Italia dei Valori Facebook Twitter YouTube Biografia NewsLetter Scrivimi

Larghe intese

Facebook
Google
Twitter
335
Stampa Articolo Stampa Articolo Invia ad un amico Invia ad un amico
           Short Url: http://bit.ly/yft8Zp

Larghe%20intese Larghe intese
Due terzi degli italiani sono a favore delle elezioni nel caso in cui il governo Prodi cada, secondo i dati del sondaggio Ipr.
I cittadini sono contro le larghe intese, vogliono l’alternanza e il ripristino della precedente legge elettorale. La Cdl ha nostalgia del potere e alcuni settori della maggioranza sentono il richiamo irresistibile dell’inciucio per liberarsi di scomodi compagni di governo come l’Italia dei Valori. Queste sono le uniche motivazioni per la cosiddetta grande coalizione. Una scelta altamente impopolare, come già lo sono state le leggi sull’indulto e sulle intercettazioni telefoniche.
Io credo che noi politici dovremmo dimostrare maggiore umiltà e prendere atto delle valutazioni dei nostri elettori prima di prendere una decisione. Ignorare la volontà dei cittadini è un atto anti democratico. Giustificare la propria autorità politica accusando i cittadini di non essere in grado di capire la bontà delle scelte di governo è un atteggiamento insieme insensato e arrogante. Ed è esattamente ciò che è successo e ancora succede per l’indulto.


335 Commenti a “Larghe intese”

  • avatar

    I cittadini vogliono che i politici siano onesti!

  • avatar

    Le “larghe intese” col centrodestra italiota avrebbero un unico significato: la derelizione del principio di legalità.

  • avatar

    …i nostri politici sono i meglio pagati nel mondo e i più corrotti… mistero!

  • avatar

    se per caso nei prossimi giorni cadrà il governo, vengo io personalmente a Roma a prendervi tutti a calci nel sedere.
    Non è possibile che una volta conquistato il governo del paese, non si possa portare avanti una legislazione in modo sereno, proficuo e senza dover sempre assistere al toto governo (ce la fa, non ce la fa…). Basta !!
    Cercate di restare uniti voi del centro sinistra (io ho votato IdV) altrimenti ci organizziamo e veniamo a rispedirvi a casa noi , vostri elettori, a calci nel sedere.
    grazie dell’attenzione.

  • avatar

    Alle volte mi sento disperato a pensare a queste persone che legiferano…… Secondo me non abbiamo più molte speranze…… UN CITTADINO STANCO

  • avatar

    Buongiorno Antonio.
    Stai tranquillo, con me sei in una botte di ferro.
    Se alle ultime elezioni ti ho votato solo io, alle prossime mi tirerò dietro famiglia ed amici… e speriamo che siano in tanti a leggerti.
    Con profonda stima.

  • avatar

    quello che sta conbinando questo governo,vedi indulto o legge sulle intercettazioni telefoniche,pare propio un continuo dell’opera avviata da quello precedente.quindi l’alternanza di governo o peggio un plateale inciucio non potràMAI risolvere i VERI problemi del nostro paese. siamo ancora un paese semilibero per quanto riguarda la libera informazione, e l’informazione approfonita e parziale sta alla base della democrazia.questo deve essere la priorità di qualunque governo non deve essere più possibile guardare un tg1 orribile in tutto come adesso dove dove vieni messo al corrente dei fatti senza che i fatti stessi siano spiegati VERAMENTE;il mio modo di informarmi si limita a seguire questo blog più quello di beppe grillo poichè vi ritengo le persone più sincere al momento.sono sempre più convinto che la ribellione presto o tardi partirà dalla rete e l’alleanza che stringerà un qualche politico sarà solo con noi per una lotta contro questi intoccabili poteri forti. distinti saluti continuate sempre a comunicare con noi attraverso il blog perchè è questa la vera democrazia

  • avatar

    quello che sta conbinando questo governo,vedi indulto o legge sulle intercettazioni telefoniche,pare propio un continuo dell’opera avviata da quello precedente.quindi l’alternanza di governo o peggio un plateale inciucio non potràMAI risolvere i VERI problemi del nostro paese. siamo ancora un paese semilibero per quanto riguarda la libera informazione, e l’informazione approfonita e parziale sta alla base della democrazia.questo deve essere la priorità di qualunque governo non deve essere più possibile guardare un tg1 orribile in tutto come adesso dove dove vieni messo al corrente dei fatti senza che i fatti stessi siano spiegati VERAMENTE;il mio modo di informarmi si limita a seguire questo blog più quello di beppe grillo poichè vi ritengo le persone più sincere al momento.sono sempre più convinto che la ribellione presto o tardi partirà dalla rete e l’alleanza che stringerà un qualche politico sarà solo con noi per una lotta contro questi intoccabili poteri forti. distinti saluti continuate sempre a comunicare con noi attraverso il blog perchè è questa la vera democrazia

  • avatar

    Resisti Antonio, siamo con te e siamo sempre di più!
    Se non ce la si fa, nuove elezioni. NO NO NO NO NO alle larghe intese di sapore democristiano in odor di mafia.

  • avatar

    Sono assolutamente contro le Larghe Intese.
    Spero proprio che il governo non cada, perche’ è il migliore possibile in questo frangente.
    l’Italia è sull’orlo del precipizio per il degrado etico in cui si sta crogiolando.
    Se dovessimo andare a nuvoe elezioni, ribadisco ancora fortemente la necessità di elezioni primarie all’interno di Italia dei Valori e ovviamente vorrei che le facessero tutti i partiti dell’Unione.
    L’unico modo per escludere a priori gli Inpresentabili e i Ricattabili e far partecipare alla competizione elettorale le forze nuove e le donne.

  • avatar

    Sono assolutamente contro le Larghe Intese.
    Spero proprio che il governo non cada, perche’ è il migliore possibile in questo frangente.
    l’Italia è sull’orlo del precipizio per il degrado etico in cui si sta crogiolando.
    Se dovessimo andare a nuvoe elezioni, ribadisco ancora fortemente la necessità di elezioni primarie all’interno di Italia dei Valori e ovviamente vorrei che le facessero tutti i partiti dell’Unione.
    L’unico modo per escludere a priori gli Inpresentabili e i Ricattabili e far partecipare alla competizione elettorale le forze nuove e le donne.

  • avatar

    davi correre da solo Antonio e poi ricattare i governi in carica !

  • avatar

    mi associo al post qui sotto, il CS pensi a far passare la finanziaria presto e bene, senza pensare ora al recupero di consenso, ce ne sarà tempo per recuperarlo, non fateci stare sempre con l’ansia. 5 anni son lunghi, ma pensato quanto sarebbero disastrosi con berlusconi ancora al governo. parlate dei brogli di Pisanu (iscritto P2) e delle sue chiavette USB.

  • avatar

    Credo che quanto affermato circa la utilita’ democratica di prendere in considerazione la volonta’ dei cittadini sia corretto, anche se a volte dubito della maturita’ politica di una parte almeno degli Italiani : sulla comprensione circa la necessita’ e il dovere di pagare tutti le tasse per esempio. In quanto alle larghe intese penso che siano possibili e auspicabili solo in casi particolari come per le modifiche costituzionali e le regole di carattere generale . Personalmente sono favorevole ad una legge elettorale che contempli delle quote proporzionali perche’ danno una larga rappresentativita’ ai cittadini . non mi sembra infatti che il maggioritario abbia ridotto il numero dei partiti e anzi “ai tempi ” del proporzionale i partiti erano in numero perfino inferiore ad oggi .

  • avatar

    MENO MALE CHE C’E’ UNA PERSONA COME LEI ON.DI PIETRO…AVANTI COSI’. UN SALUTO CON AFFETTO.

  • avatar

    Caro MINISTRO DI PIETRO ,
    e…Presidente PRODI !,
    l’avete detto,…scritto,….prima e dopo le elezioni “….se questa MAGGIORANZA , non riuscirà a GOVERNARE,…..si torna a votare !
    Anche il COLLE , il nostro PRESIDENTE e garante , Giorgio Napolitano , lo ha ricordato !
    PRODI , lo ripete in Italia e all’estero : ” Crisi …….spero di NO , ma ……se il mio Governo non riesce …., si torna a votare !
    Caro DR DI PIETRO , gli Italiani hanno già detto –BASTA !–, VOTANDOVI, al metodo ” Maggioranze ” ballerine “,….p r o s t i t u t e ! , buone per tutte le stragioni !
    CHI VINCE…GOVERNA….chi PERDE FA…l’OPPOSIZIONE !
    Tizio , Caio , Filano …..Sivio , …PierFerdinando ,….Cesa , Mastella ,…..D’Alema , Marini ( ? ) , Bertinotti ( ? ) , Rutelli ( ! ) , ecc.ma,….si poterbbe….BLA…BLA…BLA…, dopo PRODI ….un’altro -( magari IO ! ) –fino alla fine della legislatura !…BLA…BLA…BLA…..
    Ma…nell’interesse di chi ? degli Italiani ?
    ERRORE….MENZOGNA….solo nell’interesse dei ” designati ” ,….votati ed eletti al PARLAMENTO …dai SEGRETARI dei PARTITI !
    Gli ITALIANI non gli …elettori , ma nell’interesse degli Italiani eletti al Parlamento e dei loro PADRONI : I SEGRETARI DEI PARTITI !
    La LEGGE ELETTORALE ! ,….voluta e votata dal CENTRO DESTRA , ma …..p i a c i u t a . a tutti….destra e sinistra !
    I nostri parlamentari , se la legislatura finisce ……pazienza ….si ricandideranno –con la NUOVA legge ELETTORALE e , ….se rieletti si guadagneranno……….LA…..PENSIONE !
    Gli Italiani hanno capito…..perfettamente che la destra è allo sfascio ……la SINISTRA……-quasi – ma , malgrado ciò…….D’alema , Rutelli , Marini , Bertinotti , Mastella ,…per accontentare i lo p r e d i l e t t i , candidati ed e l e t t i , ( per cinque anni ? )preferiscono ….l’INCIUCIO’….l’AMMUCCHIATA ‘ stile ( PRODI in EUROPA…199…..per capirci ! ) .
    No caro DI PIETRO , bisogna dire BASTA ! agli INCIUCI! a tutti , BENE,CHIARO,e …SE;MPRE!
    Attento al Molise !

  • avatar

    Caro Antonio,
    Seguo con molta attenzione il tuo operato, e sono rimasto molto colpito della tua dichiarazione “forse perderò la battaglia ma vincerò la guerra”.
    La battaglia che si stai portando avanti ha valenze molto più importanti ed estese di quelle che sembrerebbero.
    Commentando questa frase con un amico del Centro-destra, mi dice soghignando: Sandro per vincere le guerre occorrono tre cose:
    I soldi
    I soldi
    e i soldi.
    Io invece spero che per vincere bastino :
    La ragione
    L’intelligenza
    e l’impegno
    Tutte queste caratteristiche tu le hai.
    Antonio se posso darti una mano, non esitare a chiederla perchè quì ci giochiamo tutto.

  • avatar

    Io non credo che “in politica” TUTTO è PERMESSO”. Chi vuole fare l’inciucio o la grande coalizione, si assuma la responsabilità di tale scelta, prima però DEVE consultare il proprio elettorato con le stesse modalità delle primarie quando fu scelto Prodi come premier.
    Questo suggerirebbe il buon senso e soprattutto la Democrazia.
    Angelo Bonifacino

  • avatar

    Il sondaggio si commenta da solo, tutti coloro che hanno votato l’attuale maggioranza si aspettavano un cambiamento radicale rispetto al precedente governo, l’indulto è stato il primo “autogol”, anche la legge finanziaria contiene sorprese spiacevoli, la volontà di colpire l’evasione non è così manifesta….a cosa serve aumentare le aliquote del ceto medio….?alla fine chi paga di più sono sempre gli stessi. Il vero problema è che il parlamento e il senato non sono più rappresentativi, sono poche le persone che hanno a cuore il bene del nostro paese, che dimostrano di voler costruire
    Onorevole Di Pietro apprezzo il suo impegno….e di pochi altri…molti li vedrei volentieri a fare dell’altro….affinchè possano arrecare meno danni

  • avatar

    la camorra a Napoli non potrà mai essere sconfitta,e non perchè lo Stato non ne abbia i mezzi. Manca la volontà,volontà politica: vedi il caso del questore che voleva la mano dura:Trasferito!!!!Cosa vogliamo sperare???L’assurdità del caso è che credono che noi cittadini stiamo dormendo e non capiamo niente.Onorevole Di Pietro dica alle forze dell’Ordine che è inutile fare i posti di blocco in zone come Scampia, ( dove abito io)o altri posti:non servono a niente!!!C’è il tam tam,mettete agenti segreti ed in poco tempo saprebbero vita e miracoli di molti.Stile americano!!

  • avatar

    Parole sante Antonio. Ci sei solo tu. Grazie

  • avatar

    Egregio Sig di Pietro ,cosi non va.indulto e conseguenze,finanziaria caos,pezzi del GOVERNO,che manifestano CONTRO SE STESSI?ma stiamo scherzando.invece di dare priorita’ al LAVORO(io sono disoccupato e non riesco a trovarne uno decente di lavoro),AL CONFLITTO DI INTERESSI (O la maggior parte dei politici chi piu’ chi meno sono IN CONFLITTO DI INTERESSI?)alla sicurezza,alla pulizia di personaggi poco chiari nelle varie sedi di parlamento,regione,comune,circoscrizione.Lei e’ una persona di buon senso oltre ad essere PERBENE.CE NE VORREBBERO MOLTI COME LEI.CON STIMA ps:.grande coalizione, ma stiamo scherzando?

  • avatar

    mi pare che questo governo si stia specializzando nel fare leggi che vanno contro l’opinione comune della gente di sinistra, si vede che tali leggi vanno nel senso desiderato dalla maggioranza dei politici!!!

  • avatar

    OK! Sono d’accordo con tutto quello che dice,MA QUANDO TRASFORMERA’ LE SUE PAROLE IN FATTI? Le autostrade sono sempre a pezzi o sbaglio? Spero non si stia perdendo anche lei nella comodità della sua poltrona. Buon lavoro…se le sembra ora!

  • avatar

    I cittadini sono stanchi di una mancanza di alternanza, perche’ Prodi e Berlusconi non sono sufficientemente diversi.
    Vorrei che lei, Di Pietro, creasse un terzo polo, alternativo ad entrambi!!!

  • avatar

    Secondo me gli italiani sono stufi di andare alle urne e sentire sempre le stesse solfe. Non e’ possibile che voi politici continuate ad elemosinare voti a destra e a manca. La gente non vuole grandi o piccole coalizioni. Vuole semplicemente che qualcuno governi e si assume le responsabilità delle proprie azioni.
    Io credo:
    - che le tasse vadano PAGATE da tutti;
    - che la giustizia sia UGUALE per tutti;
    - che ci siano DIRITTI e DOVERI per tutti.
    Su queste cose si basa una vera democrazia e non sui furbetti e sugli amici dei furbetti.

  • avatar

    caro TONINO ,
    ma ,….ad andare a votare ….che rischio c’è?
    Ma ,..possibile che non vi è chiaro e lapalissiano che BERLUSCONI……ha chiuso e andrà in galera( legge per l’evasione reato penale )-ha chiuso per la nuova Legge sul Conflitto d’INTERESSI ,ha chiuso, perchè nè Casini , nè Fini ne vogliono più sapere ; ha chiuso perchè , Bossi ( mi dispiace umanamente per lui ) , non conta più niente e certamente non sarà nè Calderoli nè Maroni a…..; il centro destra ha chiuso perchè FINI ha almeno quattro aspiranti a succedergli ; il Centro Destra ha chiuso , perchè Casini ha almeno quattro aspranti a succedergli ; La CHIESA …..comincia ad averne le sc…..le piene di tutti questi corrotti e…..divorziati !
    Senza Berlusconi e i suoi (fondi neri) convincenti argomenti di persuasione , il centro DESTRA non trova più cemento nè adesivo–nemmeno al cianuro –per stare uniti !
    Il Centro SINISTRA se non vuole ” COLLUDERSI ” col centro DESTRA e rendersi CONNIVENTE con l’ILLEGALITA’ , farebbe meglio a sforzarsi di governare BENE….così com’è e come è stato votato dagli Italiani ,…..altrimenti….AL VOTO…AL VOTO…per una vittoria CERTA e…..SCHIACCIANTE !
    Altro che LARGHE INTESE , con …l’OPOSIZIONE !
    per accontentare i soliti noti………..D’Alema , Rutelli , Marini , Mastella , Casini , De Mita , CUFFARO,ecc…..RUINI…..PREVITI….BRIATORE…i c o m p a g n u c c i …–ci siamo capiti ?

  • avatar

    Meritate di andare tutti a casa!
    Le priorità che avete preferito affrontare sono state (come sempre) LONTANE dai veri bisogni della gente, soprattutto del popolo di Sinistra, che martoriata dal precedente Governo è stata sbeffeggiata anche da questo, che la doveva rappresentare nei suoi SACROSANTI interessi.
    Avete fatto di peggio!
    Avete tolto anche quell’ultima goccia di fiducia che ci era rimasta e che consegnerà il Paese alle Destre nazionali per molto tempo, soprattutto al NORD!
    Spero di non leggere MAI PIU’ i vostri insignificanti nomi sulle schede elettorali, che altrimenti lascierò in bianco.
    VERGONATEVI TUTTI!
    P.S.
    La delusione più grande ce l’ha regalata il Ministro Damiano, con quello che ha fatto agli Ispettori del Lavoro intervenuti nel denunciare situazioni al limite dello schiavismo attuati dai contratti precari, e che Lui invece ha ritenuto opportuno BLOCCARE, per non suscitare le ire di CONFINDUASTRIA!
    VERGOGNATEVI DUE VOLTE!
    Siete patetici, oltre che bugiardi (vedi le priorità decanatate in campagna elettorale). Non vi farei gestire nemmeno un asilo nido.
    Preferisco consegnarte l’Italia a Berlusconi e sperare in una guerra civile!

  • avatar

    E’ evidente Antonio che il Paese sta cambiando e proprio per questo sempre di più emergono le anomalie che, solo apparentemente sembrano recenti, da sempre rispecchiano un Paese mal governato ed in preda a mafia camorra andrangheda, senza mettere in conto i ladroni ed i i furbetti del quartiere.
    Votare quindi, dopo avere modificato la legge elettorale, è indispensabile; se al voto prevalgono gli onesti che desiderano migliorare il paese ed andare in Europa bene, altrimenti avremo ancora tanta, tantissima cacca da raccogliere.
    Avanti tutta.

  • avatar

    On Di Pietro, ma lei è l’unico che interessa veramente quello che pensiamo, tutti gli altri e sottoscrivo tutti, se ne fregano altamente, pensano solo a dire quello che gli fa comodo per imbambolarci meglio e ingrassare alle nostre spalle, alle prossime elezioni c’è solo l’IDV!
    Ma quando mai gli altri dipendenti farebbero un blog come il suo rischiando di venire scoperti, la poltrona è troppo comoda…
    p.s. Reset!!!

  • avatar

    @ luigi augello | 07.11.06 12:45
    purtroppo temo che i tempi siano ancora immaturi. Il piduista è ancora forte, e se il Governo cadesse ora lui ne approfitterebbe per prendersene tutti i meriti, e la cdl finirebbe inevitabilmente per ricompattarsi (Casini e Fini già innumerevoli volte hanno fatto finta di scalpitare, ma poi si sono sempre accodati).
    Credo che debba passare ancora tempo per liberarsi completamente del piduista, e sopratutto bisogna fare quelle riforme che non permettano più a lui, o a uomini come lui, di fare politica.

  • avatar

    Ma….caro TONINO , …l’e v a s i o n e !
    visto che sei stato in mezzo ..alla LEGGE e….te ne intendi di reati !
    Se EVADERE significa , violare la legge ,..non solo fiscale , ma penale …perchè chi evade si appropria con destrezza e inganno di soldi altrui( dovuti )…dello STATO…e non solo , …ma anche degli Italiani che pagano le tasse anche per gli evasori ( DI PIU’ ), perchè ,….come in Germania e …in America non si possono mandare in GALERA ..gli EVASORI ?
    Nel tuo prossimo “tema ” ci potresti spiegare bene e chiaro PERCHE ‘ ? PERCHE’?
    E’ chiaro….bisogna fare una LEGGE…..ma perchè….PERCHE’….non potete farla ?
    Forti con i deboli e deboli con i …..FORTI ?
    Ma , inoltre , …se davanti all’illegalità ….lo STATO è ASSENTE o si dimostra IMPOTENTE ,…..non si potrebbe pensare che sia CONNIVENTE ?
    PERCHE’?………PERCHE’?…………PERCHE’?

  • avatar

    che cosa dirà il governo dopo l’allarme del csm? le galere si sono più piene di prima e il 90% delle procedure penali condurrà potenzialmente ad un nulla di fatto. ci diranno che la polizia sta facendo meglio il suo lavoro, che la giustizia si è snellita e che ci sono meno condanne perché la gente delinque di meno? Antonio, ci si può fidare solo di te

  • avatar

    Al momento il Governo non ha fatto nulla per rendersi credibile ed è ovvio che la gente sia stanca.
    Siamo stati 5 anni con un governo che pensava solo ai suoi interessi ed ora questo non sta facendo di più, come possiamo pensare che la gente sia soddisfatta!
    Il punto fermo è, come avevo gia postato mesi fa, che il Governo non ha alcun interesse a modificare ora il conflitto di interessi e tornare al maggioritario per obbligare i politici a dare sempre la fiducia altrimenti l’alternativa è tornare a berlusconi.
    Ma caro Antonio, prova a far presente che fintanto che non verranno approvate quelle 2 leggi, IdV non appoggerà il Governo in Senato (salvo che non si tratti del voto di fiducia) e probabilmente gli italiani inizieranno anche a credere un po di più e tu stesso acquisirai moltissima fiducia anche dagli scettici!!!
    Si può fare di più!!!

  • avatar

    non parliamo politichese.
    Ecco cosa vogliono i cittadini:
    - processi veloci e definitivi
    - condanne coerenti e pesanti e non vanificate da indulti, Gozzini e tutti quei buonismi inadeguati ai recidivi in particolare
    - governo serio e rigoroso della cosa pubblica senza sperperi del NOSTRO denaro
    - legge elettorale che permetta sul piano nazionale di scegliere candidati seri, che devono avere un curriculum integerrimo, non condanne in giudicato a loro sfavore
    - integrazione europea anche nel rigore e nella giustizia ein una politica estera europea non patetica
    - fisco semplice e serio, con un singolo appuntamento annuale per ogni contribuente, per evitare inutili perdite di tempo

  • avatar

    Caro Antonio,
    certi insulti che ti fanno in questo forum oltre che immeritati hanno un solo e chiaro scopo : quello di portare acqua alla “banda” Berlusconi e sono scritti da persone che vogliono che si torni a votare per fare vincere Berlusconi. Purtroppo li favorisce questo governicchio occupato da soci di maggioranza che pensa a fare il partito democratico che di democratico non ha nulla ed aumenta solo le fibrillazioni; a fare il contrario di ciò che era stato detto in campagna elettorale; a riproporre i fanatici delle tasse; ad impiegare il tempo a tentare di isolare gli ONESTI come te. Tutto porta benzina ai tanti ultras del Berlusca !!! Che possiamo farci è destino andare controcorrente e quindi vai avanti finchè puoi,responsabilmente, ma differenziati da tutti, come sempre.

  • avatar

    Giusto. Non parliamo di larghe intese perchè se il Governo Prodi cade si torna alle urne. L’Italia dei Valori andrà, comunque, avanti anche senza l’appoggio dell’Unione.

  • avatar

    Caro Ministro,
    finalmente !
    Mi va bene anche il parlare a nuora (dicendo che è la CDL che vuole l’inciucio, dimenticando che gli inciuci si fanno in due) perchè le varie suocere dell’Unione intendano.
    Gli inciucisti del centrosinistra si moltiplicano: da ultimo Veltroni, favorevole alla ennesima bilaterale però “solo per le regole” e non “per l’azione di governo”…. tutto fumo in faccia a quei fessi degli elettori di centrosinistra….
    Un’altra cosa: si può sapere che cosa sta succedendo con i risultati elettorali delle liste del Molise ? Sbaglio o c’erano 16 liste ? Si potrebbe conoscere l’esito elettorale di ciascuna lista, magari pubblicandolo sul sito ?
    Grazie per quanto vorrà fare…

  • avatar

    On. Di Pietro
    Concordo pienamente con lei.
    Come si può parlare di grandi intese quando Berlusconi ha parlato per mesi e mesi di brogli elettorali da parte del regime di sinistra? Non ho capito che cosa giri nella testa dei suoi colleghi per cosi dire moderati. Sono sicuro che il vostro governo non durerà a lungo, e che il centro sinistra qualora si torni a votare si becchi una sonora sconfitta ( l’indulto è stato un gravissimo errore per di più voluto da Forza Italia). Comunque, se si tornerà a votare il mio voto è per il suo partito.

  • avatar

    Caro Di Pietro, sperando che tu legga questi commenti,
    volevo solo chiedere a questa maggioranza, che io ho votato, dove pensa di andare a finire, dopo aver ignorato o bistrattato il mandato dell’elettore medio di sinistra:
    -Dov’è il cambio di rotta netto con il precedente governo, comprese le promesse di abrogazioni delle leggi del governo Berlusconi?
    -Dov’è la promessa legge sul conflitto di interessi, che dovrebbe sanare la sbandierata anomalia italiana?
    -Dov’è la soluzione dei problemi nati con la legge Biagi? Perché non c’è il coraggio di cambiarla radicalmente (perché chi oggi ha il posto fisso dice a chi è giovane che invece non potrà mai ottenerlo?)
    Pensate che andando avanti così chi ha votato a sinistra tornerà a votare?
    Spero che riflettiate, ogni tanto, su quello che potrebbe accadere in questo paese disgraziato.
    Comunque ti rinnovo il mio sostegno e scrivo a te perché sei l’unico che si distingue nella “maggioranza di governo”.

  • avatar

    quando andate a votare, ricordarsi di non votare dei DELINQUENTI, consultando il sito web:http://www.societacivile.it/ , ci sono tutti i partiti, escluso: IDV, VERDI e PDCI.
    NUOVO PARLAMENTO, NUOVO GOVERNO
    Le schede degli impresentabili
    Il Caimano e le mozzarelle
    di Marco Travaglio
    L¹hit parade dei partiti
    Forza Italia 29
    Alleanza nazionale 14
    Udc 10
    Lega Nord 8
    Movimento per l¹autonomia 1
    Dc 1
    Psi 1
    Gruppo misto **** 1
    Totale Destra 65
    Margherita 6
    Ds 6
    Udeur 2
    Rifondazione comunista 2
    Rosa nel pugno 1
    Totale Sinistra 17
    La classifica dei reati*****
    Corruzione 18
    Finanziamento illecito 16
    Truffa 10
    Abuso d¹ufficio, falso 9
    Associazione mafiosa 8
    Bancarotta fraudolenta, turbativa d¹asta 7
    Associazione a delinquere, resistenza a pubblico ufficiale, falso in bilancio 6
    Attentato alla Costituzione, attentato all¹unità dello Stato, struttura paramilitare fuorilegge 5
    Favoreggiamento, concussione, frode fiscale 4
    Diffamazione, abuso edilizio, lesioni personali 3
    Banda armata, corruzione giudiziaria, peculato, estorsione, rivelazione di segreti 2
    Omicidio, associazione sovversiva, istigazione a delinquere, favoreggiamento mafioso, aggiotaggio, percosse, violenza a corpo politico, incendio aggravato, calunnia, falsa testimonianza, voto di scambio, appropriazione indebita, violazione della privacy, oltraggio, fabbricazione di esplosivi, violazione diritti d¹autore, frode in pubblico concorso, adulterazione di vini 1
    PER ESEMPIO:
    Berlusconi, Silvio/Forza Italia
    Candidato premier. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un’audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all’inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.
    • Nel settembre 1988, invece, in un processo per diffamazione da lui intentato contro alcuni giornalisti, Berlusconi dichiara al giudice:”Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo che è di poco anteriore allo scandalo”. Per questa dichiarazione Berlusconi viene denunciato per falsa testimonianza. Il processo per falsa testimonianza si conclude nel 1990: Berlusconi viene dichiarato colpevole, ma il reato è estinto per in………..

  • avatar

    Concordo, però non scordiamoci che ci sono anche quattro quinti di popolazione che vogliono sviluppo e progresso sostenibile. In particolare vogliono lavoro per se e per i propri figli.
    Non se lo scordi presidente, perchè troppe persone (guarda caso stipendiate da ministeri o enti pubblici in genere) la distolgono dal secondo punto del nostro programma.
    La basilicata persa ne è una dimostrazione.
    saluti
    Tommaso Giunti
    Direttivo Regione Toscana (per poco)

  • avatar

    E’ incredibile caro Tonino.. il tuo lavoro sembra quasi del tutto inutile… nelle regionali del molise due partiti di pregiudicati come UDC e forza italia hanno preso rispettivamente 10 e 20%…
    Le parole di Borsellino rimarranno solo privilegio per pochi, per chi ha il dono della consapevolezza, pochi che rimarranno purtroppo soffocati da una maggioranza incurante..
    Non c’è speranza, finchè gli stolti saranno la maggioranza, l’italia e il mondo non cambieranno mai.

  • avatar

    Ma….TONINO,
    LARGA INTESA….con CHI ?
    …con l’OPOSIZIONE ?…..con BERLUSCONI , PREVITI, De GREGORIO, De MICHELIS,…e tutti gli altri CORROTTI ed INQUISITI,…..condannati e ed ELETTI, tutti asieme , l’uno …vicino all’altro , DI PIEYTRO MINISTRO…..Previti…Vice MINISTRO,…..Calderoli…MINISTRO….Di Pietro ……, CASTELLI….ministro ….DI PIETRO….bla…bla….bla….
    Ma ci avete pensato ?
    Ci state pensando ?
    E …agli Italiani che vi hanno votato e che ……dopo ….poco….poco….POCHISSIMO…torneranno a votare ?
    Come si può governare con chi ci ha dato del ” COGLIONE ” VIRUS”GIUSTIZIERE ” INCAPACI” BUONI A NULLA ” FANFARONI ” COMUNISTI “AFFAMATORI”CONUNISTI”CONUNISTI”COMUNISTI”…..o…NO?!

  • avatar

    Salve Di Pietro
    mi spiace commentare questa articolo ma mi fa paura sapere che ci sia la possibilità di caduta dell’attuale governo.
    Considerando che:
    1) le persone in Parlamento sono sempre le stesse da parecchi anni
    2) ci sono parlamentari con precedenti penali in corso o assolti
    3) che la legge elettorale permette di decidere a tavolino chi andrà a sedersi sulle poltrone e non l’elettorato
    4) che gente come Berlusconi è andato al governo per farsi gli AFFARI PROPRI e dopo esserne stato cacciato sta facendo di tutto per minare l’attuale cammino di PRODI
    5) che secondo notizie di stampa è stato oggetto di almeno 13 inchieste giudiziarie
    6) che in Italia non c’è la certezza della pena per i reati
    7) che il falso in bilancio è stato depenalizzato etc…. 8) Indulto per tutti
    9) i cattivi amministratori nelle società pubbliche non pagano i danni fatti
    10) che l’Italia è piena di gentaglia immigrata dall’estero che stanno aspettando il momento opportuno per fare casino come a Parigi
    11) etc etc
    io penso che le prossime elezioni siano l’inizio di una guera civile perchè la gente non ne può proprio più
    Grazie
    Giorgio

  • avatar

    Carissimo Di Pietro
    io non credo al sondaggio tirato fuori all’ultimo momento per giustificare qualcosa di cui la gente è stufa.
    Io penso che la gente voglia farsi giustizia da sola contro tutti i politici che hanno rubato. Si informi meglio e distribuisca lo stato d’animo in Parlamento non per lei ma per gli altri che vi siedono impropriamente
    Grazie

  • avatar

    Grazie sig. Ministro.
    L’unica cosa da Lei fatte in 6 mesi, quanto costerà al cittadino????
    AUTOSTRADE: MC CREEVY, PRESTO PROCEDURA DI INFRAZIONE CONTRO L’ITALIA
    BRUXELLES – Il commissario europeo al mercato interno Charlie McCreevy, proporrà “in un futuro prossimo” al Colelgio dei commissari Ue, una procedura di infrazione contro l’Italia sul caso Autostrade Abertis. Lo ha dichiarato oggi lo stesso McCreevy.
    ”E’ mia intenzione proporre al Collegio dei commissari l’apertura formale di una procedura di infrazione (contro l’Italia, ndr) in un prossimo futuro”, ha dichiarato il commissario McCreevy rispondendo a chi gli chiedeva notizie sul dossier aperto dalla sua direzione generale sul caso Autostrade-Abertis. Come e’ noto, McCreevy era stato chiamato a valutare se con lo stop del governo alla proposta fusione ci siano state violazioni alle regole comunitarie sulla libera circolazione dei capitali nel mercato interno.

  • avatar

    caro ministro
    sono una molisana!
    mi volevo complimentare con lei, con la bella politica che fa …. pulita….
    Ho avuto anche il piacere di ascoltarla in chiusura della campagna elettorale del 5/6 in molise.
    Purtroppo il molise è rimasto al centro-destra…
    ora che succerderà:
    il grande berlusca se ne farà vanto e orgoglio e con più forza farà sentire la sua voce per rifare le elezioni…
    mentre prodi già dice che non contiamo niente…..
    come è riportato nell’articolo di Repubblica:
    “……….”In Molise c’è stata una vittoria del centrodestra, come è successo l’altra volta. Certamente, abbiamo perduto le elezioni locali nella dimensione locale che queste elezioni avevan, questo il commento di Prodi.
    Non è quindi un referendum sull’operato del governo lascia intendere il Professore che avverte: “Questo voto non costituisce un problema per il paese, ma è un problema per il Molise”. …….”
    Ora io l’unica cosa che umilmente vorrei chiedere è la seguente:
    Perchè Prodi e quindi la coalizione tutta (parlo in generale e non direttamente a lei che sono sicura lo farà ) perchè non prova a trarre qualche utile insegnamento da questo risultato??
    perchè non prova a fare il MEA-CULPA e non cerca di capire cosa davvero non ha funzionato???
    e NON sto parlando di mal contento per la finanziara….ma piuttosto di un malcontento popolare che si avverte sempre con più forza….!
    Se posso permettermi di riferirLe un piccolo “pettegolezzo”: da chiacchiere sentite un pò di qua e un pò di la, Lei, il suo pensiero, il suo modo di agire e comunicare, e soprattutto la sua politica sono davvero le uniche cose stanno acquistando favori dalla gente comune.
    e penso che il voto in Molise ne sia conferma!
    Spero che non butti mai via la spugna e che continui a rappresentarci come solo Lei sa fare
    grazie

  • avatar

    OT, ma non tanto.
    Signori blogger mi piacerebbe sentire il vostro parere sulla visita inaugurale dell’anno accademico che il Presidente della Repubblica, comunista, ha tenuto alla Bocconi, istituto privato ed esclusivo dei ricchi che, contrariamente alle aspettative del notorio visitante, andrebbe sciolto immediatamente.
    E’ mai possibile che amministratori di sinistra continuino a caldeggiare e privilegiare le aspettative dei soliti potentati, giustappunto come lo sono detti Istituti privati, in occasione di semplici visite?
    Al contrario, non sarebbe stato meglio se il primo cittadino si fosse recato presso il più sfasciato Ateneo, magari del sud del paese, per dargli, come dire, coraggio e slancio a migliorare?
    Signori miei, questi finti comunisti, come ad esempio lo stesso Bertinotti, una volta al potere si dimostrano quelli che realmente sono: inconcludenti, privi di animo, votati al nulla, perpetranti i propri interessi.
    Il comunista Bersani è un esempio eloquente. Infatti con il decreto che porta il suo nome, ha dimostrato quanta volontà di vero cambiamento c’è stata. Tanto per ribadirne una, sono bastati quattro tassinari per farlo ritornare sulla vecchia rotta, quella della costrizione e del vincolo. Un provvedimento veramente liberista deve consentire a chiunque di fare il tassinaro, attraverso la semplice patente di guida e riservare i controlli alle forze dell’ordine. Quindi nessuna influenza dei Comuni, nessun controllo delle caste.
    Banche, assicurazioni, corporazioni, gestori dei servizi essenziali (telefoni, gas, acqua, luce) nulla di ciò ha subito un vero e proprio provvedimento di rottura con il sistema instaurato da tempo, sistema che non garantisce vera libertà e concorrenza.
    Poi voglio dire due paroline sulla pubblicità. Questo settore è veramente immondo, ingannevole e vigliacco. E’, a parer mio, la causa principale del male del Paese, stupidisce gli uomini e ne condiziona gli animi. Racconta balle sui prodotti e quindi delude quasi sempre le aspettative dei consumatori. Liberiamoci da questa pubblicità, attraverso il boicottaggio dei prodotti sponsorizzati o mediante un provvedimento che la renda più trasparente.
    Ed infine mi domando per quale motivo lo Stato lasci che delinquenti rapinino i poverini come Dino Zoff, arricchitosi tirando quattro calci ad un pallone (ecco la vera vergogna dell’economia globalizzata!), e non lo faccia lui stesso massacrandolo di tasse ed espropri vari?
    Poveri noi, siamo fritti.

  • avatar

    Ma…caro TONINO,
    va bene che le elezioni nel MOLISE sono ben poca cosa per un giudizio sulla politica ” attuale ” in Italia , ….ma …..non vi rendete conto che questi primi sei mesi sono stati ” UN INCIUCIO ” c o n t i n u o ?
    Ma…non vi rendete conto che non solo per le TASSE che avete dovuto mettere per salvare l’Italia e gli Italiani , ma soprattutto per le tante cose urgenti–URGENTI–URGENTISSIME–che dovevate fare e non avete fatto ….., nel Molise gli ELETTORI ….Vi hanno AVVERTITO !
    O GOVERNATE PRESTO e BENE o…..come nel MOLISE ……. è molto meglio con i LADRI e PREGIUDICAT I!
    Perchè ….tanto…!…..!chi più chi meno , ce ne hanno tutti e….POI si comportano tutti uguali !
    ” Pensano solo per loro ! LA PENSIONE e gli affari loro !
    Viva le Segreterie dei 20 ( venti ) Partiti della ” attuale ” MAGGIORANZA ! e i loro…non NOSTRI……ELETTI ! ………….
    La NUOVA LEGGE ELETTORALE
    IL CONFLITTO DI INTERESSI
    L’EVASIONE FISCALE
    ( In galera gli evasori !)
    Perchè NO ?
    PERCHE’?
    PERCHE’?
    PERCHE’? non in GALERA gli EVASORI ?

  • avatar

    Mah! Le larghe intese già sembrano esserci all’interno del governo in carica. Non c’è una politica ce si contrapponga a quella di Berlusconi, ma una LARGA INTESA con le varie parti sociali per cercare di non scontentare nessuno. Il risultato è una minestra riscaldata che non viene apprezzata
    a) sia da chi voleva un cambiamento radicale (trasparenza, legalità, concorrenza, equità…)
    b) sia da chi mangiava e continua a mangiare nel nostro sistema burocratico corrotto, a scapito dei poveri cristi cittadini senza santi in paradiso.
    Ne consegue che se si vota si ritorna a Silvio e dopo qulache anno faremo la fine dell’argentina ma con meno speranze di ritirarcsi su.
    Continuando con Prodi galleggeremo ancora nel limbo di un paese ridicolo e poi?
    MAh di speranze ne rimangono veramente poche.

  • avatar

    purtroppo, come preannunciato, nonchè sulla scorta dei pensieri dei comuni cittadini, non si tratta di assenza di spirito progressista da parte del popolo, ma di un vero e proprio atto di rivolta contro la cecità di un governo che nulla ha di propositivo, se non da parte Sua On. Di Pietro e che, purtroppo, la pongono fuori dal tavolo delle trattative e la dipingono come un soggetto fastidioso.
    la politica in italia, ha dato dimostrazione e continua a confermarsi retta da un sistema mafioso, dove tutto è già scritto ed irrimediabilmente in declino, con trattative ed accordi non conclusi alla luce del sole, bensì nei salotti “buoni” e sottobanco, il c.d. inciucio, nel rispetto unicamente degli interessi personali o, tuttalpiù, del partito……

  • avatar

    LE ELEZIONI IN MOLISE VINTI DALLA CDL.
    SE FOSSI UN GIORNALISTA INTITOLEREI IL MIO ARTICOLO:”L’OCCASIONE MANCATA.
    QUESTA E’ L’ITALIA DI OGGI,DOVE UN BRANCO DI PECORE,SENZA DIGNITA’,ORGOGLIO,INTELLIGENZA, VAGANO DA UNA PARTE ALL’ALTRA DELLA POLITICA NELLA ASSURDA SPERANZA CHE QUALCOSA CAMBI.
    IMMAGINO LE RISATINE E GLI SBERLEFFI DEL BUON SILVIO DAVANTI A TALE OTTUSAGGINE.MA DOBBIAM CHINAR LA FRONTE DAVANTI AL MASSIMO FATTOR CHE VOLLE IN LUI SUO SPIRTO,PIU’ VASTA ORMA STAMPAR,AGGIUNGO IO,COMPLICE, L’IDIOZIA DEGLI ITALIANI, CHE NON IMPARERANNO MAI.NON C’E’ NIENTE DA FARE,NOI ITALIANI AMMICCHIAMO AI FURBI,E SILVIO E’ UN FURBO.E NOI POI,DICIAMOCI LA VERITA’ SIAMO CONNIVENTI CON GLI INTRALLAZZATORI,I DISONESTI,I VENDITORI DI FUMO,LI GUARDIAMO CON SIMPATIA.NON C’E’ NULLA DA FARE, ESISTE NEL NOSTRO DNA LA PROPENSIONE A DELINQUERE.E POI NOI ITALIANI NON CI OFFENDIAMO PERCHE’ ABBIAMO LE FACCE DELLE PUTTANE VECCHIE,NON CI ESPONIAMO,SIAMO SERVILI,PROFONDAMENTE VILI, E ESAGERATAMENTE CODARDI.
    SE VI VOSTE ASTENUTI IN MASSA DELL’ANDARE A VOTARE,AVRESTE POTUTO LANCIARE UN CHIARO MESSAGGIO ALLA POLITICA:CHE NE AVEVATE PIENE LE TASCHE SIA DELLA DESTRA CHE DELLA SINISTRA,POTEVATE AL LIMITE OPTARE PER IDV CHE DELLA LEGALITA’NE HA FATTO IL SUO PRICIPALE CAVALLO DI BATTAGLIA,DANDO UN CHIARO SEGNALE CHE NE AVEVATE PIENE LE TASCHE DELL’ILLEGALITA’DILAGANTE CHE SI ESPANDE A MACCHIA D’OLIO NEL NOSTRO PAESE,INVECE A CHI DATE IL VOTO? A FORZA ITALIA.
    VOI MOLISANI NON SIETE MOLTO DIFFERENTI DA NOI CAMPANI,IL VOSTRO MARCIUME E’ SOLO MENO APPARISCENTE DEL NOSTRO.LA SOSTANZA E’ LA STESSA.
    CHE DIRVI? NULLA,TRANNE LA RICHIESTA DI L’INTERVENTO CHE RIVOLGO ALLE FORZE DELLA NATURA.SE PER NAPOLI HO CHIESTO L’AIUTO DEL VESUVIO,PER VOI..NON SO’,LASCIO AL BUON DIO LA SCELTA…….

  • avatar

    CARO ANTONIO,
    CONCORDO PIENAMENTE CHE NOI ELETTORI SIAMO STANCHI DI ESSERE PRESI IN GIRO DAI PARTITI,GIA’ LA PRECEDENTE LEGGE ELETTORALE HA TOLTO LA NOSTRA VOLONTA’ DI VOTO DI PREFERENZA DEI CANDIDATI,DANDO UNA ANTIDEMOCRATICA SCELTA DEGLI ELETTI AI VERTICI DEI PARTITI.
    GIA’ IN ALCUNE LEGGI APPROVATE DAGLI ATTUALI E PRECEDENTI RAMI DEL PARLAMENT ,HANNO PORTATO LA TRASVERSALITA’ DEL VOTO DEI RAPPRESENTANTI PER INTERESSI DI LOGICHE PERSONALI;VEDI AD ESEMPIO FINANZIAMENTO AI PARTITI, ADEGUAMENTO STIPENDIO DEI PARLAMENTARI, CONDONI , INDULTO,ECC.ECC..
    SAREBBE ORA CHE QUALCUNO PRENDESSE VERAMENTE LA DIFESA DEL CITTADINO,ALLARGANDO E PORTANDO LA POLITICA NEL TERRITORIO.
    SAREBBE ORA CHE VENISSE REALIZZATA UNA VERA DEMOCRATICA PARTECIPAZIONE DEL POPOLO ALLA VITA POLITICA DEL PAESE,APRENDO LE PORTE A QUANTI DELLA SOCIETA’ CIVILE VOGLIANO PORTARE UN CONTRIBUTO PER IL RIPRISTINO DEI VALORI NELLA SOCIETA’.
    IO CI SONO,ASPETTO CON SERIETA’ E SERENITA’,CHE APRIATE LE PORTE,…….
    IMPORTANTE CHE VENGA FATTO UN ESAME DI COSCIENZA E FINALMENTE ,SIA DATA LA POSSIBILITA’ DI UNA VERA DEMOCRAZIA DIRETTA.
    UMILMENTE SI ACCETTI IL CONTRIBUTO CHE SEMPRE HO DATO NELLA MASSIMA TRASPARENZA.
    VENGA MESSO DA PARTE IL FALSO IDEOLOGISMO,E CON UMILTA’ SI LASCI VIVERE LA PARTECIPAZIONE POLITICA TERRITORIALE DI CHI VERAMENTE CONOSCE LE PROBLEMATICHE QUOTIDIANE DELLA SOCIETA’.
    SI RENDA TRASPARENTE L’ESSERE PARTITO,IN UNA LOGICA DI MERITOCRAZIA ACQUISITA DALL’ISCRITTO.
    IO CI SONO….ASPETTO CON ANSIA LA VERA DEMOCRAZIA,E LO SPAZIO REALE PER COSTRUIRE IL FUTURO DI QUESTO NOSTRO PAESE…..
    GAETANO FERRIERI.

  • avatar

    CARO ANTONIO,
    CONCORDO PIENAMENTE CHE NOI ELETTORI SIAMO STANCHI DI ESSERE PRESI IN GIRO DAI PARTITI,GIA’ LA PRECEDENTE LEGGE ELETTORALE HA TOLTO LA NOSTRA VOLONTA’ DI VOTO DI PREFERENZA DEI CANDIDATI,DANDO UNA ANTIDEMOCRATICA SCELTA DEGLI ELETTI AI VERTICI DEI PARTITI.
    GIA’ IN ALCUNE LEGGI APPROVATE DAGLI ATTUALI E PRECEDENTI RAMI DEL PARLAMENTO ,HANNO PORTATO LA TRASVERSALITA’ DEL VOTO DEI RAPPRESENTANTI PER INTERESSI DI LOGICHE PERSONALI;VEDI AD ESEMPIO FINANZIAMENTO AI PARTITI, ADEGUAMENTO STIPENDIO DEI PARLAMENTARI, CONDONI , INDULTO,ECC.ECC..
    SAREBBE ORA CHE QUALCUNO PRENDESSE VERAMENTE LA DIFESA DEL CITTADINO,ALLARGANDO E PORTANDO LA POLITICA NEL TERRITORIO.
    SAREBBE ORA CHE VENISSE REALIZZATA UNA VERA DEMOCRATICA PARTECIPAZIONE DEL POPOLO ALLA VITA POLITICA DEL PAESE,APRENDO LE PORTE A QUANTI DELLA SOCIETA’ CIVILE VOGLIANO PORTARE UN CONTRIBUTO PER IL RIPRISTINO DEI VALORI NELLA SOCIETA’.
    IO CI SONO,ASPETTO CON SERIETA’ E SERENITA’,CHE APRIATE LE PORTE,…….
    IMPORTANTE CHE VENGA FATTO UN ESAME DI COSCIENZA E FINALMENTE ,SIA DATA LA POSSIBILITA’ DI UNA VERA DEMOCRAZIA DIRETTA.
    UMILMENTE SI ACCETTI IL CONTRIBUTO CHE SEMPRE HO DATO NELLA MASSIMA TRASPARENZA.
    VENGA MESSO DA PARTE IL FALSO IDEOLOGISMO,E CON UMILTA’ SI LASCI VIVERE LA PARTECIPAZIONE POLITICA TERRITORIALE DI CHI VERAMENTE CONOSCE LE PROBLEMATICHE QUOTIDIANE DELLA SOCIETA’.
    SI RENDA TRASPARENTE L’ESSERE PARTITO,IN UNA LOGICA DI MERITOCRAZIA ACQUISITA DALL’ISCRITTO.
    IO CI SONO….ASPETTO CON ANSIA LA VERA DEMOCRAZIA,E LO SPAZIO REALE PER COSTRUIRE IL FUTURO DI QUESTO NOSTRO PAESE…..
    GAETANO FERRIERI.
    p.s.: si finisca di dire che si vota delle leggi anche se sono contro la propria volontà di trasparenza,per un semplice senso di responsabilità,affinchè non cada il governo in carica.l’elettore non è più scemo come sembra….
    335 460249 ferrieri@federced.info

  • avatar

    Ma caro Ministro, credi proprio che le “piccole” elezioni-lezioni del Molise siano proprio dati da trascurare.? Mi guarderei bene dal farlo. Ecco perchè. L’Unione (quella radicale-sinistrorsa-stalista-antiliberale-leviatana ( vedi finanziaria delle tasse!) ha perso circa il 14/15%. E’ un dato significativo confermato dalla volontà dei cittadini ( consideralo un campione) che domandano maggior rispetto della dignità e dei diritti costituzionali; L’Italia dei valori ( Di Pietro) e l’Udeur ( Mastella) invece, siete stati premiati, con l’UDC con una messe di voti non indifferente. E’ un monito. E lo scrivi tu stesso. Testualmente riporto:
    ”Io credo che noi politici dovremmo dimostrare maggiore umiltà e prendere atto delle valutazioni dei nostri elettori prima di prendere una decisione. Ignorare la volontà dei cittadini è un atto anti democratico.”.
    Tu stesso, quindi confermi che il vostro posto non sta là dove attualmente siete collocatati e bistrattati dall’arroganza di un “Nessun Prodi” un senza-partito e dall posizione bolscevica di Giordano-DiLiberto-Bertinotti e& C.
    Caro Ministro, le idee sono sempre in movimento e non vorrei che il senno di poi avesse il sopravvento. Sarebbe il limite dell’esistenza.
    Potrei dilungarmi a iosa con esempi storici portanti, inappellabili ed inconfutabili, cioè documentati e documentabili.
    Mi limito a caldeggiare una seria riflessione. Un continuum di approccio nell’eterogeneo mondo dell’Unione ( ma quale?) sarebbe una “legnata” alle prossime ( spero presto, elezioni.
    Valori, valori,valori, dunque, per l’Italia. Così si vince , da protagonista non da subalterni con la solita becera frase che qualcuno spesso recita ( cfr. Bertinotti,Giordano,Diliberto): ” siamo contrari ma per impegno e solidarietà votiamo a favore. Ed intanto l’Italia perde quei pochi valori che ancora restano, ma che ha perso la faccia in e con quest’Europa.
    Spero in un tuo riscontro chd bocci questa mia riflessione. Grazie
    Un saluto cordiale

  • avatar

    Postato da: Antonio Scherillo | 07.11.06 13:35
    ___________________________________________
    Condivido appieno il tuo pensiero, sono allineato e solidale con te.
    Ti invito ad adottare la forma del BOICOTTAGGIO dei prodotti delle MULTINAZIONALI, qualsiasi essi siano e a qualsiasi multinazionale facciano riferimento, primi fra tutti NESTLE’!!!

  • avatar

    PER IL MOLISE,CHI E’CHE TUTELA IL 35% DEI CITTADINI CHE NON HANNO VOTATO?
    BISOGNA PORSI UNA DOMANDA,PERCHE’ STA CRESCENDO LA PERCENTUALE DELLE PERSONE CHE NON VANNO A VOTARE????
    LA RISPOSTA E’ MOLTO SEMPLICE..NON SI RICONOSCONO IN QUESTO SISTEMA,QUINDI BISOGNA IMPEGNARCI PER RENDERLI PARTECIPI ATTIVI,SOLO COSì POTREMMO DIRE DI AVER VINTO LE ELEZIONI…..
    GAETANO FERRIERI.

  • avatar

    MA…caro TONINO ,
    non avete già pensato alla futura composizione del GOVERNO delle LARGHE INTESE ?
    MARINI E RUTELLI alla PRESIDENZA………
    LUNARDI e MASTELLA alle INFRASTRUTTURE
    CASTELLI e PREVITI alla GIUSTIZIA
    CALDEROLI e ……alla COSTITUZIONE !
    ……..CASINI….alla FAMIGLIA……
    DI PIETRO..agli ITALIANI… all’ESTERO(in Kenia)
    BERLUSCONI ..al nuovo Ministero ( rai fininvest)
    BOSSI e BORGHEZIO al MEZZOGIORNO..con l’interim per l’..IMMIGRAZIONE !
    Ridiamo e scherziamo….ma….siamo LI’?( (prendiamoci a schiaffi !)
    Avevo dimenticato : dopo il ministero…..Fininvest..il nostro caro Sivio …..finalmente!…!al COLLE con la NUOVA COSTITUZIONE ….quella della BICAMERALE
    ( Berlusconi-D’Alema ) !-dopo tanto lavoro!
    …………..
    BERTINOTTI,FASSINO,GIORDANO,MUSSI,BINDI,e la maggior parte degli attuali ministri……all’opposizione !
    PRODI e…..PADOA SCHIOPPA..a BRUXELLES!

  • avatar

    ho appena ascoltato il commento di mastella sulla vittoria della casa della libertà in molise , con una gran faccia tosta ha spiegato che i cittadini hanno voluto sottolineare così la loro insoddisfazione verso il governo che va troppo a sinistra .Ecco che secondo me non ha capito una mazza poichè io che sono notoriamente di centrosinistra mi sento attaccare continuamente da parenti e conoscenti perche grazie ai miei “amici” , tanti delinquenti stanno fuori e ciò è imputato interamente al governo in quanto l’opposizione è stata molto cauta a non far sapere al suo elettorato , peraltro molto ignorante in fatto di politica, che era ben d’accordo per compiere questa ingiustizia . mastella impari ad ascoltare e a prendersi la responsabilità dell’azione di governo che più di tutte ha leso la credibilità del centrosinistra

  • avatar

    reset… per poi tornare al vecchio programma…?
    senza neanche sfiorare l`idea di un cambiamento…
    lasciando un popolo in balia delle correnti…?
    un governo che non lavora per una “democrazia più diretta” va spento… subito…
    ed allo stesso tempo anche il canone di un servizio pubblico che si presenta commercial_mente…
    anche la rete telematica fà parte delle infrastrutture
    di communicazione, mettendo così a disposizione del singolo un intera comunità..,
    dove chi vorrà essere o fare politica lo deve fare online con il popolo…così si semplificherà il flusso informativo…in vece dell odierno telegiornale, dove di tutto si vede meno la realtà…
    così forse sarebbe risolto l`enigma di cosa combinino
    i nostri dipendenti, giorno per giorno…
    democrazia più diretta e aperta di così non si può…
    per poi non parlare di economia ed ecologia…
    o di interventi di pace…o di democraticizzazione…
    il termine si spiega già di suo…
    una “civilizzazione” che ancora si attacca al PIL…
    dove anche se la popolazione diminuisce, il PIL deve crescere… per forza… sarà…
    quando pensi di pensare…

  • avatar

    Caro Antonio, hai ragione nell’affermare che siamo scomodi al centro sinistra e al centro destra e vorrebbero eliminarci a costo di tornare alle urne. Noi a questo punto dimostreremo che ci stiamo stancando di subire , subire , subire e presto cavalcheremo quattro (4) crociate importanti : – < 1° il codice etico di comportamento EUROPEO, 2° ristabilire ordine nella legge elettorale, e 3° L’Indulto da modificare alla radice.4° Mettere ordine sulla giustizia, sui due gradi di giudizio e sulla certezza di pena da scontare. Tutta l’ Italia sta aspettando che ci muoviami. Un abbraccio da Castrocaro G. Monti

  • avatar

    Egregio Ministro Di Pietro,
    Non so se questo Governo cadrà presto o tardi ma molto ragionevolmente credo che andare al voto con questa legge elettorale sarebbe umiliare tutti gli ITALIANI una seconda volta. La prima è stata fatta dal Governo Berlusconi che ha cercato, con una legge a dir poco scandalosa, in tutti i modi di mettere il bastone tra le ruote alla possibilità del Centrosinistra di vincere. La seconda sarebbe fatta dal Governo Prodi, e forse più pesante, dopo che nel programma del Centrosinistra si è scritto chiaramente che la legge elettorale dovrà essere cambiata. Io sono uno di quel 25% che vorrebbe un governo Transitorio (max 6 mesi) di larghe intese nel caso che il Governo Prodi cadesse, ma solo per fare una legge elettorale ONESTA E CIVILE, con uno sbarramento almeno al 4%, che tenga conto dei bisogni degli Italiani di riconoscersi in chi vota e soprattutto di poter eleggere PERSONE ONESTE E CAPACI e che abbiano origini nella Regione di votazione e non solo i soliti FANFARONI della POLITICA che siedono a ROMA da decenni. Forse non sarebbe la cosa migliore ma dobbiamo cercare innanzi tutto la GOVERNABILITA’ e non continui compromessi perchè se non voltiamo decisamente pagina finiremo veramente come l’ARGENTINA o come il NICARAGUA.
    Saluti e buon lavoro.

  • avatar

    Già tempo fa,quando il governo di sinistra (?) aveva approvato la legge che metteva in libertà i vari delinquenti, piccoli e grossi, si cominciava capire che questo governo partiva con il piede sbagliato.
    Le priorità tanto decantate (vedi legge elettorale,televisioni,interessi personali,ecc.),dopo oltre sei mesi manco si parla.
    Se questo governo cade,credo che non sia per la finanziaria,ma per lo stile berlusconiano che fino dal primo giorno ha adottato.
    Se ha perso le elezioni in Molise,ben le sta!
    Questo è uno dei tanti avvertimenti.
    Continuate così che non andrete lontano.
    L’unica persona da salvare è il ministro Antonio Di Pietro.

  • avatar

    caro TONINO ,
    nel nostro Parlamento , ………n. 82-( OTTANTADUE ) tra pregiudicati…inquisiti….condannati….( insomma ….diciamo….delinquenti..o quasi )e ora ci meravigliamo per i pochi ” no intewgri e …) molisani ?
    65 a DESTRA…( delinquenti ?)
    17 a SINISTRA…( delimquqnti ?)
    BERLUSCONI non fa parte di nessun GRUPPO ….è in attesa di ( inquisizione ) indagini e processi !
    Dei PORTABORSE non si hanno notizie AGGIORNATE !
    Come per gli APPALTI……hanno esibito….il certificato…ANTIMAFIA delle Prefetture ?
    Caro Tonino , il MOLISE , non significa molto , per me , politicamente ;dopo sei mesi di non governo di centro sinistra , se i Molisani non avessero conntinuato a votare CdL , ( con coerenza ) ….non sarebbero stati “buoni” tuoi conterranei !
    Il Gravissimo sarebbe ,….se…. fra cinque ANNI ….non rieleggessero più……….
    ……….ANTONIO . DI . PIETRO ! e …………. continuassero con……………………………………….
    ………………….Silvio . BERLUSCONI !……………

  • avatar

    Caro Di Pietro, ho letto via internet i risultati delle elezioni in Molise.
    Benche`il suo partito abbia fatto passi da gigante in confronto alle passate elezioni, non riesco a capire che i suoi conterranei abbiano votato solo 8,77% per l’IdV. Per me che vivo da tantissimi anni all’estero e`inconcepibile constatare che il popolo sia talmente ignorante. Si dico IGNORANTE, perche`se non l’hanno capito ora, ma quando capiranno mai. Come si fa a dare il voto a gente come d’alema, rutelli, fassino, letta, franceschini, e tutto il bel seguito d’inciuciari magna magna, per non parlare dell’altra sponda che in un paese con un po`di cultura civica e meno ignoranza, non solo non verrebbero candidati ma gran parte sarebbe nelle patrie galere.
    Caro Antonio, mi dispiace dirlo, ma credo proprio che la maggior parte dei miei connazionali abbiano al posto del cervello una manciata di segatura.

  • avatar

    Il ministro Di Pietro è il ministro migliore che c’è. Ma sarebbe meglio se sollevasse più polveroni, magari giornalieri…

  • avatar

    OK caro onorevole Di Pietro… ma Lei al governo cosa fà solo atto di presenza e chiacchiere !!!
    è mai possibile che siamo in mano a dei vecchi bacucchi che non li smuovi neanche a cannonate…
    quasi quasi rimpiango la dx becera folkloristica della lega e di quelli dal saluto romano che in realtà erono intrappolati dai mafiosi che ormai hanno occupato il potere.
    Bisogna che qualcuno sappia rischiare del suo come io sono sicuro che bisogna risvegliare quel senso etico chiamata ” RESISTENZA” CONTRO GLI ORDINI PRECOSTITUITI DEI MAFIOSI DEI PRINCIPI ,LATIFONDISTI E PRELATI E DI TUTTI QUELLI CHE HANNO FATTO DEL DIO DENARO A TUTTI I COSTI IL LORO CREDO E LA LORO FEDE —Berlusconi Briattore ed altri cialtroni che si sono arricchiti alla faccia dei fessi ed è per questo che fanno gli americani liberisti però non vogliono regole certe come in America-
    Se vuole essere credibile rinunci al cadreghino e torni a fare politica vera il tempo dirà chi ha ragione !!!

  • avatar

    Periodicamente riemerge la proposta dele “larghe intese”.
    Noi elettori non vogliamo larghe intese. Le regole della democrazia dicono che, se anche per pochi seggi, la coalizione di centro-sinistra ha vinto. Quindi il governo Prodi vada avanti e persegua il programma.Questa legge finanziaria era la migliore possibile date le condizioni attuali. Bravo Prodi, bravo Di Pietro, andate avanti.
    Per quanto riguarda le elezioni in Molise, a me sembra che siano da cosiderare una vittoria, non una sconfitta: il centro sinistra ha dimezzato il divario delle precedenti elezioni regionali (le destre prima erano in vantaggio del 16% ora invece dell’8%) e il numero dei seggi proporzionali sono 12 contro 11. L’Italia dei Valori ha poi addirittura raddoppiato la sua presenza, con due consiglieri e quasi il 9% dei voti.
    Quindi, un buon risultato a livello locale, anche se migliorabile.
    Andate avanti cosi`, le elezioni locali hanno carattere locale e non sono completamente correlate con la politica nazionale. Se proprio si vuole leggere un segnale, questo e` che migliaia di cittadini che nel 2001 avevano votato per le destre, ieri hanno votato per il centro-sinistra.
    Saverio D’Auria – Ginevra

  • avatar
  • avatar

    L’inciucio sarà un passo obbligato,sia a destra che a sinistra.
    no ricordo bene ma ci sono 400 o 600 parlamentari che con questa legislatura (al terine) hanno il diritto alla pensione.In barba a tutti gli stipendiati questi parac..i dopo due legislature,se non erro,hanno diritto alla tanto sudata pensione.Se da una parte si ha voglia di strozzarne qualcuno,dall’altra si ha la possibilità di avere un ricambio .Questo ricambio però non significa cambiare musica anzi,gli ultimi si sono dimostrati ancora più rapaci e spudorati dei precedenti.Come puo il cittadino avere il senso dello stato quando la classe politica offre uno spettacolo da banda bassotti,corruzione dilagante e inciuci vari ?.Per cambiare questa situazionec’è bisogno molto di più di una votazione.Uno spunto ce lo dà “Teologia e liberazione”.
    Saluti a tutti

  • avatar

    Signor Ministro,
    In tutti i progetti ci deve essere una data per la quale si intende arrivare al completamento.
    Vorrei sapere quali sono le scadenze del governo per ottenere i punti del programma.
    Per ora il governo si e’ impegnato a fare cose che non sono nel programma (vedi indulto). Qual’é la data *esatta* per la quale, per esempio, il governo si impegna a risolvere il problema del conflitto di interessi?
    Non parlo strettamente di lei ma vorrei che ricordasse ai suoi colleghi del consiglio dei ministri che siete pagati profumatamente (insisto, profumatamente) per fare quello che gli elettori chiedono. Punto.
    Non vi chiediamo niente di piú ma vogliamo che lo facciate bene, nei tempi prestabiliti e con le risorse assegnate. Esattamente come ogni altro lavoratore del pianeta.
    Mi permetto di darle un suggerimento al riguardo. Perché non crea una pagina sul suo sito con una semplice tabella.
    Colonna 1: Punto del programma.
    Colonna 2: Ministro responsabile.
    Colonna 3: Stato (per esempio completato o in attesa di approvazione)
    Colonna 4: Data precisa per la quale il ministero si impegna a completare.
    Il mio capo, giustamente, si aspetta una tabella come questa da me. Non capisco perché i cittadini dovrebbero chiedere meno.
    Cordiali saluti

  • avatar

    Caro Dott. Di Pietro,
    lei giustamente ha affermato che “ignorare l’opinione del popolo è antidemocratico”. Sono d’accordo ma è quello che è avvenuto con l’indulto ed è quello che avverrà se ci sarà la grande coalizione.
    Ma se nemmeno un ministro come lei può “scuotere” il governo, cosa si può fare?
    Purtroppo il popolo non sta dentro montecitorio, non fa le leggi.
    La logica della politica italiana è basata troppo spesso sugli interessi individuali dei singoli partiti e dei singoli individui che li compongono.
    Credo, ahimè, che ci sia ben poco da fare.
    Cordiali Saluti

  • avatar

    Caro Tonino
    che l’Italia abbia ancora una speranza lo dimostra il fatto che sei ministro.Credici, crediamoci!
    Certo le cose vanno male, malissimo, il governo in carica in politica estera continua l’inossidabile deleterio filo americanismo (ma l’Europa a parte Zapatero, e a parte divergenze di facciata è sulla stessa via da decenni) e in politica interna continua a non capire che le priorità sono le condizioni sociali, economiche e sanitarie dei suoi cittadini “normali” (quelli che Lavorano 8 o più ore al giorno con salari normali o minimi o meno che minimi o quelli che Lavoro non lo trovano se non precario).
    I risultati del Molise dimostrano che molte persone non sanno più dove sbattere la matita quando votano! perchè fra dx e sx non si percepepiscono grandi differenze: ecco che allora i fattori che orientano il voto sono altri: emotività, insoddisfazioni, speranze legate a parole pronunciate (non a fatti!!!).
    Ma bisogna credere che la nostra Italia debba e possa avere un futuro migliore:
    continua con la lotta all’illegalità, continua con il filo diretto con la società civile, continua a considerare i cittadini “normali” i tuoi interlocutori. Continua a lavorare come un matto e sopratutto individua persone come te: sia tra le fila dell’Italia dei Valori sia se ne trovi tra le fila di altri partiti.
    E’ determinante lavorare con persone che credano e praticano l’onestà, la competenza, l’umiltà.Determinante.
    Un abbraccio
    Ezio

  • avatar
  • avatar

    Lecco, 7.11.2006
    Caro Antonio,
    in caso di nuove Elezioni, io mi auguro soltanto che l’Arcipelago Pensionati, riunito sotto un unico simbolo ( LA RUOTA DEI PENSIONATI), non sentendosi affatto rappresentato nè a Sinistra (tramite i Sindacati, che NON sono partiti e i vari partiti della cosiddetta sinistra radicale) nè a Destra dal Partito Pensionati di Carlo Fatuzzo (schierato con l’Unione sono a poche settimane fa !), riesca a far sentire la sua voce consentendo l’accesso di suoi rappresentanti sia in Senato sia alla Camera. Grazie per l’attenzione .Ciao.
    Sergio Pontiggia

  • avatar

    Girano in internet notizie di tutti i tipi e di seguito fra virgolette ne riporto una domandando è vero che ci costate così troppo??:
    “Per assicurare la ripresa italiana ci vogliono investimenti. Ma il Paese è in deficit. Quindi superbolli, tasse, tagli alle pensioni alla sanità e via dicendo Però guai a toccare i privilegi dei politici. Ma davvero hanno tanto e tanto sperperano? Ecco quanto ci costano i deputati.
    Un deputato della Repubblica si porta a casa uno stipendio mensile di oltre 17 mila euro. Sono 37 milioni circa di vecchie lire al mese. Ma non è tutto. Se a questa cifra aggiungiamo la pensione, l’indennità di carica, il finanziamento ai partiti e altri appannaggi si arriva a 47 mila euro ogni mese. Sono circa 94 milioni circa di vecchie lire al mese. Se poi si aggiungono vari altri privilegi la cifra complessiva di quanto ci costa un deputato è di 150 mila euro al mese. Che sono all’incirca 300 milioni di lire.
    In totale dunque la sola Camera dei Deputati, 630 deputati, grava sulle nostre tasche per oltre 94 milioni di euro. Vuol dire 185 miliardi di vecchie lire l’anno.
    Soldi ovviamente che vengono prelevati direttamente dalle nostre già misere tasche. E non solo lo stipendio è lauto. I deputati hanno tutto rimborsato: spese per i trasporti, i viaggi. Non pagano le autostrade, le ferrovie, se vanno da Roma a Fiumicino gli ridiamo i soldi spesi noi, che paghiamo e non troviamo i taxi. Se un onorevole va all’estero, con la famiglia o la compagna, li rimborsiamo.
    Paghiamo sempre Noi, capito! Poi ci sono le prebende vere e proprie: rimborsi pure per gli alimentari, la biancheria, la carta igienica, le stoviglie e il vestiario, i noleggi, i parcheggi, i ristoranti, le spese di rappresentanza. E per i loro portaborse hanno una cifra a disposizione di oltre 8 mila euro, vuol dire 16 vecchi milioni.
    A questi si aggiunge la grande voragine del tutto gratis: il posto in tribuna d’onore negli stadi, la tessera del cinema, del teatro, dell’autobus e della metropolitana, la carrozza ferroviaria, il vagone letto, il corso lingua straniera, le piscine e le palestre, gli aerei di Stato, l’uso di prefetture ed ambasciate, le cliniche e i rimborsi medici. E poi le auto blù, l’idennità di morte, giornali e riviste. ”
    AP

  • avatar

    Caro Onorevole
    se questo governo dovesse cadere (in questo momento), sono + che certo che sarebbe la destra a risalire al potere (o meglio all’amministrazione del nostro stato), ma sono altresi’ certo che lei avrebbe la conferma che grazie alle sue lotte si stia guadagnando la popolarita’ che merita.
    Continui con forza le sue battaglie con buon senso e noi la sosterremo.

  • avatar

    Caro Antonio sono d’accordo con te: se il Governo cade bisogna andare a nuove elezioni. Pensare a un Governo di larghe intese significa ignorare la volontà dei cittadini e soprattutto avere poco rispetto per la democrazia.
    Meno male che ci sei tu Antonio.
    francescobalzano.blogspot.com

  • avatar

    Caro Ministro purtroppo l’informazione è unilaterale e cioè dalla politica al popolo e quindi non può essere corretta se non quando ci sono le elezioni dopo 5 anni oppure quando non vi mettete daccordo tra di voi. I cittadini purtroppo, nonostante i mezzi interattivi che ci sono per la televione a quiz (tipo i telespettatori da casa votano il cantante, il grande fratello, il più famoso, etc.) non vengono tenuti in considerazione. Ad elezioni ultimate e così anche se chi ha vinto cambia programma oppure lo interpreta a modo suo, non conta più niente e quindi poi assistiamo a cortei di quelli che li hanno votato 5 mesi prima: tuto questo non giova alla democrazia, all’etica politica, allo Stato e quindi e soprattutto al popolo Italiano.

  • avatar

    Insomma, come ampiamente previsto, il “nostro” centrosinistra ci ricade.
    Intanto, a forza di parlare sempre dell’imminente caduta del governo, finisce che cadra’ davvero. Ma quando capiremo che un governo eletto deve restarci per 5 anni! Ogni elezione ha un costo notevole a noi contribuenti e, a meno di cose gravissime, dobbiamo pagare queste spese solo una volta ogni cinque anni. Vorrei che questi nostri dipendenti al parlamento ed al senato (compreso berlusconi nonostante la sua ingiustificata megalomania) capissero che fanno giochetti di potere a spese nostre che arriviamo a fatica a fine mese.
    Poi, dicevo che i nostri leader del centrosinistra ci ricascono: ma davvero dopo quello che si e’ visto con quella grandissima presa in giro che e’ stata la bicamerale del ’98-99 e per quegli sciaguratissimi 5 anni di governo “personale” berlusconi, Veltroni e c. continuano a parlare di prendere decisioni in comune con la destra? Ma veramente ci vogliamo male. Basta. Berlusconi e soci hanno fatto vedere come sono stati incapaci (nei nostri confronti ovviamente…) per cinque anni e hanno legiferato delle vere porcate nonostante tutte le proteste. Adesso, per cinque anni, per favore, decida e ligiferi il governo Prodi, possibilmente in modo meno inaccettabile del precedente, e nel 2011, se non avra’ fatto le cose per bene, andra’ a casa. Basta! Niente bicamerali, larghe intese, e altre trappole di questa destra che ha quasi portato il paese alla rovina.

  • avatar

    Salve,
    dopo aver inviato una mail al signor Di Pietro senza aver ottenuto risposta, lascerò qui il mio commento.
    Si parla tanto di finanziaria e dei soldi che da qualche parte devono essere prelevati, ma non si parla mai di coloro i quali dovrebbero far rispettare le regole: la Guardia di Finanza.
    Credo che la nostra classe dirigente, oramai deligittimata dall realtà, debba prendere in seria considerazione una riforma strutturale di questo organo di controllo.
    Non ho altro da dire.

  • avatar

    Caro Ministro,
    sto seguendo con interesse l’evolversi dei numerosi commenti che si riversano sul tuo sito. E’ un piacere notare in questa tribuna un dibattito altamente civile ed autocontrollato, senza mai uscire fuori dal territorio della correttezza e dela dialettica intelligente e variegata.
    Noto come le mie osservazioni fatte con il precedente intervento trovano terreno produtivo e conflluenze altamente concrete perchè scaturite da motivazioni che mettono fuori quelli che…deturpano e sputtanano la politica in nome del “POTERE” fine a sè stesso. Prodi,in questo senso, docet. D’Alema studia da ciabattino per far le scarpe a Prodi, Fassino repetita juvant- dice sempre le stesse cose. Rutelli è meglio che stia zitto- ha varcato quasi tutto l’arco costituzionale e poi, poi.sul radicalismo ormai fuori dal nostro tempo- quasi antigenico e anti-igienico(politicamente parlando) è meglio non parlarne più. Sappiamo tutto. Dimenticavo i sindacati che vivono di privilegi a danno dei lavoratori. Non pagano le tasse, per i loro uffici assumono in nero, non presentano bilanci. Eppure fanno investimenti immobiliari incandescenti per il reddito. Tutto silenzio e da quando il prof. bolognese sta seduto a capo del Consiglio di Gabinetto, non scioperano più.
    Se non per dare “l’oppio al popolo”.Recitano un silenzio che chiamano eufemisticamente ” contrattazione silenziosa”. Ma quando mai l’hanno fatta nella storia sindacale dell’Italia repubbliana!
    Riflettete voi,tu che hai le idee chiare su ciò che vuol dire mandato parlamentare…
    salutissimi ancora

  • avatar

    sono daccordo gl italiani no nriconoscono chi no nhanno votato per cui sembra un governo ed una camera ed un senato anomali ai problemi della gente ,che no nhanno mai votato ,prendere in giro
    gli elettori porta a questo ,e sinceramente mi sembra che nemmeno in cile si poteva fare questo
    non fare votare la gente andare con liste bloccate adesso vogliono la poltrona per cinque anni ma per dirci cosa ,che sono onorevoli?
    sono daccordo ma la costituzione dice che l”onorevole deve avere il voto dei cittadini per cui chi prende piu voti viene eletto e qui chi lo ha eletto ,e chi lo ha messo al primo posto e perche il secondo il terzo non hanno gli stessi diritti del primo sembra qualcosa di primi della classe ,certo la prima cosa andare daccapo al voto con il voto dato al candidato poi parliamo del resto per una repubblica democratica fondata sul voto

  • avatar

    .NON E’ IL POPOLO CHE DEVE CAPIRE MASTELLA, MA E’ MASTELLA CHE DEVE CAPIRE IL POPOLO… diglielo a mastella, ma anche a prodi, se vuole andare avanti….

  • avatar

    ….una larga intesa servirebbe ma nel centro sinistra! Esiste un programma votato da 50+1 italiani su 100? Portatelo avanti e poi al prossimo turno elettorale si vedrà. Per ora delle cose promesse se ne sono viste poche…. impariamo da Zapatero che nel giro di una settimana ha ritirato le truppe dall’Irak come aveva scritto sul suo programma (per esempio). Personalmente credo che la situazione nell’Unione sia di un insieme di troppe prime donne che fanno a gara per mettersi in mostra…mentre la Cdl un gregge di pecore comandato da un solo pastore. Chissà se un giorno ci sarà un radicale ricambio nella nostra classe politica perchè personalmente non ne posso più di prime donne, greggi e pastori buoni solo ad aver traghettato il bel paese nelle torbide acque in cui si trova ora. Mi domando se questa ‘gente’ sia capace di governare o no (per il paese intendo dato che per i propri interessi sono molto dotati)…se guardiamo i risultati in 50 anni di storia mi sembra proprio che abbiano sbagliato tutti mestiere tranne poche eccezioni che si contano sulle dita della mano di un monco (Lei è sicuramente una di queste e la mia speranza è che un giorno ci siano Di Pietro di centro, Di Pietro di destra e Di Pietro di sinistra perchè questo vorrebbe dire che comunque vadano le elezioni ci sarebbe la certezza di gente concreta e onesta al governo).

  • avatar

    Gli strumenti della Democrazia Diretta potrebbero se non risolvere almeno dare una svolta significativa, una rivoluzione, alla spaccatura che c’è tra il popolo e i dipendenti politici. Introdurre l’obbligo di rendicontazione dell’uomo politico verso i propri elettori dando a questi la possibilità di licenziarlo quando si dimostri incompetente o incapace o tendente all’inciucio, darebbe finalmente la sensazione che il cittadino conti non solo al momento del voto ma anche oltre.
    Eugenio Berti

  • avatar

    Ma…caro TONINO,
    va bene che le elezioni nel MOLISE sono ben poca cosa per un giudizio sulla politica ” attuale ” in Italia , ….ma …..non vi rendete conto che questi primi sei mesi sono stati ” UN INCIUCIO ” c o n t i n u o ?
    Ma…non vi rendete conto che non solo per le TASSE che avete dovuto mettere per salvare l’Italia e gli Italiani , ma soprattutto per le tante cose urgenti–URGENTI–URGENTISSIME–che dovevate fare e non avete fatto ….., nel Molise gli ELETTORI ….Vi hanno AVVERTITO !
    O GOVERNATE PRESTO e BENE o…..come nel MOLISE ……. è molto meglio con i LADRI e PREGIUDICAT I!
    Perchè ….tanto…!…..!chi più chi meno , ce ne hanno tutti e….POI si comportano tutti uguali !
    ” Pensano solo per loro ! LA PENSIONE e gli affari loro !
    Viva le Segreterie dei 20 ( venti ) Partiti della ” attuale ” MAGGIORANZA ! e i loro…non NOSTRI……ELETTI ! ………….
    La NUOVA LEGGE ELETTORALE
    IL CONFLITTO DI INTERESSI
    L’EVASIONE FISCALE
    ( In galera gli evasori !)
    Perchè NO ?
    PERCHE’?
    PERCHE’?
    PERCHE’? non in GALERA gli EVASORI ?

  • avatar

    Ma….TONINO,
    LARGA INTESA….con CHI ?
    …con l’OPPOSIZIONE ?…..con BERLUSCONI , PREVITI, De GREGORIO, De MICHELIS,…e tutti gli altri CORROTTI ed INQUISITI,…..condannati e ed ELETTI, tutti asieme , l’uno …vicino all’altro , DI PIEYTRO MINISTRO…..Previti…Vice MINISTRO,…..Calderoli…MINISTRO….Di Pietro ……, CASTELLI….ministro ….DI PIETRO….bla…bla….bla….
    Ma ci avete pensato ?
    Ci state pensando ?
    E …agli Italiani che vi hanno votato e che ……dopo ….poco….poco….POCHISSIMO…torneranno a votare ?
    Come si può governare con chi ci ha dato del ” COGLIONE ” VIRUS”GIUSTIZIERE ” INCAPACI” BUONI A NULLA ” FANFARONI ” COMUNISTI “AFFAMATORI”CONUNISTI”CONUNISTI”COMUNISTI”…..o…NO?!

  • avatar

    MI ASSOCIO CON QUANTO SCRIITO DA ALESSANDRO PIGHINI!!!
    NON SONO STATE DETTE PAROLE E PENSIERI PIU’ GIUSTI A MIO MODESTO PERERE!!!!!
    BRAVO ALESSANDRO E FORZA ANTONIO DI PIETRO FURTUNA CHE CI SONO ANCORA UOMINI ONESTI COME VOI! GRAZIE
    MARCO SCALA
    Postato da: Alessandro Pighini | 07.11.06 15:46

  • avatar

    Ma….caro TONINO , …l’e v a s i o n e !
    visto che sei stato in mezzo ..alla LEGGE e….te ne intendi di reati !
    Se EVADERE significa , violare la legge ,..non solo fiscale , ma penale …perchè chi evade si appropria con destrezza e inganno di soldi altrui( dovuti )…dello STATO…e non solo , …ma anche degli Italiani che pagano le tasse anche per gli evasori ( DI PIU’ ), perchè ,….come in Germania e …in America non si possono mandare in GALERA ..gli EVASORI ?
    Nel tuo prossimo “tema ” ci potresti spiegare bene e chiaro PERCHE ‘ ? PERCHE’?
    E’ chiaro….bisogna fare una LEGGE…..ma perchè….PERCHE’….non potete farla ?
    Forti con i deboli e deboli con i …..FORTI ?
    Ma , inoltre , …se davanti all’illegalità ….lo STATO è ASSENTE o si dimostra IMPOTENTE ,…..non si potrebbe pensare che sia CONNIVENTE ?
    PERCHE’?………PERCHE’?…………PERCHE’?

  • avatar

    convergo pienamente con quanto scrittoda Alessandro Pighini. Andare nuovamente alle elezioni forse premierebbe l’IDV ma significherebbe ammettere di non essere in grado di guidare il paese… significherebbe consegnare l’Italia nuovamente alla destra perché il centrosinistra non è stato in grado “nuovamente” di governare e la gente preferirebbe le certezze sbagliate del centrodestra alle incertezze litigiose del centrosinistra. Restiamo al governo e continuiamo a distinguerci..continuiamo a fare opposizione interna costruttiva.

  • avatar

    Caro MINISTRO DI PIETRO ,
    e…Presidente PRODI !,
    l’avete detto,…scritto,….prima e dopo le elezioni “….se questa MAGGIORANZA , non riuscirà a GOVERNARE,…..si torna a votare !
    Anche il COLLE , il nostro PRESIDENTE e garante , Giorgio Napolitano , lo ha ricordato !
    PRODI , lo ripete in Italia e all’estero : ” Crisi …….spero di NO , ma ……se il mio Governo non riesce …., si torna a votare !
    Caro DR DI PIETRO , gli Italiani hanno già detto –BASTA !–, VOTANDOVI, al metodo ” Maggioranze ” ballerine “,….p r o s t i t u t e ! , buone per tutte le stragioni !
    CHI VINCE…GOVERNA….chi PERDE FA…l’OPPOSIZIONE !
    Tizio , Caio , Filano …..Sivio , …PierFerdinando ,….Cesa , Mastella ,…..D’Alema , Marini ( ? ) , Bertinotti ( ? ) , Rutelli ( ! ) , ecc.ma,….si poterbbe….BLA…BLA…BLA…, dopo PRODI ….un’altro -( magari IO ! ) –fino alla fine della legislatura !…BLA…BLA…BLA…..
    Ma…nell’interesse di chi ? degli Italiani ?
    ERRORE….MENZOGNA….solo nell’interesse dei ” designati ” ,….votati ed eletti al PARLAMENTO …dai SEGRETARI dei PARTITI !
    Gli ITALIANI non gli …elettori , ma nell’interesse degli Italiani eletti al Parlamento e dei loro PADRONI : I SEGRETARI DEI PARTITI !
    La LEGGE ELETTORALE ! ,….voluta e votata dal CENTRO DESTRA , ma …..p i a c i u t a . a tutti….destra e sinistra !
    I nostri parlamentari , se la legislatura finisce ……pazienza ….si ricandideranno –con la NUOVA legge ELETTORALE e , ….se rieletti si guadagneranno……….LA…..PENSIONE !
    Gli Italiani hanno capito…..perfettamente che la destra è allo sfascio ……la SINISTRA……-quasi – ma , malgrado ciò…….D’alema , Rutelli , Marini , Bertinotti , Mastella ,…per accontentare i lo p r e d i l e t t i , candidati ed e l e t t i , ( per cinque anni ? )preferiscono ….l’INCIUCIO’….l’AMMUCCHIATA ‘ stile ( PRODI in EUROPA…199…..per capirci ! ) .
    No caro DI PIETRO , bisogna dire BASTA ! agli INCIUCI! a tutti , BENE,CHIARO,e …SE;MPRE!
    Attento al Molise !

  • avatar

    caro TONINO ,
    nel nostro Parlamento , ………n. 82-( OTTANTADUE ) tra pregiudicati…inquisiti….condannati….( insomma ….diciamo….delinquenti..o quasi )e ora ci meravigliamo per i pochi ” no intewgri e …) molisani ?
    65 a DESTRA…( delinquenti ?)
    17 a SINISTRA…( delimquqnti ?)
    BERLUSCONI non fa parte di nessun GRUPPO ….è in attesa di ( inquisizione ) indagini e processi !
    Dei PORTABORSE non si hanno notizie AGGIORNATE !
    Come per gli APPALTI……hanno esibito….il certificato…ANTIMAFIA delle Prefetture ?
    Caro Tonino , il MOLISE , non significa molto , per me , politicamente ;dopo sei mesi di non governo di centro sinistra , se i Molisani non avessero conntinuato a votare CdL , ( con coerenza ) ….non sarebbero stati “buoni” tuoi conterranei !
    Il Gravissimo sarebbe ,….se…. fra cinque ANNI ….non rieleggessero più……….
    ……….ANTONIO . DI . PIETRO ! e …………. continuassero con……………………………………….
    ………………….Silvio . BERLUSCONI !……………

  • avatar

    MA…caro TONINO ,
    non avete già pensato alla futura composizione del GOVERNO delle LARGHE INTESE ?
    MARINI E RUTELLI alla PRESIDENZA………
    LUNARDI e MASTELLA alle INFRASTRUTTURE
    CASTELLI e PREVITI alla GIUSTIZIA
    CALDEROLI e ……alla COSTITUZIONE !
    ……..CASINI….alla FAMIGLIA……
    DI PIETRO..agli ITALIANI… all’ESTERO(in Kenia)
    BERLUSCONI ..al nuovo Ministero ( rai fininvest)
    BOSSI e BORGHEZIO al MEZZOGIORNO..con l’interim per l’..IMMIGRAZIONE !
    Ridiamo e scherziamo….ma….siamo LI’?( (prendiamoci a schiaffi !)
    Avevo dimenticato : dopo il ministero…..Fininvest..il nostro caro Sivio …..finalmente!…!al COLLE con la NUOVA COSTITUZIONE ….quella della BICAMERALE
    ( Berlusconi-D’Alema ) !-dopo tanto lavoro!
    …………..
    BERTINOTTI,FASSINO,GIORDANO,MUSSI,BINDI,e la maggior parte degli attuali ministri……all’opposizione !
    PRODI e…..PADOA SCHIOPPA..a BRUXELLES!

  • avatar

    MA CHE GRAN CA-ZZ-A-TE SPARA IL DI PIETRO???? SCRIVE TESTUALMENTE “La Cdl ha nostalgia del potere ……” E PARLA LUI !!!! LUI CHE SI E’ MESSO A 90 GRADI ACCETTANDO DI TUTTO E DI PIU’ PER NON TORNARE A VOTARE. LUI CHE HA ACCETTATO L’INDULTO, LA CONVIVENZA CON I NOGLOBAL, IL DECRETO INTERCETTAZIONI, LA FINANZIARIA TUTTE TASSE, LA MANCATA LEGGE SUL CONFLITTO DI INTERESSI, LA LEGGE MASTELLA SULLA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA PER NON PERDERE LA POLTRONA. LUI, CHE PARLA DI VOLONTA’ POPOLARE CHE SA BENE CHE SE SI VOTASSE OGGI NON ARRIVEREBBE AL 2%. LUI CHE E’ TALMENTE ATTACCATO ALLA POLTRONA CHE SI PROSTRA AI PIEDI DI PRODI PER NON PERDERLA. ECCO LUI, DI PIETRO, CI PARLA DI “VICINANZA AI CITTADINI E DI VOLONTA POPOLARE. SKIFOSO

  • avatar

    …e poi a mio modesto parere questa legge elettorale non va completamente bocciata, va solo modificata…basta aggiungerci la preferenza e sarebbe la cosa più democratica esistente, perché anche nel caso dovessimo tornare a quella precedente a decidere i candidati sarebbero soltanto i partiti. Ma la vera volontà del popolo chi la segue? Se un candidato non mi piace almeno ne scelgo un’altro dello stesso partito ma questo purtroppo non va giù neanche a voi che siete i nostri paladini…mai dare l’opportunità di emergere al popolo ignorante

  • avatar

    On. Di Pietro,
    la legge elettorale attuale andrà comunque modificata con URGENZA per evitare nuove e gravi instabilità preconizzate dal CENTROSINISTRA prima del 9 aprile 2006.
    Per ora il Parlamento si è lasciato superare dai QUESITI REFERENDARI sulla riforma della legge “PORCELLUM”, come definita da vari parlamemtari e da politologi di spicco.
    Non pensa di solletare i Suoi colleghi per proporre modifiche al ” Porcellum” per l’elezione di Camera e Senato ?
    Buon intenso e proficuo lavoro parlamentare per tutti, festività comprese.
    Antonio Iadicicco

  • avatar

    Meritate di andare tutti a casa!
    Le priorità che avete preferito affrontare sono state (come sempre) LONTANE dai veri bisogni della gente, soprattutto del popolo di Sinistra, che martoriata dal precedente Governo è stata sbeffeggiata anche da questo, che la doveva rappresentare nei suoi SACROSANTI interessi.
    Avete fatto di peggio!
    Avete tolto anche quell’ultima goccia di fiducia che ci era rimasta e che consegnerà il Paese alle Destre Nazionali per molto tempo, soprattutto al NORD!
    Spero di non leggere MAI PIU’ i vostri insignificanti nomi sulle schede elettorali, che altrimenti lascierò in bianco.
    VERGONATEVI TUTTI!
    P.S.
    La delusione più grande ce l’ha regalata il Ministro Damiano, con quello che ha fatto agli Ispettori del Lavoro intervenuti nel denunciare situazioni al limite dello schiavismo attuati dai contratti precari, e che Lui invece ha ritenuto opportuno BLOCCARE, per non suscitare le ire di CONFINDUASTRIA!
    VERGOGNATEVI DUE VOLTE!
    Siete patetici, oltre che bugiardi (vedi le priorità decanatate in campagna elettorale). Non vi farei gestire nemmeno uno sfasciacarrozze.
    Preferisco consegnarte l’Italia a Berlusconi e sperare in una guerra civile!
    RIVOLUZIONE CONTRO IL POTERE PARTITOCRATICO che soffoca la Democrazia!

  • avatar

    On. Di Pietro,
    la legge elettorale attuale andrà comunque modificata con URGENZA per evitare nuove e gravi instabilità preconizzate dal CENTROSINISTRA prima del 9 aprile 2006.
    Per ora il Parlamento si è lasciato superare dai QUESITI REFERENDARI sulla riforma della legge “PORCELLUM”, come definita da vari parlamemtari e da politologi di spicco.
    Non pensa di solletare i Suoi colleghi per proporre modifiche al ” Porcellum” per l’elezione di Camera e Senato ?
    Buon intenso e proficuo lavoro parlamentare per tutti, festività comprese.
    Antonio Iadicicco

  • avatar

    Purtroppo non c’e’ ricambio politico e finche’ rimarremo coi Mastella, Rutelli, D’Alema, Prodi e compagnia bella non c’e’ nulla da fare. Nulla cambiera’ perche’ questi non hanno il coraggio di dire a un signore che l’Italia non e’ sua. Le televisioni non sono sue ma in concessione ed in virtu’ di queste concessioni non poteva essere eletto. Hanno paura di Berlusconi e allora ogni legge o leggina deve passare sotto il microscopio di Arcore. Quest’anomalia deve finire. Una sola legge chiara: CHI VIENE ELETTO NON PUO’ POSSEDERE GIORNALI O TELEVISIONI, NE’ PUO’ OCCUPARE CARICHE MANAGERIALI, INOLTRE DEVE MOLLARE LA SUA ATTIVITA’. Non come gli avvocatucoli di Berlusconi che eletti al parlamento lo vanno a difendere ai processi. Uno schifo tutto italiano.

  • avatar

    Purtroppo non c’e’ ricambio politico e finche’ rimarremo coi Mastella, Rutelli, D’Alema, Prodi e compagnia bella non c’e’ nulla da fare. Nulla cambiera’ perche’ questi non hanno il coraggio di dire a un signore che l’Italia non e’ sua. Le televisioni non sono sue ma in concessione ed in virtu’ di queste concessioni non poteva essere eletto. Hanno paura di Berlusconi e allora ogni legge o leggina deve passare sotto il microscopio di Arcore. Quest’anomalia deve finire. Una sola legge chiara: CHI VIENE ELETTO NON PUO’ POSSEDERE GIORNALI O TELEVISIONI, NE’ PUO’ OCCUPARE CARICHE MANAGERIALI, INOLTRE DEVE MOLLARE LA SUA ATTIVITA’. Non come gli avvocatucoli di Berlusconi che eletti al parlamento lo vanno a difendere ai processi. Uno schifo tutto italiano.

  • avatar

    Purtroppo non c’e’ ricambio politico e finche’ rimarremo coi Mastella, Rutelli, D’Alema, Prodi e compagnia bella non c’e’ nulla da fare. Nulla cambiera’ perche’ questi non hanno il coraggio di dire a un signore che l’Italia non e’ sua. Le televisioni non sono sue ma in concessione ed in virtu’ di queste concessioni non poteva essere eletto. Hanno paura di Berlusconi e allora ogni legge o leggina deve passare sotto il microscopio di Arcore. Quest’anomalia deve finire. Una sola legge chiara: CHI VIENE ELETTO NON PUO’ POSSEDERE GIORNALI O TELEVISIONI, NE’ PUO’ OCCUPARE CARICHE MANAGERIALI, INOLTRE DEVE MOLLARE LA SUA ATTIVITA’. Non come gli avvocatucoli di Berlusconi che eletti al parlamento lo vanno a difendere ai processi. Uno schifo tutto italiano.

  • avatar

    ANDATEVENE A CASA
    Avete fatto più guasti voi in pochi mesi, che tutti gli altri Esecutivi della Repubblica

  • avatar

    TONINO TU NON TI FARE CONVINCERE!!!!
    Se il governo casca tu fallo cadere, cosi invece di cercare le grandi coalizioni, vi mettete intorno ad un tavolo e fate questo partito Democratico…MAGARI LASCATE FUORI DALLA PORTA LA SINISTRA RADICALE…sai Tonino i belli duri e puri…spesso vanno in crisi di astinenza da manifestazione….e poi fanno confusione litigano con lo specchio che hanno di fronte.
    ernesto scontento

  • avatar

    Fabrizio Ravoni per “Il Giornale”
    Nella manovra dei record c’è spazio anche per il terremoto dell’Irpinia. A nome del governo, Nicola Sartor, sottosegretario all’Economia, firma un emendamento che istituisce un nuovo articolo della legge finanziaria (il 139 bis). Con questo articolo vengono stanziati 2 milioni di euro per il 2007 e 30 milioni di euro rispettivamente per il 2008 ed il 2009 «per la prosecuzione degli interventi di ricostruzione nei territori delle regioni Basilicata e Campania colpiti dagli eventi sismici del 1980-81».
    Da notare che le risorse non vengono destinate a progetti specifici, ma erogate direttamente alle due Regioni, «secondo un riparto da effettuare con decreto del presidente del Consiglio dei ministri».
    Il rifinanziamento del terremoto dell’Irpinia, però, non è l’unica «chicca» distribuita fra i 21 emendamenti presentati dal governo alla manovra e i 30 del relatore di maggioranza.
    Massimo Cacciari scende in piazza contro la Finanziaria? Ecco che arrivano dal relatore 80 milioni «per la salvaguardia di Venezia».
    Riccardo Illy protesta contro le misure fiscali? Il governo crea un altro articolo per stanziare 40 milioni «finalizzati al completamento del terzo lotto, secondo stralcio, tratto Gattinara-Padriciano, della grande viabilità triestina».
    Domenica si vota in Molise? Ecco l’emendamento del governo che aumenta per il 2007 di 80 milioni di euro (scendono a 30 per il 2008 e 2009) i finanziamenti per le aree colpite dal terremoto del 31 ottobre 2002; e li estende anche alla provincia di Foggia. Per reperire le risorse vengono tolti 50 milioni di euro al Fondo per le aree sottoutilizzate.
    L’elenco prosegue. Luigi Pallaro, il senatore eletto in Argentina, minaccia di non votare la Finanziaria? Pronto l’emendamento del relatore che, istituendo un nuovo articolo, stanzia per il 2007-2008-2009, 14 milioni l’anno «per la valorizzazione del ruolo degli imprenditori italiani all’estero». Pallaro è un imprenditore. Bertinotti ha stralciato il comma che stanziava 20 milioni di euro per la costruzione del nuovo Palazzo dei Congressi dell’Eur? Nessun problema. Sempre il relatore aumenta di 20 milioni di euro gli stanziamenti a favore di Roma-Capitale.
    Fra gli emendamenti in discussione alla Commissione Bilancio arrivano anche quelli che ridefiniscono la nuova curva dell’Irpef (con no tax area a 7.500 euro per chi ha più di 75 anni); la detrazione per la badante (ma solo per i redditi fino a 40mila euro); il nuovo t

  • avatar

    se non si riesce ad attuare il programma come purtroppo quotidianamente traspare….. è meglio una grande coalizione come in germania con l’accortezza di evitare che al governo ci siano i soliti noti e iniziare il ricambio politico!!!!questo perchè l’Italia è spaccata in due è c’è il rischio di un esito elettorale come quello trascorso con problemi di stabilità politica.

  • avatar

    caro Di Pietro
    la legge elettorale andava cambiata, la legge biAGI ANDAVA CAMBIATA, IL CONFLITTO DI INTERESSI ANDava cambiato…… ma nei famosi primi 100 giorni cosa e’stato fatto?
    La liberalizzazione dei tassisti? un gran polverone del Ministro, manifestazioni.. paura di perdere voti e tutto come prima!!

  • avatar

    Purtroppo non è da sapere quando prevarrà la legalità e la ricerca di valori in opposizione anche al proprio stretto tornaconto .
    Sia da una parte che dall’altra ci sono forze che tutto vogliono meno quanto sopra .

  • avatar

    CARO ANTONIO SONO NINO LA PLACA E PENSO CHE BISOGNA LEGALIZZARE LA PROSTITUZIONE E LA DROGA LEGGERA PER LO STATO POTER SANARE IL DEBITO PUBBLICO SOLO COSì SI POTRà AVERE MAGGIORE GETTITO FISCALE IN PIù CI VUOLE LA LOTTA ALL’EVASIONE FISCALE. firmato: NINO LA PLACA cell.3894241685 p.s. RICORDATI DEI 5.000 EURO PER LA CATTURA DI PROVENZANO.

  • avatar

    Giuliano Amato intervistato dal mensile della Polizia di Stato
    “Troppi delinquenti scarcerati. Ciò crea sfiducia nelle forze dell’ordine”
    “Ho accettato l’indulto con sofferenza
    Il problema resta la certezza della pena”
    estratto: la repubblica
    IL PIANTO DEI COCCODRILLI

  • avatar

    OT
    *************************************************
    Con la terza rielezione di Michele Iorio le cose per il Governo Prodi si mettono male!
    MOLTO MALE!
    *************************************************
    C.l.i.c.c.a. s.u.l. m.i.o. n.o.m.e. p.e.r. l.a. n.o.t.i.z.i.a.!

  • avatar

    sarei proprio felice se il governo cadesse… è stata una grande delusione…sono solo felice di aver votato x lei!

  • avatar

    Sig.Di Pietro.sono perfettamente daccordo,non inciuci con l’opposizione se proprio dovesse cadere questo governo.
    1)cambiate questo sistema di votazione,anche
    da soli con decreti e altre leggi che non vanno ,visto quanti ne hanno fatte loro.
    Secondo andare a votare non cambierebbe niente
    anche se vincesse la destra, l’italia continuerebbe a profondare ancora verso la catastrofe,ormai i cittadini sanno che razza di politici abbiamo in parlamento ladri, mafiosi,cocainomadi,gente che ha scelto questo mestiere da decenni,solo a scopo personale.
    Guardi io ho sempre votato Ds e non andrò a votare forse piu(Mi chiedo solo per curiosità
    ci costerebbe meno un dittatore,o un re in Italia
    come spese per i cittadini.Da giorni si parla di
    Saddan inpiccarlo o no.Io per i dittatori dico SI.
    Quanti soldati ha fatto ammazzare con la guerra in contro Iiran ,poi con l’invasione dei Queit e poi
    i Curdi ed altro ,ed è anche arrogante pure ora
    Si sono daccordo con gli Americani,e sopratutto che decidano gli Iragheni non noi occidentali,
    deve espiare in prigione? al caldo con il pasto assicurato senza lavorare,mentre suoi connazionali soffrono freddo e fame ,Ma ho sentito
    i nostri governanti tutti daccordo nel dire no
    all’impiccagione,noi ci teniamo gli IZZO ed altri
    belli grassi paciuti e il popolo paga sempre in
    morti per questa gentaglia che non sà tenere in prigione,i delinquenti che ammazzano varie persone,come Bilancia
    Di Pietro lei si salva come politico e diversi altri
    ma il resto e spazzatura.Poi Ci sono i Detti paesi democratici che mandano lo stesso a morire i propri soldati. Vedi gli USA,dalla fine della seconda guerra mondiale non c’è stato un presidente che non abbia avuto le mani sporche di sangue,tanto quelle persone hanno solo un involucro esterno del corpo,ali’interno non c’è
    ne sentimenti ne anima. credono di essere Dio,ma sono democratici questi perchè ti fanno votare,e anche li cambia di molto tra un governo e l’altro?Vorrei vedre in questo momento se si facesse un referendun sulla pena di morte se
    il popolo italiano fosse ancora la maggioranza.

  • avatar

    da Tafanus
    Molise, le elezioni e il senso del ridicolo
    …Silvio lo aveva detto: con le elezioni in Molise, daremo “la spallata” al Governo Prodi (questa è, se non andiamo errati, la quinta “spallata” al Governo Prodi da aprile in poi). In Molise, per chi non lo sapesse, si è votato per il rinnovo del Consiglio Regionale. Il Molise, per chi non lo sapesse, conta 320.000 abitanti, e 264.000 iscritti alle liste elettorali, di cui circa 170.000 hanno votato sul serio.
    …in Molise, com’era ampiamente previsto, il Centro-Destra ha vinto, ed il Cav. è subito salito in panca per parlare di spallata e di “inversione di tendenza”, In Molise è stato riconfermato “Governatore” Michele Iorio, che ha vinto 54 a 46 contro il candidato del centro-sinistra. Nelle precedenti regionali, sempre Michele Iorio aveva vinto, ma 58 a 42…
    …alle Regionali del 2001, Iorio aveva vinto con 14 punti di distacco; alle Regionali del 2006, Iorio ha vinto con 8 punti di distacco. Ma il Cavaliere dice che è contento, tanto contento…

  • avatar

    Noi speriamo vivamente che se dovessimo andare ad elezioni anticipate, si possa assistere ad una forte crescita dell’Italia dei valori.

  • avatar

    L’autunno è già inoltrato , fa freddo , quasi tutta l’italia è sotto zero, ed ho acceso la caldaia!!
    Tho!! Non funziona. Chiamo il tecnico, il quale mi fa vedere un grosso manuale,A CUI SCRUPOLOSAMENTE CI SI DEVE ATTENERE PER RIPARARE IL GUASTO ,e comincia a lavorare , mi dice subito che gli interventi precedenti erano sbagliati fatti male ,l’impianto è vecchio “si deve pensare a sostituirlo , il tetto ha alcune infiltrazioni di umidità , il manuale che doveva servire per la riparazione lo ripone in valigia , PERO’ MOLTO ATTENTO NELLA COMPILAZIONE DELLA RICEVUTA FISCALE MI FA UN CONTO DI QUARANTA MIGLIARDI DI EURI e soggiunge: stando cambiando piano regolatore, e qui dove ora siamo sorgerà un gran bel parco , si metta l’anima in pace ,se gli rimane qualche euro sì compri un cappotto e non disturbi più.!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Se ho capito bene questo è quello che si prospetta???
    Questo modo di procedere è , a parere della STORIA quella con la S maiuscola, il modo di consegnare una repubblica ad una dittatura, chi ne sa più di me si legga,; l’ultimo periodo di governo democratico sulla germania di (rosa luxemberg), e di quello che è successo subito dopo.
    La responsabilità delle azioni di governo è ,”per vostra scelta” vostro ,e se non volete portarvi l’infamia dell’incapacità a governare , svegliatevi dal torpore che vi contraddistingue, e cominciate a governare per i prossimi quattro anni e mezzo che vi rimangono.
    Come dice il capitano della nave ,,avanti a tutta forza,,.

  • avatar

    On.le, più volte ho scritto su questo Blog che una nuova legge elettorale era urgente. L’idea delle “larghe intese” non è affatto tramontata, soprattutto perchè ci sono forze esterne al Parlamento, molto potenti, che spingono in questa direzione. Con un Governo di quel genere, sicuramente la IDV sarebbe messa “fuori della porta”. Troppo il risentimento delle superstiti truppe democristiane per i fatti di Mani Pulite. Probabilmente lo stesso Prodi sarebbe esautorato, scontando così alcuni madornali errori da lui commessi, quali quello di non essersi “fatto” un Partito suo, e quello di aver scelto un Ministro delle Finanze gradito a Bruxelles (ma non poi tanto) ma decisamente impopolare e capace di una poltica economica nel solco della tradizione e nulla più. L’ambizione di Prodi di tagliare alcuni punti del cuneo fiscale, potrebbe costare cara se nei prossimi anni non ci fosse la ripresa economica che si prevede, forse ottimisticamente. Infine, una gran parte del Italiani ha, come giustamente ha fatto rilevare Giorgio Bocca, delle notevoli simpatie per una specie di neo-fascismo rappresentato soprattutto da Forza Italia e dalla Lega. Idealmente, siamo lontani da un Paese appena civile, gran parte dei nostri concittadini ha scarsissime capacità di apprezzamento corretto della realtà in cui vive. Valgono le idee lanciate alla folla dai “piazzisti” TV. Strafalcioni senza senso vengono convintamente applauditi. Di questo passo, non vedo alcun progresso possibile per il nostro Paese.

  • avatar

    Postato da: cacciopoli paolo | 07.11.06 16:26
    ___________________________________________
    Grazie per il tuo contributo di informazioni.
    Queste “Chicche” valgono quanto 10 Post di questi ciarlatani.

  • avatar

    Caro Antonio, è come se questo tuo post l’avessi scritto io!… Condivido ogni singola lettera, virgola e punto e virgola :-) Le «Larghe intese effettive» (perchè il «Grande Inciucio» -come sappiamo- è già operativo da luglio-indulto), sarebbero l’ENNESIMA sciagurata decisione presa dall’Unione senza ..anzi.. contro il consenso della maggioranza degli italiani (ed italiani elettori di centrosinistra). Se Prodi cade, COME SI E’ DETTO IN CAMPAGNA ELETTORALE, si va a votare, punto e basta. Non ci sono alternative a Prodi.. (che senso hanno avuto le Primarie?).
    E questi campioni della politica, vedrete, ci riscopriranno come “popolo di centrosinistra” nel momento di andare a votare. Ragazzi, è amarissima la consapevolezza che la sinistra sta distruggendo sè stessa, e sta dimostrando un livello veramente basso di etica. Ed è amaro pensare che noi cittadini dobbiamo guardarci dai politici e non possiamo fidarci proprio di NESSUNO di loro (tranne di Antonio).
    Caro Antonio, continua così, con intelligenza e coraggio (dunque lascia perdere il Partito democratico :-) In queste condizioni, è solo una recita da teatrino della politica. (Raccolgo le opinioni di “gente de sinistra”, e attualmente mi risulta che non voterebbero (più) per il Pd (Ds, Margherita), ma per Di Pietro sì !)

  • avatar

    X Matteo (che chiedeva dei risultati delle precedenti Regionali in Molise del 2001).
    Nelle scorse Regionali la “Lista Di Pietro” ha ottenuto il 4,6 %, Matteo. In queste l’8,77%.
    Qui trovi la Tabella con i risultati definitivi:
    http://www.repubblica.it/speciale/2006/elezioni/regionali/molise.html.
    Trovi anche tutti i dati relativi alle scorse tornate elettorali. bye :-)

  • avatar

    Sconfitta in Molise: i colpevoli sono a Campobasso!
    Le elezioni in Molise meritano un breve commento per smentire la strombazzante e mistificante propaganda della Destra.
    L’Unione ha perso perchè non ha fatto le primarie e perchè non ha presentato una lista civica regionale collegata al proprio candidato presidente (Roberto Ruta).
    Se analizziamo i numeri, si nota innanzitutto che il vantaggio del Polo si è dimezzato, passando dai 16 punti del 2001 agli attuali 8 punti.
    Si capisce, poi, che sono stati determinanti i voti portati dalle due liste civiche regionali di centrodestra e dal presidente Michele Iorio. Infatti, se sommiamo i 9.665 voti di “Progetto Molise”, i 7.473 voti di “Molise Civile” e i 6.239 voti raccolti dal solo candidato presidente Michele Iorio, si arriva a 23.367 voti raccolti dai tre soggetti politici del centrodestra non ricondubili a nessuno dei partiti nazionali della CDL. Questi 23.367 voti sono più dei 16.635 voti (111.881 – 95.246) che costituiscono lo scarto finale tra le due coalizioni.
    Il centrosinistra ha voluto perdere in Molise, perchè il candidato Roberto Ruta, scelto dalle segreterie dei partiti e non col sacrosanto metodo delle primarie, ha raccolto solo 1.265 voti in più rispetto a quelli ottenuti dalle liste a lui collegate e perchè non si è presentata una lista civica regionale collegata al candidato presidente.
    Se il candidato presidente dell’Unione fosse stato scelto col metodo delle primarie, avrebbe acquisito una popolarità tale da consentirgli di racimolare più dei soli 1.265 voti raccolti da Ruta; se, infine, quel candidato avesse avuto la possibilità di capeggiare una lista civica regionale di centrosinistra, l’Unione sarebbe riuscita a vincere le elezioni regionali in Molise!
    La Finanziaria non c’entra un beneamato cavolo!!!
    Il centrosinistra fatica ancora a capire quanto prezioso ed utile sia il metodo delle primarie e sembra non voler dare più spazio a quelle liste civiche amiche che, in passato, gli hanno consentito di vincere tante elezioni amministrative.
    “Complimenti” per l’idiozia!!!
    Rocco Di Rella

  • avatar

    “Noi speriamo vivamente che se dovessimo andare ad elezioni anticipate, si possa assistere ad una forte crescita dell’Italia dei valori.
    Postato da: Mario Amabile | 07.11.06 16:47″
    Spero che non ci siano le elezioni anticipate ma se così fosse spero anch’io nella crescita dell’IDV

  • avatar

    no i cittadini sono stufi di questa politica e di quella passata, un teatrino vergognosao al quale è difficile adattarsi, io personalmente non ce la faccio più al punto di non voler veder più i tg di nessuna tv, basta insultarsi uno con l’altro, e qulle dice e quell’altro disdice…ma vi siete resi conto o no che gli italiani tutti sono stufi. promesse non mantenute un futuro nero e nebuloso, scontri verbali , ma per piacere altro che larghe intese lei dove intercedere affichè la smettano e fare le persone serie, ho dato il mio voto a lei, ma se avessi saputo con quali personaggi avrei poi dovuto confrontarmi…non avrei votato. scheda bianca e mi prendevo quello che veniva, salut Mariantonietta

  • avatar

    Se il Cav. avesse ricevuto tante spallate quante sono state le sue sconfitte nelle varie elezioni avvenute durante il suo mandato…… alche che menisco avrebbe dovuto farsi operare!!
    Ho letto in un post che l’attuale finanziaria prevede finanziamenti per delle zone terremotate. Certamente per non essere da meno dei finanziamenti erogati al Belice con la finanziaria di Tremonti. Questo per la cronaca.

  • avatar

    Ti sbagli, non e’ antidemocratico (perche’ in fondo i politici sono rappresentanti del popolo) e’ IRRESPONSABILE.
    Che forse e’ pure peggio..

  • avatar

    Mai verità fu così lampante.
    A noi la capacità e saggezza di non sbagliare…
    Roberto Sauerborn

  • avatar

    Sempre daccordo con te grande antonio

  • avatar

    Resistere, Resistere, Resistere!
    Tanto per citare un tuo vecchio collega…

  • avatar

    Già lo sanno molti politologi e giornalisti ma lo constato anch’io nell’ambiente in cui vivo:
    molti proletari e i sottoproletari votano imperturbabilmente per Berlusconi, pertanto il Centrosinistra non vince perchè non svolge il suo ruolo a favore dei lavoratori e delle classi subalterne.
    L’ IdV in Molise ha ottenuto un sostanzioso 9 % in leggera salita rispetto alle precedenti tornate elettorali. Certo gli italiani si aspetterebbero che il Molise farisaico sostenesse più vigorosamente il conterraneo Di Pietro.
    Ma si sa che NEMO PROFETA IN PATRIA SUA.
    Per parte mia, chiarito che il Partito Democratico su modello USA nessuno l’ha chiesto nè voluto a parte i vertici, se l’ IdV non trova una formula per correre da sola io aderirò al maggior partito che è quello del Non Voto, che quando superasse il 50 % metterebbe fine a questo regime.

  • avatar

    Gent.mo Sig. Ministro,
    Io sono giovane (25 anni) e benché mi interessi di politica ritengo di non aver ancora forse le idee ben chiare sulla legge elettorale e sui meccanismi che regolano la politica… Ho però un pensiero: che l’idea delle larghe coalizioni sia sbagliata, perchè i partiti devono spesso cedere al ricatto politico degli alleati, e capirà bene cosa intendo: “Voi del partito X votate la legge del partito Y anche se non siete d’accordo e il partito Y voterà a favore della legge proposta da voi anche se non è d’accordo”. In questo modo gli elettori si sentono sempre meno rappresentati dagli eletti! D’altronde un elettore vota un dato partito perchè ne condivide la linea politica, ma questa viene stravolta da questi famigerati ricatti politici di coalizione.
    Perciò secondo il mio modestissimo parere la cosa ideale sarebbe che ogni partito concorresse nelle elezioni per conto suo e che votasse le leggi proposte in base alla propria linea: questa sarebbe la vera democrazia!!!

  • avatar

    CADA PURE IL GOVENO E SI VADA A NUOVE ELEZIONI!
    Ma stavolta “pretendo” di poter scrivere il tuo nome sulla scheda, altrimenti me ne resto a casa.
    SE IL MIO DOVERE SAREBBE SOLO QUELLO DI TIFARE UNA SQUADRA, MI GUARDO SKY.

  • avatar

    La penso assolutamente come te.
    Se ripenso al fatto d’aver votato anch’io a questa maggioranza, che appena al potere è corsa a fare la legge sull’indulto, mi incazzo come una bestia.
    Se non altro, mi rincuora il fatto che il partito per cui ho votato, si è espresso sempre contrario…

  • avatar

    La ringraziamo DiPietro che ha mantenuto la sua parola di continuare a scrivere sul blog anche dopo le elezioni…già da questo si vede la serietà della sua persona! continui cosi e non molli!

  • avatar

    Caro TONINO ,
    a proposito di LARGHE INTESE !
    Prima che…Marini..D’alema..Rutelli…. navighino verso le l a r g h e i n t e s e , e con i loro velieri ormeggino sulle coste sarde ……., vorrei sapere :
    ” PERCHE’ agli EVASORI , rei di un grave reato contro il PATRIMONIO….il FURTO…quindi …… LADRI, non possono essere messe le manette ( ricordi Tonino ?! )e come ‘delinquenti -p e r i c o l o s i , non vengono rinchiusi in CARCERE , perchè NOCIVI e DANNOSI alla società civile ?
    Poichè esiste “fondato ” il rischio di ‘R E I T E R A Z I O N E ! oltre che di. a s s o c i a z i o n e. p e r . d e l i n q u e r e .-vedi S.BERLUSCONI,C.PREVITI ,BRIATORE -( non occorrono indagini e istruzioni ……………….sono
    ( REI CONFESSI )–escluderli dal beneficio di LIBERTA’ PROVVISORIE…..PERMESSI CARCERARI ….ATTIVITA’ SOCIALI ( consulenze fiscali e finanziarie! ), organizzazione e PARTECIPAZIONI a SPETTACOLI RADIO/TELEVISIVI………!
    PERCHE’?
    PERCHE’?
    PERCHE’?
    PERCHE’?
    Bisogna fare in FRETTA…a fare la LEGGE,
    (come in Germania,Stati Uniti e tante..civiltà vere
    prima che….diventino LEGGE le LARGHE INTESE e…allora caro TONINO…proverai TU la GALERA !–il CARCERE DURO ! con BORRELLI e…CASELLI !

  • avatar

    MA…caro TONINO ,
    non avete già pensato alla futura composizione del GOVERNO delle LARGHE INTESE ?
    MARINI E RUTELLI alla PRESIDENZA………
    LUNARDI e MASTELLA alle INFRASTRUTTURE
    CASTELLI e PREVITI alla GIUSTIZIA
    CALDEROLI e ……alla COSTITUZIONE !
    ……..CASINI….alla FAMIGLIA……
    DI PIETRO..agli ITALIANI… all’ESTERO(in Kenia)
    BERLUSCONI ..al nuovo Ministero ( rai fininvest)
    BOSSI e BORGHEZIO al MEZZOGIORNO..con l’interim per l’..IMMIGRAZIONE !
    Ridiamo e scherziamo….ma….siamo LI’?( (prendiamoci a schiaffi !)
    Avevo dimenticato : dopo il ministero…..Fininvest..il nostro caro Sivio …..finalmente!…!al COLLE con la NUOVA COSTITUZIONE ….quella della BICAMERALE
    ( Berlusconi-D’Alema ) !-dopo tanto lavoro!
    …………..
    BERTINOTTI,FASSINO,GIORDANO,MUSSI,BINDI,e la maggior parte degli attuali ministri……all’opposizione !
    PRODI e…..PADOA SCHIOPPA..a BRUXELLES!

  • avatar

    caro TONINO ,
    nel nostro Parlamento , ………n. 82-( OTTANTADUE ) tra pregiudicati…inquisiti….condannati….( insomma ….diciamo….delinquenti..o quasi )e ora ci meravigliamo per i pochi ” no intewgri e …) molisani ?
    65 a DESTRA…( delinquenti ?)
    17 a SINISTRA…( delimquenti ?)
    BERLUSCONI non fa parte di nessun GRUPPO ….è in attesa di ( inquisizione ) indagini e processi !
    Dei PORTABORSE non si hanno notizie AGGIORNATE !
    Come per gli APPALTI……hanno esibito….il certificato…ANTIMAFIA delle Prefetture ?
    Caro Tonino , il MOLISE , non significa molto , per me , politicamente ;dopo sei mesi di non governo di centro sinistra , se i Molisani non avessero conntinuato a votare CdL , ( con coerenza ) ….non sarebbero stati “buoni” tuoi conterranei !
    Il Gravissimo sarebbe ,….se…. fra cinque ANNI ….non rieleggessero più……….
    ……….ANTONIO . DI . PIETRO ! e …………. continuassero con……………………………………….
    ………………….Silvio . BERLUSCONI !……………

  • avatar

    Ma…caro TONINO,
    va bene che le elezioni nel MOLISE sono ben poca cosa per un giudizio sulla politica ” attuale ” in Italia , ….ma …..non vi rendete conto che questi primi sei mesi sono stati ” UN INCIUCIO ” c o n t i n u o ?
    Ma…non vi rendete conto che non solo per le TASSE che avete dovuto mettere per salvare l’Italia e gli Italiani , ma soprattutto per le tante cose urgenti–URGENTI–URGENTISSIME–che dovevate fare e non avete fatto ….., nel Molise gli ELETTORI ….Vi hanno AVVERTITO !
    O GOVERNATE PRESTO e BENE o…..come nel MOLISE ……. è molto meglio con i LADRI e PREGIUDICAT I!
    Perchè ….tanto…!…..!chi più chi meno , ce ne hanno tutti e….POI si comportano tutti uguali !
    ” Pensano solo per loro ! LA PENSIONE e gli affari loro !
    Viva le Segreterie dei 20 ( venti ) Partiti della ” attuale ” MAGGIORANZA ! e i loro…non NOSTRI……ELETTI ! ………….
    La NUOVA LEGGE ELETTORALE
    IL CONFLITTO DI INTERESSI
    L’EVASIONE FISCALE
    ( In galera gli evasori !)
    Perchè NO ?
    PERCHE’?
    PERCHE’?
    PERCHE’? non in GALERA gli EVASORI ?

  • avatar

    EGREGIO SIGNOR MINISTRO , SE MODIFICHERANNO L’ART. 12 SI DIMETA DA MINISTRO ,E FACCIA IN MODO CHE IL GOVERNO CADA.

  • avatar

    Ed infine mi domando per quale motivo lo Stato lasci che delinquenti rapinino i poverini come Dino Zoff, arricchitosi tirando quattro calci ad un pallone (ecco la vera vergogna dell’economia globalizzata!), e non lo faccia lui stesso massacrandolo di tasse ed espropri vari?
    Poveri noi, siamo fritti.
    Postato da: Antonio Scherillo | 07.11.06 13:35
    poi vi lamentate se a sx avete una valle di lacrime.
    con personaggi deliranti di odio sociale come questo scherillo si rischia solo di scatenare la guerra civile.
    consiglierei a questo individuo di emigrare presso regimi a lui piu’ consoni tipo cuba o corea dove il suo lessico sicuramente sarebbe piu’ apprezzato.

  • avatar

    test

  • avatar

    W LA SINISTRA RADICALE CHE E’ RIMASTA L’UNICO E CREDIBILE BALUARDO IN DIFESA DEI LAVORATORI E DELLO STATO SOCIALE.
    VERGOGNATEVI!!!!!!!!!

  • avatar

    Il destino dei Popoli è quello di essere governati da una Classe Dirigente comunque investita dalla delega a governare.
    Il vero momento della responsabilità popolare risiede all’atto dell’investitura della Classe Dirigente – per esempio, il voto – ;successivamente la responsabilità del governo è per intero di chi dirige…
    Ogni Paese e Popolo va dove la Classe Dirigente gli permette e consente di andare, da qui si può affermare che il destino di un Paese e di un Popolo sta nelle decisioni della sua Classe Dirigente.
    La Classe Dirigente – politica, economica, finanziaria, intellettuale ( e persino criminale) – è l’insieme dei singoli individui che prendono su di sé la responsabilità dei tanti individui che formano il Popolo, di conseguenza quanto a livello diffuso accade in un sistema sociale, è l’effetto prodotto dalle deliberazioni di uomini singoli che “si fanno” Classe Dirigente.
    La democrazia è nell’età postmoderna quel sistema imperfetto di delega, che sempre più consente alla Classe Dirigente di invocare la legittimazione popolare a deliberazioni che sempre più spesso il Popolo non condivide…
    Scusate sono un folle che sta sragionando.

  • avatar

    Il primo problema è che con la maggioranza risicata del Senato è difficile pensare ad un governo stabile. il secondo problema è che pur con una maggioranza più larga come alla Camera è sempre difficile pensare ad un governo stabile se le varie componenti della coalizione hanno valori ed obiettivi troppo divaricati.
    In ogni caso, prima di passare ad un governo di larghe intese, ci vorrebbe un lungo periodo di intese su singoli provvedimenti che dimostrino nei fatti la volontà di cooperare da parte delle due coalizioni con l’obiettivo di assicurare la più efficiente governabilità, ossia, la capcità di risolvere i problemi più gravi ed urgenti del Paese.

  • avatar

    Caro Onorevole e
    MINISTRO DI PIETRO
    Presidente di Italia dei Valori
    GLORIOSO PM del disciolto POOL”mani pulite! ”
    L’Italia e gli ITALIANI….paese di .IMPOTENTI!
    IMPOTENTI…. di fronte alla malavitosità del SUD e…non solo…nel SUD .
    IMPOTENTI….di fronte alla evasione fiscale.
    IMPOTENTI….di fronte al dilagare della LEGA !
    IMPOTENTI…. per ‘impunità ‘dell’ex permier!SB
    IMPOTENTI..per PREVITI ancora parlamentare !
    IMPOTENTI..per CUFFARO..ancora governatore!
    IMPOTENTI..per cambiare la legge elettorale !
    IMPOTENTI .aregolamentareilConflittod’interessi
    IMPOTENTI ……a ripristinare la legalità!
    IMPOTENTI..per mafia, camorra,ndrangheta ecc!
    IMPOTENTI………………a…………………………………..
    IMPOTENTI……perchè…..IMPOTENTI !……………
    perchè……..non..NASCONO…più….FIGLI !?……….

  • avatar

    caro TONINO ,
    ma ,….ad andare a votare ….che rischio c’è?
    Ma ,..possibile che non vi è chiaro e lapalissiano che BERLUSCONI……ha chiuso e andrà in galera( legge per l’evasione reato penale )-ha chiuso per la nuova Legge sul Conflitto d’INTERESSI ,ha chiuso, perchè nè Casini , nè Fini ne vogliono più sapere ; ha chiuso perchè , Bossi ( mi dispiace umanamente per lui ) , non conta più niente e certamente non sarà nè Calderoli nè Maroni a…..; il centro destra ha chiuso perchè FINI ha almeno quattro aspiranti a succedergli ; il Centro Destra ha chiuso , perchè Casini ha almeno quattro aspranti a succedergli ; La CHIESA …..comincia ad averne le sc…..le piene di tutti questi corrotti e…..divorziati !
    Senza Berlusconi e i suoi (fondi neri) convincenti argomenti di persuasione , il centro DESTRA non trova più cemento nè adesivo–nemmeno al cianuro –per stare uniti !
    Il Centro SINISTRA se non vuole ” COLLUDERSI ” col centro DESTRA e rendersi CONNIVENTE con l’ILLEGALITA’ , farebbe meglio a sforzarsi di governare BENE….così com’è e come è stato votato dagli Italiani ,…..altrimenti….AL VOTO…AL VOTO…per una vittoria CERTA e…..SCHIACCIANTE !
    Altro che LARGHE INTESE , con …l’OPOSIZIONE !
    per accontentare i soliti noti………..D’Alema , Rutelli , Marini , Mastella , Casini , De Mita , CUFFARO,ecc…..RUINI…..PREVITI….BRIATORE…i c o m p a g n u c c i …–ci siamo capiti ?
    MAI LETTO NIENTE DI PIU’ RIDICOLO !!!!!!!!
    AUGELLINO STAI PERDENDO IL CONTATTO CON LA REALTA’
    SE SI ANDASSE AL VOTO OGGI ANCHE QUESTO CDX A PEZZI COME LO DEFINISCI TU BASTEREBBE A SPAZZARE VIA QUESTA BANDA DI CIALTRONI ATTUALMENTE AL GOVERNO A PARTIRE DAL CAPO CARTOMANTE PRODI.
    DAI UN SUGGERIMENTO AL CARTOMANTE:
    VISTO CHE IL MAGO EX SOCIO DI WANNA MARCHI HA OTTENUTO L’ INDULTO POTREBBE ANCHE LUI ENTRARE NEL GOVERNO E PROVARE A SALVARLO CON QUALCHE GIOCO DI PRESTIGIO….

  • avatar

    “–LA PROCURA CHIEDE DI MANDARE STORACE SOTTO PROCESSO
    Processare l’ex Governatore Francesco Storace per lo scandalo LazioGate. Lo ha oggi chiesto la Procura di Roma, che ha avanzato la medesima richiesta per altre nove persone. I fatti risalgono al 2005, e più precisamente ai giorni antecedenti alle elezioni Regionali del Lazio. L’allora Governatore, secondo il Procuratore aggiunto Italo Ormanni ed il sostituto Francesco Ciardi, fece spiare i suoi avversari con la speranza di trovare qualche scheletro nei loro armadi e poterli così danneggiare durante la campagna elettorale.
    Se il Gup accetterà la richiesta della Procura, Storace sarà rinviato a Giudizio per concorso in accesso abusivo in archivio informatico.”
    DA: http://www.centomovimenti.com

  • avatar

    NON IMPORTA SE VOGLIONO ESTROMETTERCI DALLE POSIZIONI CHE IL NOSTRO PARTITO HA IN QUESTO GOVERNO! Certo non è piacevole……ma piuttosto che continuare con Compagni di Viaggio che non sono all’altezza del compito che si erano impegnati di svolgere: MEGLIO LASCIARE CHE SI MANIFESTINO PER QUELLO CHE SONO! Caro On. Antonio Di Pietro noi elettori non siamo tutti COGLIONI. Tornando alle urne sapremo premiare chi ha dimostrato di essere coerente e con valori di onestà e trasparenza di alto profilo! Il terrore per il giudizio degli elettori lo deve avere chi (come l’On. Mastella) si è comportato in modo indegno ed irriguardoso del pensiero del Popolo SOVRANO. E l’On. Mastella è comunque in buona compagnia: altri di dubbia onestà e capacità gli terranno adeguata compagnia. Come dice un vecchio proverbio:” GLI UCCELLI CON LE STESSE PIME VOLANO ASSIEME!”.
    Antonio LASCIA QUESTA VOLIERA SENZA TIMORE, CON TUTTI GLI UCCELLI CHE CONTIENE E COMINCIA A LAVORARE PER IL NOSTRO FUTURO……..QUELLO DI TUTTI NOI ITALIANI! Continuare a governare così come ora è il modo migliore per esasperare chi ha avuto fiducia ed ha dato il voto a persone che, si credeva, meritassero questa fiducia. In questo governo ci sono anche persone capaci…….e la gente le premierà: credo si sia prossimi ad importanti svolte che spazzeranno via tutti i GATTOPARDIANI che siedono ora sugli scranni delle Camere dei Deputati e dei Senatori. Caro Antonio…….LA GENTE CONTINUA A FIDARSI DI TE E DI NOI CHE PER IL NOSTRO PARTITO CONTINUIAMO A LAVORARE CON PASSIONE ED ONESTA’: LASCIA QUESTO GOVERNO E SARAI PREMIATO. Con profonda stima. Adriano Realdini.

  • avatar

    E verranno giorni in cui la parola Sinistra diventerà sinistra come spettro di chi è stato in vita e poi non lo è più.
    E verranno giorni in cui la lingua sarà l’oppio dei Popoli e di lingua si inganneranno le moltitudini.
    E verranno giorni in cui i Popoli saranno addormentati dalla scatola di vetro che dispenserà magiche visioni.
    E verranno giorni in cui i Maghi diventeranno padroni della Terra e la Terra sarà un colosseo
    dove il sangue verrà versato senza più fine.
    E verranno giorni in cui nessun nato potrà più nascondersi.

  • avatar

    Della CDL non vogliamo saperne più nulla. Credo che quanto dovevano dimostrare nei cinque anni l’hanno certamente manifestato.
    NON E’ PIU’ IL TEMPO DEL CASINI- DEL FINI -DEL BOSSI-DEL LA MALFA- DEL DE MICHELIS E INNANZI TUTTO DEL BERLUSCONI.

  • avatar

    Caro Tonino e coraggioso uomo, i quaranta giorni nel deserto non basterebbero a questa moltitudine di sbandati che fureggia sul tuo blog, per calmarsi. Forse lo ha consigliato qualche psicoterapeuta di scaricare tutta la rabbia senza vedere luce di intelligente riflessione, su quelli che lo dovono almeno sorpassare (in senso blogghista). Un ghirno che saliremo sul monte saremo premiati per la sofferenza di averli sopportati ,ma anche di averli rispettati.Nello

  • avatar

    Ma commenti sul clamoroso successo di Di Pietro nelle elezioni in Molise nisba?
    Vergognati.
    Sei solo chiacchiere e distintivo e io avevo ragione.
    Una massa di pecore segue questo blog e non capisce niente di politica.

  • avatar

    Caro ministro Di Pietro,
    lo ha capito solo adesso che molti politicanti, a destra , ma soprattutto a sinistra, volevano e vogliono “LIBERARSI” DI LEI, proprio facendo la grande coalizione.
    Forse CREDEVA di entrare a far parte del PARTITO DEMOCRATICO (come aveva avuto modo di sostenere in passato.-”L’IdV non esisterà più e verrà a far parte del Partito democratico”), ma molti non l’avrebbero mai voluto(troppo scomodo Di Pietro!), nè tale Partito ha visto mai i Natali perchè è stato soppresso prima ancora di essere concepito.
    E poi la Sua adesione non era gradita a molti, specialmente a quelli “INCIUCIONI” della Margherita e dei DS che se ne guarderebbero bene dal convivere con una persona ligia e corretta come LEI.
    Anche noi non vogliamo le LARGHE INTESE ANTIDEMOCRATICHE.
    Si batta affinchè l’IdV possa sopravvivere e ci sia una DEGNISSIMA persona come LEI che ha il coraggio di dire le cose come stanno e di volere che in Italia venga rispristinata l’ETICA e la LEGALITA’.
    I cittadini glielo chiedono.
    GRAZIE!

  • avatar

    EGREGIO SIGNOR MINISTRO, SE ANDRANNO AVANTI CON IL PROCEDIMENTO DI INFRAZIONE DA PARTE DI UE, AVVERSO LEI, PER L’AFFARE AUTOSTRADE-ABERTIS, SI TORNI DA SUBITO AD ELEZIONI SENZA PRODI.

  • avatar

    Grazie Di Pietro per quello che hai scritto.
    MA MI SEMBRA CHE LE LARGHE INTESE CI SIANO GIA’:
    L’INDULTO LO HA DISMOSTRATO!!!
    Comunque sono contento che i cittadini del Molise abbiano premiato la tua coerenza, che hai dimostrato ulteriormente opponendoti all’indulto.
    Ho anche sentito che hai proposto una riunione per parlare dei problemi della GIUSTIZIA:
    spero che venga affrontato anche il problema delle vittime dei reati violenti i cui autori abbiano beneficiato dell’indulto, affinché possano, almeno, poter essere convinte che nel loro caso, almeno, sia stata rispettata la legge e i diritti dell’uomo.
    E senza rischiare fino a 4 anni di carcere e decine di migliaia di euro di risarcimenti.

  • avatar

    simpatico Graziano considerazioni delle elezioni ultime in Molise non sono da fare senza conoscenza dei posti e dei luoghi ma le considero deviatorie da una realtà che è ben più discutibile per le sue formi altisonanti (autostrade) sia per le conseguenze notevoli che esso porta in materia di politica . Ti ricordo che come co-nazione abbiamo bisogno di un atto di coraggio per dimostrare di avere una politica Nazionale. Nello

  • avatar

    caro dr dipietro
    casomai doveva mollare dopo la schifezza
    dell’indulto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    adesso a muso duro bisogna andare
    avanti
    a proposito di molise non si è perso nulla
    sono trentanni feudo di destra…..quindi
    e poi….una cittadina come monza ha più
    elettori, quindi non capisco questo straccio
    delle vesti
    chi se ne f….e
    GABANELLI FOR PRESIDENT

  • avatar

    scusami, nello, ma non ho capito niente di quello che hai scritto.
    naturalmente è colpa mia…ma di pietro aveva l’8,1 % ad aprile e ha preso l’8,77 a novembre.
    e dopo tutto il casino che ha fatto.
    me lo spieghi?
    ma non prenderti (hai letto bene, prenderti, non prendermi…) per i fondelli, please.

  • avatar

    La penso anch’io così. Faccio parte anch’io di quei tre quarti di cittadini che non vogliono le larghe intese. Specialmente, poi con la p. 2. Perché questo è il berlusca.
    È da tempo che abbiamo capito che vi sono dei corrotti anche nei vari partiti della sinistra, ed Italia dei valori è scomoda. Ma è anche da troppo tempo che mi sento preso in giro da questa classe politica. Non sono i cittadini che non capiscono la bontà delle scelte del governo, purtroppo nel passato hanno dato dei privilegi ad alcuni cittadini come quello di dare la possibilità di evadere le tasse, o privilegiando nei contratti dei lavoratori discriminando altri. Per alcuni è diventato un diritto, specialmente dopo alcune dichiarazioni di certi politici senza senso dello stato, Facendosi leggi ad uso e consumo. La nostra classe politica non intende il politico servizio al cittadino ( meno male che in mezzo ai cittadini c’è chi fa ancora del volontariato senza essere remunerato x puro servizio) dovrebbero prendere da esempio da questi cittadini che tra virgolette –non sono in grado di capire la bontà dell’azione del governo- è solo un atto d’arroganza come giustamente tu scrivi. HO già difeso l’attuale finanziaria scrivendo che è l’unica x adesso possibile, ma arrivare a pensare che il cittadino non capisce è grave detto da alcuni politici. I cittadini piuttosto sono stanchi di ricevere soprusi e aspettano proprio dai politici esempi che non arrivano. Prendiamo ad esempio il debito pubblico. Quanto costa mantenere i politici in un numero così elevato? Abbiamo politici, in numero pari agli stati uniti. Quello stato ha molti più cittadini dell’Italia. I nostri politici fanno politica x averne un tornaconto e non gli basta paghe altamente remunerate, ma approfittano delle loro poltrone x altre altri vantaggi che sono quelli che facendo atti amministrativi n’approfittano x se stessi ed è sempre stato così. Potrei continuare con i funzionari, ma non so se mi basta tutto il blob. Una domanda perché Prodi deve cadere? Anche l’inizio di legislatura del berlusca, la situazione era la stessa, eppure la destra aveva una maggioranza schiacciante. SE Prodi cade è solo x colpa della sua maggioranza x fini torbidi e non dimentichiamo che il governo passato ha posto la fiducia x ben tre volte. Da parte mia se questo governo cade preferisco nuove elezioni. Spero che tu DI Pietro non entri nelle cosiddette larghe intese se succedesse, in quel caso seppur fedele non ti voterei più; e non andrei neppure più

  • avatar

    Correzione sul mio primo intervento
    La penso anch’io così. Faccio parte anch’io di quei tre quarti di cittadini che non vogliono le larghe intese. Specialmente, poi con la p. 2. Perché questo è il berlusca.
    È da tempo che abbiamo capito che vi sono dei corrotti anche nei vari partiti della sinistra, ed Italia dei valori è scomoda. Ma è anche da troppo tempo che mi sento preso in giro da questa classe politica. Non sono i cittadini che non capiscono la bontà delle scelte del governo, purtroppo nel passato hanno dato dei privilegi ad alcuni cittadini come quello di dare la possibilità di evadere le tasse, o privilegiando nei contratti dei lavoratori discriminando altri. Per alcuni è diventato un diritto, specialmente dopo alcune dichiarazioni di certi politici senza senso dello stato, Facendosi leggi ad uso e consumo. La nostra classe politica non intende il politico servizio al cittadino ( meno male che in mezzo ai cittadini c’è chi fa ancora del volontariato senza essere remunerato x puro servizio) dovrebbero prendere da esempio da questi cittadini che tra virgolette –non sono in grado di capire la bontà dell’azione del governo- è solo un atto d’arroganza come giustamente tu scrivi. HO già difeso l’attuale finanziaria scrivendo che è l’unica x adesso possibile, ma arrivare a pensare che il cittadino non capisce è grave detto da alcuni politici. I cittadini piuttosto sono stanchi di ricevere soprusi e aspettano proprio dai politici esempi che non arrivano. Prendiamo ad esempio il debito pubblico. Quanto costa mantenere i politici in un numero così elevato? Abbiamo politici, in numero pari agli stati uniti. Quello stato ha molti più cittadini dell’Italia. I nostri politici fanno politica x averne un tornaconto e non gli basta paghe altamente remunerate, ma approfittano delle loro poltrone x altre altri vantaggi che sono quelli che facendo atti amministrativi n’approfittano x se stessi ed è sempre stato così. Potrei continuare con i funzionari, ma non so se mi basta tutto il blob. Una domanda perché Prodi deve cadere? Anche l’inizio di legislatura del berlusca, la situazione era la stessa, eppure la destra aveva una maggioranza schiacciante. SE Prodi cade è solo x colpa della sua maggioranza x fini torbidi e non dimentichiamo che il governo passato ha posto la fiducia x ben otto volte. Da parte mia se questo governo cade preferisco nuove elezioni. Spero che tu DI Pietro non entri nelle cosiddette larghe intese se succedesse, in quel caso seppur fedele non ti voterei più; e non andrei neppure più a votare

  • avatar

    Questo è il mio post del 4 novembre, prima delle elezioni.
    Qualche genio mi risponde o no???
    Vorrei cambiare discorso e lasciare un post a futura memoria (poi, però ricordatevelo…).
    Domenica si vota in Molise, luogo dove il verbo di Di Pietro dovrebbe trovare molti più consensi che nelle altre regioni d’Italia.
    Il voto arriva dopo che Di Pietro ha utilizzato, in tutti i modi possibili, la sua posizione di Ministro per cercare di aumentare i voti del suo partito; legittimamente, per carità (anche se io non sono d’accordo, ma questo è tutto un altro discorso, ovvio…) ma che l’abbia fatto è innegabile.
    Questo blog è pieno di persone che, oltre che elevare Di Pietro ad unico demiurgo della situazione, annuncia che, alle prossime elezioni, lo voterà.
    Cosa succede se, come succederà (è il mio pronostico) la montagna partorirà il solito topolino? (leggi modestissimo aumento dei voti a IDV?).
    Ne trarrà le conseguenze il demiurgo o troverà le solite scuse?
    Ne parliamo martedì 7, a risultati certi?
    Postato da: graziano | 04.11.06 11:23

  • avatar

    Ma…caro TONINO,
    va bene che le elezioni nel MOLISE sono ben poca cosa per un giudizio sulla politica ” attuale ” in Italia , ….ma …..non vi rendete conto che questi primi sei mesi sono stati ” UN INCIUCIO ” c o n t i n u o ?
    Ma…non vi rendete conto che non solo per le TASSE che avete dovuto mettere per salvare l’Italia e gli Italiani , ma soprattutto per le tante cose urgenti–URGENTI–URGENTISSIME–che dovevate fare e non avete fatto ….., nel Molise gli ELETTORI ….Vi hanno AVVERTITO !
    O GOVERNATE PRESTO e BENE o…..come nel MOLISE ……. è molto meglio con i LADRI e PREGIUDICAT I!
    Perchè ….tanto…!…..!chi più chi meno , ce ne hanno tutti e….POI si comportano tutti uguali !
    ” Pensano solo per loro ! LA PENSIONE e gli affari loro !
    Viva le Segreterie dei 20 ( venti ) Partiti della ” attuale ” MAGGIORANZA ! e i loro…non NOSTRI……ELETTI ! ………….
    La NUOVA LEGGE ELETTORALE
    IL CONFLITTO DI INTERESSI
    L’EVASIONE FISCALE
    ( In galera gli evasori !)
    Perchè NO ?
    PERCHE’?
    PERCHE’?
    PERCHE’? non in GALERA gli EVASORI ?

  • avatar

    Caro MINISTRO DI PIETRO ,
    e…Presidente PRODI !,
    l’avete detto,…scritto,….prima e dopo le elezioni “….se questa MAGGIORANZA , non riuscirà a GOVERNARE,…..si torna a votare !
    Anche il COLLE , il nostro PRESIDENTE e garante , Giorgio Napolitano , lo ha ricordato !
    PRODI , lo ripete in Italia e all’estero : ” Crisi …….spero di NO , ma ……se il mio Governo non riesce …., si torna a votare !
    Caro DR DI PIETRO , gli Italiani hanno già detto –BASTA !–, VOTANDOVI, al metodo ” Maggioranze ” ballerine “,….p r o s t i t u t e ! , buone per tutte le stragioni !
    CHI VINCE…GOVERNA….chi PERDE FA…l’OPPOSIZIONE !
    Tizio , Caio , Filano …..Sivio , …PierFerdinando ,….Cesa , Mastella ,…..D’Alema , Marini ( ? ) , Bertinotti ( ? ) , Rutelli ( ! ) , ecc.ma,….si poterbbe….BLA…BLA…BLA…, dopo PRODI ….un’altro -( magari IO ! ) –fino alla fine della legislatura !…BLA…BLA…BLA…..
    Ma…nell’interesse di chi ? degli Italiani ?
    ERRORE….MENZOGNA….solo nell’interesse dei ” designati ” ,….votati ed eletti al PARLAMENTO …dai SEGRETARI dei PARTITI !
    Gli ITALIANI non gli …elettori , ma nell’interesse degli Italiani eletti al Parlamento e dei loro PADRONI : I SEGRETARI DEI PARTITI !
    La LEGGE ELETTORALE ! ,….voluta e votata dal CENTRO DESTRA , ma …..p i a c i u t a . a tutti….destra e sinistra !
    I nostri parlamentari , se la legislatura finisce ……pazienza ….si ricandideranno –con la NUOVA legge ELETTORALE e , ….se rieletti si guadagneranno……….LA…..PENSIONE !
    Gli Italiani hanno capito…..perfettamente che la destra è allo sfascio ……la SINISTRA……-quasi – ma , malgrado ciò…….D’alema , Rutelli , Marini , Bertinotti , Mastella ,…per accontentare i lo p r e d i l e t t i , candidati ed e l e t t i , ( per cinque anni ? )preferiscono ….l’INCIUCIO’….l’AMMUCCHIATA ‘ stile ( PRODI in EUROPA…199…..per capirci ! ) .
    No caro DI PIETRO , bisogna dire BASTA ! agli INCIUCI! a tutti , BENE,CHIARO,e …SE;MPRE!
    Attento al Molise !

  • avatar

    caro TONINO ,
    nel nostro Parlamento , ………n. 82-( OTTANTADUE ) tra pregiudicati…inquisiti….condannati….( insomma ….diciamo….delinquenti..o quasi )e ora ci meravigliamo per i pochi ” no integri e …) molisani ?
    65 a DESTRA…( delinquenti ?)
    17 a SINISTRA…( delimquqnti ?)
    BERLUSCONI non fa parte di nessun GRUPPO ….è in attesa di ( inquisizione ) indagini e processi !
    Dei PORTABORSE non si hanno notizie AGGIORNATE !
    Come per gli APPALTI……hanno esibito….il certificato…ANTIMAFIA delle Prefetture ?
    Caro Tonino , il MOLISE , non significa molto , per me , politicamente ;dopo sei mesi di non governo di centro sinistra , se i Molisani non avessero conntinuato a votare CdL , ( con coerenza ) ….non sarebbero stati “buoni” tuoi conterranei !
    Il Gravissimo sarebbe ,….se…. fra cinque ANNI ….non rieleggessero più……….
    ……….ANTONIO . DI . PIETRO ! e …………. continuassero con……………………………………….
    ………………….Silvio . BERLUSCONI !……………

  • avatar

    Qualche genio mi risponde o no???
    Postato da: graziano | 07.11.06 19:32
    ————————————-
    E cosa vorrebbe che le risponda il “genio”, che rispetto alle regionali precedenti IDV in Molise ha “soltanto” raddoppiato i voti?!… embè?…

  • avatar

    Qualche genio mi risponde o no???
    Postato da: graziano | 07.11.06 19:32
    ————————————-
    E cosa vorrebbe che le risponda il “genio”, che rispetto alle regionali precedenti IDV in Molise ha “soltanto” raddoppiato i voti?!… embè?…

  • avatar

    Qualche genio mi risponde o no???
    Postato da: graziano | 07.11.06 19:32
    ————————————-
    E cosa vorrebbe che le risponda il “genio”, che rispetto alle regionali precedenti IDV in Molise ha “soltanto” raddoppiato i voti?!… embè?…

  • avatar

    Ma….TONINO,
    LARGA INTESA….con CHI ?
    …con l’OPPOSIZIONE ?…..con BERLUSCONI , PREVITI, De GREGORIO, De MICHELIS,…e tutti gli altri CORROTTI ed INQUISITI,…..condannati e ed ELETTI, tutti asieme , l’uno …vicino all’altro , DI PIEYTRO MINISTRO…..Previti…Vice MINISTRO,…..Calderoli…MINISTRO….Di Pietro ……, CASTELLI….ministro ….DI PIETRO….bla…bla….bla….
    Ma ci avete pensato ?
    Ci state pensando ?
    E …agli Italiani che vi hanno votato e che ……dopo ….poco….poco….POCHISSIMO…torneranno a votare ?
    Come si può governare con chi ci ha dato del ” COGLIONE ” VIRUS”GIUSTIZIERE ” INCAPACI” BUONI A NULLA ” FANFARONI ” COMUNISTI “AFFAMATORI”CONUNISTI”CONUNISTI”COMUNISTI”…..o…NO?!

  • avatar

    MA…caro TONINO ,
    non avete già pensato alla futura composizione del GOVERNO delle LARGHE INTESE ?
    MARINI E RUTELLI alla PRESIDENZA………
    LUNARDI e MASTELLA alle INFRASTRUTTURE
    CASTELLI e PREVITI alla GIUSTIZIA
    CALDEROLI e ……alla COSTITUZIONE !
    ……..CASINI….alla FAMIGLIA……
    DI PIETRO..agli ITALIANI… all’ESTERO(in Kenia)
    BERLUSCONI ..al nuovo Ministero ( rai fininvest)
    BOSSI e BORGHEZIO al MEZZOGIORNO..con l’interim per l’..IMMIGRAZIONE !
    Ridiamo e scherziamo….ma….siamo LI’?( (prendiamoci a schiaffi !)
    Avevo dimenticato : dopo il ministero…..Fininvest..il nostro caro Sivio …..finalmente!…!al COLLE con la NUOVA COSTITUZIONE ….quella della BICAMERALE
    ( Berlusconi-D’Alema ) !-dopo tanto lavoro!
    …………..
    BERTINOTTI,FASSINO,GIORDANO,MUSSI,BINDI,e la maggior parte degli attuali ministri……all’opposizione !
    PRODI e…..PADOA SCHIOPPA..a BRUXELLES!

  • avatar

    Caro Onorevole e
    MINISTRO DI PIETRO
    Presidente di Italia dei Valori
    GLORIOSO PM del disciolto POOL”mani pulite! ”
    L’Italia e gli ITALIANI….paese di .IMPOTENTI!
    IMPOTENTI…. di fronte alla malavitosità del SUD e…non solo…nel SUD .
    IMPOTENTI….di fronte alla evasione fiscale.
    IMPOTENTI….di fronte al dilagare della LEGA !
    IMPOTENTI…. per ‘impunità ‘dell’ex permier!SB
    IMPOTENTI..per PREVITI ancora parlamentare !
    IMPOTENTI..per CUFFARO..ancora governatore!
    IMPOTENTI..per cambiare la legge elettorale !
    IMPOTENTI .aregolamentareilConflittod’interessi
    IMPOTENTI ……a ripristinare la legalità!
    IMPOTENTI..per mafia, camorra,ndrangheta ecc!
    IMPOTENTI………………a…………………………………..
    IMPOTENTI……perchè…..IMPOTENTI !……………
    perchè……..non..NASCONO…più….FIGLI !?……….

  • avatar

    simpatico Graziano, io ritengo che la politica forse abbiamo ancora la grazia di seguirla attraverso le gestioni economiche dello Stato , le quali hanno neglli ultimi anni un forte ridimesionamento di comando degli stati nazionali a favore di una UE che è rappresentata nel comando dalla BANCA Europea che è a capitale di interesse privato . Questa è una disfunzione in quanto il rispetto delle necessità di un nazione viene messo in secondo ordine a favore delle imprenditorie internazionali , governate certamente de un insieme poco chiaro e per niente rispettoso delle necwessità dei popoli-nazione. Per cui gli errori delle ragionerie politiche sono da considerare frutto di incapacità dirigenziali a livello locale , ma baipassanti per i problemi attuali sul tappeto da parte del DI PIETRO. Nello

  • avatar

    PER Maria Rosa | 07.11.06 18:59
    SONO DACCORDO CON QUANTO POSTATO. L’ITALIA E L’EUROPA NON E’ L’AMERICA…. DOVE SI RECANO A VOTARE SOLO METà DEGLI AVENTI DIRITTO…. DOVE PER DEMOCRAZIA S’INTENDE NON POTERE DEL POPOLO MA SUL POPOLO ESATTAMENTE COME LA PENSANO NON SOLO I DOROTEI FORZITALIOTI. L’IDV PER LA SUA STORIA E E PER IL SUO PORTATO VALORIALE DI LEGALITA’ DEVE BATTERSI SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PER AFFERMARE IL NOME CHE SI E’ DATO LIBERO COME ALI DI GABBIANO…. I DEMIURGHI INCIUCIONI DEL POLITICHESE HANNO FATTO IL LORO TEMPO. E POI , CI SIAMO FORSI DIMENTICATI DI COME FUMMO BEFFATI CON L’ASINELLO?
    UN CARO ED ARDITO SALUTO

  • avatar

    PER Maria Rosa | 07.11.06 18:59
    SONO DACCORDO CON QUANTO POSTATO. L’ITALIA E L’EUROPA NON E’ L’AMERICA…. DOVE SI RECANO A VOTARE SOLO METà DEGLI AVENTI DIRITTO…. DOVE PER DEMOCRAZIA S’INTENDE NON POTERE DEL POPOLO MA SUL POPOLO ESATTAMENTE COME LA PENSANO NON SOLO I DOROTEI FORZITALIOTI. L’IDV PER LA SUA STORIA E E PER IL SUO PORTATO VALORIALE DI LEGALITA’ DEVE BATTERSI SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PER AFFERMARE IL NOME CHE SI E’ DATO LIBERO COME ALI DI GABBIANO…. I DEMIURGHI INCIUCIONI DEL POLITICHESE HANNO FATTO IL LORO TEMPO. E POI , CI SIAMO FORSI DIMENTICATI DI COME FUMMO BEFFATI CON L’ASINELLO?
    UN CARO ED ARDITO SALUTO

  • avatar

    PER Maria Rosa | 07.11.06 18:59
    SONO DACCORDO CON QUANTO POSTATO. L’ITALIA E L’EUROPA NON E’ L’AMERICA…. DOVE SI RECANO A VOTARE SOLO METà DEGLI AVENTI DIRITTO…. DOVE PER DEMOCRAZIA S’INTENDE NON POTERE DEL POPOLO MA SUL POPOLO ESATTAMENTE COME LA PENSANO NON SOLO I DOROTEI FORZITALIOTI. L’IDV PER LA SUA STORIA E E PER IL SUO PORTATO VALORIALE DI LEGALITA’ DEVE BATTERSI SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PER AFFERMARE IL NOME CHE SI E’ DATO LIBERO COME ALI DI GABBIANO…. I DEMIURGHI INCIUCIONI DEL POLITICHESE HANNO FATTO IL LORO TEMPO. E POI , CI SIAMO FORSI DIMENTICATI DI COME FUMMO BEFFATI CON L’ASINELLO?
    UN CARO ED ARDITO SALUTO

  • avatar

    Gentile Presidente, Gli scrutini per le elezioni del presidente della regione Molise non può rappresentare un test valido per capire se l’elettoratore italiano sia più a sinistra o a destra.
    Il Molise è una piccola regione dove, alle volte,
    interessi locali e particolaristici, possono far pendere l’ago della bilancia in una direzione anzichè verso l’altra.
    Semmai, può servire da lezione per cercare di essere quanto più possibile unitari e lasciare da parte gli egoismi personali, perchè fanno solo male alla coalizione.
    Se veramente questa tornata elettorale vorrà servire da lezione, iniziamo con le prossime elezioni comunali delle grandi città ed evitiamo di autocandicarci ” soli “, per cercare di essere più bravi, questo perchè così facendo riperderemo nuovamente; non dimendichiamoci che oggi la nostra coalizione del centro sinistra, a livello nazionale, ha ancora una forte maggioranza.
    Cordialmente
    Avv. Giuseppe INFUSO

  • avatar

    Caro Antonio,
    i cittadini non vogliono alternanza.
    Non vogliono larghe intese e neppure inciuci.
    Mi creda, non gliene frega nulla.
    I cittadini vogliono
    SERIETA
    SICUREZZA
    BENESSERE
    CRESCITA
    RISPOSTE
    Tutto il resto sono cazzate, mi creda.
    Paolo

  • avatar

    InSulto Clemente Mastella, intervenuto oggi a Napoli ha fatto delle affermazioni demenziali.
    Bisogna infatti sapere che In Italia il 90% dei processi sono a rischio INDULTO che, e bene ricordarlo, non cancella il reato ma soltanto la pena.
    Praticamente la giustizia si trova nelle condizioni di DOVER PORTARE A SENTENZA i processi pur sapendo in anticipo che gli effetti della SENTENZA verranno annullati dall’ INSULTO.
    Strano paese questo, si preoccupa di chi sta scontando una pena perché riconosciuto colpevole e si disinteressa di quanti stanno penando perché in attesa di un GIUDIZIO che forse…( anzi probabilmente vedi EX. CIRIELLI) non arriverà mai.
    E’ infatti buona cosa ricordare che per un indultato c’è sempre una vittima che non avrà mai giustizia.
    Per un TANZI CRAGNOTTI CONSORTE ci sarà sempre un piccolo risparmiatore che oltre al danno avrà anche la beffa.
    Per i primi I NOSTRI DIPENDENTI si sono strappati i peli dalla schiena con i denti….i secondi, proprio perché secondi…possono attendere.
    La nostra GIUSTIZIA da anni al tracollo, si dovrà accollare il compito di portare a sentenza dei processi di fatto INUTILI.
    Ma ecco trovato il rimedio, DETTO FATTO, sempre oggi per bocca di MASTELLA (TG3), è stata ventilata l’ipotesi di ricorrere ad un’AMNISTIA !
    PROVEDIMENTO che oltre alla pena cancella anche il reato)!
    Come dire peggio la PEZZA del BUCO!
    L’Italia è uno strano paese, quando ormai tutti pensiamo di aver toccato il fondo, c’è sempre qualcuno che si china e comincia a scavare, a scavare, a scavare…..
    Naturalmente Il BUON CLEMENTE non ha omesso di attaccarti caro Tonino, ma questo ad una prossima puntata…I

  • avatar

    Antonio, tu da ex pm, se puoi fare qualcosa per cercare di chiarire la questione.
    Grazie, e’ in gioco la democrazia.
    la grande truffa del 9 aprile a cura di enrico deaglio
    ATTENZIONE: E’ in arrivo il nuovo film!
    Se vi è piaciuto Quando c’era Silvio il nuovo film vi stupirà.
    E’ già in fase di montaggio e sarà pronto per la fine di ottobre, IL GRANDE BROGLIO (titolo provvisorio), il nuovo film di Beppe Cremagnani ed Enrico Deaglio, per la regia di Ruben H. Oliva, gli autori di QUANDO C’ERA SILVIO, il documentario più venduto del 2006.
    Girato durante l’ultimo mese della campagna elettorale e nella drammatica notte dei “20.000″ voti, il film è destinato a creare scalpore. Sullo spunto del libro di fantapolitica “Il Broglio” , il film è la prima ed unica inchiesta sulla verità delle elezioni. Si vedrà come il risultato elettorale sia stato manipolato con il crollo delle schede bianche e nulle. I dati, i retroscena, i complotti e il peso che avranno sul futuro ricostruiti con precisione e rigore, fin dentro i meccanismi più intimi del sistema di spoglio di raccolta e di elaborazione dei voti.
    Il film (di circa 90 minuti) è un thriller girato in Italia e negli Usa, con ricostruzioni, interviste e notizie mai sentite prima, oltre alle gustose altre storie passate che hanno caratterizzato le elezioni italiane e altre nel mondo. Alla fine si scoprirà il colpevole e l’arma del delitto. Siamo ancora sicuri che la democrazia sia “one man one vote”?.
    In distribuzione con Diario e il libro “Il Broglio” (di Agente Italiano, edizioni Aliberti)
    Ho sentito deaglio stamattina su radio 24 e’ assolutamente persona capace e seria, a prova di querele per gli studi fatti, le schede bianche andate tutte ad appannaggio di forza italia, con il sistema trasmissione elettronica dei dati al viminale.
    Per chi voglia ascoltare la trasmissione su radio 24 http://www.radio24.ilsole24ore.com/ il programma di stamattina e’ scaricabile facilmente.
    BUON ASCOLTO.

  • avatar

    Complimenti per il risultato delle elezioni in Molise. Per cambiare qualcosa in questo paese l’italia dei valori dovrebbe conquistare il 53% dei voti…

  • avatar

    Questo governicchio sta facendo l’esatto contrario di quello che ci aspettavamo. Dopo Berlusconi cercavamo un pò di serietà ed abbiamo ottenuto un pugno di mosche. Tasse tasse e ancora tasse. Nessun impegno dalle elezioni ad oggi per rimettere in sesto la finanaza pubblica facendo pagare veramente a chi il denaro l’ha portato all’estero oppure a chi, nei 5 anni precedenti ha aumentato i prezzi a dismisura, senza controlli, mantenendo l’unico cambio corrispondente lira-euro solo gli stipendi. Un ministro della giustizia che fa piangere. Stanno ritornando tutti in prigione, ma non gli “amici” mastelliani o berlusconiani.
    Tutti gli specialisti in medicina (come tutti iliberi professionisti) hanno trasformato pari pari e poi aumentato le loro parcelle: 100.000 lire sono diventate 100 euro. “loro” i politici, non hanno problemi economici, si aumentano gli stipendi a suon di oltre mille euro in più per non parlare dei benefit. E Pallaro che ha fatto scucire ben 14.000.000 di euro per “gli italiani all’estero” per tre anni=42.000.000 €. Che schifo!

  • avatar

    Come elettore,nella speranza che non si arrivi a tale vergognosa svolta,ha tutta la mia solidarietà
    e sostegno alla sua azione di “resistenza”.

  • avatar

    Le larghe intese ci sono già:
    - che fine ha fatto la lotta alla mafia?
    (alla procura di catania sono ancora senza benzina)
    - I parlamentari possono continuare a comprare droghe dalle organizzazioni criminali (nessuno ne parla più)
    - Disoccupazione al sud? (ma si rimanga così siamo tutti daccordo!)
    - Fotovoltaico, eolico, idrogeno?? (il petroli e il carbone sono la giusta soluzione)
    Come vede governo berlusconi e governo prodi sono in larghissima intesa su tutti questi temi
    http://WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM
    http://WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM
    http://WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

  • avatar

    IN CASO DI ELEZIONI MI AUGURO E AUGURO ALL’ITALIA DEI VALORI CHE RIESCA AD ESSERE UNA FORZA POLITCA CAPACE DI RACCOGLIERE UN LARGO CONSENSO NELLA MISURA DI ALMENO UNA MAGGIRANZA RELATIVA SE NON COME MAGGIORANZA ASSOLUTA.
    CON TUTTI I DISOCCUPATI E PRECARI ONESTI IN ITALIA É ORA DI RIPULIRE IL PARLAMENTO DI TUTTI I DISONESTI, COLLUSI E ANCHE SOLO SOSPETTATI DI REATI CONTRO GLI INTRESSI DELLO STATO E DELLA DEMOCRAZIA DEL CITTADINO.
    FORZA E BUON LAVORO

  • avatar

    On. DiPietro Se IDV entra nel nuovo partito democratico , è come entrare in un partito o governo di larghe intese. Se Vuoi sparire ENTRA, DOPO DOVRAI FARE SOLO QUELLO CHE VORRANNO E DECIDERANNO GLI ALTRI. Dovevi far cadere subito il Governo all’Inizio , come molti compreso il sottoscrito ti aveva suggerito. Non hai voluto crederci e capire che mastella è stato messo nel Governo da Berlusconi, Le larghre intese anche se indirettamente già esistono. Se vuoi mantenere il tuo elettorato,e la coerenza , integrità morale , rimani solo . Per non dare 42.000.000 di € che provengono dal nostro onesto lavoro, per non rimanere sotto ricatto per 5 anni , non fare le leggi per il conflitto di interessi, la riforma elettrale e correggere tutte le schifezze e nefendezze che sono successe durante il governo di Berlusconi DIMETTITI. UN TUO ISCRITTO

  • avatar

    On. DiPietro Se IDV entra nel nuovo partito democratico , è come entrare in un partito o governo di larghe intese. Se Vuoi sparire ENTRA, DOPO DOVRAI FARE SOLO QUELLO CHE VORRANNO E DECIDERANNO GLI ALTRI. Dovevi far cadere subito il Governo all’Inizio , come molti compreso il sottoscrito ti aveva suggerito. Non hai voluto crederci e capire che mastella è stato messo nel Governo da Berlusconi, Le larghre intese anche se indirettamente già esistono. Se vuoi mantenere il tuo elettorato,e la coerenza , integrità morale , rimani solo . Per non dare 42.000.000 di € che provengono dal nostro onesto lavoro, per non rimanere sotto ricatto per 5 anni , non fare le leggi per il conflitto di interessi, la riforma elettrale e correggere tutte le schifezze e nefendezze che sono successe durante il governo di Berlusconi DIMETTITI. UN TUO ISCRITTO

  • avatar

    On. DiPietro Se IDV entra nel nuovo partito democratico , è come entrare in un partito o governo di larghe intese. Se Vuoi sparire ENTRA, DOPO DOVRAI FARE SOLO QUELLO CHE VORRANNO E DECIDERANNO GLI ALTRI. Dovevi far cadere subito il Governo all’Inizio , come molti compreso il sottoscrito ti aveva suggerito. Non hai voluto crederci e capire che mastella è stato messo nel Governo da Berlusconi, Le larghre intese anche se indirettamente già esistono. Se vuoi mantenere il tuo elettorato,e la coerenza , integrità morale , rimani solo . Per non dare 42.000.000 di € che provengono dal nostro onesto lavoro, per non rimanere sotto ricatto per 5 anni , non fare le leggi per il conflitto di interessi, la riforma elettrale e correggere tutte le schifezze e nefendezze che sono successe durante il governo di Berlusconi DIMETTITI. UN TUO ISCRITTO

  • avatar

    ciao a chi mi conosce e chi no…
    questo l’ho fatto io!
    http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Search&testo=wartimes&tipo=testo
    però non c’azzecca molto del tema odierno, ma è anche un po’ che si parla di quello che succede fuori della porta di casa… o no?

  • avatar

    Sull’INDULTO E SUL PROBLEMA CRIMINALITA’
    Solo adesso Mastella si accorge e comprende di aver VANIFICATO 9/10 processi in corso.
    Se i magistrati ed i giudici continueranno a ripetere che il problema della delinquenza sta anche nel funzionamento della Giustizia che rende certa la pena; nell’organizzazione carceraria che rieduca e riabilita e non che rende e favorisce l’ozio e il ritorno a delinquere; che a Napoli occorrono più servizi scolastici, più tempo scuola per i bambini, a cominciare dalla scuola materna, in modo che stiano il più lontano possibile dalla strada;finchè non si comprende che il potenziamento del servizio scuola e successivamente di una scuola-lavoro aiuterebbe i ragazzi a stare in un ambiente sano per conoscere le proprie potenzialità, svilupparle e guidarle verso un futuro lavorativo,
    la DEVIANZA e il “SISTEMA”(SI CHIAMA COSì A NAPOLI?) li prenderà per portarli alla deriva.
    Eppure la signora Iervolino è stata a suo tempo Ministro della Pubblica Istruzione ; avrà fatto tesoro del Valore scuola? oppure non la ritiene un luogo determinante e fondamentale per la formazione giovanile?
    Uno Stato che non investe nella scuola farà fatica a recuperare i giovani che da questa si sono allontanati per non aver saputo dare loro ciò di cui avevano bisogno: un decoroso inserimento sociale della persona mediante la valorizzazione delle capacità individuali.
    Per il bene di Napoli , occorrerebbero.
    - MENO POLIZIOTTI e PIU’ INSEGNANTI.
    CHE NE PENSA, SIGNOR MINISTRO DI PIETRO?

  • avatar

    errata corrige…
    è da un po’ che NON si parla di quello che succede fuori dalla porta di casa… o mi sbaglio?
    scusate ancora, era meglio usare l’anteprima

  • avatar

    Intervengo a proposito del post di Matt River.
    Signor MATT, lei oggi ha scritto: ”
    **********************************************************************
    “MA CHE GRAN CA-ZZ-A-TE SPARA IL DI PIETRO???? SCRIVE TESTUALMENTE “La Cdl ha nostalgia del potere ……” E PARLA LUI !!!! LUI CHE SI E’ MESSO A 90 GRADI ACCETTANDO DI TUTTO E DI PIU’ PER NON TORNARE A VOTARE. LUI CHE HA ACCETTATO …………………………………………………………………. PER NON PERDERE LA POLTRONA. LUI, CHE PARLA DI ……………………………………………………………….. . LUI CHE E’ TALMENTE ATTACCATO ALLA POLTRONA CHE SI PROSTRA AI PIEDI DI PRODI PER NON PERDERLA. ECCO LUI, DI PIETRO, CI PARLA DI “VICINANZA AI CITTADINI E DI VOLONTA POPOLARE. SKIFOSO”.
    **********************************************************************
    Signor MATT, le faccio presente che il suo pensiero corrotto è unicamente disgustoso. Sono le persone come lei quelle che mandano il Paese in malora.
    Se poi lei è un ignorante di prim’ordine e non ha capito un tubo sulle intenzioni dei Politici italiani, la compatisco.
    C.C.

  • avatar

    Caro Antonio, te lo dico da elettore di Antonio Di Pietro, tu predichi bene ma razzoli male, il primo venduto dell’Unione è quel Ruggero che solo a guardarlo in faccia fa ribrezzo. Uno che non sa valutare le persone non dovrebbe fare prediche agli altri.
    Augusto
    .

  • avatar

    PER Rocco Di Rella | 07.11.06 17:13
    BEN DETTO. “L’Unione ha perso perchè non ha fatto le primarie e perchè non ha presentato una lista civica regionale collegata al proprio candidato presidente (Roberto Ruta)”. SE IN MOLISE CI FOSSERO STATE LE PRIMARIE CON CACCHIO SI AVREBBE AVUTO LA RICONFERMA DEL BERLUSCAGNOZZO….QUESTA E’ LA VERITA’ CHE SCOTTA ALTRO CHE LE PAPPARDELLE DETTE DAL PORTAVOCE DELLA MARGHERITA AL TELEGIORNALE…. SE NON IMPARANO A FARE IL PASSO INDIETRO PER IL BENE DELL’ITALIA QUESTI DEMIURGHI INCIUCIONI COL CACCHIO FACCIAMO RIPèARTIRE L’ITALIA CHE VOGLIAMO
    UN CARO SALUTO ARDITO

  • avatar

    PER Rocco Di Rella | 07.11.06 17:13
    BEN DETTO. “L’Unione ha perso perchè non ha fatto le primarie e perchè non ha presentato una lista civica regionale collegata al proprio candidato presidente (Roberto Ruta)”. SE IN MOLISE CI FOSSERO STATE LE PRIMARIE CON CACCHIO SI AVREBBE AVUTO LA RICONFERMA DEL BERLUSCAGNOZZO….QUESTA E’ LA VERITA’ CHE SCOTTA ALTRO CHE LE PAPPARDELLE DETTE DAL PORTAVOCE DELLA MARGHERITA AL TELEGIORNALE…. SE NON IMPARANO A FARE IL PASSO INDIETRO PER IL BENE DELL’ITALIA QUESTI DEMIURGHI INCIUCIONI COL CACCHIO FACCIAMO RIPèARTIRE L’ITALIA CHE VOGLIAMO
    UN CARO SALUTO ARDITO

  • avatar

    PER Rocco Di Rella | 07.11.06 17:13
    BEN DETTO. “L’Unione ha perso perchè non ha fatto le primarie e perchè non ha presentato una lista civica regionale collegata al proprio candidato presidente (Roberto Ruta)”. SE IN MOLISE CI FOSSERO STATE LE PRIMARIE CON CACCHIO SI AVREBBE AVUTO LA RICONFERMA DEL BERLUSCAGNOZZO….QUESTA E’ LA VERITA’ CHE SCOTTA ALTRO CHE LE PAPPARDELLE DETTE DAL PORTAVOCE DELLA MARGHERITA AL TELEGIORNALE…. SE NON IMPARANO A FARE IL PASSO INDIETRO PER IL BENE DELL’ITALIA QUESTI DEMIURGHI INCIUCIONI COL CACCHIO FACCIAMO RIPèARTIRE L’ITALIA CHE VOGLIAMO
    UN CARO SALUTO ARDITO

  • avatar

    MINISTRO, MENO MALE CHE NON SEI ANDATO A “BALLARO’”.
    QUESTA VOLTA CADEVA IL GOVERNO!

  • avatar

    Andare a votare ora significa prenderci la destra per i prossimi venti anni. Ma dove ha sbagliato l’Unione? Nella giustizia sociale , Antonio Di Pietro mi senti ?giustizia sociale. Abbiamo ricchi straricchi e privilegiati e gente senza stipendio , pensionati al minimo. Lavoratori dipendenti con paghe da miseria e precariato . Ci vogliono 1500 euro mese per una persona sana ,un impiegato con 30 anni di servizio ne prende 1200 si e no e gli altri 300 dove li va a battere?
    Se la sinistra e questa che tristezza.
    Sono favorevole al governo di larghe intese dentro i moderati e fuori gli estremisti.
    Stimo Di Pietro e molti suoi collaboratori purtroppo in Friuli i dipietristi non sono all’altezza e io sono uscito insieme ad altri dal partito abbiamo fondato il movimento ITALIA ONESTA ispirandoci anche al lavoro di DiPietro e alla sua onestà.
    Bravo Tonino tieni duro che sei in gamba.
    Valentino Roiatti
    Udine
    Friuli
    Italia

  • avatar

    Che fai antonio, hai perso le speranze verso il governo, causa molise, se non sbaglio gia’ governava la cdl, oppure c’e’ maretta nella coalizione.
    Sono d’accordo, le larghe intese fanno schifo, se dovesse cadere prodi diamo il paese ancora a napoleone, almeno cosi’ ci mettiamo il cuore in pace, le polemiche finiscono e tutti vissero felici e contenti.
    Fosse cosi’ semplice, beato chi se n’e’ andato via.
    Qui vive bene chi e’ disonesto.

  • avatar

    Postato da: CATERINA CAMPANELLI | 07.11.06 22:34
    Complimenti ,almeno una persona che le dice chiare le cose.

  • avatar

    Postato da: CATERINA CAMPANELLI | 07.11.06 22:34
    Il sig. Matt River da come scrive (ad es. “skifoso” con la “k”) denota una cultura da sms. Probabilmente l’unico libro che ha letto nella sua vita è quello d’istruzioni del suo cellulare. Non ragioniam di lor, ma guarda e passa.

  • avatar

    Io non ci vengo più a votare, e non cominciate a smenarla con la storia del dovere. ….dovere de che !!
    Siete tutti innamorati del potere non c’è né destra né sinistra …siete tutti delegittimati ed incapaci .
    E se invece di nuove elezioni … facessimo come le blasonate squadre di calcio ?? Gli inglesi mandano in pensione Blair ….prendiamolo noi !
    A parte l’ ironia ….questo paese va commissariato
    non mi riparlate nuovamente di elezioni ..altri soldi sprecati ….non sarò… anzi non saremo (credo in molti) vostri complici :-)

  • avatar

    Di Pietro continua così e il popolo premierà l’IDV

  • avatar

    E’ risaputo che le persone per bene non sono apprezzate da chi mescola nel torbido.
    Già in passato Lei, Sig. Ministro ricordo era stato osteggiato dai Verdi, che a suo tempo avevano forse bisogno di scontrarsi con qualcuno e se la presero con Lei per la variante sul tratto appenninico dell’autosole.
    E l’autosole è ancora oggi, nel tratto appenninico, uno porcheria in termini di pericolosità perchè ciò che comunque poi fu fatto non mi pare abbia risolto tutti i problemi.
    Questo è almeno ciò che credo di ricordare.
    Gli altri della coalizione non l’appoggirarono perchè avevano tutti altri interessi al momento che non darle ragione.
    Oggi se abbiamo nostalgia della dc vuol dire che non abbiamo ancora capito che il freno a mano dell’Italia è stata proprio la Dc.
    Peccato però che oggi non ci sarebbe un Craxi a dare una rotta a chi di rotto ha solo altre cose, tra cui la voglia di indipendenza dalla curia romana (ottima e insostituibile quando si guarda all’aldilà, irrimediabilmente da evitare come i mercanti nel tempio quando si guarda alla politica).
    Perchè il mondo non si ferma ad aspettare che a Roma prendano atto di dove è arrivata l’umanità in termini di consapevolezza di se, così come non aspettano che si umanizzino le coscienze di integralisti musulmani, ebrei ecc…
    Se almeno queste religioni dialogassero, si rispettassero reciprocamente, sarebbe un mondo migliore in cui il confronto sulle idee non si farebbe ad occhi bendati ma il progresso dell’umanità si inquadrerebbe finalmente in un’ottica di pace e di progresso.
    Non vorrei sbagliarmi perchè non conosco le persone, ma mi sembra a lume di naso che il Ministro Mastella non neghi la sua idea di fondo di ricostruire la dc.
    Ma l’Italia non è fatta solo di romani.
    In giro per il Paese di tutto abbiamo bisogno, salvo del ritorno allo Stato della Chiesa.
    Chi poi si illude che ricomponendo la dc si toglierebbe spazio ai personalismi di Berlusconi fa un errore madornale. Berlusconi è oggi troppo potente per farsi mettere da parte e userebbe la rinnovata dc come sponda per ritornare in vetta LUI, non la dc!
    La solita miopia di tanti della sinistra.
    Mastella non credo possa ambire per se più del ruolo che oggi, male, sta ricoprendo.
    Se si illude, ricordi il “potere” che avevano i nobili dignitari del Re Sole di essere dal re tiranneggiati.
    Come (nei film) Carlo Croccolo, cui Totò diceva di “averlo messo su un piedistallo” per carpirne la servile opera a basso costo

  • avatar

    Bravo, dott. Caselli!
    ha zittito il sen. Mantovani di AN, spiegando che la PRESCRIZIONE E’ UNA VERA VERGOGNA DELLA LEGGE GIUDIZIARIA ITALIANA.
    SI ALLUNGANO I TEMPI DEI PROCEDIMENTI , CON LA COMPLICITA’ DI GIUDICI, MAGISTRATI E AVVOCATI QUESTUANTI E CORRUTTORI, PER ARRIVARE AL PROCESSO DOPO CHE LA PENA E’ STATA ESTINTA,PERCHE’ E’ PASSATO TROPPO TEMPO, MA NON IL REATO!
    UNA VERA VERGOGNA DEL SISTEMA GIUDIZIARIO ITALIANO , CONDANNATO DALLA SUPREMA CORTE EUROPEA DI STRASBURGO.
    -PROCESSI PIU’ BREVI,
    -CERTEZZA DELLA PENA,
    -LAVORI SOCIALMENTE UTILI E NON OZIO CARCERARIO,
    -SEQUESTRO DEI BENI AI MAFIOSI,
    -CANCELLAZIONE DELLA PRESCRIZIONE,
    -CANCELLAZIONE DELLE LEGGI AD PERSONAM.
    DI PIETRO, FACCIA QUALCOSA!
    l’INDULTO STA VANIFICANDO E VANIFICHERA’ LA GIUSTIZIA PER PARECCHI UNA VERA VERGOGNA ITALIANA!

  • avatar

    Bravo, dott. Caselli!
    ha zittito il sen. Mantovani di AN, spiegando che la PRESCRIZIONE E’ UNA VERA VERGOGNA DELLA LEGGE GIUDIZIARIA ITALIANA.
    SI ALLUNGANO I TEMPI DEI PROCEDIMENTI , CON LA COMPLICITA’ DI GIUDICI, MAGISTRATI E AVVOCATI QUESTUANTI E CORRUTTORI, PER ARRIVARE AL PROCESSO DOPO CHE LA PENA E’ STATA ESTINTA,PERCHE’ E’ PASSATO TROPPO TEMPO, MA NON IL REATO!
    UNA VERA VERGOGNA DEL SISTEMA GIUDIZIARIO ITALIANO , CONDANNATO DALLA SUPREMA CORTE EUROPEA DI STRASBURGO.
    -PROCESSI PIU’ BREVI,
    -CERTEZZA DELLA PENA,
    -LAVORI SOCIALMENTE UTILI E NON OZIO CARCERARIO,
    -SEQUESTRO DEI BENI AI MAFIOSI,
    -CANCELLAZIONE DELLA PRESCRIZIONE,
    -CANCELLAZIONE DELLE LEGGI AD PERSONAM.
    DI PIETRO, FACCIA QUALCOSA!
    l’INDULTO STA VANIFICANDO E VANIFICHERA’ LA GIUSTIZIA PER PARECCHI UNA VERA VERGOGNA ITALIANA!

  • avatar

    Bravo, dott. Caselli!
    ha zittito il sen. Mantovani di AN, spiegando che la PRESCRIZIONE E’ UNA VERA VERGOGNA DELLA LEGGE GIUDIZIARIA ITALIANA.
    SI ALLUNGANO I TEMPI DEI PROCEDIMENTI , CON LA COMPLICITA’ DI GIUDICI, MAGISTRATI E AVVOCATI QUESTUANTI E CORRUTTORI, PER ARRIVARE AL PROCESSO DOPO CHE LA PENA E’ STATA ESTINTA,PERCHE’ E’ PASSATO TROPPO TEMPO, MA NON IL REATO!
    UNA VERA VERGOGNA DEL SISTEMA GIUDIZIARIO ITALIANO , CONDANNATO DALLA SUPREMA CORTE EUROPEA DI STRASBURGO.
    -PROCESSI PIU’ BREVI,
    -CERTEZZA DELLA PENA,
    -LAVORI SOCIALMENTE UTILI E NON OZIO CARCERARIO,
    -SEQUESTRO DEI BENI AI MAFIOSI,
    -CANCELLAZIONE DELLA PRESCRIZIONE,
    -CANCELLAZIONE DELLE LEGGI AD PERSONAM.
    DI PIETRO, FACCIA QUALCOSA!
    l’INDULTO STA VANIFICANDO E VANIFICHERA’ LA GIUSTIZIA PER PARECCHI UNA VERA VERGOGNA ITALIANA!

  • avatar

    avete visto Ballaro’ poco fa??
    ANDREOTTI MAFIOSO FINO AGLI ANNI ’80 (almeno).. Finalmente qualcuno (il Magistrato Caselli) ha avuto il coraggio di leggere (a Ballaro’ poco fa) la sentenza definitiva del processo Andreotti per mafia..La sentenza dice chiaramente che ha avuto rapporti con CosaNostra accertati e documentati fino agli anni80 ma il reato e’ PRESCRITTO (ma commesso)..
    In un paese normale tutti i giornali e le Tv avrebbero dovuto affrontare il problema,invece qui nella Repubblica delle banane la maggiorparte delle persone (complice la disinformazione) è convinta che Andreotti sia stato assolto perche’ innocente..la realta’ e’ diversa e fa pauraa i potenti!
    grazie Caselli…

  • avatar

    E la Cdl in questa legislatura ha proposto per PURA PROVOCAZIONE il senatore ANDREOTTI ,dichiarato PER SENTENZA DI CASSAZIONE complice della MAFIA FINO AGLI ANNI ’80, a Presidente DELLA CAMERA DEL SENATO.
    CHE VERGOGNA!
    E MAI IN TIVU’ C’E’ STATO QUALCUNO CHE ABBIA AVUTO IL CORAGGIO DI DIRLO!
    BRAVO, DOTTOR CASELLI!

  • avatar

    E la Cdl in questa legislatura ha proposto per PURA PROVOCAZIONE il senatore ANDREOTTI ,dichiarato PER SENTENZA DI CASSAZIONE complice della MAFIA FINO AGLI ANNI ’80, a Presidente DELLA CAMERA DEL SENATO.
    CHE VERGOGNA!
    E MAI IN TIVU’ C’E’ STATO QUALCUNO CHE ABBIA AVUTO IL CORAGGIO DI DIRLO!
    BRAVO, DOTTOR CASELLI!

  • avatar

    E la Cdl in questa legislatura ha proposto per PURA PROVOCAZIONE il senatore ANDREOTTI ,dichiarato PER SENTENZA DI CASSAZIONE complice della MAFIA FINO AGLI ANNI ’80, a Presidente DELLA CAMERA DEL SENATO.
    CHE VERGOGNA!
    E MAI IN TIVU’ C’E’ STATO QUALCUNO CHE ABBIA AVUTO IL CORAGGIO DI DIRLO!
    BRAVO, DOTTOR CASELLI!

  • avatar

    E’ vero , i cittadini vogliono il ripristino della precedente legge elettorale (quella attuale è una porcata).- Allora , chi vuole farsi carico in Parlamento di procedere verso questo obiettivo ?
    Tutto il Centro-Sinistra aveva votato contro la legge elettorale attuale.- Quindi , ora che il Centro-Sinistra è in maggioranza , sia coerente e proceda !!! Subito !!!!

  • avatar

    Caro Dr DI PIETRO,
    La nostra GIUSTIZIA,..i RITARDI.. l’INDULTO!
    E’..ALLUCINANTE ,…PAZZESCO..DEMENZIALE….VERGOGNOSO,…..SCONVOLGENTE,…INCREDIBILE…..;
    La nostra MAGISTRATURA ….la nostra GIUSTIZIA ,normalmente accusata ,,,richiamata e MULTATA per i ” FAMOSI ” ritardi che l’Europa giudica ” INACCETTABILI ” e ” INTOLLERABILI “…………ebbene …….grazie all’INDULTO…..ben…..il 90% dei procedimenti giudiziari in corso , che concorrono a determinare questi citati…RITARDI , saranno svolti e celebrati…….I N U T I L M E N T E ,perchè su tutti interverrà l’I N D U L T O !
    E’….f o l l e m e n t e…..DEMENZIALE !

  • avatar

    @ luigi augello
    Il suo modo di scrivere per esprimere tutta la rabbia che prova per quanto accade e sta accadendo nella nostra povera Nazione è STRUGGENTE E COMMOVENTE NELLO STESSO TEMPO.
    Quei puntini di sospensione che utilizza per intercalare le SUE vere e condivise disapprovazioni sulla inefficienza del Parlamento…. mi fanno venire un nodo in gola e nello stesso tempo provo e sento l’impotenza di fronte a certi “individui sfacciati e arroganti nel proporsi davanti al video”per asserire vere e proprie bestemmie illegali e immorali.
    I suoi post sono un “URLO DI DOLORE” per la nostra situazione politica.
    Spero di non essere la sola a coglierne l’essenza e a capirla!
    Nei suoi confronti va tutta la mia solidarietà!
    Ce ne fossero tanti come Lei a reclamare la LEGALITA’ E LA GIUSTIZIA SOCIALE!
    BRAVO!!!
    UN SALUTO.
    m.r.

  • avatar

    E’ fuori da ogni dubbio e discussione che il PROCURATORE CASELLI è persona e Magistrato di assoluto rispetto e competenza !
    Nel “parterre “televisivo di Ballarò , ha dato , com’era suo dovere lettura esauriente della SENTENZA estesa relativa al Sen. Giulio Andreotti !
    Mai il Sen. Andreotti ha comunicato ad alcuno di avere ottenuto a Palermo una sentenza di assoluzione !
    Se il Sen.MANTOVANO , magistrato al servizio del Padrone Berlusconi , abbia provocato la reazione del Dr Caselli , affermando ” scioccamente ” il falso , non può essere nè attribuito nè addebitato a responsabilità del Sen. Andreotti !
    Il Sen Andreotti sa bene e lo ha ripetutamente comunicato a qualsiasi suo interlocutore che , in Sicilia , a Destra come a Sinistra l’attività politica non può prescindere da questa odiosa realtà -” il fenomeno mafioso “-che non risparmia nessuno !
    E il dr Caselli , meglio di chiunque altro , per aver combattuto nel suo ruolo ,-strenuamente – l’illegalità , sa bene che non potrebbe mai essergli rimproverato di non esserci riuscito !
    Lo STATO non è ancora prevalente !
    Ritenere , nell’occasione , di evidenziare , per il sen. ANDREOTTI , di aver fruito del beneficio della PRESCRIZIONE ,-francamente ,- la ritengo una caduta di STILE e di prestigio , non congeniale a questo stimato Magistrato !
    Quanti altri uomini politici ,…..di ieri come di oggi ,….viventi e non….non si sono mai pentiti ,….nè cessato di intrattenere rapporti organici e continuativi con la MAFIA !
    E…questo…il Dr CASELLI , lo sa molto BENE ,ufficialmente e…non riservatamente !
    VOX populi…vox..DEI !
    Per sua fortuna ,..dopo il suo trasferimento a Torino …non si è più occupato della MAFIA Siciliana e non ha avuto tempo e occasione di occuparsi di quella …..piemontese !
    ( d al . c o l l e t t o . b i a n c o !)

  • avatar

    “Sono l’unico magistrato italiano al quale il Parlamento ha dedicato espressamente una legge. Una legge contra personam che mi ha espropriato di un diritto: quello di concorrere alla pari con altri colleghi, alla carica di Procuratore nazionale antimafia”.
    (Giancarlo Caselli)
    Un decreto passato grazie all’astensione di sette deputati di Rifondazione comunista, compreso l’on. Pisapia(avv. del gruppo DeBenedetti)

  • avatar

    Tanto per non dimenticare.
    ……..Boccassini è certa della colpevolezza di Berlusconi “quell’imprenditore – ha detto il procuratore – che per conto di Fininvest spa aveva a libro paga il giudice Renato Squillante e remunerava un altro giudice, Filippo Verde, perché ponesse la sua attenzione al servizio di interessi diversi”. A sostegno della sua tesi ha anche affermato: “Nell’altro processo i coimputati sono stati già condannati”.
    Il pm si è dunque soffermato sui documenti bancari che, a suo dire, testimoniano il passaggio di denaro avvenuto nel 1991 dai
    Il pm si è dunque soffermato sui documenti bancari che, a suo dire, testimoniano il passaggio di denaro avvenuto nel 1991 dai
    conti svizzeri di Fininvest a quelli dell’allora giudice Squillante, tramite anche il conto Mercier di Previti. Per il pm, in questo caso, sono le carte bancarie a parlare: “E’ documentato – ha osservato – il passaggio di 434 mila dollari partiti dal conto Ferrido di Fininvest e arrivati al conto Rowena intestato a Squillante dopo essere transitati sul conto Mercier di Cesare Previti. Un’operazione – ha sottolineato il magistrato – che coinvolge Berlusconi, Previti e Squillante”.
    “Ci sono contatti telefonici – ha continuato la Boccassini – che dimostrano la continuità di rapporti con Squillante fino al suo arresto”. Il pm ha poi ricordato ciò che Berlusconi ha detto nelle sue deposizioni spontanee e cioè: “Mai ricevuto telefonate dal dottor Squillante”. “L’imputato Berlusconi – ha concluso la Boccassini – ha mentito”.
    “Non mi è mai capitato – ha osservato – di vedere chiedere il massimo della pena per una persona accusata di corruzione semplice”. Pecorella non esclude che il reato possa essere dichiarato prescritto ”perché – ha spiegato – i fatti risalgono al ’91 e ora siamo nel 2004″.

  • avatar

    “postato da luigi augello”
    ….dopo il suo trasferimento a Torino…non si è più occupato della Mafia Siciliana e non ha avuto tempo e occasione di occuparsi di quella….Piemontese!
    (dal colletto bianco!)
    ————————————————-
    Condivido in pieno la tua affermazione a proposito della tua ultima frase.
    Sto toccando con mano i tentacoli contorti e perversi della “Mafia” Piemontese .
    Pensavo che non fosse così potente e radicata fino ad arrivare proprio nel cuore della GIUSTIZIA.
    Mi batterò con tutte le mie forze per non permettere a certi “INQUALIFICABILI” personaggi local-nazionali di difendere l’illegalita’ e il mancato rispetto delle più elementari regole del vivere civile.
    La legalità si combatte soprattutto con la VOLONTA’ ,IL RISPETTO E L’APPLICAZIONE DELLE LEGGI , CHE CI SONO, MA CHE SPESSO VENGONO DISATTESE, ELUSE E DIMENTICATE, per compiacimento a certi loschi individui.
    C’è molto bisogno di un costante controllo dell’operato di certi magistrati .
    Non sei il solo a pensare che la Mafia alberga dappertutto, anche nel Profondo Nord, ed a LIVELLI INDEGNI ED INQUALIFICABILI.
    Un saluto condiviso e solidale.
    Maria Rosa

  • avatar

    Caro Di Pietro.Sto guardanto porta a porta.e hanno fatto vedere la tabelle sugli assegni famigliari ai figli. e uno schifo se rimane cos’ì,
    piama gli assegni famigliari per i figli erano uguali
    per tutti i redditi,fino ad un certo stipendio, poi si toglievano.Qui invece c’è un aumento in proporzione al reddito chi prende di piu ha un asegno dei figli piu alto.ma chi è quel gretino che a fatto questa tabella?i figli non sono tutti uguali o no.robe da matti

  • avatar

    Ciò accade perchè mangiare a sbafo piace a tutti. Chi sà che gli italiani una volta capiranno cosa fare… In una cesta di mele marce, chi non vuole ragionare… fa prima ad eliminare quella buona che le altre toccate… Salvatore Moscato

  • avatar

    Non si deve fare un grande coalizione perche’ noi abbiamo votato per una perche’ ovviamente non volevamo l’altra e questa soluzione sarebbe un’ ennesima presa in giro che non ci meritiamo .Spero comunque che questo governo non cada perche’ non lo abbiamo ancora provato mentre dell’altro purtroppo sappiamo gia’ tutto

  • avatar

    D’accordo con susi | 07.11.06 17:03 .
    Governo di larghe intese? Ma non scherziamo neanche!
    Partito democratico? Ma non scherziamo neanche!
    Ricordiamoci di due legislature fa, quando chi ha votato per Prodi ad un certo punto si è ritrovato Presidende del Consiglio D’Alema!
    Si cambi subito la legge elettorale (senza perdere tempo in inutili trattative con la cdl), e poi non è detto che alle prossime elezioni non possa avvenire un bel rimescolamento delle carte, scombinando l’attuale “duopolio” centro-sinistra centro-destra.
    Antonio, difendi con le unghie e con i denti l’identità dell’IdV!!!!!
    Giovanni

  • avatar

    Antonio difendi con i denti la poltrona, pensa alle future generazioni di Di Pietro, che contanto su di te. Non ci deludere

  • avatar

    Lo “Sportello dei Diritti” della Provincia di Lecce su segnalazione di alcuni reduci dalle missioni internazionali informa la cittadinanza che sta per essere costituita l’Associazione dei “Reduci delle missioni internazionali e dei militari affetti da patologie croniche per causa di servizio”
    Lo “Sportello dei Diritti” della Provincia di Lecce ha ricevuto alcune segnalazioni da parte di alcuni ex-soldati impiegati in missione di pace all’estero al seguito dei nostri contingenti e che sono risultati, anche dopo brevi lassi di tempo, affetti da patologie croniche anche di particolare gravità ed in particolare linfomi di Hodgkin e altre forme di cancro.
    Si è conclusa nel marzo di questo anno la “COMMISSIONE PARLAMENTARE D’INCHIESTA SUI CASI DI MORTE E GRAVI MALATTIE CHE HANNO COLPITO IL PERSONALE MILITARE ITALIANO IMPIEGATO NELLE MISSIONI INTERNAZIONALI DI PACE, SULLE CONDIZIONI DELLA CONSERVAZIONE E SULL’EVENTUALE UTILIZZO DI URANIO IMPOVERITO NELLE ESERCITAZIONI MILITARI SUL TERRITORIO NAZIONALE” senza aver dato risposte definitive ai militari ammalati e alle famiglie degli stessi sull’incidenza effettiva dell’esposizione a particolari agenti ionizzanti ed in particolare al cosiddetto uranio impoverito o alle nanoparticelle inorganiche, anche sul territorio nazionale, come cause di gravi danni alla salute. La Commissione afferma in particolare che “dalle risultanze delle audizioni svolte, ed anche dalle verifiche e dalle testimonianze raccolte durante la missione nei Balcani, non sono emersi elementi che consentano di affermare che le patologie in questione siano da attribuire ad effetti tossicologici o radiologici derivanti dall’esposizione alle radiazioni ionizzanti o alla contaminazione chimica dovuta a questo tipo di munizionamento”.
    Sta di fatto, però, che la stessa Commissione ha rilevato che anche sul territorio nazionale vi sia la non remota possibilità, da parte dei militari impegnati in esercitazioni, di un aumento dell’incidenza dell’esposizioni alle nanoparticelle o nanopolveri inorganiche (non necessariamente contenenti uranio), indipendentemente dalla loro tossicità, come possibili cause delle patologie ed a concluso che “alla luce dell’attività espletata dalla Commissione, appare verosimile che almeno una parte dei casi di gravi malattie insorte durante o dopo l’impiego nell’ambito di missioni internazionali di pace siano correlabili all’esposizione a fattori chimici, tossici o radiologici presenti in loco”.
    Ecco perché su proposta di

  • avatar

    Ecco perché su proposta di alcuni ex-militari si sta costituendo l’”Associazione dei Reduci delle missioni internazionali e dei Militari affetti da patologie croniche per cause di servizio” al fine di garantire maggiori tutele anche in termini di giusti ed equi indennizzi ai militari ed ai familiari coinvolti, ed al fine di ridurre, tramite l’introduzione generalizzata di misure e di maggiori standard di sicurezza, l’insorgere di tali gravi patologie nel personale militare impegnato in servizio sul territorio nazionale e nelle missioni internazionali. Per informazioni, gli interessati possono rivolgersi allo “Sportello dei Diritti” della Provincia di Lecce, viale Marche n. 17 – 73100 Lecce – Tel 0832/342703 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle 12.30.
    Lecce, 08 novembre 2006
    L’Assessore al “Mediterraneo”
    con delega allo “Sportello dei Diritti”
    Carlo Madaro
    _________________________________________________________________________________www.provincia.le.it SPORTELLO DEI DIRITTI SERVIZI IMMIGRAZIONE SALENTO
    viale Marche n° 17 73100 LECCE tel.e fax 0832/342703 – e mail: c.madaro@libero.it

  • avatar

    Lavorare dall’interno per dividere una coalizione non è una buona tattica. Da qualunque parte della stessa essa provenga. anche su questo sito. Non è nell’interesse della coalizione, non del paese e credo che eventuali trasformismi di pezzi di coalizione pagherebbero a breve ma segnerebbero la fine di un percorso politico. Chi ha orecchie per intendere, intenda.

  • avatar

    Giusto quanto hai scritto.
    Ridateci la precedente legge elettorale CON le PREFERENZE, in modo da poter eliminare i candidati che non riteniamo degni di rappresentarci in Parlamento.
    Gen. Natale Figura.

  • avatar

    No agli inciuci.
    No al partito democratico.
    Elezioni molise : IDV cresce, DS e Margherita scendono.
    E’ la dimostrazione che gli italiani non vanno presi per i fondelli e che la coerenza e la lealtà pagano.
    Stiamo ancora aspettando le riforme sulla giustizia e la risoluzione dei problemi delle risorse scarse tanto citate nella scorsa campagna elettorale.

  • avatar

    Sig. ministro,
    VOI POLITICI SIETE ANTI-DEMOCRATICI DAL 1947! IL PROBLEMA ANCORA UNA VOLTA SIAMO NOI CITTADINI CHE VI PERMETTIAMO DI ABUSARE DI PRIVILEGI FARAONICI PER NON AVERE NULLA DI BUONO IN CAMBIO.. LA POLITICA NON E’ AFFARE PER GLI ITALIANI(DI TUTTI GLI ITALIANI)E PER QUESTO CHE VOI POLITICI VE LA GODETE ALLA FACCIA DEL DEBITO PUBBLICO E DEGLI ITALIANI.
    AD OGNI POPOLO IL GOVERNO CHE SI MERITA!
    Un ex-elettore IdV. M.B.

  • avatar

    a: andrea morciani 07.11.06 18:27
    Ti brucia il c.u.l.e.t.t.o, forse sei nelle stesse condizioni del caro Zoff?
    Probabilmente ti piace la bella vita, te ne infischi di chi ti pulisce il c.u.l.o, di chi ti serve per quattro soldi? Sai che m.i.n.c.h.i.a vuol dire arrancare, arrivare a fine mese senza poter mettere in tavola nemmeno un piatto di brodo caldo? Immagini i tuoi figli diversi dai figli di chi vive di stenti e non può nemmeno comprargli l’essenziale? E potrei continuare all’infinito, ma a voi altri non interessa ciò, a voi altri danarosi interessano solo gli affari e la bella vita, voialtri che vivete in una società che di fatto non è tale, che divide e separa i ceti in ricchi e poveri. Testimonianza di ciò sono le zone cosiddette “in”, come la Collina Fleming del tuo caro amico Zoff, o i ghetti, come Tor Bella Monaca e le altre varie “Tor”, solo prendendo ad esempio la città di Roma.
    Sei semplicemente un guano e devi ringraziare anche l’inerzia e la pochezza di questo governo, pseudocentrosinistroide, che ancora oggi non avanza e porta avanti provvedimenti correttivi del bilancio economico-commerciale dei cittadini tutti, né ancora si occupa di misure volte alla vera uguaglianza sociale.

  • avatar

    Parlamento Pulito: http://www.beppegrillo.it/condannati_parlamento.php
    PARLAMENTO PULITO
    ELENCO PARLAMENTARI CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA
    Massimo Maria Berruti (deputato FI):
    8 mesi definitivi per favoreggiamento nel processo tangenti Guardia di Finanza.
    Alfredo Biondi (senatore FI):
    2 mesi patteggiati per evasione fiscale a Genova.
    La sentenza di condanna a suo tempo resa dal tribunale di Genova nei confronti di Alfredo
    Biondi è stata revocata in data 28 settembre 2001 per intervenuta abrograzione del reato.
    Vito Bonsignore (eurodeputato Udc):
    2 anni definitivi per tentata corruzione appalto ospedale Asti.
    Mario Borghezio (eurodeputato Lega Nord)
    Condannato in via definitiva per incendio aggravato da “finalità di discriminazione”, per aver
    dato fuoco ai pagliericci di alcuni immigrati extracomunitari che dormivano sotto un ponte di
    Torino, a 2 mesi e 20 giorni di reclusione commutati in 3.040 euro di multa.
    Umberto Bossi (eurodeputato e segretario Lega Nord):
    8 mesi definitivi per tangente Enimont.
    Giampiero Cantoni (senatore FI):
    Come ex presidente della Bnl in quota Psi, inquisito e arrestato per corruzione, bancarotta
    fraudolenta e altri reati, ha patteggiato pene per circa 2 anni e risarcito 800 milioni.
    Enzo Carra (deputato Ulivo):
    1 anno e 4 mesi definitivi per false dichiarazioni al pm su tangente Enimont.
    Paolo Cirino Pomicino (deputato Democrazia Cristiana – Partito Socialista):
    1 anno e 8 mesi definitivi per finanziamento illecito tangente Enimont, 2 mesi patteggiati per
    corruzione per fondi neri Eni.
    Marcello De Angelis (senatore AN):
    Condannato in via definitiva a 5 anni di carcere per banda armata e associazione sovversiva
    come elemento di spicco del gruppo neofascista Terza Posizione.
    Sergio D’Elia (deputato Rosa nel Pugno):
    Condannato definitivamente a 25 anni per banda armata e concorso in omicidio per aver fatto
    parte del vertice di Prima Linea e aver partecipato alla progettazione dell’assalto al carcere
    fiorentino delle Murate in cui, il 20 gennaio 1978, fu ucciso l’agente Fausto Dionisi. Appena
    eletto deputato, è stato subito nominato dall’Unione segretario della Camera.
    Marcello Dell’Utri (senatore FI e membro del Consiglio d’Europa):
    Condannato definitivamente a 2 anni per frode fiscale e false fatturazioni a Torino (false fatture
    Publitalia); ha patteggiato 6 mesi a Milano per altre vicende di false fatture Publitalia.
    Antonio Del Pennino (senatore FI):
    Condannato per finanziamento illecito.
    Gianni De Michelis (eurodeputato Nuovo Psi):
    1 a

  • avatar

    a: andrea morciani | 07.11.06 18:27
    Ti brucia il deretano, forse sei nelle stesse condizioni del caro Zoff?
    Probabilmente ti piace la bella vita, te ne infischi di chi ti pulisce le natiche, di chi ti serve per quattro soldi? Sai che minchia vuol dire arrancare, arrivare a fine mese senza poter mettere in tavola nemmeno un piatto di brodo caldo? Immagini i tuoi figli diversi dai figli di chi vive di stenti e non può nemmeno comprargli l’essenziale? E potrei continuare all’infinito, ma a voi altri non interessa ciò, a voi altri danarosi interessano solo gli affari e la bella vita, voialtri che vivete in una società che di fatto non è tale, che divide e separa i ceti in ricchi e poveri. Testimonianza di ciò sono le zone cosiddette “in”, come la Collina Fleming del tuo caro amico Zoff, o i ghetti, come Tor Bella Monaca e le altre varie “Tor”, solo prendendo ad esempio la città di Roma.
    Sei semplicemente un guano e devi ringraziare anche l’inerzia e la pochezza di questo governo, pseudocentrosinistroide, che ancora oggi non avanza e porta avanti provvedimenti correttivi del bilancio economico-commerciale dei cittadini tutti, né ancora si occupa di misure volte alla vera uguaglianza sociale.

  • avatar

    Se dovesse cadere Prodi TUTTI ALLE URNE!!!!!
    Ma avete visto ieri a BALLARO’ che straordinaria convergenza tra
    Mastella, Bassolino, Lanzillotta, Letizia Moratti, Sacconi e Mantovano!
    Soltanto qualche frecciatina, tipo quando Mantovano ha chiesto a Bassolino che fine hanno fatto un miliardo e duecento milioni di euro, attendiamo ancora una risposta; per il resto tanta, troppa retorica… sempre uguale, sempre la stessa, incolore e dal forte puzzo di me..a! E poche risposte per gli italiani.
    Un grazie invece a CASELLI, tanto BRAVO quanto SOLO.
    Niente da fare, noi con questa gente non centriamo niente,
    lo facciano loro IL PARTITO DEMOCRATICO , una bella coalizione che vada da Rifondazione Comunista a Forza Nuova, un monocolore (per buona pace di Romano Prodi) che raccolga il 90% dei consensi, un luogo dove potersi spartire le cariche e fare buoni affari alla faccia di chi crede che in Italia esiste ancora una destra ed una sinistra.
    Tonino, possiamo anche restare all’interno della coalizione ma per fare che cosa? Francamente non so se valga la pena continuare.
    L’Italia dei Valori fin qui si è distinta, ma ho paura che prima o poi un punto di rottura sarà inevitabile.

  • avatar

    Vorrei solo mi venisse spiegato ha cosa servirà andare alle urne con la legge elettorale-anticostituzionale in vigore???????
    Aumenterà l’assenteismo e… l’ingovernabilità.
    Fate ‘sta benedetta legge… anche prima del conflitto d’interessi…

  • avatar

    Ho visto Ballaro’ ieri sera e la nausea che mi ha preso e’ sempre piu’ grande. Personaggi politici rappresentanti del nulla, di opposte fazioni ma d’accordo nell’attaccare i giudici e la giustizia a cui LORO e SOLO LORO mettono ostacoli per non farla funzionare. Sprechi per milioni di euro dovuti alla loro inettitudine se non malafede e hanno poi il coraggio di fare i soloni trincerandosi dietro fiumi di parole per NON DIRE NULLA.

  • avatar

    ho appena letto il commento riguardante la visone di Ballarò di ieir, 7 novembre. Sono sta colpita dal fatto che non sono stata l’unica ad avere un reale, fisico senso di nausea che mi ha accompagnato nelle prime ore di stamattina. Credo che sia per la sensazione di solitudine, abbandono di ogni idea di “buon governo”, che l’affidamento che personaggi come Bassolino emanavano si siano definitivamente decomposti…..E non è consolante rimanere con un unico esponente politico nel quale riporre la propria fiducia (Di Pietro) in quanto è difficile ipotizzare che da solo possa condurre fna battaglia contro una melma mobile e cangiante

  • avatar

    vorrei fosse chiaro che noi elettori siamo trattati dai politici come pedine, non abbiamo più un rapporto diretto con loro perchè non contattano più la gente, reputata incapace di intendere e di volere…., l’intento dei politici è solo quello di conservarsi la poltrona………

  • avatar

    Non scandalizza affatto che un.. legalista come un Di Pietro trovi NORMALE il Finanziamento pubblico, anche dopo la bocciatura da parte di 30 milioni di italiani. Per un Pagnottare, bisognoso sempre di denaro fresco è NORMALE:

  • avatar

    a : Messaggio Anonimo,Davide Scaramuzzino ,e alla cortese Maria Rosa !
    Ho sempre avuto e conservo stima per il Procuratore Caselli , per chi l’ha preceduto e seguito nel suo difficile ruolo e incarico ,-in Sicilia -;Purtroppo ,-è tristemente vero ,-la politica di chi comanda e di chi si oppone , mette ostacoli , svia, il regolare corso , fino a falsarlo e vanificarlo.
    I Cittadini onesti , hanno la consolazione del ” mugugno ” e la potente arma del ” VOTO “.
    La c.d. nostra legge ‘ e l e t t o r a l e ‘, meglio definita dal suo ideatore ( Calderoli ) ” PORCATA” ci ha di fatto privato anche di questa unica nostra possibilità di ‘g i u d i c a r e . e . s c e g l i e r e ‘;-purtroppo ,-l’ASTENSIONISMO ,-rimane una risposta democratica , ma suicida !
    ( solo un messaggio , tardivo e non sempre efficace , capito e ascoltato )
    I PARTITI , che nella costituzione occupano ancora un ruolo chiave nella vita Democratica , hanno trasformato il loro ruolo in puro esercizio di potere , imposizione , e autorità offensiva e mortificante per la coscienza e onestà dei cittadini e , purtroppo anche , contro i più comuni e diffusi interessi del Paese!
    E’ , però , molto più grave che , dopo le responsabilità di ‘Calderoli & soci ‘, gli attuali governanti e i relativi partiti che ne hanno ,anche , beneficiato , fingano di non capire che” E’ tra le COSE PIU’ URGENTI e IMPORTANTI da CAMBIARE ! “

  • avatar

    x dario raugna
    quasi totalmente d’accordo con il tuo pensiero, ma con una paura-certezza in più…Andando alle urne la situazione non migliorerà… almeno stando alle attuali condizioni…Ci sarà sempre una finta destra contro una finta sinistra o viceversa. L’unica è passare alla democrazia diretta e forse la missione di IDV in questa fase dovrebbe essere quella di accelerare il processo verso la Democrazia Diretta che attualmente è irreversibile ma ha tempi, come al solito in Italia, molto + lunghi di quelli che tecnologicamente sarebbero possibili…
    Giusto per dare qualche suggerimento per seguire la via della Democrazia Diretta lascio alcuni suggerimenti (da esperto informatico):
    1)Adozione di Linux nelle pubbliche amministrazioni
    2)Abolizione dei libri cartacei nelle scuole e diffusione dei computer (notebook) agli studenti (allo stato attuale anche dalle elementari, nn c’è nulla di informatico che potrebbe fare un parlamentare che un bambino di 6 anni non sappia fare meglio)
    3) rivisitazione del diritto d’autore rendendo pubblico, gratuito e scaricabile da internet quanto di produzione dello stato (ivi inclusi programmi RAI e libri di testo scolastici ed universitari)
    4)Denaro elettronico senza spese per chi lo usa: lo Stato dovrebbe creare per ogni cittadino un conto corrente tipo paypal sul quale tra l’altro far convergere una serie di servizi (notifiche anche tra privati senza cartaceo della raccomandata AR, addebiti/accrediti di multe/tasse rimborsi, cambiali assegni pignoramenti).
    5) etc ne ho tante altre ma non le elenco tutte per motivi di brevità…
    Anni fa suggerii al Ministro Di Pietro l’impiego di Linux per far risparmiare all’amministrazione pubblica molto denaro. Trovò la proposta interessante e ricevetti una cordiale email di risposta a sua firma (adesso anche Beppe Grillo propone lo stesso sul suo blog e tanti altri la reputana una svolta necessaria se nn indispensabile) Credo che tali suggerimenti, nella stessa direzione della diffusione della cultura informatica che è alla base della Democrazia Diretta, possano essere considerati ugualmente interessanti.
    Ettore Chiacchio

  • avatar

    on. Di Pietro,
    vi è la sensazione che sia ormai più conveniente avere contenziosi di carattere penale piuttosto che amministrativo. Che sia più gestibile una querela, una denuncia per furto, truffa o lesioni piuttosto di una multa o una ingiunzione di pagamento per inadempienze fiscali.
    Si avverte la sensazione che ad un ufficiale giudiziario che ci notifica una ingiunzione od un decreto esecutivo, piuttosto che pensare a propporre ricorso od opposizione convenga rompergli il muso.
    Sembra che il rapporto “reato – illecito amministrativo” corrisponda rispettivamente ai termini “esponente politico – cittadino”.
    E’ questa secondo lei, gentile onorevole, la spiegazione della costante depenalizzazione delle fattispecie, degli indulti e delle amnistie a discapito dell’inasprimento e delle sanzioni derivanti da illecito anmministraivo?

  • avatar

    On. Di Pietro,
    la possibilita’ di un governo di larghe intese e’ da considerarsi pessima; l’esperienza recente ci insegna che, grazie alle larghe intese, i nostri dipendenti pubblici di camera e senato riescono ad approvare leggi dal contenuto abominevole, evitando di addossarsi le responsabilita’ politiche di specifiche scelte. Quindi, noi elettori andremo a votare senza comprendere la paternita’ di talune porcate legislative (vedi alla voce indulto….). Peggiore sarebbe la scelta di un governo cosiddetto tecnico: anche questa una soluzione per riuscire a porre in atto certe scelte impopolari, senza avere una brutta macchia in periodo elettorale…. I NOSTRI DIPENDENTI PUBBLICI SI ASSUMESSERO LE LORO RESPONSABILITA’!!!
    Saluti

  • avatar

    DI PIETRo….legge e non RISPONDE ?
    Leggendo , anche in fretta, i tanti commenti di questo BLOG , ( pro o contro ) l’attività di governo e PRODI , – ovviamente spesso in ottica IdV , si coglie l’accorato , pressante e deciso invito al suo e nostro leader ,DI PIETRO ,a non mollare …..spaccare tutto , ….ripristinare l’ordine e la legalità!
    E’ più che giusto che così sia ,..però , ( vedi Molise ) , i conti in Democrazia si fanno anche con i numeri oltre che con le idee!
    Continuiamo a sostenerlo , a incitarlo , a VOTARLO , ma , ..–senza toga ,–non è la legge che deve applicare , ma che ” deve FARE ” e , per fare questo ,ha bisogno di molto ,..molto,..consenso!
    Talvolta , l’accettazione di qualche ‘inciucio ‘ è il prezzo che , in politica ,-purtroppo ,- si continua a pagare !
    Personalmente , ritengo che , anche ciò che scriviamo , -in tanti ,-interloquendo e comunicando , aiuta e serve molto!
    Mi auguro che , come fino ad oggi , Tonino , continui sostanzialmente a rispondere e…BENE !

  • avatar

    Ballarò ieri sera …che pena, che pena … tra tutti spicca lui il solito Mastella …le colpe sono sempre degli altri, di loro che c’erano prima … dell’eredità raccolta dalla nuova maggioranza …non se ne puo’ più di questi signori, della loro retorica, del loro parlare, del loro ragionare…i problemi carcerari e della giustizia sono enormi, enormi e sono una priorità assoluta! Belle le parole del Procuratore Generali Caselli dette con pacatezza ma che riflettono un pensiero che mi è sembrato coerente e molto assennato. Datevi da fare, datevi una tabella di marcia, fate sentire una forte azione di governo su questi problemi essenziali : LA SICUREZZA DEL CITTADINO E’ UNA PRIORITA’ ASSOLUTA COME LA SALUTE!! ma passa attraverso un sistema giustiza CHE ABBIA RISORSE UMANE E FINANZIARIE PER FUNZIONARE … ovvietà, ovvietà …sic…!

  • avatar

    A proposito: le larghe intese su questioni fondamentali sembrano essere impossibili; ad esempio, una seria legge elettorale o riforme costituzionali nell’interesse del paese (e non di quello o quell’altro gruppo di potere o lobby).
    Non dimentichiamo, pero’, che quando i nostri dipendenti pubblici devono votare con legge un aumento del loro stipendio, raggiungono in aula l’unanimita’….
    Evviva l’Italia!!
    Saluti

  • avatar

    @Tommaso
    Io nn mi sono improvvisato segretario del Ministro Di Pietro, anche se una carica del genere mi riempirebbe sicuramente di orgoglio, io Le ho solo risposto riportandole alcuni atteggiamenti rilevabili dalle Leggi votate dai partiti nominati, nochè alcuni atteggiamenti che hanno con l’opinione pubblica e/o con altri soggetti affaristico/istituzionale.
    Se Di Pietro facesse una dichiarazione come la mia il giorno dopo i giornali parlerebbero di strappo insanabile tra Di Pietro ed il resto dellla maggioranza…e come rispondevo poc’anzi al sig. Dario Raugna, sul cui pensiero mi trovo sostanzialmente d’accordo (legga il post di risposta a lui) una crisi di governo allo stato attuale nn migliorerebbe di certo la situazione italiana. Pertanto il Ministro Di Pietro segnala PROBLEMI, sta alla gente capire il tipo di problemi, e del resto, come ha visto dalle mie dichiarazioni, basta leggersi un po’ dei post sul blog dell’Onorevole Di Pietro, ma anche su quello di Beppe Grillo, nonchè cercare un po’ di informazioni “non pilotate” su internet, per farsi da soli la propria idea, senza avere la necessità che un Leader ci indichi”il nemico”. Se non siamo in grado da soli di capire chi è il “nemico” combatteremo sempre dalla parte sbagliata.
    Rivolgo pertanto l’invito a Lei e a tutti coloro che , usando le sue parole,”NON CONOSCONO LA CRONISTORIA POLITICA, PERCHE’ LA GENTE E’ STANCA DI SEGUIRE CHI NON INTENDE FARSI CAPIRE TROPPO” ad informarsi su quanto disponibile a tutti (anche sul sito di camera e senato) per farsi una propria opinione prima di seguire uno o un altro leader che come afferma Lei nemmeno comprendono in quanto si esprime in “POLITICHESE”
    Con questo spero di aver dato un contributo al suo modo di vedere le cose e le porgo
    Cordiali saluti
    Ettore Chiacchio

  • avatar

    Caro On. DI PIETRO ,
    L’Italia , ..la Politica ,..i DUE ( ? ) Poli ..e il PARTITO DEMOCRATICO !e…la legalità !
    Possiamo chiamarlo come vogliamo , possiamo pensarla come crediamo , ma….la presenza di tanti Partiti,..partitini e correnti organizzati e strutturati ,-a Destra come a Sinistra ,-accompagnano e spingono , sempre più il nostro Paese verso l’instabilità , l’ingovernabilità,la precarietà,..la provvisorietà!
    I Cittadini non ne ricavano alcun beneficio sostanziale !-Anche chi vive e ricerca ” FAVORI “, alla fine se ne renderà conto !
    Certamente è un sistema che favorisce il raggiungimento di interessi ‘personali ‘
    PRODI , e non solo , anche a destra i vari leader , stanno cercando una soluzione !
    E’ importante e significativo constatare che in tutti i paesi a ” vera democrazia evoluta ” i l sistema politico , che assicura la stabilità , spesso nell’alternanza , è ” BIPARTITICO ” costante e al massimo un terzo …fluttuante .
    Forse , anche per questo eccessivo frazionamento in partiti ( lobby? ), la via verso la legalità , ordine e normalità ,è più difficile .
    In pochi paesi , come in Italia , si coglie , si averte , si vive ..la sensazione che …spesso la GIUSTIZIA , nell’applicare le Leggi che la POLITICA le ha dato , incontra ostacoli , difficoltà , contrasti , “bastoni tra le ruote “di questi o quelli della politica !
    Mai tanto …come in Italia !

  • avatar

    Caro Dr DI PIETRO ,
    come era previsto e fatale …….l’INDULTO !
    L’INDULTO …non è servito a svuotare le CARCERI , ( sono tornate già a riempirsi ) , è servito…eccome ! a permettere a partiti e partitini di mettere in libertà e rimandare ai loro affari amici ,parenti e Sostenitori elettorali!;
    NON E’ SERVITO ad aiutare la GIUSTIZIA a sveltire la sua ATTIVITA ‘…ANZI…l’ha depressa sempre PIU’ ,-se era possibile ! ,-..INFATTI , il 90% ( Novanta per cento ) dei procedimennti che saranno istruiti e celebrati,…saranno INUTILI per ..INDULTO !
    Altro che GIUSTIZIA più EFFICIENTE !
    E’ DEMENZIALE !

  • avatar

    caro Di Pietro, tieni duro, perché quando cadrà (se cadrà) l’attuale governo, forse sarà un bene se IdV dovesse rimanere fuori “dai giochi”.
    meglio non sporcarsi le mani con certi compagni di viaggio: sono semplicemente rivoltanti.
    Vomitevoli.
    Le nuove leve, i futuri elettori, la verità la cercano – e trovano – sul WEB. Non sui TG nazionali. Raccoglierai i frutti a breve. E allora saranno coloro che adesso vorrebbero liberarsi di te, che ti verranno a cercare.
    Le bugie e gli inciuci hanno le gambe corte.
    E noi siamo stanchi dei gr, dei tg, dei vespa, ecc.
    Vogliamo che quei posti siano occupati da persone oneste, per garantire un futuro migliore per noi ed i nostri figli.
    in bocca al lupo

  • avatar

    Cari amici del blog,
    ma non è abbastanza chiaro che abbiamo la continuazione del governo Berlusconi senza Berlusconi? le larghe intese già ci sono , sono già operative…. nei fatti di questo governo.
    A mio avviso questo governo sta facendo anche di peggio, sta svuotando la Costituzione nei suoi valori più importanti , ad esempio esautorando il parlamento con il continuo ricorso al voto di fiducia agitando lo spauracchio della caduta del governo. Sta realizzando in modo mascherato quella riforma costituzionale che il corpo elettorale ha sonoramente bocciato col referendum del 25 e 26 giugno,. DS e Margherita stanno manovrando per reintrodurre il contenuto di quella riforma costituzionale , (il cui centro era il premierato forte), dalla finestra. Lo strumento che intendono usare è la riforma della legge elettorale caldeggiata dal buonista Veltroni . Si parla, in questo disegno,di premio di maggioranza al partito che ottiene più voti!….. si parla di nuovo di rafforzamento dell’esecutivo per garantire la durata e la stabilità!!!!! ma per fare cosa? la nefandezze che sono sotto gli occhi di tutti?
    Il discorso sarebbe lungo e complicato ,invito tutti ad essere attenti ad informarsi a leggere, è davvero in gioco la DEMOCRAZIA.
    Attenzione il presidente dei ds oltre ad essere esperto di giochini con la carta (origami) è anche esperto di giochini con la Carta Costituzionale…..vedi il 1999 con l’intervento in Kosovo. E baffino di ferro sta dietro il prof. Prodi!!

  • avatar

    Ma….TONINO,
    LARGA INTESA….con CHI ?
    …con l’OPPOSIZIONE ?…..con BERLUSCONI , PREVITI, De GREGORIO, De MICHELIS,…e tutti gli altri CORROTTI ed INQUISITI,…..condannati e ed ELETTI, tutti asieme , l’uno …vicino all’altro , DI PIEYTRO MINISTRO…..Previti…Vice MINISTRO,…..Calderoli…MINISTRO….Di Pietro ……, CASTELLI….ministro ….DI PIETRO….bla…bla….bla….
    Ma ci avete pensato ?
    Ci state pensando ?
    E …agli Italiani che vi hanno votato e che ……dopo ….poco….poco….POCHISSIMO…torneranno a votare ?
    Come si può governare con chi ci ha dato del ” COGLIONE ” VIRUS”GIUSTIZIERE ” INCAPACI” BUONI A NULLA ” FANFARONI ” COMUNISTI “AFFAMATORI”CONUNISTI”CONUNISTI”COMUNISTI”…..o…NO?!
    Postato da: luigi augello | 07.11.06 16:02
    Ma…caro TONINO,
    va bene che le elezioni nel MOLISE sono ben poca cosa per un giudizio sulla politica ” attuale ” in Italia , ….ma …..non vi rendete conto che questi primi sei mesi sono stati ” UN INCIUCIO ” c o n t i n u o ?
    Ma…non vi rendete conto che non solo per le TASSE che avete dovuto mettere per salvare l’Italia e gli Italiani , ma soprattutto per le tante cose urgenti–URGENTI–URGENTISSIME–che dovevate fare e non avete fatto ….., nel Molise gli ELETTORI ….Vi hanno AVVERTITO !
    O GOVERNATE PRESTO e BENE o…..come nel MOLISE ……. è molto meglio con i LADRI e PREGIUDICAT I!
    Perchè ….tanto…!…..!chi più chi meno , ce ne hanno tutti e….POI si comportano tutti uguali !
    ” Pensano solo per loro ! LA PENSIONE e gli affari loro !
    Viva le Segreterie dei 20 ( venti ) Partiti della ” attuale ” MAGGIORANZA ! e i loro…non NOSTRI……ELETTI ! ………….
    La NUOVA LEGGE ELETTORALE
    IL CONFLITTO DI INTERESSI
    L’EVASIONE FISCALE
    ( In galera gli evasori !)
    Perchè NO ?
    PERCHE’?
    PERCHE’?
    PERCHE’? non in GALERA gli EVASORI ?

  • avatar

    L’indulto è stata una larghissima intesa
    http://www.riberaonline.blogspot.com

  • avatar

    BALLARO, ieri c’era Mastella!
    E’ incredibile come riesca a parlare per qualche minuto senza dire assolutamente nulla. Inizia un discorso su un argomento che dopo sei sette parole cade nel nulla, seguito da altre sei sette parole su un nuovo argomento collegato al precedente solo nella sua mente e cosi via.
    Alla fine rimani a bocca aperta. E si vantava anche dell’esperienza accumulata per aver militato sia nelle file di destra che in quelle della sinistra!
    Ma come si fa ad essere credibili con uno cosi!

  • avatar

    Caro Dr DI PIETRO ,
    IL MEZZOGIORNO..il SUD..la MALAVITOSITA’ ,..la SCUOLA,..la FAMIGLIA !
    E troppo ovvio , tutti lo sanno e lo pensano , quanto sia importante , determinante , trainante il ruolo della Scuola nell’EDUCARE alla LEGALITA’ e alla normalità.
    A mio avviso , però , non tutti immaginano con adeguata visione realistica , la quotidianità e la, quasi, generalità della vita delle famiglie al SUD,..a Napoli,..nel Mezzogiorno !
    Lo scolaro , mentre va e viene da scuola , osserva ciò che vede ! -Disordine , sporcizia , comportamenti fuori legge sotto gli occhi di chi ..dovrebbe!…ma, non ce la fa!;A casa , vive e ascolta i problemi di chi cerca un lavoro ” pulito ” , che non c’è o non si trova normalmente ;
    si parla di ” FAVORI” ..r a c c o m a n d a z i o n i!
    -lavoro nero..precario..al limite del lecito.. illecito ,ricatti , pizzo,violenze ,…si guarda la TV!
    (percepisce-d’istinto- uno Stato , assente , impotente o ,-peggio,-quasi connivente!)-il casco.i divieti..il commercio abusivo,l’abusivismo,le sirene!? ecc.-
    Spesso , forse troppo spesso ,i valori di molte famiglie , condizionate dai bisogni , sono compromessi e dominati dall’illecito ;ai ragazzi ,i quanto la scuola ,-se lo ha fatto ,-ha comunicato , trasmesso , ..cercato di ‘radicare nella mente ‘si disperde , si annulla , -inconsapevolmente – o peggio , volutamente per il peso autoritario e prevalente della famiglia e del suo ruolo EDUCATIVO!
    Per uqesto motivo , a mio avviso , assieme alla scuola e all’ordine ,- almeno apparente ,- all’esterno ( per le strade ), deve a c c o m p a g n a r s i , la POLITICA ,- a tutti i livelli ,-per liberare quanto più e al più presto dai BISOGNI !
    Senza tutto ciò , secondo me , SCUOLA,…..!..parole nel DESERTO !

  • avatar

    X LUIGI AUGELLO:
    Siiiiiiii…. Voglio suicidarmi, o almeno qualche volta lo penso veramente (politicamente bene inteso). Se il mio suicidio servisse per toccare il fondo, lo farei….peccato che però in questo maledetto Paese ci sia comunque sempre qualcuno disposto a scavare, a scavare, a scavare….
    L’Italia E’ UN PAESE SENZA FONDO, QUESTI SONO IMMORTALI
    X ETTORE CHIACCHIO:
    Amico mio tu hai perfettamente ragione, VIVA LA DEMOCRAZIA DIRETTA, anche se con qualche riserva; mi spiego meglio:
    tu capisci che prima bisognerebbe riformare il sistema delle televisioni in primis e dei MIDIA in genere.
    C’è un rischio, peraltro gia presente (guarda i TG) di “MANIPOLAZIONI MEDIATICE”.
    In un sistema come quello Italiano, dove UNA PESONA, neanche tanto alta, partendo da un emittente locale, è riuscita a COMPERARSI UN intero PAESE… cash maney sia bene inteso, esporsi alla democrazia diretta senza prima ragionarci bene sopra potrebbe essere un rischio.
    PREMESSO naturalmente, che per ottenere una modifica di questa portata, dovresti quanto meno mettere d’accordo i due terzi di quei TROGLODITI che oggi siedono in parlamento.
    Ma guardiamoci attorno, BLAIR E ZAPATERO potrebbero essere uno mio fratello e l’altro mio zio.
    In Italia siamo governati dai NONNI.
    Mastella, Bassolino, Lanzillotta, Letizia Moratti, Sacconi e Mantovano! Questa è la nostra classe dirigente, sono dei SEMPREVERDI, e (vedi larghe intese) vanno bene PER TUTTE LE STAGIONI.

  • avatar

    Ma dai ragazzi, parliamo chiaro.
    Clemente Mastella, farà quello che ha sempre fatto, è la sua natura.
    Sta semplicemente aspettando con la bava alla bocca che la finanziaria metta nelle sue mani le risorse necessarie per far costruire un paio di carceri nuove.
    Perché qualche messaggio adesso il GOVERNO lo dovrà dare a noi coions.
    Ve lo immaginate che bel bocconcino questo per “IL CLEMENTE” e per il suo ENTURAGE?!?.
    Un paio di gare d’appalto ben impostate ( …se ci saranno naturalmente, perché si sa che quando c’è un’ emergenza è bene agire con urgenza…vero CLEMENTE!!!!).
    Ce n’è di cemento da gettare…
    TUTTO IL RESTO E’ NOIA!!!!!

  • avatar

    Ieri sera nella trasmissione Ballarò Antonio Bassolino ha dato una ulteriore prova di onnipotenza e di arroganza, adducendo motivazioni solite e demenziali alla inerzia della sua azione politico-manageriale che, come si può tranquillamente osservare facendo un breve giro per Napoli, non ha prodotto un granché. Il caro Governatore, così come sovente fa anche la sindachessa Iervolino, ancora una volta si è messo ad elencare quelle pochissime cose realizzate a Napoli durante il suo lunghissimo mandato, di sindaco prima e di governatore poi, sfiorando solo marginalmente il mare di problemi che assillano detta Città e senza indicare alcuna ricetta di sorta. Si è, in effetti, barcamenato in discorsi contorti e privi di senso pratico, le solite scuse per gli errori commessi e il solito scarica barile. Ancora più puerile e opportunistico è stato l’appiglio al consenso ricevuto degli elettore al quale il Governatore si è attaccato in ordine alla propria conduzione politica. Un modo per dire: mi avete votato, quindi accettate le mie azioni, buone o cattive che siano.
    Durante il suo intervento ha, per l’ennesima volta, magnificato la realizzazione della metropolitana napoletana, definendola addirittura la più bella d’Italia, senza specificare al riguardo che i lavori per realizzarla si sono protratti per lunghissimi anni (giustappunto per rendervi un idea e considerando l’intera rete metropolitana, i lavori si sono avviati e proseguiti a più riprese qualche anno prima dell’inizio dei mondiali di calcio Italia 90), causando non pochi disagi ai cittadini. Stranamente, lo stesso Governatore, non ha glorificato un altrettanta opera recentemente ultimata, e cioè il parcheggio sotterranea di piazza Nazionale, opera che a mia memoria è andata avanti per ben 30 anni.
    E non voglio proseguire nella lunga elencazione delle opere non realizzate, di quelle in corso d’opera da immemore tempo nonché di quelle monche.
    Allora, miei cari interlocutori, napoletani come me in particolare, cerchiamo di cambiare rotta alle prossime tornate elettorali campane, indirizzando il nostro consenso a personaggi completamente diversi dagli attuali governanti e loro sostenitori. Un auspicio sarebbe quello di seguire il nostro caro Antonio che certamente saprà indicarci giusti, lungimiranti ed onesti candidati.

  • avatar

    “…Durante il suo intervento ha, per l’ennesima volta, magnificato la realizzazione della metropolitana napoletana, definendola addirittura la più bella d’Italia…”
    Antonio Scherillo | 08.11.06 12:34
    ***********************************
    In realtà su questo ha ragione. Anzi, un paio di anni fa su un giornale di Londra (non ricordo quale, ma sottolineo di LONDRA) uscì un articolo in cui si definiva la metropolitana di Napoli la più bella d’Europa! E credo non avessero tutti i torti.
    Per quanto riguarda il resto del tuo discorso, ancora una volta si parte dal punto sbagliato, e cioè non ci si chiede che cosa è la camorra, e in generale la mafia.
    Perchè se si crede che una sola persona, o una giunta regionale, possa eliminare la camorra, perdonami, ma non si è capito niente.
    E mi è sembrato che Bassolino avesse detto proprio questo ieri. Non lo voglio difendere, perchè effettivamente di risultati ne ha dati pochi, ma la colpa è effettivamente tutta e sola sua? Credi che si possano far ricadere su una sola figura tutte le colpe e i mali che ci sono? Credi che sia giusto attaccare singole persone quando c’è mezza Italia che trae beneficio da questa situazione INDOTTA nel Meridione?

  • avatar

    Dai BRANDI!!!!!
    E’ giusto criticare i nostri dipendenti, direi addirittura DOVEROSO quando sono dipendenti che hai votato.
    Ora Bassolino REGNA in Campania da 20 anni…. Capisci VENTANNI!!!
    HA DIVORATO TRENI MERCI DI DENARO PUBBLICO, UNMILIARDOQUATTROCENTOMILIONI di Euro per gestire l’EMMERGENZA RIFIUTI!!!!! Una cifra così non la riesco neppure a scrivere, mi incasino con gli zeri! E per ottenere che cosa?
    Ma hai sentito ieri di consigli di amministrazione costosissimi che gestiscono un dipendente!!!????
    In Campania Bassolino ha promosso tutti a DIRIGENTE, mancano i manovali (leggiti “l’Espresso”).
    Ci sono più COMMISSIONI APERTE che politici ( chiaro anche il messaggio che Bassolino ieri sera ha mandato all’opposizione:” dai ragazzi, riduciamo le commissioni e voi vi beccate le presidenze…basta che non rompiate i coglioni ” )
    Ma secondo te perché i presidente di regione si chiamano GOVERNATORI?
    E PENSA CHE BASSOLINO OGGI RAPPRENENTA IL MENO PEGGIO.

  • avatar

    X Dario Raugna
    Caro Dario, accetto in toto le tue riserve, infatti ho molta paura a far partire un processo di democrazia diretta(DD) affidandolo a questi parlamentari, a questo governo ed ai successivi eletti con poche ed improbabili modifiche sostanziali alle leggi elettorali. Così come nn avrei assolutamente fiducia nei TG di regime e nella finanza e, giusto per par condicio, nemmeno nei sindacati. Velo pietoso su tutti i partiti con qualche spunto positivo per IDV che ho scelto quasi sempre in tutte le scorse elezioni. Proprio per le tue riserve io pensavo di costruire la DD dal basso. Se gli italiani smettessero di usare i conti correnti di banche e posta evitando umilianti file agli sportelli, ma scegliesse un conto corrente sullo stile di paypal (o di un sistema similare xchè anche qui è opportuno che vinca chi offre le migliori condizioni di servizio) per i propri pagamenti, questo sarebbe già un bell’esempio di DD i governanti non potrebbero che prendere atto che il circolante va in disuso. Una morte come quella di mio zio Emilio Albanese(noto alle cronache come consuocero di Dario Fo), ucciso a Napoli x rapina,sarebbe stata evitata con denaro virtuale irrapinabile (e irriciclabile e inoccultabile in quanto nominativo).
    E ulteriori esempi di democrazia diretta dal basso sarebbero l’adozione di libri elettronici (il 98% dei libri che leggo li prendo in formato elettronico da internet e ti assicuro che sono un divoratore di libri) tanto da far diventare d’uso comune gli ebook nella vita reale (non in quella fittizia degli improponibili costi sul diritto d’autore che alimenta anche qui lobby ed interessi personali trasversali) , così come l’uso di wikipedia (gratuita) al posto di squallidissimi testi scolastici ed universitari, spesso molto scadenti che alimentano solo mercati cartacei e interessi delle lobby di potere che controllano l’istruzione(per i quali non solo la Storia viene riscritta ma si cancella anche la teoria di Darwin dalle scuole perchè troppo rischiosa per un’altra, troppo potente, lobby di potere (immaginate quale… se no la svelo in un altro post).
    Altri esempi potrebbero essere la cablatura di interi edifici e o quartieri, fino a raggiungere e superare il limite dell’ intera città, in rete locale con un unica connessione ad internet (condivisa tra tutti gli utenti interni) ed utilizzo dei sistemi di videotelefonia gratuita già disponibile che sostituisca la telefonia , di rapina, attuale.
    Spero converrai con me su quanto dico…

  • avatar

    Mi scusi ma dai commenti dei vari post che leggo, tra altro sempre molto volentieri , si evince che nonostante la discreta affermazione alle ultime votazioni politiche dell’ Italia dei valori, la buona affermazione in Molise, lei e tutti i deputati dell’Italia dei Valori risultiate impotenti di fronte alle angherie della sua stessa coalizione ( soprassiedo sugli attacchi dal polo che non prendo neanche in considerazione).
    Mi spiega lei come noi umili cittadini dobbiamo vivere questa realtà completamente soprafatta dall’ arroganza di una classe politica priva di scrupoli e di veri valori morali.
    L’ammiro per la forza che ci mette ma sono completamente sfiduciato.
    La saluto, un suo elettore

  • avatar

    “GNOCCA SENZA TESTA”
    figlioli io sono d’accordo.
    Non la seguo da molto, l’ho vista solo nella trasmissione di Santoro, ma mi pare che non si possa non essere d’accordo con definirla GNOCCA: è molto bella e lo prenderei come un complimento indipendentemente dal resto.
    Ma come giornalista a me non sembra un granchè. Legge le domande una di seguito all’altra senza ascoltare quello che le viene risposto. Essere incalzante e scomoda per l’intervistato non significa leggere velocemente le domande.

  • avatar

    Caro Dr DI PIETRO ,
    come era previsto e fatale …….l’INDULTO !
    L’INDULTO …non è servito a svuotare le CARCERI , ( sono tornate già a riempirsi ) , è servito…eccome ! a permettere a partiti e partitini di mettere in libertà e rimandare ai loro affari amici ,parenti e Sostenitori elettorali!;
    NON E’ SERVITO ad aiutare la GIUSTIZIA a sveltire la sua ATTIVITA ‘…ANZI…l’ha depressa sempre PIU’ ,-se era possibile ! ,-..INFATTI , il 90% ( Novanta per cento ) dei procedimennti che saranno istruiti e celebrati,..saranno INUTILI per.INDULTO !
    Altro che GIUSTIZIA più EFFICIENTE !
    E’ DEMENZIALE !
    Anzi…PIUTTOSTO…PERCHE’ non DECIDERE con una LEGGE ( speciale )riferita e condizionata dall’INDULTO,….di non iniziare alcuna istruttoria nè celabrazione di processi “INUTILI ” per ” i n d u l t o ! ,ma , DI APPLICARE, IN PRESUNZIONE DI ,COLPEVOLEZZA, …..L’INDULTO, …recuperando così in EFFICIENZA e VELOCITA’ per la g i u s t i z i a , attenuando la frustrazione della magistratura …per tanto lavoro inutile e,…relizzando anche un risparmio di spese..che non GUASTA? !?(non è facile..lo so!
    E’ meno DEMENZIALE !, o NO?

  • avatar

    X Brandi
    ma tu a Napoli ci vivi?
    Io si!!!!
    la metropolitana da piazza Garibaldi (quella ex ferrovie dello stato per intenderci la mattina (orario scolastico) è così affollata che rischi di aspettare anche 3 corse prima di poterci entrare. E c’è un servizio di polizia per evitare che la calca di quelli che aspettano fuori getti chi è già in prossimità dei binari sotto il treno. La polizia in pratica controlla il traffico pedonale interno alla stazione per evitare morti accidentali. E ovviamente cosa hanno fatto in quelle ore? hanno ridotto il numero delle corse per risparmiare sul personale!!! una ogni mezz’ora. Risultato che deve essere in ufficio alle 8,30 per star sicuro di esserci deve essere alla stazione attorno alla 7,00!! Quando piove i binari si allagano e non funzionano i treni(leggere statistiche di quanto questo “incidente” sia frequente). Per il resto solo un’operazione di facciata: hanno preso + servizi preesistenti (treni locali, funicolari, circumvesuviana, cumana) con in + l’unica linea nuova la “metropolitana collinare” (in costruzione dagli anni 70, ero alle elementari quando iniziò…, e non ancora ultimata, (alcune stazioni devono ancora essere terminate) ed accorpati con l’unico nome e sotto un unico biglietto (forse questo l’unico reale vantaggio) “metropoliatana di napoli”. Mia sorella da 5 anni vive a Parigi e lì si che la metropolitana funziona: ho avuto molti modi di confrontarle e ti assicuro che da napoletano mi vergogno della inefficienza dei servizi della mia città (ma ce ne sono anche di migliori nel mondo di quella di Parigi, ad esempio quella di Hong Kong). Fammi sapere il nome di quel giornale che ha detto che la metropolitana di Napoli è la migliore d’europa, sono curioso di indagare quale delle commissioni di Bassolino (che tra l’altro ho sempre votato come male minore) gli ha comprato l’articolo giornalistico (sempre x ricollegarmi alla sfiducia sulla carta stampata già espressa e che ormai dovrebbe essere una costante: i giornalisti scrivono e mentono per il regime la realtà (alle volte definita “percepita”) dei cittadini è molto diversa e non coincide con le stupidaggini scritte dai giornali o dette nei TG sulla qualità della vita.
    Contributo di testimone oculare sulla rete, valutino i lettori se giudicarlo + o – attendibile di altre fonti.
    E.C.

  • avatar

    IERI A BALLARO’ ABBIAMO ASSISTITO ALL’ENNESIMA PAGLI.CCIATA DEL GOVERNATORE BASSOLINO CHE DOPO PIUì DI 10 ANNI NEI CENTRI DI POTERE DELLA CAMPANIA NON SI E’ ASSUNTO NESSUNA RESPONSABILITA’ PER LA SITUAZIONE DISASTROSA IN CUI VERSA NAPOLI E PROVINCIA, NESSUNA RESPONSABILITA’ DI FRONTE AGLI SPRECHI E NESSUNA RESPONSABILITA’ DI FRONTE ALLA DELINQUENZA E AL DEGRADO.
    DOPO PIU’ DI 10 ANNI !
    E’ NORMALE IN UN PAESE CIVILE?
    E’ NORMALE CHE I POLITICI NON SIANO MAI RESPONSABILI DEI LORO FALLIMENTI E SOLO I CITTADINI DEVONO PAGARNE LE CONSEGUENZE?
    MA LE PAROLE “LA RESPONSABILITA’ E’ MIA E MI DIMETTO” SONO SCONOSCIUTE A QUESTI UOMINI DELLA SINISTRA SENZA VERGOGNA????
    I FATTI SONO INCONTESTABILI, LE RESPONSABILITA’ PURE.
    SOLO UNA PAROLA:
    VERGOGNA!!!!

  • avatar

    AH DIMENTICAVO,
    BRANDI SEI SENZA VERGOGNA, DOPO ANNI E ANNI HAI IL CORAGGIO DI DIFENDERE BASSOLINO????
    MA VERGOGNATI CANE SCODINZOLANTE, SE ANCHE DI FRONTE A QUESTE SITUAZIONI PREVALGONO GLI ORDINI DI PARTITO E NON HAI IL CORAGGIO DI CRITICARE A 360 GRADI BASSOLINO NON SEI DEGNO DI ESSERE CHIAMATO UOMO, MA SOLO CANE SCODINZOLANTE!
    VERGOGNATI!!!
    VERGOGNATI!!!
    E DICEVI CHE QUANDO ERA GIUSTO CRITICARE CRITICAVI…..MA PER FAVORE….
    VAI A NAPOLI E POI ALMENO NON POSTERAI PIU’ QUESTE CA.XXATE

  • avatar

    Caro ministro,
    “il pesce puzza sempre dalla testa”lo dicevano Michele Salvati e altri, questa mattina alla tv (la7 omnibus).
    Da anni sono convinta che all’origine dell’attuale situazione politica italiana ci sia prima di tutto l’inadeguatezza della cosidetta classe dirigente di questo paese. (la nota frase di Nanni Moretti rivolta a D’Alema Fassino Rutelli ecc…”con questi dirigenti non andremo mai da nessuna parte” è ancora di grande attualità!!!).
    Da anni ho la certezza che il degrado endemico del nostro paese abbia origine nelle agenzie che formano le coscienze , prima di tutto i “media” e la scuola.
    Da anni sono certa che i diessini e i sindacati della scuola non abbiano ancora capito quali e quanti danni abbiano invece prodotto con la loro demenziale politica scolastica, che ha come base di partenza l’ O.M.n°80/95 di D’Onofrio (ex DC, quello che con Calderoli e compagni voleva riscrivere la Costituzione) che sanciva l’abolizione degli esami di riparazione, e da cui ha avuto origine l’introduzione del sistema, devastante per la scuola, dei debiti/crediti cd. “formativi”.
    Da anni sono certa che le riforme di Bassanini abbiano introdotto, senza volerlo, nella pubblica amministrazione una sorta di medioevo col dirigente (vassallo) che risponde del suo operato al solo livello politico e poi a seguire tutti gli altri (valvassori e valvassini)più o meno scodinzolanti verso l’alto dirigente nominato dal “faraone” (il politico di riferimento).
    Ma Bassanini si rendeva conto di pensare riforme per l’Italia o stava pensando di essere in Svizzera?
    Con queste “riforme” si è creato un sistema,…. una rete di complicità e connivenze che minano alle basi la democrazia……( i partiti sono diventati una sorta di ufficio di collocamento con la funzione di collocare gli iscritti…a prescindere da meriti e competenze)… .e così lo stato continua nella sua inefficienza e pretende pure più soldi…dai soliti noti.
    Caro Ministro spero proprio di non vederLa mai nei panni del “faraone di turno” che sistema i suoi nei vari posticini della pubblica ammistrazione per meriti…….di partito e non per le comprovate competenze.
    Caro Ministro,
    La prego di non trasformarsi mai, e chiedo scusa per l’irriverenza, in Tonino, il “furbetto dell’Appennino” altrimenti non avremo proprio più speranze!

  • avatar

    ma vi rendete quanto sono 20 anni di potere nelle istituzione?
    e c’è qualcuno che ha il coraggio (o l’incredibile mancanza di vergogna – leggi Bassolino) che ha il coraggio di non assumersi le proprie responsabilita’!
    vorrei chiedere a chi lo difende, quando allora i cittadini avranno il diritto di inchiodare alle proprie responsabilità questi personaggi? fra altri 20 anni?
    quando un politico puo’ dire che ha fallito, se non bastano 20 anni, forse 40 ?
    che indecenza!
    chi difende bassolino è sicuramente colluso con la malavita. Non c’è altra spiegazione

  • avatar

    Caro Dr DI PIETRO ,
    come era previsto e fatale …….l’INDULTO !
    L’INDULTO …non è servito a svuotare le CARCERI , ( sono tornate già a riempirsi ) , è servito…eccome ! a permettere a partiti e partitini di mettere in libertà e rimandare ai loro affari amici ,parenti e Sostenitori elettorali!;
    NON E’ SERVITO ad aiutare la GIUSTIZIA a sveltire la sua ATTIVITA ‘…ANZI…l’ha depressa sempre PIU’ ,-se era possibile ! ,-..INFATTI , il 90% ( Novanta per cento ) dei procedimennti che saranno istruiti e celebrati,..saranno INUTILI per.INDULTO !
    Altro che GIUSTIZIA più EFFICIENTE !
    E’ DEMENZIALE !
    Anzi…PIUTTOSTO…PERCHE’ non DECIDERE con una LEGGE ( speciale )riferita e condizionata dall’INDULTO,….di non iniziare alcuna istruttoria nè celabrazione di processi “INUTILI ” per ” i n d u l t o ! ,ma , DI APPLICARE, IN PRESUNZIONE DI ,COLPEVOLEZZA, …..L’INDULTO, …recuperando così in EFFICIENZA e VELOCITA’ per la g i u s t i z i a , attenuando la frustrazione della magistratura …per tanto lavoro inutile e,…relizzando anche un risparmio di spese..che non GUASTA? !?(non è facile..lo so!
    E’ meno DEMENZIALE !, o NO?

  • avatar

    @ Ettore Chiacchio | 08.11.06 14:02
    certo, ho vissuto a Napoli fino all’anno scorso. Ovviamente mi riferivo alla nuova metro, non certo a quella vecchia.
    Ripeto che non difendo Bassolino. Ha le sue colpe. Soprattutto, credo, ha mancato di coraggio e di pugno duro, ed è giusto che venga sostituito.
    Però le colpe non sono solo sue, e bisognerebbe saper leggere più attentamente la situazione.
    Il problema è che c’è chi ci guadagna da questa situazione, e non mi riferisco ai camorristi, ma ai poteri forti di questo Paese, che sono la causa principale delle mafie dall’unità d’Italia ad oggi.

  • avatar

    X Aldo Brandi
    scusami io ci vivo tutt’oggi a Napoli (tu mi sembra di capire da un anno non ci sei + qui) e vedo continuità di disservizi da quella che tu chiami “la vecchia metropolitana” e la “nuova metropolitana” con una distinzione che fai e che invero non riesco ancora a capire, nè in ordine temporale (un unico servizio aggiuntivo la metropolitana collinare attiva parzialemente già da anni) nè in ordine spaziale (i servizi già c’erano identici prima ma erano fatti da più linee diverse da me citate precedentemente che pur avendo cambiato look e nome conservano intatti, se nn peggiorati, i disservizi. Ma forse per + bella ci si riferisce al senso estetico avendo fatto convergere 2 linee sotto il museo nazionale (idea copiata in tutta evidenza da quella di Parigi). Se non puoi dare statistiche sugli effettivi incrementi di qualità (per tutti i napoletani inesistenti) non dire che è una grande opera. Ingeneri il sospetto in me ed in altri che agisci su mandato (fai parte anche tu di qualche commissione bassoliniana?) di qualche potere forte. Per il resto l’ho detto: puro e semplice operazione di makeup in stile berlusconiano in cui si ridipingono i muri, si mettono sparse qua e la opere d’arte nelle fermate “ad effetto”, (museo nazionale) e si lascia abbandonati a se stessi gli utenti nella fermata di gianturco della ex vesuviana(puzza d’urina ovunque ed atti vandalici e di rapina all’ordine del giorno in quella fermata che guarda caso non viene mai riportata sui giornali) come altre fermate ghetto, se non quando si devono registrare atti di violenza (rapine, aggressioni, sassi contro i convogli)gravi che si ripetono costantemente in queste fermate.
    Davvero bella metropolitana! Davvero un bel servizio che fai alla città ostinandoti a mascherare la verità!!! La prima regola per far rinascere la verità sarebbe una presa di coscienza di quanto realmente accade e non di quanto il regime dà ordine ai giornalisti di scrivere (principale accusa proprio alla Iervolino è stata di coprire quanto di nefando succede perchè, lei giustificava, non voleva dare una “cattiva pubblicità ai turisti”) Se vogliamo puntare al turismo(unica risorsa vera per napoli, altro che le industrializzazioni selvagge) …è prioritario liberarsi prima delle menzogne, riconoscendo i problemi, poi dei problemi e infine, con la Democrazia Diretta a cui accennavo prima in altri miei post sempre di oggi …dei politici e delle loro commissioni inutili!!!
    E.C.

  • avatar


    lo consiglio a tutti

  • avatar

  • avatar

  • avatar
  • avatar

    questi per completare il personaggino

    http://www.youtube.com/watch?v=-72k9-RKxGU

  • avatar

    @ Ettore Chiacchio | 08.11.06 14:45
    mamma mia, paesà….. non esageriamo.
    Allora, io ho parlato di bellezza. Non c’è dubbio che la metro nuova (va bene collinare) almeno fino a un anno fa era tenuta bene. Le corse non erano frequenti, ma quello è perchè le persone vogliono spostarsi solo in auto.
    Poi ovviamente sono assolutamente d’accordo sul fatto che i disservizi sono enormi.
    Io non capisco, o non sapete leggere cosa scrive la gente oppure non so cosa……
    Non ho difeso Bassolino, non ho detto che Napoli è una città vivibile……ho solo detto che ha una bella metropolitana (linea collinare, le altre non sono nemmeno da considerare metropolitane, e sono così orribili che non ce le hanno nemmeno in Africa).
    Ma che vi prende a tutti? E’ reato dire che a Napoli c’è una, una sola, maledetta, cosa bella?

  • avatar

    Caro Dr DI PIETRO ,
    IL MEZZOGIORNO..il SUD..la MALAVITOSITA’ ,..la SCUOLA,..la FAMIGLIA !
    E troppo ovvio , tutti lo sanno e lo pensano , quanto sia importante , determinante , trainante il ruolo della Scuola nell’EDUCARE alla LEGALITA’ e alla normalità.
    A mio avviso , però , non tutti immaginano con adeguata visione realistica , la quotidianità e la, quasi, generalità della vita delle famiglie al SUD,..a Napoli,..nel Mezzogiorno !
    Lo scolaro , mentre va e viene da scuola , osserva ciò che vede ! -Disordine , sporcizia , comportamenti fuori legge sotto gli occhi di chi ..dovrebbe!…ma, non ce la fa!;A casa , vive e ascolta i problemi di chi cerca un lavoro ” pulito ” , che non c’è o non si trova normalmente ;
    si parla di ” FAVORI” ..r a c c o m a n d a z i o n i!
    -lavoro nero..precario..al limite del lecito.. illecito ,ricatti , pizzo,violenze ,…si guarda la TV!
    (percepisce-d’istinto- uno Stato , assente , impotente o ,-peggio,-quasi connivente!)-il casco.i divieti..il commercio abusivo,l’abusivismo,le sirene!? ecc.-
    Spesso , forse troppo spesso ,i valori di molte famiglie , condizionate dai bisogni , sono compromessi e dominati dall’illecito ;ai ragazzi ,i quanto la scuola ,-se lo ha fatto ,-ha comunicato , trasmesso , ..cercato di ‘radicare nella mente ‘si disperde , si annulla , -inconsapevolmente – o peggio , volutamente per il peso autoritario e prevalente della famiglia e del suo ruolo EDUCATIVO!
    Per uqesto motivo , a mio avviso , assieme alla scuola e all’ordine ,- almeno apparente ,- all’esterno ( per le strade ), deve a c c o m p a g n a r s i , la POLITICA ,- a tutti i livelli ,-per liberare quanto più e al più presto dai BISOGNI !
    Senza tutto ciò , secondo me , SCUOLA,…..!..parole nel DESERTO !

  • avatar

    Caro MINISTRO DI PIETRO ,
    e…Presidente PRODI !,
    l’avete detto,…scritto,….prima e dopo le elezioni “….se questa MAGGIORANZA , non riuscirà a GOVERNARE,…..si torna a votare !
    Anche il COLLE , il nostro PRESIDENTE e garante , Giorgio Napolitano , lo ha ricordato !
    PRODI , lo ripete in Italia e all’estero : ” Crisi …….spero di NO , ma ……se il mio Governo non riesce …., si torna a votare !
    Caro DR DI PIETRO , gli Italiani hanno già detto –BASTA !–, VOTANDOVI, al metodo ” Maggioranze ” ballerine “,….p r o s t i t u t e ! , buone per tutte le stragioni !
    CHI VINCE…GOVERNA….chi PERDE FA…l’OPPOSIZIONE !
    Tizio , Caio , Filano …..Sivio , …PierFerdinando ,….Cesa , Mastella ,…..D’Alema , Marini ( ? ) , Bertinotti ( ? ) , Rutelli ( ! ) , ecc. ma,….si potrebbe….BLA…BLA…BLA…, dopo PRODI ….un’altro -( magari IO ! ) –fino alla fine della legislatura !…BLA…BLA…BLA…..
    Ma…nell’interesse di chi ? degli Italiani ?
    ERRORE….MENZOGNA….solo nell’interesse dei ” designati ” ,….votati ed eletti al PARLAMENTO …dai SEGRETARI dei PARTITI !
    Gli ITALIANI non gli …elettori , ma nell’interesse degli Italiani eletti al Parlamento e dei loro PADRONI : I SEGRETARI DEI PARTITI !
    La LEGGE ELETTORALE ! ,….voluta e votata dal CENTRO DESTRA , ma …..p i a c i u t a . a tutti….destra e sinistra !
    I nostri parlamentari , se la legislatura finisce ……pazienza ….si ricandideranno –con la NUOVA legge ELETTORALE e , ….se rieletti si guadagneranno……….LA…..PENSIONE !
    Gli Italiani hanno capito…..perfettamente che la destra è allo sfascio ……la SINISTRA……-quasi – ma , malgrado ciò…….D’alema , Rutelli , Marini , Bertinotti , Mastella ,…per accontentare i loro pred i l e t t i , candidati ed e l e t t i , ( per cinque anni ? )preferiscono ….l’INCIUCIO’….l’AMMUCCHIATA ‘ stile ( PRODI in EUROPA…199…..per capirci ! ) .
    No caro DI PIETRO , bisogna dire BASTA ! agli INCIUCI! a tutti , BENE,CHIARO,e …SEMPRE!
    Attento al Molise !

  • avatar

    Caro On. DI PIETRO ,
    L’Italia , ..la Politica ,..i DUE ( ? ) Poli ..e il PARTITO DEMOCRATICO !e…la legalità !
    Possiamo chiamarlo come vogliamo , possiamo pensarla come crediamo , ma….la presenza di tanti Partiti,..partitini e correnti organizzati e strutturati ,-a Destra come a Sinistra ,-accompagnano e spingono , sempre più il nostro Paese verso l’instabilità , l’ingovernabilità,la precarietà,..la provvisorietà!
    I Cittadini non ne ricavano alcun beneficio sostanziale !-Anche chi vive e ricerca ” FAVORI “, alla fine se ne renderà conto !
    Certamente è un sistema che favorisce il raggiungimento di interessi ‘personali ‘
    PRODI , e non solo , anche a destra i vari leader , stanno cercando una soluzione !
    E’ importante e significativo constatare che in tutti i paesi a ” vera democrazia evoluta ” i l sistema politico , che assicura la stabilità , spesso nell’alternanza , è ” BIPARTITICO ” costante e al massimo un terzo …fluttuante .
    Forse , anche per questo eccessivo frazionamento in partiti ( lobby? ), la via verso la legalità , ordine e normalità ,è più difficile .
    In pochi paesi , come in Italia , si coglie , si averte , si vive ..la sensazione che …spesso la GIUSTIZIA , nell’applicare le Leggi che la POLITICA le ha dato , incontra ostacoli , difficoltà , contrasti , “bastoni tra le ruote “di questi o quelli della politica !
    Mai tanto …come in Italia !

  • avatar

    On. Dipietro…questo governo è il meno peggio che si potesse avere ma non si puo’ sopravvivere su questa base . L’indulto è una dlle cosettine per cui paghera’ caro al suo elettorato .
    Ma larghe intese no …..
    Una cosa è certa …se si torna alle elezioni ci sara’ una dura lezione (quella del 2001 inflitta dopo il disastroso governo D’alema che ha di fatto generato i precari di cui Silvio si e approfittato grazie alla scellerata legge Biagi non è bastata ) .Penso che non sia un scenario possibile.
    Farete qualsiasi cosa per evitarlo tanto ormai la sinistra la faccia l’ha gia persa ( ridicola RC in piazza sabato ) quindi c’è ben poco da perdere ancora.Il 10 aprile avevo votato IDV ma se si continua cosi’ ……

  • avatar

    Mi chiamo Paolo.Martedi 07/11/06 Ho guardato porta a Porta e parlavano delle tabelle sia una sulle detrazioni e una sui figli a carico. riguardo a questultima gli assegni per i figli la cifra cambia in base al reddito ,cioè la tabella portava non la cifra per il figlio a carico uguale per tutti ,ma aumentava se aumentava il reddito. Mi chiedo
    i figli sono o non sono uguali per tutti?perch’è fate questo,o siete incompetenti o volete la guerra fra dipendenti,e vi ho anche votati .Io sono in pensione da poco ma almeno gli assegni per i figli erano uguali fino ad una certa cifra di stipendio,oltre a quella si toglievano.
    Insomma state facendo di tutto per scontentare tutto il paese.

  • avatar

    Non ho mai votato Italia dei Valori, ma in futuro lo farò sempre, perchè Lei è l’unico politico della cui onestà, intellettuale e non, non si può discutere. Bravissimo l’altra sera a non andare di matto con la Jebreal…io non avrei saputo trattenere la mia rabbia per la sua mancanza di informazione.

  • avatar

    Non ho mai votato Italia dei Valori, ma in futuro lo farò sempre, perchè Lei è l’unico politico della cui onestà, intellettuale e non, non si può discutere. Bravissimo l’altra sera a non andare di matto con la Jebreal…io non avrei saputo trattenere la mia rabbia per la sua mancanza di informazione.
    Postato da: Marco Fontana | 08.11.06 15:38
    D’accordo sulla giornalista: GNOCCA SENZA TESTA ci stà tutto!
    Non è informata, non ascolta le risposte, pensa che l’unica cosa importante sia leggere velocemente le domande!
    Non capisco cosa ci sia da scandalizzarsi per la frase detta: è bella, molto bella , ma non è brava.
    Per Di Pietro, io non lo ho votato, ma spero che riesca dalle parole a passare ai fatti, e al più presto possibile; spero che non abbia come obbiettivo aumentare di 1 o 2 punti il proprio elettorato, ma che realmente sia interessato al bene del paese.

  • avatar

    Dott. Di Pietro,
    alzi la voce e imponga un po di etica nel governo e nel parlamento……
    http://WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

  • avatar

    Caro Ministro purtroppo l’informazione è unilaterale e cioè dalla politica al popolo ergo non può essere corretta se non quando ci sono le elezioni dopo 5 anni oppure quando non vi siete messi daccordo tra di voi. I cittadini purtroppo, nonostante i mezzi interattivi che ci sono per la televione a quiz (tipo i telespettatori da casa votano il cantante, il grande fratello, il più famoso, etc.) internet, sms, non vengono tenuti in considerazione. Il cittadino ad elezioni ultimate, e così anche se chi ha vinto cambia programma oppure lo interpreta a modo suo, non conta più niente e quindi poi assistiamo ai cortei di quelli che li hanno votati 5 mesi prima: tutto questo non giova alla democrazia, all’etica politica, allo Stato e quindi e soprattutto al popolo Italiano.

  • avatar

    DOPO LA MAZZATA DI IERI A BRUXELLES, SBANDIERATA DAL MINISTRO COME UNA VITTORIA NELLA PROPRIA GUERRA PERSONALE CONTRO I BENETTON, E’ OGGI LA VOLTA DEL CONSIGLIO DI STATO :
    ANS 15:33 AUTOSTRADE: CONSIGLIO STATO, VIA LIBERA AUMENTI SU A24-A25
    (ANSA) – ROMA, 8 nov – Strada Parchi Spa puo’ applicare,
    secondo il Consiglio di Stato, gli aumenti tariffari sulle
    autostrade A24 Roma-L’aquila-Teramo e A25 Pescara-Torano, che ha
    in concessione.
    Con un’ordinanza depositata oggi, infatti, e’ stata sospesa la
    sentenza del Tar del Lazio avverso Anas, Ministero delle
    Infrastrutture, Presidenza del Consiglio e, tra gli altri,
    Strada dei Parchi SpA, che aveva annullato l’incremento
    tariffario del 5,87% applicato su A24 e A25 e scattato il primo
    gennaio 2006.
    Il Consiglio di Stato, quindi, ha ribaltato il pronunciamento
    del Tar, che invece, ritenendo che l’incremento tariffario non
    fosse stato oggetto di adeguata istruttoria e motivazione da
    parte Anas, aveva accolto il ricorso della Regione Lazio per
    l’annullamento dei rincari.
    Il Consiglio di Stato, accogliendo l’istanza cautelare
    presentata da Strada dei Parchi SpA, ha riconosciuto da una
    parte che i motivi dell’appello presentano ”profili degni di
    positiva valutazione”, dall’altra che l’esecuzione della
    sentenza del Tar determina ”pregiudizio grave e irreparabile”
    per la societa’ concessionaria Strada dei Parchi. (ANSA).
    QUALI ARGOMENTAZIONI USERA OGGI IL MINISTRO PER DIMOSTRARE DI AVER VINTO?

  • avatar

    Concordo pienamente con Lei caro Onorevole, la prima cosa da fare è cambiare questa obbrobbriosa legge elettorale voluta dal cavaliere.. , così i candidati li scelgono i partiti e non gli elettori,gli inciuci e traffici sottobanco li lasciamo volentieri a gente come mastella e/o casini ed altri politici simili ( sono tanti purtroppo).
    Se cade Prodi si vada subito a votare con una legge nuova,ampia e condivisa da tutti.
    Con stima
    P.s. :ora sull’indulto sembra che nessuno abbia votato convinto…..che tristezza!!

  • avatar

    Egr. Onorevole,
    corre voce che da parte di alcune personalità si stiano preparando dei referendum per modificare l’attuale legge elettorale.
    A parte che quando si fanno delle modifiche in questo modo , essendo permesse solo le modifiche abrogative, in genere viene fuori un’aborto di legge mal riuscito, si vorrebbe modificare solamente la parte di legge che si riferisce al calcolo del premio di maggioranza del Senato.
    Si vorrebbe cioé lasciare inalterata la parte di legge che riguarda la possibilità negata all’elettore di scegliere il proprio candidato, che secondo me è la parte più odiosa dell’attuale legge elettorale.
    Un’altro punto della legge che si lascerebbe inalterato riguarda la scelta degli scrutatori non più per sorteggio ma per nomina da parte degli assessori del Comune.
    E’ come se per una partita la squadra di casa si scegliesse l’arbitro. Una cosa indecente.
    Quindi non facciamo di una legge “porcata” una legge “impiastro” o quanto meno questa volta non ci metta la firma.
    Saluti.

  • avatar

    @ Augello
    Carissimo, condivido molte delle tue idee.
    Purtroppo sulla scuola sei un pò superficiale, come tutti quelli che la conoscono solo da fuori, come “utenti”.
    Anche tu pensi alla scuola come ad una semplice agenzia che debba educare alla legalità, all’alimentazione, alla sessualità, al……salto con la motorella ecc, ecc, ecc., questo non è “educare” è solo “informare”. E questo compito può essere affidato a veri esperti , ma fuori dagli orari scolastici.
    La scuola deve tornare ad essere una cosa seria! per il bene di tutti e in primo luogo per i ragazzi che altrimenti si troveranno ad affrontare il futuro con armi spuntate!
    La scuola deve educare ed istruire, deve preoccuparsi di dare una SOLIDISSIMA CULTURA DI BASE, la scuola deve essere PUBBLICA, LAICA, deve occuparsi delle materie fondamentali e penso ad esempio a italiano,matematica,storia,geografia,inglese, informatica. Non deve succedere che si possa uscire dalla scuola con il voto massimo all’esame di maturità (100/100)e poi magari non sapere le tabelline o peggio.
    Sta invece succedendo questo e poi ci si lamenta perchè i ragazzi non scelgono facoltà scientifiche, difficili!( es. Prodi).
    Sai, la ricerca applicata presuppone quella avanzata, quella avanzata presuppone quella di base…che si fa nelle università. Ma se hai una preparazione incerta e lacunosa, ossia se non hai buone basi, non ti iscrivi ad una facoltà impegnativa anche se ormai anche nelle università ci si accontenta di poco, data la situazione!… perchè questi sono i risultati di una riforma che ha padre madre e zii,e cugino in ordine, Berlinguer,Moratti,Sindacati D’Onofrio. La scuola è una vera emergenza. Lo ha detto anche Dario Fo dalla Dandini, lo ha detto recentemente anche il Dalai Lama.Ma che questi personaggi siano dei pericolosi sovversivi!!!????Da censurare!
    P.S. Da dati Istat del 2001 risulta che in Italia la popolazione residente con più di 11 anni, ha per il 64,9%,come titolo di studio massimo, la licenza di scuola media inferiore. I valori sono
    così distribuiti:
    nessun titolo di studio:6,8%,licenza elementare:26,4, licenza media 31,7….. a cui occorre sommare gli “analfabeti di ritorno”, ossia quelli che dall’ultimo giorno di scuola non hanno più aperto un libro…….. e allora si capisce perchè il 50% degli italiani vota Berlusconi e l’altro 50% non capisce che ha dirigenti incapaci soprattutto perchè ignoranti, nel senso letterale del termine.

  • avatar

    Egr. Onorevole,
    un emendamento della finanziaria vorrebbe immettere in ruolo nello Stato, cioé a tempo indeterminato, tutti i precari che attualmente vi lavorano sia come 3 mesi sia come lsu, ecc, bandendo un concorso burletta solo per loro.
    A parte che ciò non è costituzionale, perché si discriminano tutti gli altri che non hanno avuto neanche la possibilità di lavorare a tempo determinato (non si capisce infatti su che basi queste persone siano potute essere assunte non essendoci mai stato un regolare concorso), non sarebbe sufficiente fare un regolare concorso dando a questi la preferenza a parità di punteggio?
    Una volta gli impiegeti dello Stato venivano selezionati sulla base di concorsi “seri”, cioè entravano i migliori, come dice la Costituzione,
    Ora invece?
    Allora non lamentiamoci se le cose non funzionano più a dovere o se qualcuno non sa neppure accendere il computer.
    Saluti.

  • avatar

    Vorrei chiedere all’on. Di Pietro se se la sente, subito dopo la finanziaria, di proporre di modificare l’attuale legge elettorale definita dal suo autore “La porcata di Calderoli”?
    Spero che l’attuale Governo non faccia come per l’indulto e cioè: una vaccata, nel senso che sarebbe una vera vaccata non modificare questa legge.

  • avatar

    PER ANTONIO SCHERILLO 08/11/06 08.51 E 08.57
    senti demente
    io non so di quali problemi tu sia afflitto e non mi interessa saperlo.
    sicuramente dal tuo punto di vista aggredire una persona perche’ abita in un quartiere residenziale e’ una forma di redistribuzione del reddito.
    lasciamo perdere gli altri deliri sulle servitu’ , sui brodini e sulla divisione delle classi sociali.
    un deficiente che ragiona come te e’ normale che si possa trovare in difficolta’ economiche.
    chi vuoi che ti prenda con quella testa vuota che ti ritrovi?
    riguardo i figli certo che se per sfortuna ne hai e imparano a pensare da te bei delinquenti che cresci.
    certo che mi piace la bella vita e non penso che sia una colpa potersela permettere finche’ e’ il mio lavoro a consentirmelo.
    comunque ribadisco che per come ragioni ti considero solo un poveraccio che altro non merita che cucinarsi nel brodo di rabbia che ha in corpo. (ti do un consiglio : se il brodo ti viene bene mangialo la sera a cena visto che non hai altro ).
    continua ad arrancare cosi’……..deficiente

  • avatar

    Non capisco perchè molti piangano lacrime di coccodrillo sull’indulto.
    A mio parere ha raggiunto l’obiettivo che si era prefissato:togliere dai guai tutti i furbetti collusi con i dirigenti politici, sia di centro dx che di centro sx.
    Forse un centinaio o due, tutti gli altri 24000 erano zavorra per giustificare l’operazione.
    Siamo stanchi di questa classe politica araffona che per di più ci costa il quadruplo di quella di altri paesi europei benchè essi siano molto più professionali ed etici.Non è un caso che siamo al 45° posto nella lista dei corrotti.
    Propongo di importare anziche manovalanza dall’estero,classe dirigente politica e non.
    Mandiamo i ns. politici a fare un stage in Finlandia.
    Probabilmente ne tornerebbero ben pochi,poichè la maggiranza di essi andrebbero in galera.

  • avatar

    Sig. Marco pane lo seguita la trasmissione Annozero. Tutti ne parlano della frase detta alla giornalista mentre intervistava Di Pietro (gnocca senza testa)Mi chiedo ma quella persona che l’a detto e cos’ì vigliacca,di non aver il coraggio di ammetterlo?Quello non lo considero un uomo degno di questo nome, non merita di stare im mezzo agli uomini,abbia almeno il coraggio di scusarsi con la giornalista in pubblico.Quello sta bene alle elementari in cui si nascondevano dietro i compagni non avendo il coraggio delle proprie azioni.

  • avatar

    prova…

  • avatar

    prova 2…

  • avatar

    Buonasera Londra,
    prima di tutto vi prego di scusare questa intromissione.
    Come molti di Voi io apprezzo il benessere della routine quotidiana, la sicurezza di ciò che è familiare, la tranquillità della ripetizione. Ne godo quanto chiunque altro ma nello spirito della commemorazione, affinché gli eventi importanti del passato, generalmente associati alla morte di qualcuno o al termine di una lotta atroce e cruenta, vengano celebrati con una bella festa.
    Ho pensato che avremmo potuto dare risalto a questo 5 Novembre, giorno ahimé, sprofondato nell’oblio, sottraendo un po di tempo alla vita quotidiana, per sederci e fare due chiacchiere.
    Alcuni vorranno toglierci la parola. Sospetto che in questo momento stiano strillando ordini al telefono e che presto arriveranno gli uomini armati.
    Perché?
    Perché mentre il manganello può sostituire il dialogo, le parole non perderanno mai il loro potere, perché esse sono il mezzo per giungere al significato, e per coloro che vorranno ascoltare all’affermazione della verità. E la verità è che c’è qualcosa di terribilmente marcio in questo Paese.
    Crudeltà e ingiustizie, intolleranza e oppressione. E lì, dove una volta c’era la libertà di obbiettare, di pensare, di parlare nel modo ritenuto più opportuno, lì ora avete censori e sistemi di sorveglianza che vi costringono ad accondiscendere sotto voce.
    Come è accaduto?
    Di chi è la colpa?
    Sicuramente ci sono alcuni più responsabili di altri che dovranno rispondere di tutto ciò, ma ancora una volta, a dire la verità, se cercate il colpevole, non c’è che da guardarsi allo specchio.
    Io so perché l’avete fatto. So che avevate paura. E chi non l’avrebbe avuta? Guerre, terrore, malattie, c’era una quantità enorme di problemi, una macchinazione diabolica atta a corrompere la Vostra ragione e a privarvi del Vostro buon senso.
    La paura si è impadronita di Voi e il caos mentale ha fatto sì che vi rivolgeste all’attuale Alto Cancelliere, Adam Sutler. Vi ha promesso ordine e pace, in cambio del vostro silenzioso, obbediente consenso.
    Ieri sera ho cercato di porre fine a questo silenzio. Ieri sera ho distrutto il vecchio Bailey per ricordare a questo paese quello che ha dimenticato.
    Più di 400 anni fa un grande cittadino ha voluto imprimere per sempre nella Nostra memoria il 5 Novembre. La sua speranza, quella di ricordare al mondo che l’equità, la giustizia, la libertà sono più che parole: sono prospettive.
    Quindi, se non avete visto niente, se i crimini di questo Governo vi rimangono ignoti, vi consiglio di lasciar passare inosservato il 5 Novembre.
    Ma se vedete ciò che vedo io, se la pensate come la penso io e se siete alla ricerca, come lo sono io, vi chiedo di mettervi al mio fianco, a 1 anno da questa notte, fuori dai cancelli del Parlamento e insieme offriremo Loro un 5 Novembre che non verrà mai più dimenticato!
    Sostituite la parola Londra, con Italia.
    Sostituite la parola 5 Novembre con il 2 Giugno.
    Ditemi se non è un discorso che potrebbe fare chiunque …oggi!

  • avatar

    le larghe intese sono sempre state storicamente difficili (anche in un paese con una democrazia EVOLUTA come la Germania ci sono dei problemi).
    In Italia è impossibile sopratutto con gente come Berlusconi il cui unico scopo è fare i prori INTERESSI !!!

  • avatar

    Gentile On DI PIETRO e cojons sinistrini qui presenti,
    parliamoci chiaro e sgombriamo il campo dagli equivoci che presenta il suo post:
    1. non ci saranno nuove elezioni minimo per almeno 2 ANNI, ossia il tempo necessario ai Parlamentari (compreso Lei, On Di Pietro)per maturare il tanto agognato diritto alla PENSIONE, a differenza di quanto previsto per i normali cittadini che,a partire dal 2008, dovranno versare minimo 40 anni di contributi prima di godere di una pensione di 1000 € al mese, nella migliore delle ipotesi.
    2. anch’io sono contro gli INCIUCI ma, visto che l’attuale Governo si regge con il voto di SENATORI a VITA ultranovantenni votati da nessuno e con voti di scambio vergognosi come quello di pochi giorni fa con un SENATORE votato dagli (si fa per dire…)Italiani di seconda e terza generazione residenti all’estero, forse dal mio modesto punto di vista è meglio una GRAND COALITION che sperare nella longevità di Senatori ultranovantenni senza mandato POPOLARE come la Prof Montalcini o Andreotti, non crede?
    Facendo tutti gli scongiuri del caso, se dopodomani la NOVANTOTTENNE Senatrice a vita MONTALCINI venisse a mancare, come farebbe il Governo Prodi ad ottenere la fiducia al Senato visto che attualmente può contare solo su un solo voto di vantaggio??
    Se il Governo Berlusconi avesse ottenuto la fiducia con il voto decisivo dei SENATORI A VITA votati da nessuno, sono certo che LEI e il 90% dei costituzionalisti nostrani ci avreste tediato con due, tre e forse anche 4 editoriali e messaggi settimanali riguardo al possibile attentato alla democrazia che il ricorso al voto decisivo di senatori a vita SENZA MANDATO POPOLARE comporterebbe nel caso in cui il Governo fosse costretto,come quello attuale, a chiedere continuamente la FIDUCIA non avendo la maggioranza al Senato.
    Come si dice dalle mie parti: QUANDO IL CONTO TORNA SI SA PORTARE ANCHE LE CORNA!!
    3. L’IDV sarebbe stato uno scomodo compagno di Governo per l’UNIONE se Lei si fosse dimesso da MINISTRO delle INFRASTRUTTURE all’indomani della vergognosa legge sull’INDULTO: rimanendo ben attaccato alla poltrona, Lei ha solo fatto un pò di inutile folclore senza cavare un ragno da un buco né in termini di maggiore influenza sull’azione del Governo né tantomeno in termini di maggiori consensi per il suo partito…
    Chi Le scrive si è ASTENUTO alle passate elezioni,considerando i due schieramenti due facce della stessa medaglia (e i fatti mi hanno purtoppo dato ragione).
    Tuttavia, fino a quando Lei, uomo con ideali essenzialmente di destra, resterà alleato per convenienza elettorale con partiti Comunisti Castristi NO GLOBAL di ideologia vetero marxista, con condannati in via definitiva per corruzione, concussione e abusi edilizi vari (VISCO), per spaccio di droga e omicidi (D’ELIA) e con ex capi NO GLOBAL (rinviati a giudizio per reati quali
    atti di vandalismo, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, associazione sovversiva finalizzata al sovvertimento dell’ordine costituzionale e propaganda sovversiva e ora in Parlamento per sfuggire ai processi e a sicura condanna) il suo partito non avrà alcuna possibilità di ricevere voti da chi non è di sinistra, ossia circa il 50,1% degli italiani alle ultime elezioni e il 56% degli stessi stando agli ultimi sondaggi,anche se quasi sempre LEI dice cose condivisibili e popolari che raggiungono il cuore della gente.
    Il PREDICARE BENE e RAZZOLARE MALE in genere non porta quasi mai voti ma solo voglia di ASTENSIONE per protesta, sia a destra che a sinistra, caro il mio On Di Pietro.
    Con stima
    Giovanni Vestri

  • avatar

    Per Fiorenza che tanto ne sa di scuola
    Attività accademica di romano prodi
    Iniziò i suoi studi al liceo classico Ariosto di Reggio Emilia, si laureò poi con lode nel 1961 all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano in Giurisprudenza, presentando una tesi sul protezionismo nello sviluppo dell’industria italiana con Siro Lombardini. Approfondì i suoi studi a Milano, Bologna e alla London School of Economics, sotto la supervisione di Basil Yamey.
    Nel 1963 iniziò la sua carriera accademica come assistente di Beniamino Andreatta alla cattedra di economia politica della facoltà di Scienze politiche dell’Università di Bologna. Nel 1973 all’Università di Trento ha l’incarico per l’insegnamento di economia e politica industriale, l’anno successivo l’Università di Harvard negli Stati Uniti lo chiama come visiting professor. Come professore ordinario, tenne la cattedra di Economia politica e industriale all’Università di Bologna fino al 1999. È stato anche visiting professor presso lo Stanford Research Institute.
    I temi delle sue ricerche hanno riguardato principalmente lo sviluppo delle piccole e medie imprese, dei distretti industriali e la politica contro i monopoli. In un secondo momento si è anche interessato delle relazioni fra Stato e Mercato e della dinamica dei diversi modelli di capitalismo.
    Fra il 1974 e il 1978 ha presieduto la casa editrice Il Mulino, nel 1982 divenne direttore delle riviste Energia e L’Industria. Nel 1981 ha fondato Nomisma, una società di studi economici e consulenza.

  • avatar

    Postato da: giovanni vestri | 08.11.06 18:44
    Ma se non hai votato che minchia vieni a rompere qui e a dare lezioni.
    Prima vai a votare poi potrai dire la tua.

  • avatar

    Onorevole Di Pietro,io credo che non se ne possa più di politici che si comportano da “prime donne” e con l’aggravante di essere lontani sempre dalla realtà.Ritengo contestualmente che una parte delle colpe di tale situazione sia anche nostra e mi riferisco in particolare ai due referendum relativi alla abolizione del proporzionale che furono entrambi “bucati”.Ora bisogna che l’Italia, finalmente diventi un paese normale(e credo che ne abbia più bisogno di tutti gli altri paesi avanzati) e che quindi sia necessario arrivare ad un maggioritario puro con forti limiti alle singole compagini politiche per accedere alle camere.L’Italia è un Paese che purtroppo, volenti o nolenti ,deve essere governato e chi governa deve assumersi la completa responsabilità di quello che realizza perchè oggi così come siamo messi non si capisce mai di chi sono le responsabilità(vedasi il buco del 2001 e oggi il “buco” di Berlusconi)e ciò è veramente irritante oltre che ridicolo.Concludo dicendo che mi auguro che fatta la Finanziaria si realizzi subito una Legge Elettorale nel senso di cui sopra,una legge sul Conflitto di Interessi da copiare pari pari da quella USA e poi si vada a votare subito;avrete Voi politici la serietà e l’amore per l’Italia per fare ciò?Non credo.Attenzione che di tempo ne è rimasto poco!

  • avatar

    Caro ministro,
    sono fermamente convinto che l’idea del ricorso alle larghe intese sia anche ispirata dai soliti D’Alema, Marini, Fassino e compagni che di sinistra non hanno più niente: nemmeno il rispetto dei propri elettori, verso i quali hanno dimostrato di essere quelli che Berlusconi preannunciava e cioè comunisti nel senso peggiore del termine (salverei a mio avviso i veri comunisti che stanno dimostrando una notevole onestà e rispetto degli impegni espressi nel programma di governo).
    Il ricorso alle cosiddette larghe intese, violerebbe il patto con gli elettori (ma questi personaggi sono capaci dei ben altro) e mortificherebbe la loro volontà espressa col voto. Evidentemente hanno avvertito il loro fallimento politico ed il conseguente rischio della perdita delle loro poltrone che non vogliono assolutamente lasciare.
    Sarebbe una mortificazione anche per il suo partito (che insieme a molti altri amici ho votato) e per gli altri partiti di sinistra (quella vera).
    Speriamo che ciò non accada perchè sarebbe una sorta di “colpo di stato”, di tradimento dell’elettorato che molti italiani non accetterebbero.
    Meglio nuove elezioni con le quali manderemmo a casa questa incapace e falsa classe politica che ci ha profondamente delusi.
    Molise docet!!
    Saremo sempre pronti a rivotarla ed a premiare la sua schiettezza ed onestà

  • avatar

    Caro On. Antonio Dipietro
    Ho pochi commenti da fare , basta dire che la penso esattamente come lei !!
    Degli “inciucci ” l’Italia è stanca e flagellata !!
    saluti di stima
    marcello Ledda

  • avatar

    Prima vai a votare poi potrai dire la tua.
    Postato da: sereno attendo
    E’ proprio perché NON ho votato che posso dare lezioni sia a te che al Dr Di Pietro…Dr Prof Serene Attendo c. O. G. L. i. O. N. e. !!
    Sec il tuo cervellino piccolo piccolo da UTILE IDIOT. quale sei, l’ASTENSIONE è un voto di protesta solo quando ci sono i REFERENDUM ABROGATIVI con quorum??
    Se l’ITALIA va male è proprio perché ci sono tanti utili idiot. come te che vanno sempre a votare CONTRO qualcuno (nel tuo caso BERLUSCONI) e non PER qualcosa, salvo poi pentirsene subito dopo…
    Se ci sono tanti condannati in via definitiva in Parlamento, sia a dx che a sx, è perché tanti utili idiot. come te hanno dato loro e/o al loro partito di appartenenza il proprio voto…
    Se tutti, o almeno il 75% degli aventi diritto al voto (astensionisti REFERENDUM procreazione assistita)avessero fatto come me, leggi insulse come quelle sull’INDULTO non ci sarebbero state con buona pace dei fessi come te, perché i parlamentari si sarebbero resi conto di rappresentare solo se stessi!!
    Intanto loro beccano 15.000€ al mese con il diritto alla pensione dopo 2 anni e tu con il tuo voto da utile idiota quale sei annaspi per arrivare alla fine del mese con molte probabilità di non vedere mai la pensione…ma con la sicurezza di dare lezioni agli altri, avendo votato…
    Ciao Utile Idiot .
    Prof Giovanni Vestri, astensionista convinto e non pentito!!!

  • avatar

    Come sempre le cose dipendono da chi le fa e con quale scopo, personalmente non sono contrario alle grandi intese su temi fondamentali e determinanti per il paese, qui la politica non centra, centrano invece i problemi della gente che sono tanti e gravi. La partitocrazia ha un costo esorbitante e ovunque le compartecipate, le privatizzate (Napoli docet) filiazioni dirette dei partiti hanno decuplicato le spese …. al solo scopo di riempire la pancia ai soliti noti …. e l’abbuffo inverecondo dei denari pubblici non è nè di destra nè di sinistra … far credere al popolo che mancano i soldi è vergognoso, tra gli aiuti all’estero e gli aiuti all’industria, artigianato, agricoltura e commercio più le falze privatizzazioni e le aziende comunali partecipate si fanno ben quattro finanziarie gratis .. se questo non è inciucio ditemi voi che cosè!
    Quindi morale della favola la politica tutta è sputtanata al 100% mai come oggi la sua credibilità ha raggiunto i livelli così bassi per cui fare i moralisti non ha senso. Il nostro Paese ha bisogno di passi concreti non di chiacchiere e nemmeno di giochini di potere e risse (finte) di partiti: il bipolarismo all’Italiana è una presa di giro, sbagliato e contrario alle nostre tradizioni democratiche, in democrazia non è tollerabile che alte cariche dello stato siano appannaggio di alti esponenti di partiti politici, questa commistione è sbagliata e conferma sempre di più che l’Italia non è un paese democratico ma anzi è un paese democraticamente molto a rischio a sovranità limitata. A Napoli c’è l’evidente dimostrazione dell’aberrazione della politica e naturalmente Bassolino e la Jervolino ben si guardano di dare le dimissioni … come si fa a fare l’Italia con queste teste con questi sepolcri imbiancati della politica … si parla di rinnovamento ma qui l’unica cosa che si rinnova sono i conti all’estero dei soliti amici e dei furbetti di quartiere. Sarebbe l’ora di fare le cose serie pensando al futuro, oggi molto incerto, di milioni di Italiani altro che grandi intese …

  • avatar

    x Ettore Chiacchio
    per quanto riguarda la DD. devo ancora realizzare bene le proposte che fai.
    Ti chiedo tempo per informarmi meglio.
    Presto una mia risposta.

  • avatar

    Se il governo cade si va a nuove elezioni: che riproporranno una situazione analoga all’attuale.
    Se il governo cade si fanno le larghe intese: così si mettono d’accordo in maniera più semplice, visto che non devono più farlo di nascosto.
    Se il governo cade non cambia un bel niente, in ogni caso noi cittadini la prendiamo in quel posto.
    http://www.pleonastico.it/modules/news/article.php?storyid=82
    http://www.pleonastico.it/modules/news/article.php?storyid=83
    E’ ora di amputare la gamba in cancrena.
    ilBuonPeppe
    ——————
    http://www.pleonastico.it – Alla riscoperta del buon senso

  • avatar

    Caro Onorevole Di Pietro e gentili supporters IDV, vorrei sottoporre alcune considerazioni, a proposito di DEMOCRAZIA e di riconoscimento della VOLONTA’ DEI CITTADINI.
    1) Nonostante la grande richiesta di legalità da parte di IDV, il nuovo governo non ha fatto passi concreti in questo senso, anzi.
    2) Ritengo che le aspirazioni di IDV continueranno ad essere poco ascoltate finchè il movimento non diventerà il secondo partito della coalizione con una forza di circa il 10%.
    3) Credo che pur con tutto l’impegno sia difficile far crescere significativamente IDV solo lavorando all’interno della coalizione cercando di convincere gli alleati, perchè penso che un gran numero di poteziali elettori troverà questo metodo inefficace.
    4) Secondo me in DEMOCRAZIA esiste un metodo semplice ed efficace per costringere la maggiornaza degli italiani ad occuparsi di certi temi: il suo nome è REFERENDUM POPOLARE.
    5) Per convincere un gran numero di elettori che IDV VUOLE FARE SUL SERIO è necessario promuovere la legalità tramite referendum. Ce ne sono molti che STRAVINCEREBBERO .
    Ad esempio:
    - Obbligo di fedina penale pulita per eleggibili (sia in politica che in altri incarichi pubblici)
    - Significativa riduzione dei costi della politica attraverso la riduzione del numero degli eletti e degli organismi
    - Quote rosa
    6) Sono certo che mentre la stragrande maggioranza dei cittadini voterebbe a favore di questi referendum, il Parlamento Italiano (destra e sinistra) sarebbe nettamente contrario.
    7) E’ inoltre necessaria una rapida modifica alle attuali norme sui referendum per l’ABOLIZIONE DEL QUORUM, anche a costo di aumentare il numero delle firme richieste.
    Ritengo infatti che le battaglie promosse dai maggiori partiti per non votare ai referendum siano profondamente INGIUSTE ed ANTIDEMOCRATICHE!
    Ringraziando per l’attenzione, mi attendo numerosi commenti, possibilmente da esponenti del partito.
    Dario Ardigò

  • avatar

    Mi è difficile capire come persone che ragionano di politica, usano un linguaggio becero come un certo prof. Vestri. C’è solo una considerazione da fare prima di tutto dubito al dottorato che si da come prof. E poi certa gente, che magari avrà anche ragione, perché nessuno può o deve prevaricare un altro con le proprie opinioni, reagendo così o non ha argomenti da portare, quindi meglio ignorare. Rispondi pure prof. Spero che non ti ascolterà più nessuno

  • avatar

    PER DARIO ARDIGO’
    LE SUE PROPOSTE SONO TROPPO DI BUON SENSO E PERTANTO NON AVREBBERO CERTO L’APPOGGIO DEI NOSTRI “NON ONOREVOLI”. COMUNQUE SIAMO IN PARECCHI A PENSARE LA STESSA COSA. COMINCIAMO A PARLARNE SERIAMENTE, NON DIMENTICANDOCI PERO’ CHE ALTRI REFERENDUM SONO STATI VENIFICATI SEMPRE DALLE “INTERPRETAZIONI” DEI SEMPRE NS. “NON ONOREVOLI”. VEDI REFERENDUN SUL FINANZIAMENTO PUBBLICO AI PARTITI. AD OGNI MODO IL QUORUM ANDREBBE SENZ,ALTRO MODIFICATO.

  • avatar

    Allora avevo ragione quando asserivo che i politici sono una CASTA al di sopra di ogni sospetto!

  • avatar

    a: andrea morciani | 08.11.06 17:24
    Giusta arrabbiatura, bersaglio colpito!

  • avatar

    @bottaro giulio
    Carissimo amico del blog, grazie per l’esaustivo curriculum che hai presentato del nostro Presidente del Consiglio. Per tua informazione ti dirò che già lo conoscevo anche perchè vivo nella felice terra delle coop e ho “discusso “proprio con Prodi la mia modesta tesi di laurea moltissimi anni fa.
    Ti dirò anche che durante la mia attività di insegnamento ho usato con profitto e piacere le sue splendide lezioni di economia contenute in videocassette che avevano il titolo “Il tempo delle scelte”.
    Ma carissimo, sapresti scovare per altri dirigenti politici preparazione culturale e professionale altrettanto significativa?
    Prova a fare una ricerca simile per Rutelli, D’Alema e Bertinotti e vedi un pò cosa trovi!
    Ai miei ragazzi citavo spesso il discorso di Calamandrei agli studenti in cui veniva ribadito il valore “costituente” dell’istruzione, soprattutto perchè l’istruzione è il prerequisito per poter scegliere fra chi ci deve governare i MIGLIORI……e invece molti hanno scelto e scelgono di dare fiducia a chi pensa di essere “il migliore”.
    Ai miei ragazzi citavo spesso anche la lettera di Giacomo Ulivi, giovane diciannovenne condannato a morte dal regime fascista, in cui esorta i suoi compagni al dovere di fare politica e spiega con parole efficacissime che cos’è la propaganda.
    Dalla scuola ho dato le dimissioni, perchè la scuola non si può cambiare dall’interno. Serve la politica. E i problemi della scuola non sono i precari, ma il distacco dalla realtà di questa classe politica formata in massima parte da persone poco preparate e quindi incapaci di vedere lontano. Miopi o accecati da ambizioni ed interessi personali.

  • avatar

    Nel 1981 ha fondato Nomisma, una società di studi economici e consulenza.
    Postato da: bottaro giulio | 08.11.06 19:05
    gentile sig. bottaro e gentile sig.ra fiorenza (che tanto ha incensato questo post)
    vorrei farle notare che nella stesura del curriculum ha tralasciato alcune inesattezze.
    la prima e’ che prodi ha ottenuto i primi incarichi per gentile raccomandazione di andreatta (si dice proprio raccomandazione ) in quanto negli ambienti accademici di allora la considerazione verso di lui era scarsissima, poi l’incarico di visiting professor e’ poco piu’ dei ns. assistenti universitari quindi…….e le specializzazioni in atenei stranieri le possono fare quasi tutti gli studenti.
    ma le cose piu’ gravi che ha tralasciato sono due:
    dove ha preso la laurea in cartomanzia e spiritismo il ns prodi e quanti incarichi nomisma e’ riuscita ad avere da ffss per ricerche sul nulla costate invece allo stato pacchi di miliardi di lire di allora. studi un po’ anche di queste storie.
    la presidenza iri l’ abbiamo tralasciata del tutto con le varie operazioni di svendite fino ad arrivare ai ns giorni con la presidenza della commissione europea dove hanno fatto settimane di feste dopo essersene liberati, la nota vicenda telecom ecc ecc.
    come vede moltissimi studenti hanno un buon curriculum scolastico, poi dipende da come lo si mette a frutto, peccato che lei si sia fermato a nomisma tralasciando qualche particolare molto interessante.
    saluti

  • avatar

    saluti anche alla signora fiorenza che vive nella FELICE TERRA DELLE COOP.
    spero sia una battuta altrimente mi viene da pensare che o lei o qualche suo parente (perche’ in quelle terre felici e’ cosi’ che funziona )abbiano ottenuto qualche posto o qualche favore grazie a quel sistema politico mafioso che lei ha definito felice terra.

  • avatar

    TUTTI I NODI VENGONO AL PETTINE
    ECCO SPIGATO LE RAGIONI PER CUI IL NANO DI ARCORE, ALL’INDOMANI DEL RISULTATO DELLE ELEZIONI DEL 9 APRILE INIZI0′ PRIMA ISTERICAMENTE A CHIEDERE LA CONTA DEI VOTI E POI A CHIEDERE DI COLLABORARE AL CENTRO SINISTRA CHE HA PORTATO ALL’APPROVAZIONE DEL INDULTO-INSULTO-INCIUCIO.
    LA SPIEGAZIONE CI VIENE DALLE ELEZIONI AMERICANE E AL SISTEMA A CUI SI FANNO RIFERIMENTO IL CETO POLITICO CHE BIVACCA DA UNA VITA NELLE STANZE DEI BOTTONI. DOVE ADIRITTURA LA PRESIDENZA DEGLI STATI PASSA DA PADRE IN FIGLIO O DA MOGLIE E MARITO….DOVE L’70% SONO EMIGRATI E SI RECA A VOTARE LA META’ DEGLI AVENTI DIRITTO….DOVE ADDIRITTURA PER CONFERMARE LA VITTORIA DEI DEMOCRATICI AL SENATO SI ASPETTA CHE IL PERDENTE PER CIRCA 8000 VITA NON CHIEDA LA CONTA DEI VOTI.
    DUNQUE LE RAGIONI PER CUI IN ITALIA I SOLITO NOTI PROCI ELETTI CON IL SISTEMA ELETTORALE COOPTA ELETTI DALLA SEGRETERIE DEI PARTITI VOGLIONO FARE DUE GRANDI CONTENITORI(Partito democratico e Partito dei moderati) PER CONTINUARE A GESTIRE LA COSA PUBBLICA LE LOBBY FAMIGLIARI.
    ALLA FACCIA DELLA DEMOCRAZIA, LIBERTA’, GIUSTIZIA, LEGALITA’ E QUANTALTRO….
    UN CARO E ARDITO SALUTO

  • avatar

    TUTTI I NODI VENGONO AL PETTINE
    ECCO SPIGATO LE RAGIONI PER CUI IL NANO DI ARCORE, ALL’INDOMANI DEL RISULTATO DELLE ELEZIONI DEL 9 APRILE INIZI0′ PRIMA ISTERICAMENTE A CHIEDERE LA CONTA DEI VOTI E POI A CHIEDERE DI COLLABORARE AL CENTRO SINISTRA CHE HA PORTATO ALL’APPROVAZIONE DEL INDULTO-INSULTO-INCIUCIO.
    LA SPIEGAZIONE CI VIENE DALLE ELEZIONI AMERICANE E AL SISTEMA A CUI SI FANNO RIFERIMENTO IL CETO POLITICO CHE BIVACCA DA UNA VITA NELLE STANZE DEI BOTTONI. DOVE ADIRITTURA LA PRESIDENZA DEGLI STATI PASSA DA PADRE IN FIGLIO O DA MOGLIE E MARITO….DOVE L’70% SONO EMIGRATI E SI RECA A VOTARE LA META’ DEGLI AVENTI DIRITTO….DOVE ADDIRITTURA PER CONFERMARE LA VITTORIA DEI DEMOCRATICI AL SENATO SI ASPETTA CHE IL PERDENTE PER CIRCA 8000 VITA NON CHIEDA LA CONTA DEI VOTI.
    DUNQUE LE RAGIONI PER CUI IN ITALIA I SOLITO NOTI PROCI ELETTI CON IL SISTEMA ELETTORALE COOPTA ELETTI DALLA SEGRETERIE DEI PARTITI VOGLIONO FARE DUE GRANDI CONTENITORI(Partito democratico e Partito dei moderati) PER CONTINUARE A GESTIRE LA COSA PUBBLICA LE LOBBY FAMIGLIARI.
    ALLA FACCIA DELLA DEMOCRAZIA, LIBERTA’, GIUSTIZIA, LEGALITA’ E QUANTALTRO….
    UN CARO E ARDITO SALUTO

  • avatar

    TUTTI I NODI VENGONO AL PETTINE
    ECCO SPIGATO LE RAGIONI PER CUI IL NANO DI ARCORE, ALL’INDOMANI DEL RISULTATO DELLE ELEZIONI DEL 9 APRILE INIZI0′ PRIMA ISTERICAMENTE A CHIEDERE LA CONTA DEI VOTI E POI A CHIEDERE DI COLLABORARE AL CENTRO SINISTRA CHE HA PORTATO ALL’APPROVAZIONE DEL INDULTO-INSULTO-INCIUCIO.
    LA SPIEGAZIONE CI VIENE DALLE ELEZIONI AMERICANE E AL SISTEMA A CUI SI FANNO RIFERIMENTO IL CETO POLITICO CHE BIVACCA DA UNA VITA NELLE STANZE DEI BOTTONI. DOVE ADIRITTURA LA PRESIDENZA DEGLI STATI PASSA DA PADRE IN FIGLIO O DA MOGLIE E MARITO….DOVE L’70% SONO EMIGRATI E SI RECA A VOTARE LA META’ DEGLI AVENTI DIRITTO….DOVE ADDIRITTURA PER CONFERMARE LA VITTORIA DEI DEMOCRATICI AL SENATO SI ASPETTA CHE IL PERDENTE PER CIRCA 8000 VITA NON CHIEDA LA CONTA DEI VOTI.
    DUNQUE LE RAGIONI PER CUI IN ITALIA I SOLITO NOTI PROCI ELETTI CON IL SISTEMA ELETTORALE COOPTA ELETTI DALLA SEGRETERIE DEI PARTITI VOGLIONO FARE DUE GRANDI CONTENITORI(Partito democratico e Partito dei moderati) PER CONTINUARE A GESTIRE LA COSA PUBBLICA LE LOBBY FAMIGLIARI.
    ALLA FACCIA DELLA DEMOCRAZIA, LIBERTA’, GIUSTIZIA, LEGALITA’ E QUANTALTRO….
    UN CARO E ARDITO SALUTO

  • avatar

    @andrea morciani
    Tranquillo!…. era una battuta.
    la commistione affari e politica e la commistione informazione e politica sono le metastasi della nostra democrazia.Saluti.

  • avatar

    grande antonio

  • avatar

    Il problema maggiore di questo Paese è il fatto che oltre un migliaio di parlamentari, che investono moltissimo per mastodontiche campagne elettorali, ambiscono solo ad un posto sugli scranni di Montecitorio o Palazzo Madama, infischiandosi altamente degli interessi del Paese. Non si puù pensare di istituire nuovi balzelli con gli astronomici speroperi che ci sono in Italia: Scorte vergognose, auto blu, enti inutili, province che nessuno osa eliminare ma che anzi si continua a moltiplicare, soldi dati a chiunque ne faccia richiesta senza osservare i dettami della Costituzione che recita “bisogna prima avere la certezza delle relative entrate”, stipendi dei parlamentari, italiani ed europei, che sono vergognosamente e abbondantemente i primi in Europa e forse nel mondo, auto blu e telefonini a carico della collettività che le mogli di parlamentari e gerarchi di ogni genere se ne servono per mandare i figli a scuola o a fare la spesa e non mi prolungo oltre, non c’è spazio sufficienye. Oltre a ciò, noi vantiamo la più alta ignoranza nel campo della politica ma siamo dotti per quanto riguarda il calcio o altre similbanalità, prova ne sia che tutti criticano la manovra finanziaria, a partire dai lavoratori e pensionati, ignorando che, vivaddio, per la prima volta finalmente pagano i ricchi, i commercianti, gli artigiani, che fino ad oggi hanno goduto di privilegi indecenti (un artigiano di mia conoscenza scaricava anche i pannolini di moglie e bambino! Sono allibito, spero che qualcosa cambi, ma siamo lontani visto che si parla di pacs piuttosto che di lavoro precario e legge Biagi.

  • avatar

    Il problema maggiore di questo Paese è il fatto che oltre un migliaio di parlamentari, che investono moltissimo per mastodontiche campagne elettorali, ambiscono solo ad un posto sugli scranni di Montecitorio o Palazzo Madama, infischiandosi altamente degli interessi del Paese. Non si puù pensare di istituire nuovi balzelli con gli astronomici speroperi che ci sono in Italia: Scorte vergognose, auto blu, enti inutili, province che nessuno osa eliminare ma che anzi si continua a moltiplicare, soldi dati a chiunque ne faccia richiesta senza osservare i dettami della Costituzione che recita “bisogna prima avere la certezza delle relative entrate”, stipendi dei parlamentari, italiani ed europei, che sono vergognosamente e abbondantemente i primi in Europa e forse nel mondo, auto blu e telefonini a carico della collettività che le mogli di parlamentari e gerarchi di ogni genere se ne servono per mandare i figli a scuola o a fare la spesa e non mi prolungo oltre, non c’è spazio sufficienye. Oltre a ciò, noi vantiamo la più alta ignoranza nel campo della politica ma siamo dotti per quanto riguarda il calcio o altre similbanalità, prova ne sia che tutti criticano la manovra finanziaria, a partire dai lavoratori e pensionati, ignorando che, vivaddio, per la prima volta finalmente pagano i ricchi, i commercianti, gli artigiani, che fino ad oggi hanno goduto di privilegi indecenti (un artigiano di mia conoscenza scaricava anche i pannolini di moglie e bambino! Sono allibito, spero che qualcosa cambi, ma siamo lontani visto che si parla di pacs piuttosto che di lavoro precario e legge Biagi.

  • avatar

    Non sono esperto di finanza ,
    e nemmeno di come funzionano le gerarchie
    delle S.P.A.
    Ma leggendo qualche articolo di giornale,m’e parso di capire che chi possiede la quota
    piu’ alta ,generalmente comanda.Questo indipendentemente dalla percentuale di tutto
    il capitale della stessa societa’.
    L’ italia si è sviluppata con questo sistema .
    Mi chiedo perchè L’UNIONE non può governare
    anche se ha soltanto 20.000 voti in piu’?
    E per quale motivo alla camera si è stabilito il
    premio di maggioranza ,e al senato no?
    Penso che Lei dott. D.P. abbia raggione,
    per fare il parlamentare non occorre la cultura,
    ma alto senso dell’imbroglio,(soprattutto in italia).
    Buon lavoro e ..prudenza
    Lei e’ tra i pochi rimasti credibili!

  • avatar

    Siamo in molti a ricordare i commenti unanimi del centrosinistra sulla cosiddetta “porcata”. Adesso ci tocca assistere anche all’ inciucio con Forza Italia. Disgustoso !

  • avatar

    Gentilissimo dr. Di Pietro:
    Il titolo di questo messaggio e’: “Il governo Prodi mi ha tradito”.
    Si’ dottore, il Governo, di cui lei fa parte, ha tradito me e altri italiani come me.
    Lo ha tradito nel settore della giustizia, mettendo in liberta’ ogni sorta di delinquenti a danno dei cittadini onesti;
    Lo ha tradito nel settore fiscale, incrementando le tasse generali e locali;
    Lo ha tradito nel settore militare, ponendo nell’oblio, anzi disprezzando, il ricordo dei soldati morti per l’onore del nostro paese (cfr. discorso Bertinotti);
    Lo ha tradito per l’assoluto disinteresse per il settore sociale: i parlamentari hanno cancellato la riduzione del loro stipendio del 10% ,somma che se ricuperata poteva essere destinata a servizi sociali per poveri e disabili;
    Lo ha tradito per il mancato interesse ad investire nel settore cultura e ricerca & sviluppo: senza questo investimento il sistema “Italia” non potra’ avere sviluppo. Il Governo ha ancora la spudoratezza di parlare di interesse per i giovani;
    Ieri il capo del suo Governo ha avuto la spudoratezza di dichiarare che il paese Italia sembra inpazzito!!!. Si’ il paese puo’ sembrare impazzito , ma lo avete portato voi parlamentari dell’Unione alla pazzia
    Preparate una Finanziaria, piangendo miseria ad ogni parola e dichiarando di non avere soldi per questo o per quello. Pero’ di fronte poi a differenti reazioni , i soldi si trovano. Allora domando: perche’ prima tenevate nascosti i soldi e li avete portati alla luce solo dopo la contestazione? Chi mi certifica che i numeri sui quali avete fatto la Finanziaria sono corretti e non aggiusti per interesse governativo? Pago le tasse e voglio chiarezza.
    Ieri poi il Primo Ministro ha dichiarato: l’Italia e’ un paese malato e ha bisogno di medicine per la cura. Peccato che a prendere le medicine sono sempre i lavoratori dipendenti e i pensionati; MAI, e ripeto MAI i politici al governo prendono le stesse medicine per partecipare al processo di rinnovamento e ricrescita del sistema Italia (vedasi riduzione degli stipendi dei parlamentari).
    Dottore, l’ho sempre ammirata per la sua onesta’ ed il suo impegno professionale. Ora pero’ non piu’. A parole sembra che voglia fare opposizione alle stoltezze commesse dal Governo, poi…in pratica accetta i rimproveri di Prodi, Mastella, Rutelli e si chiude nell’angolo politico dove gli stessi lo hanno relegato. Ritorni di nuovo il Di Pietro di un tempo e non accetti i compromessi politici.

  • avatar

    onorevole di pietro l’entusiamo con il quale l’intera ns famiglia l’ha votata man mano che questo governa fa disastri, è scemato e purtroppo uesto non è solo una sofferenza ns ma come abbiamo potuto vedere pure la sua regione gli ha tolto il 5% di fiducia proprio per lo stesso motivo, ci vergogniamo a far parte di questo governo di pulcinella che favoriscono solo le banche le cooperative, la fiat e altri amici degli amici, da lei questo non ce lo aspettavamo ,noi l’abbiamo votato perchè si facesse portavoce dei ns bisogni. che tristezza vederla bruciarsi così, la prossima volta avremo percentuali da schedina, i suoi elettori piangono, ci aspettiamo la sua uscita da questo bailame, pensi quanti elettorati magari che non lo hanno votato arriverebbero nella ns schiera. che gran gesto sarebbe, tanto prima o poi qualcun’altro lo farà e sarà l’apoteosi perche non farlo lei nel quale crediamo

  • avatar

    Antonio di Pietro
    Averti al governo per i Veneziani si rivela una sciagura.
    Portare avanti il MOSE significa accelerare la fine di Venezia.
    Si può ancora fermare. Ti preghiamo…..
    un atto di coraggio.
    Nicoletta Sonino e veneziani desolati

  • avatar

    Siamo contro le larghe intese per fare indulti. Siamo a favore se si fa il FEDERALISMO FISCALE. No a qualsiasi amnistia, per qualunque motivo.

  • avatar

    Siamo contro le larghe intese per fare indulti. Siamo a favore se si fa il FEDERALISMO FISCALE. No a qualsiasi amnistia, per qualunque motivo.

  • avatar

    Siamo contro le larghe intese per fare indulti. Siamo a favore se si fa il FEDERALISMO FISCALE. No a qualsiasi amnistia, per qualunque motivo.

  • avatar

    CARI AMICI,
    PURTROPPO LA SITUAZIONE HA RASCHIATO IL FONDO DEL BARILE(HANNO SVENDUTO ANCHE A PREZZI STRACCIATI AI SOLITI AMICI LE PROPRIETA’ IMMOBILIARI PIU’ SANE),ED INOLTRE E’ UNA DIMOSTRAZIONE PALESE CHE I NOSTRI PARLAMENTARI NON HANNO USATO GLI STRUMENTI IN LORO POSSESSO,CHE SONO QUELLI DI CONTROLLARE EFFETIVAMENTE CIO’ CHE AVVIENE NELLE SOCIETA’ CONTROLLATE DALLO STATO.(FERROVIE-AVIAZIONE-INFRASTRUTTURE-ECC.ECC.)
    NON MI SI DICA CHE NON E’ RESPONSABILE ANCHE IL MONDO POLITICO,CREDO CHE LO SIA ANCORA DI PIU’,POICHE’ SPETTA A QUEST’ULTIMO VERIFICARE LE SOCIETA’ DI PROPRIETA’ STATALE.(SAREBBE INUTILE COSTITUIRE COMMISSIONI PARLAMENTARI D’INCHIESTA,DIAMO INCARICO AD UNA COMMISSIONE DI TECNICI GIURISTI,CONTABILI,MANAGER,SCELTI DAI RISPETTIVI ALBI PROFESSIONALI E METTIAMOCI QUALCHE CITTADINO)
    LA SITUAZIONE E’ ALLARMANTE,BISOGNA INTERVENIRE PER SANARE,SE NON SONO CAPACI DI FAR PAGARE AI RESPONSABILI DEL FALLIMENTO (IL SISTEMA E LE LEGGI LO CONSENTONO),SE NE VADANO A CASA,E DIANO IN MANO A NOI CITTADINI IL SISTEMA…..
    SAPREMMO CERTAMENTE MEGLIO DI LORO GESTIRE LA COSA PUBBLICA,COME BUONI PADRI DI FAMIGLIA.
    E’ ORA CHE CI ORGANIZZIAMO E FONDIAMO UN COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,IO HO ESPERIENZA (PER 10 ANNI HO DENUNCIATO LE RUBERIE,FACENDO ATTIVARE INCHIESTE,MA A PAGARE CON L’ISOLAMENTO SONO STATO SOLO IO)E,PER NON TROVARMI SEMPRE DA SOLO CHIEDO A TUTTI I CITTADINI DI BUONA VOLONTA’ DI FARSI AVANTI.
    NON POSSIAMO CONTINUARE A ESSERE TRATTATI DA PAGATORI,DOBBIAMO COMINCIARE ANCHE A FAR PAGARE CHI HA CREATO QUESTE FALLE (CHI HA RUBATO).
    COSTITUIAMO UN GRANDE COMITATO DI CITTADINI.
    ATTENZIONE,BISOGNA COSTITUIRE UN COMITATO DI CITTADINI (SENZA VOGLIE RIVOLUZIONARIE VIOLENTE)MA,VENGA FATTA UN’ASSEMBLEA COSTITUENTE PER DARE AVVIO AD UNA CLASSE DIRIGENTE CHE RISTABILISCA ASSIEME AGLI ADERENTI LA VERA DEMOCRAZIA.
    NECESSITA DI PERSONE CHE DIANO DISPONIBILITA’ SENZA SE E SENZA MA.
    FORZA!CONTIAMOCI!!
    GAETANO FERRIERI
    ferrieri@federced.info
    335 460249

  • avatar

    Sabato
    25 11 2006
    ora 09:00 |
    Assemblea Regionale Programmatica IDV Abruzzo
    Presso:Sala convegni
    Palazzo Sirena
    Francavilla al Mare (CH)

  • avatar

    Caro Tonino, sei uno dei pochi politici che ancora mi ispira fiducia, e nelle ultime elezioni io e mia moglie ti abbiamo sostenuto. Io sono un dipendente del Catasto di Milano, mia moglie è un’insegnante precaria (di quelle delle graduatorie permanenti che grazie alla Moratti e, finora, anche a voi, fra qualche anno rischia di non lavorare più). Volevo solo dirti che io e molti altri colleghi del Catasto riteniamo che il decentramento del catasto ai comuni sarà molto negativo per i cittadini, con gravi ripercussioni per molti lavoratori, al solo scopo di far nascere società private di gestione del lavoro catastale per garantire grossi guadagni ai soliti squali e ad alcuni politici loro amici (vedi Report che parla degli infermieri a Roma). Tutto ciò nel momento in cui il Catasto funziona bene. Ti vorrei invitare a verificare quello che dico. Il lavoro all’Agenzia del Territorio di Milano. Scusami se non uso forme colloquiali burocratiche (lei, ecc), ma vista la tua storia (figlio di contadini, lavoratore, emigrato, ecc) che vedo simile alla mia mi sono permesso di prendermi un pò di confidenza. Aspetto tue notizie. Comunque in bocca al lupo e tieni sempre duro. Grazie

  • avatar

    Ministro Di Pietro,
    Le scrivo solo due righe per farLe capire che quello che sotto riporto (dal blog di Beppe Grillo) è assolutamente ingiusto.
    Spero che Lei possa opporsi nelle sedi opportune.
    Un suo elettore.
    Cordialità.
    Dal Blog di Beppe Grillo di ieri!!
    ti scrivo per un fatto che toccherà i milioni di ‘padri separati’ (o disgraziati, scegli tu) presenti in Italia. L’art. 3 comma 1 della Finanziaria approvato alla Camera, partorito dalla mente probabilmente malata di omofobia di un consigliere giuridico del nostro dipendente Visco, ha stabilito che tutti i padri separati, divorziati o con sentenze di annullamento degli effetti civili del proprio matrimonio, qualora non abbiano l’affido condiviso dei propri figli (cosa pochissimo usuale visto che la legge è entrata da poco in vigore e c’è una forte opposizione delle donne), non avranno più il diritto a detrazioni fiscali al 50% sul proprio stipendio per i figli a carico.

  • avatar

    Bravo Di Pietro! Avanti così! Rimanga fedele ai suoi principi e non si faccia intimidire da nessuno (anche se sono certa non ha bisogno di questo consiglio). Auguri di ogni bene.
    valeria

Scrivi un commento

:D :) :o :eek: :( :lol: :wink: :arrow: :idea: :?: :!: :evil: :p

-->