Italia dei Valori Facebook Twitter YouTube Biografia NewsLetter Scrivimi

Immigrazione e criminalità

Facebook
Google
Twitter
517
Stampa Articolo Stampa Articolo Invia ad un amico Invia ad un amico
           Short Url: http://bit.ly/w3gKrW

fotoRom Immigrazione e criminalità
L’immigrazione sta diventando un problema sociale. Due elementi in particolare hanno determinato questa situazione: l’indulto che ha messo in libertà almeno 30.000 persone, molte delle quali stranieri, e l’ingresso di alcuni Paesi dell’est nell’Europa comunitaria.
L’indulto è stato votato dalla maggior parte del Parlamento, in fretta, nel mese di agosto 2006, per la cosiddetta emergenza carceri. Il risultato è che un anno dopo le carceri si sono riempite di nuovo e che nel frattempo sono stati compiuti delitti, furti, stupri, omicidi che potevano essere evitati.
L’indulto, va ricordato, è stato fatto per evitare il carcere agli amministratori pubblici, ai finanzieri. Nessuna azione di recupero è stata attuata per gli ex detenuti.
Nell’ambito dei Paesi dell’est merita una particolare attenzione la Romania: si poteva agire diversamente, fare una moratoria come hanno fatto altri Stati comunitari. In Romania ci sono due milioni di rom, decine di migliaia sono già entrati in Italia. Vanno fermati.
Il Paese non è in grado di accoglierne ancora. Oggi anche i buonisti, per effetto dell’esasperazione dei cittadini, cominciano a diventare sceriffi. La parte più indifesa della popolazione si trova a dover convivere con una criminalità quotidiana di importazione.
Non si può più rinviare il problema. In Italia deve entrare solo chi ha un lavoro regolare o ci aspetta un nuovo razzismo dalle conseguenze imprevedibili. Siamo arrivati al paradosso di esportare capitali per investimenti in Romania e di importarne i disoccupati.


517 Commenti a “Immigrazione e criminalità”

  • avatar

    E tu che hai fatto?
    L’avevi proposta la moratoria?

  • avatar

    E noi italiani onesti c’é la becchiamo in culo..

  • avatar

    Bravo Ministro, ora massimo impegno per risolvere il problema.

  • avatar

    sono inscritto al,italia dei valori e ho contatti con gianni colagrosii on,region.del lazio sono un medico ed attualmente sono assesore alla sanita del,unione dei comuni dell,alta valle del sacco , chiedo che fine faranno le unioni? , ed inoltre vorrei candidarmi alle prossime elezioni provincialei di roma, che devo fare? a presto attendo notizie , via email tel:3396696982.
    saluti

  • avatar

    Discorso agli ateniesi 461 a.c. Pericle
    Qui ad Atene noi facciamo così.
    Qui il nostro governo favorisce i molti invece dei pochi: e per questo viene chiamato democrazia.
    Qui ad Atene noi facciamo così.
    Le leggi qui assicurano una giustizia eguale per tutti nelle loro dispute private, ma noi non ignoriamo mai i meriti dell’eccellenza.
    Quando un cittadino si distingue, allora esso sarà, a preferenza di altri, chiamato a servire lo Stato, ma non come un atto di privilegio, come una ricompensa al merito, e la povertà non costituisce un impedimento.
    Qui ad Atene noi facciamo così.
    La libertà di cui godiamo si estende anche alla vita quotidiana; noi non siamo sospettosi l’uno dell’altro e non infastidiamo mai il nostro prossimo se al nostro prossimo piace vivere a modo suo.
    Noi siamo liberi, liberi di vivere proprio come ci piace e tuttavia siamo sempre pronti a fronteggiare qualsiasi pericolo.
    Un cittadino ateniese non trascura i pubblici affari quando attende alle proprie faccende private, ma soprattutto non si occupa dei pubblici
    affari per risolvere le sue questioni private.
    Qui ad Atene noi facciamo così.
    Ci è stato insegnato di rispettare i magistrati, e ci è stato insegnato anche di rispettare le leggi e di non dimenticare mai che dobbiamo proteggere coloro che ricevono offesa.
    E ci è stato anche insegnato di rispettare quelle leggi non scritte che risiedono nell’universale sentimento di ciò che è giusto e di ciò che è
    buon senso.
    Qui ad Atene noi facciamo così.
    Un uomo che non si interessa allo Stato noi non lo consideriamo innocuo, ma inutile;
    e benchè in pochi siano in grado di dare vita ad una politica, beh tutti qui ad Atene siamo in grado di giudicarla.
    Noi non consideriamo la discussione come un ostacolo sulla via della democrazia.
    Noi crediamo che la felicità sia il frutto della libertà, ma la libertà sia solo il frutto del valore.
    Insomma, io proclamo che Atene è la scuola dell’Ellade e che ogni ateniese cresce sviluppando in sé una felice versalità, la fiducia in se stesso,
    la prontezza a fronteggiare qualsiasi situazione ed è per questo che la nostra città è aperta al mondo e noi non cacciamo mai uno straniero.
    Qui ad Atene noi facciamo così
    *PS
    Servise a qualcosa la lettura di questo discorso pronunciato 2500 anni fa, ai primi albori dell’attuazione della DEMOCRAZIA, molto lontana da quella che i nostri parlamentari ci “SPACCIANO” per COSA BUONA e VERA!
    Scusate il disturbo.

  • avatar

    Egregio sig ministro ormai siamo stanchi di sentire solo parole.
    Sia la destra che la sinistra hanno capito bene che per prendere voti e conservare le loro poltrone, basta parlare di giustizia e stigmatizzare ogni momento l’insicurezza dei cittadini e la condizione economica disastrosa in cui si trovano (vedi oggi la manifestazione di AN a Roma,bellissime parole,forse migliori di come le dice Lei).
    Basta ! Siamo stufi di sentire solo chiacchiere.
    Voi politici siete quasi tutti opportunisti e credete di prendere in giro noi cittadini.
    Vergogna !
    Ormai vogliamo solo i fatti.Ha ragione Beppe Grillo.
    Andate tutti a casa!Non ci incantate piu’.
    Per quanto riguarda Lei sig. ministro,io la seguo spessimo sia sul suo blog che nelle vari reti televisive e condivido quasi tutto quello che dice,non condivido assolutamente il suo schierarsi a tutti i costi con la magistratura.Non ho mai sentito una sola parola contro quei magistrati che commettono grossi errori, vedi l’ultimo caso di quel rumeno che ubriaco ha ucciso 4 bambini e che ora se ne sta a prendere il sole in un residence delle Marche.Bella giustizia !
    Lei mi dira’ che è la legge e che il magistrato non puo’ non applicarla.Bene voglio vedere se il magistrato che giudichera’ qull’ubriaco che oggi a Firenze ha ucciso una donna comminera’ la stessa condanna.
    Inoltre sig ministro perchè non propone di raddoppiare la pena a coloro che a capo delle istituzioni commettono dei reati ?
    La verita’ e’ una sola ,la giustizia è uguale per tutti ,mi consenta, solo per i fessi.
    Alfonso de Vita

  • avatar

    NINI’ VERGOGNA PARLI DI IMMIGRAZIONE E SICUREZZA E POI IL TUO GOVERNO HA PROPOSTO L’AMATO-FERRERO E FA ENTRARE PIU’ IMMIGRATI..
    QUANTO SEI INCOERENTE

  • avatar

    Non fa una piega.
    E’ tutto così semplice e logico che probabilmente passa inosservato.
    L’odio fra i popoli, il caos, le vendette, le guerre stanno alla bese del business di chi ci governa………

  • avatar

    Egregio Sig. Di Pietro,
    sono assolutamente d’accordo col suo pensiero.
    Lei però è solo una goccia di acqua pulita in un oceano di m…a.

  • avatar

    I PROPRIETARI DELLA BANCA D’ITALIA????????????
    Partecipante Quote Voti
    Banca Intesa S.p.A. 22,0% 50
    UniCredito Italiano S.p.A. 11,0% 50
    Sanpaolo IMI S.p.A. 8,3% 50
    Banco di Sicilia S.p.A. 6,3% 42
    Assicurazioni Generali S.p.A. 6,3% 42
    Cassa di Risparmio in Bologna S.p.A. 6,2% 41
    INPS 5,0% 34
    Capitalia S.p.A. 4,8% 32
    Banca Carige S.p.A. 4,0% 27
    Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. 2,8% 21
    Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. 2,5% 19
    Cassa di Risparmio di Biella e Vercelli S.p.A. 2,1% 16
    Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza S.p.A. 2,0% 16
    IL DEBITO PUBBLICO LO DOBBIAMO A LORO
    PERCHE’?

  • avatar

    VERO
    Dopo l’ Indulto e per la particolare temperie storico-culturale in cui stiamo vivendo, sono aumentati i FURTI anche in zone fino a poco fa tranquille, come le nostre.
    -Già avevamo non tanto.
    -Togliamoci pure la Tranquillità…
    -Cosa ci rimane?

  • avatar

    Egregio dottor Onorevole Di Pietro, quando la smette con questa farsa dell’indulto?
    Sarebbe bastato che Lei avesse detto al Presidente Prodi che l’IdV avrebbe votato contro al Senato alla prima fiducia dopo l’eventuale approvazione dell’indulto e tutto sarebbe rientrato.
    Diversamente, l’Italia dei Valori avrebbe guadagnato un buon 10% di voti e noi saremmo stati fieri di esserci battuti sotto la Sua bandiera.
    La smetta, per favore.
    Cordialmente.

  • avatar

    No. Il problema non si può rinviare. E non si può governare con la sinistra massimalista.

  • avatar

    Romania e Bulgaria sono entrate nella UE il 01-01-2007 limitatamente per quel che concerne la libera circolazione delle merci.
    La libera circolazione delle persone troverà attuazione, credo, nel 2011.
    Solo l’Italia ha abolito ogni restrizione per i nuovi arrivati balcanici. Forse ciò è dovuto al fatto che in Romania sono attive 10.000 aziende di proprietà o con partecipazione azionaria italiane, gran parte delle quali sono il risultato di delocalizzazioni dal Triveneto.
    I regimi comunisti hanno fatto di tutto per dare agli zingari il pieno godimento dei diritti civili, l’integrazione era abbastanza riuscita e i dolori per queste etnìe nomadi sono rispuntati con la fine dell’ideologia e dei sistemi socialisti.
    In altre parole, gli zingari nelle nuove democrazie
    liberali dell’Europa dell’est sono stati ricacciati nella loro condizione di paria e per questo trovano più facile venire a delinquere in Italia.
    La decisione di togliere qualsiasi barriera all’immigrazione, oggi, non è di competenza dei politici ma dei poteri occulti sovrannazionali (non eletti), che agiscono principalmente pilotando la Commissione Europea (non eletta).
    Chi per conformismo, carrierismo, servilismo e stupidità ha passato la vita lavorativa in Italia denigrando il socialismo dell’Unione Sovietica e il ruolo anti-padronale del Patto di Varsavia pianga sè stesso.
    Io me la cavo bene lo stesso. Ero di casa da quelle parti, ho fatto affari in quelle terre dove non c’erano nè padroni nè schiavi.

  • avatar

    On. Ministro
    ha visto STRISCIA LA NOTIZIA questa settimana?
    Hanno trovato una decina di carceri nuove ma abbandonate!
    Hanno mandato in onda anche una sua intervista a Matrix mi sembra (ovviamente mettendola in ridicolo), nella quale lei dice di voler costruire nuove carceri prendendo fondi dalle infrastrutture.
    Ma se le carceri ci sono, perchè non si rendono operative?

  • avatar

    un tempo dicevano che i ladri piccoli l’impiccano i grossi per ripulirsi…..un tempo si parlava al reichstag, oggi basta roma per sentir l’aria di Weimar…..in Usa hanno il k.k.klan, noi abbiam klan da export…..un tempo i politici portavano i lumi ai popoli, oggi il sinedrio cerca il lume della ragione sui blog….eh, il tempo …..perdiamo il tempo con questi ladri di tempo……
    tempo verra’……sempre fuori tempo….i balletti elettorali, soli, vanno a tempo…tempo al tempo….
    gli stupratori, fan sempre a tempo…..pagati per questo a tempo….comunque lavoro, anche se a tempo….

  • avatar

    Non vanno solo fermati i nuovi arrivi, vanno espulsi anche tutti quelli che già ci sono!!! basta è ora di finirla con il finto buonismo. Non se ne può più!! A me sono entrati in casa al 2 piano, questo è inaccettabile. sino a qualche anno fà qui a Savona si viveva tranquilli , ora non più. Non so chi devo ringraziare per questo. Ma Antonio, lei era li in parlamento quando venivano approvate queste leggi infami, cosa ha fatto? troppo facile chiudere la stalla dopo che i buoi sono fuggiti. provvedimenti subito non chiacchiere. Antonio lei è un ministro di questa repubblica non deve lamentarsi ma agire e subito.
    cordiali saluti.

  • avatar

    MA éPIANTALA DI DIRE STRONZATE …..BUFFONE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • avatar

    Gentilissimo onorevole,leggo sempre volentieri le sue ultime.Devo dirle o meglio scriverle che ha perfettamente ragione sul quanto dell’indulto e sulla marea di ex-extracomunitari che stanno invadendo l’Italia.O meglio stanno rendendo un paese invivibile l?italia!In quanto all’indulto mi spiace dover constatare che secondo il mio modesto parere i delinquenti (ora in libertà con l’indulto)dovrebbero uccidere o violentare o meglio anzi torturare i nostri parlamentari che hanno proposto ed indotto questa legge!ringrazio sempre la sua voce per il popolo.In bocca al lupo.

  • avatar

    arrivano anche i turchi, si salvi chi puo’.
    che peccato non poter votare domani,ma non ho il candidato,sarebbe stato d’intralcio.

  • avatar

    MINISTRO SE LO LASCI DIRE CI AVETE SVENDUTO AL PEGGIOR OFFERENTE AVETE SVENDUTO L’ITALIA A TUTTI MUSULMANI COMPRESI PERMETTENDO A COSTORO DI FARSI ANCHE LE MOSCHEE UN POPOLO CHE A DIR LORO MUORE DI FAME E QUI COSTRUISCONO IMPONENTI MOSCHEE MA I SOLDI DOVE LI PRENDONO?BISOGNA CACCIARLI TUTTI VIA DAL PRIMO ALL’ULTIMO NON CHE QUESTO GOVERNO DI MERDA GLI PERMETTE DI VOTARE BASTA AVERE IL PERMESSO DI SOGGIORNO.VORREI VEDERE SE CON LE VOSTRE MOGLI E FIGLIE FATE ANCHE COSI’ SVENDERLI AL PEGGIOR OFFERENTE,DOVRESTE SOLO METTERVI UNA MASCHERA IN FACCIA E FAR FINTA CHE PER VOI E SEMPRE CARNEVALE.VERGOGNA.

  • avatar

    Postato da: mario | 13.10.07 21:33
    Scusa Mario, ma forse dimentichi che l’indulto è una legge del Parlamento, cioè è stato votato dal Parlamento senza richiesta di fiducia. E’ stato votato da tutti tranne che da IDV ed AN.
    In quel momento, poi , far cadere il governo sembrava un guaio ancora più grosso, che la gente avrebbe pagato con la formazione di un
    governo peggiore. Non si sarebbe andati di certo alle elezioni anticipate, ma si sarebbe approfittato della ciambella di salvataggio offerta da Casini. Purtroppo in Italia siamo ridotti alla ricerca non del meglio,ma del meno peggio possibile. Fichè i nostri deputati non matureranno la pensione, Prodi si può considerare in una botte di ferro. Avrebbero fatto pure il governo con casini per non andare alle elezioni, in nome dell’ato “interesse supremo” del Paese e della loro pensione..

  • avatar

    io non sono mai stato razzista ma ora lo sto diventando… è un’altro regalo che ci fa la classe dirigente di questo paese indaffarata a proteggere i privilegi di casta e incurante dei problemi altrui…. destra e sinistra in questi casi non si distingue, un’unica mafia

  • avatar

    Postato da: Giacomo | 13.10.07 21:50
    A GIACOMO SE CIANCICHI ‘NA MERDA FAI SCOPA!!!

  • avatar

    Postato da: benedetto santino | 13.10.07 21:57
    Sig. Benedetto,
    ho chiaramente scritto di voto contrario alla fiducia successiva all’eventuale approvazione dell’indulto. Il motivo è molto semplice: sapendo che un certo provvedimento si farà comunque, mi fa comodo sbraitare di essere contrario ed anche di votare contro (era la tecnica delle correnti della vecchia DC che cavalcavano il malumore di desta e di sinistra). Diverso è se prometto di colpirTi allorquando il mio colpo avrà efficacia.
    Governo peggiore? A parte il fatto che questo sta rivaleggiando con il precedente in quanto a negatività, ma l’IdV è nata perché si compissero scelte coraggiose, perché si abbattessero i compromessi (altrimenti detti inciuci) oppure no?
    Se la risposta esatta è no, mi vuole spiegare a cosa doveva servire un ennesimo partito?
    Personalmente non ho mai votato contro qualcuno, ma ho sostenuto l’On.le di Pietro (gli altri dell’IdV non li conosco) perché ho creduto nella sua possibilità di essere diverso. Sono deluso e non lo voterò più.
    Lei potrà dirmi: che vieni a fare su questo blog?
    Le confesso che spero di trovare argomenti che mi dimostrino che sto sbagliando (anche perché non vedo altre figure migliori in cui credere), ma trovo solo conferma alla mia determinazione.
    Cordialmente.

  • avatar

    Postato da: benedetto santino | 13.10.07 21:57
    Sig. Benedetto,
    ho chiaramente scritto di voto contrario alla fiducia successiva all’eventuale approvazione dell’indulto. Il motivo è molto semplice: sapendo che un certo provvedimento si farà comunque, mi fa comodo sbraitare di essere contrario ed anche di votare contro (era la tecnica delle correnti della vecchia DC che cavalcavano il malumore di desta e di sinistra). Diverso è se prometto di colpirTi allorquando il mio colpo avrà efficacia.
    Governo peggiore? A parte il fatto che questo sta rivaleggiando con il precedente in quanto a negatività, ma l’IdV è nata perché si compissero scelte coraggiose, perché si abbattessero i compromessi (altrimenti detti inciuci) oppure no?
    Se la risposta esatta è no, mi vuole spiegare a cosa doveva servire un ennesimo partito?
    Personalmente non ho mai votato contro qualcuno, ma ho sostenuto l’On.le di Pietro (gli altri dell’IdV non li conosco) perché ho creduto nella sua possibilità di essere diverso. Sono deluso e non lo voterò più.
    Lei potrà dirmi: che vieni a fare su questo blog?
    Le confesso che spero di trovare argomenti che mi dimostrino che sto sbagliando (anche perché non vedo altre figure migliori in cui credere), ma trovo solo conferma alla mia determinazione.
    Cordialmente.

  • avatar

    Postato da: benedetto santino | 13.10.07 21:57
    Sig. Benedetto,
    ho chiaramente scritto di voto contrario alla fiducia successiva all’eventuale approvazione dell’indulto. Il motivo è molto semplice: sapendo che un certo provvedimento si farà comunque, mi fa comodo sbraitare di essere contrario ed anche di votare contro (era la tecnica delle correnti della vecchia DC che cavalcavano il malumore di desta e di sinistra). Diverso è se prometto di colpirTi allorquando il mio colpo avrà efficacia.
    Governo peggiore? A parte il fatto che questo sta rivaleggiando con il precedente in quanto a negatività, ma l’IdV è nata perché si compissero scelte coraggiose, perché si abbattessero i compromessi (altrimenti detti inciuci) oppure no?
    Se la risposta esatta è no, mi vuole spiegare a cosa doveva servire un ennesimo partito?
    Personalmente non ho mai votato contro qualcuno, ma ho sostenuto l’On.le di Pietro (gli altri dell’IdV non li conosco) perché ho creduto nella sua possibilità di essere diverso. Sono deluso e non lo voterò più.
    Lei potrà dirmi: che vieni a fare su questo blog?
    Le confesso che spero di trovare argomenti che mi dimostrino che sto sbagliando (anche perché non vedo altre figure migliori in cui credere), ma trovo solo conferma alla mia determinazione.
    Cordialmente.

  • avatar

    Senti, se volevi dicevi che avresti fatto cadere il Governo e l’indulto non sarebbe passato. Il tuo problema è che corri dietro agli umori viscerali della gente e perdi il senso di quello che dici.A proposito non ho ancora sentito una tua parola in difesa di Napolitano che bene o male rappresenta le Istituzioni e tu che ti dichiari legalista dovresti sentire il bisogno di difendere il Presidente dai Beceri attacchi di quell’animale(senza offesa agli animali) che è storace a proposito la Costituzione afferma che ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione,orbene io non voglio essere rappresentato da storace e tu Caro DiPietro potresti proporre la modifica dell’Art.68 della Costituzione che dovrebbe cosi recitare”I membri del Parlamento non possono essere chiamati a rispondere delle opinioni espresse nell’esercizio delle loro funzioni tranne quando dicono o fanno stronzate”

  • avatar

    arabi, rom, cinesi.. fuori tutti!!!!!!!!!!!
    ci stanno rubando tutto, cacciamoli via a costo di prenderli anche a calci in culo!

  • avatar

    Il razzismo nasce solo dall’ignoranza e dal pregiudizio. Il luogo comune del “buonismo” affibiato a chi non approva atti di razzismo non funziona più. E’ molto più utile informarsi, anche se parecchio faticoso. Per me i deboli sono gli anziani ma sono anche i rom.
    Invito tutti pertanto a informarsi, anche tramite Internet, sullo studio dell’UNICEF sui bambini Rom nell’Europa sud-orientale e in Germania e sui diritti dell’infanzia di tali bambini.
    Per quanto riguarda l’indulto, che non è stato votato da lega e idv, caro Ministro ora ha un po’ stancato. Lasci la poltrona a qualcun’altro. Magari, dopo il caso De Gregorio, qualcuno più a sinistra di lei se la meriterebbe…
    Saluti.

  • avatar

    PATENTE DI INDEGNITA’ – «Credo che sia Napolitano, viste le posizioni che ha assunto, a meritarsi la patente di indegnità. Anche perchè si muove a sostegno di una senatrice importante, per la quale il governo nella finanziaria ha stanziato TRE MILIONI di euro ad personam. Nobel o non nobel – ha detto – i ricatti sono ricatti.
    Storace non ha ancora calcato la kippà in sinagoga come G. Fini. La Sanità nel Lazio con Storace ha accumulato un debito di Euro 20.000 che verrà sanato dal governo, purtroppo.
    Ma quale Nobel ? Sono tutti ebraici ! Vi ricordate della Fidia, del Cronassial, dei 15 miliardi pagati al Comitato di Stoccolma da Della Valle (Fidia) ?
    Eppoi, si tratterebbe di ricerca fatta in Brasile nel 1953 da quattro ebrei tra cui la Montalcini di cui uno polacco (comunista) che non ha beccato un quattrino e si è lamentato.
    Il fattore di crescita neuronale non esiste, per definizione.
    La teoria della relatività era stata pubblicata nel 1905 dall’ing. Olinto De Pretto di Schio (Vicenza) – cliccate in internet finchè siete in tempo – e Einstein ebraico e plagiatore s’è preso il Nobel.

  • avatar

    crimini sono sempre esistiti gli italiani son maestri certo adesso son davvero troppi ma ricordate che sono sempre un numero superiore quelli italiani .non fatevi fregare dalle televisioni faziose di parte che danno maggiore risalto a quelli commessi dagli stranieri . comunque le pene dovrebbero essere lnasprite e doverosamente applicate senza sconti sia che siano stranieri o italiani una buona formula per evitare i bonus facili di uscite sarebbe quello di far pagare gli errori di valutazione come si fà gia nella sanità ricorrendo per il danno cagionato a un risarcimento in denaro a carico dei giudici o chi per esso decida la libertà dei malviventi che con anticipo rispetto alla condanna inflitta

  • avatar

    Caro ministro, cari bloggers,
    CONCORDO TOTALMENTE CON IL SUO INTERVENTO, NON SI PUò PIù RINVIARE IL PROBLEMA, I QUARTIERI PIù A RISCHIO SONO SATURI.PARTO DAL PROBLEMA DEI ROM CHE CONOSCO DIRETTAMENTE AVENDO VISSUTO PER ANNI CON UN GRANDE CAMPO NOMADI SOTTO CASA A MILANO.GLI “ZINGARI” CHE SIANO “SINTHI” O “ROM” NON VOGLIONO INTEGRARSI, VIVONO DI ILLECITO. SICURAMENTE A MONTE C’è LA NECESSITà DI INTRODURRE NORME CHE SEGNINO MARCATAMENTE LO SPARTIACQUE TRA SOLIDARIETà E LASSISMO DELLE ISTITUZIONI ,SOPRATTUTTO OGGI CHE I PAESI DI PROVENIENZA DI QUESTI GRUPPI NOMADI SONO ENTRATI IN EUROPA CON TUTTO QUELLO CHE NE CONSEGUE A LIVELLO DI LIBERA CIRCOLAZIONE. L’ELEMENTO CHE DOVREBBE PORTARE L’ESECUTIVO AD AGIRE CONCRETAMENTE è IL FATTO CHE L’IMMIGRAZIONE INCONTROLLATA E LA CRIMINALITà CHE NE DERIVA SONO CAUSATE DA UNA LEGISLAZIONE INSUFFICIENTE. INSUFFICIENTE A REGOLARE UN FENOMENO AMPLIO E DELICATO COME QUELLO DEI FLUSSI MIGRATORI. PURTROPPO LA DIREZIONE ODIERNA è QUELLA DELL’INDULTO, CHE NON PUò CHE PEGGIORARE LA SITUAZIONE : IN MODO DIRETTO, CREANDO LE BASI PER L’AUMENTO DEI DELITTI E IN MODO INDIRETTO E ALTRETTANTO GRAVE, AUMENTANDO IL SENSO DI IMPUNITà CHE ORMAI IMPERVERSA NEL PAESE. NE CONSEGUE CHE L’IMMIGRATO CLANDESTINO CHE SVOLGE ATTIVITà CRIMINALE è IL GRANDE BENEFICIARIO DI QUESTA TENDENZA ALLA “INCERTEZZA DELLA PENA”, QUESTO PERCHè NON PUò ESSERE PERSEGUITO ADEGUATAMENTE.
    PARLANDO CON POLIZIA E CARABINIERI SI AVVERTE CHE PROVANO UN SENSO DI FRUSTRAZIONE VERSO IL LORO LAVORO. TROPPE VOLTE LA LORO PROFESSIONALITà E I LORO SFORZI SONO ANNULLATI DA UN SISTEMA GIUDIZIARIO BAROCCO E DA UNA LEGISLAZIONE INADEGUATA.
    QUESTA SITUAZIONE OLTRE A GENERARE UN SENSO DI INSICUREZZA A 360° NEI CITTADINI, MINA LA CONVIVENZA CIVILE E NON FA DECOLLARE L’INTEGRAZIONE RAZZIALE.
    OVVIAMENTE, FACENDO PIù NOTIZIA L’IMMIGRATO CHE RUBA E STUPRA RISPETTO A QUELLO CHE LAVORA E PAGA LE TASSE (E QUI SI POTREBBE APRIRE IL DISCORSO DELLA MALA INFORMAZIONE GIORNALISTICA) I CITTADINI ITALIANI SONO PORTATI A CRIMINALIZZARE SENZA DISCRIMININAZIONE TUTTI GLI STRANIERI. SEPARIAMO INVECE, CON LEGGI ADATTE, LE MELE GUASTE DA QUELLE SANE, DIAMO ALLE FORZE DELL’ORDINE E AL SISTEMA GIUDIZIARIO MEZZI ADEGUATI E SNELLI, PRENDIAMO LE IMPRONTE DIGITALI, IL DNA, PRENDIAMO QUELLE DI TUTTI, ITALIANI E NON; LE MIE LE Dò VOLENTIERI SE QUESTO PORTASSE DEI RISULTATI PER LA SICUREZZA, DEI CITTADINI ITALIANI E DEGLI IMMIGRATI REGOLARI CHE VOGLIONO VIVERE A TESTA ALTA IN QUESTO PAESE RISPETTANDONE LE REGOLE.

  • avatar

    Oppure il razzismo nasce quando vedi il lavoro, la casa e tutti i servizi regalati agli extracomunitari con uno schiocco di dita, senza che questi vogliano integrarsi e rispettare le nostre regole.. non sono razzista neppure io, ma lo sto diventando e non per ignoranza, ma perché questi fuoriusciti mi stanno portando via la vita..

  • avatar

    X Angelo d. Sono perfettamente daccordo con le tue parole,ma come potrai notare DiPietro tocca le viscere della gente e questo da parte di un Ministro è squallido.

  • avatar

    Spett.le Di Pietro quanto lei dice sul problema dell’immigrazione è sacorsanto, ma il problema è che le cose oltre a dirle vanno fatte. So bene che non è lei il ministro interessato a questa calamità, ma lei è nel governo e credo a questo punto che si deve far carico nei modi dovuti alla sue funzioni di parlamentare/ministro di iniziative atte a spingere i ministri competenti e tutti l’esecutivo a trovare soluzioni EFFICACI a fermare l’entrata indisturbata e di massa di criminali in fuga dalla romania e dagli altri paesi per delinquere nel nostro. Ci siamo rotti di passare da coglioni e di subire violenze da parte di queste persone senza che le nostre istituzioni ci difendono adeguatamente applicando iniziative tali da fermare questo flusso criminale. Organizzi una manifestazione per la sicurezza dei confini nazionali, delle citta dei cittadini. Saràun’occasione anche per far vedere ai suoi amici del PD che il suo partito è cresciuto più di quanto loro creadano.

  • avatar

    Egregio AdP,
    devo dissentire su un punto, non si può sostenere che si farà entrare solamente chi ha un lavoro. Come fa un rumeno, che sta in Romania, firmare un contratto di lavoro in Italia? questo lo può concepire solamente la destra che conta di gestire il caporalato: chi paga riceverà in Romania un attestato di assunzione, magari fasullo, e potrà venire a battere i marciapiedi o lavare i vetri.
    I telegiornali negli anni settanta contestavano l’accoglienza tedesca agli emigranti italiani: ci mostravano lunghi dormitori prefabbricati ubicati nei pressi delle fabbriche e cartelli all’ingresso dei locali pubblici che vietavano l’ingresso agli Italiani. In Germania aveva diritto di rimanerci solamente chi trovava un lavoro e rispettava le leggi!
    I telegiornali in questi anni fanno i “buonisti” e ci mostrano i ricoveri in cartone per stranieri o italiani. Ci mostrano l’egoismo dei cittadini italiani che rifiutano di farsi carico dei nuovi immigrati. D’altro canto ci dicono che molti italiani hanno problemi di sussistenza.
    Per un nullatenente un “reato minore” rappresenta alte probabilità di impunità, anche prima dell’indulto, al limite gli può costare un breve soggiorno in accoglienti celle (in confronto al cartone) dove può conoscere gente più organizzata, al termine è libero di tornare al suo cartone perchè se ha ricevuto un foglio di “via” nessuno gliene chiede conto. (anche prima dell’indulto, con la destra al potere)
    Onorevole Ministro, non sono i cittadini a doversi occupare dei problemi sociali, della pubblica sicurezza e degli immigrati; i cittadini possono solamente ricusare i politici che si sono assunti il lucroso incarico di occuparsi di questi problemi.

  • avatar

    Postato da: mario | 13.10.07 22:08
    Mi scusi Mario, ma anch’io spesso vado in crisi come lei , ma poi faccio alcune considerazioni: Noi abbiamo sempre una visione parziale dei proble mi del Paese. Bisogna provare a fare zoom indietro, studiare uno scenario più vasto e cercare di capire cosa è meglio fare.
    Chi è chiamato nella stanza dei bottoni, da quel punto, ha una visuale diversa e più completa dei problemi di tutta la nazione. Chi ha una responsabilità del genere ed è una persona seria, ci pensa due volte ad affondare la barca senza prima aver provato con tutte le sue forze a raddrizzarla o a fare COMUNQUE QUALCOSA PER MIGLIORARE LE CONDIZIONI DEL PAESE.
    Da quell’osservatorio ti è chiaro che il punto maggiormente sensibile del meccanismo che può riavviare le sorti dell’Italia e della sua economia intera sono le INFRASTRUTTURE. Prodi non ha fatto una scelta a caso. Ha messo un’incorruttibile nel punto maggiormente esposto alla corruzione e maggiormente foriero di rinascita e di rilancio economico.
    E’ da lì che parte la rinascita del Paese.
    Anch’io, al posto di Dipietro, avrei manifestato vibratamente, come ha fatto, contro l’indulto. Ma poi, sapendo benissimo di trovarmi in un punto nevralgico e sensibilissimo, decido di provare a far vedere come si amministra onestamente, come si fa il ministro. E parto con la riforma del codice degli appalti. Mi batto anche contro l’Europa per ridare le autostrade all’Italia e ridare dignità ai cittadini utenti italiani.
    Licenzio il responsabile anas e mando i suoi risultati alla corte dei conti ed al tribunale per fargli rendere conto (mai successo!!) . Non viene data al dirigente incapace la liquidazione, ma anzi gli si chiedono i danni (mai successo!!)
    Finanzio rapidamente tutta una serie di opere che riavvieranno l’economia italiana con un codice appalti che assicura più trasparenza e rapidità. Mando un messaggio di serietà e di efficienza che costituisce il nucleo fondamentale delle positività di questo governo. Gli Italiani stanno cominciando a capire che si può governare onestamente e quando si hanno a cuore solo gli interessi generali del paese e delle famiglie che lo compongono, si fa di tutto per far girare il meccanismo. Purtroppo il falegname i mobili li fa con il legno che si ritrova. Attualmente nel bosco politico italiano non c’è legna migliore. Anche se nella zattera ci sono dei tronchi marci, bisogna far di tutto ,con quella stessa, per trasportare l’Italia dall’altra parte.

  • avatar

    Brovo Tonino.
    Hò visto alcuni gioni fà una trasmissione sulla Romania.
    Alcuni miei amici sono stati recentemente a Bucarest.
    In tutti due i casi nessuno ha visto zingari per strada, canpi rom, accattoni.
    Non ci sono furti, rapine alle stazioni e niente di quello che loro fanno quì.
    Il motivo è uno solo, lì la legge la fanno rispettare, e viene rispettata, altrimenti sono guai seri.
    Cosa che loro hanno capito benissimo, ed è per questo che vogliono venire quì ,perchè da noi fanno, e li lasciano fare quello che vogliono oltre che prendere dei soldi senza far niente.
    Pertano ritengo giusto quello che hai detto, ma vorrei vedere ” piu’ STATO ” che è totalmente assente,
    Vedrere che quanto fatto con enormi sacrifici dalle forze dell’ordine, abbia poi un seguito giudiziario veloce e incisivo.
    Purtroppo le leggi attuali premiano i delinquenti, e mortificano le ns. forze dell’ordine.
    Siamo arrivati al punto che se un Poliziotto o un Carabiniere vede un qualsiasi extracomunitario commettere un reato, voltarsi dall’altra parte, fare finta di nulla, in quanto non vale la pena avere ulteriori mortificazioni.

  • avatar

    ma avete visto perchè tutti i CRIMINALI vengono qui????in Germania per uno stupro ci sono 8 anni di PRIGIONE!!!e ad un sardo perchè ha stuprato gliene hanno condonati 2, “solo”6 gliene hanno dati perchè praticamente siamo del 3° mondo,, ma il bello è che è VERO!!! qui la legge NON ESISTE, SPECIE PER I CRIMINALI, quella merda di ROM CHE HA UCCISO QUEI 4 RAGAZZI COL FURGONE LO HANNO MANDATO IN UNA VILLETTA AL MARE!!!!!bisogna cominciare col “FAI DA TE” CIOE’ ARMARSI E DIFENDERSI DA SOLI, PERCHE’ I CITTADINI NORMALI NON SONO DIFESI DALLA LEGGE CHE NON ESISTE, basta buonismo, armi in pugno e fuoco a volontà contro gli extracomunitari ladri, stupratori e assassini, ma anche a quelli italiani naturalmente, tanto poi il giorno dopo andiamo anche noi al mare….FANCULO TUTTI I PARTITI!!!

  • avatar

    Egregio Sig. Ministro,
    Caro Amico,
    sono perfettamente d’accordo sulle sue osservazioni, occorre agire al più presto, IL PROBLEMA NON SI PUO’ RINVIARE! Ogni giorno nelle ns. città si assiste ad un peggioramento sempre maggiore della sicurezza il cui effetto finale potrebbe mettere in crisi l’esistenza stessa del ns. amato Paese, costruito con i Sacrifici dei nostri Padri. IL PROBLEMA DELLA SICUREZZA NON SI PUO’ RINVIARE! La prego di sensibilizzare profondamente i suoi colleghi Ministri; la deliquenza (straniera ed italiania che sia) deve essere arginata subito, o sarà troppo tardi per Tutti. Cordiali saluti, Antonio

  • avatar

    Il post-fascista Storace, ma visto che il fascismo gli piace così tanto… ha oggi reso dichiarazioni indegne nei confronti del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Storace, uomo dalla bassa moralità, coinvolto nel Lazio Gate, indagato per violazione della legge elettorale, accesso abusivo a un sistema informatico, irregolare erogazione di finanziamenti per la ricerca e chi più ne ha più ne metta,ha dichiarato:
    “Il presidente della Repubblica Napolitano non ha titoli per distribuire patenti etiche. Credo che sia Napolitano, viste le posizioni che ha assunto, a meritarsi la patente di indegnità. Anche perché si muove a sostegno di una senatrice importante” (nda. la Montalcini).
    Spero che tutti, da destra a sinistra, prendano le distanze da questo personaggio.

  • avatar

    Penso che rifiutare di dare asilo a chi viene in Italia per delinquere non sia razzismo. Penso sia autodifesa. Ormai è assodato che i rom o zingari o chi altri venga in Italia senza un regolare permesso di lavoro non intendano integrarsi . Non integrarsi significa non avere intenzione di trovarsi un lavoro. Non integrarsi significa non avere intenzione di rispettare chi ti ospita e di non rispettarne le leggi. Vivono di elemosine (e fino a questo si potrebbe tollerare) ma vivono anche di mille espedienti che mettono in pericolo la serenità, se non la sicurezza della gente. Chi entra nel nostro paese con cattive intenzioni deve essere messo alla porta in maniera tassativa e ci si deve assicurare che, uscito dalla porta non entri, poi, dalla finestra. Di delinquenti e malandrini nostrani ne abbiamo a bizeffe. Mettersene in casa anche di stranieri non è solo folle ma soprattutto stupido.

  • avatar

    I’indulto è stato un inciucio , delle parole del Papa (che certo non auspicava una misura furbesca come quelle approvata) non gliene fregava niente a nessuno , cosi’ come del problema dell’affollamento delle carceri.-

  • avatar

    perfettamente d’accordo

  • avatar

    girate la notizia su tutti i blog….inviate 10 mail a testa.
    domani non votate….stracciate i giornali, spegnete la tele, accendete le stelle.
    buena noches

  • avatar

    Chissa chi vince Domani ahahahah
    W LA DEMOCRAZIA..
    quando in questo pianeta si riuscira a creare un democrazia partecipativa?
    Ministro ha 100,000 euro da scommettere su LA BINDI…VINCE LA BINDI AHAHAHAH
    VI RENDETE CONTO CHE DOPO PREDENTE IL RISPETTO DALLA CATEGORIE CHE REPUTATE PRIVILEGIATE?!?!
    MINISTRO UNO CON LE PALLE CHE METTE ORDINE NELLE BORSE ,BANCHE E AZIENDE INTERNAZIONALI….

  • avatar

    Sono d’accordo con lei su entrambi i punti…L’indulto è stato un disastro a cui noi ci siamo, per fortuna, opposti dal primo momento, mentre l’immigrazione pure va regolamentata più severamente e nella fattispecie, la Romania deve fare qualcosa per bloccare la gente che parte, perchè se ha avuto il lusso di entrare nell’UE, deve anche prendersi le proprie responsabilità…
    Cordiali saluti, Luca.

  • avatar

    bisogna cominciare col “FAI DA TE” CIOE’ ARMARSI E DIFENDERSI DA SOLI, PERCHE’ I CITTADINI NORMALI NON SONO DIFESI, basta buonismo, armi in pugno e fuoco a volontà contro gli extracomunitari ladri, stupratori e assassini, ma anche a quelli italiani naturalmente, tanto poi il giorno dopo andiamo anche noi al mare….
    bisogna cominciare col “FAI DA TE” CIOE’ ARMARSI E DIFENDERSI DA SOLI, PERCHE’ I CITTADINI NORMALI NON SONO DIFESI, basta buonismo, armi in pugno e fuoco a volontà contro gli extracomunitari ladri, stupratori e assassini, ma anche a quelli italiani naturalmente, tanto poi il giorno dopo andiamo anche noi al mare….
    bisogna cominciare col “FAI DA TE” CIOE’ ARMARSI E DIFENDERSI DA SOLI, PERCHE’ I CITTADINI NORMALI NON SONO DIFESI, basta buonismo, armi in pugno e fuoco a volontà contro gli extracomunitari ladri, stupratori e assassini, ma anche a quelli italiani naturalmente, tanto poi il giorno dopo andiamo anche noi al mare….
    bisogna cominciare col “FAI DA TE” CIOE’ ARMARSI E DIFENDERSI DA SOLI, PERCHE’ I CITTADINI NORMALI NON SONO DIFESI, basta buonismo, armi in pugno e fuoco a volontà contro gli extracomunitari ladri, stupratori e assassini, ma anche a quelli italiani naturalmente, tanto poi il giorno dopo andiamo anche noi al mare….
    bisogna cominciare col “FAI DA TE” CIOE’ ARMARSI E DIFENDERSI DA SOLI, PERCHE’ I CITTADINI NORMALI NON SONO DIFESI, basta buonismo, armi in pugno e fuoco a volontà contro gli extracomunitari ladri, stupratori e assassini, ma anche a quelli italiani naturalmente, tanto poi il giorno dopo andiamo anche noi al mare….
    bisogna cominciare col “FAI DA TE” CIOE’ ARMARSI E DIFENDERSI DA SOLI, PERCHE’ I CITTADINI NORMALI NON SONO DIFESI, basta buonismo, armi in pugno e fuoco a volontà contro gli extracomunitari ladri, stupratori e assassini, ma anche a quelli italiani naturalmente, tanto poi il giorno dopo andiamo anche noi al mare….
    bisogna cominciare col “FAI DA TE” CIOE’ ARMARSI E DIFENDERSI DA SOLI, PERCHE’ I CITTADINI NORMALI NON SONO DIFESI, basta buonismo, armi in pugno e fuoco a volontà contro gli extracomunitari ladri, stupratori e assassini, ma anche a quelli italiani naturalmente, tanto poi il giorno dopo andiamo anche noi al mare….
    bisogna cominciare col “FAI DA TE” CIOE’ ARMARSI E DIFENDERSI DA SOLI, PERCHE’ I CITTADINI NORMALI NON SONO DIFESI, basta buonismo, armi in pugno e fuoco a volontà contro tutti i ladri, stupratori e assassini.

  • avatar

    Ha svuotare le carceri con l’indulto non ci aveva pensato neanche Berlusconi, che di “amici” dentro le prigioni ne aveva parecchi.
    Il risultato è sotto gli occhi di tutti con extracomunitari, che certi di essere in un paese troppo stupido per reagire, fanno ciò che vogliono. ad ogni angolo di strada si vedono rumeni, albanesi etc che chiedono soldi e minacciano donne e bambini.
    continuando in questo modo si rischia il Far West.
    Ministro Di Pietro Lei che è uomo di Legge e di induscussa limpidezza morale………..faccia qualcosa.

  • avatar

    se il governo iniziasse innanzi tutto a “chiudere le frontire”e a rimandare gli extracomunitari nei propri paesi sarebbe molto meglio invece di stare a guardare!!!ricordiamoci però che una persona che sbaglia e che qundi commette reati deve scontare la pena nelle istituzioni carcerarie compreso i nostri politici che sono o in minoranza o maggioranza vedi previti ecc.ecc….un altro punto a mio avviso importante rimane la vita in queste strutture ,a volte e spesso vergognosa da affrontare giorno per giorno.
    Per poi dirne una; non è possibile fare uscire persone dal carcere che non abbiano un lavoro una casa un aiuto neanche da parte degli enti sociali cosa pretendiamo che campino per opera dello spirito santo???la realtà purtroppo è questa abbiamo fatto uscire ex detenuti e li abbiamo riportati a delinquere perchè ricordiamoci bene che in Italia, quando si entra e si esce di galera si rimane segnati per tutta la vita e siccome la cultura italiana non accetta di lavorare con ex detenuti questi rimangano… e lacio a voi pensare……

  • avatar

    Diciamo che la ragione principale e la politica, dei cattocomunisti del cavolo, che scarica sulla povera gente i problemi di cui loro sono i maggiori responsabili. Sarebbe ora che comiciassero a vergognarsi!
    Ma no, continuano imperterriti a prenderci per i fondelli, nonostante i proclami di tagli e austerità la spesa pubblica continua a salire.
    Anche quest’anno le spese della polita aumenta di 58 milioni di euro.
    Il Deficit dello Stato al 107 % Cioè sarebbe come se l’intero prodotto interno lordo non basterebbe + il 7% e questi continuano a menarcelo, adesso anche con il nascente PD.
    Che chissà cosa credono di inventare gli ex Comunisti e i ClericoParassiti se non di continuare i loro sporchi, ma veramente sporchi giochi!

  • avatar

    Ma carissimo Di Pietro…. ma lei che fa al Consiglio dei Ministri? Dorme? Oppure porta le bottigliette d’acqua o i caffé agli altri papaveri? “Si poteva…”, “si doveva….”.
    Mi sembra di leggere i commenti di uno che non è al governo.
    La ammiro per la sua storia e per il bisogno di legalità che c’è in Italia. Ma non faccia le manfrine come se lei non fosse corresponsabile degli atti e delle cavolate di questo governo.
    E sulla questione Visco, oltretutto, ritengo abbiate fatto davvero una figura barbina, come IdV, salvando il sederino ad un uomo che ha commesso un atto “illegittimo ma non illegale”,,,
    Ma quando il buon Dio ha distribuito agli uomini il valore della corenza, lei e i suoi dove eravate, in ferie?
    Cordialmente.

  • avatar

    Gentile MInistro
    oltre ai rom che creano i problemi di delinquenza a cui lei si riferisce, c’è un’ulteriore problema di quei Rom (o meglio zingari) che da anni sono insediati nelle città regolarmente residenti ma che entrano ed escono dal carcere per traffico di stupefacendi.
    Sti signori hanno macchine e ville da capogiro, ma che redditi hanno? che dichiarazioni fanno? E’ possibile che non si riescono fiscalmente a metterli in condizioni di dover giustificare da dove prendono i soldi?
    Cordiali saluti

  • avatar

    “E’ una bella festa di popolo – ha commentato, dal palco, il leader di An – c’è davvero tanta voglia di esprimere dissenso nei confronti di un governo che non garantisce la sicurezza, la legalità e fa pagare le tasse troppo alte soprattutto rispetto ai servizi che offre ai cittadini”. Insomma, “un corale atto d’amore di un popolo che a pieno titolo possiamo chiamare ‘il popolo delle libertà’”.
    …………………..
    Da che pulpito viene la predica!

  • avatar

    e’ vero con la testa di mussolini (assassino di Giacomo Matteotti che denunciava le ruberie fasciste )si poteva fare la coppa.Con la testa di storace non si puo’ fare un c………..La bestia fascista ed ignorante ha rialzato la testa grazie alle divisioni dei democratici.I fascisti a chi faranno i lustrascarpe ? Ieri agli invasori tedeschi oggi ai bancarottieri berlusconiani !

  • avatar

    Caro Antonio Di Pietro,
    come certamente saprai, dalla data del famigerato
    indulto si sono verificati 300.000 reati in piu’ !!!
    Quindi e’ ora di finirla con le chiacchiere .Occorre
    passare ai fatti concreti. Questo vuole la maggioranza
    quasi assoluta degli italiani stufi di sentire ogni giorno
    notizie di rapine, di stupri, e altre vigliaccate e caro-
    gnate del genere. Se non prendere seri provvedimenti
    la destra ritornera’ al potere molto presto. Ma, con
    amici di cordata come Ferrero, Giordano, Caruso,
    Migliore,Pecoraro Scanio ecc.ecc. credo non farete
    nulla.

  • avatar

    ma la chiesa quanto conta in tutto questo ???
    mi sembra che in italia a causa del vaticano si faccia molta piu’ fatica a cacciare questi clandestini … quando poi ci sentiamo dire in continuazione dal vaticano che sono esseri umani e vanno aiutati.. . cose da pazzi!!!
    e’ ora di fare basta con con questo buonismo i delinquenti devono essere puniti i ragazzi minorenni che commettono crimini vanno puniti severamente altrimenti non riusciremo mai a dare il buon esempio… molti vengono nel nostro paese a fare i cavoli loro perche’ sanno benissimo che qui possono fare ciò’ che vogliono la giustizia Italiana ha tantissime lacune…(fa schifo)
    bisogna pulire le strade dai vagabondi che non lavorano e non riescono a mantenersi quindi rubano……
    bisogna controllare gli immigrati che entrano in italia…
    bisogna costruire le carceri e non fare leggi come l’indulto.. cosa scandalosa per un paese che si possa rispettare…
    (un servizio di striscia la notizia ha fatto vedere che ci sono tantissime carceri italiane costruite e lascite libere mai usate o fatte andare in malora con gli anni, quindi anche questo dimostra che le cose non vanno per niente bene!!!)
    bisogna adottare pene piu’ severe…
    bisogna snellire la burocrazia della giustizia non e’ possibile che dei processi durino decenni…
    bisogna fare tantissime cose e’ oraaaaaaa!!!
    caro ministro ripongo in lei le mie speranze e di tanti altri italiani onesti e stanchi di sentirci presi in giro dai politi che parlano parlano ma non fanno nulla per il paese!!!

  • avatar

    Caro Antonio DI Pietro, sono stato assente dalla mia
    citta’ per alcuni giorni. Alla fine di settembre due
    albanesi prendono la targa della mia macchina e vanno
    a fare una rapina in una filiale della banca delle Marche
    a Passo di Treia vicino Macerata.Fortunatamente,men
    tre escono dalla banca vengono presi dai carabinieri.
    vengono processati condannati e sai poi cosa e’ successo ? Dopo dodici giorni sono nuovamente
    fuori e potranno cosi continuare a rapinare !! Questa
    e’ la giustizia che vige in Italia. Stiamo facendo ridere
    il mondo intero ! Ma come e’ possibile governare in
    questo modo ? Come e’ possibile aspettarsi la fiducia dei cittadini ?Se le leggi sono sbagliate si
    possono pur cambiare, no ? Non penso che ci
    vuole la fine del mondo per cambiarle e farle vera-
    mente piu’ severe.

  • avatar

    Sarebbe ora (ed è già troppo tardi) di adottare una politica rigorosa e seria sulla immigrazione ,sulla base del principio della compatibilità economica e sociale, rinviando alle origini chi non corrisponde ai criteri severi che occorre adottare e mantenere. Scusanti per non rinviare ai paesi di origine, come quelle enunciate a suo tempo da Amato , dove i diritti umani non vengono rispettati come da noi , equivale in pratica a non rispedire nessuno ! Bella presa in giro degli italiani europei ! Riccardo Sani.

  • avatar

    caro antonio da fervente ammiratore e votante per l italia dei valori mi domando…….ma perche ci lamentiamo dell indulto , l avete votato avete sostenuto mastella lo continuate a sostenere , per non creare problemi al governo , caro di pietro la prossima volta o punti i piedi anche tu , oppure fallo cadere questo governo , sei contro i politici corrotti , delinquenti pero eletti , subordinati ….. intanto continui a a stare dentro e a farti prendere per i fondelli, non mi fa paura il ritorno di berlusconi , se l italia dei valori pero i suoi valori li difende . ma non farmi sempre arrabbiare quando anche tu per spirito di coalizione mi voti le leggi sbagliate
    grazie fulvio

  • avatar

    referendum per la pena capitale per i reati piu gravi si deve fare s iniziano a roccogliere le firme
    basta con questo buonismo stiamo diventando
    solo esseri stuprati uccisi da exstracomunitari inferociti bisogna raccogliere le firme per leggi piu severe e dove loro uccidono i nostri noi dobbiamo uccidere i loro con una legge che ci permette di farlo basta al buonismo

  • avatar

    SECONDO ME BISOGNA RESTITUIRE AI CITTADINI IL POTERE DI ACQUISTO PER CREARE NUOVI POSTI DI LAVORO DOVE METTERE A LAVORARE QUESTI IMMIGRATI.
    PROPONGO CHE LE TASSE NON DEBBANO ESSERE VERSATE ALLO STATO MA CHE NOI, CHE SIAMO LO STATO, DECIDIAMO COME INVESTIRE QUEI SOLDI PER MIGLIORARE QUALCOSA CHE SI TROVI “FUORI CASA” OVVERO DECIDENDO
    UNA SPECIE DI 8 PER MILLE POTENZIATO IN 1000 PER MILLE PEL SETTORE PUBBLICO.
    LA GENTE SAREBBE COSI’ PERSONALMENTE RESPONSABILE DELLE DECISIONI PRESE E
    NEL QUANTO INVESTIRE NELL’UNA O NELL’ALTRA COSA.
    IO PERSONALMENTE DOVENDO VERSARE 6000 EURO L’ANNO DECIDO DI CABLARE WIRELESS LA MIA ZONA INTORNO A CASA E DI PAGARE UNO PER SISTEMARE IL GIARDINO E L’AIUOLA
    VICINO CASA MIA E RIDIPINGERE IL MURO GRAFFITATO.
    SI DAREBBE UN SACCO DI LAVORO ANCHE AGLI IMMIGRATI E LA GENTE IMPAREREBBE E SAREBBE VERAMENTE FELICE DI VERSARE QUEI SOLDI PERCHE’ NE VEDREBBE IL RISULTATO EFFETTIVO SOTTO I PROPRI OCCHI!
    E POI SPEDISCO LE FATTURE (IN DIGITALE E ORIGINALE) DEI SERVIZI CHE HO DECISO DI ATTIVARE ALLA SEDE CENTRALE A ROMA CHE RACCOGLIE INFORMAZIONI SULLE ESIGENZE, DECIDE IN CHE COSA SI PUO’ SPENDERE,
    E NON DEVE FARE NULL’ALTRO.
    CI PENSIAMO NOI CITTADINI!!!!
    FATECI SPENDERE I NOSTRI SOLDI NEL MIGLIORARE IL MONDO CHE VEDIAMO
    ( VOGLIO GIA’ SPENDERE I MIEI 6000 EURO DEL 2008 NEL COSTRUIRE UN PEZZO DI 200 METRI DI CICLABILE…).
    SECONDO ME SE QUESTA COSA FOSSE ATTUABILE CRESCEREMMO CON UNA VELOCITA’ COME CIVILTA’ 1000 VOLTE SUPERIORE A QUELLA ATTUALE.
    gRAZIE
    BUONANOTTE

  • avatar

    Io la criminalità la vivo tutto il giorno perchè ormai qui anche chi era una “brava persona” è un criminale ma lo fa solo per paura perchè non sa chi ha di fronte è difficile a capirla la cosa bisogna viverla per capirla! gli immigrati a Napoli ce ne sono parecchi e la maggior parte o sono criminali non tenuti ne in galera e ne spediti al loro paese hanno requisito una scuola per non farli (scuola Grazia Deledda) stare un pò piu puliti ma sono accattoni arroganti e lavavetri incivili e si prostituiscono e nella scuola si sono comprati una lcd da 42 pollici questi sono quelli che non si possono pagare un pigione e non hanno dimora. Io lavoro 12 ore al giorno e non ho un lcd 42 pollici perchè ho le tasse di Prodi da pagare e la liberazione delle licenze taxi!

  • avatar

    Adesso parlo dell’indulto.Però prima, posso dire una cosa,legata all’INFORMAZIONE,che è il tema del prossimo V-day di Beppe? Dico:l’avete notata Maria Concetta Mattei,del Tg2? A me pare 300! spanne sopra tutte le altre telegiornaliste.Intanto non è saccente.Poi,non è aggressiva, ma nello stesso tempo ha grinta.Quando intervista qualche politico,destra o sinistra,che sia,è di un’obiettività,che definire a 360 gradi è dire poco.Non è servile,ha una voce gradevolissima,una dizione perfetta,e pure una faccia stupenda.Che dite…..puzzerà?(giusto per dire,così perfetta,un “difetto” ce l’avrà?) No,perchè a me sembra, che considerando dove lavora, sia una, sbarcata da un altro pianeta! Se penso a quella stronza! ARROGANTE! del Tg1,che questa estate,trattava il magistrato di Garlasco,come una pezza da piedi,e “paragono” i due”soggetti”…..rimango senza parole.No,anzi,UNA ME NE VIENE:sono SICURA,che la MATTEI, là dentro,è l’UNICA! “NON”! raccomandata. Perchè quei “coglioni”,(politici,e dirigenti, insieme.In generale:”quelli che contano”.Sono sempre,i “meno intuitivi”!E i “più coglioni”!)più una vale,”meno” se ne accorgono,e più una”fa schifo”,più la “spingono”.Sull’indulto:Ministro Di Pietro,scusi,una curiosità: ma l’Onorevole signora di Rifondazione Comunista,l’ha”ritirata”,la proposta di legge, che chiede l’”abolizione dell’ergastolo”? OPPURE NO? Perchè qui,noi ci sentiamo un pò, presi PER IL CULO!DA una parte c’abbiamo LEI(E che DIO! CE LO CONSERVI!)Ma che insomma,tuona GIUSTAMENTE contro INDULTO:E dall’altra io sento di QUESTA LEGGE,vedo “SPECIAL” su Sky Tg24, dedicati ai “poveri detenuti” e a che “cosa si può fare per “abbreviare” anni di pena,con annesse interviste a RADICALI, VERDI, e roba di quel genere,che appunto”straparlano”! su”abolizione”"CARCERI”!(NEANCHE “ERGASTOLO”! I RADICALI,”SENTITO CON LE MIE ORECCHIE”! VOGLIONO PROPRIO”ABOLIRE”! LE GALERE! TANTO POI SE QUALCUNO VIENE AMMAZZATO!POSSONO SEMPRE”INSULTARE”! E”CALUNNIARE”! IL MAGISTRATO! é LA “LORO”! “SPECIALITà”!).Insomma …vorrei sapere,come stanno…VERAMENTE LE COSE! POI,PER”TUTTI”: NON VI DIMENTICATE DI DE MAGISTRIS! DOTT.DE MAGISTRIS!CI “SIAMO”! “SEMPRE”! EH? SEMPRE! “VICINO”! A LEI! CON LA MENTE E CON IL CUORE! A “DICEMBRE”! QUANDO IL CSM DEVE DECIDERE,CI FAREMO “RISENTIRE”! COME”SI DEVE”! INTANTO…TENIAMO l’ATTENZIONE…ALTA! W IL GRANDE! MAGISTRATO DE MAGISTRIS!

  • avatar

    FORZA ONOREVOLE DI PIETRO!!!! AVANTI!!!!

  • avatar

    ONOREVOLE ANTONIO DI PIETRO
    Vediamo di fare il punto:
    - i cittadini sono stanchi della decadente situazione in cui versa l’Italia
    - lei fa dei bei ragionamenti che indubbiamente sono da appoggiare
    - il governo però va per un’altra strada
    Che si fa?
    Si continua a sopportare?
    Si esce da questo governo per poi cadere in quello di Berlusconi?
    Quali altre alternative fattibili ci sono?
    Io credo che noi italiani siamo sotto ricatto (o mangi questa minestra o salti dalla finestra) ….
    E saremo sotto ricatto ancora per molto tempo.
    Questo è quello che io credo.
    Sbaglio?

  • avatar

    Beh…caro ministro, il tuo discorso non fa una grinza, però…..
    Ma non ti sembra che ormai è un po’ tardi chiudere la stalla ? non vedi che i buoi son già scappati ?
    Tu dici che bisogna “fermare” l’ingresso dei rom, io invece dico che quelli che sono entrati vanno riaccompagnati alle frontiere, adesso, subito, senza se e senza ma.
    Ed insieme ai rom vanno rimpatriati i detenuti rinchiusi nelle nostre carceri, per scontare a casa loro la pena che dovrebbero espiare da noi.
    Tu lo sai caro Ministro quanto ci costa al giorno un detenuto, e sai anche che qua i soldi sono finiti, che i nostri pensionati sociali spesso li vediamo frugare nei cassonetti dell’immondizia alla ricerca di qualcosa da mettere sotto i denti.
    E se il governo rumeno fa le bizze, adottiamo metodi speciali sospendendo gli accordi di Schengen.
    Siamo in emergenza, è inutile negarlo, ed in casi di emergenza bisogna usare metodi adeguati.

  • avatar

    Quando sento accuse a senso unico nei confronti dei rom o degli extracomunitari resto sempre perplessa.
    D’accordo mettere dei filtri migliori agli ingressi ed usare quegli stessi che vengono appplicati dagli altri paesi europei. Si ricordi però che la maggior parte degli indesiderabili entrano tranquillamente con un visto turistico.
    Io darei anche un’occhiata a cosa fanno in Inghilterra dove non esistono documenti di identificazione da dover mostrare.
    Credo però che il problema dell’aumento della criminalità e della percezione di insicurezza da parte del cittadino si debba alla distruzione sistematica del sistema penale da parte di dx e sx. Se un paese rende inefficace la minaccia della pena, manca qualsiasi deterrente contro il crimine.
    Quando l’accusa ai rom viene fatta da uno come Di Pietro, posso anche ascoltarlo, ma che valore ha se esce da chi che non solo ha votato l’indulto, ma ha depenalizzato di fatto il reato col sistema di indebolimento del sistema penale voluto da Berlusconi? Forse Lega e An credevano di rinforzare il comando legislativo con le leggi ad personam, le prescriizioni dimezzate, la depenalizzazione dei reati finanziari, l’incaprettamento del sistema giudicante in una ridda di norme a favore del reo e in un ambiente privo di mezzi adeguati, dove il suo lavoro di fatto si vanifica?
    Lo ha spiegato chiaramente ad Annozero il procuratore Bruno Tinti, autore del libro Toghe rotte, uno dei magistrati più attivi sui reati finanziari.
    La Magistratura è un organo fatiscente e inefficiente per mali esterni ed interni. Lottizzazione di cariche, abusi da Casta protetta, irragionevole durata dei processi, sprechi privati e avarizie pubbliche, congerie di leggi che tendono solo ad allungare i tempi per la prescrizione, aumento smisurato degli avvocati (a Roma ci sono 30.000 avvocati, quanto in tutta la Francia), garantismo efferato mirato al blocco processuale, incapacità organizzative e lavativismo (un giudice può arrivare a tardare 4 anni nel depositare una sentenza), inchieste abbandonate nei cassetti..
    Dice Tinti: La depenalizzazione del falso in bilancio e la constatazione che la maggior parte dei procedimenti per reati finanziari non possono nemmeno cominciare o si concludono con la prescrizione occupa un capitolo chiave. Oggi in prigione finiscono solo i poveracci e qualche spacciatore di droga, per poco tempo, e i magistrati come me rischiano la disoccupazione». «E non c’è alcuna differenza tra un governo e un altro”

  • avatar

    Bene parlare di sicurezza.
    Bene vedere tanta gente di AN in piazza che chiede più ordine.
    Però….
    Vorremmo capire perché vediamo in libertà tante persone condannate per reati finanziari, non escono dal Parlamento, non perdono i loro ruoli prestigiosi, non finiscono in carcere, non pagano alla collettività per quello che hanno commesso e spesso tornano a delinquere .
    Vorremo capire come mai troviamo coinvolti in reati comuni chi dovrebbe stare in carcere per altri reati ed è inspiegabilmente in libertà, in rapine, estorsioni, sequestri di persona, omicidi,
    Vorremmo sapere come mai il processo termina, nel 95% dei casi, con la prescrizione per scadenza dei termini.
    E capire come mai il ministro della Giustizia non si cura della situazione scandalosa del diritto tradito dalle leggi di Berlusconi che Prodi ha lasciato intatte e che proteggono in modo abnorme il reo garantendogli la libertà, e quale valutazione c’è per tanto lavoro giudiziale malfatto nelle aule dei tribunali, nelle Procure, in Cassazione, al CSM.
    Bruno Tinti: «Dal 2002 (dalle leggi di Berlusconi) i ricchi possono rubare con molta più tranquillità: è come se i reati societari, quelli che puniscono il falso in bilancio e gli altri reati che gli fanno corona, non ci fossero più. A stretto rigore non è così, perché nessuno aveva la faccia tosta di emanare una legge che dicesse: il falso in bilancio non è più reato. Sono stati molto più furbi: hanno scritto una legge che dice che il falso in bilancio è un reato, però…» in pratica lo hanno assolto.
    Tinti è magistrato da 40 anni, procuratore della repubblica, ha denunciato nel suo libro Toghe rotte lo sfacelo della gustizia.
    Su Rutelli e Mastella che vanno al gran premio di Monza con l’air force, ricorda che la sua procura non ha i soldi per la carta, i toner delle stampanti, i mouse e i guasti, né per pagarsi i gruppi di continuità quando salta la luce, né per auto di servizio e benzina né per il cancelliere la segreteria.
    Ricorda che le auto sono usate dai Vice Procuratori Onorari (i VPO, quelli che processano per piccoli reati come guida senza patente). Ricorda il peso delle sedi staccate di Tribunale o i Tribunali piccoli, un’altra cosa da sopprimere come le Province, uno spreco inutile, perché ogni sede deve avere il suo numero di giudici, PM e VPO. In Piemonte ci sono 17 Tribunali e 9 sedi distaccate, per un totale di 26 posti dove si tengono udienze penali. Meglio sarebbe avere meno Tribunali ma più efficienti.

  • avatar

    Ogni volta che un giudice o un PM si sposta porta una gran quantità di carta, che in genere riempie un paio di valige. Non sarebbe meglio, chiede il procur. Bruno Tinti, evitare questi spostamenti e insieme la macchina? I VPO non intendono usare la loro auto perché sono pagati poco. Accade così che i piccoli processi si fanno, e quelli grosso vanno in prescrizione.
    “Ho letto che Rutelli è andato al Gran Premio per ragioni istituzionali, perché doveva premiare il 1° arrivato; e che Mastella ci è andato non ho capito bene se in gita, sfruttando il passaggio del collega, o anche lui per ragioni istituzionali perché doveva premiare il 3° classificato. Chi dovesse premiare il 2° non lo so. Andarci con l’air force è costato 50.000 € (100 milioni di vecchie lire). Per quanti gran Premi abbia guardato non ho memoria di un Presidente del Consiglio straniero o dei suoi ministri.
    Quanti VPO avrei potuto mandare in udienza per processi per guida senza patente e in stato di ebbrezza con quei 50.000 €? E alla fine sarebbe stato più importante spendere questi soldi in questo modo che far vedere che il vice presid. del consiglio premiava chi aveva appena fregato la Ferrari. E’ per la sicurezza? Se un missile voleva abbattere Mastella poteva farlo anche su un aereo comune.
    Angela Merkel fa la spesa al supermercato. Si vede che la percezione del rischio da parte della donna più potente del mondo è diversa da quella dei nostri ministri. Insomma era una buona occasione per risparmiare soldi e darli a una Procura”
    “Sembra che con Rutelli ci fossero 12 persone e con Mastella 3. Qualcuno si è preoccupato di sollevare l’amministrazione dal rischio di risarcimento danni se uno si faceva male? Che lo Stato italiano paghi uno della comitiva che se ne va a Monza a vedere il gran premio sfruttando l’air force one e che cade dalla scaletta e batte la testa mi dà proprio fastidio”
    Negli ultimi mesi non si fa parlare di sicurezza e di microcriminalità straniera. Sindaci sceriffo, manifestazioni in piazza di AN, la Lega che tuona, piani dell’ultim’ora, tutti a parlare contro lavavetri e graffittari.
    “Lo sanno Mastella e Amato che i processi per questi reati sono tutti finti? Che tra il rapporto di polizia, le richieste del PM, la sentenza del giudice, quella del giudice d’appello e la Cassazione passano minimo 5 anni (per non parlare dei soldi che servono per mettere in piedi tutta la baracca) e che alla fine va tutto in prescrizione?”

  • avatar

    Dice Tinti:
    “Se hanno intenzione di modificare qualche cosa nel variegato panorama del nostro idiota, autodistruttivo, sabotatore codice di procedura penale per consentire l’immediato arresto di lavavetri molestatori, ubriaconi, irresponsabili, ladruncoli etc., perché non si sono preoccupati, fino ad ora, di adottare queste stesse modifiche per delitti gravissimi da lungo tempo impuniti quali il falso in bilancio, la corruzione, l’omissione di misure antinfortunistiche, l’abuso di ufficio, la frode fiscale etc? Forse che le task force e i progetti urgenti vanno bene per lavavetri & C. ma per i delitti delle persone importanti è meglio mettersi d’accordo?
    Mi permetto di suggerire che 50.000 euro (aur firse di Mastella ) siano invece utilizzati per pagare le spese di custodia della macchine di chi guida in stato di ebbrezza e che non possiamo sequestrare perché non sappiamo come pagare i custodi. Questo sarebbero già un inizio di soluzione.”

  • avatar

    Capisco la tua perplessità sig.ra Viviana, ma la situazione s’è fatta critica e noi non possiamo andare tanto per il sottile.
    Tu dici che entrano lo stesso col visto turistico, ma a me risulta che per ottenere il visto bisogna dimostrare di avere mezzi di sostentamento per pagarsi la la vacanza, ivi compresa una polizza assicurativa che copre il “turista” da eventuali ricoveri in ospedale.
    Insomma, mettiamola come vuoi, ma qui bisogna fare qualcosa, e va fatta subito.
    Pienamente d’accordo per quanto concerne il tuo discorso sullo stato della giustizia in Italia, dove abbiamo centinaia di migliaia di leggi e leggine che consentono a chi può permettersi un discreto avvocato di farla franca.
    Ma adesso bisogna cominciare ad agire, e mi dispiace farlo partendo dale situazioni più visibili, quelle cioè che generano reazione da parte della gente comune.
    Ma facciamolo prima che questa reazione popolare cresca a dismisura, caso contrario ci ritroviamo uno stato di colonnelli.

  • avatar

    I N D U L T O ……E ALLORA PERCHE L IDV L HA VOTATO ????!!!!! POLITICI VIL RAZZA DANNATA!

  • avatar

    Il buonismo pecca sul rispetto delle regole e noi Italiani sul rispetto delle regole siamo nel caos.
    Vengono da fuori senza documenti d’identità?
    Si propone di rilevare le impronte digitali e di schedare il DNA? Il buonismo obietta che i dati personali sono sacri per tutti, regolari ed irregolari; perciò non si può!
    -L’imputato straniero mi ha deriso quando ho spiegato questo- ha detto il giudice Foiadelli: -siete molli, imbelli e noi vi travolgeremo!-.

  • avatar


    Noi abbiamo sempre una visione parziale dei problemi del Paese. Bisogna provare a fare zoom indietro, studiare uno scenario più vasto e cercare di capire cosa è meglio fare.

    Postato da: benedetto santino | 13.10.07 22:55
    Sig. Benedetto,
    mi permetta di esprimere ancora un giudizio diverso sulla vicenda.
    Bisogna distinguere il compito di Ministro delle Infrastrutture da quello di Partito politico.
    Il fatto che i due ruoli si identifichino nella stessa persona (perché, di fatto, l’IdV è Antonio Di Pietro) è un male e non un bene.
    Come Ministro credo che l’On.le Di Pietro stia facendo bene il suo lavoro, ma aspetto ancora dei veri risultati (la conclusione della vicenda Autostrade ci insegna che le chiacchiere sono diverse dai fatti). Così come credere che certi problemi si risolvano scrivendo un nuovo Codice degli Appalti mi lascia sconcertato (provi a contare quanti provvedimenti in merito sono stati fatti negli ultimi quindici anni!). Per mettere mano seriamente al problema delle infiltrazioni mafiose, dei subappalti, della manodopera in nero, della sicurezza sul lavoro, ecc., ho già scritto su questo blog e ribadisco oggi, sarebbe stato più efficacie pretendere ed ottenere l’approvazione di una legge per cacciare da qualsiasi ruolo istituzionale (parlamento, comune, regione, ASL, consorzio, ecc.) chiunque abbia una condanna penale definitiva (senza la schifosa franchigia dei due anni).
    Il Partito Italia dei Valori è altra cosa: è un partito nato da un movimento, ispirato e condotto dall’On.le Di Pietro, che aveva al centro del suo programma (e forse era tutto il programma), l’affermazione della legalità e della moralità, soprattutto nelle istituzioni, ed a qualsiasi costo.
    Battersi per moralità e legalità senza esercitare azioni forti e dolorose, se servono, lo fa qualsiasi partito. Se è nato un nuovo partito deve avere qualcosa di diverso, altrimenti è solo un costo aggiunto.
    Allora, non è questione di visioni parziali o complete, su cui avrei ben molto da ridire, ma è questione di volere o non volere rispettare gli impegni assunti con il proprio elettorato ricevendone il mandato a perseguire questi obiettivi. Se a Lei e ad altri l’Italia dei Valori avesse detto in campagna elettorale: “lotteremo fin dove sarà possibile e poi ci rassegneremo”, l’avrebbe votato? Io no!
    Io ho votato IdV perché aveva cancellato dal proprio dizionario le parole rassegnazione e compromesso.
    Cordialmente.

  • avatar

    Dal blog di Beppe Grillo.
    I globuli si sono formati. Ripeto: i globuli si sono formati.
    E le piastrine stanno coagulandosi. Ripetiamo: le piastrine stanno coagulandosi.
    emergenzademocratica.blogspot.com

  • avatar

    Seguo quotidiamente sul web come l’Italia si distrugga pezzo a pezzo e come la qualità della vita stia scendendo in modo costante.
    Stupri a Bologna, Matera,Milano, omicidi impuniti dapertutto.
    A leggere ‘ste porcherie sono proprio contento di stare e vivere bene all’estero.
    La speranza che l’Italia e gli italiani cambino lo persa vedendo come la mentalità europea sia diversa da quella di questa piccola Italia.
    Siamo un Paese di cui vegognarci!

  • avatar

    Dal blog di Beppe Grillo.
    I globuli si sono formati. Ripeto: i globuli si sono formati.
    E le piastrine stanno coagulandosi. Ripetiamo: le piastrine stanno coagulandosi.
    emergenzademocratica.blogspot.com

  • avatar

    Concordo quasi sempre, su tutti gli argomenti esposti, sia dal ministro Di Pietro, sia da Elio Veltri, da Marco Travaglio, Oliviero Beha, Rizzo, Moretti, Grillo et cetera et cetera, ma sono angosciato, se non addirittura terrorizzato, di vivere ancora una volta, con un prossimo e quasi certo governo Berlusconi, di nuovo all’opera nefasta, devastatrice, perniciosamente irreversibile, per il Paese dei miei antenati, mio e dei miei figli.
    LEGGETEVI QUANTO HANNO SCRITTO GIORGIO BOCCA E CURZIO MALTESE, SULL’ ULTIMO VENERDI’ DI REPUBBLICA, PER FAVORE E MEDITATE, MEDITATE GENTE, CON RETTA COSCIENZA, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI. GRAZIE.

  • avatar

    Concordo quasi sempre, su tutti gli argomenti esposti, sia dal ministro Di Pietro, sia da Elio Veltri, da Marco Travaglio, Oliviero Beha, Rizzo, Moretti, Grillo et cetera et cetera, ma sono angosciato, se non addirittura terrorizzato, di vivere ancora una volta, con un prossimo e quasi certo governo Berlusconi, di nuovo all’opera nefasta, devastatrice, perniciosamente irreversibile, per il Paese dei miei antenati, mio e dei miei figli.
    LEGGETEVI QUANTO HANNO SCRITTO GIORGIO BOCCA E CURZIO MALTESE, SULL’ ULTIMO VENERDI’ DI REPUBBLICA, PER FAVORE E MEDITATE, MEDITATE GENTE, CON RETTA COSCIENZA, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI. GRAZIE.

  • avatar

    dal blog
    http://toghe.blogspot.com/2007/10/cos-e-cosa-serve-lopposizione-e-cosa.html
    cecafumo ha detto…
    ECCO PERCHE’ DE MAGISTRIS SARA’ TRASFERITO A DICEMBRE
    Esprimo tutta la mia solidarietà al pm De Magistris, ma secondo me il rinvio del csm è solo un pretesto per far sbollire l’opinione pubblica, cioè, sperano che la gente dimentichi come avviene sempre in Italia.
    Il pm di Catanzaro Luigi De Magistris ha schedato tutte le istituzioni dello Stato acquisendo migliaia di tabulati telefonici.
    In questo elenco, a parte il capo dello Stato, sono presenti quasi tutti i leader politici, ministri, presidenti del Consiglio passati e presenti, il presidente del Senato, l’ex capo della polizia e numerosi magistrati. Con la disponibilità di questi tabulati, è possibile ricostruire i contatti, gli spostamenti e gli incontri degli esponenti politici, dei magistrati, di personalità che hanno diretto e dirigono le strutture più delicate dell’apparato dello Stato.
    Ed è per questo motivo che toghe lucane rischia di diventare un’altra pagina nera nella storia di questo paese.
    Speranzoso di essere smentito, vi saluto.
    W la democrazia! W la magistratura pulita!

  • avatar

    ministro un po di responsabilità e’ anche sua se non erro soprattutto sull’indulto, e’ vero non lo ha votato ma le carceri nuove? ma la loro costruzione? la loro messa in opera??
    sulla “repressione” invece nulla da dire lei e’ il ministro del governo ugandese perciò in Italia non puo fare nulla vero?
    http://spadafora-live.blogspot.com/

  • avatar

    OT
    Ancora una volta stanno trattando gli italiani come un popolo sottosviluppato, incapace di capire le dinamiche politiche, e sicuri di questo si permettono di domandare anche un euro per partecipare ad una delle piu grandiose truffe della repubblica.
    Votate o popolo di sinistra, votate compatti e desiderosi di democrazia, ma purtroppo per voi/noi, il solido dirigismo politico ha gia scelto.
    http://spadafora-live.blogspot.com/

  • avatar

    La colpa e della follia dei partiti della sinistra estrema, che sono favorevoli all’ingresso di troppi immigrati di cui l’Italia non ha bisogno. Io una proposta la avrei perche’ non li ospitano a casa loro?? Ma che ci volete fare, un servizio delle Jene ha dimostrato che quasi tutti i parlamentari hanno un collaboratore con contratto a nero, collaboratori che guadagnano la cifra pazzesca di 400 euro al mese. Poi fateci caso, nessun parlamentare propone una legge che cambi la vergognosa norma che fa si che un parlamentare dopo solo 30 mesi di mandato percepisca una pensione. Che squallore, parlano tutti bene, ma razzolano malissimo. Spero che Beppe scenda in campo, e insieme a Di Pietro possano fare grandi cose.

  • avatar

    Da LA STAMPA : Perchè oggi non voto
    FABIO FAZIO
    Chiedo scusa a tutti: ai candidati, a quelli che avrebbero voluto esserlo, a quelli che nel nuovo partito democratico finalmente intravedono un posto di lavoro e a tutti i convinti che andranno a votare. Il fatto è che, come una volta ebbe a dire il presidente Prodi, dopo i quaranta uno è responsabile della propria faccia. E, evidentemente, delle azioni che una dopo l’altra costruiscono la faccia di ciascuno.
    Il problema è mio: assolutamente mio. È che sono confuso; anzi, grazie al partito democratico ho scoperto di essere confuso da un bel pezzo. Insomma, io a votare non ci vado.
    Al liceo, nel sostenere il nascente sindacato polacco Solidarnosc, come se da Savona si potesse determinare la caduta del muro di Berlino e la fine della guerra fredda, mi ritrovavo classificato come uno perdutamente di destra.
    Oggi non c’è giorno che per almeno qualche ora non mi senta di appartenere alla sinistra radicale. Cioè, non è che io mi senta della sinistra radicale ma mi ci mettono d’autorità i commenti dei giornali e dei tiggì. Poi ascolto qualcuno che appartiene davvero alla sinistra radicale e capisco di essere salvo. Chi ha coniato la definizione sinistra radicale andrebbe interdetto. Per inciso. E imprigionato.
    Sono in controtendenza: penso che trasporti, sanità, acqua e anche luce, gas e telecomunicazioni dovrebbero essere pubblici. Per comodità e garanzia di tutti, non in odio al liberalismo o a quel che volete voi. La scuola pubblica secondo me dovrebbe essere una priorità, come si dice oggi, ineludibile, e di conseguenza se qualcuno vuole andare alla scuola privata ci vada pure ma se la paghi lui. Ciò credo mi collochi definitivamente a metà strada fra un rivoluzionario cubano e il marinaio dell’Aurora che sparò il colpo di cannone. Però la pensavo così anche quando sostenevo Solidarnosc, sempre al liceo di Savona. Ma rieccomi di destrissima o stalinista quando si parla di taggers o writers che dir si voglia: li ritengo fascistelli che imbrattano ciò che è di tutti per poi senza dubbio scivolare con le pattine sui pavimenti cerati Liù dei loro appartamenti.
    Mi sorprendo reazionario quando penso che i magistrati non dovrebbero andare in televisione e lurido conservatore nel momento in cui non condivido il linguaggio del V-day.
    PS: solo come lettura 1^ parte

  • avatar

    2^ parte
    Ma io alla politica voglio dare del Lei e possibilmente del Voi perché a mia volta lo pretendo e perché non accetto di condividere il linguaggio triviale e populista di quanti in questi anni si sono autoproclamati nuova politica. Mi sono appassionato in un recente passato alle battaglie per i diritti personali di leader riformisti e molto progressisti che anni dopo invitavano a non andare a votare per il referendum sulla fecondazione assistita. Non a votare contro. Proprio a non votare.
    Ecco, ora io dovrei entusiasmarmi per loro e insieme con loro costruire il sol dell’avvenir? Siamo sicuri di condividere almeno l’idea di laicità? E davvero non lo dico contro la Chiesa o contro chicchessia, ma per garantirci nei nostri diritti anche domani, di fronte a qualunque parlamentare di qualunque credo religioso che più prima che poi siederà nel nostro Parlamento.
    E qui sono giacobino, mi rendo conto.
    Non uno che non dica di essere contro il proliferare dei partiti: anche qui mi ritrovo malinconicamente solo. Ho questa assurda convinzione che vadano rappresentate anche le minoranze. Va bene lo sbarramento al quattro o al cinque per cento, fate voi, ma avrei la tentazione di voler vedere rappresentati solo i partiti al di sotto della soglia. Anarchico? Comunista? Non me lo posso permettere. Confuso, come dicevo e con l’innata inclinazione al mugugno. Odio le domeniche in bicicletta, non mi trovo mai d’accordo con i passanti che vengono intervistati dai telegiornali sui fatti di cronaca e spesso parlo a voce alta con il televisore nel tentativo di interagire con i politici ospiti dei talk-show. Lo so, è un problema mio: ma rimane il fatto che non mi sento rappresentato e che ho tanta voglia di sentirmi almeno rispettato.
    Uno in queste condizioni non può partecipare alle primarie. Pur essendo un irresponsabile, responsabilmente mi astengo ma non voglio minimamente rovinare la festa a nessuno e spero che queste consultazioni siano un successo. Sinceramente. Soprattutto perché una volta tanto chi andrà a votare non lo farà contro qualcuno. E in Italia era tanto tempo che non succedeva.
    Non vorrei essere scortese, è noto il mio buonismo, ma avrei tanto preferito andare a votare per decidere se fare o no il partito democratico piuttosto che per il suo leader.
    Ma ci hanno detto, anche se non spiegato, che non poteva che essere così. Ma come? E i famosi trent’anni di malgoverno democristiano? Si era esagerato.
    Quindi meglio essere prudent

  • avatar

    Spesso l’ipocrisia di cui é permeata buona parte del popolo italiano è utilizzata dal mondo politico che preferisce la politica della sterile accondiscendenza a quella del confronto su posizioni alternative.Io chiedo ai buonisti, a quelli che vivono realtà blindate lontane da quelle dell’uomo comune, a quelli che hanno bisogno di essere colpiti di persona per poi valutare la gravità di un problema, chiedo a costoro : quanti milioni di povera gente devono venire in Italia ad ingrassare, non per loro colpa, le fila della delinquenza ????? Vogliamo renderci conto che non siamo in grado di offrire civile ospitalità ai diseredati ? Vogliamo convincerci che i flussi immigratori devono essere disciplinati diplomaticamente in modo da offrire a coloro che possono essere accettati una un’0spitalità dignitosa e civile ? Ci siamo resi conto che per cedere alla demagogia dei buonisti abbiamo offerto lavoro nero a datori di lavoro senza scrupoli, schiavi e servi della gleba ai latifondisti, nuova linfa alla delinquenza organizzata che assolda facilmente i diseredati che , entrati in Italia clandestinamente, restano poi affamati e ghettizzati ? Trovo davvero da folli il decidere ,in nome di un isterico altruismo, di divenire in casa propria vittime predestinate di carnefici cui abbiamo aperto le porte di casa senza offrire un bel niente.Questo comportamento non incarna i crismi dell’ ospitalità, della solidarietà, dell’altruismo, ma esprime la meschina politica di tacitazione delle coscienze fondata sullo sfruttamento e , questa si, sul più violento razzismo immaginabile.
    Saluti, Sergio Cappiello

  • avatar

    @ Tommaso Giunti
    Adesso ti trovo più pacato e più consapevole !che pria!
    Con tutta la buona volontà di pochi, l’APPARATO che ha poi “dettato e deciso”chi, che cosa, dove, quando e perchè? … dei 45/60 SAGGI, ha agito in modo non sempre “democratico”, e come tu scrivi:
    - Se permetti, a questo schifo, ci sono persone che hanno detto io non ci sto.
    Prima fra tutti Rosy Bindi.
    La cosa che non è stata proprio considerata e che non si vuole capire è che “I PRIVILEGI della CASTA” DEVONO FINIRE; si deve partire da un gesto VERO e CONCRETO, per poter dimostrare di essere CREDIBILI. Dirlo e predicarlo soltanto, ormai non serve piu’ a nulla!
    Non basta affermare che bisogna”Eliminare le pensioni dei parlamentari e istituire un fondo volontario. Questo è un dovere morale; non possiamo affrontare la riforma della pensione degli italiani mantenendo questi privilegi”-OCCORRE FARLO, e subito!
    E sul funzionamento del “SERVIZIO giustizia” si è detto POCO, MOLTO POCO.
    Il “BUONISMO” di certi “MARGHERITONI ” è cieco di fronte ad una realtà del cattivo funzionamento di Procure e Tribunali, che rasenta il TERZO MONDO!
    Difficile sradicare i POTERI FORTI dei Partiti che influenzano l’applicazione del Codice di procedura penale : in prigione ci vanno solo i Lavavetri! Gli altri la fanno sempre franca!
    Ed il 50% dei processi è INUTILE! Il Patteggiamento applicato impropriamente, la prescrizione e tutte le leggi VERGOGNA, sono ancora LA’!
    Si fossero dati da fare , piuttosto che sprecare tante e tante energie e denaro pubblico, a fare una legge per accorciare i TEMPI della Giustizia: il Paese li avrebbe ripagati! Eppure era ed è nel
    Programma.
    Ma i politici sono senza Macchia e senza Vergogna! Basta vedere come i Condannati parlamentari hanno la sfrontatezza di Apparire in TIVU’, quasi il VIDEO li RENDESSE IMMUNI dal Peccato, senza una sola parola di ravvedimento e di pentimento!
    Insomma, se da un lato qualcuno ci ha messo l’anima e si è permesso di SFIORARE, senza togliere i Privilegi della Casta, gli annosi problemi di una POLITICA DISTANTE dai Cittadini, dall’altro si è cercato di FARE SEMPRE MENO DANNO agli INTEREESSI ACQUISITI del CETO POLITICO.
    Ed allora , spero ne converrai, che il PD è DISTANTE dalla realtà del paese e dall’ imprescindibile bisogno di “FARE UN PASSO INDIETRO” E RINUNCIARE a qualcosa, dando, come dice Vittorio Foa, l’ESEMPIO:
    Ecco, di ESEMPI non ne abbiamo visti proprio!
    Buona giornata a tutti.
    maria rosa

  • avatar

    In riferimento al commento di Mario Fiore del 14.10 ore 9,09, vorrei far notare che XP, le stesse lettere che contraddistinguono il diffusissimo sistema operativo, non hanno nulla a che vedere con il monogramma di Cristo che è il “Chi-Ro” o Labarum. Tale monogramma è infatti composto dalle lettere greche Chi (Χ) e Rho (Ρ) iniziali del nome greco di Cristo. Fu introdotto da Costantino il Grande in occasione della Battaglia di Ponte Milvio contro Massenzio. Talvolta è completato con la prima e l’ultima lettera dell’alfabeto greco: alfa ed omega, secondo quanto detto nel libro dell’Apocalisse: cfr. Ap1,8;21,6;22,13 a proposito di Gesù Cristo. (wikipedia)

  • avatar

    Nessun commento: solo piena adesione a parole di buon senso per evitare difficili future situazioni.
    dr. Roberto Beretta

  • avatar

    Temo che la previsione del signor Mariani sia molto vicina alle reali possibilità che da un Governo di inetti e di incapaci ci troveremo a dover subire un governo di faccendieri, inquisiti ecc. ecc., pronti solo a fare i loro interessi in modo spudorato e destinati a diventare pericolosamente i padroni dell’Italia e degl’Italiani. Io non li voglio, ma voglio fortemente che vengano rispettate tutte quelle pagine scritte dall’Unione che io, stupidamente, mi sono anche letto. Il conflitto di interessi? Il falso in bilancio? E non vado oltre, ma mi chiedo: come mai nessuno ritira in ballo che grazie a TUTTI i politici, nel passaggio dalla £ira all’€uro c’è stato chi ha organizzato il rientro dei capitali dal’estero con uno sconto spaventoso di penale, circa 35% in meno? Come mai nessuno ha le palle per controbattere il linciaggio morale e verbale che viene perpetrato e pompato dalla destra sull’argomento tasse, nel momento che si è appena cominciato e ci sono categorie che vanno dagli artigiani a professionisti vari che hanno evaso e continuano a farlo impuniti? Ma cosa ha questo governo? Paura di essere troppo giustizialista? Io non mi aspetto altro perchè la mia paura è che se dovesse capitare a me, per disgrazia, di avere problemi con la legge, io non avrei scampo mentre chi compie il grande delinquere rimane impunito. Chiudo con il problema ROM: è vero ciò che dice l’onorevole Di Pietro: servono regole vere, non presunte e aggiungo: la solidarietà ad un tanto al chilo non aiuta nessuno.

  • avatar

    Caro di Pietro,
    a Napoli c’è una frase che viene usata: “Fai o Gallo n’coppa o munnezza?” per dire che è facile ergersi a paladino in mezzo alla mediocrità…..soprattutto come fa lei disotrcendo il significato delle cose e prendendo le distanze da una debole maggioranza (la cui politica non condivido da quasi subito, ma perchè troppo centrista!)di cui pure fa parte e io direi se vuole: si accomodi! Non voglio difendere un governo debole, ma mi da fastidio il populismo becero. Innanzitutto i Rom credo che siano cosa ben diversa dai Rumeni e quindi se è vero che sono due milioni (ma è sicuro?) quelli entrati in Italia bisognerebbe capire come stanno effettivamente le cose. Se non erro di moratoria prima non ne ho sentito parlare nemmeno da lei, ma so che le norme UE valgono per tutti i Paesi europei. Quindi sarebbe il caso di vedere qual è la posizione di questi singoli signori e perché stanno in Italia. Se sono i controlli che non funzionano, evidentemente.
    A parte il fatto che l’indulto fu perorato nientemeno che da Giovanni Paolo II mentre le carceri scoppiano e nessuno le costruisce, ora stiamo arrivando alla equivalenza delitto=immigrato che è la stessa per cui Sacco e Vanzetti finirono sul patibolo negli Stati Uniti. Ma sarà poi vero che i delitti in Italia sono tanti di più di dieci anni fa? E sarà poi vero che i delitti contro la persona in Italia sono maggiori, in percentuale, di quelli che avvengono negli Stati Uniti o in Francia? Ed i tanti delitti familiari, pure avvengono per colpa degli stranieri? E non sarà piuttosto che in Italia le pagine di cronaca nera dei giornali sono spesso diventate prime pagine? Non voglio onorevole con questo sminuire la gravità della situazione ma ho la sensazione che lei su tutto questo ci stia marciando, ed anche parecchio, per motivi elettorali…

  • avatar

    Caro ministro,
    che dobbiamo fare?
    Qui la situazione è un disastro: il debito aumenta ed è fuori controllo, la giustizia è allo sfascio(v. comm. Vivarelli); è realta’ quotidiana.L’immigrazione è fuori controllo, con tutto quello che ne consegue.
    Certo Lei nelle infrastrutture si è dato da fare, ma qui c’è acqua da tutte le parti e soprattutto quello che sconforta è il fatto che non si vede una terapia d’urto idonea ed appropriata che finalmente vada nel senso giusto.
    Infatti si tende a colpire i pensionati con scaloni, scalini e scalette e soprattutto quelli piu’ deboli, non si va a limitare chi prende le Superpensioni.
    Nessuno ha voglia di incidere sui veri privilegi, quelli che stanno portando il paese alla rovina.
    Certo Berlusconi in tutto questo ha dato una grande mano(permettendo l’ingovernabilita’) e tutt’ora collabora attivamente per mettere in ginocchio lo stato.
    Come si combatte l’immigrazione ? facendo un lavoro serio di censimento, luogo per luogo, regione per regione e rimandando al mittente cittadini carcerati e coloro che non possono provvedere al proprio sostentamento, magari incentivandoli. Aumentare il filtro alle frontiere ed aumentare i controlli che devono essere fatti periodicamente. Chi viene come turista deve avere il biglietto di ritorno e deve dimostrare di essere rintracciabile.
    Le misure possono essere tante.
    Io mi chiedo se cade questo(mi permetta) “governiello” chi ci sara’? ancora il Berlusca? Allora è come cadere dalla padella alla brace.
    saluti

  • avatar

    Immigrati, e va bene; criminalità dei suddetti, guardiamo anche la nostra : specialmente a quella in guanti gialli, specie quelli che siedono in parlamento o fanno i comandanti della GdF( vedi Repubblica di ieri). Ma dargli la precedenza sull’assegnazione degli alloggi popolari mi fa andare in bestia. Ho pagato i contributi per tutta una vita e vivo ancora in affitto a un milione di lire al mese mentre questi arrivano e appena si mettono a posto con il permesso di soggiorno chiedono e spesso ottengono l’assegnazione di un alloggio al quale, forse, avrei più diritto io per avere una vecchiaia tranquilla da pensionato qual sono. Purtroppo questa è l’Italia che abbiamo e i politici che abbiamo votato, Lei compreso. Come dicevo in una mia precedente, Lei parla tanto ma ancora ai fatti non ci siamo arrivati. Cosa dobbiamo fare assaltare il Parlamento, senza fare prigionieri per avere una classe politica onesta e intelligente, che non pensi ai propri interessi ma a quelli dei cittadini che pagano le tasse fino all’ultima lira e ci diano servizi sociali e sanitari uguali a quelli che si hanno nelle nazioni Nord-europee? Smettiamola di parlare ed agiamo caro Di Pietro!

  • avatar

    “LA MUSICA DELLA NOTTE”
    Strade buie
    fiocamente illuminate,
    la nebbia ai lampioni;
    luce giallognola, avvolgente,
    passi del silenzio,
    acciottolato umido
    di brina e smog;
    anime perse in giro
    in cerca di cosa,
    un lento trapassare
    l’ora di confine;
    slang cittadino e country,
    folk, beat
    gospel, soul & blues,
    rhythm di stoviglie
    in precario equilibrio per la notte;
    legni che scricchiolano,
    miagolii,
    private ansimazioni…
    musica della notte…
    sulla pelle.
    Come hobby faccio lo scrittore. Scrivo racconti e poesie… e piccoli saggi.
    E’ il tuo compleanno o quello di una persona a te cara? Fatti un regalo. Visita il mio sito; non costa nulla e potrà dare molto a te, quindi a me. Nel sito ci sono racconti e poesie miei e non solo miei… e belle immagini. Fanne l’uso che vuoi.
    Grazie anche solo per aver letto e preso in considerazione questo messaggio.
    e ora riporto l’incipit di un romanzo di SF di Margaret St. Clair che, rappresentando la voglia e la tenacia di vivere nonostante tutte le prove e i dolori, ho fatto mia.
    “C’è un fungo commestibile che cresce sulle pareti.
    E’ viola, di un viola rossastro, e ha un gusto dolce.
    Lo si raccoglie nelle fenditure.”
    (Margaret St. Clair, “Il segno della doppia ascia”)

  • avatar

    On. Di Pietro
    Lei e’ uno dei pochi che possa
    fregiarsi del titolo di “onorevole”
    cordiali saluti
    gechi

  • avatar

    Quello che bisogna capire è che QUESTA immigrazione, di tali proporzioni (in modo tale che è oramai non più possibile chiamarla immigrazione, il termine giusto è INVASIONE) è un qualcosa di abnorme ed inaccettabile. Non sono mai stato e non sarò mai razzista, ma non si può essere ottusi a tal punto da rifiutarsi di capire che una comunità non può non produrre anticorpi quando si sente invasa! Una comunità non può non considerare questo come una cosa sbagliata, non può non reagire all’occupazione della propria casa da parte di gente straniera!!!Questo INDIPENDENTEMENTE dal fatto che siano criminali o no!!! E’ il numero in se stesso che è inaccettabile…. noi CI STIAMO VENDENDO CASA !!! Stiamo gradualmente cedendo parti del nostro territorio agli stranieri. Milano ne è un esempio…è oramai una città irriconoscibile….una città estinta..resta solo il contenitore. Il sistema capitalistico che ha bisogno di nuovi schiavi e che non ha valori di alcun genere se non quello del denaro e del profitto, e che in nome della produzione e del consumo divora anzi ogni valore positivo, alimentando quelli negativi (esattamente come una fabbrica che introduce materie prime e produce scarti tossici per produrre beni materiali), questo sistema appunto,…non si cura del valore dell’identità culturale del nostro paese, anzi favorisce e fomenta la cosiddetta multiculturalità (una roba che non è mai esistita nella storia perchè gli esseri umani tendono a riunirsi in gruppi omogenei, come è naturale che sia) o altre balle come la società multietnica etc…la realtà è che andiamo verso una società spezzata in gruppi….verso un Italia innaturalmente invasa da popoli stranieri, molto di più e peggio di qualsiasi altra invasione del passato, in quanto questo sta avvenendo con il consenso degli invasi (del loro gruppo dirigente intendo…non certo della popolazione…come al solito!!!) e di una parte della popolazione che si fa convincere della bontà di questa cosa… non parliamo poi dell’islamizzazione dell’Europa,..dell’invasione da parte del mondo arabo..un mondo che culturalmente e come livello civico è rimasto fermo al nostro medioevo (se non peggio)cosa che sta avvenendo sotto i nostri occhi. In Italia sono già un milione e mezzo! Insomma,stiamo andando verso il disastro multietnico…altro che integrazione o balle simili! …il discorso sarebbe lunghissimo. In conclusione, BASTA CON L’INVASIONE STRANIERA dell’Italia!

  • avatar

    “I PRIVILEGI della CASTA” DEVONO FINIRE; si deve partire da un gesto VERO e CONCRETO, per poter dimostrare di essere CREDIBILI. Dirlo e predicarlo soltanto, ormai non serve piu’ a nulla!
    Non basta affermare che bisogna”Eliminare le pensioni dei parlamentari e istituire un fondo volontario. Questo è un dovere morale; non possiamo affrontare la riforma della pensione degli italiani mantenendo questi privilegi”-OCCORRE FARLO, e subito!
    maria rosa | 14.10.07 09:27
    —————————
    GIUSTOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!…

  • avatar

    caro on.di pietro,anche lei ha firmato per l’indulto e,quando alcuni di noi glielo abbiamo fatto notare lei ha risposto che non poteva far cadere il governo,quindi è vero che si può cambiare opinione ma qui si parla di futuro. in altre occasioni lei ha detto che non era d’accordo ma poi si è adeguato,così facendo si peggiorerà,non solo sulla questione in oggetto,ma in tutti i campi in cui si richiede polso e “bandiera ferma”.la voto da sempre,non ci deluda!

  • avatar

    Mi permetto una considerazione in parte off topics.
    Il problema dell’alcoolismo dilagante e quello della giustizia che non rende giustizia si stanno esaltando in questo periodo sempre più.
    Vengo allora a quello che è anche un problema importante.
    La dicitura di “omicidio colposo” che il codice utilizza è una presa in giro. Il codice in effetti utilizza questo termine per indicare un “omicidio NON con colpa”.
    Cioè chi beve a dismisura e senza controllo, e si mette poi alla guida di un mezzo ha PIU’ o MENO colpa di uno che INVOLONTARIAMENTE uccide una persona?
    Secondo me sono due cose assolutamente da tenere DISTINTE e le tipologie di reato andrebbero ben distinte.
    Chi si ubrica e poi guida un mezzo dovrebbe essere RESPONSABILIZZZATO MAGGIORMENTE rispetto non solo a chi del tutto involontariamente causa la morte di una o più persone.
    La guida in stato di ebbrezza è come una bomba ad orologeria senza ora fissa di scoppio, senza timer, ma con la carica innescata!
    Ma poi quale “ebbrezza”, altro eufemismo tardo borghese ??! Ubriaco è ubriaco! Altro che genericamente “ebbro”! E’ uno che non controlla neanche se stesso, altro che controllare una autovettura o addirittura un tir, un treno o un aereo!
    Non solo, sostengo che dovrebbe essere ancora di PIU’ RESPONSABILIZZATO di un omicidio avvenuto a seguito di uno scatto d’ira o provocazione.
    LA PENA DOVREBBE ESSERE MOLTO ALTA.
    Ciò perchè LA GENTE SA BENISSIMO CHE CON L’ALCOOL SI PERDE IL CONTROLLO DEL MEZZO CHE SI GUIDA.
    Eppure si mette alla guida lo stesso!
    Quindi CHI GUIDA IN STATO DI EBBREZZA STA METTENDO IN CONTO DI UCCIDERE SE STESSO O ALTRI.
    Quindi è colpevole secondo me come un POTENZIALE OMICIDIO PREMEDITATO CONTRO IGNOTI.
    Anzi poichè non ci sta niente, da ubriaco, a causare anche una STRAGE, quindi un reato di POTENZIALE STRAGE PREMEDITATA.
    Starà ai giuristi trovare un termine più “serio” e fare i necessari distinguo, ma questo è il concetto che dovrebbe ispirarli, credo.
    Se non si mette mano alla materia, finiamo con moltissimi morti in più nel corso dei prossimi anni!

  • avatar

    Ministro mi trovo d’accordo AL 99% con tutti i temi che sta trattando ultimamente e sulle argomentazioni che porta come possibile soluzione.
    SOLO CHE E’ LEI CHE STA AL GOVERNO e il governo agisce in maniera diametralmente opposta rispetto alle sue proposte.
    INCOMINCIO A PENSARE (E ME NE DISPIACE) CHE LA SUA SIA SOLO PROPAGANDA.

  • avatar

    Per garantire la sicurezza della gente ci vogliono dunque strutture in grado di accogliere chi delinque e il rafforzamento degli organici delle forze dell’ordine.
    E se si usassero i famosi 98.000.000.000 di euro di tasse evase dalle concessionarie dei Monopoli dello Stato di cui non abbiamo più sentito parlare neanche da lei?
    Ministro, le sue parole sono molto belle. I fatti sarebbero meravigliosi.

  • avatar

    Ho Votato.
    Per protesta ho consegnato al responsabile di seggio (ex consigliere comunale ds e carissimo amico) i soldi in monete da 1 centesimo e due centesimo (circa 80 monete).
    Dicendogli:
    Questa è la mia protesta per l’esclusione di Antonio Di Pietro.
    Risposta :
    piccolo sorriso
    Seconda affermazione mia:
    avete trovato il modo di distruggere un partito secolare
    Risposta :
    tu dici?
    IO DICO.
    Sono seriamente in difficoltà.
    Credo che stasera alle ore 7:30 i DS si renderanno conto del suicidio perpretato.
    Complimenti Masimo Dalema, questa volta l’hai fatta grossa.
    Avevi l’occasione per creare una grande cosa, aperta a tutti i partiti di centro sinistra, aperta ai cittadini, hai ascoltato le Lobbies e lo hai messo in tasca a tutta la povera gente.
    Complimenti.
    Tommaso Giunti
    Con Orgoglio, Italia Dei Valori

  • avatar

    INDULTO
    Il disegno è poco occulto:
    quanto è utile l’indulto
    ai politici corrotti
    travestiti da bigotti!
    Tanto casti e tanto buoni
    da esser larghi di condoni,
    tutti fuori gli assassini,
    soli e inermi i cittadini.
    Che terribile destino,
    ma nessun tocchi Caino!
    Per Abele che si fa?
    Si sotterra, tutto qua.
    La giustizia se n’è andata,
    troppo l’hanno maltrattata
    e la nostra civiltà
    alla faida tornerà.

  • avatar

    E intanto striscia la notizia mostra quante siano le carceri nuove e mai utilizzate! un’altra cosa per chi legge: le spese per il parlamento nel 2008 saranno aumentate di ben 53 milioni di euro, raggiungendo la “modica spesa di 2 miliardi di euro. Alla faccia del risparmio. Addio Di Pietro, W Beppe Grillo

  • avatar

    Per dirla in breve:
    Vediamo chi per primo,fra i politicanti,comincerà a ragionare come una persona normale:
    Nel pacchetto sicurezza si inserisca nuova normativa
    Chi causa la morte di altri,quando alla guida con tasso alcoolico superiore al due per mille,subirà:
    1) arresto immediato
    2)Detenzione sino a processo per omicidio volontario.(altro che colposo)
    3)immediato prelievo dell’auto per rottamazione il giorno successivo (altro che sequestro).
    Ma,si sa,i nostri politicanti hanno altro cui pensare.
    VERGOGNA!!!!!!!!!!!

  • avatar

    Andiamo pure ai seggi del PD, facciamo pazientemente la fila e quando tocca a noi diciamo semplicemente: “NON SONO VENUTO A VOTARE, MA A CONSTATARE DI PERSONA QUANTI BABBACIONI CHE CREDONO NELLE FAVOLE CI SONO ANCORA IN ITALIA”.
    Secondo me è più “COSTRUTTIVO”…

  • avatar

    X tommaso giunti
    Ancora una volta stanno trattando gli italiani come un popolo sottosviluppato, incapace di capire le dinamiche politiche, e sicuri di questo si permettono di domandare anche un euro per partecipare ad una delle piu grandiose truffe della repubblica.
    Votate o popolo di sinistra, votate compatti e desiderosi di democrazia, ma purtroppo per voi/noi, il solido dirigismo politico ha gia scelto.
    http://spadafora-live.blogspot.com/
    VI HANNO TAGLIATO FUORI E VOI A PERDER ANCHE L’EURO……..COMPLIMENTI

  • avatar

    Ho Votato.

    Con Orgoglio, Italia Dei Valori
    Postato da: Tommaso Giunti | 14.10.07 10:17
    Viva la coerenza!
    Cordialmente

  • avatar

    Ripeto la domanda Sig. Ministro: MA LEI FA PARTE DELL’OPPOSIZIONE? No..perchè adesso ci viene a dire ciò che IL GOVERNO DOVREBBE FARE! Ma scusi..lei non è al Governo?
    Qui molto chiedono che fine hanno fatto i 98 miliardi di euro delle slotmachines! Ma lei risposte non ne da mai? Scrive solo belle parole di intenti? Sarei capace anche io sa?
    Un’ultima domanda (sa.. certe sue affermazioni alla CATALANO -tipo meglio essere ricchi e in buona salute che poveri e malati- mi divertono).. questi immigrati che devono entrare in Italia solo con un lavoro regolare… se lo devono portare (il lavoro) da dove vengono? Devono aspettare che qualcuno li chiami? Se ne devono inventare uno qui? Cavolo Ministro..lei buttà là una cosa così campata in aria che mi fa morire dal ridere sa? Lo so..a molte di queste persone che La leggono bastano le “parole d’ordine” ma queste le possiamo sentire da tutti. Lei non è diverso affatto dagli altri… e meno male che non l’hanno fatto entrare nel PD: cosa ci azzeccava Lei?

  • avatar

    Caro ministro, vorrei sapere se io, o qualsiasi altro italiano, adassi in Romania o in un qualsiasi altro Paese della CE mi farebbero entrare senza documenti e se mi accogliessero, come facciamo noi con tutti i magnaccia, le prostitute e gli stupratori albanesi, rumeni e di altre nazionalità. Sono certo che, SE NON FOSSI IN REGOLA, non avrei vita facile in un paese straniero! Se anche qui non era facile convivere con la delinquenza nostrana, ora la vita è diventata IMPOSSIBILE CON L’AGGIUNTA DELLA DELINQUENZA STRANIERA!!! DANDO TANTA LIBERTA’ a loro altrettanta libertà si toglie a noi italiani, VE NE RENDETE CONTO?
    SIAMO FINITI PER ESSERE PRIGIONIERI DI NOI STESSI NEL NOSTRO PAESE E NELLE NOSTRE STESSE CASE. LE NOSTRE CASE SONO DIVENTATE LE NOSTRE CARCERI, TANTO PIU’ PERCHE’ ESSE – PER LA MAGGIOR PARTE – SONO, OB TORTO COLLO, MUNITE DI GRATE DI FERRO E DI ALLARMI ANTIRAPINE!!! DUNQUE DOVE STA LA LIBERTA’ PER NOI?! MI VIEN DI CHIEDERE DI AVERE E DI GODERE DEGLI STESSI DIRITTI E DELLA STESSA LIBERTA’ DI CUI GODONO ALBANESI, ZINGARI, SINT, ROM ECC., SENZA DOVER NULLA DARE IN CAMBIO, NE’ PAGANDO TASSE, ASSICURAZIONI AUTO, ACQUA, LUCE, GAS, TASSA PER I RESIDUI SOLIDI URBANI, ICI, IRPEF E QUANT’ALTRO!!! SONO STATO DA SEMPRE UN INTERNAZIONALISTA ED UN ANTIRAZZISTA -E LO SONO ANCORA- MA CON LE PERSONE CHE RISPETTANO ANCHE IL MIO PAESE E LE SUE LEGGI, LA MIA CASA, E LE MIE TRADIZIONI CIVICHE, RELIGIOSE E DEMOCRATICHE!!! SE INVITO A CASA MIA UN AMICO MUSULMANO PER RISPETTO DELLA SUA RELIGIONE NON METTERO’ A TAVOLA DEL VINO, NE’ CARNE DI MAIALE E QUESTO IO LO CHIAMO RISPETTO, AMICIZIA E AMORE UMANO!!! MA ALLO STESSO MODO MI ASPETTO DI ESSERE TRATTATO DA DETTO AMICO!!! CONCLUDENDO DICO CHE I DELINQUENTI, DI QUALSIASI PAESE, DEVONO ESSERE SBATTUTI FUORI DAI CONFINI ITALIANI E CI DEVONO RESTARE! INFINE BISOGNA FINIRLA CON QUESTA POLITICA DI ACCOGLIENZA INDISCRIMINATA E SENZA ALCUN CONTROLLO DELLE SINGOLE PERSONE CHE ARRIVANO, ANCHE A COSTO DI RIVEDERE LA LEGGE SULLA PRIVACY!!!QUEST’ULTIMA DOVREBBE VALERE PER I SOLI CITTADINI ITALIANI E NON PER GLI SCONOSCIUTI CHE ASSOLUTAMENTE DEVONO ESSERE IDENTIFICATI AL LORO ARRIVO IN ITALIA. PERCHE’ SI USANO DUE PESI E DUE MISURE?! CARI POLITICI TUTTI CERCHIAMO DI ESSERE SERI, ONESTI E COERENTI E CERCATE DI UTILIZZARE LE CARCERI CHE HA MOSTRATO STRISCIA LA MNOTIZIA (CHE HO VISTO PER PURO CASO)!!! SE LE AVESTE UTILIZZATE FORSE AVRESTE POTUTO PERFINO EVITARE QUELLA SCHFOSA LEGGE DELL’INDULTO ED AIUTARE LE PROCURE!!!Saluti. Antonio

  • avatar

    I PROPRIETARI DELLA BANCA D’ITALIA????????????
    Partecipante Quote Voti
    Banca Intesa S.p.A. 22,0% 50
    UniCredito Italiano S.p.A. 11,0% 50
    Sanpaolo IMI S.p.A. 8,3% 50
    Banco di Sicilia S.p.A. 6,3% 42
    Assicurazioni Generali S.p.A. 6,3% 42
    Cassa di Risparmio in Bologna S.p.A. 6,2% 41
    INPS 5,0% 34
    Capitalia S.p.A. 4,8% 32
    Banca Carige S.p.A. 4,0% 27
    Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. 2,8% 21
    Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. 2,5% 19
    Cassa di Risparmio di Biella e Vercelli S.p.A. 2,1% 16
    Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza S.p.A. 2,0% 16
    IL DEBITO PUBBLICO LO DOBBIAMO A LORO
    PERCHE’?

  • avatar

    Postato da: rosario vesco | 14.10.07 10:06
    Postato da: sono stufo | 14.10.07 10:26
    Comprendo il Vs ARGOMENTARE e le ragioni che ci portano a sostenere , PURTROPPO, interpretazioni che il Codice di procedura penale non prevede.
    Basterebbe solo APPLICARE la Legge senza INTERPRETARLA a beneficio di CAINO
    -L’omicidio volontario deve essere supportato dalla VOLONTA’ di uccidere, quella e soltanto quella persona ( e mi pare che ciò non sia possibile provarlo)
    -Di aggravanti ve ne possono essere diverse:
    1) mettersi alla guida in stato di ubriachezza,
    2) velocità di marcia,
    3) mancato soccorso e la fuga,
    eccetera..
    Occorrerebbe considerare ed applicare il reato di OMICIDIO VOLONTARIO anche per
    - chi “si mette nelle condizioni di uccidere” una persona qualsiasi,
    - chi ” usa impropriamente, come un’arma, un mezzo di trasporto”, e poi uccide veramente,
    - chi, ben consapevole e conscio del pericolo, “sfida con la velocità” e si lancia sulla strada, sapendo di poter uccidere.
    Se l’omicidio volontario persuppone la CONSAPEVOLEZZA di avere tra le mani uno strumento che può UCCIDERE , allora tutti coloro che si pongono alla guida di un veicolo andrebbero considerati esseri CONSAPEVOLI che un veicolo in movimento lanciato ad alta velocità è pari ad un’arma.
    La prova che ogni veicolo a motore sia un’arma è l’eccessiva quantità dei morti sulle nostre strade (la più alta d’Europa!)
    Occorre dire BASTA! al buonismo ed al perdono: anche i giudici sono responsabili della CATTIVA applicazione della Legge.
    Penso invece che NESSUNO abbia il diritto di togliere ad un altro ESSERE UMANO la vita, sapendo che ciò che sta facendo costituisce un PERICOLO MORTALE.
    “La vita di tutti è un BENE INALIENABILE, e nessuno può metterla in pericolo”.
    E se la velocità o lo stato di ubriachezza costituiscono un PERICOLO per la VITA, allora chi si pone in condizioni , attraverso l’abuso di alcool o la velocità , di togliere a chiunque quel BENE UNICO ed INALIENABILE, COMPIE un OMICIDIO VOLONTARIO.
    Se i giudici ed i magistrati applicassero questo principio, allora avremmo meno INCIDENTI e meno MORTI sulle nostre strade, e più BULLI ed IMPUNITI in Carcere e/o a svolgere un Lavoro socialmente utile.
    1)Purtroppo l’OMICIDIO COLPOSO è considerato tale in quanto “manca la VOLONTA’ e l’INTENZIONE di uccidere , quella e soltanto quella persona”!
    2) L’omicidio doloso, invece, presuppone la volontà e l’intenzione di UCCIDERE SOLO quella persona.

  • avatar

    Ho letto da qualche parte che nella Repubbica Ceca i nomadi (zingari) sono responsabili di più della metà dei crimini.
    Purtroppo quello che nessun politico ha il coraggio di dire è che in genere gli immigrati di oggi in una economia moderna non hanno nessun rendimento economico positivo se non selezionati molto accuratamente. Non basta lavorare magari girando bulloni.

  • avatar

    … OOGI è Domenica .. 14 OTTOBRE .. si vota per il …
    ….P A R T I T O …D E M O C R A T I C O …
    Ha diritto al voto , qualunque cittadino ,..anche extracomunitario ,..regolare ,..che voglia partecipare e concorrere alla COSTITUZIONE del nuovo ..primo grande PARTITO del Centro Sinistra ..ITALIANO !
    Lo definisco ..primo ..grande ,..perchè certamente non resterà il solo , se come è richiesto e auspicato da tutti , la semplificazione , la normalizzazione della vita poltica Italiana deve passare attraverso la considerevole riduzione del numero dei PARTITI , fino ad un massimo di cinque o sei ,..in totale , con uno sbarramento non inferiore al 5 % , per i minori!!
    La partecipazione al voto non comporta obbligo di iscrizione ad alcun partito , e , a mio avviso , è un atto di grande impegno civile e partecipativo , in un momento così difficile e cruciale per il rinnovamento e la rigenerazione del costume e della vita DEMOCRATICA nel nostro PAESE !
    Mi sono convinto a questa mia nota , dopo avere ascoltato , in questa settimana , i tre candidati ,..BINDI , Letta e Veltroni , che hanno esposto le loro opinioni , programmi e idee , con cui , pensano di pilotare e dirigere una parte significativa della vita politica italiana .
    A mio avviso , indubitabilmente , Rosy BINDI e le sue liste e candidature impegnate , innovative e giovanili , è tra i tre CHI con più credibilità , trasparenza , coerenza e onestà , offre reali e concrete prospettive di VERA INNOVAZIONE e AFFIDABILITA’ !
    Una donna di provate e dimostrate capacità politiche e manageriali , che ,-unica tra i tre ,-ha capito che l’attuale governo deve completare il suo iter di legislature , realizzando il PROGRAMMA , a cui il NUOVO PARTITO DEMOCRATICO , erede dell’ULIVO & C. , non potrà non ispirarsi , rappresentandone anche la naturale continuità , sia pure in un coraggioso e radicale cambiamento , sia per quanto attiene al modo di fare politica ,-( rendimento , efficienza e costi )-sia per la improcrastinabile necessità di ” RIPULIRE ” le Istituzioni dalla ‘criminogenità’ palese e nascosta ,
    Tutto rimarrebbe senza senso e vuoto , se a questa ‘chiamata ‘ i cittadini rispondessero col ‘disinteresse ‘ , tornando il giorno dopo a lamentarsi e ad invocare , a gran voce , la soluzione dei PROBLEMI
    Rosy BINDI è AFFIDABILE …come DONNA ..come POLITICO…ma soprattutto ..come PERSONALITA’..etica !
    Rosy.. BINDI.. merita il VOTO ! è…VERA !

  • avatar

    Sig. Ministro Di Pietro,
    bloggers di questo sito, questa mia mail a Grillo,
    la incollerò per qualche giorno su questo sito.
    Il perchè è chiaro! Buona lettura
    Caro Beppe,
    ringraziandoTI per il tuo impegno, ti voglio segnalare qualcosa di “straordinario” che ho sentito ieri sera, venerdi 12/10/07, al TG3 regionale del Piemonte. Ovviamente in autentico “stile”RAI, le notizie importanti,meno se ne parla meglio e’.
    A volte può capitare che,la notizia è una VERA BOMBA,e te la danno come se stessero leggendo i risultati della borsa,mediamente 20 secondi, ad un qualsiasi TG. QUINDI,stavo cenando e sento dire:”Il Piemonte DEVE,prepararsi ad accogliere LE PROPRIE SCORIE RADIOTTIVE DALLA FRANCIA.
    L’Italia si è rivolta alla Francia perchè, queste scorie
    dovevano subire un processo di lavorazioni affinchè
    venisse abbattuto “particolarmente” il livello di “pericolosità”, e ancora:” Il Piemonte NON ha ancora
    trovato il sito “idoneo, ma lo troverà.” ASPETTA Beppe che”migliora”. Il servizio finisce col dire: “Contrariamente al progetto precedente, dove
    il deposito era SOTTERRANEO, ORA NON LO SARA’ PIU’!!!”….Ora caro Beppe, la mia proposta è quella
    di intervenire in aperta polemica-satirica.
    Il senso è iniziare a raccogliere le firme per chiamare questo edificio o serie di edifici TWIN TOWERS 3 E VIA DI SEGUITO. NON chiedere,ma
    ESIGERE CHE AL COMPLETAMENTO DI DETTE STRUTTURE,SULLE FACCIATE VENGA DISEGNATO IL CENTRO DEL MIRINO, come quello dei fucili di precisione!!! Di questi tempi, dove grattacieli vengono tirati giù con gli aerei,dove anche il PENTAGONO viene colpito,da cosa NON si sà ancora
    bene,ma pare che sia stato un aereo…., NOI ITALIANI dobbiamo contribuire a “semplificare” certi atti di terrorismo. Anche perchè se un terrorista dilettante non sà bene dove colpire, NOI ABBIAMO IL DOVERE di “aiutarlo”. Poverino,magari non vede bene già da quando è nato e NON vogliamo che vada a sbattere contro l’edificio sbagliato…e colpisca dei cittadini che gia’ si svenano per pagarsi il mutuo. CAZZO,QUESTO PROPRIO NO!
    Un affettuoso saluto.
    Nicola
    e-mail fuoridallepalle25@alice.it

  • avatar

    Premesso che più la leggo e la ascolto e più mi convinco che Lei è più di destra di quanti stanno a destra,per quanto riguarda la questione dei rumeni e non solo penso che basta limitarsi ad applicare la legge oltre che interessare la UE di questo problema e farsene carico anche economicamente,non si può legiferare solo e poi lasciare ogni paese al suo destino,così facendo il sentimento del razzismo non può che alimentarsi,anche se attualmente quelli che fanno più paura sono gli immigrati provenienti dai paesi comunitari come la romania e gli slavi,gente violenta e che sicuramente i governanti dei loro paesi se ne liberano facilmente.Se il fenomeno si sta accentuando la colpa è della classe politica del centro sinistra che già dalla campagna elettorale ha delegittimato la legge Bossi Fini facendo passare il messaggio agli immigrati di venire tanto in Italia la legge non si applica o quantomeno si chiude un occhio.

  • avatar

    A proposito di OMICIDIO : colposo e/o doloso?
    Nel caso della Franzoni, il suo difensore Taormina ha sbagliato in pieno nel farla condannare in quel modo per OMICIDIO INTENZIONALE, sostenendo che conosceva l’ASSASSINO e mettendo impronte FALSE per le quali si è aperto un procedimento penale del quale dovrà rispondere..
    Tutt’altra difesa aveva impostato il giurista Federico Grosso, che aveva chiesto l’OMICIDIO preterintenzionale, cioè colpire qualcuno solo per PUNIRLO e non con l’intenzione di UCCIDERLO(cosa molto probabile ); cioè l’autore, compiendo quell’azione, ha commesso un reato le cui conseguenze sono state eccedenti rispetto alle conseguenze che si proponeva(la morte!) per cui la responsabilità del delitto è diminuita.
    Ultimamnete di questi casi se ne sono verificati molti.
    -Ricordate la bambina morta a seguito del colpo con la scarpa della madre (tacco a spillo!)
    -Ricordate la ragazza morta a seguito del colpo inflittole dalla straniera in metropolitana con l’OMBRELLO?
    L’ombrello, la scarpa, il mestolo, la “testata”, l’AUTO, il motorino, di per sè NON UCCIDONO, ma USATI ed inflitti in un certo modo POSSONO UCCIDERE : però il Legislatore non ne vede l’USO IMPROPRIO e la CONSAPEVOLEZZA dell’AUTORE che ha in mano e che usa tali oggetti.
    Bisognerebbe allora, modificare la legge e considerata, l’alta mortalità sulle strade, applicare il concetto di consapevolezza che un veicolo in movimento “UCCIDE” come un’ARMA!
    Quindi chi lo usa IMPROPRIAMENTE senza rispettare le Regole prviste, compie il reato di OMICIDIO DOLOSO e non COLPOSO ( vera e propria BEFFA!) che viene ad essere completamente VANIFICATA con il PATTEGGIAMENTO( altra BURLA!).
    Queste sono le leggi VERGOGNA, insieme alla PRESCRIZIONE , inesistente negli altri paesi del MONDO!
    Ma gli UOMINI della LEGGE e quelli del Parlamento hanno il CORAGGIO di guardarsi allo SPECCHIO senza SPUTARSI in FACCIA?
    Senza parole.
    maria rosa

  • avatar

    Fini che urla dal palco che ci vuole più sicurezza è stato uno di quelli che ha votato per l’indulto, ora visto che si sta ritorcendo contro il popolo italiano, pontifica che ci vuole più sicurezza, Alla luce dei manifesti apparsi a roma con lui che fa il saluto fascista, non mi meraviglierei se stesse approntando un carro piombato per deportare tutti i detenuti extracomunitari che sono nelle carceri. Dovevate pensarci prima cari signori, se si rimettono in libertà persone che non hanno ne arte ne parte e non si è dato loro la possibilità durante la detenzione di imparare un mestiere e di collocarli in qualche posto di lavoro, era da immaginarlo che sarebbe succeso. e poi meglio dentro con un piatto di minestra e un letto che sotto i carto ni ad aspetare l’occasione per delinquere…ecco come la vedo io, ma come l’hanno visto anche tanti derelitti sbattuti fuori dalle carceri, senza una casa una famiglia e nessuno sostentamento

  • avatar

    On. Di Pietro
    ORA BASTA! NE ABBIAMO LE TASCHE PIENE!Ma nessun politico se ne rende conto? Non ho MAI votato a destra, ma la sicurezza e l’ordine pubblico (slogan di destra) va ASSOLUTAMENTE garantito ai cittadini,il buonismo della sinistra estrema HA ROTTO! Chi sbaglia DEVE PAGARE. P U N T O!!!!! Lei come ex magistrato lo sa’ meglio di noi,e,se non si ritrova piu’ in questa coalizione,NE ESCA!IDV ne guadagnera’ molto.

  • avatar

    Andate sui siti del Corriere o de La Repubblica e vedrete le immagini del popolo bue italiano che vota per essere preso ancora una volta per il cul*. Quelle persone non hanno più diritto di lamentarsi quando avranno come ministro di giustizia Riina o Mastella, Cuffaro o chissà chi. E a chi molto stupidamente dice di votare Bindi, vorrei fare una domanda: ma perchè si sono messi dentro Bindi e gli altri sapendo che comunque avrebbe vinto Veltroni? Seocondo me è stato fatto priprio per attirare più votanti, tanto per dare una parvenza di vere elezioni, tutti sanno chi vincerà, proprio come l’altra volta con Prodi ed infatti, sapendo di non poter ripetere quella storica presa per il sedere, non hanno detto ci aspettiamo come minimo 4 milioni di persone ma il minimo effettivo, 1 milione. Questo perchè essendoci 35000 persone in lista, calcolando che ognuno di questi porterà tra amici e parenti una cinquantina di votanti si fa presto a dire che almeno 1750000 persone voteranno. Così, Prodi e gli altri prendi per il cul* diranno che è stato un successo, ma chi ha gli occhi ed il cervello attivo capirà da solo che è stato un mega flop, passare da 4 milioni a meno della metà si chiama flop. Ovviamente la sinistra ormai sotto qualunque storica percentuale di benevolenza del paese cerca di parare il colpo. Spero che non siano in molti a continuare a farsi prendere per il sedere. Lasciateli cuocere nel loro insipido e mortale brodo.

  • avatar

    Condivido !!!

  • avatar

    io..fossi in voi…mi preoccuperei intanto del VICINO DI CASA! :-)

  • avatar

    Il PD è CREDIBILE?
    La cosa che non è stata proprio considerata nè dalla vecchia nè dalla NUOVA VECCHIA CASTA che avanza con il PD, e che non si vuole capire, è che “I PRIVILEGI della CASTA” DEVONO FINIRE; si deve partire da un gesto VERO e CONCRETO, per poter dimostrare di essere CREDIBILI. Dirlo e predicarlo soltanto, ormai non serve piu’ a nulla!
    Non basta affermare che bisogna”Eliminare le pensioni dei parlamentari e istituire un fondo volontario. Questo è un dovere morale; non possiamo affrontare la riforma della pensione degli italiani mantenendo questi privilegi”-OCCORRE FARLO, e subito!
    E sul funzionamento del “SERVIZIO giustizia” i DI-LETTA-NTI allo Sbaraglio, hanno detto POCO, MOLTO POCO.Il “BUONISMO” di certi “MARGHERITONI ” è cieco di fronte ad una realtà del cattivo funzionamento di Procure e Tribunali, che rasenta il TERZO MONDO!
    Difficile sradicare i POTERI FORTI dei Partiti che influenzano l’applicazione del Codice di procedura penale : in prigione ci vanno solo i Lavavetri! Gli altri la fanno sempre franca!
    Ed il 50% dei processi è INUTILE! Il Patteggiamento applicato impropriamente, la prescrizione e tutte le leggi VERGOGNA, sono ancora LA’!
    Si fossero dati da fare per accorciare i TEMPI della Giustizia: il Paese li avrebbe ripagati! Eppure era ed è nel Programma.
    Ma i politici sono senza Macchia e senza Vergogna! Basta vedere come i Condannati parlamentari hanno la sfrontatezza di Apparire in TIVU’, quasi il VIDEO li RENDESSE IMMUNI dal Peccato, senza una sola parola di ravvedimento e di pentimento!
    Insomma, se da un lato qualcuno del PD ci ha messo l’anima e si è permesso di SFIORARE, senza togliere i Privilegi della Casta, gli annosi problemi di una POLITICA DISTANTE dai Cittadini, dall’altro si è cercato di FARE SEMPRE MENO DANNO agli INTEREESSI ACQUISITI del CETO POLITICO.
    Ed allora converrete che il PD è DISTANTE dalla POLIS e dall’ imprescindibile bisogno di “FARE UN PASSO INDIETRO” E RINUNCIARE a qualcosa, dando, come dice Vittorio Foa, il BUON ESEMPIO!
    maria rosa

  • avatar

    Maria Rosa, è solo questione di volontà politica,come si usava dire,e non tanto di interpretazione del c.p.
    Ovvio che l’omicidio volontario non è eguale all’omicidio commesso per negligenza o imperizia.
    Vogliamo utilizzare il c.p. vigente,con piccola modifica?
    Eccola: la morte di persona o persone causata da chi guida con tasso alcoolemico superiore al
    2 per mille, è omicidio colposo cui si applicano le aggravanti che lo parificano alla pena prevista per l’omicidio volontario.
    Di modi legali per parificarlo all’omicidio volontario se ne trovano quanti se ne vogliono.
    Il problema è solo nel legislatore che se ne sbatte.(pardon).

  • avatar

    CARO ON.LE IL SUO PARTITO E’ L’UNICO CHE NON SI E’ INTERESSATO DEL PROBLEMA DI SPECULAZIONE LEI VA NELLE CITTA’ ED EROGA AI COMUNI FONDI EUROPEI .VEDI ROMA IN CUI IL SINDACO VELTRONI LA CEMENTIFICATA ORA CHE SARA’ IL SEGRETARIO DEL P.D.. VORRA’ CONTINUARE A FARE IL SINDACO LEI CHE STA AL GOVERNO DEVE FERMARE QUESTE PERSONE HANNO USATO LE TESSERE ELETTORALI PER FORMARE IL PARTITO DEMOCRATICO CON QUALE AUTORIZZAZIONE .LEI E’ COME TUTTI GLI ALTRI SCENDIAMO TUTTI IN PIAZZA SE QUESTA PERSONA NON LASCIA LA CARICA DA SINDACO. ROMA E’ LA CAPITALE D’ITALIA -ROMA E’ LA CITTA’ DEIM ROMANI NON DI VELTRONI -BASTA

  • avatar

    CARO ON.LE IL SUO PARTITO E’ L’UNICO CHE NON SI E’ INTERESSATO DEL PROBLEMA DI SPECULAZIONE LEI VA NELLE CITTA’ ED EROGA AI COMUNI FONDI EUROPEI .VEDI ROMA IN CUI IL SINDACO VELTRONI LA CEMENTIFICATA ORA CHE SARA’ IL SEGRETARIO DEL P.D.. VORRA’ CONTINUARE A FARE IL SINDACO LEI CHE STA AL GOVERNO DEVE FERMARE QUESTE PERSONE HANNO USATO LE TESSERE ELETTORALI PER FORMARE IL PARTITO DEMOCRATICO CON QUALE AUTORIZZAZIONE .LEI E’ COME TUTTI GLI ALTRI SCENDIAMO TUTTI IN PIAZZA SE QUESTA PERSONA NON LASCIA LA CARICA DA SINDACO. ROMA E’ LA CAPITALE D’ITALIA -ROMA E’ LA CITTA’ DEIM ROMANI NON DI VELTRONI -BASTA

  • avatar

    Sono pienamente d’accordo e non solo, perchè la criminalità sta diventando una realtà giornaliera. Un sistema come uno stato, funziuona solo su certe premesse e una di queste è la sicurezza. Non si può pretendere che un paese come il nostro incontri lo sviluppo, che ormai agoniamo da tanto tempo, senza cercare di combattere un fenomeno di questo genere e, peggio ancora, di questa portata! Scusi caro Ministro per il tono spazientito, ma cosa diamine aspettate? Siete voi a poter cambiare le cose nella maniera più veloce. Con quello che la classe dirigente costa al paese, non dobbiamo nemmeno aspettarci che facciate qualcosa in merito? Invece di discutere di certe sciocchezze, potreste dare una svolta decisiva facendo qualcosa per questa situazione che, mi permetto, ancora non ha mostrato i lati peggiori. Siamo ancora in tempo. Quindi per favore, scattare! (magari potreste ricavarne una tregua per il governo, permettendo alla gente di avere più considerazione di ciò che avete fatto finora) (ma questo non ditelo in giro sennò quelle iene dell’opposizione vi intralceranno prima che riusciate a fare qualcosa)

  • avatar

    è vero che ci sono sparse per il territorio carceri
    vuote? (vedi servizio Striscia su can.5)
    Se si , come mai il cosidetto Ministro della cosidetta Giustizia non ne ha mai parlato?
    qualche migliaio di delinquenti potevano essere
    mandati lì invece che in libertà.
    Ma gli Italiani si sveglieranno un giorno? temo di
    no.

  • avatar

    Ho scritto decine di post di critica … Tutti cancellati .
    Complimenti per la democrazia : è bello vedere sul sito che arrivano solo adesioni e consensi , peccato che altri post,magari volgari, li ho letti e poi dopo qualche minuto non ci sono piu’ !!!! COMPLIMENTI

  • avatar

    Fermateli questi rom, io abito in una zona invasa da romeni, tutti ladri, nei momenti di rabbia penso di dare il voto al pecora o a bossi, io che da sempre sono di sinistra convinta e che da quando esiste IdV do il voto a Di Pietro, che è stato il nostro grande eroe. Pensate che a casa mia si usava dire “c’è un DiPietro per tutti” per parlare di giustizia, quasi divina. Perciò on.le DiPietro, io sono una delle prime iscritte all’IdV, faccia qualcosa. in fede maria mazzanti

  • avatar

    lo so che l’indulto è stato votato da dx e sx è questo fa ancora di più male.ma il problema è un altro:perchè non sono state finite le decine di carceri,che striscia ci ha fatto vedere?perchè i signori si sono mangiati i soldi!!quindi l’antifona è sempre la stessa:cambia il lupo ma non il vizio!quindi l’unica soluzione è una sola:tutti a casa senza soluzione di continuità,perchè la gente è ormai stanca e non ne può più.facce nuove prese negli atenei più brillanti,gente che si fa il po po cosi’ dalla mattina alla sera,gente in gamba e non questa massa di imbecilli che non sa nemmeno chi è mandela o ecc…

  • avatar

    Alle oramai giuste esigenze di protezione sociale di difesa della legalità, di efficienza della pubblica amministrazione, nonchè del controllo dell’immigrazione nella mia regione e nel mio Comune si risponde così: Tutor del segretario Regionale del PD il nuovo “Ciriaco De Mita” d’intesa con ” l’efficiente” Governatore o meglio vicere partenopeo Antonio Bassolino.
    Nel mio Comune, invece, pluricondannati per reati contro la P.A., personaggi (settantenni) storici della vecchia D.C., PPI, Margherita, ora PD – che dopo un quatantennio di comprovata disasstrosa amministrazione locale – si ripropongono come i novelli “modernizzatori” della Politica. Il calendario umano di chi li vota: disperati ultrasessantenni desiderosi solo della sicurezza della prossima pensione e magari di qualche buona indennità di accompagnamento. Il PD nasce vecchio nella sua base sociale e nella sua rappresentanza nella regione Campania. Per evitare che si passi tutti a destra, apra le sue porte l’Italia dei Valori a tutte le spontanee forze, sopratutto giovanili, sociali, culturali ed economiche, che di questa situazione oramai non ne possono più.

  • avatar

    Test censura blog (che non mi risulta).
    Question time.
    On. Ministro delle Infrastrutture Di Pietro:
    Il Suo collega On. Mastella,Ministro della Giustizia,leggendo il giornale,ha scperto quello che milioni di italiani già sapevano,che vi sono decine di carceri già costruite ed inutilizzate.
    Domanda: Lei l’ha letto quel giornale?
    Quando anche Lei sarà informato di quanto sopra,chiederà che i fondi devoluti per la costruzione di nuove carceri al Suo Ministero,vengano stornati,e destinati ad edilizia
    pubblica (magari con priorità a giovani coppie italiane?)
    Come Ministro delle infrastrutture,responsabile del corretto uso delle risorse pubbliche,visto lo spreco di denaro pubblico utilizzato per strutture poi rimaste inutilizzate per anni,quando ritiene di sottoporre alla Corte dei Conti la relativa documentazione riguardante strutture di Sua pertinenza?
    Come spiega che durante il minuetto televisivo con l’On. Storace,si sia dimenticato di esprimere la Sua disapprovazione per l’atteggiamento di pessimo gusto tenuto dallo stesso verso l’On. Montalcini?
    Esauriti i cinque minuti disponibili.

  • avatar

    IL PROBLEMA DI OGGI NON E’ ANDARE A VOTARE.
    IL RISULTATO GIA’ SI SA’. VERRA’ ELETTO VELTRONI -
    ATTENZIONE CHE QUESTA GENTE SBANDIERERA 2 MILIONI 6 MILIONI CHE SONO ANDATI AI SEGGI. C H I CONTROLLA QUESTI DATI.
    IL NUOVO PARTITO NON E’ ALTRO CHE LA
    RISULTANZA DI VECCHI VELTRONI STA IN POLITCA DAL 1989 QUANDO VA A CASA
    LEI E IL SUO PARTITO QUESTE COSE LE DEVE DIRE NON DEVE AVER PAUIRA CHE CADA IL GOVERNO .VISTO CHE IL SIGNOR VELTRONI HA AFFERMATO CHI E’ DI PIETRO.
    QUESTE SONO COSE CHE NOI DEL PARTITO NON POSSIAMO S O P P O R T A R E .SPERO CHE LEI TENGA SEMPRE IN CONSIDERAZIONE QUESTO.
    ANDIAMO SUBITO HA VOTARE COSI VEDIAMO QUANTI VOTI PRENDE IL SIG, VELTRONI E P.D.

  • avatar

    ADELANTE VELTRONI
    ADELANTE VELTRONI
    ADELANTE VELTRONI
    ADELANTE VELTRONI

  • avatar

    tonino, questa potevi anche risparmiartela …
    ma come, non sai che i cittadini europei hanno libertà di movimento? come fai a sapere se uno è zingaro oppure no, se ruba oppure no?
    potevi attivarti prima e fare il possibile affinché la romania non entrasse nell’unione europea!!!
    risparmiaci la demagogia, abbiamo bisogno di politici seri.
    ciao

  • avatar

    @ maria rosa ,
    la ..credibilità del PD ,
    le tue considerazioni sono tanto stimolanti ,..quanto ‘raffreddanti ‘.
    Scrivi cose vere e palpabili , ma , riferendoti al Partito Democratico ,..che non c’è ,..un pò ..a prioristicamente , pessimistiche !
    Immaginando la molto probabile gestione ..VELTRONI ,..e gli apparati che ,-sostenendolo ,- si è portato dietro ,..temo abbia abbastanza ragione .
    Ma , i candidati ..non vincenti , in particolare Rosy BINDI , che ha ben illustrato e sostenuto le linee della sua possibile gestione ,..non staranno a guardare , se il NUOVO e VERO che si attendeva , rimarrà nei sogni !
    Come ben sai , il più convinto promotore e sostenitore del P.D . è stato e rimane Romano PRODI , che con l’ULIVO ne ha piantato le radici !
    L’ingrata ‘ Italia , a mio avviso , non ha ancora ben capito che con oltre 25 formazioni politiche ,..impropriamente partiti ‘…non si può andare lontano , nè affrontare ,seriamente , i tanti e gravi problemi dell’Italia .
    La GIUSTIZIA in primis , i costi e l’efficienza della politica ..a seguire , la moralizzazione della vita pubblica ,..e finalmente , la moralizzazione della VITA CIVILE , sono i presupposti e le condizioni , per il rinnovamento ,-finalmente ,- dell’Italia !
    Le leggi dello Stato ,..troppe ,..da applicare ,..da conoscere e interpretare ,…le leggi …strumentali ,..codici e..procedure ,..complesse e da adeguare ai tempi e alle esigenze , sono il resto del PROBLEMA .
    Ecco perchè ritengo giustissima la tua opinione sui problemi e le necessità ,..ma un pò troppo ,..pessimista sulle prospettive .
    Dopo la manifestazione di ieri di AN , e la scarsa capacità della SINISTRA italiana ad essere forza di governo , ma , ancora ..ostinatamente e ..immaturamente ,..contraddittoria forza dell’uno e dell’altro ,..sono anch’io abbastanza perplesso sulla tenuta …democratica del nostro Paese ,,,PD …a parte !
    Per non farla tanto lunga ,..maria rosa ,..le nostre più alte Istituzioni , non sanno stare come si deve ..al loro posto !
    Chi viene dopo ,..al di sotto ,..trova in ciò motivo di copertura e di .’bengodere’ !
    In Europa..la vecchia dei 7 e la nuova dei 25 , rimaniamo il,paese di ‘bengodi ‘ !
    I lavori che nessuno vuole più fare , li fanno gli extra comunitari !
    Questi , arrivano in Italia , e , facilmente ..delinquono !..non altrove!

  • avatar

    EGR.ON.LE ANTONIO DI PIETRO MINISTRO INFRASTRUTTURE DEL GOVERNO PRODI.
    UNA VOLTA EROGATO IL FINANZIAMENTO
    AI COMUNI CHI CONTROLLA LO STATO DELLE OPERE CHI CONTROLLA DOVE COME SONO IMPIEGATI I SOLDI DELLA COMUNITA -ROMA -RIQUALIFICAZIONI DI CHE PER CHI -VELTRONI HA CEMENTIFICATO ROMA CON FINANZIAMENTI DA LEI EROGATI. VEDI “RIQUALIFICAZIONE GIUSTINIANO IMPERATORE” DOVE SI STA COSTRUENDO SUL FIUME ARMONE PER RESTITUIRE A 48 FAMILIE LE ABITAZIONI ABBATTUTE. METTENDO A REPENTAGLIO PALAZZI SANI NELLA ZONA DI PROPRIETA’ PRIVATA.
    QUESTO E LA PIU’ GRANDE VERGOGNA PER ROMA . ROMA E’ DIVENTATA DA MOLTI ANNI UNA CITTA’ SPORCA PIENA DI PROSTITUZIONI SENZA SICUREZZA GRAZIE ALLE GIUNTE DI SINISTRA- GIUNTA RUTELLI *GIUNTA VELTRONI – LEI VIVE A VASTO PERCHE NON VIENE A FARE UN GIRO IN ELICOTTERO COME A FATTO FINI. ………..?

  • avatar

    … OOGI è Domenica .. 14 OTTOBRE .. si vota per il …
    ….P A R T I T O …D E M O C R A T I C O …
    Ha diritto al voto , qualunque cittadino ,..anche extracomunitario ,..regolare ,..che voglia partecipare e concorrere alla COSTITUZIONE del nuovo ..primo grande PARTITO del Centro Sinistra ..ITALIANO !
    Lo definisco ..primo ..grande ,..perchè certamente non resterà il solo , se come è richiesto e auspicato da tutti , la semplificazione , la normalizzazione della vita poltica Italiana deve passare attraverso la considerevole riduzione del numero dei PARTITI , fino ad un massimo di cinque o sei ,..in totale , con uno sbarramento non inferiore al 5 % , per i minori!!
    La partecipazione al voto non comporta obbligo di iscrizione ad alcun partito , e , a mio avviso , è un atto di grande impegno civile e partecipativo , in un momento così difficile e cruciale per il rinnovamento e la rigenerazione del costume e della vita DEMOCRATICA nel nostro PAESE !
    Mi sono convinto a questa mia nota , dopo avere ascoltato , in questa settimana , i tre candidati ,..BINDI , Letta e Veltroni , che hanno esposto le loro opinioni , programmi e idee , con cui , pensano di pilotare e dirigere una parte significativa della vita politica italiana .
    A mio avviso , indubitabilmente , Rosy BINDI e le sue liste e candidature impegnate , innovative e giovanili , è tra i tre CHI con più credibilità , trasparenza , coerenza e onestà , offre reali e concrete prospettive di VERA INNOVAZIONE e AFFIDABILITA’ !
    Una donna di provate e dimostrate capacità politiche e manageriali , che ,-unica tra i tre ,-ha capito che l’attuale governo deve completare il suo iter di legislature , realizzando il PROGRAMMA , a cui il NUOVO PARTITO DEMOCRATICO , erede dell’ULIVO & C. , non potrà non ispirarsi , rappresentandone anche la naturale continuità , sia pure in un coraggioso e radicale cambiamento , sia per quanto attiene al modo di fare politica ,-( rendimento , efficienza e costi )-sia per la improcrastinabile necessità di ” RIPULIRE ” le Istituzioni dalla ‘criminogenità’ palese e nascosta ,
    Tutto rimarrebbe senza senso e vuoto , se a questa ‘chiamata ‘ i cittadini rispondessero col ‘disinteresse ‘ , tornando il giorno dopo a lamentarsi e ad invocare , a gran voce , la soluzione dei PROBLEMI
    Rosy BINDI è AFFIDABILE …come DONNA ..come POLITICO…ma soprattutto ..come PERSONALITA’..etica !
    Rosy.. BINDI.. merita il VOTO ! è…VERA !

  • avatar

    E’ effettivamente un’emergenza. Il governo non può stare a dormire o a litigare tra “buoni” (che fingono che tutto vada bene) e i “cattivi” (che si sono resi conto che non basta il tesoretto per aiutare la gente). Nella mia città, le bella e solidale Treviso (nonostante gli stereotipi che passano al resto d’Italia per i nostri politici: del resto come sono quelli delle altri parti d’Italia????!!!!), la gente viene barbaramente uccisa nella propria casa, le donne stuprate davanti alle chiese o fuori dalle discoteche… Non va bene, non va bene… basta prese di posizione preconcette. Servono risposte ai problemi… Chi viene da fuori e delinque va ributtato fuori; anche per la serenità degli onesti tra gli stranieri. Si faccia qualcosa subito. Grazie

  • avatar

    Senza dimenticare che l’invasione degli emigrati è stata escogitata da Berlusconi per vincere le Elezioni!. Ritornando col pensiero al passato, l’operaio dava scacco al patrone, Allora sono iniziati gli sbarchi di bastimenti e zattere, carichi di disperati; Le ditte che prima assumevano hanno licenziato, il clandestino e il lavoro nero è diventato il biscottino del mattino!. Ognuno ce n’ha uno!. Le ditte ne hanno tanti!. L’operaio italiano si è svegliato senza lavoro e disoccupato!. Una volta l’operaio aveva il posto fisso, premi produzioni, e scatti automatici di anzianità; poi si è ritrovato disoccupato senza lavoro o con il misero lavoro interinale; Dai piccoli commercianti, alle aziente; Dai Ladri agli Avv. tutti hanno votato Berlusconi che è salito al Governo; sono diminuite se non finite gli sbarchi dei disperati!. Una Volta i Carbonari venivano perseguitati è sanzionati; Oggi perLusconi da spallate in continua campagna elettorale!. Berlusconi ha deciso: In primavera si va a Votare: Ecco perche arrivano altri disperati e aumentano i crimini: Gente che ruba e derubba, gente che ammazza per 400. €: il popolo non ne può più, protesta e reclama; non c’è rispetto per la vita, umana, per le cos’e persone; mandrie di stanieri senza ritegno: rompono, calpestano, stuprano, ammazzano! Il popolo ha paura! Soli senza difesa nemmeno a casa specie di notte!
    Va bene solo a Silvio che tiene tre reti impegnati di mattina a sera, a dare Notizie di crimini a ripetizioni continua: 3 volte per ogni ora, per ogni rete.: Uccisa una donna per 400.€. e giù la storia; Non si è spento l’eco: Altra cronista: Oggi è stata uccisa una donna, e giù la storia; finita quella arriva un’altra che riparte con la stessa storia, Si Cambia canale, la stessa storia!. Il popolo non ne puo più, dei microfono imbocca ai familiari delle vittime, a sentirsi chiedere: é disposta a perdonare? La gente risponde: ora che li hanno presi li devono condannare!. Si è giusto questo che chi delingue si deve condannare, Ma il popolo deve imparrare a gridare: Via i microfoni; Noi abbiamo un governo che ha il dovere di proteggerci!. E non per chiederci se perdoniamo i delingenti!. Per ricordare a Berlusconi che la campagna elettorale è chisa e la si deve rispettare!. Berlusconi e l’opposizione creano casi per sobillare il popolo!. Vanno fermati!. Vanno arrestati come sabotatori della Demograzia!.
    Berlusconi ne ha fatto un’obbi personale: Distruggere l’italia per poterla governare. Salv. Moscato!.

  • avatar

    ANCORA UNA VOLTA SI CRICANO LE SCELTE DI QUESTO GOVERNACCIO. NON COPISCO COME UN MASTELLA FACCIA IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA: UNO CHE NON HA MAI LAVORATO IN VITA SUA E CHE NON HA MAI FATTO NELL’AVVOCATO NE IL GIUDICE. D0ALTRA PARTE NON COPISCO COME NO HANNO MESSO LEI SIGNOR MINISTRO A FARE IL SUO MESTIERE CHE NON E’ QUELLO DELL’INGEGNERE MA AVREBBE DOVUTO LEI FARE IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA. PERSONE SBAGLIATE AL POSTO SBAGLIATO…E POI CI LAMENTIAMO CHE L’ITALIA VA MALE?

  • avatar

    Bersani taxi:
    Questa operazione è peraltro tesa a trasformare un lavoro autonomo in lavoro dipendente, con la possibilità della nascita nelle città di grandi aziende che controllano le quote del mercato prima indipendenti. Il risultato finale sarebbe quella di un migliore servizio a prezzi più bassi, grazie ad un aumento dell’offerta.
    Questo è il neoliberismo concentrare la richezza a favore di pochi,illudere la gente dell abbassamento dei prezzi a discapito di un modello che dovrebbe essere invece applicato anche alle aziende.Il sistema taxi permette di suddividere la richezza in maniera equa tra i lavoratori, più lavori più guadagni, sistema che dovrebbe essere inserito nelle aziende sia statali che private.
    Invece no meglio che siano le grandi aziende a gestire la richezza magari appoggiati da amici banchieri che attraverso finanziamenti particolarmente favorevoli riescono a creare un pseudo concorrenza.

  • avatar

    Pier Luigi Bersani nasce a Bettola (PC) il 29 settembre 1951, in una famiglia di artigiani.
    [gli artigiani adesso li vuole tutti marchio Coop]
    E’ laureato in Filosofia.
    Giovanissimo, è Vice Presidente della Comunità Montana piacentina[300 m s.l.m ahahah]
    Inoltre, con la scusa della cultura dell’emergenza, sembra troppo coinvolto nel business del gas proveniente dall’ex-Unione Sovietica, prima come membro delle commissioni UE-Kirghizistan, UE-Kazakhistan e UE-Tagikistan, ora come membro della spedizione (con l’ENI e 200 imprenditori) in Kazakhistan.

  • avatar

    Pensate quanti voti otterrà Mastella nelle prossime elezioni!! gli indultati + rispettive famiglie, inoltre tutta la mala riconoscente.in poche parole più di 100.000 voti in più, come minimo.
    Riguardo ai ROM,mi aspetto che la sinistra , per evitare di farli delinquere proporrà case gratis per questa piaga, e contributi o pensione assicurata :-_diritto al voto!!!Per i giovani Italiani un bel calcio nel sedere.
    Abbiamo bisogno di gente di polso……

  • avatar

    600.000 persone ..miiiiiiiiii quanto clientelismo che produce il pd…

  • avatar

    IERI A ROMA LA TRANSUMANZA DEI MIEI -AMICI- DI AN, COLORITI FESTAIOLI PIU I DOVUTI INSULTI A PRODI ( CLICHE) PER PAGARSI IL VIAGGIO ORGANIZZATO IN PROSSIMITA DELLE PRIMARIE DEL -PD-. OPPRIMENTE VEDERE FINI SUL PALCO CON A FIANCO QUEL BEL TOMO DEL SINDACO DI LATINA ZACCHEO DOPO I DISASTRI ECONOMICO ORGANIZZATIVI DEL COMUNE CON LE SUE TANTE DISGRAZIE, NON MENO INCONCLUDENTE APPARIVA L’EX SENATORE PEDRIZZI RESPONSABILE CONTABBILE DI AN CON I TRE MILIARDI SPESI IN UN ANNO PER I FIGLI. CIRCONDATO DA SI BELLA GENTE FINI, DAVA IL VIA ALLE OVVIETA DEL SUO REPERTORIO, TIPO MENO TASSE PIU SICUREZZA, BE DIMENTICAN DOSI APPUNTO DI CHIEDERE AI DUE DI CUI HO CITATO, COME FARE ESSENDO QUESTI AUTENTICI CAMPIONI DEL FAI DA TE. ORMAI ANCHE LA TRUPPA ARRUOLATA PER ROMA SOTTO SOTTO , SI CONFIDAVA LE DELUSIONI RISCALDATA SOLO DAI SALUTI E FRASI AD EFFETTO DI -ALTRA – MAMORIA, QUELLA IN PARTE SI DEDITA ALLA RICHIESTA DI CUI SOPRA.

  • avatar

    Ma che bella politica in Italia,
    tutto lo stile autentico italiano per poter frammentare le palle al prossimo,ma comunque,
    cosa importante,farsi dire sempre si.
    Di che parlo?!
    Ad es. della riforma Dini…si votò nelle fabbriche
    e si superò ampiamente il 60%.
    ALTRA RIFORMA ALTRA CORSA PREGO, TUTTI IN CARROZZA: WELFARE…HANNO VOTATO SI ALL’ACCORDO CON PUNTE DEL 85%. OVVIO,NON CE LA FANNO PIU’ FISICAMENTE E MENTALMENTE SOPRATTUTTO. LA COSA FORSE PIU’ IMPORTANTE E CHE HANNO PORTATO I LAVORATORI AL FATTO COMPIUTO.
    E’ COSI’ E BASTA HANNO DETTO I POLITICI
    (NELLA STRAGRANDE MAGGIORANZA) E NON CI SONO CAZZI DA APPENDERE!!!
    ALTRIMENTI VUOI LO SCALONE DEI MARRONI??? VOTA NO ALLORA…SONO DEI GRAN BASTARDI,DEI GRANDISSIMI BASTARDI. BENE INTESO,CON LA COMPLICITA’ DEI SINDACATI…GLI STESSI CHE CONVINSERO UN POPOLO DI COGLIONI
    A DIRE,20 E PIU’ ANNI FA’, A RINUNCIARE TRAMITE REFERENDUM POPOLARE NAZIONALE,AL “RIFIUTO” DEGLI SCATTI DI CONTINGENZA. MA CHE BRAVE PERSONEEE.
    PERFINO IL TIME, DISSE CHE UN POPOLO COSI’ E’ VERAMENTE DEMOCRATICO.
    ANCHE LA BEFFA QUINDI.
    INOLTRE,NESSUNO MI CANCELLERA’ DALLA TESTA QUEL MANIFESTO DEI SOCIALISTI CHE RECITAVA COSI’:”LASCIA I SOLDI DELLA CONTINGENZA, PER UN LAVORO AI TUOI FIGLI UN FUTURO.”
    I NOSTRI FIGLI ERANO SOCIALISTI,DEMOCRISTIANI ECC… ECC…
    CHE RUBAVANO ANCHE L’IMPOSSIBILE E I VERI NOSTRI FIGLI,ALCUNI SONO DIVENTATI DEI BAMBOCCIONI COME GENTILMENTE HA DICHIARATO IL FENOMENO DELL’ECONOMIA SCHIOPPA,MA QUANDO SCHIATTI MI CHIEDO???
    E QUESTA MATTINA SCARICO LA POSTA E COSA TROVO? VOTA PD?????
    HANNO ANCORA LA MIA MAIL DI QUANDO MI SONO REGISTRATO PER MANDARLI AFFANCULO,DI QUANDO NEL PERIODO DELL’INDULTO HO VOMITATO VELENO A PRODI. IL PRES DEL CONS. SE L’HA LETTA,
    GLI HO ACCORCIATO LA VITA DI ALMENO 5 ANNI…UN PO’ POCO LO SO’ PURTROPPO.

  • avatar

    “In nessun Paese come nell’Italia dell’ultimo quinquennio si è assistito ad un così
    intenso, spregiudicato ed arrogante attacco alla libertà e
    all’autonomia della giurisdizione. Attacco che si è verificato
    sia direttamente, con la tendenza a burocratizzare la figura e
    il ruolo del magistrato, sia indirettamente, attraverso numerose
    leggi finalizzate alla tutela di interessi personali che hanno
    stravolto e lacerato il concetto stesso di legalità”
    “Da una stagione politica gestita contro la giurisdizione e contro
    la legalità, si deve passare ad una nuova stagione nella
    quale la giustizia sia amministrata nell’interesse dei cittadini,
    eliminando resistenze corporative da qualunque parte provengano,
    con l’obiettivo di un’amministrazione della giustizia che
    rispetti la giurisdizione e la legalità.”
    pag.47 del programma con cui Romano Prodi, nominando Mastella Campanella alla Giustizia e contribuendo all’approvazione dell’indulto si è prontamente pulito il kulo. Ma si sa, con una maggioranza così risicata certe leggi sono “impossibili” altre invece riescono benissimo. E’il caso dell’indulto salva bankarottieri, ai quali oltre a garantire l’immunità carceraria si è voluto affidare la gestione dei fondi pensione. Il pluricondannato Geronzi è più potente di prima e il reato di falso in bilancio, a quanto pare, giace tale e quale a come ce l’aveva lasciato Silvio.
    Possiamo ancora chiamarle leggi ad personam? Io penso proprio di no.
    Saprà il nuovo cesare dare delle risposte? Finora si è solo smarcato. In fin dei conti se l’Italia cresce del 2% o giù di là il conflitto di interessi, il pluralismo dell’informazione, l’indipendenza della magistratura,lo strapotere bankario, le leggi ad personam e cinque milioni di precari non sono più un problema. Sempre avanti con il cacciavite.

  • avatar

    Ho scritto decine di post di critica … Tutti cancellati .
    Complimenti per la democrazia : è bello vedere sul sito che arrivano solo adesioni e consensi , peccato che altri post,magari volgari, li ho letti e poi dopo qualche minuto non ci sono piu’ !!!! COMPLIMENTI
    Postato da: Silvia | 14.10.07 11:41
    Perché??????????
    Forse sono troppe le critiche che Di Pietro sta ricevendo per il suo comportamento da quaraquaqua.
    Lo riscrivo “QUARAQUAQUA” e aggiungo “CAMALEONTE”.
    CENSURATEMI!!!

  • avatar

    D’accordo su tutto on. Di Pietro, ma perché immigrazione e sicurezza devono essere temi destra ? Se il partito democratico non si appropria di tre temi fondamentali : immigrazione, sicurezza ed equità fiscale (quoziente familiare compreso), ha perso in partenza.

  • avatar

    D’accordo su tutto on. Di Pietro, ma perché immigrazione e sicurezza devono essere temi destra ? Se il partito democratico non si appropria di tre temi fondamentali : immigrazione, sicurezza ed equità fiscale (quoziente familiare compreso), ha perso in partenza.

  • avatar

    Bisogna riscrivere le Leggi in un linguaggio semplice e compensibile da tutti. Attualmente comprendere una normativa è impossibile senza impazzire (tra modifiche, riferimenti, abrogazioni e successive modificazioni) saltando da una Legge a l’altra.
    Ma gli operatori delle forze di Polizia devono fare rispettare l’ordine e la sicurezza o laurearsi senza titolo in giurisprudenza?
    Rendiamo le cose piu semplici…..!!!

  • avatar

    Chomsky: Occorre provare a spiegare alla gente cosa accade. Non è una questione di piccole corruzioni qui o lì. Questi sono fatti marginali. Le persone hanno ragione a non essere preoccupate di questo. Questo è corrotto, quello è corrotto. E allora? Ciò che è veramente importante sono i metodi profondi e sistematici di controllo della popolazione. Uno dei padri fondatori degli Stati Uniti, Alexander Hamilton, descriveva il popolo come una grande bestia che deve essere controllata. Come la mise il maggior compilatore della Costituzione, James Madison, i ricchi della nazione devono controllare ciò che accade

  • avatar

    Caro ministro,
    Ci sono BEN ALTRI PROBLEMI da risolvere….
    #########
    Di chi è la PROPRIETÀ DELLA MONETA all’atto dell’EMISSIONE.
    #########
    Perché se non è delle Banche Centrali, perché ce la PRESTANO?
    Perché le Banche Centrali STAMPANO SOLDI DAL NULLA e li PRESTANO allo Stato?
    Perché NON DICE che IL DEBITO PUBBLICO È UNA FRODE, che NON ESISTE?
    A quando una legge CONTRO IL SIGNORAGGIO BANCARIO vera causa del cosiddetto DEBITO PUBBLICO?
    A quando la legge sulla PROPRIETÀ POPOLARE DELLA MONETA?

  • avatar

    Nei giorni scorsi Beppe Grillo nel suo blog ha fatto un post provocatorio, sui problemi dell’immigrazione selvaggia.
    Alcuni personaggi della cosiddetta sinistra massimalista, quelli del salotto buono che fanno gli alternativi con i soldi di papà (di cui il peggior esponente è certamente il deputato Caruso, figlio di uno dei più ricchi possidenti della Campania), lo hanno accusato di razzismo. Grillo è un comico, non un politico, quindi usa un linguaggio colorito, un conto è la demagogia di un politico, un conto è quella di un comico, che usa la parola per stuzzicare gli spettatori.
    L’immigrazione selvaggia è un problema; anche noi italiani siamo stati un popolo di emigranti, ma lo Stato deve controllare gli ingressi degli stranieri poiché, se non è in grado di dare loro un lavoro e una casa, si creano tensioni sociali. Tanti stranieri dicono: “sono venuto in Italia, non ho un lavoro, non ho una casa, sono costretto a rubare”. Questo non deve succedere. Uno Stato democratico deve accogliere le persone che è in grado di gestire, le altre, se non per motivi umanitari (di concerto con l’Unione Europea), non possono essere accolte.
    E’ inutile fare i buonisti benpensanti e dire: viva gli zingari, viva questo, viva quest’altro. Uno Stato civile non può vivere nell’anarchia, per il semplice fatto che l’essere umano è egoista di natura e pensa solo a se stesso. Se non avessimo leggi (e non le rispettiamo e facciamo rispettare), l’umanità sparirebbe nel giro di pochi anni.
    Le leggi vanno rispettate, da tutti, mi fa incazzare sentire prendere le difese di qualcuno che ruba dicendo: “ah ma tanto rubano anche gli altri…”. Non si deve rubare!
    Se un Rom ruba, c’è sempre qualche coglione che usa come difesa questa frase: “ah ma le banche rubano di più!”.
    Io vorrei vivere in uno Stato dove nessuno ruba, non dove si fa gara a chi ruba di più difendendosi in questo modo!
    Le norme contro i lavavetri sono una cagata pazzesca, poiché pure inapplicabili, però è chiaro che l’illegalità va combattuta e non difesa ed esaltata come fanno Caruso, Casarini & C., figli di papà che non hanno capito un cavolo di come si sta al mondo!
    I padri della Patria, nata dalla Resistenza, non ci hanno donato uno Stato per farcelo distruggere, ma per viverci dentro in armonia, tutti assieme, rispettando le leggi. TUTTI!

  • avatar

    IERI A ROMA LA TRANSUMANZA DEI MIEI -AMICI- DI AN, COLORITI FESTAIOLI PIU I DOVUTI INSULTI A PRODI ( CLICHE) PER PAGARSI IL VIAGGIO ORGANIZZATO IN PROSSIMITA DELLE PRIMARIE DEL -PD-. OPPRIMENTE VEDERE FINI SUL PALCO CON A FIANCO QUEL BEL TOMO DEL SINDACO DI LATINA ZACCHEO DOPO I DISASTRI ECONOMICO ORGANIZZATIVI DEL COMUNE CON LE SUE TANTE DISGRAZIE, NON MENO INCONCLUDENTE APPARIVA L’EX SENATORE PEDRIZZI RESPONSABILE CONTABBILE DI AN CON I TRE MILIARDI SPESI IN UN ANNO PER I FIGLI. CIRCONDATO DA SI BELLA GENTE FINI, DAVA IL VIA ALLE OVVIETA DEL SUO REPERTORIO, TIPO MENO TASSE PIU SICUREZZA, BE DIMENTICAN DOSI APPUNTO DI CHIEDERE AI DUE DI CUI HO CITATO, COME FARE ESSENDO QUESTI AUTENTICI CAMPIONI DEL FAI DA TE. ORMAI ANCHE LA TRUPPA ARRUOLATA PER ROMA SOTTO SOTTO , SI CONFIDAVA LE DELUSIONI RISCALDATA SOLO DAI SALUTI E FRASI AD EFFETTO DI -ALTRA – MAMORIA, QUELLA IN PARTE SI DEDITA ALLA RICHIESTA DI CUI SOPRA.
    Postato da: BELLA CIAO—— | 14.10.07 13:03
    A sentirlo sembrava una persona appena arrivata in politica e non uno dei principali responsabili del disastro economico e morale di questo paese compresa la sicurezza di cui tanto parlano.
    Lo ripeto ancora una volta,Fini è uno tra i più pericolosi politici in circolazione.
    Parlano di 500 mila presenze ma non dicono che i partecipanti sono arrivati li con pulmans organizzati e pagati dalle segreterie di AN.

  • avatar

    sono pienamente d’accordo.Non ho niente contro i rumeni,ma chi non ha un lavoro torna da dove è venuto.

  • avatar

    sono pienamente d’accordo.Non ho niente contro i rumeni,ma chi non ha un lavoro torna da dove è venuto.

  • avatar

    ma una diretta video su queste primarie?!?

  • avatar

    Gli immigrati non in regola devo essere espulsi, ESPULSI, dal territorio italiano, tutto il resto sono pagliativi o contentini.

  • avatar

    BRAVO TONINO…CI SPIEGA CON PAROLE SEMPLICI E CHIARE, COS’è IL NEPOT-ISMO???carissimo purtroppo ti ho votato,ma non mi inculi più, ne tu….ne gli altri ,,,basta co i politici falsi…V -DAY A TUTTI

  • avatar

    Bersani taxi:
    Questa operazione è peraltro tesa a trasformare un lavoro autonomo in lavoro dipendente, con la possibilità della nascita nelle città di grandi aziende che controllano le quote del mercato prima indipendenti. Il risultato finale sarebbe quella di un migliore servizio a prezzi più bassi, grazie ad un aumento dell’offerta.
    Questo è il neoliberismo concentrare la richezza a favore di pochi,illudere la gente dell abbassamento dei prezzi a discapito di un modello che dovrebbe essere invece applicato anche alle aziende.Il sistema taxi permette di suddividere la richezza in maniera equa tra i lavoratori, più lavori più guadagni, sistema che dovrebbe essere inserito nelle aziende sia statali che private.
    Invece no meglio che siano le grandi aziende a gestire la richezza magari appoggiati da amici banchieri che attraverso finanziamenti particolarmente favorevoli riescono a creare un pseudo concorrenza.
    liberismo sociale, guerra ai neoliberisti…

  • avatar

    Parlano di 500 mila presenze ma non dicono che i partecipanti sono arrivati li con pulmans organizzati e pagati dalle segreterie di AN.
    Postato da: Sante Marafini | 14.10.07 13:22
    …caro Sante , la stessa manifestazione ,..in un’altra città , sarebbe stata un FLOP o …sarebbe costata il quadruplo di viaggi , vitto e alloggio !
    Fini ha voluto , con una fava , prendere due piccioni ! BERLUSCONI…in primis e poi , com’era ovvio e doveroso …PRODI !
    Fini sa benissimo di essre alla frutta !Non ha ancora finito di pagare il debito di sdoganamento , dalla schiavitù fascista , al suo Padrone e domino…BERLUSCONI !
    Avrebbe voluto fare di testa sua per la legge elettorale e per la strategia anti PRODI !
    Ma Berlusconi ,…non riconosce altro DIO al di fuori di lui !
    Ha già preparato il simbolo ,-lo SCUDO CROCIATO ,-lo tiene un cassaforte la …BRAMBILLA !
    Ha già stabilito il prezzo da pagare per casini ,bossi , dini , mastella , ma non ritiene di dovere più nulla a fini ;…anzi è ancora lui in credito !
    Non è andato per questo a Roma , ..inviando la Brambilla , e rimanendo in silenzio !…casini e bossi altrettanto , fino a quando , strisciando ,..come sempre , fingendo di mostrare i muscoli , Fini andrà a canossa per pietire un’alleanza !..gli scudieri bondi & C….farfugliano ..qualcosa !ma la SINISTRA , caro Sante , fatica a scegliere se rimanere opposizione antagonista o …finta ..componente di governo . con le identiche immutabili posizioni…otranziste ,…mentre l’EUROPA ,…non vede l’ora di riguadagnare l’ininfluente e parolaio BERLUSCONI .
    Perchè , PRODI , caro Sante , checchè ne possa pensare e dire l’ngrato popolo Italiano , rimane l’unico capace di treghettare l’Italia verso la ripresa ,…con il ..PARTITO DEMOCRATICO !
    Secondo me !
    Suvvia !

  • avatar

    AVETE MAI VISTO UN POLITICO CHE SI LEGA ,SI INCATENA DAVANTI MONTECITRIOLO PER MANIFESTARE CONTRO I PRIVILEGI CHE HANNO..NESSUNO…E NESSUNO LO FARà MAI…SONO LI PER QUESTO…

  • avatar

    BOLOGNA – “Se in tutta Italia va così, è proprio una festa ancora più bella di quella che si poteva prevedere” ha detto Romano Prodi, dopo aver votato a Bologna per le primarie del Partito democratico alle 11.45, osservando compiaciuto la fila di persone in attesa di votare al seggio. “Veramente code ovunque – ha aggiunto il premier – e soprattutto sono contenti. E’ un insegnamento grosso: la cosa che ci dicono è ‘mi raccomando avanti, avanti’”.
    Ringraziate tutti i fdeficienti che stanno votando per il PD, da domani avranno dato l’agio alla casta di dire che la politica si è riavvicinata al popolo e che quindi possono pure ritornare ad aumentarsi lo stipendio. Vedrete cari blogger, se continuiamo a votare ce lo metteranno smepre più in quel posto. Bravi i co_glio_ni che vanno a votare, speriamo che un coccolone vi si porti.

  • avatar

    Postato da: Sante Marafini | 14.10.07 13:22
    Postato da: luigi augello | 14.10.07 13:42
    Carissimi,
    I manifesti di An affissi sui pannelli della mia città così recitano:
    “Viaggio Gratis a ROMA” per protestare contro il governo di FRODI.
    NULLA da aggiungere.
    PRENOTATEVI!
    Un saluto
    maria rosa

  • avatar

    la pochezza di questo post sta tutta nella superficialità con cui lei analizza il problema e nelle gravi omissioni che vengono compiute in questa analisi. Ad esempio: qual’è il ruolo delle organizzazioni criminali nel reclutamento della manodopera? mi sembra grande, mentre ancora una volta il tema è “no ai Rom”. Ma capisco che la frase è di immediato impatto e può strappare l’applauso facile.
    Un suo elettore

  • avatar

    Ringraziate tutti i deficienti che stanno votando per il PD, da domani avranno dato l’agio alla casta di dire che la politica si è riavvicinata al popolo e che quindi possono pure ritornare ad aumentarsi lo stipendio. Vedrete cari blogger, se continuiamo a votare ce lo metteranno smepre più in quel posto. Bravi i co_glio_ni che vanno a votare, speriamo che un coccolone vi si porti.
    Postato da: Ilo Vergani | 14.10.07 13:49
    Caro Ilo,
    ma siccome l’ultima volta non hanno scelto NESSUNO, adesso a quelli che tu chiami co_ _ _ _ni gli sembrerà di aver scelto quelli che LORO, cioè la CASTA, hanno scelto; dunque co_ _ _ _ ni x 2 volte!
    Errare humanum est,
    perseverare autem diabolicum.
    Ma loro perseverano perchè , per quanto possa accadere, la poltrona è sempre salva!
    E tutti, alla fine, VINCONO e TENGONO (e mantengono la poltrona, naturalmente!)
    Un saluto
    maria rosa

  • avatar

    Cavoli sig. Di Pietro, io leggo i suoi post e non posso non essere d’accordo con quello che dice. Cavoli, dice cose che sono a dir poco ovvie per la maggior parte delle persone assennate. Ma perchè in questo paese ci si ferma sempre alle parole? I fatti quando è che conteranno qualcosa?

  • avatar

    Caro on.le seguendo i risultati dell’affluensa alle urne per la costituzione del P.D -SI NOTA CHE HANNO VOTATO 16 ENNI- ANZIANI-EXTRACOMUNITARI E ZINGARI ASSENTI DA PORTA PORTESE. R O M A – RICORDIAMOCI QUANDO DIRANNO I NUMERI CHE SOLTANTO AN IL 13 OTTOBRE A PORTATO IN PIAZZA 500 MILA PERSONE. QUESTO E IL NUOVO PARTITO.

  • avatar

    COME PURTROPPO ERA DA CONSIDERARSI; LA NOSTRA COLLOCAZIONE GEOGRAFICA CHE CI ESPONE ALLA AVVENTURA STORICA DEI PAESE CHE SI AFFACCIANO NEL MEDITERANEO, CI ESPONE (PIU ORA), CON LE NUOVE FRONTIERE EUROPEE ALLA PERICOLOSA SPESSO SCORRIBANDA DEI POPOLI SLAVI USCITI ( NON ANCORA CI VORRANNO GENERAZIONI) DA UNA LOSCA GUERRA ETNICA , IN CUI ABBIAMO NOSTRO MALGRADO DOCUMENTATO ATTI ALLINEATI AL PEGGIORE NAZZISMO. ESSERI UMANI A CONTATTO GIORNALIERO CON TANTE ATROCITA ( GIOVANI O MENO) HANNO COMPROMESSO IL LORO SENSO DELLA COMUNITA E DELLA LEGALITA, COLORO CHE NON RIESCONO AD ‘INORRIDIRE E A DISTACCARSI DAI FATTI VISSUTI FINISCONO IRRIMEDIABILMENTE PER VIVERE OFF LIMITS NELLA SOCIETA – - NORMALE- COME CI HANNO INSEGNATO ESPERIENZE USA, ED’E QUINDI DALL’EST CHE ARRIVA LA PIU PERICOLOSA MINACCIA INDIVIDUALE , A DIFFERENZIARSI DALLA MINACCIA CULTURALE-FILOSOFICA CHE ARRIVA DAI PAESI DEL GOLFO PERSICO. IN QUESTO CONTESTO E OBLIGATORI RISTABILIRE UNO STATUS QUO DI REGOLE CERTE PER I COMPORTAMENTI DEI SINGOLI, CHIARAMENTE NOI I PRIMI AD ESSERNE SOTTOPOSTI E SENSA INDUGIO ALCUNO PER I NOSTRI VOLUTI O MENO OSPITATI CONCITTADINI. LA CARENZA DELLA POLITICA E IL GRAVE RITARDO NELL’IMBOCCARE LA RETTA VIA ( AUTO BLU ,AUTISTI, GUARDIE DEL CORPO, LEGGI AD PERSONAM, L’INTOCCABILITA), DETERMINANO UN MURO INVALICABBILE PER IL NOSTRO E ALTRUI VIVERE( AN’ASSURDA PRIGIONE). I TEMPI DELL’ASSURDO GARANTISMO ALLORA NECESSITATO PER IMPEDIRE LE ASSURDE PREPOTENZE DELLA TANTA DESTRA /( ANCHE ESTREMA)NASCOSTA NEI LIDI COMODI DELLE ISTITUZIONI USATI CONTRO IL POPOLO DI LAVORATORI E PER CIO COMUNISTI AL DI AL DELLE LORO REALI IDEE E FINITO RIPETO E FINITO! DILIBERTO, GIORDANO, FERRERO, SIAMO AL CAPOLINEA PER IL TRENO DEL GARANTISMO VISCERALE. A VOI CHIEDO SERENAMENTE DI LIBERARCI DEI TROPPI MATTI IN GIRO A SINISTRA ARRUOLATISI PER IL GUSTO DELLA DIVERSITA FINE A SE STESSA, CARUSO , CASARIN, I FAMOSI C. SOCIALI, ANDATE A LAVORARE E FATEVI UNA DOCCIA.

  • avatar

    Senza dimenticare che l’invasione degli emigrati è stata escogitata da Berlusconi per vincere le Elezioni!

    Postato da: Salvatore Moscato | 14.10.07 12:33
    Senza nulla togliere al mio giudizio negativo sull’On.le Berlusconi e su quanti lo hanno in qualsiasi modo aiutato a governare l’Italia per quasi 6 anni, mi permetto di invitarLa ad una maggiore riflessione sulle responsabilità alla base del facile ingresso dei clandestini in Italia.
    Tutto esplose con il periodo della caduta del dittatore Hoxa e fu allora che qualcuno capì che avere immigrati clandestini significava avere manodopera praticamente gratis. All’epoca, l’On.le Berlusconi pensava a tutt’altro!
    Cordialmente.

  • avatar

    Ho scritto decine di post di critica … Tutti cancellati .

    Postato da: Silvia | 14.10.07 11:41
    Sig.ra Silvia, mi permetta innanzitutto di salutarLa, visto che negli ultimi giorni appare pochissimo in questo blog.
    Vorrei segnalarLe che, a volte, il post non parte proprio per qualche errore del blogger e non per censura.
    Non dico che sia il Suo caso, ma, visti i post che appaiono sul sito, non me la sento di parlare di censura.
    Allora Le consiglio, se me lo permette, di scrivere il Suo post su una pagina Word o altro programma di scrittura e poi di copiarlo su questo blog. Provi l’invio e controlli se va a buon fine. Se non avviene, riprovi di nuovo e vedrà che il Suo post comunque apparirà. In particolare, quando dopo l’invio non appare la pagina completa, ma un semplice messaggio di avvenuta spedizione del post, significa che c’è qualche errore nell’invio, tipo una errata indicazione del proprio indirizzo email. Basta che Lei clicchi sulla freccia “indietro” e potrà verificare l’inghippo.
    Continui con i Suoi giudizi anche critici, ma aspetti a parlare di censura su questo blog.
    Cordialmente.

  • avatar

    la pochezza di questo post sta tutta nella superficialità con cui lei analizza il problema e nelle gravi omissioni che vengono compiute in questa analisi. Ad esempio: qual è il ruolo delle organizzazioni criminali nel reclutamento della manodopera? mi sembra grande, mentre ancora una volta il tema è “no ai Rom”. Ma capisco che la frase è di immediato impatto e può strappare l’applauso facile.
    Un suo elettore
    Postato da: claudio ricci | 14.10.07 13:58
    Sig. Claudio,
    questo post stupisce ancora di più se si pensa un attimo al nostro amato Ministro Di Pietro, ex muratore emigrante in Germania( dove se non avevi un lavoro garantito ed un contratto all’ingresso venivi rispedito al tuo paese!)studente lavoratore, che….con gran fatica e tenacia , poi commissario di polizia e poi magistrato e politico, dovrebbe saper dare indicazioni di come va gestito il Flusso migratorio, ma quello vero, non quello DISPERATO dei ROM che nescessita di misure adeguate , particolari e restrittive.
    Altrimenti è la FINE della serenità nelle città e nei paesi dove i furti e tutta la microcriminalità è aumentata e non c’è “Tolleranza zero” che tenga!
    Anzi, la tolleranza zero, è una scusante per la TOLLERANZA MASSIMA verso i delinquenti abituali che rubano in altro modo: evasione, falso in bilancio, abusi amministrativi, sfruttamento di ogni tipo., eccetera. Lo diceva proprio il Procurator generale Caselli sulla Stampa di Oggi.
    Continuiamo così, facendo finta che , e sprecando parole.
    Un saluto
    maria rosa

  • avatar

    Errare humanum est,
    perseverare autem diabolicum.

    Postato da: maria rosa | 14.10.07 14:08
    Gent.ma sig.ra Maria Rosa,
    vedo che ultimamente si avvale anche della saggezza dell’antica Atene (dove chi lavorava non alcun diritto rispetto a chi oziava, per dirla in maniera superficiale e senza voler aprire un dibattito filosofico).
    Mi permette di chiederLe come inquadra il tentativo dell’On.le Di Pietro di candidarsi alla guida del PD (che significava scioglimento dell’IdV, anche qui senza sottilizzare)?
    Grazie.
    Cordialmente

  • avatar

    a soluzione sarebbe molto semplice impedire agli incompententi di andare al potere ed ai squadristi senza proposte di andare in piazza.
    Avremmo molti meno problemi o grilli per la testa ed un’italia migliore…L’italia agli italiani.

  • avatar

    Errare humanum est,
    perseverare autem diabolicum.

    Postato da: maria rosa | 14.10.07 14:08
    Gent.ma sig.ra Maria Rosa,
    vedo che ultimamente si avvale anche della saggezza dell’antica Atene
    Postato da: mario | 14.10.07 14:32
    Prima di qualsiasi facile sarcasmo, preciso che l’inciso non riguarda evidentemente il riferimento alla sagezza dell’antica Atene (vedere Paolo Rossi da Fazio ieri sera).
    Cordialmente.

  • avatar

    I delinquenti in questo paese sono assisi in palamentO (postribolo per baldracche e corruzione). Iniziate a diventare + onesti voi politici diminuendovi lo stipendo a max 2.000, 00 euro mensili… il di + è RUBERIA. Eliminate i vostri privilegi, perchè rappresentano l’abuso del potere che fa di una democrazia incompiuta una dittatura subdola.
    ps: ho visto il filmato del precedente “generale” della guardia di finanza… PIù SONO CORROTTI MAGGIORE è IL RILIEVO ISTITUZIONALE….

  • avatar

    On.le Di Pietro
    ha ragione!!!! alle prossime elezioni avrà il mio voto, Lei è il solo coerente e vicino al pensiero del popolo che vuole legalità, buona politica e amministratori seri. complimenti

  • avatar

    E’ “INDISPENSABILE” almeno iniziare a togliere l’”OSSIGENO”, cioè i “SOLDI”, a tutti i “LADRONI” del “POTERE”, cominciando proprio dalle “TESTE” che governano, perché sarebbe un “MESSAGGIO” forte.
    Per questo EMERGENZA DEMOCRATICA ha già pronta la “LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE” per il “DIMEZZAMENTO” degli “STIPENDI” dei “PARLAMENTARI” e a breve la presenterà in Cassazione.
    Poi ci sarà la raccolta delle firme in tutta Italia.
    EMERGENZA DEMOCRATICA accoglie favorevolmente i criteri di Grillo per le liste civiche.
    emergenzademocratica.blogspot.com

  • avatar

    DOMANDA: PERCHE’ QUANDO SI VOTA SI USA UNA MATITA PER SCRIVERE ANZICHE’ UNA PENNA? (non ci avevo mai fatto caso…)

  • avatar

    Postato da: mario | 14.10.07 14:32
    Egr, sig. Mario,
    ha toccato il PUNTO oscuro e non ancora noto di ADP.
    Cerco di spiegarmi meglio , se ci riesco.
    Molti di noi, nel momento in cui ADP ha espresso la volontà e l’IDEA di candidarsi , siamo stati piuttosto scettici e non condividevamo tale Eventualità o POSSIBILITA’, dato che tutto era ancora incerto.
    Ma ADP ,così postava:
    *Sul tema del nuovo Partito Democratico ho inviato una lettera, di cui riporto alcuni passi, ai leader di Ds e Margherita Piero Fassino e Francesco Rutelli e al Premier Romano Prodi, in qualità di leader dell’Italia dei Valori.
    “In questi giorni tra le priorità politiche in agenda dei vostri partiti state riproponendo la fondamentale questione del Partito Democratico. Una notizia molto apprezzata da me e dall’Italia dei Valori. Il mio partito auspica la costituzione, anche in tempi brevi, di un unico soggetto tra le diverse forze politiche all’interno della nostra coalizione, sia per superare l’individualismo dei partiti, sia per la costruzione di un percorso politico comune e di lungo termine.
    In virtù dell’attuale legge elettorale ogni partito può condizionare gli altri. Una situazione da modificare perchè gli italiani richiedono ormai il bipolarismo, la stabilità ed una politica dell’alternanza.
    Il dialogo per la costituzione del nuovo Partito Democratico deve coinvolgere tutte le forze politiche della coalizione con l’importante partecipazione della società civile. Il Partito Democratico deve partire da questo, per non diventare una semplice sommatoria di due segreterie di partito.
    Credo che il Partito Democratico debba considerare le diverse culture cattolico-democratica, socialista, liberale e riformista in ugual misura nel processo di aggregazione.
    Sono lieto che tra le urgenze politiche abbiate inserito la questione della creazione del nuovo soggetto e per questo, per la serietà che contraddistingue la nostra coalizione, sottolineo la disponibilità dell’Italia dei Valori a partecipare all’avvio di questo importante percorso, in particolare nella prima fase, la più importante e delicata”.
    In precedenza ADP aveva invitato i suoi elettori a “NON AFFEZIONARSI TROPPO all’IdV”, che sicuramente tale formazione andava considerata ” di passaggio”e non andava identificata con LUI.
    E qui sta il DUBBIO AMLETICO che mi fa domandare :
    -Dove vuole andare Di Pietro?
    -Lo sa o non lo sa ancora?
    -Dove e se ci porterà , oppure ci lascerà ..??
    Lei lo sa?
    Io NO!
    MR

  • avatar

    Cari scrittori e lettori del blog, l’on. Di Pietro merita qualche critica sull’immigrazione perchè il fenomeno è stato da lui sottovalutato per moltotempo. Adesso invece lo sta affrontando, ma in modo superficiale. Sappiate, dunque, che il fenomeno dell’immigrazione clandestina si inquadra in due fiumi: quello verso òla criminalità e quello verso il lavoro nero, sottopagato e concorrenziale. per il primo siamo tutti d’accordo con la necessità di introdurre norme più stringenti, ma per il secondo non si fa nulla di concreto. Sappiate che dalla Cina emigrano una decina di milioni di persone l’anno,cosi come anche dai paesi della penisola indiana. Questi immigrati, maggioranza silenziosa nei paesi di arrivo, stanno mettendo in ginocchio le economie dei paesi: in particolare le grosse aziende delocalizzano o danno lavorazioni a conto terzi fuori dai loro capannoni, licenziando tanti lavoratori italiani e distruggendo l’artigianato locale. Noi ce ne accorgiamo quando cihannolicenziati. Non sarebbe il caso di occuparcene una volta per tutte o vogliamo finire per strada ad elemosinare insieme ai lavavetri? Saluti a tutti

  • avatar

    Discorso agli ateniesi 461 a.c. Pericle
    Qui ad Atene noi facciamo così.
    Qui il nostro governo favorisce i molti invece dei pochi: e per questo viene chiamato democrazia.
    Qui ad Atene noi facciamo così.
    Le leggi qui assicurano una giustizia eguale per tutti nelle loro dispute private, ma noi non ignoriamo mai i meriti dell’eccellenza.
    Quando un cittadino si distingue, allora esso sarà, a preferenza di altri, chiamato a servire lo Stato, ma non come un atto di privilegio, come una ricompensa al merito, e la povertà non costituisce un impedimento.
    Qui ad Atene noi facciamo così.
    La libertà di cui godiamo si estende anche alla vita quotidiana; noi non siamo sospettosi l’uno dell’altro e non infastidiamo mai il nostro prossimo se al nostro prossimo piace vivere a modo suo.
    Noi siamo liberi, liberi di vivere proprio come ci piace e tuttavia siamo sempre pronti a fronteggiare qualsiasi pericolo.
    Un cittadino ateniese non trascura i pubblici affari quando attende alle proprie faccende private, ma soprattutto non si occupa dei pubblici
    affari per risolvere le sue questioni private.
    Qui ad Atene noi facciamo così.
    Ci è stato insegnato di rispettare i magistrati, e ci è stato insegnato anche di rispettare le leggi e di non dimenticare mai che dobbiamo proteggere coloro che ricevono offesa.
    E ci è stato anche insegnato di rispettare quelle leggi non scritte che risiedono nell’universale sentimento di ciò che è giusto e di ciò che è
    buon senso.
    Qui ad Atene noi facciamo così.
    Un uomo che non si interessa allo Stato noi non lo consideriamo innocuo, ma inutile;
    e benchè in pochi siano in grado di dare vita ad una politica, beh tutti qui ad Atene siamo in grado di giudicarla.
    Noi non consideriamo la discussione come un ostacolo sulla via della democrazia.
    Noi crediamo che la felicità sia il frutto della libertà, ma la libertà sia solo il frutto del valore.
    Insomma, io proclamo che Atene è la scuola dell’Ellade e che ogni ateniese cresce sviluppando in sé una felice versalità, la fiducia in se stesso,
    la prontezza a fronteggiare qualsiasi situazione ed è per questo che la nostra città è aperta al mondo e noi non cacciamo mai uno straniero.
    Qui ad Atene noi facciamo così
    TENGO in particolar modo a RIPOSTARE questo atto di DEMOCRAZIA così come ENUNCIATO da Pericle 2500 anni fa .. e lo DEDICO a coloro che oggi stanno andando a SCEGLIERE in “libertà” il proprio CANDIDATO di riferimento nel P(2)D.
    Un grazie a Maria Ros

  • avatar

    Lei lo sa?
    Io NO!
    MR
    Postato da: maria rosa | 14.10.07 14:48
    Gent.ma sig.ra Maria Rosa,
    neanche io so dove l’On.le Di Pietro porterà o lascerà quelli che gli sono rimasti affezionati. Io mi sono disilluso già da tempo e non mi pongo più alcun dubbio.
    Frequento questo blog per motivi che ho già espresso e che non voglio ripetere.
    Vorrei solo sottolineare che l’Italia dei Valori nell’ormai lontano 2001 ebbe una marea di voti (considerato il breve tempo per nascere e presentarsi alle elezioni politiche) solamente perché diceva qualcosa di diverso da qualsiasi altro partito.
    Come può adesso il leader indiscusso ritenere di guidare in suo elettorato, come si evidenzia da quanto Lei ripropone, nella confluenza in un Partito egemonizzato da ex democristiani e post-comunisti?
    Se l’On.le Di Pietro ha creduto di poter rompere questa egemonia, si è dimostrato un inguaribile ingenuo.
    Se ha ritenuto un bene per il paese sacrificare i valori di riferimento dell’IdV pur di non consegnare di nuovo l’Italia alla CdL, si è dimostrato un opportunista.
    Se ha creduto qualsiasi altra cosa che mi sfugge, sicuramente non ha dimostrato coerenza con l’Antonio Di Pietro del 2001.
    Io voglio dare il mio modestissimo contributo ad un partito che anteponga legalità e moralità a qualsiasi altra cosa. Ritengo il resto solo chiacchiere opportunistiche.
    Cordialmente.

  • avatar

    Prodi esulta: «Uno spettacolo»
    Il Professore sulle primarie: «Affluenza oltre le attese. Dalla gente un solo invito: di andare avanti»
    Ecco qua. Andate a votare co_glio_ni, andate e vedrete, adesso riterranno che stanno facendo un ottimo lavoro, non si vota neanche per quel deficiente del mortadella ma lui dice che è un invito ad andare avanti. Spero che un qualche giornalista gli dirà che si sbaglia, che nessuno di quelli che sono andati a votare vogliono che vada avanti anzi, stufi di un governo composto da teste di caxxo, vogliono cambiare. Diteglielo al deficiente. Non andate a votare!!!

  • avatar


    TENGO in particolar modo a RIPOSTARE questo atto di DEMOCRAZIA

    Postato da: Marco B. | 14.10.07 14:57
    Prima di esaltare questo atto di democrazia, vorrei invitarLa a verificare meglio la stratificazione sociale nell’antica Grecia (Atene in particolare).
    Ciò nulla toglie alla farsa della democratica nascita del Partito Democratico.
    Cordialmente.

  • avatar

    L’esuberanza con i cui i politici hanno trattato e trattano il fenomeno dell’immigrazione si spiega in 2 OBIETTIVI:
    1) FORNIRE ALLE IMPRESE MANODOPERA SFRUTTABILE (PER LIMITARE IL COSTO DEI PRODOTTI E FAVORIRNE LA COMPETITIVITà);
    2) CREARE CAOS NEL PAESE IN MODO TALE CHE IL POLITICO PROPONGA DELLE LEGGI ED ABBIA IL CONSENSO (SPECULADNO IN TAL MODO SU UNA SITUAZIONE PER CONSERVARE LA PROPRIA EGEMONIA SUI SUDDITI).

  • avatar

    Se l’On.le Di Pietro ha creduto di poter rompere questa egemonia, si è dimostrato un inguaribile ingenuo.
    Se ha ritenuto un bene per il paese sacrificare i valori di riferimento dell’IdV pur di non consegnare di nuovo l’Italia alla CdL, si è dimostrato un opportunista.
    Se ha creduto qualsiasi altra cosa che mi sfugge, sicuramente non ha dimostrato coerenza con l’Antonio Di Pietro del 2001.
    Io voglio dare il mio modestissimo contributo ad un partito che anteponga legalità e moralità a qualsiasi altra cosa. Ritengo il resto solo chiacchiere opportunistiche.
    Cordialmente.
    Postato da: mario | 14.10.07 15:06
    Sig. Mario,
    sicuramente ADP non ha dimostrato coerenza con l’Antonio Di Pietro del 2001. Le attribuzioni da Lei ipotizzate sul comportamento di ADP le condivido tutte, ma restano ancora a noi un MISTERO.
    Le SUE , sono le stesse mie ragioni per le quali continuo, compatibilmente con i miei impegni di lavoro, a postare , prediligendo alcuni temi piuttosto che altri, verso i quali non mi sentirei in grado di intervenire.
    Ma se lo faccio, intervengo con il cuore, in nome della Democrazia e della LEGALITA’ che auspico vengano ripristinate nel nostro bistrattato paese.
    Ricambio la condivisione e l’intesa e
    La saluto cordialmente.
    maria rosa

  • avatar

    A proposito dell’indulto…. chi è che ha nominato ministro della Giustizia quel mafioso di mastellA!?

  • avatar

    Caro Onorevole DI PIETRO ,
    Immigrazione e criminalità !
    IMMIGRAZIONE = CRIMINALITA’ !
    Immigrazione…UGUALE CRIMINALITA’
    E’ quello che ….vogliamo ,…è quello che ci meritiamo !?
    In Italòia . ..soprattutto in Italia ,..nessuno vuola più lavorare …nei campi ,….nessuno vuol fare i lavori ..c.d…sgradevoli e gravosi ,…PESANTI !
    Per fare ciò vengono gli IMMIGRATI…dai paesi più poveri ….disperati !
    Si adattano a tutto , qualsiasi lavoro sgradevole e mal pagato ….purchè possano sfamare le loro misere famiglie .
    Anzichè inserirli …regolarmente in lavori e attività regolari si preferisce , quasi ,…ESCLUSIVAMENTE ,..l’irregolarità ,,,l’illegalità ,…la clandestinità !
    EVASIONE di tasse ,…imposte ,…contributi ..e sottopaghe ai disperati .!
    I disperari , costretti ,…fuori legge e illegali , da sfruttatori ,…ITALIANI ,..fuori legge e illegali ,…generano CRIMINALITA’.
    Persone ,…non numeri ,…senza regolarità ,…senza legalità e diritti ,…facile preda della CRIMINALITA’ !
    VERGOGNA per l’Italia e gli Italiani !
    Siamo stati emigranti anche NOI ,…ci sfruttavano ,…ma ci trattavano da uomini ,…rispettando i nostri diritti e ,…per questo ,pretendendo i nostri DOVERI !
    Noi Italiani furbi ,….ma …IMBECILLI ,..pretendiamo il rispetto della legalità dagli illegali , mentre , per primi ne diamo l’esempio !…..l’ILLEGALITA’….dovunque !
    Caro dr DI PIEYTRO , non fingere di non sapere e di non CAPIRE !
    Se anche volessero ….questi milioni di ILLEGALI clandestini e …involontari ( costretti ) complici delle nostra illegalità ,…non potrebbero essere ….REGOLARI !
    Lamentarsi …..dopo …della diffusa CRIMINALITA’ …e tipicamente ITALIANO !
    ..fate come vi dico , ma non fate come faccio !
    vorrei , conoscere il pensiero dei tanti …legalitari e giustizialisti , di questo BLOG , che : impiegano manodopera irregolare in azienda ; …impiegano COLF e BADANTI..irregolari ;..coltivano i campi e raccolgono i frutti con IRREGOLARI ;…Amministrazioni pubbliche , che appaltano lavori ,( prendendo le relative tangenti ) consentendo agli enti appaltatori di impiegare e sfruttare ..LAVORATORI..IRREGOLARI …ecc…
    Cosa pretendiamo dai nostri governanti ?..i portaborse .IRREGOLARI..come gli extra comunitari ,..LADRI !

  • avatar

    @ Marco B.
    Se la libertà non si contempera con il concetto di RESPONSABILITà verso se stessi e verso gli altri, la DEMOCRAZIA FALLISCE, perchè si generano i presupposti per il caos al quale si sostituirà la LEGGE DEL + FORTE: la DITTATURA. Pericle sul concetto di libertà aveva torto. Conseguita attraverso la libertà dal dispotismo un popolose vuole AUUTONOMIA DEVE DIVENIRE RESPONSABILE ( la responsabilità non è relativismo, ma è connaturata con RISPETTO E DIGNITà, rifugge l’edonismo, il materialismo, la oggettivizzazione umana derivanti dall’egoismo).
    ps: la mia è un’osservazione, non un’obiezione.

  • avatar

    Prima di esaltare questo atto di democrazia, vorrei invitarLa a verificare meglio la stratificazione sociale nell’antica Grecia (Atene in particolare).
    Ciò nulla toglie alla farsa della democratica nascita del Partito Democratico.
    Cordialmente.
    Postato da: mario | 14.10.07 15:16
    .. perchè nellla NOSTRA ATTUALE SOCIETA’ MODERNA, NAZIONALE, POST INDUSTRIALE e “democratica”(ah, aah ,aahh!) in COSA differiamo dalla POLIS greca di Atene del quinto secolo PRIMA di Cristo?! Allora c’erano CASTE e CLASSI sociali differenziate per STATUS e per DIRITTI(aristocratici, borghesi, plebe .. schiavi!)ma TUTTI costoro godevano del DIRITTO/DOVERE di CITTADINANZA della POLIS .. OGGI esattamente come allora siamo in QUELLA MEDESIMA CONDIZIONE, soltanto che oggi si “preferisce” definire(politically correct)questa STRATIFICAZIONE con termini tipo: ABBIENTI, CLASSE MEDIA .. e CLASSI POPOLARI .. avendo l’accortezza di “omettere” il termine SCHIAVI per definire TUTTI quegli EMARGINATI(e quindi che non GODONO dei DIRITTI/DOVERI di CITTADINANZA)che compongonodi FATTO intere categorie quali i PRECARI e i DISOCCUPATI, gli IMMIGRATI(IRREGOLARI e PURE quelli REGOLARI), gli ANZIANI SOLI e con PENSIONE SOCIALE o MINIMA .. e mi fermo qui perchè anche Lei ORA ha POTUTO meglio COMPRENDERE la ragione del mio post PRECEDENTE.
    Un saluto alle sig.re Maria Rosa e Silvia, a Dario R.(il MIO POLITICO di RIFERIMENTO)ed i sig.ri Marafini, Augello e Vergani. M.B.

  • avatar

    Ma Onorevole DI PIETRO !,
    l’INDULTO ha messo fuori dalle carceri una gran parte di extracomunitari e IMMIGRATI , che abbiammo costretto all’ILLEGALITA e a DELINQUERE , anche per questo , con la CRIMINALITA’…ORGANIZZATA !
    Se si fossero sentiti ben accolti ,,,regolari ,legali , giustamente pagati e considerati , ..una gra parte di LORO , avrebbe amato l’Italia , anzichè …quasi odairla per il modo in cui erano stati trattati e …SFRUTTATI ,….e….conseguenzialmente ,….anche =OSTILI ,BASISTI , LADRI e CRIMINALI nei luoghi dove lavorano…..abitazioni ,….aziende…città !
    Caro Onorevole DI PIETRO , mi sorprende , molto , come un uomo della ‘LEGALITA’ ‘ come LEI sia banalmente scivolato su questa BUCCIA !
    Chi è causa del suo male pianga se stesso !.
    Si è mai chiesto …perchè il SUD…da sempre ….abbandonato ,….favorisce e produce….criminalità !?
    Oltre che in vacanza , ha mai provato a vivere e lavorare in certe zone della sicilia della calabria e della campania ?
    Un buon governante , deve …per prima cosa …INDAGARE sulle cause ,…prima di legiferare per gli EFFETTI !
    La criminalità dell’immigrazione ,…come la criminalità del SUD , non si cura con la repressione degli effetti…..i fatti delittuosi ,..ma intervenendo sulle cause !
    L’illegale USO deggli IMMIGRATI !
    Altrimenti…ancora…CHIACCHIERE !
    SUVVIA !

  • avatar

    Due mesi fa lanciavo, da romeno e migrante, un appello sul n. 701 della rivista Internazionale. Non è servito a molto, se persino l’onorevole Di Pietro (che stimo molto per l’impegno profuso come magistrato) usa come incipit (con gerundio che vuol essere innocente e profetico) formule del tipo:
    “L’immigrazione sta diventando un problema sociale.”
    Del resto gli immigrati, come il calcio, sono un ottimo diversivo.
    E perché ci sia una tregua nella caccia allo straniero colpevole di tutti i mali del mondo attendiamo che l’Italia vinca un altro mondiale.
    Comunque se l’immigrazione “sta diventando un problema sociale”… niente paura. Si potrà risolvere anche questo dopo che persino quel sistema di corruzione chiamato “tangentopoli” è stato risolto definitivamente… O no?
    Nel prossimo commento parte del testo di quell’articolo.
    L’Osservatore RomEno

  • avatar

    Mi dicono sempre: diventeremo come gli USA, solo 2 partiti tra cui scegliere!!!
    Io da uomo libero mi auguro che mai e poi mai possa accadere una cosa del genere.
    Da uomo libero spero che esistano decine di partiti, da uomo libero spero che non passi una legge elettorale che privilegi i grandi partiti!!!
    Più partiti=pluralità
    Più partiti=democrazia
    Più Partiti=scelta
    Contro i neo democristiani e i post comunisti che vogliono il partito unico, nel senso di unico e solo partito.
    Contro chi ci vuole tutti sudditi, chi aiutò gli austriaci, chi aiutò i nazisti, chi aiutò gli americani, chi uccise Falcone e Borsellino!!!
    DISERTA LE PRIMARIE!!!

  • avatar

    @ Ilio Vergani:
    Ringraziate tutti i fdeficienti che stanno votando per il PD, da domani avranno dato l’agio alla casta di dire che la politica si è riavvicinata al popolo e che quindi possono pure ritornare ad aumentarsi lo stipendio. Vedrete cari blogger, se continuiamo a votare ce lo metteranno smepre più in quel posto. Bravi i co_glio_ni che vanno a votare, speriamo che un coccolone vi si porti.
    Postato da: Ilo Vergani | 14.10.07 13:49
    Grazie Ilio, a buon rendere.
    Berlusconi mi da del coglione.
    Tu mi auguri un coccolone.
    Evviva la demcrazia ed il libero pensiero.
    Tommaso Giunti

  • avatar

    Onorevole DI PIETRO ,
    l’ UNGHERIA ci ha già….superato !
    Sta davanti all’Italia nelle graduatorie mondiali !
    In parlamento ,…..hanno già ridotto a sei i partiti ….ammessi !
    Stanno ,…drasticamente riducendo costi e privilegi della POLITICA !
    Lavorano i campi come sempre !
    Spazzano le strade e svolgono tutti i lavori disponibili ….e non consentono….immigrazione …non programmata !
    Non hanno ancora scoperto il benessere folle !….fasullo,….come in Italia !
    Stanno bene , sono contenti di quello che guadagnano ,…il costo della vita è tenuto rigorosamente sotto controllo , tutto costa molto meno che in Italia ,…anche perchè si guadagan meno !
    Ma , a cosa serve ….GUADAGNARE …TANTO ,…( spesso illegalmente !) rifiutare il lavoro che c’è per farlo fare agli altri ,….avere tanta disoccupazione , andare a creare posti di lavoro all’estero per arricchirsi sempre più , e importare manodopera che ,utilizzata illegalmente e impropriamente , produce…FINTO BENESSERE e VERA…illegalità e CRIMINALITA’

  • avatar

    Sig.ra Silvia, mi permetta innanzitutto di salutarLa,
    Postato da: mario | 14.10.07 14:25
    Anch’io la saluto, anche se non ho capito chi sia (uno dello staff) ? Ma non dica banalità, i commenti negativi appaiono sul blog e poi scompaiono magicamente e non solo i miei .
    …ma se dopo le censure dobbiamo anche subire le prediche …a quando l’olio di ricino ??

  • avatar

    Ci lascierà?
    O ci porterà?
    MA DOVEEEEEEEEE.
    LA CHIAMA democrazia diretta il partito della rete, in realta nel partito è assente ogni tipo di dibattito, e quello che che emerge dal blog è sistematicamente ignorato.
    Caro Presidente ci abbiamo creduto, ti abbiamo seguito, per sentirci ora dire che il partito è piccolo e non ha futuro.
    Il tempo sta per scadere, tra riconoscimenti al PD e il dire che siamo di destra, se non se ne esce, ….ne usciremo individualmente vero altri lidi.
    Sempre con stima.

  • avatar

    Replay:
    Ho Votato.
    Per protesta ho consegnato al responsabile di seggio (ex consigliere comunale ds e carissimo amico) i soldi in monete da 1 centesimo e due centesimo (circa 80 monete).
    Dicendogli:
    Questa è la mia protesta per l’esclusione di Antonio Di Pietro.
    Risposta :
    piccolo sorriso
    Seconda affermazione mia:
    avete trovato il modo di distruggere un partito secolare
    Risposta :
    tu dici?
    IO DICO.
    Sono seriamente in difficoltà.
    Credo che stasera alle ore 7:30 i DS si renderanno conto del suicidio perpretato.
    Complimenti Masimo Dalema, questa volta l’hai fatta grossa.
    Avevi l’occasione per creare una grande cosa, aperta a tutti i partiti di centro sinistra, aperta ai cittadini, hai ascoltato le Lobbies e lo hai messo in tasca a tutta la povera gente.
    Complimenti.
    Tommaso Giunti
    Con Orgoglio, Italia Dei Valori
    Postato da: Tommaso Giunti | 14.10.07 10:17

  • avatar

    Ecco qua. Andate a votare co_glio_ni, andate e vedrete, adesso riterranno che stanno facendo un ottimo lavoro, non si vota neanche per quel deficiente del mortadella ma lui dice che è un invito ad andare avanti. Spero che un qualche giornalista gli dirà che si sbaglia, che nessuno di quelli che sono andati a votare vogliono che vada avanti anzi, stufi di un governo composto da teste di caxxo, vogliono cambiare. Diteglielo al deficiente. Non andate a votare!!!
    Postato da: Ilo Vergani | 14.10.07 15:11
    @ ilo VERGANI ,
    si può esprimere , come Lei esprime , un opinione contraria senza scendere al livello di STORACE !
    Il DELINQUENTE FASCISTA che ..in combutta col palloncino…marxista ( santoro ) ha vergognosamente insultato il nostro premio NOBEL ,per esprimere un dissenso..politico !
    Anche , se non Le dispiace non è da meno !
    Scioccamente , come tanti italiani …ingrati ,…per dissentire dal governo di centro sinistra , ricorre all’insulto vigliacco , volgare e insulso , – che non impressiona ,-ma disgusta , perchè incapace di intendere e di volere e di comportarsi da persona civile !
    Adesso , si cimenti in una risposta ….democratica ,…se capace !
    In fondo , come potrebbe negare di essere stato un grande maleducato ?
    Attendo sue notizie !

  • avatar

    L’articolo NON SCRIVERE QUELL’ARTICOLO di Mihai Mircea Butcovan, apparso sul n. 701 della rivista “Internazionale” – PARTE I
    NON SCRIVERE QUELL’ARTICOLO – parte I
    La settimana scorsa, sul referto del pronto soccorso, nella sezione “Anamnesi patologica (prossima e remota)”, ho trovato l’annotazione “in Italia da quindici anni”. E ho capito che, al di là degli episodi eclatanti di “caccia allo straniero”, uno spirito discriminatorio serpeggia pacificamente anche in luoghi insospettabili. Ho preso una decisione: scrivere un articolo di protesta, prima del prossimo trafiletto che parlerà di rumeni criminali o di immigrati pericolosi.
    Già un anno fa, a Milano, leggevo su un giornale a diffusione gratuita che “il problema dei rumeni esiste perché è un’etnia ad alto tasso di criminalità” e che “nella nostra città c’è una pericolosità di questa etnia nei confronti dei cittadini e in particolare delle donne”.
    Qualche mese dopo, un quotidiano romano scriveva: “I cittadini della Romania, che da anni terrorizzano il nostro paese”, sono considerati una “razza violenta, pericolosa, prepotente, capace di uccidere per una manciata di spiccioli.”
    È proprio vero che fa più rumore un albero che cade di una foresta che cresce.
    Ho ricordato in più di un’occasione che in Italia c’è una foresta di rumeni – ma anche di italiani, migranti ed altri viaggiatori, comunque persone – che quotidianamente, in silenzio, con umiltà, danno ossigeno a questo paese. Più di quanto gliene tolgano respirando.
    Sono stanco di inseguire gli articoli che contengono l’equazione “rumeno/straniero = delinquente” (dove la variabile straniero non è incognita, ma semplicemente soluzione di tutti i mali) per poi chiedere rettifiche che non arrivano mai. Allora per una volta protesto prima.
    Caro cronista che stai per scrivere il prossimo pezzo di cronaca nera, affrettandoti a bollare come criminali intere popolazioni di immigrati, fermati un secondo prima di continuare. Forse stai per scrivere che “c’è una pericolosità di questa o quell’etnia”. Seguo il tuo sillogismo. Forse i miei progetti educativi rivolti a persone italiane sono “etnici”? Il muro costruito da un lavoratore appartenente a una cosiddetta “etnia pericolosa” è un muro pericolante? Forse il foro in una lastra metallica, se fatto da un rumeno, un egiziano o un marocchino si deve chiamare “pericoloso buco etnico”?
    (segue nel prossimo commento)

  • avatar

    [segue da commento precedente]
    L’articolo NON SCRIVERE QUELL’ARTICOLO di Mihai Mircea Butcovan, apparso sul n. 701 della rivista “Internazionale” – PARTE II
    NON SCRIVERE QUELL’ARTICOLO – parte II
    Siamo venuti qui in molti per ricostruire le nostre vite, e intanto contribuiamo a costruire l’Italia. Non siamo qui per costruire – come la tua penna sta per fare – muri nella testa delle persone. Muri così diventano esclusivi ed espulsivi.
    “C’è una pericolosità di una certa etnia”: fa rabbia leggere queste cose nell’Italia del terzo millennio.
    Ho scelto di risponderti pacatamente in italiano. Anche per rispetto di tuo nonno, forse emigrato al nord o in Francia, che con la sua pensione minima magari riesce a pagare i contributi di una badante “etnicamente pericolosa”.
    A te, cronista razzista, non posso togliere il diritto di credere che sarai, se già non lo sei, un buon cittadino. Ma penso che sia un merito da conquistarsi individualmente e non collettivamente. Come dire che l’appartenenza a un partito, a un club o a una nazione non faccia di noi necessariamente delle brave persone. Ma nemmeno ci dovrebbe condannare in toto.
    Caro cronista razzista, perché non contribuisci anche tu a costruire relazioni, non muri, comunità e non brutalità, umanità e non genocidio. Tu, con la penna e talvolta il microfono in mano, hai una grande responsabilità. Non scrivere quell’articolo razzista.
    Così sapremo orientarci e capire se “da quindici anni in Italia” è una grave malattia pregressa o un certificato di buona salute.
    l’Osservatore RomEno

  • avatar

    @ a tutti coloro che hanno espresso preoccupazione e disappunto per la semplicistica analisi politico sociale dello stimato on. DiPietro.
    Concordo pienamente e non saprei aggiungere di meglio se non una preghiera:
    non ci deluda, valuti bene prima di cadere nelle analisi di comodo.
    La realtà è complessa e completa.
    ho l’impressione che i problemi si verifichino quando una legislazione frettolosa e semplicistica vi si contrappone attuando soluzioni complicate e incomplete .
    Ci pensi su.
    Sil

  • avatar

    @Silvia.
    Permettimi Silvia. Tutto puoi dire su IDv , ma una coso posso garantirtela.
    Quà non esistono censure.
    C’erano dei filtri, ho protestato anche su quelli.
    Questo è un sito libero .
    Sono rimasti alcuni filtri da togliere.
    Personalmente ho sparato du IDV quando ho ritenuto che sbagliava. Ho detto le mie Verità ad Antonio di Pietro quando ho ritenuto che sbagliava.
    Nessuno mi ha censurato.
    Se qualcuno con te lo fa , sicuraente è all’insaputa del Presidente.
    Se rispettiamo le regole , questo è un sito libero e democratico.
    Un serio critico.
    Tommaso Giunti

  • avatar

    RIPOSTO quanto da ME postato in una PRECEDENTE occasione
    A FUTURA(e PRESENTE)MEMORIA!!
    L’8 settembre è STATO il giorno del Vaffanculo day, o V-Day. Una via di mezzo tra il D-Day dello sbarco in Normandia e V come Vendetta. Si è tenuto sabato otto settembre nelle piazze d’Italia, per ricordare che dal 1943 ad oggi non è cambiato niente. Ieri il re in fuga e la Nazione allo sbando, oggi politici blindati nei palazzi immersi in problemi “culturali”. Il V-Day è stato un giorno STRAORDINARIO di informazione e di partecipazione popolare nel quale i CITTADINI hanno espresso la loro VOLONTA’ attraverso il VOTO DEMOCRATICO per una proposta di Legge Popolare che recita quanto segue:
    NO AI PARLAMENTARI CONDANNATI
    No ai 25(oggi 24) parlamentari condannati in Parlamento – Nessun cittadino italiano può candidarsi in Parlamento se condannato in via definitiva, o in primo e secondo grado in attesa di giudizio finale
    DUE LEGISLATURE
    No ai parlamentari di professione da venti e trent’anni in Parlamento – Nessun cittadino italiano può essere eletto in Parlamento per più di due legislature. La regola è valida retroattivamente
    ELEZIONE DIRETTA
    No ai parlamentari scelti dai segretari di partito – I candidati al Parlamento devono essere votati dai cittadini con la preferenza diretta
    CHIUNQUE nutra DUBBI in merito alla NECESSITA’ o alla VALIDITA’ della proposta di Legge Popolare è da considerarsi in MALAFEDE o COOPTATO dalla CASTA dei POLITICI italiani e quindi NEMICO della VOLONTA’ POPOLARE .. sia esso un POLITICO, un GIORNALISTA, un INTELLETTUALE o SCRITTORE, un MEDICO PRIMARIO o PROFESSORE di CATTEGRA UNIVERSITARIA, un MAGISTRATO o AVVOCATO, un BANCHIERE-FINANZIERE, un IMPRENDITORE o PRESIDENTE o DIRIGENTE di AZIENDA PRIVATA o di STATO o di ENTE PUBBLICO, un LIBERO PROFESSIONISTA, un COMMERCIANTE, un IMPIEGATO o un OPERAIO, un DIRIGENTE SINDACALE o SINDACO di SOCIETA’ COOPERATIVA.
    La REGOLA trova MAGGIORMENTE un sua applicazione per TUTTI coloro i quali, allo STATUS attuale di COMUNI CITTADINI si OSTINANO ad andare a VOTARE(per STUPIDITA’, CONDIZIONAMENTO o TARATURA MENTALE EREDITARIA o PAURA del FUTURO e delle IDEE NUOVE delle GIOVANI GENERAZIONI)poichè si rendono COMPLICI della CASTA partecipando alla FARSA delle PRIMARIE e RICONFERMANDO e CONVALIDANDO il POTERE di questa CASTA di POLITICI in CONTINUO RICICLAGGIO IDEOLOGICO ed ECONOMICO fine a SE STESSA.
    VERGOGNATEVI TRADITORI del POPOLO SOVRANO!!
    Postato da: Marco B. | 09.10.07 10:14

  • avatar

    l’Osservatore RomEno
    Lei, onorevole Di Pietro, pensa che nel “problema” immigrazione si nascondano (magari per “lapsus memoriae” di qualche distratto demiurgo) anche dei VALORI? E come pensa di svilupparne adeguatamente le potenzialità nella sua “Italia dei…”?
    Sono certo che la sua esperienza potrebbe essere utile a chi migra e a chi accoglie (oggi) i migranti.

  • avatar

    Ma,voi COME “PRETENDETE”,che i magistrati,facciano il loro dovere,”SERENAMENTE”,con questi DELINQUENTI di politici, che tramite i loro SERVI dell’informazione,li mettono SOTTO PRESSIONE 24 ORE SU 24,e “CRITICANO”! IN”NEGATIVO”! “OGNI”! DICO:”OGNI”! SENTENZA! Sia che facciano”USCIRE”! un imputato,sia che lo “METTANO DENTRO”!? E LO FANNO PER “PURA PROPAGANDA”! DI”DISCREDITO”! Dimodochè,UNA VOLTA “SCREDITATI”! I MAGISTRATI,loro hanno “FINALMENTE”! le MANI LIBERE!? MA “SVEGLIATEVI”! In questo momento per esempio,c’è sull’emittente più”ANTI-magistrati” che ci sia,(riesce a “SUPERARE” TUTTE le reti del Berlusca,Raiuno,e Corriere della Sera,MESSI INSIEME!)stavo dicendo:in questo momento,per esempio,su SkyTG,c’è Ken,(il Ken”castano”,perchè c’è anche quello “biondo”)il fidanzato di Barbie,che con il ditino di plastica alzato,sta dicendo, “CALCANDO SULLE PAROLE E SCAN-DEN-DO IN-CRE-DU-LO”! Che:”il magistrato ha tramutato in omicidio COL-PO-SO, da VO-LON-TA-RIO ,l’imputazione di quel ragazzo, che ha investito quel bambino con la madre”Ora,se Ken,invece di essere il fidanzato di Barbie,(e se a Sky,ci fossero giornalisti veri,invece che”manichini della Rinascente”)fosse un giornalista,non “vero”,ma appena:”normale”,saprebbe che da SEMPRE,chi investe qualcuno,lo fa senza”volontà”,e quindi è NATURALE che NON possa essere “omicidio volontario”,ma”colposo”,e cioè,c’è la”colpa” di avere causato il danno,ma NON c’è APPUNTO la”volontà”.Macchè!Il “manichino” insiste,e siccome deve avere letto,la pioggia di critiche sul blog di Beppe,allora,roteando gli occhioni di vinile,è riuscito anche a risentirsi,e ha tentato di”rimediare”.Dicendo un’”ALTRA”! “CAZZATA”! “ANCORA”! “PIù GROSSA”! E cioè: che quell’omicidio, da volontario, era diventato colposo,perchè il “giudice”,aveva ritenuto la….”strada”(?????CHE”CAZZO”! C’ENTRA LA “STRADA! “ADESSO”? “QUELLO”! é UN”ALTRO”! DISCORSO! ANCORA!)”non ciclabile”!SENTA KEN! DICA AI SUOI”PADRONI”! DI “PRENDERE IN MANO”! UN “CODICE CIVILE”! E TU…BEPPE! SBRIGATI! A FARE QUESTO”V-DAY”! SULL’”INFORMAZIONE”! CHE QUI SIAMO “INVASI”! DAI”KEN”! E I MAGISTRATI,”NON POSSONO”! “LAVORARE SERENAMENTE”! CON QUESTI”PUPAZZI”! CHE LI “CALUNNIANO”! 24! ORE SU 24! DIETRO ORDINE dei loro”FABBRICANTI! KEN……TORNA AL POSTO CHE TI COMPETE! E..SE NON TROVI POSTO ALLA”RINASCENTE”! VEDI SE LO TROVI DA”COIN”! O DA”UPIM”! E PORTATI DIETRO PURE LE”BARBIE”! CHE TI AFFIANCANO!

  • avatar

    @ Postato da: luigi augello | 14.10.07 16:05
    Caro Sig. Augello,
    visto che finalmente scrive come una persona capace di intendere e volere Le risponderò a tono:
    Ho espresso solo un’opinione che fu espressa anche da un precedente primo ministro italiano al quale molti davano torto ed oggi tutti danno ragione. Purtroppo certa parte politica vuole anche farci credere che i poveracci che oggi stanno andando stupidamente a votare sono pro governo anzichè capire che stanno votando sperando di non vedere più uno come Prodi o Mastella.
    A Lei.

  • avatar

    Silvia Canzano | 14.10.07 16:13
    ========================
    Mi scusi ma io non credo nelle sue obbiezioni.
    Se è vero che la realtà è più complessa allora la si mostri questa complessità. Comunque le affermazioni sui benefici che gli amministratori e finanzieri “in difetto” hanno tratto dall’indulto non sono opinioni, sono fatti. Dubito che qualsiasi situazione più complessa possa incoraggiare una interpretazione di questi fatti per arrivare a perdonarli, sminuirli fino ad… indultarli con giustezza. O no?
    Vuole illustrare le sue spiegazioni a noi tutti?
    Grazie

  • avatar

    caro di pietro.. le ricordo che anche lei e il suo partito avete votato a favore dell’indulto per nn far cadere l’allora appena nato governo.. quindi per cosrtesia, nonostante siamo suoi estimatori, ci risparmi queste lamentele.. Sul TG1 di ieri mezzora a var vedere 40 pensionati che sventolavano le bandiere di abbasso italia e dell’ulivo.. prodimortadella dice che è un grande giorno per la democrazia, questa giornata in cui deruba, a quei pochi vecchietti, un euro per votare alla farsa delle primarie.. ricordiamoci del milione di persone al V-Day.. tutti giovani e gagliardi.. il PD non lo ha votato neanche mio nonno stavolta.. vedete che tipo di persone ci sono in fila alle primarie.. anziani e gente che non può neanche sapere l’esistenza di internet.. ancora una generazione e voi politici siete F.O.T.T.U.T.I.

  • avatar

    Pardon!non rileggo mai,quello che scrivo.Naturalmente era codice PENALE.Ma ANCHE QUELLO CIVILE tra UN “ROTEAR d’OCCHIONI” e L’ALTRO, vi farebbe MOLTO BENE CONSULTARE!Visto che ANCHE! sulle cause CIVILI! dite un SACCO DI”CAZZATE”!

  • avatar

    Postato da: Ilo Vergani | 14.10.07 13:49
    Grazie Ilio, a buon rendere.
    Berlusconi mi da del coglione.
    Tu mi auguri un coccolone.
    Evviva la demcrazia ed il libero pensiero.
    Tommaso Giunti
    Postato da: Tommaso Giunti | 14.10.07 15:56
    caro Tommaso ,..mi sorprendi !
    il sig. Ilo VERGANI è un fiume di parole e considerazioni anti…democrazia ,…che la metà …basterebbero !
    non ho capito bene chi lo manda e lo paga , ma certamente non mi sembra un vero blogger con cui dialogare !
    Si esprime …male…molto male e…pensa peggio….sconclusionatamente !
    Crede di esprimere opinioni contrarie , ma non lo sa fare !…solo insulti e turpiloquio !
    Tu , fino ad oggi hai sempre dialogato , accettando osservazioni e critiche , ma in un ambito di correttezza e reciproco rispetto !
    A proposito di ciò che scrive SILVIA e qualcun altro ,…in parte anche ..TU sul possibile scioglimento di IdV e sua confluenza nel P.D . ,….in previsione di una auspicabile nuova legge e sistema elettorale che sbarri al 6% , mi chiedo e ti chiedo :…ritieni possibile ancora per molto continuare in Italia a consntire di fare VERA POLITICA a più di 5 …massimo 6 formazioni ?!
    E’ serio quello che continua ad accadere ?
    25 formazioni ed oltre , c.d. partiti che si rubano ognuno ad ogni elezione milioni di €uro per il loro finanziamento ?
    Come ritieni possibile , possano esistere vere e sostanziali differenze politiche fra tanti falsi partiti !
    Che senso ha disapprovare , da qualunque parte avvenga , il nobile tentativo di rendere un pò più seria la politica in Italia ?
    Prestissimo dopo il P.D ., anche a destra si farà analoga operazione di unificazione sotto lo scudo crociato di berlusconi !
    Ben venga anche quello !
    A quel punto tutti i vari che rimarranno fuori a destra come a sinistra , dovranno o dovrebbero serrare le fila !
    Hai già scritto a proposito della Brambilla e Alemanno a Vasto ;,…il nostro Tonino dimostra …ogni tanto dei tentennamenti ,…ma certamente ha capito e sa molto bene che a DESTRA non è amato e sarebbe la sua FINE…politica e personale ,…molto ,…ma molto peggio che a sinistra !
    Suvvia ….caro tommaso che accetti …il coccolone di ilo vergani !

  • avatar

    Deliberatamente tratto dal post di Oliviero Beha
    http://www.behablog.it/
    Le primarie del PD, Partito Deludente
    Mi scrivono per chiedermi se andrò a votare per le primarie del 14 e per chi voterò. Ho fatto da testimonial per le Primarie dell’Unione, due anni fa, sostenendo nel mio “spot” elettorale che mi auguravo anche Primarie del centrodestra per una maggiore democrazia o voglia di partecipazione popolare. Sono andati a votare a milioni (più di 4 milioni e 300 mila ufficialmente, numero dato dagli organizzatori che adesso suona da pericoloso paragone). Domenica invece non andrò a votare per non partecipare a una recita, che nasce con regole di voto antidemocratiche, con liste bloccate. Posso discutere di tutto con Grillo, ma come dargli torto nella sostanza? Quindi la penso proprio così, esattamente come lui.
    SOSTENETE la PROPOSTA di LEGGE POPOLARE sponsorizzata da Beppe Grillo e VOTATA da più di 300.000 CITTADINI ITALIANI in RAPPRESENTANZA del POPOLO SOVRANO!!
    VOTA e SUPPORTA la Proposta di Legge popolare “Parlamento Pulito” di Beppe Grillo
    http://www.beppegrillo.it

  • avatar

    a soluzione sarebbe molto semplice impedire agli incompententi di andare al potere ed ai squadristi senza proposte di andare in piazza.
    Avremmo molti meno problemi o grilli per la testa ed un’italia migliore…L’italia agli italiani.

  • avatar

    @ Postato da: luigi augello | 14.10.07 16:42
    Beh, come dire, contenti voi di Mastella ministro di giustizia e contentissimi di un Prodi che, con la gente che vota Veltroni dice che stanno votando per questo governo, non lo so, a me pare di parlare con delle persone non tanto capaci mentalmente. Non è un insulto è un dato di fatto!

  • avatar

    Beh l’augello potrebbe menarselo invece di usarlo per parlare…Sarebbe una soluzione migliore.

  • avatar

    sperando di non vedere più uno come Prodi o Mastella.
    A Lei.
    Postato da: Ilo Vergani | 14.10.07 16:28
    …per dire ….giustamente male …politicamente di Mastella ,…non occorre accomunarlo ad altri ,…tanto meno a PRODI , che ha dovuto subirlo , accettarlo , -imposto ,-per riuscire a fare coalizione numero e maggioranza !
    Dio solo sa cosa farebbe PRODI per liberarsene , se gli Italiani non lo avessero cosi …malamente votato !
    Non desidero che Lei condivida il mio pensiero …..non serve !
    Ma PRODI , che sta già riordinando i conti dell’Italia , senza una vera maggioranza ,….sta cominciando ad ottenere tangibilmente …non berlusconianamente ,…i primi risultati della lotta al’evasione fidcale ,…..sta dignitosamente e autorevolmente mantenendo l’Italia in Europa contrastando i denigratori poco dligenti ,…,sta ,-finalmente – riportando l’Italia a contare sul piano Internazionale ,…sta incamminandosi verso la ripresa economica e la riduzione rapida e vera del debito ( il più alto ancora del mondo ! )….sta normalizzando la difficile integrazione della sinistra antagonista nella coalizione di governo ( operazione di grande abilità ed equilibrio politico ) ….sta preparandosi alla vera ,-non berlusconiana ,- riduzione del carico fiscale ,….ecc…questo PRODI poco capito e apprezzato da questa Italia …INGRATA ,….sta compiendo anche l’opera di normalizzazione della rappresentanza politica in Italia !
    ….per risponderle ,,,,quando scrive …correttamente !

  • avatar

    @Luigi Augello
    Hai ragione. Diciamo che mi faceva un po comodo fare la vittima.
    Personalmente ho sempre sostenuto che con questa riforma elettorale non si puo’andare avanti, e che uno sbarramento serio è auspicabile.
    Conseguentemente è da un dì che ho capito che IDV non puo’ andare avanti da sola, e che a destra sarebbe un suicidio ed una follia (personalmente ne uscirei a corsa se solo si azzardasse a palesare un alleanza con la destra). Allo stesso tempo chi dice ad IDV di aspettare è perchè la vuol mandare ad allearsi con la sinistra radicale (vedi Fabio Evangelisti che ha fatto tutte alleanze alle amministrative in Toscana con Verdi e comunisti italiani, e vedi Franca Rame che con il marito sostiene le lotte dei comitati).
    Il fatto è chiaro.
    IDV non potrà rimanere da sola, potrà permetterselo solo se in tutte le regioni avrà un minimo del 5% di voti, situazione auspicabile, ma al momento non veritiero.
    L’unica cosa che non puo’ fare è andare con la sinistra radical, e sperare che il PD costituendosi sia migliore delle segreterie ds-dl di ieri.
    Questa è la mia opinione, che credo con coerenza portata avanti da sempre in modo rigoroso.
    La mia spinta propulsiva verso gli antagonisti di Veltroni (ed in particolare verso Letta) è stata necessaria per far capire che c’è chi sta costruendo il PD VEro. Quello dei cittadini onesti, quello della gente semplice , quello del centro sinistra.
    Quello che volevano Aldo Moro ed Enrico Berlinguer, e che i mitra di terroristi, di concerto con la mafia e massoneria di Andreotti, hanno impedito che accadesse, creando un buio nella storia della nostra repubblica, iniziato nella metà degli anni 70, e ancora non terminato.
    Tommaso Giunti

  • avatar

    Beh l’augello potrebbe menarselo invece di usarlo per parlare…Sarebbe una soluzione migliore.
    Postato da: Giuliano Me Lo Mangio | 14.10.07 16:53
    ..non mi piace farlo e non mi ritengo mollto portato !
    Se tu sai farlo bene e ti diverte …fallo….guardandoti allo specchio !
    Caro …anonimo…e …vigliacco |!
    Quale grande coraggio ! …vergognati….sciocco !

  • avatar

    @ Postato da: luigi augello | 14.10.07 16:58
    Mi sa chge lei è il figlio segreto di Prodi e Bindi. Ad oggi abbiamo solo una bella bacchettata dalla UE ed i conti, contrariamente da quanto asserito da Prodi non vanno bene. Il problema è che in Italia stiamo a sinistra o a destra e così ci fregano. Ricordatevi che Prodi e Berlusconi sono la massima espressione della P2, adesso saranno Veltroni e… Brambilla? Questo non si sa, ma so di certo che fino a quando la gente continuerà a votare i politicanti avranno il coltello dalla parte del manico. La malafede di Prodi è dimostrata dai numeri, ripeto una cosa detta stamani, ci sono 35000 persone nelle liste del PD, se ognuna di queste porta tra amici e parenti 50 persone ai seggi siamo già a 1750000 persone. Alle scorse primarie ci furono 4 milioin di persone, per qualunque altro paese al mondo scendere a due milioni sarebbe un chiaro segnale politico che c’è un dissenso diffuso, qui invece, dove i politici sono in completa malafede ce lo vendono come un successo e, adirittura come una cosa inaspettata. Ma ci prendono proprio per pilakkioni. E vi assicuro che non è che chi sta andando a votare stia facendo una figura diversa.

  • avatar

    @augello
    Luigi, ora non cadere tu nei tranelli. Non ti curar di loro, ma ……
    Tommaso Giunti
    Forza Vola ora e sempre
    P.S.
    Della Valle vota Mastella, quindi:
    Della Valle= Scarpaio

  • avatar

    @augello
    Luigi, ora non cadere tu nei tranelli. Non ti curar di loro, ma ……
    Tommaso Giunti
    Forza Viola ora e sempre
    P.S.
    Della Valle vota Mastella, quindi:
    Della Valle= Scarpaio

  • avatar

    Anch’io la saluto, anche se non ho capito chi sia (uno dello staff) ?

    Postato da: Silvia | 14.10.07 15:57
    Gent.ma sig.ra Silvia,
    se ha la bontà di leggere qualche mio post precedente, qualche volta indirizzato anche a Lei o a qualcuna che pure si firmava Silvia, Le apparirà difficile ritenermi appartenente allo staff.
    Le ho solamente dato dei suggerimenti maturati per esperienza personale (un mio amico ha sempre definito l’esperienza come somma delle fregature).
    Mi sono permesso perché sono convinto che conoscere le cause aiuta a sopportare le conseguenze senza evitabili incollerimenti.
    Se ho usato espressioni tali da urtare la Sua sensibilità, La prego di scusarmi: non ne avevo alcuna intenzione.
    Cordialmente.

  • avatar

    Tutti i giorni qualche titolo sul giornale è dedicato al problema della sicurezza in Italia. Furti, stupri, violenze di ogni genere. Tutti i giorni qualche deputato o ministro sostiene la necessità di “certezza della pena” senza “nessuno sconto”, di una “linea dura” verso chi commette episodi di particolare crudeltà. Scene che si ripetono, parole gettate al vento. Non cambierà niente, e le vittime dei reati continueranno ad essere prese per i fondelli da una giustizia pronfondamente ingiusta.

  • avatar

    I Rom vanno fermati? Visto che la sinistra in tutti questi anni ha dispensato lezioni dalla cattedra su temi quali l’accoglienza, la solidarietà, il multiculturalismo, ora è venuta l’ora di dare gli esami. E vedere se siete preparati, se avete studiato bene, se sapete oltre la pratica fare anche la teoria, oppure se d’improvviso state scoprendo che quella è una materia da depennare dal programma scolastico! O per caso il buonismo era solo la pattina di cerume sotto la quale tutti nascondevate la stella dello sceriffo?

  • avatar

    caro antonio percheo quando la germania voleva un europa a 2 velocita’ prevedendo l’afflusso dell’orda dei paesi dell’est che si sarebbero catapultati verso il nuovo eldorado dei paesi della ricca europa prodi meinimizzava il problema !! Perche’ hai paesi dell’est non e’ stato vincolato l’ingresso e la circolazione di persone ad al patto che loro facessero crescere la lorao economia lo stato sociale e i diritti , perche’ solo noi abbiamo dovuto pagare l’euro tassa e la romania ha avuto il regalo di natale scaricandoci la peggiore feccia delle loro galere
    TU CHE SEI STATO PARLAMENTARE EUROPEO DICCI COME SI E’ ARRIVATI A QUESTA MALEDETTA CIRCOLAZIONE DI PERSONE CON I PAESI DELL’EST ADESSO PERCHE IO DEVO AVER PAURA DI USCIRE DI CASA ED ESSERE AMMAZZATO DA UN RUMENO UBRIACO SE C’E’ CHI A MONTE HA VOLUTO TUTTO QUESTO? IN ROMANIA SI VENDONO MABINI PER STRADA E’ COME UNA BOLGIA INFERNALE E’ POSSIBILE CHE NOI CITTADINI DOBBIAMO SEMPRE SUBIRE
    Sul mio blog http://www.zorro.4000.it ci sono filmati che documentato tutto MI PIACEREBBE TANTO SAPERE SE LEI VOTERA’ LA LEGGE AMATO FERRERO CHE VUOLE DARE LA CITTADINANZA E QUINDI ANCHE PENSIONI
    AGLI STRANIERI CON SOLO 5 ANNI DI RESIDENZA VORREI CAPIRE SE VOGLIAMO DIFENDERE GLI ITALIANI O I RUMENI I TURCHI O GLI ALBANESI

  • avatar

    ministro di pietro,
    lei sta al governo con il ministro ferrero che ha già presentato una legge x far entrare IMMIGRATI SENZA UN LAVORO
    da quando il VOSTRO governo è al potere, gli arrivi sono moltiplicati x 10 e le espulsioni VERE appena 800 su 80000 clandestini, gli altri l’inutile pezzo di carta
    LA MORATORIA SUI RUMENI GIA’ C’ERA, ERA FIRMATA MARONI E FATTA DAL PRECEDENTE GOVERNO,
    VOI, ANCHE LEI MINISTRO DI PIETRO, L’AVETE ABOLITA PER FAR CONTENTO FERRERO !!!!!
    SIETE IPOCRITI, SPECULATE SULLA RABBIA DEI CITTADINI per trarne qualche vantaggio politico e avere piu’ forza contrattuale NELLA PROSSIMA SPARTIZIONE DI POLTRONE DEL RIMPASTO POST PRIMARIE
    SE CREDE VERAMENTE IN QUANTO HA SCRITTO, SI DIMETTA OGGI STESSO E FACCIA CADERE QUESTO GOVERNO COMUNISTA E ANTINAZIONALE UNICO RESPONSABILE DELL’INVASIONE DI IMMIGRATI, DEL DEGRADO, DELLA PAURA DEGLI ITALIANI !!!!!
    ALTRIMENTI SI GODA I PRIVILEGI DELLA CASTA COME TUTTI GLI ALTRI, MA ABBIA LA DIGNITA’ DI STARE ZITTO E DI NON INSULTARE GLI ITALIANI PERBENE
    IO COMUNQUE NON MI FIDO,
    E SOSTENGO ORGOGLIOSAMENTE FORZA NUOVA,
    FORZA NUOVA SONO GLI UNICI A FARE QUALCOSA CONTRO LA DELINQUENZA E L’IMMIGRAZIONE SELVAGGIA
    SOLO FORZA NUOVA STA NEI QUARTIERI POPOLARI A FIANCO DEGLI ITALIANI VESSATI DA ZINGARI E IMMIGRATI

  • avatar

    Elezioni:
    I votanti saranno 2 milioni.
    E se qualcuno mi avesse ascoltato?
    E se quando si apriranno le schede si troveranno delle gradite sorprese?
    E se Vetroni e company perdessero?
    Ragazzi, siete tutti sicuri di stare a casa e non contribuire a far vincere gli antagonisti di Veltroni , che stanno proponendosi per il PD VeRO?
    Fate voi.
    Pieno rispetto.
    Tommaso Giunti

  • avatar

    Cari Amici,
    PER ELIMINARE I PARTITI BISOGNA ARRIVARE AD UNA REPUBBLICA PRESIDENZIALE.
    SAREMMO IN TANTI CONTRO LA PARTITOCRAZIA CHE FA I PROPRI INTERESSI.
    PREDICA BENE RAZZOLA MALE E SCRIVE DEI VALORI SENZA APPLICCARLI.
    ELIMINA PERSONE SERIE ONESTE CAPACI.
    PER LA GENTE CON LA GENTE.
    Gaetano Ferrieri.
    CARI AMICI
    PER IL NOSTRO FUTURO
    1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
    E 25.000 POLITICI IN MENO.
    2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
    ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
    AMMINISTRATORI .
    3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
    SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L’AMMINISTRATORE DELEGATO
    DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
    NON PUO’ SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
    DANNI.l’AMMINISTRATORE NON PUO’ RICOPRIRE PIU’ DI UN
    INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.
    4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
    STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).
    5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
    LA FORZE PRODUTTIVE.
    (NON E’ VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL’EST SONO
    CONCORRENTI,BENSI’ E’ VERO CHE NEL MONDO C’E’ RICHIESTA DI
    PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
    DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
    RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.
    6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
    NO PROFIT (NASCONDONO 3,7 MILIARDI DI EURO DI FALSA
    FATTURAZIONE)
    7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
    DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA’ DEVONO ESSERE
    CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
    SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
    (CONSIGLIO E GIUNTA).
    8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU’ DI DUE MANDATI) E
    COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA’ 60.000
    EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
    LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA’ A
    SOLO SPESE GIUSTIFICATE)
    9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.
    QUESTO E’ IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
    COSTITUENTE COMITATO di CITTADINI PER IL NOSTRO FUTURO.
    GAETANO FERRIERI
    ferrieri.gaetano@libero.it
    331 6081341
    BISOGNA CAMBIARE QUESTA ANTIDEMOCRATICA LEGGE ELETTORALE. SUBITO!!!!!!!!!!

  • avatar

    Attenzione importante,
    La prostituzione se non verrà legalizzata,sarà sempre un incentivo economico di loschi individui che investono i proffitti nella droga,creando sempre più schiavitù ed emarginazione sociale..
    Sarebbe ora di tirare fuori la testa dalla sabbia,togliersi di dosso i preconcettie riaprire le “Case Chiuse”.
    Controlli sanitari,controlli fiscali, maggiore sicurezza,maggiore controllo con lotta allo sfruttamento e alla pedofilia.
    Lanciamo un referendum,invito tutti a guardare la realtà ed intervenire seriaamente sul problema.
    Gaetano Ferrieri
    ferrieri.gaetano@libero.it
    331 6081341

  • avatar

    sapete che vi dico? Che al posto di molti di voi..preferirei avere per vicini di casa gli zingari ehehehe Ma perchè subito dopo la caduta del fascismo…tutti i fascisti non sono stati cacciati dall’Italia? Quelli si che erano pericolosi…ne vedo un casino qui oggi!! Tutti a incensare il Tonino Ministro. In realtà il Tonino Nazionale parla tanto ma non dice mai niente! Ma proprio niente eh!E’ confuso.. di qua di là di sopra e di sotto. Vola in cerchio.. e molti di voi (fortunatamente non tutti) dietro! Ma perchè non chiedete cosa ha fatto finora il MINISTRO DI PIETRO oltre a litigare con Mastella e a prendere una cantonata colossale col Gen. Speciale? Una beata fava! Ma parla e parla, scrive e scrive. Ma de cheeeeeeeeeeeeee. Ministro..basta con gli intenti. Ci scriva qui cosa fa’, cosa ha realizzato e cosa realizzerà entro l’anno! Un politico al Governo non scrive come farebbe FINI. Perchè lui è (ringraziando Dio) all’opposizione!!! Mi faccia un favore… alle prossime elezioni se ne vada con la Casa delle Libertà…almeno lì anche s enon fa nulla…basta che…..sorrida!!! Grazie Ministro

  • avatar

    Sig. Gaetano
    sottoscrivo in pieno!
    Finalmente qualcuno che indica la soluzione ottimale ad un problema nato dall’ipocrisia!
    Io aggiungerei anche che, una volta divenuto un “mestiere” (sacrosanta scelta per chi lo vuol fare), le tipe paghino anche le tasse! E non è ironia la mia, sia chiaro!

  • avatar

    @Forza nuova
    Caro Forza nuova, a me l’olio di ricino non lo avresti fatto bere .
    Per qello che avete fatto dovreste stare con la testa sotto la terra per altri 150 anni.
    Hai fortuna che in Italia c’è la sinistra massimalista forte e ti permette di esistere politicamente.
    Come gli struzzi dovreste fare.
    Tommaso Giunti

  • avatar

    Quello che volevano Aldo Moro ed Enrico Berlinguer, e che i mitra di terroristi, di concerto con la mafia e massoneria di Andreotti, hanno impedito che accadesse, creando un buio nella storia della nostra repubblica, iniziato nella metà degli anni 70, e ancora non terminato.
    Tommaso Giunti
    Postato da: Tommaso Giunti | 14.10.07 16:59
    .. ecco BRAVO Ing. Giunti, con questo commento avete CHIARITO(se ce ne fosse ancora BISOGNO)cosa SIETE VOI PI(2)DDISTI .. dei NOSTALGICI del COMPROMESSO STORICO(non a CASO il candidato ELETTO in ANTICIPO a LEADER del P(2)D è proprio un Kennediano che si è FERMATO con il CUORE e con la TESTA a quel TEMPO!) .. BRAVI, vivete SEMPRE e COMUNQUE nel MITO IRREALIZZATO del PASSATO .. ma NON mi meraviglio affatto che NON siano SOLO gli Augello e suoi COETANEI a FARLO, ma anche personaggi un “pochino” più GIOVANI che dei Kennedy(John e Paul)come dei Moro hanno vissuto i relativi DRAMMI sì, ma con la COSCENZA e la CONOSCENZA che può essere attribuita ad un fanciullo di allora!! NESSUNO di questi “giovani” di IERI ha MAI voluto credere ai FATTI per come ce li hanno sempre RACCONTATI i media fino ad OGGI .. ma NESSUNO di QUESTI si è MAI ILLUSO che una IDEA di IERI possa RAPPRESENTARE l’OGGI e sopratutto il FUTURO di DOMANI come più volte ribadito da Veltroni .. il SOGNO veltroniano!! Men che MENO in Italia dove il PLURALISMO delle IDEE c’è da SEMPRE e NON saranno certo la CREAZIONE di 2 MACRO PARTITI a IMBRIGLIARE la LIBERTA’ di ESPRESSIONE dei CITTADINI in 2 PENSIERI CONFORMISTICI e CONTRAPPOSTI, la FORMULA GUERRA FREDDA e ciò che COMPORTA questa SOLUZIONE di CONTROLLO! NOI NON ci stiamo a farcelo IMPORRE di NUOVO!!
    Se VOI PIDDISTI vi sentite TANTO Amerikani da VOLERE questo andate a viverci in Amerika! In DEMOCRAZIA bisogna chiedere prima al POPOLO SOVRANO con un REFERENDUM che forma di GOVERNO VUOLE .. vi accorgerete SUBITO in quanti hanno creduto e ancora CREDONO al SOGNO AMERIKANO dei vari Veltroni, Letta o chi per loro .. vedresti la FILA di KALCINKULO che sarebbero destinati a prendere con le LORO “nuove” IDEE da LOBBISTI & MASSONI come CHI li ha PRECEDUTI e che vogliono SUCCEDERE!!
    Ovvio che per farsi ELEGGERE si fa PRIMA e MEGLIO a chiamare i MILITANTI e i COOPTATI(e chi per CONVENIENZA e TORNACONTO PERSONALE ci sta)a PARTECIPARE alle PRIMARIE(TRUCCATE)dove si DECIDONO PRIMA i NOMI dei CANDIDATI e le LISTE!! Altro che MAFIA, TERRORISMO, (S)FASCISMO e KOMUNISMO indicati come i MALI ASSOLUTI di questo paese e nel MONDO!

  • avatar

    Prima di esaltare questo atto di democrazia, vorrei invitarLa a verificare meglio la stratificazione sociale nell’antica Grecia (Atene in particolare).
    Ciò nulla toglie alla farsa della democratica nascita del Partito Democratico.
    Cordialmente.
    Postato da: Marco| 14.10.07 15:16
    .. perchè nellla NOSTRA ATTUALE SOCIETA’ MODERNA, NAZIONALE, POST INDUSTRIALE e “democratica”(ah, aah ,aahh!) in COSA differiamo dalla POLIS greca di Atene del quinto secolo PRIMA di Cristo?! Allora c’erano CASTE e CLASSI sociali differenziate per STATUS e per DIRITTI(aristocratici, borghesi, plebe .. schiavi!)ma TUTTI costoro godevano del DIRITTO/DOVERE di CITTADINANZA della POLIS .. OGGI esattamente come allora siamo in QUELLA MEDESIMA CONDIZIONE, soltanto che oggi si “preferisce” definire(politically correct)questa STRATIFICAZIONE con termini tipo: ABBIENTI, CLASSE MEDIA .. e CLASSI POPOLARI .. avendo l’accortezza di “omettere” il termine SCHIAVI per definire TUTTI quegli EMARGINATI(e quindi che non GODONO dei DIRITTI/DOVERI di CITTADINANZA)che compongonodi FATTO intere categorie quali i PRECARI e i DISOCCUPATI, gli IMMIGRATI(IRREGOLARI e PURE quelli REGOLARI), gli ANZIANI SOLI e con PENSIONE SOCIALE o MINIMA .. e mi fermo qui perchè anche Lei ORA ha POTUTO meglio COMPRENDERE la ragione del mio post PRECEDENTE.
    Un saluto alle sig.re Maria Rosa e Silvia, a Dario R.(il MIO POLITICO di RIFERIMENTO)ed i sig.ri Marafini, Augello e Vergani. M.B.
    Postato da: Marco B. | 14.10.07 15:42
    @ Mario @ Marco
    ALT!UDITE, UDITE!
    Forse non lo sapevate, o vi era sfuggito , ma il nostro (IN)FAUSTO Bertinotti ha Coniato un neologismo per definire la politica odierna in riferimento alle Classi sociali.
    Quella che voi considerate
    1) stratificazione sociale
    2) STRATIFICAZIONE con termini tipo: ABBIENTI, CLASSE MEDIA .. e CLASSI POPOLARI .. avendo l’accortezza di “omettere” il termine SCHIAVI per definire TUTTI quegli EMARGINATI…
    è diventato il NEOLOGISMO di
    - AFFETTAZIONE della POLITICA in relazione alle classi sociali di appartenenza.
    In poche parole, ogni FETTA ha e si fa la sua politica!
    Insomma Fausto ha tagliato la società ” A FETTE” , naturalemnte di diverso spessore, proprio come si suole fare con la MORTADELLA , a seconda della ricetta.
    Ma BASTA !
    I doveri ed i diritti sono i tutti; la LEGALITA’ ed il rispetto delle regole INNANZITUTTO!
    @ Silvia
    NON pensare di essere la sola ad essere “censurata”: ogni tanto lo sono anch’io quando “denudo il RE”.

  • avatar

    far vincere gli antagonisti di Veltroni , che stanno proponendosi per il PD VeRO?
    Fate voi.
    Pieno rispetto.
    Tommaso Giunti
    Postato da: Tommaso Giunti | 14.10.07 17:33
    ….ammiro i tuo ottimismo e…..disapprovo il mio realismo !….ma…..
    l’apparato elettorale di BINDI e in parte Letta , ‘è pieno di entusiasmo , impegno , buona volontà….buona intenzione ,….ma non può eguagliare la potenza dei mezzi e dell’organizzazione già strutturata e sperimentata !
    Il risultato , quindi , entusiasmante ,….GIA’ è e sarebbe ,….la paretecipazione e la affermazione a non lunga distanza di BINDI e ….Letta …separatamente e assieme !
    Ma il caro , intelligente , sorridente , pacioso , sindaco e ( crede lui) in pectore futuro presidente del Consiglio , dovrà fare i conti,….s a l a t i s s i m i ,….dei tanti meravigliosi ed entusiasti giovani che hanno creduto nel PARTITO DEMOCRATICO …VERO di ROSY e d Enrico , e che hanno altrettanto bene capito che il VECCHIO ci sta provando ancora a fare CASTA e PARTITO…vestito di NUOVO !
    Ma indietro , caro Tommaso , stanne certo , non si può più tornare …anche se walter raggiungesse il 51,1% di truppe al voto !
    Il 15 OTTOBRE del 2007 , comincerà le terza REPUBBLICA , fortunatamente ,…non solo con WALTER , persona degnissima ,ma compromessissima , ma anche con ROSY…ENRICO e…soprattutto ROMANO che con l’ULIVO aveva…da tempo piantato le radici di questo PARTITO DEMOCRATICO , che sarà come vogliono tutti gli ITALIANI , anche quelli che non hanno votato per nessuno !
    Certamente , non sarà nè per miracolo nè per magia !….sarà duro e faticoso dire e fare contro caste, privilegi , sprechi e contemporaneamente , oltre che contro l’opposizione , ricomponendo ogni giorno i pezzi di questa sgangherata coalizione , che continua a fare di tutto per farci rigodere e rigustare il ritorno del PEGGIO !
    ……….BERLUSCONI e i suoi del quartierino !…

  • avatar

    On.le Di Pietro,
    L’informazione in Italia è troppo spesso partigiana e/o cavalca il qualunquismo dilagante dell’uomo della strada.
    Sulla immigrazione, ad esempio, nessuno spiega:
    1° che si tratta di un fenomeno inarrestabile con il quale volenti o nolenti dobbiamo fare i conti.
    2° che anche noi siamo stati per lungo tempo un popolo di emigranti (chi ha importato la mafia negli SU se non gli italiani?)
    3° che ove il fenomeno venga adeguatamentew gestito (cosa che fin qui non è stato fatto) l’immigrazione rappresenta per il paese una gossissima opportunità e che quindi non dovrebbe essere demonizzata in maniera strumentale come purtroppo invece avviene.
    4° l’immigrato che entra in Italia non è costato niente allo stato nè in termini di sanità nè di istruzione e il giorno successivo al suo ingresso può entrare nel circuito del lavoro e immediatamente contribuire alla produzione di ricchezza.
    La vogliamo smettere di attardarci in inutili discussioni sul fenomeno, sulle moschee, sui Rom, sulle diversità e cominciare invece ad impegnarci seriamente su una efficace gestione dello stesso?
    Dico e sottolineo seriamente.
    Perchè altrimenti un fenomeno inarrestabile che ha rappresentato una grande opportunità per tanti paesi per noi diventerà fatalmente una maledizione!
    Giuliano Lorenzetti

  • avatar

    Quante settimane dovranno passare prima che i gonzi che hanno votato per il PD realizzino che hanno legittimanto l’ennessima ‘bufala’, messa in piedi dai soliti quattro, per tirare a campare e non pagare dazio ?
    Possibile che nessuno abbia trovato istintivo fare un parallelo con le primarie di Prodi ?
    Stesse parole, parole, stessi slogan.. il risultato lo conoscete: le leggi vergogna sono ancora tutte li, nessuna legge sul conflitto di interssi, nessuna regolamentazione dell’etere, nessuna tassazione delle rendite..solo un pò di carità per i pensionati, e la mancetta per gli operai.
    Per fare questo capolavoro, potevamo tenerci Berlusconi.
    Buttiamo via un altro annetto, poi speriamo davvero che la gente cominci a svegliarsi.

  • avatar

    E se il caro pacioso Sindaco di Roma , come dice augello, se quando s aprono le urne fosse al 49%?
    Gurdate che se ci crediamo ce la facciamo.
    Comunque vada ha ragione Luigi, il 15 ottobre sarà un altro giorno.
    La democrazia è bella, la rete è essenziale per la sua piena realizzazione.
    Un grazie a tutti per il proprio contributo (compreso berselli, mario, dario R. , forza nuova, e c.).
    Chi scrive nei Blog comunque è da rispettare, perchè gli scritti rimangono, ed è sintomo che non è un opportunista, ma una persona VERA, indipendentemente dal suo pensiero, ideologia o formazione.
    Un grazie a tutti, per avere il coraggio e la forza di dire come la pensano.
    Tommaso Giunti
    P.S.
    E forza Viola
    P.s.2
    Della Valle=scarpaio

  • avatar

    Per entrare negli USA ci vuole un visto. Stessa cosa per entrare in Russia. Da noi tutti posson entrare e magnificarsi delle nostre Leggi buoniste e permissive. Fatte ad hoc per lasciare spazi immensi alla libera interpretazione dei Giudici. Una legge on demand. Abbiamo dato prova di non essere capaci nemmeno di difendere la nostra cultura figuriamioci la nostra Terra. Chiediamoci a chi giova tutto questo e la risposta non può che essere una sola: Alla Casta dei Cortigiani. Sempre e solo loro si giovano di questo caos in modo da poter tenere i Cittadini sotto l’incubo della totale insicurezza su tutto. Fatto questo si possono tranquillamente spartire la TORTA immensa di denaro pubblico. I cittadini sono sommersi da ben altri e più gravi problemi e quindi non hanno tempo di riflettere la loro misera situazione e da cosa deriva questo scempio. Troppi problemi significa NESSUN problema. Anche questa è arte per voler cambiare tutto senza modificare nulla.

  • avatar

    Ministro, Trovo sconcertante che uno dei primi atti del governo sia stato l’indulto: possibile che non fosse più logico costruire carceri nuovi o ristrutturare quelli esistenti? Io sono sinceramente preoccupata per il dilagare della criminalità: la sensazione, per il cittadino, è che chi dovrebbe cautelarci in realtà ci butti in pasto ai delinquenti. Vi prego, FATE QUALCOSA!!!!!
    Cordialmente

  • avatar

    Prodi alle primarie. “La gente mi dice di andare avanti”.
    Povero fessacchiotto, Valium non sa che gli hanno detto così solo perchè è sull’orlo del baratro….

  • avatar

    Ricordo a tutti che senza assolutamente neanche un servizio o articolo di tv e giornali (NEMMENO UNO!) nei giorni precedenti all’8 settembre, il V-DAY è riuscito a portare nelle piazze centinaia di migliaia di persone in tutta Italia e a raccogliere 300.000 firme “AUTENTICATE” (anche perché sono terminati i moduli) su fogli “VIDIMATI” e successivamente “CERTIFICATE” (e molte ancora da certificare).
    Ripeto: “SENZA NEMMMENO UN ARTICOLO DI GIORNALE E SENZA NEMMENO UN SERVIZIO IN TV!!!”
    Le primarie del PD, con mesi e mesi di preparazione degli apparati di due partiti, telegiornali, intere trasmissioni e talk show tv, decine di prime, seconde e terze pagine sui giornali nazionali e locali, decine di migliaia di manifesti, volantini, chiacchiere al bar, ecc. ecc. se anche riuscissero a raccogliere 3 o 4 milioni di voti non mi pare che sarebbe un fatto così “SCONVOLGENTE”…

  • avatar

    Ovvio che per farsi ELEGGERE si fa PRIMA e MEGLIO a chiamare i MILITANTI e i COOPTATI(e chi per CONVENIENZA e TORNACONTO PERSONALE ci sta)a PARTECIPARE alle PRIMARIE(TRUCCATE)dove si DECIDONO PRIMA i NOMI dei CANDIDATI e le LISTE!! Altro che MAFIA, TERRORISMO, (S)FASCISMO e KOMUNISMO indicati come i MALI ASSOLUTI di questo paese e nel MONDO!
    Postato da: Marco B. | 14.10.07 17:44
    …come al solito !
    Quando JFK governava , la mia età , oltre i trenta , mi consentiva di vedere , apprendere e capire !…la sua non so’,…ma non è fondamentale !
    In America ,..i Democratici ..in genere ,..non quelli di Veltroni ,..sono sempre stati meglio ,…molto meglio di tutti i Repubblicani che si sono succeduti !….certamente ne abbiamo conosciuti anche quando abbiamo perso la guerra , e i loro mafiosi con i nostri mafiosi hanno organizzato la liberazione dell’Italia dal Fascismo !…e tutto ha un prezzo !
    E’ un paese difficile , pieno di contraddizioni , problemi , …anormalità ,…ma dominante il mondo !
    Casualmente a San Francisco l’11 Settembre , dopo avere calpestato ,-appena in tempo ,-per lìultima volta l’ultimo piano delle torri gemelle ,-e già alle ore 14 otto ore dopo l’attentato , i giornali scrivevano a piena pagina GUERRA ….all’ISLAM!
    Mi sono permesso di commentare con un illustre GESUITA dei dintorni di S.Diego ,…abituato ad incontrare potenti e uomini Illustri !…..segnandosi cristianamente e appogiando la sua mano sulla mia testa , -rammaricato per la chiusura a tempo indeterminato degli aeroporti ,-mi ha dato la sua benedizione e mi ha invitato ..a bassissima voce ,.-eravamo all’aperto ,-a non ripetere con chicchessia e dovunque ,…non solo in America , le considerazioni critiche e negative che avevo a lui CONFIDATO !
    Il giorno seguente , in un ristorante ..tailandese , -amici con cui ero a cena , …commentando , com’era ovvio l’accaduto e le scelte della democratica america , sono stato informato ad immaginare che al di sotto di ogni tavolo , …nella democratica america di GWB. possono sempre eserci delle…cimici !
    Caro sig. Marco …non ho capito molto bene che cosa dovrei apprendere dal suo scritto e per quanto mi scrive ! …..
    Grazie….dall’incontinente …NON SOLO !
    SUVVIA un pò di FEDRO !e le sue famosa …favole !

  • avatar

    Quello che scrive il ministro Di Pietro,l’ho sentito almeno una trentina di volte dai vari politici.
    Al lato pratico cosa fanno?
    Niente:blaterano e bast!
    Cerchiamo di fare i fatti.Di chiaccere hanno riempito l’italia.

  • avatar

    l’immigrazione non sta diventando un problema sociale,
    l’immigrazione è già un problema sociale e per di più lo
    è a livello di allarme rosso.
    Ormai anche i più tolleranti fra i cittadini hanno dovuto
    accantonare la sopportazione per adottare un atteggiamento più realistico e preoccupato.
    Solo certe frange politiche di estrema sinistra ,condotte
    anche da brigatisti, no global e delinquenti comuni ancora puntano sull’immigrazione di massa perchè
    sperano di impostare su questo fenomeno il loro futuro elettorato

  • avatar

    Mi dispiace ma ancora una volta on. Di Pietro sei superficiale. L’indulto ha aggravato il problema ma l’emergenza criminalità c’è già da tempo. Perchè non far completare la pena nel proprio paese di origine ? L’Inghilterra lo fa già. E poi cosa vuol dire costruire ancora carceri se ce ne sono a decine di nuove mai utilizzate ? Possibile che non sappia queste cose un ex magistrato come Lei ? Ci vuole Striscia la Notizia per far capire che la politica non sa quale sia la realtà del paese ? Che i Rom vadano fermati ha ragione ma ci dica come perchè altrimenti si ferma alle sole dichiarazioni d’intenti ma noi cittadini abbiamo bisogno di fatti e non di parole perchè la politica ne dice già molte inutilmente.

  • avatar

    @g.i.o.m.a
    Gli apparati hanno tenuto tutto sotto tono, per far si che votassero solo gli iscritti.
    Non è vero che hanno pompato da due mesi anzi l’incontrario.
    Se andiamo a 3-4 milioni a mio avviso ne potremmo vedere delle belle.
    Forza Viola G.i.o.m.a
    Un saluto.
    Tommaso Giunti

  • avatar

    Immigrazione.si vede il solito minestrone di idee precostituite,slogan.atteggiamenti di dx e sn (siamo ancora rimasti lì”).proposte tagliate con l’accetta.
    Logica conseguenza,amcora una volta,del disastroso modo con cui questo fenomeno è stato presentato agli italiani dagli inetti politicanti che si ritrovano.
    Un fenomeno complesso,mondiale,da quando in tutte le nazioni del mondo,negli ultimi decenni,tutti gli abitanti dei paesi più poveri hanno cominciato a vedere in televisione come si vive nei paesi più ricchi,grandi supermercati con ogni ben di Dio,auto lussuose,vestiti grandi firme ecc.ecc.
    Più che naturale si sia innescato ovunque,non solo in Italia,un processo irreversible di flussi dai paesi più poveri a quelli più ricchi.
    Qui da noi,purtroppo,i vari partiti,invece di studiare i dati, analizzarli,ptoporre razionali soluzioni,hanno SOLTANTO STRUMENTALIZZATO IL FENOMENO,sia pur partendo da realtà episodiche,e cercato di guadagnare voti a base di slogan,dall’effetto purtroppo fuorviante e ben lontano da razionali proposte.
    La Lega ed AN,in testa ad urlare via lo straniero,
    gli invasori del sacro suolo della Patria,tutti delinquenti,pensando così di attirare i voti dei più sprovveduti,o di quanti effettivamente avevano visto i loro quartieri trasformarsi in ghetti pericolosi.
    FI(che poi significa solo Berlusconi) non ha preso gran posizioni,essendo in tutt’altro affacendata nei tribunali,ed ha lasciato fare il lavoro sporco ad AN e Lega.
    La sinistra in genere,ha cavalcato una posizione di indiscriminato buonismo,per cui tutta l’immigrazione era un fenomeno ottimo,da incoraggiare e supportare,probabimente pensando così di crearsi un futuro bacino elettorale.
    Così è successo che agli immigrati venissero riservati i primi posti in graduatoria per asili nido,edilizia popolare,suscitando così il giusto risentimento degli italiani che ne avrebbero avuto diritto.
    A questo punto gli italiani hanno dovuto discutere il fenomeno su queste tracce,ambedue espressione di slogan strumentali ai partiti,ben lontani da qualsiasi analisi e proposta fondata su dati di fatto.
    A tutto ciò si è aggiunta la solita inefficienza del sistema Italia,,grazie alla classe politicante più numerosa e più pagata d’Italia,per cui per molti anni nessuno sapeva quanti erano gli stranieri in Italia,ogni tanto si facevano sanatorie confuse e all’ingrosso,molti restavano qui privi di
    documenti di riconoscimento,creando così problemi
    SEGUE

  • avatar

    D’accordo Signor Ministro.
    Il Governo sta dormendo anche su questo problema. Provi a svegliarlo Lei.

  • avatar

    Alle scorse primarie ci furono 4 milioin di persone, per qualunque altro paese al mondo scendere a due milioni sarebbe un chiaro segnale politico che c’è un dissenso diffuso, qui invece, dove i politici sono in completa malafede ce lo vendono come un successo e, adirittura come una cosa inaspettata. Ma ci prendono proprio per pilakkioni. E vi assicuro che non è che chi sta andando a votare stia facendo una figura diversa.
    Postato da: Ilo Vergani | 14.10.07 17:08
    …un loro convinto ESTIMATORE e ….politicamente …. ammiratore ,…e sostenitore ,..in questa circostanza , contestualmente all’Italia dei Valori !
    Non avendo portato il mio discernimanto in soffitta , sono ,però un ossrvatore attento e critico !….quando necassario !
    Il Prof. PRODI , lo seguivo e lo apprezzavo moltissimo da docente universitario !
    Da Politico , com del resto il prof. Padoa Schioppa , lo ritengo un pò non nel suo migliore habitat !
    Ma , ci resterà per poco , STIA TRANQUILLO , fino al 2011 , a fine legislatura , quando anche i DENIGRATORI , quelli che pensano , non quelli sciocchi , lo rimpiangeranno assieme a tutto il suo governo tranne ,-ovviamente ,- alcuni .
    Personalmente però , temo , se conosco gli Italiani , specialmente da quando votano per Berlusconi , credendo che faccia i loro interessi , la fantasia e la follia …tutta italica , farà di tutto per tornare al più presto a votare…INUTILMENTE ,…perchè le persona…capaci ,…le migliori che l’Italia potesse avere e trovare ,…si mettano da parte per fare andare l’Italia alla deriva !….come LEI non scrive , non crede e non condivide !
    Ma …cosiè se vi pare !
    SUVVIA !
    …non mi rivolgo a Lei ,…ma …” IL MASSIMO della STUPIDITA’ , si raggiumge ,..non ingannando gli altri ,..ma SE STESSI “…??

  • avatar

    in base a quali accordi, i governi, sia quello precedente che quello attuale di sx, hanno dovuto accettare questo flusso migratorio incontrollato e rischioso?
    C’e’ da capire perche’, nonostante sia evidente che questa immigrazione selvaggia nuoce al gia’ poco stabile equilibrio interno della nostra tormentata nazione, non si riesca a produrre delle ovvie leggi perlomeno di controllo, verso quegli individui gia’ indesiderati nei propri paesi.
    Mia cognata si e’ sposata con un senegalese e han messo su una bella famiglia, lui lavora in un museo al centro di Roma, il mio fruttivendolo e’ un cingalese e mi racconta i problemi del suo paese, l’amico piu’ caro di mio fratello e’ del Marocco ed e’ scappato perche’ contrario alla dittatura del re e cosi’ via..gente che lavora, che vuol solo vivere dignitosamente e che hanno voluto integrarsi onestamente nel nostro paese..
    E’ la feccia che non puo’ essere accettata perche’ la sicurezza in una societa’ civile deve essere una certezza. Negli altri stati ci riescono quasi totalmente, in Italia perche’ va cosi’?

  • avatar

    SEGUE .Difficile credere che non siano viste partire dalla Libia.
    Allora come mai gli sbarchi quotidiani dall’Albania sono cessati improvvisamente tempo fà?
    Probabilmente,un giorno Stato Italiano ed Albanese hanno deciso che la cosa era fuori controllo,e,dopo anni di occhi chiusi,hanno deciso congiuntamente di stroncare il business dei negrieri,Sia che sia,il flusso è terminato.
    Però,guarda caso,la Libia ci rifornisce di gas.
    E’ questo il motivo per cui continuano indisturbati a partire da là.
    Ed i nostri politicanti chiudono occhi ed orecchie sul fenomeno.
    Mancano poi accordi con gli stati esteri da cui parte criminalità organizzata che viene qui ad ammazzare . Li arrestiamo,dopo un po’ sono fuori.
    Perchè non si fà un accordo bilaterale perchè vadano a scontare la pena nel paese d’origine?
    Nessuno vede il caporalato che sfrutta gli immigrati,spesso illegali,raccogliendoli alla vista di tutti in tante città d’Italia?
    Cosa vedono,solo i lavavetri?
    Sui Rom,popolazione particolare,se apolide senza nazionalità,probabilmente le proposte sono più difficili.
    Ciò non toglie che chi è qui e va contro le nostre leggi,dovrebbe essere espulso.
    Prima ancora,se entra senza avere dimostrata identificazione,mezzi di sostentamento,lavoro,non devrebbe entrare.
    Se un gruppo ha i suoi costumi,non può imporli ad un altro.
    Se vogliono girovagare,lo facciano dove sono sempre stati.
    Se vogliono integrarsi altrove,possono,nei limiti quantitativi d’accesso,essere aiutati
    se mandano i figli a scuola ed accettano le regole locali di convivenza.
    La diversità culturale,se adatta alla situazione contingente,può essere un fattore di crescita culturale,se indiscriminatamente applicata,diventa un fattore negativo.
    Personalmente ritengo che il problema immigrazione,in Italia,andrà sempre peggio,a svantaggio sia degli italiani che degli immigrati
    che chiedono solo di onestamente integrarsi.
    Temo che la nostra classe politicante non sarà assolutamente interessata alla ricerca di soluzioni realistiche,meditate,informate,produttive,ma che continuerà solo a strumentalizzare il problema con slogan rozzi e controproducenti.
    Mi scuso,è saltata la parte di mezzo.

  • avatar

    in base a quali accordi, i governi, sia quello precedente che quello attuale di sx, hanno dovuto accettare questo flusso migratorio incontrollato e rischioso?
    C’e’ da capire perche’, nonostante sia evidente che questa immigrazione selvaggia nuoce al gia’ poco stabile equilibrio interno della nostra tormentata nazione, non si riesca a produrre delle ovvie leggi perlomeno di controllo, verso quegli individui gia’ indesiderati nei propri paesi.
    Mia cognata si e’ sposata con un senegalese e han messo su una bella famiglia, lui lavora in un museo al centro di Roma, il mio fruttivendolo e’ un cingalese e mi racconta i problemi del suo paese, l’amico piu’ caro di mio fratello e’ del Marocco ed e’ scappato perche’ contrario alla dittatura del re e cosi’ via..gente che lavora, che vuol solo vivere dignitosamente e che hanno voluto integrarsi onestamente nel nostro paese..
    E’ la feccia che non puo’ essere accettata perche’ la sicurezza in una societa’ civile deve essere una certezza. Negli altri stati ci riescono quasi totalmente, in Italia perche’ va cosi’?

  • avatar

    Negli ultimi tempi pure qualche neonato e i pazienti in rianimazione parlavano del PD…
    Scusa Giunti, ma tu per caso in questi ultimi mesi sei stato in un batiscafo a 3.000 metri sotto l’oceano, senza radio, tv e giornali?
    Comunque sempre forza viola…

  • avatar

    Postato da: silvio bortolotti | 14.10.07 17:39
    @ silvio bortolotti
    Sig. Silvio,
    non mi sembra che la maggior parte dei frequentatori del Blog abbia l’abitudine di incensare il Tonino Ministro.
    Tutt’altro; per quanto mi compete , e non cito la moltitudine di coloro che come me sono critici, ho cercato spesso di INTRAVVEDERE una certa LINEARITA’ POLITICA fatta di coerenza e coesione con quei VALORI che vedo svanire e nominare sempre meno.
    Ma ancora non l’ho vista : Tonino si BARCAMENA in Balia delle Correnti; si presta troppo spesso al confronto con gentaglia(Corona, Storace, Facci e perfino Sgarbi!) , spero non solo per apparire in TIVU’ e fare il loro gioco, poichè il confronto è IMPROPONIBILE e ci DELUDE molto.
    Riposto per intero, quando Lei sostiene :
    - In realtà il Tonino Nazionale parla tanto ma non dice mai niente! Ma proprio niente eh!E’ confuso.. di qua di là di sopra e di sotto. Vola in cerchio.. e molti di voi (fortunatamente non tutti) dietro!
    sapete che vi dico? Che al posto di molti di voi..preferirei avere per vicini di casa gli zingari ehehehe Ma perchè subito dopo la caduta del fascismo…tutti i fascisti non sono stati cacciati dall’Italia? Quelli si che erano pericolosi…ne vedo un casino qui oggi!! Tutti a incensare Ma perchè non chiedete cosa ha fatto finora il MINISTRO DI PIETRO oltre a litigare con Mastella e a prendere una cantonata colossale col Gen. Speciale? Una beata fava! Ma parla e parla, scrive e scrive. Ma de cheeeeeeeeeeeeee. Ministro..basta con gli intenti. Ci scriva qui cosa fa, cosa ha realizzato e cosa realizzerà entro l’anno! Un politico al Governo non scrive come farebbe FINI. Perchè lui è (ringraziando Dio) all’opposizione!!! Mi faccia un favore… alle prossime elezioni se ne vada con la Casa delle Libertà…almeno lì anche se non fa nulla…basta che…..sorrida!!!
    Grazie Ministro(da Silvio !)
    PS
    Parafrasando quella domanda che faceva Costanzo prima maniera:
    -Che cosa c’è dietro l’ANGOLO?
    Forse un altro ANGOLO!
    Un saluto e… non FACCI-A di tutta l’erba un FASCIO!
    maria rosa

  • avatar

    Parlare del problema indulto ora che, come dice un vecchio adagio, “si vuol chiudere la stalla quando i buoi sono scappati” non ha senso! Il passato in quanto tale non consente di cambiare per eliminare gli errori. Vero è che anche IdV votò a favore e quindi è corresponsabile di quanto è successo…..meglio sarebbe stato almeno astenersi. Difficile rimediare ora che è successo quanto è successo e ci si accorge che il problema carceri non è cambiato. Ma quante carceri inutilizzate esistono in Italia; quante caserme che si potrebbero riconvertire ci sono in Italia???
    Certo sarebbe triste assistere alla costruzione alla costruzione di nuove carceri, con tutto ciò che ne consegue, con il paese nelle condizioni di interventi urgenti per consentire alla gente onesta di vivere meglio. STAREMO A VEDERE COSA CI RISERVA IL FUTURO…….ED OGNUNO TRAGGA IL SUO GIUDIZIO PER PREMIARE CON IL VOTO CHI REALMENTE LO MERITERA’.

  • avatar

    l’immigrazione è già un problema sociale e per di più lo
    è a livello di allarme rosso.
    Ormai anche i più tolleranti fra i cittadini hanno dovuto
    accantonare la sopportazione per adottare un atteggiamento più realistico e preoccupato.
    ————
    Il sottoscritto non capisce diverse cosette.
    1) In Itaglia abbiamo la mafia, la camorra, la ‘ndrangheta, Sforzitaglia, Berluscone, Previti, Dell’Utri e la Casa del Le ta me, e i cittadini indignati coi morti di fame invece porgono il c..o al capobastone, e quando vendono gli omicidi in mezzo alla strada si girano dall’altra parte. Anzi, votano il capomafia, 61 collegi alla Casa del Le tame e Cuffaro presidente siciliano.
    2) Fuori dall’Itaglia abbiamo 60.000.000 (sessanta milioni) di itagliani emigrati, che hanno esportato anche altrove le nostre specialita’ locali, pizza, mafia e mandolino, i pezzenti con le valige di cartone sono diventati razzisti, per mostrare cosa sia la bestia umana allo stato brado.
    3) Quelli che hanno fatto leggi a protezione della criminalita’ semplice e organizzata, ossia Berluscone e Casa del Le ta me, e la marma glia che li vota, tutti ladri e dementi, reclamano certezza della pena per i morti di fame e impunita’ per se stessi, le loro evasioni fiscali, i loro fiancheggiamenti mafiosi, il loro razzismo e secessionismo.
    4) Tonino di Pietro chiede i voti dei fascisti per il bene dell’Itaglia, e allora perche’ non anche i voti dei mafiosi (ammesso che tra i fascisti di berluscone e i mafiosi sia possibile trovare una differenza).
    5) Berluscone e’ ancora in Parlamento e ancora ha le tv mafiose che montano i minorati mentali con paghe da fame e pensioni tagliate indicandogli i veri problemi: i comunisti, gli immigrati.
    6) Sfilano i nazisti e i fasci a piede libero e nessuno li sbatte in galera a vita. Un subumano legaiolo incita i pendagli da forca del seguito a fare la secessione coi fucili e nessuno gli spara.
    Povera Itaglia

  • avatar

    Non capisco qaule sia il problema dei rom: quando mi sono trasferita in Italia, nel 1980, ho dovuto richiedere un permesso di soggiorno, che mi è stato regolarmente rinnovato su base della documentazione presentata: proprietà di un’adeguata abitazione, dichiarazione dei redditti attestante lo svolgimento di un lavoro regolare. Forse ai rom non si chiedono più questi adempimenti ? allora, il problema è made in Italy.
    Susanne Scheidt
    Viale Giacomo Matteotti, 489
    Sesto San Giovanni

  • avatar

    E il PROBLEMA dell’IMMIGRAZIONE nella SCUOLA?
    Ne vogliamo parlare, sig. Ministro?
    Se in ogni momento dell’anno nelle diverse classi arriva un alunno straniero, che non sa la lingua italiana, CHE SI FA?
    -1) se c’è qualche insegnante di sostegno nella Classe, e solo in presenza di un portatore di handicap, allora la si utilizza anche per fare da guida ad una prima alfabetizzazione,
    -2) se si ha la possibilità di avere un operatore-traduttore comunale, allora viene chiamatio alcune ore nella classe per aiutare il bimbo sinti, cinese, rumeno, ceko, che non conosce nessuna parola della nostra lingua;
    3) ma se non c’è nulla di tutto questo, allora il bambino farà quel che potrà, senza pesare sulla classe, che avrà pur diritto di svolgere il programma previsto.Tutto il tempo che l’insegnante riserverà individualmente a lui, sarà una PRIVAZIONE per la Classe, ma favorirà l’integrazione di un INSERIMENTO SELVAGGIO.
    SApete invece che cosa accadeva ai figli dei nostri EMIGRANTI in Francia , Svizzera, Germania e Belgio?
    Finivano nelle classi speciali, magari insieme agli handicappati, ma , mai insieme agli INDIGENI locali.
    Merito a quegli Italiani che hanno saputo farsi valere e superare la Ghettizzazione degli anni 60/70/80 in Europa.
    Non dimentichiamolo!
    Lei lo dovrebbe sapere molto bene, sig. Ministro!
    Un saluto pieno di VALORI!
    maria rosa

  • avatar

    Avevo scritto che che senza assolutamente neanche un servizio o articolo di tv e giornali (NEMMENO UNO!) nei giorni precedenti all’8 settembre, il V-DAY è riuscito a portare nelle piazze centinaia di migliaia di persone in tutta Italia e a raccogliere 300.000 firme “AUTENTICATE” (anche perché sono terminati i moduli) su fogli “VIDIMATI” e successivamente “CERTIFICATE” (e molte ancora da certificare).
    Ripeto: “SENZA NEMMMENO UN ARTICOLO DI GIORNALE E SENZA NEMMENO UN SERVIZIO IN TV!!!”
    Mentre invece le primarie del PD, con mesi e mesi di preparazione degli apparati di due partiti, telegiornali, intere trasmissioni e talk show tv, decine di prime, seconde e terze pagine sui giornali nazionali e locali, decine di migliaia di manifesti, volantini, chiacchiere al bar, ecc. ecc. se anche riuscissero a raccogliere 3 o 4 milioni di voti non mi pare che sarebbe un fatto così “SCONVOLGENTE”.
    Ho dimenticato di dire che secondo me non ci diranno mai quanti saranno i voti “STRANI”…

  • avatar

    Spero che a adesso sia chiaro che “G I O M A” ed “EMERGNZA DEMOCRATICA” hanno qualcosa in comune…

  • avatar

    Bravo ministro, lo dica però al suo collega Ferrero che sembra che ami gli immigrati più dei “tanto amati” operai. I paesi dell’Est non dovevano entrare nell’UE, non solo per motivi di sicurezza, ma anche perchè al loro interno sono ancora divisi tra pro-Russia e pro-UE. Ministro, spero che lei ponga la questione ai suoi colleghi, ho piena stima e fiducia in Lei!

  • avatar

    ———————————–
    Per rimanere in tema
    ——————————————–
    Diversi mesi fa lessi su questo stimato blog un post di una Signora di cui non ricordo il nome.
    Potrei certamente sbagliarmi ma nella mia mente risuona il nome di Silvia Ottone.
    Lei raccontava che la sera, tornado a casa in treno, aveva intorno a se innumerevoli stranieri e si chiedeva: “ non e’ che la politica cerchera’ di impossessarsi del voto degli stranieri in modo che quello degli Italiani NON sarebbe contato piu’ niente?” .
    Era un suo dubbio. Ma aveva un fondo di verita’?
    Oggi ho avuto modo di sapere che i telefoni dei Romeni che orbitano ovviamente nella mia realta’ locale, hanno squillato o tentavano di squillare alla ricerca del voto per la elezione del segretario del PD e non solo.
    Ora da persona di centro sinistra quale sono (preciso per la pace di tutti che non appartengo a quella che “impropriamente” chiamano sinistra massimalista o estrema) che, tra l’altro, stima ADP e favorevole all’idea della costituzione del PD mi chiedo :
    Perche’ si ricerca il voto dei Romeni?
    Cosa ne sanno i Romeni della nostra storia Italiana?
    Cosa ne sanno della nostra politica Italiana?
    Non so come chiudere questo post, anche perche’ quanto descritto non significa solamente che potremmo non “contare” più nulla, ci vedo PURTROPPO molto di più.
    Amareggiato, indignato, perplesso, dubbioso, voglio solo pensare che sia un “big mistake” dei polituncoli locali.
    saluto cordialmente.
    raffaele

  • avatar

    ELEZIONI PD, GRANDE BOLLA MEDIATICA.
    Da settimane non si vive più,una colossale montatura mediatica gonfiata su UN NON EVENTO.
    1) Vanno a votare quando sanno già chi vincerà
    2) Presentano vecchi arnesi di due partiti che hanno unito le loro debolezze.
    3)Hanno presentato liste blindate calate dall’alto.
    4)Per che futuro progetto votano,se non c’è ancora uno straccio di programma?
    Elezioni stile cubano in salsa italiotica.
    I votanti ben descritti da uno stimabile personaggio dell’area DS,da sempre lontano dall’
    apparatnik:
    “Una festosa comitiva di gitanti che sale su un autobus che nessuno sà dove li porterà”
    Contenti loro……………

  • avatar

    Bravo ministro, lo dica però al suo collega Ferrero che sembra che ami gli immigrati più dei “tanto amati” operai.
    ————-
    Non mi sembrerebbe una contraddizione, visto che i poveri immigrati sono spesso operai, magari in in nero nelle fabbrichette dei ladri padagni, nelle campagne dei caporali mafiosi, nei cantieri edilizi dei palizzinari mafiosi berluscati.
    Comunque nella televisione vespasiana e berluscata dove spesso si vede un pennivendolo lustrascarpe che propone percentuali e statistiche sui detenuti nelle carceri itagliane (ma i reati?, nisba), non ho mai sentito statistiche che mi incuriosiscono piu’ di quelle pennivendolare. Quanti itagliani sfruttano gli immigrati facendoli lavorare in nero? Quanti mafiosi ci sono nel partito di Berluscone e nella Casa del Letame? Quanti ladri evasori fiscali? Quanti PdC ci sono all’estero con la fedina penale di Berluscone? Quanti invece con la fedina penale di Berluscone e compari stanno in pianta stabile in galera (sempre nei paesi esteri)? Quanti morti ammazzati dalla camorra in mezzo alla strada a Napule nell’ultimo mese? I pennivendoli non ce lo dicono. Quanti negozi pagano il pizzo alla mafia a Palermo? I pennivendoli non lo sanno. Quanti azzeccagarbugli fanno le leggi in parlamento e difendono gli assassini i ladri e i mafiosi in tribunale? Quanti Paesi consentono ai fascisti di andare al governo? E ai secessionisti? Condannati per tangenti? Quanti sono i derubati dai ladri bancari, quanti falsi in bilancio sono andati condonati? Domande che non avranno risposta.

  • avatar

    segue… Dobbiamo sostenere questa persona, controllando com’è giusto che NON faccia fesserie. E’ l’unico che difende “l’antipolitica” come ora la chiamano i stronzipensanti.
    I benpensanti sarebbe troppo lusinghiero.
    Di Pietro NON ha vissuto una vita facile da magistrato e per quel lavoro la sua vita e quella dei suoi familiari e’ stata blindata. Da Ministro con avviso di garanzia si è dimesso e si è sparato
    decine di processi praticamente uno dopo l’altro…
    poi dicono che la giustizia non funziona…funziona se si tratta di segare le gambe a qualcuno scomodo. E’ finita che se oggi ci sono sedi dell’IDV pagate dai diffamatori,vorrà dire qualcosa?
    per opinioni,insulti ecc… la mia mail
    fuoridallepalle25@alice.it
    mi scuso x la lungaggine eccessiva.
    Un saluto

  • avatar

    “…è iniziato l’iter del ddl presentato da tempo dall’Idv sull’incandidabilità in Parlamento dei condannati definitivi oltre i 2 anni e sull’ineleggibilità di titolari di impresa che svolgono la propria attività in regime di concessione rilasciata dallo Stato. La nostra proposta era ferma da mesi e senza il V-day e le mie insistenze col presidente della Camera non avrebbe mai visto la luce. Il ddl chiede che sia applicata ai parlamentari la norma già in vigore per i consigli comunali per chi ha subito una condanna con almeno 2 anni e una netta separazione tra gli interessi legati alle concessioni dello Stato e la possibilità di influenzarne l’assegnazione”.
    Dipietro ma mi spiega cn ke faccia può proporre una porcata del genere? E’ risaputo infatti ke i processi per reati finanziari e per tangenti si concludono, nel 95% dei casi, con pene (di solito patteggiate o frutto di rito abbreviato) inferiori ai 2 anni. come dire:” può entrare in parlamento solo ki ruba un po’”
    FACCIA CHIAREZZA O MANDEREMO A FANCULO ANCHE LEI
    GRAZIE….

  • avatar

    ops… s’è magnato il post piu’ lungo…

  • avatar

    ops… s’è magnato il post piu’ lungo…

  • avatar

    Roma, i tagli ai consulenti non valgono per l’ex brigatista
    L’ex brigatista rossa Claudia Gioia condannata per l’omicidio del generale dell’aeronautica Licio Giorgieri, coinvolta nell’agguato del giuslavorista Antonio Da Empoli, processata al processo Moro, bloccata nel 1991 con il compagno terrorista Fabrizio Melorio mentre meditava un ritorno alla lotta armata, ha infatti ottenuto il via libera al rinnovo del prestigioso incarico al Macro, il museo di arte contemporanea del Campidoglio. Quattromilacinquecento euro, meno della metà dei 12mila gentilmente sborsati da Veltroni per una consulenza alla signora Silvia Baraldini, condannata in America a 43 anni di prigione.
    Invece di dare i posti pubblici ai militari, ai carabinieri, ai poliziotti che hanno rischiato la vita per noi, questi maledetti di sinistra li danno agli ex brigatisti.
    Comunque, questo è Veltroni, Signori.
    Si salvi chi può.

  • avatar

    La politica non puo’ essere un punto di arrivo, DEVE essere un punto di partenza nell’interesse primario del Cittadino e dell’Italia.

  • avatar

    Certe volte pure Mastella ha ragione. Esempio:
    1) Al fascista Fini, palo mafioso di Berluscone, che se ne usciva con critiche all’indulto votato dal suo padrone, il ceppalonico ha ricordato che pure diversi fascisti alleati nazionali hanno votato a favore del citato indulto. Inoltre, aggiungo io, per votare l’indulto ci volevano i 2/3 dei parlamentari, e il fascista alleato nazionale del mafioso di Arcore dovrebbe sapere quindi che i voti del suo capocosca sono stati determinanti. Senza il voto di Berluscone e accoliti l’indulto non si poteva fare. Del resto non si capisce come chi e’ alleato organico della mafia possa avere remore a mettere fuori dalla galera qualche ladro: paura della concorrenza?
    2) Sempre il ministro da Ceppaloni ha detto al gia’ citato fascista che la legge Simeone consente di stare fuori dalla galera a quelli che beccano meno di 3 anni di pena. La legge ovviamente ha lo scopo di far restare fuori dal gabbio i ladroni mafiosi di Berluscone che compiono reati finanziari, ma mette fuori pure i microcriminali. Aggiungo io che il fascista e’ anche il capomanipolo di tale Bobbio, uno che ha fatto la norma ad personam per mantenere Caselli fuori dalla Direzione Antimafia. C’era il rischio che Caselli scoprisse chi era il capo della mafia in Itaglia? Poi Fini sarebbe rimasto senza capocosca di riferimento, nessuno ai piedi del quale appecoronarsi come i fasci son soliti fare.

  • avatar

    SALVE A TUTTI , CARO AMICO DI PIETRO , TUTTO QUESTO CASINO E DOVUTO ANCHE GRAZIE AL PARTITO CHE LEI PURTROPPO HA VOLUTO FAR PARTE , IO NON SONO RAZZISTA , MA NON DOBBIAMO PERMETTERE CHE TUTTO LO SCHIFO DEGLI ALTRI PAESI VENGA IN ITALIA, LASCIAMO LE PERSONE ONESTE E LAVORATRICI , GLI ALTRI BUTTIAMOLI FUORI , NO FARE SOLO L ESPULSIONE E LASCIARLI NEL PAESE , MA BUTTARLI VERO FUORI , ANCHE CHI E IN CARCERE , COSI RISPARMIAMO PURE DI CAMPARLI , OGNI PAESE SI DEVE TENERE I PROPI . DISTINTI SALUTI , ANGELO ( PALERMO )

  • avatar

    gentile sig. di pietro voglio solo dirle che lei e’ l’ unica persona di cui ci si possa fidare visto che in precedenza ha dato prova di voler fare pulizia in italia. non molli e sappia che la gente onesta e’ sempre con lei!!!!!!!!!!!!
    grazie!!!!!

  • avatar

    Egregio Dott.DiPietro, il problema degli extracomunitari in Italia è stato gestito come al solito male senza tener conto delle esperienze fatte in altri Paesi occidentali ormai da qualche generazione; in più a mio modesto avviso non si è tenuto conto del livello di “civiltà” e repressione, a cui gli immigrati sono abituati da sempre nei loro Paesi d’origine. La cosa più grave è che queste Persone arrivano qui allo sbando, e non vengono identificate ne con impronte digitali, metodo ormai superatissimo, ne con la scannerizzazione dell’iride dell’occhio, l’aereoporto e le frontiere di Dubhai ce lo insegnano alla grande, e ne evidenziano l’efficacia di tale metodo di identificazione moderno. Agli immigrati bisogna porre una domanda appena sbarcano, se intendono veramente diventare Italiani, proprio come facevano gli americani quando negli anni trenta le loro frontiere erano prese d’assalto. Dopo la domanda sulle intenzioni, bisogna chiarire loro immediatamente che nel nostro Paese vi sono delle regole a cui tutti indistintamente devono rigorosamente attenersi, pena l’mmediata espulsione per reati gravi. La cittadinanza non và elargita a pioggia in modo facile a colpi di sanatorie, la cittadinanza và guadagnata dopo alcuni anni di lavoro e comportamento che dimostri una vera volontà di integrazione. Per chi delinque, DEVE ESSERE CHIARA E CERTA LA CONDANNA E LA PENA DA SCONTARE, perchè altrimenti continueremo a vivere la situazione attuale dove i delinquenti extracomunitari hanno il sopravvento sulla società civile con l’arroganza di chi è consapevole che le maglie larghissime della giustizia italiana non potranno a loro impedire di continuare a delinquere. IDENTIFICAZIONE DEGLI INDIVIDUI CERTA, CERTEZZA NEL RISPETTO RIGOROSO DELLE REGOLE, ECERTEZZA DELLA PENA IN CASO DI CONDANNA…Poi successivamente si potrebbe pensare anche all’impiego nelle forze dell’ordine, di quote rappresentanti le maggiori etnie presenti nel ns. Paese, addetti alla sorveglianza ed alla prevenzione nei quartieri più caldi dove i loro connazionali alloggiano abitualmente nelle nostre Città. Lo Stato deve mostrare tutta la sua forza e l’intenzione di proteggere la Comunità onesta e lavoratrice, ma credo stando ai fatti, non è mai riuscito in tanti anni a proteggerci dalle mafie storiche italiane, figuriamoci garantista così com’è se riuscirà a ribadire regole chiare e nette nei confronti dei nuovi arrivati…..gli Sceriffi che cominciano a farsi goustizia sono una conseguenza naturale

  • avatar

    Egregio Dott.DiPietro, il problema degli extracomunitari in Italia è stato gestito come al solito male senza tener conto delle esperienze fatte in altri Paesi occidentali ormai da qualche generazione; in più a mio modesto avviso non si è tenuto conto del livello di “civiltà” e repressione, a cui gli immigrati sono abituati da sempre nei loro Paesi d’origine. La cosa più grave è che queste Persone arrivano qui allo sbando, e non vengono identificate ne con impronte digitali, metodo ormai superatissimo, ne con la scannerizzazione dell’iride dell’occhio, l’aereoporto e le frontiere di Dubhai ce lo insegnano alla grande, e ne evidenziano l’efficacia di tale metodo di identificazione moderno. Agli immigrati bisogna porre una domanda appena sbarcano, se intendono veramente diventare Italiani, proprio come facevano gli americani quando negli anni trenta le loro frontiere erano prese d’assalto. Dopo la domanda sulle intenzioni, bisogna chiarire loro immediatamente che nel nostro Paese vi sono delle regole a cui tutti indistintamente devono rigorosamente attenersi, pena l’mmediata espulsione per reati gravi. La cittadinanza non và elargita a pioggia in modo facile a colpi di sanatorie, la cittadinanza và guadagnata dopo alcuni anni di lavoro e comportamento che dimostri una vera volontà di integrazione. Per chi delinque, DEVE ESSERE CHIARA E CERTA LA CONDANNA E LA PENA DA SCONTARE, perchè altrimenti continueremo a vivere la situazione attuale dove i delinquenti extracomunitari hanno il sopravvento sulla società civile con l’arroganza di chi è consapevole che le maglie larghissime della giustizia italiana non potranno a loro impedire di continuare a delinquere. IDENTIFICAZIONE DEGLI INDIVIDUI CERTA, CERTEZZA NEL RISPETTO RIGOROSO DELLE REGOLE, ECERTEZZA DELLA PENA IN CASO DI CONDANNA…Poi successivamente si potrebbe pensare anche all’impiego nelle forze dell’ordine, di quote rappresentanti le maggiori etnie presenti nel ns. Paese, addetti alla sorveglianza ed alla prevenzione nei quartieri più caldi dove i loro connazionali alloggiano abitualmente nelle nostre Città. Lo Stato deve mostrare tutta la sua forza e l’intenzione di proteggere la Comunità onesta e lavoratrice, ma credo stando ai fatti, non è mai riuscito in tanti anni a proteggerci dalle mafie storiche italiane, figuriamoci garantista così com’è se riuscirà a ribadire regole chiare e nette nei confronti dei nuovi arrivati…..gli Sceriffi che cominciano a farsi goustizia sono una conseguenza naturale

  • avatar

    La politica non puo’ essere un punto di arrivo, DEVE essere un punto di partenza nell’interesse primario del Cittadino e dell’Italia.
    Postato da: raffaele | 14.10.07 19:43
    Ciao Raffaele bentornato.
    Per supportare quello che dici ti prego leggere quello che diceva Platone:
    … “Non Certo per denaro sono disposti gli onesti ad assumere cariche pubbliche, ne’ per ambizione; non vogliono infatti essere chiamati stipendiati, se per il loro incarico si fanno dare un compenso alla luce del sole, e non vogliono esser detti ladri se se lo prendono sottobanco.
    Quanto al prestigio, non sono tanto ambiziosi da cercarlo come scopo primo. Anzi, deve presentarsi una vera necessità o deve esserci la minaccia di una sanzione, perché accettino un incarico.
    E’ quasi considerata una vergogna proporsi spontaneamente per governare, senza aspettare che ce ne sia la necessità.
    Quanto alla sanzione, la più grave è lasciarsi governare da uomini peggiori, se non si accetta di farlo di persona: evidentemente è proprio per timore di questa situazione che gli onesti accettano il governo, se e quando lo accettano; solo allora si presentano disponibili a governare: e non si fanno avanti pensando di poter sfruttare questo privilegio, ma considerano l’incarico come una necessità, non essendoci uomini migliori ne’ simili a loro, cui affidarlo”.
    ……………..
    Se esistesse uno stato di soli uomini onesti e competenti, la competizione sarebbe per non assumere le redini del governo, e non, come ora, per governare a tutti i costi.
    Saluti.

  • avatar

    saluto cordialmente.
    raffaele
    Postato da: raffaele | 14.10.07 19:18
    Caro Raffaele,
    era proprio lei, e non si sbaglia nel ricordare il nome di Silvia Ottone.
    “Lei raccontava che la sera, tornado a casa in treno, aveva intorno a se innumerevoli stranieri e si chiedeva: “ non e’ che la politica cerchera’ di impossessarsi del voto degli stranieri in modo che quello degli Italiani NON sarebbe contato piu’ niente?” .
    Era un suo dubbio. Ma aveva un fondo di verita’?
    Oggi ho avuto modo di sapere che i telefoni dei Romeni che orbitano ovviamente nella mia realta’ locale, hanno squillato o tentavano di squillare alla ricerca del voto per la elezione del segretario del PD e non solo.
    Ora da persona di centro sinistra quale sono (preciso per la pace di tutti che non appartengo a quella che “impropriamente” chiamano sinistra massimalista o estrema) che, tra l’altro, stima ADP e favorevole all’idea della costituzione del PD mi chiedo :
    Perche’ si ricerca il voto dei Romeni?
    Cosa ne sanno i Romeni della nostra storia Italiana?
    Cosa ne sanno della nostra politica Italiana?
    Non so come chiudere questo post, anche perche’ quanto descritto non significa solamente che potremmo non “contare” più nulla, ci vedo PURTROPPO molto di più.
    Amareggiato, indignato, perplesso, dubbioso, voglio solo pensare che sia un “big mistake” dei polituncoli locali.
    saluto cordialmente.”
    *E mi fa piacere che tu non l’abbia dimenticata suoi post acuti, misurati ed intelligenti, sempre in tema con il Post.
    Speriamo che ritorni a postare.
    Silvia, ci manchi.
    A quando un tuo post per sapere l’andamento migratorio in altri paesi d’Europa?
    Anche in altre parti d’Europa c’è il problema EMERGENZA e Criminalità?
    Un saluto cordiale , sperando nel ritorno dei VALORI (per il momento scaduti o caduti in basso?)
    maria rosa

  • avatar

    Quest’estate sono stato in germania, da appena ci metti piede ti accorgi che aria tira.
    Rumeni o negri che chiedono soldi non ce ne sono nè gente che sta ai semafori o che rompe l’anima ai passanti e alla prima che fanno li lasciano morti interra……poi però dicono che sono razzisti e nazisti, peccato che sia cosi anche in inghilterra, russia, austria, svizzera.
    Da noi fanno quello che vogliono, sono tutti bravi a fare gli splendidi e i moralisti quando le cose accadono agli altri, bisogna riaccendere i forni, per sei mesi, un pò di repulisti, poi li spegnamo.

  • avatar

    Come sempre sono d’accordo con Antonio.
    PS: ma quali primarie per il PD (PDue) ?!?! Veltroni vada a “quel paese” (non Roma… ma Chernobyl!)

  • avatar


    la gente onesta e’ sempre con lei!!!!!!!!!!!!
    grazie!!!!!
    Postato da: castelletta simone | 14.10.07 20:00
    Sig. Castelletta,
    Sono diventato un disonesto per aver dichiarato di non essere più un sostenitore dell’On.le Di Pietro?
    Viva la democrazia.
    Cordialmente.

  • avatar

    era proprio lei, e non si sbaglia nel ricordare il nome di Silvia Ottone.
    Postato da: maria rosa | 14.10.07 20:13
    Maria Rosa avevo timore che i miei ricordi fossero offuscati…sai l’eta’.
    grazie
    raffaele

  • avatar

    Carissimo Ministro
    apprezzo molto che qualcuno ci informi finalmente su ciò che succede, un po’ meno che si faccia bello con argomentazioni che la gente comune conosce benissimo ma che si aspetta che voi politici (e magistrati) risolviate.
    Cosa ne è del corridoio 5 che “si deve fare” anche se non ha alcun senso nè dal punto di vistra economico, nè da quello dei trasporti? Perchè non spiega in dettaglio come funziona la “legge obiettivo” ed il “piano di area vasta” alla gente che ancora pensa che il TAV ci manterrà dentro all’europa?
    DEall’europa siamo già fuori per ciò che riguarda la democrazia, le leggi, la magistratura, le libertà di informazione, l’immigrazione, ecc. Forse sono queste le cose che contano. Sarebbe ora di smetterla di continuare a mungere gli italiani ed i loro figli. Non c’è più nulla da dare.
    Buona giornata e buon lavoro

  • avatar

    Tra 1 ora vediamo cosa è successo.
    Forza Bindi, forzaLetta, forza Adinolfi.
    Tommaso Giunti
    Firenze

  • avatar

    Ricordo a TUTTI, che sul sito di Beppe Grillo,si può firmare per dimissioni mastella.Oppure direttamente,è ,mastellatiodio(punto)blogspot(punto)com.

  • avatar

    Ciao Raffaele bentornato.
    Per supportare quello che dici ti prego leggere quello che diceva Platone:
    Postato da: Sante Marafini | 14.10.07 20:12
    Ciao instancabile Sante, grazie per il benvenuto ma, ma sono tornato solo momentanemente.
    Vedremo
    raffaele

  • avatar

    Un saluto a Luigi…….per detto “Suvvia”
    raffaele

  • avatar

    Egregio Dott. Di Pietro, devo dire che il problema grave dell’immigrazione illegale e’ un problema doppio, perche’ apparte quello che stanno affrontado i paesi del sud del mediterraneo come La Spagna, Lampedusa, la Grecia e nel mio caso Malta, c’e anche l’altro lato del problema cioe’ il traffico di immigranti clandestini vulnerabili, che sono sfruttati in ogni modo possibile. Poi arrivando a destinazione……………finiscono sfruttati per l’ennesima volta. Questo problema come ha ben detto il Dott. Di Pietro sta creando nuovi disagi per i paesi ospiti. Spero che per il bene di tutti………..questo problema venga trattato seriamente il piu’ presto possibile.
    Margherita
    Malta

  • avatar

    ————————-
    E.C.
    ————————
    Un saluto a Luigi…….per me detto “Suvvia”
    raffaele
    Postato da: raffaele | 14.10.07 21:06

  • avatar

    Ogni anno in città venti milioni di visitatori
    Cacciari: servizio unico al mondo. Al via da gennaio
    Un vaporetto solo per i veneziani
    Nuova linea vietata ai turisti
    di NICOLA PELLICANI
    VENEZIA – Rivoluzione in Canal Grande. Arriva il vaporetto riservato ai residenti per difendere i veneziani dall’assalto quotidiano dei turisti. Superato il tetto dei 20 milioni di visitatori all’anno, Venezia scoppia. I mezzi sono sempre pieni, si viaggia stretti come sardine tra le imprecazioni dei passeggeri.
    Se ne parlava da anni, ma adesso l’Actv – l’azienda che gestisce il trasporto pubblico – ha messo a punto un piano che prevede una linea di navigazione sul Canal Grande, da piazzale Roma a San Marco vietata ai turisti. È stata battezzata linea 3 e potranno imbarcarsi solo i possessori della Carta Venezia o dell’abbonamento.
    Ma non è tutto. L’altra novità importante riguarda gli accessi separati ai pontili. Vale a dire la separazione dei flussi: da una parte i residenti, dall’altra i turisti. Si comincia da piazzale Roma, Ferrovia, Rialto e San Marco, dove lo spazio lo consente, ma più avanti la diversificazione degli accessi arriverà anche in altre cinque fermate lungo il Canal Grande. Una boccata d’ossigeno per i residenti e soprattutto per le migliaia di pendolari che ogni giorno si spostano dalla terraferma per raggiungere il centro storico.
    La rivoluzione scatterà il 21 gennaio, in coincidenza con l’inizio del Carnevale, e lira più lira meno, costerà all’Actv 3,5 milioni, ai quali bisognerà aggiungere i soldi necessari per l’acquisto di almeno altri 5 vaporetti.
    A regime, passerà un vaporetto ogni tre minuti. “Meglio della metropolitana di Milano – ha commentato il sindaco Massimo Cacciari – credo che i veneziani dovrebbero essere soddisfatti. Più di così non potevamo fare, il passo successivo sarebbe quello di prevedere un taxi acqueo per ogni residente”, ironizza Cacciari che è un assiduo frequentatore di vaporetti e ben conosce i disagi che patiscono i residenti.
    http://www.repubblica.it/2007/10/sezioni/cronaca/vaporetto-italiani/vaporetto-italiani/vaporetto-italiani.html
    *Una prima misura di tutela per la Sicurezza della popolazione INDIGENA.
    I”FORESTI” de qua, i VENEXIANI de là!

  • avatar

    Se andiamo a 3-4 milioni a mio avviso ne potremmo vedere delle belle.
    Postato da: Tommaso Giunti | 14.10.07 18:39
    3 milioni stima Scalfari!
    raffaele

  • avatar

    Ma Onorevole DI PIETRO !,
    l’INDULTO ha messo fuori dalle carceri una gran parte di extracomunitari e IMMIGRATI , che abbiammo costretto all’ILLEGALITA e a DELINQUERE , anche per questo , con la CRIMINALITA’…ORGANIZZATA !
    Se si fossero sentiti ben accolti ,,,regolari ,legali , giustamente pagati e considerati , ..una gra parte di LORO , avrebbe amato l’Italia , anzichè …quasi odairla per il modo in cui erano stati trattati e …SFRUTTATI ,….e….conseguenzialmente ,….anche =OSTILI ,BASISTI , LADRI e CRIMINALI nei luoghi dove lavorano…..abitazioni ,….aziende…città !
    Caro Onorevole DI PIETRO , mi sorprende , molto , come un uomo della ‘LEGALITA’ ‘ come LEI sia banalmente scivolato su questa BUCCIA !
    Chi è causa del suo male pianga se stesso !.
    Si è mai chiesto …perchè il SUD…da sempre ….abbandonato ,….favorisce e produce….criminalità !?
    Oltre che in vacanza , ha mai provato a vivere e lavorare in certe zone della sicilia della calabria e della campania ?
    Un buon governante , deve …per prima cosa …INDAGARE sulle cause ,…prima di legiferare per gli EFFETTI !
    La criminalità dell’immigrazione ,…come la criminalità del SUD , non si cura con la repressione degli effetti…..i fatti delittuosi ,..ma intervenendo sulle cause !
    L’illegale USO deggli IMMIGRATI !
    Altrimenti…ancora…CHIACCHIERE !
    SUVVIA !

  • avatar

    Caro Onorevole DI PIETRO ,
    Immigrazione e criminalità !
    IMMIGRAZIONE = CRIMINALITA’ !
    Immigrazione…UGUALE CRIMINALITA’
    E’ quello che ….vogliamo ,…è quello che ci meritiamo !?
    In Italòia . ..soprattutto in Italia ,..nessuno vuola più lavorare …nei campi ,….nessuno vuol fare i lavori ..c.d…sgradevoli e gravosi ,…PESANTI !
    Per fare ciò vengono gli IMMIGRATI…dai paesi più poveri ….disperati !
    Si adattano a tutto , qualsiasi lavoro sgradevole e mal pagato ….purchè possano sfamare le loro misere famiglie .
    Anzichè inserirli …regolarmente in lavori e attività regolari si preferisce , quasi ,…ESCLUSIVAMENTE ,..l’irregolarità ,,,l’illegalità ,…la clandestinità !
    EVASIONE di tasse ,…imposte ,…contributi ..e sottopaghe ai disperati .!
    I disperari , costretti ,…fuori legge e illegali , da sfruttatori ,…ITALIANI ,..fuori legge e illegali ,…generano CRIMINALITA’.
    Persone ,…non numeri ,…senza regolarità ,…senza legalità e diritti ,…facile preda della CRIMINALITA’ !
    VERGOGNA per l’Italia e gli Italiani !
    Siamo stati emigranti anche NOI ,…ci sfruttavano ,…ma ci trattavano da uomini ,…rispettando i nostri diritti e ,…per questo ,pretendendo i nostri DOVERI !
    Noi Italiani furbi ,….ma …IMBECILLI ,..pretendiamo il rispetto della legalità dagli illegali , mentre , per primi ne diamo l’esempio !…..l’ILLEGALITA’….dovunque !
    Caro dr DI PIEYTRO , non fingere di non sapere e di non CAPIRE !
    Se anche volessero ….questi milioni di ILLEGALI clandestini e …involontari ( costretti ) complici delle nostra illegalità ,…non potrebbero essere ….REGOLARI !
    Lamentarsi …..dopo …della diffusa CRIMINALITA’ …e tipicamente ITALIANO !
    ..fate come vi dico , ma non fate come faccio !
    vorrei , conoscere il pensiero dei tanti …legalitari e giustizialisti , di questo BLOG , che : impiegano manodopera irregolare in azienda ; …impiegano COLF e BADANTI..irregolari ;..coltivano i campi e raccolgono i frutti con IRREGOLARI ;…Amministrazioni pubbliche , che appaltano lavori ,( prendendo le relative tangenti ) consentendo agli enti appaltatori di impiegare e sfruttare ..LAVORATORI..IRREGOLARI …ecc…
    Cosa pretendiamo dai nostri governanti ?..i portaborse .IRREGOLARI..come gli extra comunitari ,..LADRI !

  • avatar

    …Ministro Di Pietro…vogliamo parlare della proposta del Ministro Mastella per quanto riguarda i criminali colti in flagranza?
    http://www.agi.it/ultime-notizie-page/200710141626-pol-rom1055-art.html
    Ma quanti vengono effettivamente presi con le mani nel sacco?Nessuno…praticamente…quindi..il buon Mastella fa del populismo solo per risollevare la propria immagine in caduta libera…o no?

  • avatar

    X sig. Augello
    le rispondo per l’ultima volta sull’argomento PRIMARIE del P(2)D e le RICONFERMO la mia opinione sui Piduisti Democratici e cooptati vari. NON intendo tornare più sull’argomento anche perchè oramai abbiamo NAUSEATO i bloggers non solo per la PROPAGANDA pro e contro ma molto di più per aver DIMOSTRATO una volta di più l’INUTILITA’ della COSA! Proprio perchè l’idea del confronto delle opinioni in politica su questo blog come altrove RICONFERMA la mia TEORIA che in Italia NON si POSSA e NON si DEBBA arrivare a 2 SISTEMI IDENTICI e AUTOPROCLAMATISI DEMOCRATICI che FINGONO di essere in CONTRAPPOSIZIONE ma che di FATTO non lo SONO, così come accade nel più GRANDE e POTENTE – a FAVORE di POCHI ELETTI – ABORTO di DEMOCRAZIA quali sono DIVENUTI gli Stati Uniti d’AmeriKa dai tempi di Lincoln! Mi auguro che alle prox. elezioni(ma temo che le DISAFFEZIONI saranno di più che le AFFEZIONI)gli ITALIANI sappiano DARE un SEGNALE alla POLITICA BIPOLARE, che la NOSTRA VIA per essere DEMOCRATICI è DIFFERENTE .. che NOI come POPOLO(seppure INCOMPLETO!)CONOSCIAMO da MOLTO più TEMPO e con RISULTATI ben più SODDISFACENTI dei poveri Yankees(che in larga parte NEMMENO va più a VOTARE .. special modo l’elettorato che si dichiara di orientamento DEMOCRATICO).
    NON vorrei vedere il mio paese RIDOTTO alla BRUTTA COPIA di un SISTEMA e di un MODELLO di DEMOCRAZIA(ma DOVE?! Lo vada a CHIEDERE agli afroamericani o ai latino americani o ai nativi americani!)che ha già DENUNCIATO TUTTI i SUOI LIMITI(lobbies e corporazioni che si SPARTISCONO il MERCATO soffocando la LIBERTA’ individuale, OMICIDI di PRESIDENTI e DEPUTATI, GUERRE su GUERRE – fatte da TUTTE le AMMINISTRAZIONI – per esportare un MODELLO di DEMOCRAZIA che NEMMENO RIESCE a GARANTISCE i DIRITTI CIVILI ai propri CITTADINI!!). E NOI dovremmo scimmiottare fino all’ultima CONSEGUENZA questa FARSA?! Meglio un SANO e CONTROLLATO CAPO POPOLO allora(magari anche COMICO)che ognuno di NOI può permettersi di CRITICARE e al momento opportuno .. mandare a spendere se lo si becca a farla fuori dal VASO!!
    Con la POLITICA degli APPARATI di PARTITO questo NON ACCADRA’ MAI .. specie quando SANNO di essere nel TORTO!! Ma oggi ne hanno avuto l’ennesima CONFERMA grazie al VOSTRO CONTRIBUTO .. si ricordi sig. Augello(e Giunti, e chi ha preso parte al TEATRINO!).
    PS:ce li ho anch’io i miei “contatti” yankees(emigrati italiani e NON) .. li ho VISTI e SENTITI e ancora DIBATTO quando mi parlano degli Stati Uniti e fanno CONFRONTI ..

  • avatar

    CARI AMICI REGGETEVI E REGGETEMI! SONO ANDATO A VOTARE PER IL PD, DOPO UNA LUNGA MATTINATA AD ‘ANALIZZARE LE MIE IDEE E LE PREOCCUPAZIONI PER IL FUTURO NON SOLO MIO. NEL PRIMO POMERIGGIO LA DECISIONE E IL CONSEGUENTE VIAGGIO SOLITARIO VERSO IL SEGGIO, NIENTE FAMILIARI NE AMICI COM ME , IL MIO DEBITO ? LA MIA RESA DEI CONTI CON LA POLITICA DEGLI ULTIMI DIECI ANNI. BEN SAPETE LA MIA MANCATA PARTECIPAZIONE E SCHIERAMENTO NEL DIBATTITO PRO O CONTRO IL -PD- . COSA MI HA PORTATO A VERSARE L’ULTIMO OBOLO (PESANTE PER ME) AL PD , E’ NELLA CONVINZIONE DI AVER CONTRIBUITO A DARE UN COLPO DECISIVO ALLA SINISTRA ESTREMA , AI SOGNI MALEFICI DEL’UNTO DI ARCORE, DELLA DESTRA MASSIMALISTA ( QUASI TUTTA LA CDL CON POCHE ECCEZIONI). UN PESSIMO RISULTATO DEL NUOVO PD ,AVREBBE DATO LA STURA AD UNA SORTA DI RESA DEI CONTI ALL’INTERNO DEL CNTSX CON IL MASTELLA CHE SLOGGIAVA ( POCO MALE ?), CON LA SINISTRA MAX -STA A RINFOCOLARE ASPETTI INDIGESTI , LA FINE DEL CARRO TRABALLANTE DI PRODI, ANDARE AL VOTO IN QUESTO MOMENTO E CON LA LEGGE ELETTORALE IN CORSO E’ UN SUICIDIO COLLETTIVO PER IL PAESE COME AL TEMPO DELLA MARCIA SU ROMA DI BENITO, CON L’AGRAVANTE CHE RITENGO IL BERLUSCA MOLTO MA MOLTO PEGGIO , AVREBBE FATTO UN SOL BOCCONE ANCHE DEI MODESTI RISULTATI OTTENUTI DA PRODI. ALTRO CHE RETE 4 SUL SATELLITE NEL 2011 COME GIA PIEGATO( DA STI STR …I), ALTRO CHE CONCERTAZIONE E ALTRE AMENITA DEL GENERE , MASTELLA FA PENA COME MINISTRO DELLA GIUSTIZIA, METTETECI UN VITO UNO SCHIFANI UN CALDEROLI ?? PER FINIRE UN BEL REGALO AD UN FIDO SCUDIERO, IL GENERALE SPECIALE MINISTRO DELL’INTERNO ??? FANTASCIENZA VOI DITE ? NO! SOLO GIUSTO RISVEGLIO ,PENSATE ALLA LEGGE PORCATA FATTA SEI MESI PRIMA DELLE ELEZIONI ! UN BEL COLPO DI STATO O E’ UN SOGNO ANCHE QUESTO? POI LA CADUTA SIGNIFICHEREBBE INDEBOLIRE ANCHE IL NOSTRO ADP E DARE FORZA AI DE GREGORIO – CONSIDERATO CHE IO LO FUCILEREI STO SPERGIURO- COME POTREI CHIEDERE IN FUTURO AD ADP DI LOTTARE PER CAMBIARE ANCHE QUESTO CNTSX SENSA CONSEGNARE IL PAESE AD ALI BABA E I QUARANTA LADRONI (QUARANTUNO). vi saluto tutti qualunque sia il vostro giudizio in merito e vi rispetto, non potevo agire altrimenti e non darvene conto. il mio rispetto per la democrazia nella piazza e forte come ho sollecitato in passato anche a favore di Mill . continuero a importunarvi se me lo permetterete , a difendere per quanto fara ADP e a criticarlo, NO ALLE RIVOLUZIONI, non possiamo illuderci per il momento di avere troppe frecce .

  • avatar

    Un sincero ringraziamento a Bella Ciao.
    Mi fa piacere vedere che hai capito.
    Viva la rete.
    Un sincero rispetto per tutti i bloggers
    Tommaso Giunti
    P.S.
    Se lo scarpaio di Della Valle aveva lasciato Toni a Firenze , quest’anno avremmo tinto di viola lo scudetto

  • avatar

    CROZZA su La/ sul PD.
    Imperdibile.
    GRANDE INNO!

  • avatar

    Mi potresti dare qualche trucco per ottimizzare la mia stufa a legna?
    Hai toccato un tasto dolente. Siccome una stufa a legna consuma già pochissimo, dando ulteriori trucchi per ridurre i consumi, i nemici dell’umanità cominciano a piangere seriamente.
    Ti dovrebbe bastare di sapere che ogni 2 kg di legna secca energeticamente corrispondono ad 1 kg di metano, però costa 10 volte meno.
    Comunque ci sono principalmente tre-quattro trucchi trucchi trucchi però uno è fenomenale.
    Se metti la stufa a legna vicino al primo calorifero dell’impianto di riscaldamento, l’acqua del calorifero si scalda e gira automaticamente in tutto l’impianto. Se la casa è grande, quando il calorifero vicino alla stufa è bello caldo, dai una botta di 1 minuto con la stufa a gas, così l’acqua calda circola bene in tutto l’impianto. Poi prima di andare a dormire, quando il calorifero vicino alla stufa a legna è nuovamente bollente, dai un’altra botta da 1 minuto con l’impianto a gas.
    ….
    100 MILIONI DI TONNELLATE
    http://100-milioni-di-tonnellate.blogspot.com/

  • avatar

    Inoltre, con la scusa della cultura dell’emergenza, sembra troppo coinvolto nel business del gas proveniente dall’ex-Unione Sovietica, prima come membro delle commissioni UE-Kirghizistan, UE-Kazakhistan e UE-Tagikistan, ora come membro della spedizione (con l’ENI e 200 imprenditori) in Kazakhistan.
    Postato da: Taxi libero | 14.10.07 12:40
    …STRANO .., ma ..VERO !
    Il grande Silvio ,…ovviamente mi riferisco al pensionando….BERLUSCONI ,….comincia a pensare alla sua vecchiaia !
    Strano me vero , mentre a ROMA , FINI , radunava i suoi 500.000….INAUDITO , ! il NARCISO berlusconi …non c’ERA !
    Perdeva l’occasione di ripetere le sue berlusconate a 500.000 e almeno 10.000.000 a sentirlo e risentirlo per Radio e Televisione !
    Il fido maggiordomo emilio fede , non si è quasi soffermato sulla manifestazione …ma silvio BERLUSCONI…dov’ERA?
    In Russia , ad incontrare il suo carissimo amico e compagno di MERENDA ,..Wladimiro PUTIN , impegnatissimo a discutere con l’Italia ,…con l’ENI dell’Ing. SCARONI , il grande Amministratore Delegato , proveniente dall’ENEL , ( condanna penale patteggiata per reato grave ! ) nominato da S. BERLUSCONI , destituendo ..l’ing. MINCATO ,.e notoriamente ben disposto e orientato a fare entrare in ITALIA la GASPROM, società russa del GAS , molto vicina ….vicinissima a W.Putin , ,….interessato anche all’ENI , perchè , se mai andasse in vendita ,…interessatissimo al suo ACQUISTO !…l’IMPERO di Enrico MATTEI !
    Chissà se dopo le TV , anche il nostro amato ex PREMIER Silvio BERLUSCONI , in Russia con PUTIN e BERSANI , non abbia pensato a diventare ….PETROLIERE , oltre che PALAZZINARO , BANCHIERE , ASSICURATORE , EDITORE ,..T E L E V I S O R E ,SPEDIZIONIERE POSTALE ,..CALCIATORE ,..EVASORE ,..e forse ancora PREMIER e….perchè no…CAPO DELLO STATO !
    ERA in RUSSIA …..chiarito il MISTERO , a mostrare all’amico W.Putin ,- magari chissà ,- una bella DACUIA in SARDEGNA …in zona …riservata e fuori giurisdizione sarda , dove si può fare ciò che si vuole …come in ….villa berlusconi,..il sottomarino ,..il VESUVIO ..ecc..-non servono LICENZE !e non si pagano TASSE !
    Ma ..torniiamo a ROMA !
    Ma cosa gliene fregava di ROMA ?!
    Aveva mandato la Vittoria Brambilla e BONDI !
    Gianfranco FINI , in questo ultimo periodo , gli ha MANCATO di RISPETTO !
    non gli ha BACIATO..le MANI

  • avatar

    MA CHE CASPITA DI CONSIDERAZIONI ? E’ IL TUO GOVERNO CHE HA LA MANICA LARGA CON GLI IMMIGRATI DA SFRUTTARE.
    GIA’ , I NUOVI PROLETARI PER MANTENERE ACCESA LA FALCE E IL MARTELLO !! BASTARDI.
    IL GIOCHINO DI CRITICARE E POI APPROVARE PER MANTENERE AL LORO POSTO TUTTI IN UNA ORGIA DI POTERE E’ ALLUCINANTE.
    MA DECIDITI A MANDARLI AFANCULO TUTTI !!
    PADANIA LIBERA SAPRA’ DIFENDERSI .

  • avatar

    la ..credibilità del PD ,
    Immaginando la molto probabile gestione ..VELTRONI ,..e gli apparati che ,-sostenendolo ,- si è portato dietro ,..temo abbia abbastanza ragione .
    Ma , i candidati ..non vincenti , in particolare Rosy BINDI , che ha ben illustrato e sostenuto le linee della sua possibile gestione ,..non staranno a guardare , se il NUOVO e VERO che si attendeva , rimarrà nei sogni !
    Come ben sai , il più convinto promotore e sostenitore del P.D . è stato e rimane Romano PRODI , che con l’ULIVO ne ha piantato le radici !
    L’ingrata ‘ Italia , a mio avviso , non ha ancora ben capito che con oltre 25 formazioni politiche ,..impropriamente partiti ‘…non si può andare lontano , nè affrontare ,seriamente , i tanti e gravi problemi dell’Italia .
    La GIUSTIZIA in primis , i costi e l’efficienza della politica ..a seguire , la moralizzazione della vita pubblica ,..e finalmente , la moralizzazione della VITA CIVILE , sono i presupposti e le condizioni , per il rinnovamento ,-finalmente ,- dell’Italia !
    Le leggi dello Stato ,..troppe ,..da applicare ,..da conoscere e interpretare ,…le leggi …strumentali ,..codici e..procedure ,..complesse e da adeguare ai tempi e alle esigenze , sono il resto del PROBLEMA .
    Ecco perchè ritengo giustissima la tua opinione sui problemi e le necessità ,..ma un pò troppo ,..pessimista sulle prospettive .
    Dopo la manifestazione di ieri di AN , e la scarsa capacità della SINISTRA italiana ad essere forza di governo , ma , ancora ..ostinatamente e ..immaturamente ,..contraddittoria forza dell’uno e dell’altro ,..sono anch’io abbastanza perplesso sulla tenuta …democratica del nostro Paese ,,,PD …a parte !
    Per non farla tanto lunga ,..maria rosa ,..le nostre più alte Istituzioni , non sanno stare come si deve ..al loro posto !
    Chi viene dopo ,..al di sotto ,..trova in ciò motivo di copertura e di .’bengodere’ !
    In Europa..la vecchia dei 7 e la nuova dei 25 , rimaniamo il,paese di ‘bengodi ‘ !
    I lavori che nessuno vuole più fare , li fanno gli extra comunitari !
    Questi , arrivano in Italia , e , facilmente ..delinquono !..non altrove!

  • avatar

    Parlano di 500 mila presenze ma non dicono che i partecipanti sono arrivati li con pulmans organizzati e pagati dalle segreterie di AN.
    Postato da: Sante Marafini | 14.10.07 13:22
    …caro Sante , la stessa manifestazione ,..in un’altra città , sarebbe stata un FLOP o …sarebbe costata il quadruplo di viaggi , vitto e alloggio !
    Fini ha voluto , con una fava , prendere due piccioni ! BERLUSCONI…in primis e poi , com’era ovvio e doveroso …PRODI !
    Fini sa benissimo di essre alla frutta !Non ha ancora finito di pagare il debito di sdoganamento , dalla schiavitù fascista , al suo Padrone e domino…BERLUSCONI !
    Avrebbe voluto fare di testa sua per la legge elettorale e per la strategia anti PRODI !
    Ma Berlusconi ,…non riconosce altro DIO al di fuori di lui !
    Ha già preparato il simbolo ,-lo SCUDO CROCIATO ,-lo tiene un cassaforte la …BRAMBILLA !
    Ha già stabilito il prezzo da pagare per casini ,bossi , dini , mastella , ma non ritiene di dovere più nulla a fini ;…anzi è ancora lui in credito !
    Non è andato per questo a Roma , ..inviando la Brambilla , e rimanendo in silenzio !…casini e bossi altrettanto , fino a quando , strisciando ,..come sempre , fingendo di mostrare i muscoli , Fini andrà a canossa per pietire un’alleanza !..gli scudieri bondi & C….farfugliano ..qualcosa !ma la SINISTRA , caro Sante , fatica a scegliere se rimanere opposizione antagonista o …finta ..componente di governo . con le identiche immutabili posizioni…otranziste ,…mentre l’EUROPA ,…non vede l’ora di riguadagnare l’ininfluente e parolaio BERLUSCONI .
    Perchè , PRODI , caro Sante , checchè ne possa pensare e dire l’ngrato popolo Italiano , rimane l’unico capace di treghettare l’Italia verso la ripresa ,…con il ..PARTITO DEMOCRATICO !
    Secondo me !
    Suvvia !
    @ Raffaele |
    BENTORNATO !,…sei arrivato al momento GIUSTO !
    Prodi …se ne torna a casa e …finalmente …BERLUSCONI al Quirinale !
    Lo ha detto LUI tornando da Mosca e scusandosi per non essere stato presente con FINI…a ROMA !
    Errare…HUMANUM EST !
    Ho sbagliato…TUTTO ! …errare…….!
    BENTORNATO da
    SUVVIA ! RAFFAELE !

  • avatar

    No,scusate se esco fuori tema,ma mi sto veramente ROTOLANDO dal ridere! MA L’AVETE VISTO IL”Veltroni” di Crozza,su la7,STASERA? AH! AH! AH! é una cosa da MORIRE! ragazzi!Se fanno la replica,GUARDATELO!Praticamente,TUTTO quello che si può dire sul P.D. e su Veltroni,l’ha dettio lui,con quella parodia! MAURIZIO! SEI”VERAMENTE”! IL PIù “GRANDE”!

  • avatar

    Come al solito CARO DI PIETRO SONO DACCORDISSIMO CON TE e, come al solito, MI COSTRINGI A CHIAMARTI FASULLO !!!!! SEI AL GOVERNOOOOOOOOOOOO !!!!!! FAI QUALCOSAAAAAAAAAAA O ESCI DA QUESTO GOVERNO DI MERDA CHE IMPORTA DISPERAZIONE!!!!!!! NOI STIAMO PER SCENDERE IN PIAZZA E PRONTI A FARCI GIUSTIZIA DA NOI… E QUANDO LA GIUSTIZIA SE LA FA IL POPOLO, CARO DI PIETRO, DIVENTA GIUSTIZIA SOMMARIA, INDISCRIMINATA. DISINNESCATE LA BOMBA PERCHE’ A BREVISSIMO NELLE VIE ITALIANE INIZIERANNO GLI SCONTRI TRA ITALIANI E IMMIGRATI. MANCA POCO DI PIETROOOOOOOOOOOO … FATE QUALCOSA O SMONTATE QUESTO GOVERNO FASULLO. NON SI PUO’ ASPETTARE UN MINUTO DI PIU’!!!!!
    ITALIA LIBERA DA QUESTI ZINGARI NULLAFACENTI E DELINQUENTI !!!!! I COMUNISTI STANNO VINCENDO, HANNO FATTO ARRIVARE LE TRUPPE DALLA ROMANIA. LIBERTAAAAAAAAAAAAAAAA !!!!!!!

  • avatar

    IL”Veltroni” di Crozza,su la7,STASERA? AH! AH! AH! é una cosa da MORIRE! ragazzi!Se fanno la replica,GUARDATELO!Praticamente,TUTTO quello che si può dire sul P.D. e su Veltroni,l’ha dettio lui,con quella parodia! MAURIZIO! SEI”VERAMENTE”! IL PIù “GRANDE”!
    Postato da: claraRitaz | 14.10.07 22:15
    Crozza FANTASTICO nella parodia di Veltroni con le Liste, da dX, da Sx, da sopra, da sotto e da ogni dove!
    Meno male che c’è la SATIRA sana e VERA di Crozza dopo la MUMMIA di Scalfari.
    Buona visione.
    A dopo!
    maria rosa

  • avatar

    Sig. Ministro Di Pietro,
    bloggers di questo sito, questa mia mail a Grillo,
    la incollerò per qualche giorno su questo sito.
    Il perchè è chiaro! Buona lettura
    Caro Beppe,
    ringraziandoTI per il tuo impegno, ti voglio segnalare qualcosa di “straordinario” che ho sentito ieri sera, venerdi 12/10/07, al TG3 regionale del Piemonte. Ovviamente in autentico “stile”RAI, le notizie importanti,meno se ne parla meglio e’.
    A volte può capitare che,la notizia è una VERA BOMBA,e te la danno come se stessero leggendo i risultati della borsa,mediamente 20 secondi, ad un qualsiasi TG. QUINDI,stavo cenando e sento dire:”Il Piemonte DEVE,prepararsi ad accogliere LE PROPRIE SCORIE RADIOTTIVE DALLA FRANCIA.
    L’Italia si è rivolta alla Francia perchè, queste scorie
    dovevano subire un processo di lavorazioni affinchè
    venisse abbattuto “particolarmente” il livello di “pericolosità”, e ancora:” Il Piemonte NON ha ancora
    trovato il sito “idoneo, ma lo troverà.” ASPETTA Beppe che”migliora”. Il servizio finisce col dire: “Contrariamente al progetto precedente, dove
    il deposito era SOTTERRANEO, ORA NON LO SARA’ PIU’!!!”….Ora caro Beppe, la mia proposta è quella
    di intervenire in aperta polemica-satirica.
    Il senso è iniziare a raccogliere le firme per chiamare questo edificio o serie di edifici TWIN TOWERS 3 E VIA DI SEGUITO. NON chiedere,ma
    ESIGERE CHE AL COMPLETAMENTO DI DETTE STRUTTURE,SULLE FACCIATE VENGA DISEGNATO IL CENTRO DEL MIRINO, come quello dei fucili di precisione!!! Di questi tempi, dove grattacieli vengono tirati giù con gli aerei,dove anche il PENTAGONO viene colpito,da cosa NON si sà ancora
    bene,ma pare che sia stato un aereo…., NOI ITALIANI dobbiamo contribuire a “semplificare” certi atti di terrorismo. Anche perchè se un terrorista dilettante non sà bene dove colpire, NOI ABBIAMO IL DOVERE di “aiutarlo”. Poverino,magari non vede bene già da quando è nato e NON vogliamo che vada a sbattere contro l’edificio sbagliato…e colpisca dei cittadini che gia’ si svenano per pagarsi il mutuo. CAZZO,QUESTO PROPRIO NO!
    Un saluto.
    Nicola

  • avatar

    Caro dipietro,
    hai idee giuste…ma secondo me se non entrerai nel PD…sarà fatica sprecata…non perda tempo…

  • avatar

    inoltre i rom che guidani ubriachi sono molto pericolosi. Solo noi italiani lo possiamo fare, si può sfrecciare in moto sulle ciclabili e uccidere bambini, tanto dopo due giorni tutti i giornali raccontano la storiella della disavventura di bravi ragazzi tanto buoni, che per fortuna si possono già fare uscire di galera.
    Finché non si capisce che la colpa degli incidenti è di chi guida, italiano o no, saremo in pericolo.

  • avatar

    Sig. Ministro Di Pietro
    IL PD nasce già vecchio. Appena può si metta da solo.

  • avatar

    Caro Antonio,
    MAI NEL PD!!!
    per favore, me ne sono andato all’ultimo minuto per salvarmi e lei vuole riportarmi al mio carnefice.

  • avatar

    Avevo già postato questo post,molti mesi fa.
    La notizia è,si suppone che: : tutte le scorie radioattive italiane verranno trattate in francia, questo consiste nell’irradiare in combustibile esaurito (uranio 235/238) per trarne nuovo combustibile.
    Quindi le scorie trattate torneranno in italia in forma che ne riduce il volume e ne garantisce la sicurezza per lungo termine entro il dicembre 2025.
    Letta cosi sembra quasi una buona notizia!!
    Fatto salvo che a contatto con l’aria sono molto pericolose!!!!!!!!
    Il cronista a mio parere dimentica di illustrare in che cosa si trasformerà il materiale trattato.
    Nel caso diventasse plutonio , di certo è riutilizzabile , per produrre nuova energia , lo scarto esaurito che ne rimane però oltre che radioattivo , è anche tossico!!!!!!!!!!!
    Compito del cronista è solo di divulgare la notizia ?o di è scavare , evidenziare gli aspetti in ombra,
    interrogare, sè, e gli altri, mettere sulla scena, quello che gli operatori del fatto, volutamente, o per dimenticanza omettono di dire.
    che presumibilmente verrà utilizzato in francia presso una cantrale a plutonio ,
    le scorie radioattive italiane vengano portate in francia per “” un trattamento”” l’irraggiamento a cui saranno sottoposte le trasformerà in plutonio? (l’unica centrale nucleare a plutonio che lo fa è in francia per quel che ne so??
    Se è così il periodo di dimezzamento ,che per l’uranio 235- 238 è di4,5×10 miliardi di anni.
    Sarà diminuito , ne aumenterà a dismisura la pericolosità!!!!!!!!
    Il trattamento, che prevede l’irraggiamento del combustibile per separare le materie valorizzabili – la stessa Areva, si è impegnata ad individuare gli eventuali usi dei materiali così prodotti , dai rifiuti.
    Questo avverrà nel sito di La Hague e durerà cinque anni, a partire dal 2007. Quindi le scorie trattate torneranno in Italia entro il 31 dicembre del 2025, in una forma che ne riduce il volume e ne garantisce la sicurezza nel lungo termine.

  • avatar

    Mi viene da piangere…perchè non è ministro della giustizia? Un caro saluto…

  • avatar

    IL”Veltroni” di Crozza,su la7,STASERA? AH! AH! AH! é una cosa da MORIRE! ragazzi!Se fanno la replica,GUARDATELO!Praticamente,TUTTO quello che si può dire sul P.D. e su Veltroni,l’ha detto lui,con quella parodia! MAURIZIO! SEI”VERAMENTE”! IL PIù “GRANDE”!
    Postato da: claraRitaz | 14.10.07 22:15
    Crozza FANTASTICO nella parodia di Veltroni con le Liste, da dX, da Sx, da sopra, da sotto e da ogni dove!
    Meno male che c’è la SATIRA sana e VERA di Crozza dopo la MUMMIA di Scalfari.
    Buona visione.
    A dopo!
    maria rosa
    Postato da: maria rosa | 14.10.07 22:26
    L’ho visto anch’io, facendo zapping tra Report su RAI3 e Crozza Italia su LA7 .. direi che l’imitazione di Walter Kennedy Well-Trony è più VERA dell’ORIGINALE(specie nella PROPOSTA POLITICA .. “ma anche NO”!!
    Mr. “MA ANCHE .. NO!” è davvero il DEGNO risultato finale di questo ABORTO che si chiama P(2)D, quello che “alcuni” anche qui si ostinano a chiamare la NUOVA POLITICA! Complimenti a Crozza per la meravigliosa riedizione dell’Internazionale Socialista in versione .. Partito(Piduista)Democratico!! E GRADISSIMI anche per la canzone dedicata a Rosy Bindy sulle note di Mrs Robinson(poi diventata Mrs Rosy Bind!)di Simon&Garfunkel .. per la MERAVIGLIOSA lettera di invito ad andarla a VOTARE inviata a Red Ronnie che ha la residenza in UK!!La Rosy si è firmata Rose Bind .. roba da NON CREDERE!! Come se NON fosse RISAPUTO che Red Ronnie è un ARTISTA e CONDUTTORE TV italiano con un NOME d’ARTE!! Siamo messi così in ITALIA con questa CASTA di POLITICI e relative SEGRETERIE!! Comunque GRAZIE a Crozza e soci, siete stati semplicemente ESILARANTI!! GRAZIE e BRAVO a Crozza perchè in ITALIA sono rimasti SOLO i COMICI SATIRICI a RICORDARCI CHI e COSA siamo DIVENTATI – GRAZIE alla (DIS)INFORMAZIONE ORGANIZZATA delle TV e giornali di APPARATO! Mentre si continua a leggere GENTE(che definirli così si rischia di OFFENDERE le PERSONE per BENE!)che ci parla del SUCCESSO di partecipazione alle primarie(TRUFFA)del P(2)D e del VALORE dei CANDIDATI e dei PROGRAMMI!! MA ANDATEVENE a FANKULO .. TUTTI!!
    GRAZIE Beppe(Grillo), GRAZIE Maurizio(Crozza), GRAZIE Daniele(Luttazzi .. lo dico per la BINDI:il cognome VERO di Luttazzi è Fabbri! Si sà mai decidesse di scrivergli !!), GRAZIE Paolo(Rossi .. sempre per la BINDI:il COMICO non il CALCIATORE!), GRAZIE Dario(Fo), GRAZIE Neri(Marcorè), GRAZIE Sabina e Corrado(Guzzanti), GRAZIE Paolo(Hendel), GRAZIE Serena(Dandini) .. GRAZIE!!
    Mi scuso se ho dimenticato altri .. GRAZIE!!

  • avatar

    Il cronista a mio parere dimentica di illustrare in che cosa si trasformerà il materiale trattato.
    Nel caso diventasse plutonio , di certo è riutilizzabile , per produrre nuova energia , lo scarto esaurito che ne rimane però oltre che radioattivo , è anche tossico!!!!!!!!!!!
    Compito del cronista è solo di divulgare la notizia ?o di è scavare , evidenziare gli aspetti in ombra,
    interrogare, sè, e gli altri, mettere sulla scena, quello che gli operatori del fatto, volutamente, o per dimenticanza omettono di dire.
    Postato da: mex silvio | 15.10.07 00:03
    Compito del cronista è divulgare la notizia, ma di scavare e contare anche i peli del culo “SE” necessario…e questo caso ha tutte le caratteristiche di gravità per la salute umana e per il territorio che, potrebbe un domani essere compromesso fino all’eternita’!!!
    Poi c’è la conseguenza della dispersione di queste polveri e chi viene in contatto con esse,
    puo’ anche smettere di fare progetti per la pensione…a mio modesto parere.

  • avatar

    Antonio,
    Le carceri scoppiano di stranieri perché gli extra-comunitari (come anche i drogati) sono gli unici che non possono pagarsi un avvocato d’ufficio. I truffatori, i falsificatori di bilancio e gli autori di abusi edilizi non vanno in galera perché l’avvocato se lo pagano di tasca loro e, così facendo, riescono ad ottenere la prescizione nel 95% dei casi.
    Da ex- magistrato urla a chiare lettere che bisogna riformare il processo penale. Spiega ai cittadini perché il ministero di Grazia e Giustizia è andato a Mastella e non a te. Pubblicizza il libro di Bruno Tinti, Toghe Rotte, Chiarelettere editore, Milano, 2007. Fai un programma incentrato su un solo punto (la riforma della giustizia) e lascia stare tutto il resto. Spiega a Beppe Grillo che questa è la priorità delle priorità per far risalire la china a questa Nazione e per rimediare ai danni di questa generazione di politici. Vedrai che prenderai una caterba di voti e che diventerai Presidente del Consiglio.
    Saluti come sempre
    RS

  • avatar

    Gentile dott. Di Pietro;
    o lo Stato dimostra da subito che è in grado di proteggere l’ unica e preziosissima vita mia e dei miei familiari o sarò costretto (io che sono pacifista e contro l’uso di qualsiasi arma!) ad organizzarmi. Non possiamo più aspettare i tragici ritardi di autorità inefficaci.

  • avatar

    —————————————————
    BENTORNATO !,…sei arrivato al momento GIUSTO !
    Prodi …se ne torna a casa …………
    …………….Errare…HUMANUM EST !
    Ho sbagliato…TUTTO ! …errare…….!
    Postato da: luigi augello | 14.10.07 22:11
    Caro Luigi,
    grazie per il bentornato anche se lo sento molto distaccato. Sai, non e’ detto che lo sia tornato per molto tempo. Come dicevo nel mio passato post, motivi strettamente personali mi stanno portando altrove.
    Personalmente non credo che il Governo Prodi cadra’ a breve (si dice prima della fine dell’anno) come sostieni.
    Non ho visto da nessuna parte dichiarazioni che lascerebbero pensare al contrario. Certamente tutto e’ possibile: l’acqua scende naturalmente ma in qualche “caso” sale, ma non ci credo.
    Perche’ credo che a nessuno convenga (comprese alcune parti del centro destra) tornare alle elezioni con questa legge elettorale. Non converrebbe nemmeno al Paese che ha assoluto bisogno di stabilita’ e governabilita’.
    Certamente la situazione e’ delicata (lo si puo’ vedere anche da alcuni post su questo blog) come un negozio di cristallerie. La confusione e’ altissima e le contestazioni ( perlopiu’ democratiche) sono sempre piu’ intense ma, nonostante tutto questo, non credo che il Governo Prodi cadra’.
    Ovviamente penso che dopo aver fatto una nuova legge elettorale, tutto possa succedere.
    Dai ……….questo e’ un giorno diverso da altri giorni: 3,3 milioni di persone hanno votato per la segreteria del Partito Democratico e 5 milioni di lavoratori si sono espressi sul welfare: queste persone non sono mica “bruscolini”.
    Questo penso e questo ho scritto.
    Un saluto
    raffaele
    PS
    e intanto i media televisivi parlano di cronaca nera e gossip: non tutti per fortuna.

  • avatar

    “Ammettere i condannati fino a 2 anni significa lasciare più o meno le cose come stanno: i processi per reati finanziari e per tangenti si concludono, nel 95% dei casi, con pene (di solito patteggiate o frutto di rito abbreviato) inferiori ai 2 anni.
    Dei 24 condannati attualmente eletti, solo Dell’Utri (frode fiscale), Farina (porto, fabbricazione e detenzione di ordigni esplosivi), D’Elia (concorso in omicidio) e De Angelis (banda armata) superano la quota. Gli altri 20 resterebbero, pur condannati per reati come corruzione, concussione, finanziamento illecito, bancarotta, incendio doloso e così via.
    Tanto vale mettere fuori dal Parlamento il seguente cartello: “Qui si ruba, ma solo un po’”.
    Marco Travaglio (da L’Unità del 5.10.2007)

  • avatar

    Occorrerebbe il BUON ESEMPIO.
    La cosa che non è stata proprio considerata e che non si vuole capire è che “I PRIVILEGI della CASTA” DEVONO FINIRE; si deve partire da un gesto VERO e CONCRETO, per poter dimostrare di essere CREDIBILI. Dirlo e predicarlo soltanto, ormai non serve piu’ a nulla!
    Non basta affermare che bisogna”Eliminare le pensioni dei parlamentari e istituire un fondo volontario. Questo è un dovere morale; non possiamo affrontare la riforma della pensione degli italiani mantenendo questi privilegi”-OCCORRE FARLO, e subito!
    E sul funzionamento del “SERVIZIO giustizia” si è detto POCO, MOLTO POCO.
    Il “BUONISMO” di certi “MARGHERITONI ” è cieco di fronte ad una realtà del cattivo funzionamento di Procure e Tribunali, che rasenta il TERZO MONDO!
    Difficile sradicare i POTERI FORTI dei Partiti che influenzano l’applicazione del Codice di procedura penale : in prigione ci vanno solo i Lavavetri! Gli altri la fanno sempre franca!
    Ed il 50% dei processi è INUTILE! Il Patteggiamento applicato impropriamente, la prescrizione e tutte le leggi VERGOGNA, sono ancora LA’!
    Si fossero dati da fare , piuttosto che sprecare tante e tante energie e denaro pubblico, a fare una legge per accorciare i TEMPI della Giustizia: il Paese li avrebbe ripagati! Eppure era ed è nel
    Programma.
    Ma i politici sono senza Macchia e senza Vergogna! Basta vedere come i Condannati parlamentari hanno la sfrontatezza di Apparire in TIVU’, quasi il VIDEO li RENDESSE IMMUNI dal Peccato, senza una sola parola di ravvedimento e di pentimento!
    Insomma, se da un lato qualcuno ci ha messo l’anima e si è permesso di SFIORARE, senza togliere i Privilegi della Casta, gli annosi problemi di una POLITICA DISTANTE dai Cittadini, dall’altro si è cercato di FARE SEMPRE MENO DANNO agli INTEREESSI ACQUISITI del CETO POLITICO.
    Ed allora , spero ne converrai, che il PD è DISTANTE dalla realtà del paese e dall’ imprescindibile bisogno di “FARE UN PASSO INDIETRO” E RINUNCIARE a qualcosa, dando, come dice Vittorio Foa, l’ESEMPIO:
    Ecco, di ESEMPI non ne abbiamo visti proprio!

  • avatar

    Sempre incisivi gli articoli di Marco Travaglio che leggo sempre con piacere, ma il cartello da affigere fuori dal parlamento dovrebbe essere più esplicito “qui si puo rubare a man bassa con la certezza di non essere perseguiti”. Che senso ha una legge che ammette di candidare i condannati fino a due anni quando per i reati finanziari, e con le leggi attuali, difficilmente si appicano condanne superiori? significa soltanto prendere per il culo gli elettori indignati nel vedere tanti “onorevoli” condannati sedere in parlamento. Sul tema degli immigrati, extra comunitari, Rumeni e Albanesi e in testa, ormai e vera emergenza in tutto il paese e non siamo più sicuri neppure all’interno delle nostre case. Intanto ammettiamo l’ingresso nel nostro paese a disperati senza lavoro che vengono soltanto per delinquere, sapendo che in Italia rischiano pochissimo anche per i reati più gravi, come le rapine e gli strupri, e questo grazie al nostro “buonismo”, alle nostre leggi, e ai nostri magistrati che la applicano sempre al minimo consentito. Se vogliamo veramente moralizzare il paese e dare sicurezza ai cittadini, cominciamo a fare pulizia in parlamento e nei partiti, e rimandiamo nei loro paesi tuti coloro che non hanno lavoro e mezzi di sostentamento, cosi come hanno fatto con i nostri emigranti in tutti gli altri paesi del mondo.

  • avatar

    E’ “INDISPENSABILE” iniziare a togliere l’”OSSIGENO”, cioè i “SOLDI”, a tutti i “LADRONI” del “POTERE”, cominciando proprio dalle “TESTE” che governano, perché sarebbe un “MESSAGGIO” forte (ma non solo un messaggio) e
    noi lo stiamo facendo.
    EMERGENZA DEMOCRATICA ha già pronta la “LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE” per il “DIMEZZAMENTO” degli “STIPENDI” dei “PARLAMENTARI” e a brevissimo la presenterà in Cassazione.
    Poi ci sarà la raccolta delle firme in tutta Italia.
    Supportateci.
    Grazie.
    emergenzademocratica.blogspot.com

  • avatar

    IL RISULTATO DEL VOTO DELLE PRIMARIE
    Checchè ne dica Veltroni e chi ce la racconta come lui, io credo che aver votato per le primarie non fa altro che prolungare l’agonia di questo sistema partitico.
    Come dire che il “crollo” avverrà più in la.
    In pratica chi ha votato, ha dato ancora alcuni anni di seggiole calde ai soliti noti.
    Senza rancore.

  • avatar

    La questione carceri è qualcosa di cui parlavo già quando fu approvato l’indulto e per tutti i mesi successivi in cui si parlava solo e soltanto del discutibile provvedimento ma non delle soluzioni per il futuro.
    Ora che la questione si ripresenta, sarebbe il caso di ascoltare le inchieste di Striscia in cui risultano IN DISUSO decine di carceri, alcune nuove, soldi SPERPERATI!

  • avatar

    perchè non usare le carceri già costruite e mai utilizzate???e magari metterci dentro(modificando la legge o applicandola) coloro che al volante uccidono la gente e poi dopo pochi giorni sono in libertà.Per omicidio colposo a causa di incidente, negli stati uniti, si sconta una pena anche di 6/7 anni in carcere….

  • avatar

    DATI DA PEGGIORE DITTATURA COMUNISTA
    Walter Veltroni ha avuto il 75,7% dei voti.
    Rosy Bindi ha avuto il 13,3%,
    Enrico Letta il 10,8;
    Mario Adinolfi lo 0,1%,
    come Piergiorgio Gawronski lo 0,1%.
    QUESTE PRIMARIE SI SONO RILEVATE UNA FARSA POMPATA
    DA MEDIA COLLUSI CON UN PARLAMENTO CORROTTO.
    PARLASSERO INVECE DELLO SCHIFO CHE STA COMBIANDO BASSOLINI ALLA REGIONE CAMPANIA COME DENUNCIATO CORAGGIOSAMENTE NELLA PUNTATA DI IERI DI REPORT.
    %%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%
    TRA 5 ANNI NAPOLI E LA CAMPANIA FARANNO BANCA ROTTA E NESSUNO NE PARLA . E’ TUTTA UNA COSA MERAVIGLIOSA.
    MA VAFF…

  • avatar

    Postato da: salvatore rainiere | 15.10.07 05:55
    con quella proposta di legge ADP ci ha fatto capire quanto interessa alla classe politica il giudizio di chi non fa parte della casta
    http://spadafora-live.blogspot.com/

  • avatar

    Mi sa spiegare, ministro, come mai alle ore 16/16.30 su repubblica appariva l’articolo “Tre milioni di votanti alle urne” e alle ore 19 al tg3 i votanti erano stimati 1.500.000/2000.000
    Repubblica ha la palla di vetro?
    Antonella

  • avatar

    Tra i tanti problemi che ha l’Italia (mafia, camorra, informazione in mano a pochi, la casta che non mollerà mai, la finta democrazia,, gli omicidi in famiglia, le stragi del sabato sera, la corruzione,etc.) considerare la “delinquenza rumena” un problema di rilevanza nazionale mi sembra esagerato anche se la criminalità va combattuta a prescindere dalla nazionalità(come affermano alcuni dirigenti delle forze dell’ordine).
    A Napoli dall’inizio dell’anno sono state ammazzate 89 persone che fare? Espellere tutti i napoletani dall’italia? Ormai é chiaro che i politici con gli stranieri fanno solo politica per ottenere consensi, rinviando la soluzione dei problemi . E’ inutile piangere sugli effetti negativi dell’indulto se la maggioranza di cui lei fa parte l’ha fortemente voluto insieme ad una parte del centrodestra.

  • avatar

    UN CONTO E’ IL PERICOLO REALE E UN CONTO E’IL PERICOLO PERCEPITO.
    IL PERICOLO PERCEPITO si basa soprattutto su quello che ci propinano i mezzi di informazione per fare ascolto con notizie terribili ma che non rispecchiano assolutamente i dati reali del fenomeno.
    DATI REALI:
    INDAGINE ISTAT 2006 SULLA VIOLENZA e i maltrattamenti
    contro le donne dentro e fuori la famiglia
    %%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%
    1)
    IL 69,7% DEGLI STUPRI, INFATTI, È OPERA DI PARTNER O EX:
    il 55,5% degli ex partner, il 14,3% del partner attuale, il 17,4% di un conoscente. Solo il 6,2% è stato opera di
    estranei .
    %%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%
    2)
    SOLO IL 9% DELLE DONNE DENUNCIA LO STUPRO SUBITO’
    %%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%Secondo il rapporto delle Direzione delle
    Carceri
    3)
    mediamente
    per chi commette una VIOLENZA SESSUALE la pena da scontare in carcere è di 2 ANNI 2 MESI
    %%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%
    4)
    (Fonte Istat 2006) CIRCA 1 MILIONE di
    donne ha subito stupri o tentati stupri NEL CORSO DELLA VITA (4,8%)
    LO STUPRO COME FENOMENO DA ADDEBITARSI ALLO STRANIERO E’ “STATISTICAMENTE” UNA NOTIZIA FALSA E FRUTTO DI UN’AZIONE DI DISINFORMAZIONE.

  • avatar

    questo scrivevo ieri
    …..CONTINUA……..Peccato che e’ tutto falso, false le novità, i programmi mascherati dalle nuove grafiche sono gli stessi di una vita, le persone sono le stesse di una vita, come si fa a catalogare come nuovo il sig. Veltroni o la sig.ra Bindi, sono le stesse persone che calcano il palcoscenico politico italiano da decenni, e che da decenni hanno contribuito a portare il nostro paese sull’orlo del baratro.
    L’unica cosa nuova, forse, e’il nome, sono scontate persino i risultati, la vecchia classe politica dirigista ha provveduto a depurare la rosa di candidati da personaggi scomodi, alla fine la vittoria annunciata ci sarà con grandi proclami.
    Ancora una volta stanno riuscendo a spacciare una prova ridicola per una dazione di libertà inesistente, ancora una volta ci vogliono propinare un bollito di carne vecchia, presentandocela come una fumante fiorentina con contorno di carote…….CONTINUA……..
    http://spadafora-live.blogspot.com/
    oggi dico che avevo ragione

  • avatar

    CARI AMICI, ONOREVOLE ADP; NON POSSIAMO PERMETTERCI DI ESSERE GHETTIZZATI , RINCHIUSI IN UN LONTANO RECINTO DALLA MASSA COMUNE, CON L’AGGETTIVO DELL’ANTIPOLITICA, COME E EVIDENTE IL TENTATIVO DEI -MOSTRI – DELL’INFORMAZIONE. MA E CERTO CHE -ALL’ANTIPOLITICA- DEBBONO ESSERE DATE RISPOSTE E NEL SENSO SOLLECITATO, QUESTO E IL NOSTRO INTENTO. NON MI ACCODEREI MAI A CACCIATORI DI AVVENTURE CON FANTASIE DA PSICANALISI , INTERNET E UNO STRUMENTO IMPORTANTE MA NON DEVE TOGLIERCI LUCIDA CONOSCENZA DELLA REALTA ENORME IN CUI CI DIBATTIAMO, CON UNA SPECIE DI UBRIACATURA GENERALE. LA LOTTA PER RENDERE IL NOSTRO PAESE CIVILE E LUNGA E DIFFICILE, NON UNA PASSEGIATA ESTIVA ALLA FESTA DEL BORGO. CON QUESTE PREMESSE CI CORRE L’OBLIGO DI TAMPONARE TEMPESTIVAMENTE LE MOSSE EVENTUALI DEI PERICOLOSI TENTATIVI REAZIONARI CHE PARTI POLITICHE BEN INDIVIDUATE POSSONO METTERE IN ATTO, SAREBBE UN DOPPIO PASSO DEL GAMBERO E LA FINE PER NOI, CHE ABBIAMO NECESSITA DI UNA FORZA MAGGIORE E BEN ORGANIZZATA NELLE RETROVIE SOCIALI ,CHE CI FORNISCA ADEGUATA COPERTURA.

  • avatar

    Penso che i dati relativi alle votazioni per le primarie e, in precedenza, quelli relativi alla consultazione dei lavoratori sul welfare siano effettivamente “lievitati” ad arte (come sempre, in politica e ovunque vi siano votazioni: esistono metodi antichi per annullare o moltiplicare i voti!) ma tutto sommato migliaia di persone si sono fisicamente recate alle urne e questi sono i dati di fatto.
    Nonostante il malessere crescente, le ingiustizie, i problemi di disoccupazione o sottosalario, di pensioni rattrappite che ricevono elemosine di pochi euro fatte passare per elargizioni “doverose” ai nostri anziani speranzosi, molte persone continuano a credere che il Partito Democratico penserà al benessere dei cittadini…e non alla propria sopravvivenza in un sistema partitico difeso a spada tratta dall’intera compagine parlamentare. Che vuol dire questo? Che la maggioranza di chi nonostante tutto vorrebbe condizioni migliori per vivere, si sente rappresentata da Prodi, Veltroni e compagnia bella. Che si ha paura del ritorno di Berlusconi, più forte di prima, di un centrodestra rafforzato e pronto a raccogliere il malcontento in voti prossimamente.
    Di certo non abbiamo ancora raggiunto quel livello di maturità civile e politico a-partitico di cui parlano Beppe Grillo & sostenitori (tra cui anch’io, dopo svariati anni di adesione critica al PdS) : manca ancora la consapevolezza di essere CITTADINI, ci lasciamo guidare perché forse vorremmo essere al posto loro, di quegli stessi politici supermilionari con stipendi e pensioni d’oro, e li invidiamo e perciò continuiamo a votarli…
    N.B. Io NON ho votato né per il welfare né per le primarie. Semplicemente NON ho risposto alla chiamata, come speravo facessero quel milione o due milioni o tre milioni di persone che hanno eseguito….gli ordini

  • avatar

    DATI DA PEGGIORE DITTATURA COMUNISTA
    Walter Veltroni ha avuto il 75,7% dei voti.
    Rosy Bindi ha avuto il 13,3%,
    Enrico Letta il 10,8;
    Mario Adinolfi lo 0,1%,
    come Piergiorgio Gawronski lo 0,1%.
    QUESTE PRIMARIE SI SONO RILEVATE UNA FARSA POMPATA
    DA MEDIA COLLUSI CON UN PARLAMENTO CORROTTO.
    PARLASSERO INVECE DELLO SCHIFO CHE STA COMBIANDO BASSOLINO E IL FIGLIO GAETANO ALLA REGIONE CAMPANIA COME DENUNCIATO CORAGGIOSAMENTE NELLA PUNTATA DI IERI DI REPORT.
    %%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%
    TRA 5 ANNI NAPOLI E LA CAMPANIA FARANNO BANCA ROTTA E NESSUNO NE PARLA . E’ TUTTA UNA COSA MERAVIGLIOSA.
    CON MASTELLA FORSE
    ABBIAMO SBAGLIATO BERSAGLIO DOPO LO SCHIFO E GLI INTRALLAZI ECONOMICI E MAFIOSI LEGATI ALLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI , GLI INDEBITAMENTI MOSTRUOSI DELLA REGIONE CON LE BANCHE IN CUI CI LAVORA IL FIGLIO GAETANO
    IL VERO SIMBOLO DELLA CORRUZIONE POLITICA E’ ANTONIO BASSOLINO.

  • avatar

    Onorevole Ministro,
    anzichè proporre la costruzione di “NUOVI CARCERI”, per sopperire all’esigenza della mancanza di posti, proponga di…
    …UTILIZZARE I CARCERI INUTILIZZATI
    (vds., come aiuto, i filmati di Striscia la Notizia)…
    …sicuramente sia le casse dello Stato sia le tasche dei Cittadini gliene saranno grati!

  • avatar

    Da quando la Romania è entrata nella Comunità Europea la badante rumena che assisteva mia madre (purtroppo deceduta) aveva alzato la cresta…Nonostante fosse regolarmente iscritta e per contratto le versavamo una bella somma piuttosto alta, la quale veniva sottratta dalla pensione di mio padre che dopo aver lavorato tutta una vita invece di godere tranquillità e qualche viaggio, per l’assenza del Servizio Sanitario Nazionale che sulla carta garantisce meravigliose assistenze domiciliari e di più, mentre in realtà lascia soli gli anziani malati (che se sono fortunati vengono assistiti dai figli e parenti) che i giri burocratici non possono certo farli, e nemmeno andare da soli a farsi visitare o andare in farmacia se sono paralizzati come mia madre, o farsi da mangiare o andare a fare la spesa. Bene, la badante rumena due anni fa era dimessa e disponibile, brava e rispettosa e noi l’abbiamo trattata come una Persona, meno fortunata di noi italiani – pensa un po’ – che andava persino aiutata. E giù a farle regali, oltre a darle un buono stipendio, e a consolarla per la lontananza dal suo paese e dai tre figli e da una situazione familiare drammatica…Affetto e calore non le sono mai mancati, più vitto e alloggio e vestiti e oltre, e di più ancora.
    Bene, dopo un anno ha preteso di più e ha minacciato di denunciare tutto al suo sindacato rumeno ben radicato a Roma. Certa che non avremmo potuto sostituirla, ci ha ricattato ogni giorno di più, fino al suo autolicenziamento quando mia madre si è aggravata. E ci ha rubato alimenti in scatola, lenzuola, oggetti vari…
    Non faccio di fili d’erba una messe, ma insomma..quel che guadagnano oggi le badanti,che fanno un favore a questo nostro Stato assente, è più delle pensioni minime dei lavoratori italiani

  • avatar

    DATI DA PEGGIORE DITTATURA COMUNISTA
    Walter Veltroni ha avuto il 75,7% dei voti.
    Rosy Bindi ha avuto il 13,3%,
    Enrico Letta il 10,8;
    Mario Adinolfi lo 0,1%,
    come Piergiorgio Gawronski lo 0,1%.
    QUESTE PRIMARIE SI SONO RILEVATE UNA FARSA POMPATA
    DA MEDIA COLLUSI CON UN PARLAMENTO CORROTTO.
    PARLASSERO INVECE DELLO SCHIFO CHE STA COMBIANDO BASSOLINO E IL FIGLIO GAETANO ALLA REGIONE CAMPANIA COME DENUNCIATO CORAGGIOSAMENTE NELLA PUNTATA DI IERI DI REPORT.
    %%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%
    TRA 5 ANNI NAPOLI E LA CAMPANIA FARANNO BANCA ROTTA E NESSUNO NE PARLA . E’ TUTTA UNA COSA MERAVIGLIOSA.
    CON MASTELLA FORSE
    ABBIAMO SBAGLIATO BERSAGLIO DOPO LO SCHIFO E GLI INTRALLAZI ECONOMICI E MAFIOSI LEGATI ALLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI , GLI INDEBITAMENTI MOSTRUOSI DELLA REGIONE CON LE BANCHE IN CUI CI LAVORA IL FIGLIO GAETANO
    IL VERO SIMBOLO DELLA CORRUZIONE POLITICA E’ ANTONIO BASSOLINO.

  • avatar

    Un solo commento
    In Toscana i DS hanno il doppio dei voti della margherita.
    Da stamane mattina i DS sono in minoranza nell’assemblea costituente regionale.
    Dopo il cappio al collo hanno deciso di tendere la corda ed aprire la botola.
    Un sincero dispiacere per gli iscritti, e per un’organizzazione nel complesso seria e strutturata.
    Purtroppo poche persone hanno deciso il suicidio politico del proprio partito sul territorio, a favore delle lobbies e delle banche.
    Speriamo bene.
    Io come sempre sarò combattivo e vigile.
    Un augurio che Manciulli capisca cosa sta accadendo, al fine di tenere il partito sulla retta via del nazionale.
    La presente è una considerazione personale.
    Tommaso Giunti

  • avatar

    L’INDULTO PURTOPPO E’STATA UNA PORCATA COLOSSALE..!! E ANCHE LEI DOTT. DI PIETRO L’HA VOTATA, O CMQ LEI FA PARTE DEL GOVERNO CHE HA EMANATO QUESTA SCHIFEZZA, SI DOVEVA DIMETTERE LEI SE ERA CONTRARIO..!! GUARDI STRISCIA DOTT. DI PIETRO IN ITALIA CI SONO UNA CINQUANTINA DI CARCERI NUOVE GIA’ PRONTE MA CHE NON SI SA IL PERCHE’ NON APRITE..!! PERCHE’..?? PERCHE’..?? SOLDI PUBBLICI A PUTTANE..!! LI AVETE COSTRUITI METTETELI IN FUNZIONE..!! E NON CI SAREBBE STATO BISOGNO DELL’INDULTO..!!
    PER QUANTO RIGUARDA RUMENI E IMMIGRATI, O VI SBRIGATE A FARE UNA LEGGE CON LA L MAIUSCOLA, O CI VERRA’ LA RILOLUZIONE..!! NON CI SENTIAMO PIU’ SICURI A CASA NOSTRA LO VOLETE CAPIRE..!!!!!!!!!!!!!!

  • avatar

    L’INDULTO PURTOPPO E’STATA UNA PORCATA COLOSSALE..!! E ANCHE LEI DOTT. DI PIETRO L’HA VOTATA, O CMQ LEI FA PARTE DEL GOVERNO CHE HA EMANATO QUESTA SCHIFEZZA, SI DOVEVA DIMETTERE LEI SE ERA CONTRARIO..!! GUARDI STRISCIA DOTT. DI PIETRO IN ITALIA CI SONO UNA CINQUANTINA DI CARCERI NUOVE GIA’ PRONTE MA CHE NON SI SA IL PERCHE’ NON APRITE..!! PERCHE’..?? PERCHE’..?? SOLDI PUBBLICI A PUTTANE..!! LI AVETE COSTRUITI METTETELI IN FUNZIONE..!! E NON CI SAREBBE STATO BISOGNO DELL’INDULTO..!!
    PER QUANTO RIGUARDA RUMENI E IMMIGRATI, O VI SBRIGATE A FARE UNA LEGGE CON LA L MAIUSCOLA, O CI VERRA’ LA RILOLUZIONE..!! NON CI SENTIAMO PIU’ SICURI A CASA NOSTRA LO VOLETE CAPIRE..!!!!!!!!!!!!!!

  • avatar

    ADESSO SI PARLA CHIARO !!!
    VANNO FERMATI.
    LA CHIESA CATTOLICA AVEVA I SUOI INTERESSI A FARE ENTRARE TUTTI…
    PENSAVA DI CONVERTIRE I MUSSULMANI
    IN CATTOLICI … (RIDICOLO)
    I BUONISTI… I SOLITI IPOCRITI…
    VANNO FERMATI PERCHE’ SI ARRIVA AD
    UNO SCONTRO, ITALIANI CONTRO ITALIANI,
    ITALIANO CONTRO IMMIGRATI, TUTTI CONTRO TUTTI.
    OCCORREVA SOLO UN PO’ DI BUON SENSO.

  • avatar

    LASCIATE UNA DECINA DI CELLE LIBERO PER ANTONIO BASSOLINO E ASSOCIATI

  • avatar

    Postato da: maria rosa | 15.10.07 03:19
    Di cose da fare ce ne sarebbero davvero tante. Su alcuni leggi sarà veramente difficile venirne fuori e comunque, ci aspetta un percorso lunghissimo. Conflitto di interessi, VERA riforma della giustizia , lotta contro gli sprechi della politica, guerra alle mafie, questione morale, lotta contro i reati finanziari e lottizzazione politica dell’informazione non sono all’ordine del giorno.
    D’altronde affrontare questi temi, come dice lei, implicherebbe un esame di coscienza da parte della classe “diligente” che ci ha governato fino ad oggi e che continuerà a farlo per molto tempo ancora. L’establishment è troppo impeachment per affrontare la questione. Finora è stata una corsa in difesa, mi riferisco al tentato dimezzamento dei tempi di prescrizione per il reato di bankarotta, al voto alla Camera sul ddl. Mastella-bavaglio, la denuncia del comma fuda lasciata per aria, il continuo rinvio per mandare Rete4 sul sat e via dicendo. Sarà interessante vedere la prossima puntata di REPORTER (quella di ieri è stata a dir poco illuminante…altra bomba ad orologeria pronta a scoppiare grazie all’acquisto di prodotti finanziari derivati da parte delle nostre amministrazioni pubbliche. Ma naturalmente non si sapeva… in futuro ci aspetta una finanziaria per tappare questo buco. Di certo i responsabili continueranno a far carriera nel ventre della politica, questo è un trend che non trova fine.) parlerà dei condannati in parlamento confrontando la nostra situazione con quella tedesca e francese…c Inutile ripeterlo, la qualità etica in queste nazioni è di gran lunga superiore alla nostra. All’estero, di fronte ad uno scandalo ci dimette con “naturalezza” ancor prima che intervenga un’ inchiesta giudiziaria. E’ quanto accaduto al Governatore della Banka tedesca, dimessosi perché colpevole di aver accettato il pagamento di un soggiorno in un lussuoso albergo da parte di un istituto bancario di quel paese.
    Morale: controllati e controllori non possono fare a “tarallucci e vino”, pena una sequenza di calci in kulo con annesse dimissioni. A questo punto bisognerebbe capire cos’è che ci separa dalle altre nazioni europee. Io ritengo che una delle principali cause di questo gap culturale è dovuta al controllo dell’informazione da parte della politica. Una società informata sui fatti trova i modi per reagire e per obbligare il manovratore a porre rimedio…continua

  • avatar

    …segue
    Se il giornalismo d’inchiesta alla “Reporter” occupasse uno spazio importante, diciamo quotidiano, all’interno dello scenario dell’informazione televisiva il Paese sarebbe migliore. All’estero più i giornalisti sono “karogna” è più sono considerati BRAVI. Tuttaltra cosa rispetto all’Italia, dove il grado di preofessionalità si misura in base al livello di servilismo verso il potente di turno. Rompere questo incantesimo è, secondo me, la priorità assoluta. Tutto il reso viene da se.
    La saluto con affetto.

  • avatar

    ON. DI PIETRO MI SCUSI SE SCRIVO ANCORA.
    MA LEI FACENTE PARTE DEL GOVERNO HA
    SOTTOSCRITTO L’INDULTO !!
    NON PUO’ PENSARE DI PRENDERE LE DISTANZE ADESSO.
    CAPISCO CHE LA SCELTA ERA FARE CADERE IL GOVERNO OPPURE VOTARE L’INDULTO, MA DEVE ANCHE PENSARE A COME LA VEDONO ADESSO PERSONE CHE COME ME
    HANNO VOTATO PER LEI.
    NON L’HO VISTA COME UNA STRATEGIA
    POLITICA MOLTO COERENTE ED INTELLIGENTE.

  • avatar

    Sono stata per la terza volta nel Nord Europa: Olanda, Belgio, Austria, Germania.
    Germania, Monaco di Baviera, fervente di multiculturalità, non vedi lo schifo che osservi girando per le nostre città.
    Parlo con i tedeschi e mi sento rispondere che tu puoi rimanere in Germania se dimostri di avere un lavoro e dove dormire. O se hai parenti prossimi della tua cultura che possono garantire per te. E’ gente semplice, integrata, che ha accettato il sistema di vita della popolazione che li ospita.
    Qui è lo sbando e si consente a tutti di fare il proprio comodo. Ho due figli: 8 e 7, gli insegno a rispettare tutti, ma hanno visto la differenza con l’Europa e ci ripetono che preferirebbero vivere lì.
    Questo paese si sta auto-distruggendo e chi ci governa, destra o sinistra, si autocompiace.
    Basta, non siamo Europei e con il dovuto rispetto, siamo Africa del Nord ( laddove gli africani sono gente orgogliosa e di tradizione)

  • avatar

    quello che manca in Italia è la certezza della pena e quindi il delinquente sta in paradiso.
    Processi veloci, indagini piu lunghe, completare l ecarceri in corso.
    Le carceri dovrebbero almeno poter contenere un individuo ogni 500 abitanti. Quindi arrivare presto ai 100 mila posti in italia è urgente.
    Ripristino del falso in bliancio e del reato di truffa.
    Guida in stato di ebrezza e droghe pesanti come omicidio volontario.
    In causa di omicidio da incidente stradale la patente va tolta obbligatoriamente per 5 anni e se c’è il mancato soccorso va tolta per almeno 10 anni.

  • avatar

    I tavoli politici, su rete e non, hanno scoperto l’acqua calda…proprio quest’estate incontrai lex ministro degli esteri rumeno del Partito Liberale e le contestazione che gli furono fatte erano più o meno sull’onda di quelle che si rivolgono ai nostri politici….FONDI comunitari versati alla ROMANIA per incentivare il lavoro e riportare a casa tanti rumeni espatriati….SPARITI…o meglio SPARTITI…
    Ho avvertito il distacco e l’abbandono fra la politica rumena ed i suoi cittadini…e nessuna voglia di ritornare in patria…Quindi il problema è il governo rumeno….e noi siamo l’altra parte del problema che non ci tuteliamo da queste orde di persone disperate che scendono come un fiume in piena e naturalmente gran parte di esse DELINQUONO.
    Per qianto riguarda gli ZINGARI…avevamo già un problema con gli autoctoni…poi si è scoperto che usura, ricettazione e micro-criminalità producevano una ricchezza tale in ITALIA che sarebbe bastato fare attenzione ad una serie di reportages per capire l’arricchimento oltre frontiera di queste comunità di nomadi slavi, rumeni, etc….per individuarne i meccanismi e l’assenza nostra di precauzioni.
    MI CHIEDO….a chi fa comodo tutto ciò???? Mi rifiuto di pensare che sia solo una politica di integrazione forzata o la superficialità di chi ha governato e governa….credo vivamente che il grido d’allarme alla SICUREZZA sia pianificato dalla volontà di ridurre le libertà individuali dei cittadini italiani che all’esasperazione non chiedono giustizia e determinazione ma solo controlli per TUTTI. CHI DELINQUE non può restare impunito e va assolutamente pianificato un modello d’intervento incisivo che isoli e sanzioni duramente chi entra in casa altrui e ci scorazza come un pirata.
    La legge è uguale per tutti ma lo deve essere di più per coloro che non rispondono già dall’inizio ai requisiti per sostare sul nostro territorio.
    SIAMO ALLA FRUTTA….che aspettiamo ad intervenire?????Cordialmente

  • avatar

    cinque, sei, sette anni fa scrivevo quello che oggi scrive Di Pietro: ero razzista, fascista anche per i miei amici che da sempre sanno che sono socialista e democratico.
    La Democrazia è rispetto delle leggi, se non c’è rispetto delle leggi non c’è Democrazia.
    I clandestini, la CARITAS non hanno rispettato le leggi.
    Quel… signore cosidetto ministro Ferrero, a fine luglio del 2006, tra le prime str… anezze che fece mentre la gente era al mare, liberalizzò i flussi di entrata soprattutto per i nuovi “europei” !
    Per me adesso come adesso c’è ben poco da fare visto l’ammasso di coglioni che sgoverna questa Nazione… le soluzioni possibili sono due:
    - Risuscita San Francesco e fa un miracolo
    - Risuscita l’Arma dei Carabinieri e rispristina le leggi Democratiche
    Entrambe mi sembra poco reali.

  • avatar

    Questo lo sappiamo perchè giornalmente dobbiamo ascoltare notizie di stupri, rapine, aggressioni in abitazioni private, spaccio di droga, di ubriachi al volante che ammazzano persone innocenti ecc. ecc.
    Il cittadino comune non può che prendere atto di ciò che accade e, tutt’al più, commentare incazzato quello che succede.
    Ma spetta ai politici risolvere o almeno tentare di risolvere questi problemi.
    Tutti hanno votato per l’indulto perchè TUTTI di destra o sinistra, avevano scheletri nell’armadio da nascondere, in particolare l’esimio Berlusconi!
    Caro On. Di Pietro, Lei denuncia giustamente ciò che accade nel “Palazzo” e le marronate perpetrate ai danni dei cittadini da parte dei cialtroni della politica, ma NOI siamo stufi di questa situazione e vorremmo che qualcuno si decidesse ad usare maggior serietà ed onestà nell’occuparsi della cosa pubblica ed anteporre l’interesse della collettività ai propri sporchi interessi personali e mafiosi!!!!

  • avatar

    PRIMARIE 2007 3 MILIONI DI VOTANTI
    Walter Veltroni ha avuto il 75,7% dei voti.
    Rosy Bindi ha avuto il 13,3%,
    Enrico Letta il 10,8;
    Mario Adinolfi lo 0,1%,
    come Piergiorgio Gawronski lo 0,1%.
    %%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%
    PRIMARIE 2005 STESSA FARSA E PLEBISCITI BULGARI
    4 milioni e 300 mila ellettori
    Romano Prodi: 3.182.686 (74,1%)
    LE PRIMARIE SONO UNA STUPIDA FARSA . LORO HANNO GIA DECISO IL CANDIDATO E SI FANNO PUBBLICITA E ATTIRANO IL CONSENSO CON I VOTI DI 3, 4 MILIONI DI
    INGENUI CITTADINI
    VISTO CHE ORA I VOTANTI SONO SOLO 3 MILIONI MENTRE PER PRODI 4 MILIONI DIREI CHE L’UNICO DATO INTERESSANTE (VISTO CHE IL RESTO E’ TUTTA UNA FARSA) E’:
    %%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%
    IL CALO DEL 25% DEL CONSENSO DEI SOSTENITORI DEL CENTROSINISTRA.

  • avatar

    Il problema dell’immigrazione è troppo serio ma un governo dalle mille teste come questo NON VUOLE risolverlo! Da quando, poi, c’è Amato all’Interno l’ordine pubblico è peggiorato! Dico io, possibile che non ci sono soldi nemmeno per mettere più telecamere nelle città?? Il problema dell’immigrazione NON si vuole affrontare e non perchè c’è il veto di Rifondazione Comunista, che funge da capro espiatorio e sputacchiera di tutti. Avete fatto tanti ministeri inutili ma quello dell’Immigrazione dov’è? Quando, nei primi anni 90, Bari, fu invasa da migliaia di albanesi l’amministrazione comunale e la prefettura , attraverso voli militari, rimpatriarono tutti!
    Questo immobilismo è voluto!

  • avatar

    A questo punto bisognerebbe capire cos’è che ci separa dalle altre nazioni europee. Io ritengo che una delle principali cause di questo gap culturale è dovuta al controllo dell’informazione da parte della politica. Una società informata sui fatti trova i modi per reagire e per obbligare il manovratore a porre rimedio..
    Postato da: Dario Erre | 15.10.07 09:33
    la risposta caro Dario la conosciamo bene tutti:l’ETICA di chi amministra la RES PUBBLICA, l’etica di TUTTI NOI! Il nostro è un paese che SVALUTA il MERITO a favore della RACCOMANDAZIONE di qualcuno che si è fatto RACCOMANDARE prima altrimenti si è OUT! Quando a partire dal piccolo di tutti i giorni vedi la gente che NON si RIBELLA ma che accetta di OCCUPARE un posto di lavoro avuto grazie ad una conoscenza piuttosto che per i propri MERITI e PROFESSIONALITA’, che preferisce pagare la bustarella pur di avere un appalto, una licenza, una concessione per FARE ma anche per NON FARE .. allora è SUPERFLUO chiedersi perchè .. il perchè è INTRINSECO nella natura degli italiani .. la TRUFFA, l’INGANNO, la MAFIA! E così accade che solo chi se lo può permettere perchè RACCOMANDATO fa carriera e si SISTEMA nel .. SISTEMA!! Se sei GIOVANE e CAPACE ma non godi di RACCOMANDAZIONE l’unica strada è quella della FUGA all’estero dove può giocarsela ad armi pari con altri. E per chi resta si presenta il quotidiano sottostare a questo SCHIFO di paese fatto di POTERE ai COLLUSI, COOPTATI e MAFIOSI, con la loro posizione dominante e vessatoria .. e quindi il PIZZO da PAGARE a questa CASTA PADRONA che (S)GOVERNA l’Italia .. sperando di NON AMMALARSI MAI, di NON ESSERE MAI CHIAMATI in GIUDIZIO, di NON RIMANERE VITTIME di RAPINE o ATTENTATI, di CONOSCERE qualcuno dei SOLITI NOTI per una RACCOMANDAZIONE per la CASA COMUNALE al fratello, per un POSTO di LAVORO PRECARIO del figlio o per un POSTO LETTO per il padre nella casa di riposo gestita dagli AMICI degli AMICI dei SOLITI NOTI .. questo ci resta e ci resterà in Italia se NON ci sbrighiamo a CAPIRE ed a CANCELLARE lo STATO delle COSE nel quale siamo INVISCHIATI MANI e PIEDI in qualità di CITTADINI anzichè DELEGARLO SEMPRE e COMUNQUE ad ALTRI, che poi son sempre LORO .. i SOLITI NOTI di cui prima, con la PROMESSA che lo faranno LORO per NOI!
    MANDIAMOLI a CASA .. TUTTI, LORO e i LORO AMICI degli AMICI .. che per UNA VOLTA in questo DANNATISSIMO PAESE siano LORO a DOVERSENE ANDARE per CAMPARE, EMIGRARE LORO invece che NOI!!

  • avatar

    IERI SERA REPORT HA CONFERMATO LO STRAPOTERE MAFIOSO DEL SISTEMA BANCARIO ITALINAO.
    E’ UNA VERGOGNA E’ UNO SCANDALO ‘ UNA TRUFFA ‘ REGIME.
    ADP DEVE ASSOLUTAMENTE FARE QUALCOSA LE BANCHE STANNO DIVORANDO CITTADINI ED ENTI PUBBLICI.
    LEI IN QUALITà DI MINISTRO DI QUESTO SCHIFO DI GOVERNO DEVE SCUOTERLO.
    RIFORMA BACARIA SUBITO S ENON HA IL CORAGGIO DI AFFRONTARE LA LOBBY BANCARIA DEVE DIMETTERSI.
    PD CHE CAZZO è , GENTE VECCHIA CON UN VESTITO NUOVO.
    CIò CHE MI STUPISCE è LA COMPLETA IGNORANZA E DEFICENZA DI CHI ANCORA DA FIDUCIA A QUESTI SERVILI E TRADITORI PERSONAGGI.
    VELTRONI?
    E SI ADESSO E’ SCESO IL SALVATORE IL MESSIA.
    SI DICE 3, 3 MILIONI DI ELETTORI OVVERO 3 ,3 MILIONI DI EURIO INCASSATI DA PD.
    CHI PAGA QUELLE TASSE?
    I PARTITI SONO ENTITà PRIVATE QUINDI SOGGETE ALLE COMUNI LEGGI DEI CITTADINI.
    3,3 MILIONI DI EURO IN NERO?
    DITA A NOI DI SEGUIRE LE LEGGI E VOI?
    DOVE SONO I 98 MILIONI DI EURO EVASI DALLE SOCIETà DEL MONOPOLIO?
    ITALINAI MA NN VEDETE DOVE C—O VIVETE E CHI VI GOVERNA ANCORA VI RECATE IN QUESTE FALSE ELEZIONI A CERCARE GIUSTIZIA E SERIETà.
    NON VI BASTA LE MENSOGNE CHE VI DICONO?
    ANDATE SUI DONCHISCIOTTE.IT E LEGETEVI LAS TORIA DI QUESTO PAESE SPECIE NEGLI ARTICOLI CHE PARKLANO DI :
    DEBITO PUBBLICO
    E PRIVATIZZAZIONE SCELLERATA DELLE SOCIETà STATALI GIOIELLI REGALATI ALLA BANCHE!!!!!!!!!!!!!!!!
    ADP BATTI UN COLPO!!!!!!!!!!

  • avatar

    IERI SERA REPORT HA CONFERMATO LO STRAPOTERE MAFIOSO DEL SISTEMA BANCARIO ITALINAO.
    E’ UNA VERGOGNA E’ UNO SCANDALO ‘ UNA TRUFFA ‘ REGIME.
    ADP DEVE ASSOLUTAMENTE FARE QUALCOSA LE BANCHE STANNO DIVORANDO CITTADINI ED ENTI PUBBLICI.
    LEI IN QUALITà DI MINISTRO DI QUESTO SCHIFO DI GOVERNO DEVE SCUOTERLO.
    RIFORMA BACARIA SUBITO S ENON HA IL CORAGGIO DI AFFRONTARE LA LOBBY BANCARIA DEVE DIMETTERSI.
    PD CHE CAZZO è , GENTE VECCHIA CON UN VESTITO NUOVO.
    CIò CHE MI STUPISCE è LA COMPLETA IGNORANZA E DEFICENZA DI CHI ANCORA DA FIDUCIA A QUESTI SERVILI E TRADITORI PERSONAGGI.
    VELTRONI?
    E SI ADESSO E’ SCESO IL SALVATORE IL MESSIA.
    SI DICE 3, 3 MILIONI DI ELETTORI OVVERO 3 ,3 MILIONI DI EURIO INCASSATI DA PD.
    CHI PAGA QUELLE TASSE?
    I PARTITI SONO ENTITà PRIVATE QUINDI SOGGETE ALLE COMUNI LEGGI DEI CITTADINI.
    3,3 MILIONI DI EURO IN NERO?
    DITA A NOI DI SEGUIRE LE LEGGI E VOI?
    DOVE SONO I 98 MILIONI DI EURO EVASI DALLE SOCIETà DEL MONOPOLIO?
    ITALINAI MA NN VEDETE DOVE C—O VIVETE E CHI VI GOVERNA ANCORA VI RECATE IN QUESTE FALSE ELEZIONI A CERCARE GIUSTIZIA E SERIETà.
    NON VI BASTA LE MENSOGNE CHE VI DICONO?
    ANDATE SUI DONCHISCIOTTE.IT E LEGETEVI LAS TORIA DI QUESTO PAESE SPECIE NEGLI ARTICOLI CHE PARKLANO DI :
    DEBITO PUBBLICO
    E PRIVATIZZAZIONE SCELLERATA DELLE SOCIETà STATALI GIOIELLI REGALATI ALLA BANCHE!!!!!!!!!!!!!!!!
    ADP BATTI UN COLPO!!!!!!!!!!

  • avatar

    Ministro Di Pietro: desidero ricordarle che anche lei HA VOTATO l’indulto! Ha fatto una cazzata diciamoci la verità!Sono un suo sostenitore e se posso mi permetto di darle un consiglio. Ogni volta che tratterà l’argomento indulto, per favore, inizi o concluda il discorso con questa frase: …anche se, sbagliando, ho votato l’indulto… Le assicuro che il cittadino apprezzerà. Credo di non ricordare l’ultima volta in cui un politico abbia ammesso di aver fatto una minchiata e successivamente si sia scusato con i propri elettori e non. Grazie

  • avatar

    PER CHI FOSSE INTERESSATO E’ DISPONIBILE DA OGGI IL DOWNLOAD GRATUITO (SUL SITO DEL PASSATORE E SUL MIO, file PDF) DEL LIBRO:
    STATO A ROVESCIO, Il Processo a Marcello Dell’Utri, Senatore di Forza Italia, per “Concorso esterno in associazione mafiosa”. La sua amicizia e gli affari con Silvio Berlusconi.
    Una storia iniziata negli anni Settanta e giunta fino ai giorni nostri.
    Nicola Andrucci

  • avatar

    questo scrivevo ieri
    …..CONTINUA……..Peccato che e’ tutto falso, false le novità, i programmi mascherati dalle nuove grafiche sono gli stessi di una vita, le persone sono le stesse di una vita, come si fa a catalogare come nuovo il sig. Veltroni o la sig.ra Bindi, sono le stesse persone che calcano il palcoscenico politico italiano da decenni, e che da decenni hanno contribuito a portare il nostro paese sull’orlo del baratro.
    L’unica cosa nuova, forse, e’il nome, sono scontate persino i risultati, la vecchia classe politica dirigista ha provveduto a depurare la rosa di candidati da personaggi scomodi, alla fine la vittoria annunciata ci sarà con grandi proclami.
    Ancora una volta stanno riuscendo a spacciare una prova ridicola per una dazione di libertà inesistente, ancora una volta ci vogliono propinare un bollito di carne vecchia, presentandocela come una fumante fiorentina con contorno di carote…….CONTINUA……..
    http://spadafora-live.blogspot.com/

  • avatar

    Caro Ministro, hai perfettamente ragione: l’indulto è una vergogna della politica e il tutto alla luce del sole, ma la cosa più grave è che tre milioni di cittadini si sono scelti il solito politico noto e usurato alle loro primarie. Tre milioni credono ancora alle vecchie facce, ma vi chiedo: avete letto la Casta? C’é chi ha votato la Bindi, ancora Lei!!!! La figlia rinnegata di Braccio di Ferro. Ma con quali soldi pensate siano state fatte ste primarie, forse con il volontariato?
    Vi fate fregare e vi sta bene, cambiano solo la pelle e voi vi fate fregare.
    Sapete perché c’é sempre più razzismo? perché non c’é più alcuna certezza della pena; perché chi va in prigione entra sapendo di trovarsi in un paese di buoni, che sono sempre disposti a perdonare chi va a delinquere. Se un criminale commette un reato è colpa della società che non gli ha dato alcuna alternativa, non sua che è un criminale genetico.
    Se ho un negozio e mi difendo di fronte ad una minaccia lo Stato mi ingabbia, perché è dovere delle forze dell’ordine provvedere a questo, io potrei essere un sovversivo, un esempio da non imitare.
    Finisco con il dire che negli settanta la CEE e i paesi arabi crearono un accordo: più petrolio (soldi) in cambio di manodopera mediorientale. Il risultato è che nella sola Germania ci sono tre milioni e mezzo di musulmani e che alla fine della corsa l’Europa uscirà con le ossa rotte. Tutte le porcherie senza testa e ragione sono state scritte in un libro intitolato Eurabia; libro che, attenzione, non parla tanto di pericolo terrorismo, ma che non si crea uno stato nello stato senza usare la testa e la storia. Non potevano chiederci con un referendum se siamo d’accordo o meno su questo o quello. Io non mai chiesto l’Europa con tutti i suoi costi; non ho mai chiesto che l’EU finanziasse l’OLP; non ho mai chiesto questa invasione fatta nello spregio di chi non la vuole e non mi riferisco ai comunisti che aprirebbero le porte a tutti. L’Europa è nata come antagonista agli USA, pensando che unendo le due sponde si potesse creare uno stato più forte ed indipendente,. E’ nata per rafforzare l’economia e l’ego della Francia, e le differenze etniche? Che si fottano. Il DEA serve proprio a questo giusto? A svendere la nostra identità nel nome del petrolio, già se non fosse stato per l’oro nero chissà che fine avrebbero fatto gli “ideali” arabi. Più manodopera e poi? Soldi, soldi, soldi.
    Credete di no? Poveretti.

  • avatar

    Quelle speranze sono state vanificate. In questi stessi giorni, gli artisti del mosaico stanno segnando successi decisivi: il 12 giugno 2007 la Camera respinge l’ordine del giorno dell’on. Buontempo volto a sensibilizzare i rappresentanti del popolo circa la piaga anticostituzionale del signoraggio privato. Poi si diffonde una notizia di ancor maggiore peso politico: la Goldman Sachs ha arruolato Gianni Letta, l’abile e inesauribile collaboratore fidato di Silvio Berlusconi. Pare quindi che anche il Cavaliere sia passato alla Goldman Sachs, sia entrato nel mosaico. È possibile che tale conversione sia stata un passaggio necessario per accreditarsi a rimpiazzare a breve Romano Prodi. Parigi val bene una messa. O no?

  • avatar

    Ma ci vuol tanto a creare una moiratoria d’urgenza per bloccare le frontiere all’ondata di migranti? E quanto ci vuole a far scattare pene severissime e processi per direttissima che prevedano l’arresto immediato e sicuro per gli stupratori??? Ma che cavolo ci stanno a fare i parlamentari in parlamento per andare a a mangiare al buffet della camera. CHE VERGOGNA!

  • avatar

    Credo che non dobbiamo mai dimenticare che chi straniero viene a vivere in Italia lo fa per cercare una vita migliore rispetto alla povertà del proprio paese. Per questo secondo me bisogna essere molto tolleranti verso di loro, possibilmente cambiare la bossi fini (come peraltro già proposto dal ministro Ferrero con gli sponsor) e operare a livello internazionale un deciso cambiamento della politica della distribuzione della ricchezza per migliorare la condizione dei paesi poveri garantendo un decente tenore di vita a chi vi vive.

  • avatar

    PD?
    MA LI AVETE VISTI .
    SIETE COSI MASOCHISTI DA AFFIDARE IL VOSTRO DESTINO E LE VOSTRE SPERANZE A QUEGLI INDIVIDUI MODIFICATI GENETICAMANTE?
    SIAMO ALLA FRUTTA GENTE.
    L’ITALIA è PROSSIMA AL FALLIMENTO!!!
    CHI HA VISTO REPORT SE NE RENDERà CONTO
    E LEI ADP HA VISTO REPORT , NN PUò NON SAPERE CHE TUTTI GLI ENTI LOCALI SONO IN MANO ALLAE BANCHE.
    DERIVATI!!!!!!!!!!!!!!
    CONOSCE QUESTO TERMINE , UNO STRUMENTO FINANZIARIO SPECULATIVO E TRUFFALDINO ATTO A PROSCIUGARE GLI ENTI LOCALI?
    SIETE DEI TRADITORI DELLA COSTITUZIONE.
    IL FATTO TRISTE E CHE LA GENTE NN SI RENDE CONTO .
    è TRISTE MA SEGUIRAANO ANNI BYUI PER QUESTO STATO DELLE BANANE.

  • avatar

    Ok.. concordo datevi una mossa con questa moratoria, e vedete di rimandare a casa anche tutti gli irregolari che delinquono nelle nostre città !!!

  • avatar

    @ Alessandro Perugini :
    quello che dici non è vero; Di Pietro non ha votato l’indulto, anzi, come tutti sanno, ha fatto una battaglia in parlamento con il suo partito contro l’indulto proponendo emendamenti e votando contro l’indulto stesso. Solo un deputato dell’Italia dei Valori, Federica Rossi Gasparrini, ha votato a favore. Questa deputata dopo breve tempo da questo fatto è uscita dall’Italia dei Valori per entrare nel gruppo misto.

  • avatar

    Nel 1932 Huey Long disse una cosa interessante. Suonava così: ‘Il fascismo verrà in America, ma sotto un nome diverso: quasi certamente, si chiamerà antifascismo

  • avatar

    Nel 1932 Huey Long disse una cosa interessante. Suonava così: ‘Il fascismo verrà in America, ma sotto un nome diverso: quasi certamente, si chiamerà antifascismo

  • avatar

    ……CONTINUA……..Discorso a parte merita l’incoronazione di ieri, il risultato scontato e’ stato frutto da un’epurazione dei candidati scomodi (vedi Di Pietro), tutti coloro che potevano dare fastidio sono stati prudentemente invitati a farsi da parte, l’incoronazione doveva essere nobilitata da numeri senza precedenti e allora via al voto ai 16enni e agli immigrati (sarebbe interessante vedere i dati depurati da queste persone), la maggioranza bulgara e’ cosi costruita ad arte, propinando alla gente di sinistra una vittoria gia scontata e per la quale nessun, in nessun momento, dubitava………..CONTINUA
    http://spadafora-live.blogspot.com/

  • avatar

    INVESTIRE IN ITALIA PER DARE LAVORO. (un economia ambientalista offre lavoro: riciclaggio, energia ecc)- consiglio investimenti in questo senso

  • avatar

    Vi piacerebbe pagare solo il 9,75% di tasse? Non il 23, il 33 o il 43%, come i comuni contribuenti, ma solo il 9,75%. Facile, basta farsi nominare ministro (senza passare al vaglio delle urne) dal presidente del Consiglio. È quanto paga sull’indennità da titolare del dicastero, ad esempio, il ministro dell’Economia, Tommaso Padoa-Schioppa, ex vicedirettore della Banca d’Italia (con Carlo Azeglio Ciampi governatore) e membro del Comitato esecutivo della Banca Centrale Europea (1998-2005).
    Lì, insomma, l’illustre economista che domenica scorsa ha elogiato la bellezza di pagare le tasse nel corso della trasmissione di Rai Tre. A spiegare quanto paga sull’indennità ministeriale Padoa-Schioppa è una circolare della Ragioneria generale dello Stato del 1 gennaio 2007, pubblicata ieri da “Italia Oggi”. E così si apprende che l’indennità mensile lorda da ministro non parlamentare è di 11.269,21 euro al mese (per dodici mensilità), e, soprattutto che l’indennità netta è di 10.170,46 euro.
    Il che, tradotto, fa un totale di 122.045 euro l’anno netti. E questo solo per l’indennità. È pur vero che il ministro Padoa-Schioppa (classe 1940) prima di approdare a via XX Settembre aveva lavorato per circa 25 anni a via Nazionale, scalando uno a uno i gradini della carriera di Palazzo Koch. Non tutti sanno però che i dipendenti della Banca d’Italia hanno diritto, oltre alla normale pensione, anche ad un secondo trattamento previdenziale integrativo (per il quale versano un contributo aggiuntivo).
    Stando alla dichiarazione dei redditi 2005, Tps può contare così su una pensione di 312.728 euro l’anno. Ovvero un assegno mensile (per 12 mesi) di 26.060 euro. Tra pensioni e indennità ministeriale il nostro ministro dell’Economia porta a casa ogni mese 36.200 euro netti. Ma ancora non basta.
    L’uomo che ama le tasse non disdegna le comodità. Tornato da Francoforte, Tps ha chiesto al servizio immobiliare della Banca d’Italia di poter usufruire di un alloggio. La direzione immobiliare – che gestisce il patrimonio – non ha avuti tentennamenti e ha affittato al ministro un lussuosissimo appartamento dalle parti di Torre Argentina, nel centro della Capitale.
    Il Direttorio, infatti, ha a disposizione un certo numero di appartamenti di pregio da affidare ad alte personalità che ne facciano richiesta. Nel caso del nostro ministro dell’Economia si tratta di una decina di stanze restaurate con garbo. Gli uomini di Mario Draghi non hanno certo lesinato in marmi e rifiniture.

  • avatar

    Al Sig. Alessandro Perugini vorrei ricordare che l’onorevole Antonio Di Pietro e tutta l’Italia dei Valori (tranne l’onorevole Rossi Gasparrini, che spero che renda conto del suo voto ai suoi elettori) votarono contro all’Indulto sia alla Camera che al Senato come riportato all’epoca su questo stesso blog. Anche Beppe Grillo nel suo blog trascrisse l’elenco dei favorevoli all’indulto.
    Inoltre Di Pietro manifestò contro l’indulto fuori dal parlamento.
    Al Sig. Gigi Rozzi vorrei invece far notare che i 3 milioni e rotti di votanti alle primarie di ieri non possono essere paragonati agli oltre 4 milioni delle primarie prima delle elezioni in quanto in quella occasione furono chiamati a votare tutti i partiti facenti parte del centrosinistra non solo Margherita e DS (quindi occorrerebbe sommarci anche gli elettori dell’UDEUR, PRC, VERDI, ecc.).
    All’On. Di Pietro vorrei dire che, pur essendo un elettore del suo partito, ieri sono andato a votare per le primarie ritenendo che, con tale voto, si possa rafforzare l’azione di questo governo (non posso neanche pensare che ritorni Berlusconi…). Chiaramente avrei preferito che tra i candidati ci fosse stato anche lei però spero che la sua battaglia a favore della legalità nella politica possa proseguire sia all’interno di questo governo sia coalizzandosi col PD o, ancor meglio, confluendo all’interno del Partito Democratico.
    Grazie per il suo operato, continui così.

  • avatar

    @Rossano
    Grande.
    Aggiungo che se tutta italia dei valori avesse fatto come me e Rossano, forse oggi avremmo qualche faccia migliore in assemblea costituente, e qualche faccia peggiore sarebbe rimasta a casa.
    Invece, per non sbilanciarsi, il silenzio, che di fatto è andato di aiuto alle sole liste di Veltroni.
    Comunque un passo importante è stato compiuto.
    Intanto abbiamo il 50% di donne.
    Rosy e Letta hanno il suo esercito.
    Adesso ognuno rispetti i propri impegni presi e dichiarati.
    Forza pPresidente che la Primavera è vicina.
    Tommaso Giunti
    Firenze

  • avatar

    Concordo con tutto quello detto da Rossano Ranuzzi, tranne che sul fatto che IDV debba entrare del PD. Se si entrasse nel PD, ci metterebbero il bavaglio.

  • avatar

    Aribuongiorno Ministro. Nel post dedicato a De Magistris, il 3 ottobre, avevo fatto una domanda sulle carceri mandamentali finite e mai aperte(postato il 4/10 ore 18.36). E’ così complicato sapere il perchè ?

  • avatar

    @ M MORCIANI- HO SEGUITO REPORT IERI SERA, LO SCONCERTO MIO E NOSTRO AUMENTA CON LA CONOSCENZA DEI TANTI MAGHEGGI COMPIUTI DA BANCHE ,POLITICI E LOBBIES IN GENERALE, SULLE SPALLE DEL SOLITO PANTALONE ( NOI). L’ASSOLUTA GRAVITA STA? NEI COMPORTAMENTI SIMILI AI COMUNI E REGIONI DI SINISTRA E AI COMUNI E REGIONI DI DESTRA, NAPOLI COME MILANO , LA CAMPANIA COME LA LOMBARDIA, CON LE SCOMMESSE PER I FALLIMENTI FUTURI! , ALLA FACCIA DEI PROGETTI PER CONSENTIRE UNA PENSIONE AI NOSTRI GIOVANI? NE CONSEGUE L’ASSOLUTA MANCANZA DI ETICA AMMINISTRATIVA E DELLA MORATTI E DEL BASSOLINO- NON CERTAMENTE DUE SEMPLICI E SPROVVEDUTI SINDACI DEL PAESINO. L’UNICO COMUNE A NON CADERE NELLA TRAPPOLA E’ TREVISO DI GENTILINI ! COME LA METTIAMO? O MEGLIO COME CI SALVIAMO? NON PENSARE CHE ABBIAMO TOCCATO IL FONDO PERCHE SONO CERTO SIA MOLTO MA MOLTO PIU GIU’, BASTEREBBE UN ALTRO GIRETTO DI GIOSTRA CON L’UNTO DI ARCORE, CON BUONA PACE DI NOI DUE FESSI ARRABIATI E FORSE DIVISI DALLE ALCHIMIE PARTITICHE.

  • avatar

    L’UMILE CITTADINO CHIEDE SOLO QUESTO.
    AD ESEMPIO SI VEDE LA PUNTATA DI REPORT DI IERI E SI ILLUMINA.
    SI CHIEDE.. MA VISTO CHE CI SONO NOMI E COGNOMI ( MARITO DELLA POLLASTRINI SUA COLLEGA PERALTRO) TIPO IL FIGLIO DI BASSOLINO CHE FA AFFARI COL PADRE ( TIPO MOGGI E MOGGI JR. PER CAPIRCI) A DANNO DEI COMUNI E REGIONI PERCHE’….
    QUESTE PERSONE NON VENGONO INTERROGATE E DENUNCIATE?
    IN OGNI CASO, BUTTATE FUORI DAL LAVORO PER NON NUOCERE.
    O SONO COLLUSI, O ( MA CHI CI CREDE?) SONO SEMPLICEMENTE.. INCAPACI.
    NELL’UNO E NELL’ALTRO CASO, DANNOSI ALLA COLLETTIVITA’ E DUNQUE SIG. MINISTRO, SI ATTIVI PER BUTTARLI FUORI!!
    GLIENE SAREMMMO TUTTI GRATI !
    GRAZIE !

  • avatar

    abbiamo visitato altri blog di uomini politici….
    al massimo ricevono una decina di commenti …a molti non è possibile scriverli forse perchè a questi uomini politici NON interessa ricevere i commenti dei cittadini….questo dimostra, almeno a noi, che di pietro è seguito dal popolo.
    Percio’ noi siamo sicuri che di pietro ha le carte giuste per presentarsi alle prossime elezioni come premier

  • avatar

    Postato da: Marco B. | 15.10.07 10:26
    Si Marco, l’obbiettivo è quello di “esorcizzare” le istituzioni attraverso una rivolta democratica.
    Il che significa presentarsi alle elezioni e vincerle. Non è una cosa semplice, diciamo che…se ci impegniamo, vero… abbiamo lo 0,1% di probabilità di farcela. Quindi, ammesso che la cosa sia fattibile, converrai sul fatto che con una probabilità così bassa ogni mossa diventa fondamentale, per non dire vitale. Molto dipenderà dalla nuova legge elettorale, perché ci sarà una nuova legge elettorale con relativa “Santa Barbara”. Non so tu, ma in questi due anni di governo ho visto degli “ammiccamenti” davvero trasversali. Una sorta di movimento reazionario(AUTOCONSERVAZIONE) che trova la propria ispirazione, neanche a dirlo, nel CraXismo.
    Gente che… “il ’92 fu un’ icubo che spazzò via un intera classe dirigente (BALLE!), dove prevalse il giustizialismo (ALTRE BALLE) e via dicendo.”
    Siamo arrivati a fenomeni di vero e proprio “SCAMBISMO” (Lario, Palombella) il che, secondo me prelude ad una possibile alleanza tra il P2D, Sforza Itaglia, Tortellini Fini eppure qualche Legarotto sciolto.
    Un MONOBLOCCO politico e mediatico da spavento.
    Il nuovo millennio vuole riaffermare la centralità del partito nella vita politica, sociale ed economica del Paese. Niente di nuovo, insomma. Con la sola differenza che la DC nasceva dal consenso elettorale mentre il P2D vedrà le proprie rappresentanze inserirsi in parlamento grazie ad una legge elettorale con sbarramento.
    Muore il movimento, inteso come moto dell’animo. Sarà infatti il partito a decidere quali aperture operare nei confronti della società civile, deciderà il partito ciò che è politica e ciò che è antipolitica e lo farà, così come l’ha sempre fatto, attraverso la propaganda di partito, propinata ad ore pasto con i telegiornali e la sera in approfondimento con i sempre zelanti Vespa, Mentana, Floris, ecc.
    De Magistris? Antipolitica!
    Conflitto di interessi? Antipolitico! (nessun conflitto nel monoblocco)
    Lotta agli sprechi? Ecco, su questo si può discutere, perché è un campo che sia apre a varie interpretazioni in cui la politica sa dare il meglio di se. Un tocco di finanza creativa, come nel caso dei prodotti finanziari derivati acquistati dalle amministrazioni pubbliche, ed ecco che i dati, per così dire, si lasciano scrivere.
    Marco, non so tu ma io la vedo veramente male.
    Ciao

  • avatar

    ANCHE NOI ABBIAMO VISTO IERI REPORTER
    L’ITALIA è FALLITA
    DI PIETRO SALVACI
    E FAI PAGARE IL DEBITO ALLE BANCHE

  • avatar

    A Tommaso Giunti e Francesco Scognamiglio:
    Grazie, mi fa piacere sapere che altri elettori dell’Italia dei Valori hanno votato ieri. Lo stesso Di Pietro ha spesso espresso parole di stima per la nascita di questo partito, che pure l’ha respinto come candidato l’estate scorsa, coerentemente con la sua idea di riforma elettorale e del panorama politico (riduzione dei partiti anche a scapito del suo ….). Solo una curiosità per l’On. Di Pietro: ultimamente l’ho vista spesso in televisione; personalmente mi fa molto piacere però mi sembra strano che un politico “scomodo” come lei venga chiamato in molte trasmissioni facenti parte di questa informazione malata e traviata.

  • avatar

    Credo che il voto alle primarie del PD di ieri
    sia il risultato del panico che molti italiani hanno
    di rivedere il “Nano” alla guida del paese ,l’analisi fatta dai politici è irreale, molti che hanno partecipato al V Day sono anche andati a votare (non io), i due fatti, V Day e primarie non sono necessariamente antagoniste , naturalmente subito ci hanno speculato sopra.
    La chiave di lettura potrebbe essere vi diamo un’altra chance, fate le persone serie e mantenete le promesse, in fondo oltre a Di Pietro Veltroni è il meglio che il panorama politico oggi esprime.

  • avatar

    mi spiace rubare spazio, ma la vedo bene. le Persone si
    guardano e comunicano, pietosamente velate di nostalgia per il presente perenne, atteso e mai vissuto, ora prorompente. i Valori sono eterni, guardano all’Uomo e in esso si ripongono. se deve essere Dittatura, allora sia dolce Presenza d’Amore. Fratelli .

  • avatar

    CARI AMICI REGGETEVI E REGGETEMI! SONO ANDATO A VOTARE PER IL PD, DOPO UNA LUNGA MATTINATA AD ‘ANALIZZARE LE MIE IDEE E LE PREOCCUPAZIONI PER IL FUTURO NON SOLO MIO. NEL PRIMO POMERIGGIO LA DECISIONE E IL CONSEGUENTE VIAGGIO SOLITARIO VERSO IL SEGGIO, NIENTE FAMILIARI NE AMICI COM ME , IL MIO DEBITO ? LA MIA RESA DEI CONTI CON LA POLITICA DEGLI ULTIMI DIECI ANNI. BEN SAPETE LA MIA MANCATA PARTECIPAZIONE E SCHIERAMENTO NEL DIBATTITO PRO O CONTRO IL -PD- . COSA MI HA PORTATO A VERSARE L’ULTIMO OBOLO (PESANTE PER ME) AL PD , E’ NELLA CONVINZIONE DI AVER CONTRIBUITO A DARE UN COLPO DECISIVO ALLA SINISTRA ESTREMA , AI SOGNI MALEFICI DEL’UNTO DI ARCORE, DELLA DESTRA MASSIMALISTA ( QUASI TUTTA LA CDL CON POCHE ECCEZIONI). UN PESSIMO RISULTATO DEL NUOVO PD ,AVREBBE DATO LA STURA AD UNA SORTA DI RESA DEI CONTI ALL’INTERNO DEL CNTSX CON IL MASTELLA CHE SLOGGIAVA ( POCO MALE ?), CON LA SINISTRA MAX -STA A RINFOCOLARE ASPETTI INDIGESTI , LA FINE DEL CARRO TRABALLANTE DI PRODI, ANDARE AL VOTO IN QUESTO MOMENTO E CON LA LEGGE ELETTORALE IN CORSO E’ UN SUICIDIO COLLETTIVO PER IL PAESE COME AL TEMPO DELLA MARCIA SU ROMA DI BENITO, CON L’AGRAVANTE CHE RITENGO IL BERLUSCA MOLTO MA MOLTO PEGGIO , AVREBBE FATTO UN SOL BOCCONE ANCHE DEI MODESTI RISULTATI OTTENUTI DA PRODI. ALTRO CHE RETE 4 SUL SATELLITE NEL 2011 COME GIA PIEGATO( DA STI STR …I), ALTRO CHE CONCERTAZIONE E ALTRE AMENITA DEL GENERE , MASTELLA FA PENA COME MINISTRO DELLA GIUSTIZIA, METTETECI UN VITO UNO SCHIFANI UN CALDEROLI ?? PER FINIRE UN BEL REGALO AD UN FIDO SCUDIERO, IL GENERALE SPECIALE MINISTRO DELL’INTERNO ??? FANTASCIENZA VOI DITE ? NO! SOLO GIUSTO RISVEGLIO ,PENSATE ALLA LEGGE PORCATA FATTA SEI MESI PRIMA DELLE ELEZIONI ! UN BEL COLPO DI STATO O E’ UN SOGNO ANCHE QUESTO? POI LA CADUTA SIGNIFICHEREBBE INDEBOLIRE ANCHE IL NOSTRO ADP E DARE FORZA AI DE GREGORIO – STO SPERGIURO- COME POTREI CHIEDERE IN FUTURO AD ADP DI LOTTARE PER CAMBIARE ANCHE QUESTO CNTSX SENSA CONSEGNARE IL PAESE AD ALI BABA E I QUARANTA LADRONI (QUARANTUNO). vi saluto tutti qualunque sia il vostro giudizio in merito e vi rispetto, non potevo agire altrimenti e non darvene conto. il mio rispetto per la democrazia nella piazza e forte come ho sollecitato in passato anche a favore di Mill . continuero a importunarvi se me lo permetterete , a difendere ,per quanto fara ADP e a criticarlo, NO ALLE RIVOLUZIONI, TROPPO POCHE LE NOSTRE FRECCE DEMOCRATICHE A DISPOSIZIONE, E IL CONTO FINALE SOLO PER NOI.

  • avatar

    Festeggiamo il nuovo ed ennesimo partito della Casta … il PD. Il partito dei komunisti e degli immigrati. Il progetto “Italia in svendita” della sinistra prosegue imperterrito. I punti cardine :
    - case popolari (costruite con le nostre tasse) agli immigrati con 40 mogli e una stuola di figli musulmani;
    - ingresso imperterrito ed incentivato a chiunque NON SIA ITALIANO (e magari delinquente)
    - impunibilità di chi delinque
    - aumenti stipendi in parlamento
    - tasse su tasse
    ecc. ecc.. Non c’è che dire, stanno mantenendo il programma, ma non quello fasullo di 280 pagine, bensì quello che non hanno mai scritto e del quale discutono nelle stanze dei bottoni.
    COGLIONI, AVETE PAGATO UN EURO PER VOTARE QUESTO PROGRAMMA !!!!!!

  • avatar

    Giunti al punto in cui siamo, per questo paese non c’è più speranza.
    Non è possibile togliere la corruzione dal potere centrale dato che vi alberga dall’Unità d’Italia (forzata).
    Non è possibile riportare l’ordine, la giustizia e il benessere in un paese ormai allo sbando, tenuto in vita come uno zombie da due o tre vecchi rincoglioniti a cui è stato messo in mano il telecomando per votare.
    Non è possibile governare questo paese marcio oltre le radici e per questo marcio nel DNA.
    Gli italiani sono un popolo di ladri, vagabondi e voltagabbana. E questo non è un segreto per nessuno perchè è così che ci giudicano in Europa e nel mondo.
    E tu Di Pietro che hai vestito la toga, queste cose le sai meglio di chiunque altro.

  • avatar

    Scusate, un piccolo intervento, rivolto a coloro che scrivo che Italia dei Valori ha votato l’indulto
    NON è VERO Italia dei Valori è stata contro l’indulto fin dall’inizio. Alla Camera al Senato e anche al governo , ricorderete le minifestazioni di Di pIetro e la sua Sospensione dal Governo in segno di protesta ………………. Va bene dire di tutto va bene anzi benissimo criticare, ma non facciamo falsa informazione .
    Saluti.

  • avatar

    Postato da: Jack La Motte | 15.10.07 12:54
    Postato da: Dario Erre | 15.10.07 12:35
    @ Dario Erre e @ Marco B. @ Jack La Motte
    Condivido molte delle vostre osservazioni.
    Interessante sondaggio su Annozero
    Chi sono questi 3 milioni di votanti?
    Sono parte del sistema clientelare PD [ 2 ] [28.57%]
    Sono disinformati [ 0 ] [0.00%]
    Sono illusi dal “modello Roma” di Water Veltroni [ 1 ] [14.29%]
    Sono semplicemente teste di …. [ 4 ] [57.14%
    Io mi sono limitata a dire che SONO ILLUSI…
    SI aspettano le “MOSSE” dei Veltroni per le promesse fatte in questi giorni di campagna per le primarie.
    Se volessero, ne avrebbero di cose da fare!
    *Interessante Report di ieri sera: -Che cosa non s’inventano per fare INVESTIMENTI che poi rissultano DANNOSI ALLA COLLETTIVITA’?
    O SONO COLLUSI, O ( MA CHI CI CREDE?) SONO SEMPLICEMENTE.. INCAPACI:
    NE’ L’UNO E NE’ L’ALTRO CASO: sono DANNOSI e PERICOLOSI per la COLLETTIVITA’.
    *Ho guardato per un attimo il “SALOTTO” di RIOTTA: Un altro MONOBLOCCO politico e mediatico da spavento.
    Gente che… “il ’92 fu un’ icubo che spazzò via un intera classe dirigente (BALLE!), dove prevalse il giustizialismo (ALTRE BALLE) e via dicendo.”
    Siamo arrivati a fenomeni di vero e proprio “SCAMBISMO” (Lario, Palombella) il che, secondo me prelude ad una possibile alleanza tra il P2D, Sforza Itaglia, Tortellini Fini eppure qualche Legarotto sciolto.
    *La chiave di lettura potrebbe essere vi diamo un’altra chance, fate le persone serie e mantenete le promesse, in fondo oltre a Di Pietro Veltroni è il meglio che il panorama politico oggi esprime.
    “ER CICORIA” è ritornato più arrogante che pria; Fassino sempre più ingobbito e rinsecchito, ma si sta RIABILITANDO facendosi “UNA NUOVA MASCHERA FACCIALE” PER RIMANERE IN QUOTA.
    Pisanu, senza nominare l’INNOMINATO
    “Batrace”, ha fatto fatica a sostenere la condanna ufficiale richiesta in diretta per le offese alla Montalcini ed a Napolitano.
    Giordano è stato l’UOMO del silenzio.
    E poi, i firmatari del V-Day sarebbero gli ANTIpolitici .
    Solo adesso riconoscono a Grillo ed alla Giornata storica del V-Day , svoltasi senza alcun sostegno mediatico, un “piccolo2 SEGNO del BISOGMO di ascolto da parte dei cittadini.
    Ma la CASTA è ancpra lontana dalla DEMOCRAZIA e dallo Stato del DIRITTO per la Legalita’.
    Sulla Stampa di ieri, il dottor Gian Carlo Caselli affermava:
    -Per i lavavetri, Tolleranza ZERO; per tutti gli altri reati , Tolleranza MASSIMA!

  • avatar

    è nato il bambinello….
    TRENTACINQUEMILIONI DI PERSONE SONO ACCORSE AI SEGGI PER VOTARE IL PASTARELLA E DARE UNO SCHIAFFO A TUTTI QUELLI CHE DICONO CHE IL SALAME E’ UN SALAME E NON UNA MORTADELLA…
    E SICCOME HA TRIONFATO WALTER IL BUONO, NON HANNO VOLUTO INFIERIRE E HANNO RIDOTTO IL NUMERO DEI VOTANTI DI UNO ZERO TONDO TONDO!
    veltroni: “si realizza il sogno della mia vita, in verità vi dico che non sono mai stato comunista, era quello che sognavo fin da quando sono entrato in politica (1974)”
    rutelli: “si realizza il sogno della mia vita, in verità vi dico che non sono mai stato un radicale, un verde, un democristiano, era quello che sognavo fin da quando sono entrato in politica (1975)”
    il salame: “si realizza il sogno della mia vita, in verità vi dico che non sono mai stato un democristiano, era quello che sognavo fin da quando sono entrato in politica (1964)”….
    tutti e tre sono concordi nel dire che questo governo NE ESCE PIU’ FORTE E CHE TUTTI GLI ITALIANI FINALMENTE VEDONO UNO SPIRAGLIO DI SPERANZA PER IL PAESE.
    Montalcini: “finalmente ho un motivo in più per andare a votarli”
    Napolitano: “Sarò il loro garante a vita”
    Follini: ” sono fiero di essere uno dei Padri Costituenti”
    Mastella: “attenzione che mi potrei anche dimettere”
    Di Pietro: “quelli che non sono contenti dovrebbero essere tutti arrestati”.
    Grillo: “vaffanculo”
    Bindy “te e sto stronzo”
    Pecoraro: “ah ah ah ah ah ”
    Fassino: “ah ah ah ah….. ah(?)”
    Amato: “Voglio fare il tesoriere”
    Epifani: “tutti i lavoratori sono con voi”
    Binetti: “e con il tuo spirito”
    D’Alema: “amen”
    scritto da :silvia badaben -dal blog di B. Grillo.
    DIVERTITEVI!

  • avatar

    MAFIA, CHIESTI OTTO ANNI PER SALVATORE CUFFARO
    SALVATORE CUFFARO
    PALERMO (15 ottobre) – Il procuratore aggiunto Giuseppe Pignatone ha chiesto per il presidente della Regione Sicilia, Salvatore Cuffaro, la condanna a otto anni di reclusione. Nel processo alle cosiddette talpe della Dda, Cuffaro è imputato di favoreggiamento e rivelazione di notizie riservate. I pm hanno poi chiesto la condanna a 18 anni per il manager della sanità privata Michele Aiello, accusato di associazione mafiosa; nove anni per il maresciallo del Ros Giorgio Riolo, accusato di concorso in associazione mafiosa; cinque anni per il radiologo Aldo Carcione, imputato di concorso in rivelazioni di segreto d’ufficio.
    COMINCIAMO A MANDARE IN GALERA QUESTI E ALTRI POLITICI IMPUTATI PER REATI GRAVISSIMI.
    POI MA MOLTO POI OCCUPIAMOCI DEI LAVAVETRI

  • avatar

    VOLEVO COMUNICARE A TUTTI CHE DOMENICA SULLA TRASMISSIONE DI RAI3 “REPORTER” PARLERANNO DEI NOSTRI DIPENDENTI CONDANNATI E FARANNO IL CONFRONTO CON QUATTRO PARLAMENTI QUELLO FRANCESE,TEDESCO,OLANDESE E SVEDESE….E ALLORA NE VEDREMO DELLE BELLE.

  • avatar

    Signor Ministro, l’IDV propone regole che penalizzeranno i partiti più piccoli: questo è giusto e lei è l’unico a ‘darsi la zappa sui piedi’ in nome dell’interesse del paese.
    Da Suo convinto estimatore ed elettore, sento il bisogno e propongo che il movimento stili preventivamente una lista di requisiti etici minimi che l’IDV propone per fondersi ad altri partiti e superare l’eventuale sbarramento alle elezioni.
    La prima potrebbe essere la mancanza di condanne (almeno per reati finanziari, amministrativi, ecc…) per i candidati.
    Per me, vale il discorso ‘anche fuori dal parlamento, ma puliti’.

  • avatar

    Parte di una lettera scritta a Piero Ricca:
    ……….”I leader maximi di “sinistra” hanno vinto. Oggi ne è la conferma assoluta. Hanno lobotomizzato milioni di cervelli come Silvio ha fatto con i suoi. Ormai l’elettore medio del centro-sinistra vota per partito preso. Non esercita più alcuna riflessione sul proprio candidato, non cerca più l’informazione sana, non accoglie più le sfumature, non vuole altro che scacciare l’incubo Berlusconi.
    Quindi sopporterà le scalate illecite sostenute dai propri leader dicendo “tanto le banche ce le hanno tutti perchè noi no…?”, subirà inerte le balle immani del Tg di Governo, comincerà a sopportare poco Santoro, amare Riotta, diffidare di Floris, odiare il tono di Travaglio, applaudire il trasformismo rutelliano, invocare più poteri per il “Premier”, imbastire ardue riflessioni sull’abbassamento delle tasse, ricordare con strumentale fine il nome di Marco Biagi.
    Oggi, 14 ottobre, Veltroni ha tra le mani un successo enorme. Si è potuto permettere tutto. Gaffe pessime sull’ambientalismo, sulla Lario, sugli uomini di centro-destra che stima molto ( Letta, Tremonti, etc. ), sull’Indulto, su Unipol, su Prodi e altro ancora.
    Perchè l’ha potuto fare? Semplice. Semplicissimo. Basta portar fede a questi 3 punti :
    1- parlare in slang televisivo: pochi concetti, molta scena, mezze verità, populismo e tanta, tanta retorica.
    2- bazzicare salotti buoni e prediligere interviste soft.
    3- illudere le persone che il futuro della politica italiana sia un contenitore qualunquista e che l’antidoto anti Berlusconi siano delle finte Primarie (che avevano lo stesso metodo del “Porcellum” Calderoliano) con esito scontato.
    La ricetta è facile. Il risultato deprimente.
    Mi auguravo che il popolo delle Primarie per Prodi (ottobre 2005) fosse incazzato e consapevole della scarsa credibilità di questa “democrazia diretta”. Invece no.
    L’unica nota – probabilmente – positiva (che già so esser astratta e irreale) è che si decidano seriamente ad ascoltare questi milioni di terrorizzati e che imparino sul serio a costruire un canale efficace con la società civile.
    Altrimenti è troppo comodo ottenere bagni di folla – costruiti su strumentali ricatti morali – senza poi dare sincera voce a questo popolo dormiente”.
    Duccio

  • avatar

    MEDIO EVO. CAPITOLO: L’ONORE DELLA FAMIGLIA.
    Protagonisti e fatti :
    Si inventano furto per salvare l”onore della famiglia’
    Accusano partner figlia, denunciati genitori pakistani
    (ANSA) – LUZZARA (REGGIO EMILIA), 15 OTT – Accusano di furto fidanzato della figlia per salvare l”onore della famiglia’, coppia pachistana denunciata per calunnia. Protagonista una coppia di quarantenni pakistani ma residenti a Luzzara, nel Reggiano, che ha simulato un furto in casa facendo cadere i sospetti su un connazionale.Sperando che la giustizia fermasse cio’ che la natura stava creando.E’ andata male alla coppia, che alla fine ha scelto di confessare il delittuoso stratagemma e ora deve rispondere di calunnia.
    LA COSA STRANA E’ CHE PER I SINISTRORSI I MEDIEVALI SIAMO NOI ITALIANI CHE CHIEDIAMO LEGALITA’!!!!!

  • avatar

    mi piace che a distanza di anni si comincia a utilizzare il termine buonisti credo di essere stato il primo a coniare questo termine in forma dispegiativa e/o accusatoria.
    bisogna finirla con questi individui lecchini inconcludenti e mai schierati in modo deciso;
    credo che siano alla base di tanti mali della nostra società.

  • avatar

    MATTANZA 2 :
    Latina, 15 ott. – (Adnkronos) – Ha distrutto il muro di una casa a Latina perche’ guidava sotto effetto di alcol e cocaina. L’uomo, T.E., un marocchino residente a Priverno, percorreva via dei Monti Lepini in direzione Borgo San Michele con una Mercedes 250 a velocita’ elevata, quando, dopo aver perso il controllo dell’auto ed essersi ribaltato su un tratto di oltre 150 metri, ha terminato la sua folle corsa, distruggendo il muro di recinzione di un’abitazione.
    TUTTO IN UN SOLO GIORNO… continua…

  • avatar

    L’ITALIA è UN PAESE DOVE VIGE UNA DITTATURA UN REGIME , IL REGIME MAFIOSO BANCARIO.
    SIAMO IN BALIA DELLE BANCHE, VEDESI REPORT DI IERI E QUANTO STA ACCADENDO IN SARDEGNA.
    I POLITICI SONO BURATTINI MANOVRATI DAL SITEMA MAFIO-BANCARIO.
    GENTE , VOI CHE CREDETE IN QUEL C–ZO DI PD è TUTTA UNA FARSA , NN FATE GLI IPOCRITI CIECHI SIETE SCHIAVI , PENSATE ALLA DEMOCRAZIE E VIVETE IN DITTATURA DEMOCRATICA.
    MA CONFRONTATE QUESTO PAESE CON IL RESTO D’EUROPA SIAMO UN PAESE DI MERDA , NN FUNZIONA NULLA , TUTTO è CORROTO COLLUSO MAFIOSO.
    SIAMO UN POPOLO RIDOTTO IN SCHIAVITù
    MENTALE.
    ADP O DI DISSOCIA O è COME LORO.
    TOGLAIMO IL POTERE ALLE BANCHE.
    LEGGETEVI LA STORIA DEL DEBITO PUBBLICO E DELLA PRIVATIZZAZIONE DELLE AZIENDE DI STATO, SU DONCHISCIOTTE.
    AUGURI ITALIA, NE HAI BISOGNO.

  • avatar

    @ Sig. Mario,
    a scanso di equivoci e malintesi, d’ora in avanti, aggiungerò al mio nome le iniziali del mio cognome. Sono stata fuori per tre settimane e sono stata informata da un’amica che in questi giorni una persona ha postato con il mio nome. D’altra parte non ho l’esclusiva di questo nome! Da sempre firmo con il mio nome sempre in minuscolo,l ’altra Silvia usa le iniziali in maiuscolo e il suo tipo di scrittura è diverso dal mio. Non è facile riconoscere una persona solo dal tipo di scrittura, ne convengo!
    Come ricorderà, Le avevo detto che mi sarei concessa una pausa e che sarei andata in ferie. Così è stato e sono rientrata stanotte. Domani ritornerò al lavoro e a fine settimana potrò dedicarmi un pochino al blog. Ne sono stata lontana per parecchi giorni e mi sono persa i vari commenti scritti nelle ultime tre settimane ma, ahimè, non ho assolutamente il tempo di leggerli. Ho letto solo quelli di ieri e oggi.
    Colgo l’occasione per salutarLa sperando di rileggerLa presto.
    Cordialmente.

  • avatar

    MATTANZA 3:
    REGGIO EMILIA (15 ott. 2007) – Maxi rissa la notte scorsa alle tre all’esterno del circolo Arci Maffia, in viale Ramazini, in città. Una quarantina di giovani cinesi e pakistani, fra i quali diversi minorenni ed alcune ragazze, appartenenti a gruppi diversi, si sono affrontati a suon di botte e coltelli. Una rissa furibonda nella quale sono rimaste ferite quattro persone, fortunatamente non gravi. Soccorsi dai sanitari, sono stati trasportati al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Reggio, medicati e dimessi con una prognosi di pochi giorni. Immediato l’intervento sul posto di Carabinieri e Polizia. I militari, che si occupano delle indagini, hanno denunciato 6 cinesi, fra cui un minorenne, accusati di rissa aggravata. Si tratta di giovani di età compresa fra i 17 ed i 27 anni, residenti a Reggio, Albinea, San Polo e nel mantovano. A questi dovranno aggiungersi i numerosi loro connazionali fuggiti prima dell’arrivo dei Carabinieri. Pare che la rissa sia nata da vecchie ruggini fra i due gruppi ma le indagini sono ancora in corso. Ora i carabinieri stanno cercando di identificare le alte persone che hanno preso parte alla rissa.
    TUTTO QUESTO MENTRE LE SINISTRE DICONO CHE I VIOLENTI E RAZZISTI SONO GLI ITALIANI CHE SI LAMENTANO DI QUESTE COSE!!!!!!

  • avatar

    @ Maria Rosa
    Carissima Maria Rosa, sono rientrata alla base…. purtroppo! Ogni volta, per me è ’ dura ritornare alla vita di sempre, contornata dalle solite schifezze tipiche nostrane. Ho letto solo i commenti di ieri e di oggi e approfitto per dire al Sig. Marco che faccia una ricerca su Google e si legga l’articolo intitolato: “ Da grande voglio fare Il parlamentare italiano”. Lo trova sul “El Mundo” e il titolo esatto è: “ De mayor quiero ser parlamentario italiano”. Ne vale la pena per comprendere bene lo “stato di diritto” della casta, visto da un’altra “angolazione”, fuori dal confine italiano.
    Oggi ho saputo i risultati relativi alle primarie; “pare” che l’affluenza alle urne sia stata abbastanza alta. Mi piacerebbe sapere QUANTI sono gli italiani che hanno votato e QUANTI sono gli extracomunitari. Non lo saprò mai!!!! Ora ho capito a cosa serve il buonismo!
    Cara Maria Rosa, l’ho detto molte volte e lo ribadisco: la qualità della vita per il comune cittadino, oltre il confine, è ancora a misura d’uomo. E noi stiamo sempre qui a parlare, denunciare, ecc. Tutto inutile: nulla cambia e nulla cambierà, ovviamente in meglio.
    Ti assicuro che è difficile essere positivi dopo aver visto e vissuto realtà DIVERSE.
    Per quanto riguarda l’immigrazione, noi raccogliamo quelli che sono scartati negli altri paesi dove esiste la CERTEZZA della pena. Nelle nazioni civili e democratiche, chi sbaglia paga il conto con la giustizia. L’Italia rappresenta il rifugio sicuro per chi vuole continuare a delinquere; i rifiuti e gli scarti sono i benvenuti!
    Per ora il mio intervento sul blog finisce qui.
    Un caro saluto.

  • avatar

    MATTANZA 4 : Ragusa, 14 ott. – (Adnkronos) – Sedici immigrati sono stati posti in stato di fermo con le accuse di associazione finalizzata a favorire l’immigrazione clandestina, resistenza e violenza contro una imbarcazione delle forze dell’ordine. I 16 uomini si trovavano sul peschereccio che la notte scorsa e’ stato avvistato al largo delle coste ragusane con una quarantina di persone a bordo. Secondo gli investigatori della Guardia di Finanza, il peschereccio per sfuggire al controllo avrebbe tentato lo speronamento tanto da costringere i finanzieri a sparare alcuni colpi di pistola in aria a scopo intimidatorio.
    TUTTO NELL’ARCO DI 24 ORE. IL TUTTO GRAZIE ALLA SINISTRA FASULLA CHE FAVORISCE L’IMMIGRAZIONE SELVAGGIA.

  • avatar

    MAFIA DCET (COMMERCIO UMANO):
    Ragusa, 14 ott. – (Adnkronos) – Ancora uno sbarco di immigrati extracomunitari sulle coste ragusane. La notte scorsa un centinaio di extracomunitari e’ approdato con una imbarcazione sulla spiaggia di Scoglitti, frazione marinara di vittorio, popoloso centro agricolo in provincia di Ragusa. Gli extracomunitari sono stati bloccati da carabinieri, polizia e Guardia di Finanza dopo essere giunti sulla terra ferma. Le forze dell’ordine stanno proseguendo le ricerche per individuare altri extracomunitari che potrebbero essere sfuggiti ai controlli.
    VENGHINO SIORI VENGHINO !!!!!

  • avatar

    LIBERTA’ DI CULTO. L’ISLAM VUOLE LE MOSCHEE :
    Città del Vaticano, 14 ott. (Adnkronos) – Questa mattina, al termine dell’Angelus celebrato in Piazza San Pietro, Benedetto XVI ha rivolto un appello ai rapitori dei due sacerdoti dell’arcidiocesi siro-cattolica di Mosul, in Iraq, affinché vengano subito liberati.
    ”Mi è giunta questa mattina la notizia del rapimento di due buoni sacerdoti dell’arcidiocesi siro-cattolica di Mosul minacciati di morte”, ha detto il Papa. Quindi ha aggiunto: ”Faccio appello ai rapitori perché rilascino prontamente i due religiosi”. Poi il Papa ha ribadito ”ancora una volta che la violenza non risolve i conflitti”.
    DA NOI VOGLIONO LE MOSCHEE, DA LORO AMMAZZONO I PRETI. LIBERTA’ A SENSO UNICO?

  • avatar

    ma la legge sull indulto non l ha votata anche lei on. di pietro?
    che fate lanciate il sasso e poi nascondete la mano?
    La gente inizia a rompersi le palle di tutte queste sceneggiate.
    La votazione farsa del nuovo PD .
    ma volete mettervi a lavorare o no?
    Visto che siete pagati con i nostri soldi.volete finirla di pavoneggiarvi e di fare cose utili per il paese?

  • avatar

    NON NE METTO PIU’. SE VOLETE PROSEGUIRE LA LETTURA DEL BOLLETTINO DI GUERRA VI BASTA COLLEGARVI GIORNALMENTE SUI SITI ANSA (www.ansa.it) e ADNKRONOS (www.adnkronos.com).
    Buon divertimento.

  • avatar

    carissimo antonio, ti scrivo per ringraziarti perchè davvero sei dalla parte delle persone oneste e per sollecitare un tuo intervento a proposito delle carceri. Ho visto un servizio di striscia in cui venivano fatte vedere decine di carceri costruite, funzionanti, ma mai utilizzate. perchè si dice che c’è il sovraffollamento e che quindi bisogna fare l’indulto oppure costruirne di nuove quando si potrebbero utilizzare quelle esistenti? grazie e buon lavoro

  • avatar

    FATTA LA LEGGE TROVATO…
    Nel portale della commissione europea: http://ec.europa.eu, ci sono tutta una serie di informazioni sui diritti e doveri dei cittadini della UE quando si trasferiscono in un paese diverso da quello di origine.
    Ma noi siamo nelle condizioni di gestire e regolamentare queste direttive? Non riusciamo a fare funzionare l’ordinario figuriamoci l’extra.
    Che senso ha sollecitare gli interventi degli organi di pubblica sicurezza, dei giudici, ecc… quando poi questo lavoro viene reso vano dalle leggi o dalla loro inapplicabilità.
    CHI LA APPLICA?
    By Gian Franco Dominijanni

  • avatar

    MATTANZA 5 (scusate ma vi voglio regalare l’ultima):
    Bologna, 11 ott. – (Adnkronos) – Si e’ lamentata del cognato che vive in casa con lei, il marito e i suoi due figli e lui per tutta risposta l’ha aggredita e minacciata con un coltello. E’ successo verso le 21.30 di ieri in via Antonelli, in zona Murri, alla periferia del capoluogo emiliano. Dopo essere sfuggita alla furia dell’uomo, la donna, una pachistana di 29 anni, si e’ rifugiata in casa di una vicina da dove ha chiamato il 113. Quando la polizia e’ giunta sul posto in casa c’era anche il marito, suo connazionale di 35 anni, e il fratello di lui di 29.
    Agli agenti la donna ha raccontato che poco prima si era lamentata per telefono con sua madre del comportamento del cognato e lo stesso aveva avuto una discussione telefonica con la mamma della cognata. Chiusa la telefonata l’uomo si e’ pero’ vendicato. Inutile il tentativo del marito, che gestisce un negozio di alimentari in via San Mamolo, di fermarlo. Per il 29enne e’ scattata una denuncia per lesioni e minacce aggravate. La donna invece e’ ricorsa alle cure dei sanitari dell’ospedale Sant’Orsola che l’hanno giudicata guaribile in 10 giorni per un trauma alla spalla sinistra e alcune abrasioni.

  • avatar

    Volevo ricordare a tutti i presenti ed in particolare al signor niko fabbri che il ministro Di Pietro non era contrario all’indulto, ma solo ad una sua estensione ai reati finanziari, societari e di corruzione. E’ vero che non l’ha votato (chiedo scusa per l’imprecisione) ma è altrettanto vero che PURTROPPO fosse contrario all’indulto SOLO perché si estendeva ai reati finanziari! Di Pietro non era contrario che dal carcere uscissero ladri,stupratori,assassini e delinquenti di ogni risma. Ripeto che sono un sostenitore di Di Pietro, e proprio per questo trovo quantomeno ipocrita che il ministro se la prenda con chi ha votato l’indulto se oggi siamo in piena emergenza sicurezza anche a causa delle migliaia di criminali scarcerate. Tutti possono sbagliare l’importante è ammetterlo e scusarsi!

  • avatar

    Nel ministero delle Infrastrutture a lei affidato , opera dal febbraio 2007 una struttura “tecnica” di missione per la TAV.
    In detta struttura sono “applicate” signore estrane alla pubblica amministrazione,cioè entrate senza concorso e perdipiù promosse dirigenti.
    L’una ha una retribuzione di circa € 100.000,00,
    nessuna competenza specifica,e a tutt’oggi non è si e mai recata in ufficio.
    L’altra signora è la segretaria della prima,stipendio di circa € 80.00,00 annui, competenze zere, concorsi zero.
    Piacerebbe sapere cosa lei pensa di questi lavori e di come concilia le sue teorie di moralizzazione con questo e vari altri episodi di ordinaria immoralità, sperperi e costi della politica ,temi ,entrambi, ricorrenti nei suoi proclami.

  • avatar

    Nel ministero delle Infrastrutture a lei affidato , opera dal febbraio 2007 una struttura “tecnica” di missione per la TAV.
    In detta struttura sono “applicate” signore estrane alla pubblica amministrazione,cioè entrate senza concorso e perdipiù promosse dirigenti.
    L’una ha una retribuzione di circa € 100.000,00,
    nessuna competenza specifica,e a tutt’oggi non è si e mai recata in ufficio.
    L’altra signora è la segretaria della prima,stipendio di circa € 80.00,00 annui, competenze zere, concorsi zero.
    Piacerebbe sapere cosa lei pensa di questi lavori e di come concilia le sue teorie di moralizzazione con questo e vari altri episodi di ordinaria immoralità, sperperi e costi della politica ,temi ,entrambi, ricorrenti nei suoi proclami.

  • avatar

    NON SOLO CATASTROFISMO D’ITALIANA NATURA, MA LEGGENDO POSTATI DI OGNI GENERE E PARTE, SI COGLIE IL GENERALIZZATO DISAGIO PER LE NOSTRE VICISSITUDINI QUOTIDIANE E DI ANTICO RETAGGIO. POCO IMPORTANTE E’ SOLO LO -SCARICABARILE – EFETTUATO ORA DA GLI UNI ORA DA GLI ALTRI, IN REALTA, QUESTO NOI SIAMO E I NOSTRI ELETTI HANNO IL DISPREGIO DI MOLTIPLICARE I NOSTRI DIFETTI. LADRI ,MAFIOSI, TRUFFATORI, IMBONITORI DI PIAZZE, FURBETTI DI QUARTIERINO,TAGLIEGGIATORI, ASSASSINI, INCENDIARI, SCANSAFATICHE , PIAGNUCOLATORI, VIZZIATI, DROGATI, PUTTANIERI,FROCI, SPRETATI,BANBOCCI IMMATURI, MENEFREGHISTI, LACCHE , PSEUDOGIORNALISTI,PIDUISTI,FIGLI DI PAPA’, SBRUFFONI, COGLIONI, QUAQUARAQUA’, CORNUTI, PORCI , SANTI EVASORI!. AL (FINE I BARBARI INVASERO E DEPREDARONO ROMA), ED ‘E CIO’ CHE DI NUOVO SUCCEDERA’ SE NON STABILIREMO, CON IL NOSTRO COMPORTAMENTO GIORNALIERO E DI TUTTI, LA SUPREMAZIA DELLE REGOLE DEL CIVISMO ETICO CHE RIVENDICHIAMO DAGLI -ALTRI- –postato un secolo fà.

  • avatar

    L’inflazione a settembre è salita all’1,7% (su base annua), dall’1,6% di agosto. Grazie soprattutto agli enormi rialzi dei prezzi del pane. Lo comunica l’Istat, che conferma così la sua stima preliminare. I prezzi, su base mensile, sono rimasti invariati.
    Dati che arrivano proprio nel giorno in cui l’Antitrust annuncia di aver aperto un’istruttoria sui panificatori di Roma e provincia. Per verificare l’esistenza di un possibile cartello, “che potrebbe aver causato aumenti indifferenziati”.
    Ma l’inflazione cresce in quasi tutti i generi alimentari: l’Istat rileva che per l’intero comparto è salita al 2,9% dal 2,4% di agosto, con punte soprattutto per i cereali. In particolare, il prezzo del pane è aumentato del 7,5% rispetto a settembre 2006 (in accelerazione dal +4,2% di agosto) mentre il prezzo della pasta è cresciuto del 4,5%. Sotto pressione anche i prezzi di carne (+2,8% con in particolare il pollame in rialzo del 6,7%) e latte (+3,2%). Elevato anche il tasso di crescita annuale della frutta, che mette a segno un +5,6%.
    Negli altri comparti, ad esempio nel settore energia, l’Istat registra un aumento dello 0,8% rispetto a settembre dello scorso anno. Il gasolio invece è in calo dello 0,5%, sempre rispetto a settembre 2006. Tensioni al rialzo nelle tariffe locali: l’acqua potabile aumenta su base mensile dello 0,8%, mentre il tasso di inflazione tendenziale è al 6,4%. La tariffa rifiuti ha una crescita congiunturale dello 0,2% e tendenziale di ben il 9,5%.
    Buone notizie, invece, arrivano dalle tariffe aeree, diminuite in un anno del 9,6%, dal comparto comunicazioni (-8,8%), dai servizi sanitari e spese per la salute che hanno registrato un calo su base annua dello 0,2%.
    Caro Di Pietro questa è la vera emergenza la crisi della terza settimana.

  • avatar

    Ringrazio la Sig.a Maria Rosa per la precisazione. Non essendo nè giurista, nè incappato nelle maglie di problemi legali, ben venga la precisazione. Peraltro, concordo con i dettagli del suo post.
    Però mi richiamo a quanto da Lei indicato, cioè le precisazioni finali:
    “1)Purtroppo l’OMICIDIO COLPOSO è considerato tale in quanto “manca la VOLONTA’ e l’INTENZIONE di uccidere , quella e soltanto quella persona”!
    2) L’omicidio doloso, invece, presuppone la volontà e l’intenzione di UCCIDERE SOLO quella persona”.
    E’ ovvio, e da ciò lo spirito originale del mio intervento, che chi si mette alla guida in stato di ubriachezza non entra in nessuno delle due categorie, perchè chi inizia un viaggio drogato o ubriaco NON VUOLE UCCIDERE NESSUNO, quindi l’omicidio non può essere ne’ doloso e neppure colposo.
    E non è pertanto neanche VOLONTARIO.
    MA APPUNTO PER QUESTO IL CODICE FORSE VA INTEGRATO da norme specifiche.
    Lo stesso dicasi per coloro che, minorenni, rubano ED ESERCITANO VIOLENZE SU ANZIANI E CITTADINI INERMI a più non posso, a ripetizione. perchè NON PUNIBILI se non con minime e molto brevi sanzioni.
    Credo che vadano perseguiti MOLTO più seriamente i genitori, chi esercita la patria potestà, i responsabili di certi campi nomadi (se solo da loro dipende la tutela dei minori coinvolti).
    E costoro, questi giovani-vecchi recidivi vengano messi in condizione di non nuocere.
    LA POVERA GENTE, gli anziani, i bambini e la società nel suo complesso VANNO DIFESI.
    SE LO STATO, come alta Istituzione della società umana, NON DIFENDE COLORO CHE LO FORMANO (e che danno ad esso titolo giuridico a essere) A CHE SERVE?
    SE LA GIUSTIZIA NON FUNZIONA SARA’ ANCHE (forse spesso lo è!) COLPA DI QUALCHE GIUDICE che non sa bene come muoversi, ma SE LE NORME FOSSERO UNIVOCHE, meno interpretabili, sarebbe tutto più facile.
    Il fatto è che forse lo Stato guadagna troppo dall’alcool con le tasse: è forse lassista nelle norme e lascia ai giudici troppa discrezionalità NON SEMPRE PROMUOVENDONE L’AUTOMIA E LA PROFESSIONALITA’ ma, più spesso, mettendoli in difficoltà nel momento del decidere.
    Forse non sarà vero, ma mi sembra che anche i giudici sostengano sempre più spesso: “abbiamo DOVUTO applicare la legge nel momento in cui abbiamo comminato le pene”.
    Accade perchè “questi giudici parlano troppo”? o perchè certe norme svantaggiano la società CIVILE?
    Ho poi una domanda per la sinistra da tanti detta radicale? A voi la giustizia PROPRIO NON INTERESSA?

  • avatar

    Marco, non so tu ma io la vedo veramente male.
    Postato da: Dario Erre | 15.10.07 12:35
    Dario tu lo sai come la vedo io .. io vedo in Italia la necessità di un V-Day PERMANENTE dove è necessaria una LOTTA senza quartiere con OGNI MEZZO DEMOCRATICO per portare la GENTE dai blog alle piazze per VOTARE proposte di legge popolare scaturite da PRIMARIE dei CITTADINI(e NON dei PARTITI)come “Parlamento Pulito” di Beppe Grillo, per DENUNCIARE i FATTI REALI che accadono nel paese e per far CONOSCERE della GENTE le PROPOSTE di una POLITICA dei CITTADINI per i CITTADINI, per la VERITA’ NASCOSTA che oramai POCHI SCRITTORI e GIORNALISTI(Travaglio, Gomez, Ricca, Santoro, Gabanelli, Beha ecc)e POCHI COMICI(Grillo, Luttazzi, Sabina e Corrado Guzzanti, Albanese, Marcorè, Fò, Rossi ecc)tentano di METTERE IN EVIDENZA ai CITTADINI NARCOTIZZATI dal marasma generale e generalistico della (DIS)INFORMAZIONE di SISTEMA con TG SEMPRE più simili a TABLOID GOSSIPPARI e programmi di APPROFONDIMENTO che si riducono a PASSARELLE TELEVISIVE per i SOLITI NOTI e AMICI degli AMICI dove si DISCUTE in apparenza di TUTTO e NON si arriva MAI ad UNA SOLUZIONE che SIA UNA, per ELIMINARE la (DIS)INFORMAZIONE di REGIME che regna su GIORNALI e SETTIMANALI sempre più FOTOCOPIA l’UNO dell’ALTRO e TUTTI INSIEME MEGAFONI della VOCE del REGIME PADRONE!!
    Questo è quello che vedo per l’Italia .. anche se come tu dici(e bene)NON mi faccio ILLUSIONI perchè il rischio VERO è quello di rimanere in larga parte INCOMPRESI o INASCOLTATI, NON solo perchè BOICOTTATI dai media convenzionali(veri e propri CIMELI da MUSEO delle ANTICHITA’ oggi giorno!)ma principalmente per la PAURA ATAVICA di un REALE CAMBIAMENTO della SOCIETA’, REAZIONE implicita nella GENTE da LUNGO TEMPO ADDOMESTICATA e ADDORMENTATA dalla PROPAGANDA MEDIATICA(diamogli TETTE-KULI e CALCIO e se ne staranno BUONI BUONI .. anche se oggi per avere TETTE-KULI e CALCIO paghi 10 VOLTE quello che SOLO IERI ti costava 1!), quella RESPONSABILITA’ NON più DELEGATA o DELEGABILE(la COLPA NON è MIA ma SUA, del POLITICO odel PARTITO .. io l’ho soltanto VOTATO perchè mi sembrava il MENO PEGGIO!!)ma INDIVIDUALE e PERSONALE nel fare PROPOSTE e nel RENDERNE CONTO!!
    Il paese REALE è fatto di tante, TANTISSIME QUAGLIE(lo preferisco a COLOMBE .. dà MEGLIO l’IDEA di CHI e COSA siamo!!)e POCHI ma FURBI FALCHI!! E si sà che fine fanno le prime in un modo o nell’altro quando i secondi si mettono all’opera!! Io VOGLIO che questo ordine di cose CAMBI in Italia ..

  • avatar

    siamo davvero un popolo di coglioni, dopo un post come questo il pappamentare di pietro avrebbe dovuto rischiare il linciaggio e invece, rischia di essere rieletto con ancr più consensi
    pecae&love

  • avatar

    Onorevole parlamentare,
    nella qualità di suo elettore desidero indirizzarle la seguente osservazione (prendendo spunto dal NO alla Costituzione Europea appena espresso dai cugini francesi ed olandesi) sulla quale le chiedo cortesemente di illustrare il suo pensiero.
    Dal 15 agosto 1971, con l’annuncio che Nixon fece al mondo, il dollaro perdeva la sua caratteristica di ultima moneta ancora convertibile in oro.
    Da quel momento in poi tutte le Banche Centrali (possedute oggi come allora da privati), hanno continuato formalmente ad emettere moneta stampandola a puro costo tipografico e addebitandone il valore nominale agli Stati che gliene facevano richiesta (vedasi anche “Signoraggio”).
    In aggiunta questi “prestiti” sono gravati di interessi.
    Tale pratica costituisce l’orizzonte all’interno del quale nasce il così detto Debito Pubblico il cui peso grava su tutti i cittadini che sono impegnati dallo Stato a produrre e consegnare alla Banca Centrale la ricchezza equivalente alla moneta creata dal nulla.
    Da sottolineare che, così come è vero per la Costituzione Italiana, anche nella Costituzione Europea da nessuna parte viene indicato chi è il proprietario della moneta al momento della sua creazione, condizione questa che, indirettamente, sembrerebbe legittimare i privilegi accampati dal sistema bancario privato.
    Pertanto le chiedo: data la situazione su descritta (volutamente sintetizzata), non ritiene opportuno denunciare in Parlamento questa “truffa” operata ai danni del Popolo Sovrano e impegnarsi per il ripristino della proprietà Statale della moneta (come già avvenuto in diversi momenti storici e ancora oggi con le monete metalliche)?
    In attesa di un suo cortese riscontro alla presente le segnalo con soddisfazione che nella società civile sta crescendo la consapevolezza del pubblico su questi temi; mi riferisco a quelle cittadine e cittadini che con crescente intensità attendono che la classe dirigente di questo Paese si attivi concretamente per attribuire, una volta per tutte ed in maniera completa, alla popolazione la sua inalienabile sovranità stabilendo l’emissione Statale della moneta.
    Con la presente non le potrà più essere riconosciuto il “privilegio” dell’ignoranza in tema di signoraggio privato sull’emissione monetaria e che, quindi, anche il suo operato politico sarà valutato alla luce di questa conoscenza. Traccia di questa comunicazione sarà presto resa disponibile al Popolo italiano.

  • avatar

    Onorevole parlamentare,
    nella qualità di suo elettore desidero indirizzarle la seguente osservazione (prendendo spunto dal NO alla Costituzione Europea appena espresso dai cugini francesi ed olandesi) sulla quale le chiedo cortesemente di illustrare il suo pensiero.
    Dal 15 agosto 1971, con l’annuncio che Nixon fece al mondo, il dollaro perdeva la sua caratteristica di ultima moneta ancora convertibile in oro.
    Da quel momento in poi tutte le Banche Centrali (possedute oggi come allora da privati), hanno continuato formalmente ad emettere moneta stampandola a puro costo tipografico e addebitandone il valore nominale agli Stati che gliene facevano richiesta (vedasi anche “Signoraggio”).
    In aggiunta questi “prestiti” sono gravati di interessi.
    Tale pratica costituisce l’orizzonte all’interno del quale nasce il così detto Debito Pubblico il cui peso grava su tutti i cittadini che sono impegnati dallo Stato a produrre e consegnare alla Banca Centrale la ricchezza equivalente alla moneta creata dal nulla.
    Da sottolineare che, così come è vero per la Costituzione Italiana, anche nella Costituzione Europea da nessuna parte viene indicato chi è il proprietario della moneta al momento della sua creazione, condizione questa che, indirettamente, sembrerebbe legittimare i privilegi accampati dal sistema bancario privato.
    Pertanto le chiedo: data la situazione su descritta (volutamente sintetizzata), non ritiene opportuno denunciare in Parlamento questa “truffa” operata ai danni del Popolo Sovrano e impegnarsi per il ripristino della proprietà Statale della moneta (come già avvenuto in diversi momenti storici e ancora oggi con le monete metalliche)?
    In attesa di un suo cortese riscontro alla presente le segnalo con soddisfazione che nella società civile sta crescendo la consapevolezza del pubblico su questi temi; mi riferisco a quelle cittadine e cittadini che con crescente intensità attendono che la classe dirigente di questo Paese si attivi concretamente per attribuire, una volta per tutte ed in maniera completa, alla popolazione la sua inalienabile sovranità stabilendo l’emissione Statale della moneta.
    Con la presente non le potrà più essere riconosciuto il “privilegio” dell’ignoranza in tema di signoraggio privato sull’emissione monetaria e che, quindi, anche il suo operato politico sarà valutato alla luce di questa conoscenza. Traccia di questa comunicazione sarà presto resa disponibile al Popolo italiano.

  • avatar

    Onorevole parlamentare,
    nella qualità di suo elettore desidero indirizzarle la seguente osservazione (prendendo spunto dal NO alla Costituzione Europea appena espresso dai cugini francesi ed olandesi) sulla quale le chiedo cortesemente di illustrare il suo pensiero.
    Dal 15 agosto 1971, con l’annuncio che Nixon fece al mondo, il dollaro perdeva la sua caratteristica di ultima moneta ancora convertibile in oro.
    Da quel momento in poi tutte le Banche Centrali (possedute oggi come allora da privati), hanno continuato formalmente ad emettere moneta stampandola a puro costo tipografico e addebitandone il valore nominale agli Stati che gliene facevano richiesta (vedasi anche “Signoraggio”).
    In aggiunta questi “prestiti” sono gravati di interessi.
    Tale pratica costituisce l’orizzonte all’interno del quale nasce il così detto Debito Pubblico il cui peso grava su tutti i cittadini che sono impegnati dallo Stato a produrre e consegnare alla Banca Centrale la ricchezza equivalente alla moneta creata dal nulla.
    Da sottolineare che, così come è vero per la Costituzione Italiana, anche nella Costituzione Europea da nessuna parte viene indicato chi è il proprietario della moneta al momento della sua creazione, condizione questa che, indirettamente, sembrerebbe legittimare i privilegi accampati dal sistema bancario privato.
    Pertanto le chiedo: data la situazione su descritta (volutamente sintetizzata), non ritiene opportuno denunciare in Parlamento questa “truffa” operata ai danni del Popolo Sovrano e impegnarsi per il ripristino della proprietà Statale della moneta (come già avvenuto in diversi momenti storici e ancora oggi con le monete metalliche)?
    In attesa di un suo cortese riscontro alla presente le segnalo con soddisfazione che nella società civile sta crescendo la consapevolezza del pubblico su questi temi; mi riferisco a quelle cittadine e cittadini che con crescente intensità attendono che la classe dirigente di questo Paese si attivi concretamente per attribuire, una volta per tutte ed in maniera completa, alla popolazione la sua inalienabile sovranità stabilendo l’emissione Statale della moneta.
    Con la presente non le potrà più essere riconosciuto il “privilegio” dell’ignoranza in tema di signoraggio privato sull’emissione monetaria e che, quindi, anche il suo operato politico sarà valutato alla luce di questa conoscenza. Traccia di questa comunicazione sarà presto resa disponibile al Popolo italiano.

  • avatar

    Caro Di Pietro
    Quanti sono gli elementi che hai fatto eleggere nelle ultime politiche e di cui ci dobbiamo vergognare.
    Come dovremmo poter andare a votare la prossima volta ora che hai messo l’IDV in queste mani? Più leggo e sento e più ne scopro. Esiste nnellIDV qualcuno appena serio con cui si possa dialogare?
    Ho tentato di farlo con la Segreteria Nazionale a Milano per ben 2 volte e non mi è stato possibile avere un minimo contatto o la minima risposta.
    A parole ci incanti e ci fai sognare, ma come facciamo a fidarci. Ti seguo sui blog perche dall’epoca della giustizia ti seguo e non mi hai consentito di cancellarmi ad onta delle mie reiterate richieste. Ora non puoi più scaricarmi.l

  • avatar

    Giacinto La Notte CHE COSA SCRIVI?

  • avatar

    Qundo discuterete i 3 punti emersi dal V DAY??è di fondamentale importanza

  • avatar

    DISCUTERE I 3 PUNTI DEL V DAY!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • avatar

    DISCUTERE I 3 PUNTI DEL V DAY!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • avatar

    DISCUTERE I 3 PUNTI DEL V DAY!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • avatar

    Al Sig. Alessandro Perugini vorrei far notare che, come di recente dichiarato da Di Pietro a Matrix, IDV era contraria in assoluto all’indulto, sulla cui richiesta pesava pure l’appello del Papa. IDV, nell’ambito delle consultazioni per l’approvazione della legge, chiese che se proprio si doveva fare l’indulto non fosse almeno esteso ai reati finanziari, societari e di corruzione che, personalmente, ritengo ALTRETTANTO GRAVI anche perchè coinvolgevano personaggi del tipo PREVITI che, nella precedente legislatura il centrosinistra aveva dichiaratamente condannato!!!!
    Comunque sia quello che conta dei politici è che cosa votano effettivamente e infatti alla Camera e al Senato l’IDV ha votato contro alla legge ed alla stessa maggioranza che appoggia il suo governo (se non c’era l’appoggio dei partiti di centrodestra questo fatto avrebbe portato alla caduta del governo)

  • avatar

    Maurice Allais
    è un ingegnere, fisico e economista francese, Premio Nobel per l’economia 1988 per i suoi contributi determinanti per la teoria dei mercati e l’utilizzo efficiente delle risorse
    « L’attuale creazione di denaro dal nulla operata dal sistema bancario è identica alla creazione di moneta da parte di falsari. La sola differenza è che sono diversi coloro che ne traggono profitto. »

  • avatar
  • avatar

    Rossi Fabio 15,07
    Io non so so chi lei sia…ma anche lei come mauro m. è arrivato al cuore di tutti imonopoli mondiali per direttissima….nessuno può prendere quest’argomento in mano. Il libro EUROSCHIAVI esprime semplicemente uno dei meccanismi attraverso i quali si toglie la sovranità agli Stati membri ed a quelli che ruotano nel corollario economico di quest’ultimi. Le ricordo peraltro che l’argomento “carta stampata” made in United States of Americal e non in Federal Bank fece andare J.F.Kennedy dritto dritto in una bara di legno…lo stesso avvenne con Saddam, voluto e tollerato finchè non si mise in testa cose strane ed attaccò il Kuwait ed il suo oro.
    Nessuno avrà il coraggio di fare un solo timido passo….è una consapevolezza che cresce lenta e troverà le sue radici nel tempo…Le voglio esprimere tutta la mia solidarietà ed a proposito le regalo un bel pezzo di E.CADDY:
    “VIDI ALCUNE FOGLIE AUTUNNALI
    CADERE DA UN ALBERO,
    E POI UN ALBERO PRIVO DI TUTTE LE SUE FOGLE.
    UDII QUESTE PAROLE:
    Non preoccuparti.
    La forza vitale è all’interno e da essa scaturirà il nuovo.
    Sappi che il vecchio deve morire, affinchè possa nascere il nuovo”.
    CORDIALMENTE
    Anna Rossi

  • avatar

    Rossi Fabio 15,07
    Io non so so chi lei sia…ma anche lei come mauro m. è arrivato al cuore di tutti imonopoli mondiali per direttissima….nessuno può prendere quest’argomento in mano. Il libro EUROSCHIAVI esprime semplicemente uno dei meccanismi attraverso i quali si toglie la sovranità agli Stati membri ed a quelli che ruotano nel corollario economico di quest’ultimi. Le ricordo peraltro che l’argomento “carta stampata” made in United States of Americal e non in Federal Bank fece andare J.F.Kennedy dritto dritto in una bara di legno…lo stesso avvenne con Saddam, voluto e tollerato finchè non si mise in testa cose strane ed attaccò il Kuwait ed il suo oro.
    Nessuno avrà il coraggio di fare un solo timido passo….è una consapevolezza che cresce lenta e troverà le sue radici nel tempo…Le voglio esprimere tutta la mia solidarietà ed a proposito le regalo un bel pezzo di E.CADDY:
    “VIDI ALCUNE FOGLIE AUTUNNALI
    CADERE DA UN ALBERO,
    E POI UN ALBERO PRIVO DI TUTTE LE SUE FOGLE.
    UDII QUESTE PAROLE:
    Non preoccuparti.
    La forza vitale è all’interno e da essa scaturirà il nuovo.
    Sappi che il vecchio deve morire, affinchè possa nascere il nuovo”.
    CORDIALMENTE
    Anna Rossi

  • avatar

    Carissimo Tonino, è vero oppure no che hai comperato un attico a Milano ed uno a Roma e che con i soldi dell’affitto dell’IDV ti paghi le rate del mutuo? Ed è vero che le rate dell’affitto sono addirittura piu’ alte di quelle del mutuo? ma quando hai stipulato il contratto da che parte stavi? Niente di illegale, ma quando parliamo dei furbetti …

  • avatar

    Postato da: Anna Rossi | 15.10.07 15:52
    TUTTI noi dobbiamo fare la nostra parte su questo tema , ne va della nostra esistenza e dei nostri figli.
    per un ideale si può anche morire e questo argomento non è solo un ideale e la nostra vita.
    l’essere schiavo oggi si traduce in signoraggio bancario, esso sta mietendio vittime ogni giorno.
    mutui , subprime etc etc, la nostra vita è nelle loro mani, quindi se questi politic falsamente inneggiano alla democrazia , il combattere il signoraggio è il succo della democrazia e se loro non volgiono affrontare questo in quantro servi dei banchieri, c’è solo un modo la rivoluzione verso questi traditori.
    report ieri sera lo avete visto?
    cosa dire ?
    è il fallimento italiano.
    dobbiamo martellare questo blog e rendere consapevoli tutti di questa truffa talmente grossa da essere ignorata.
    SIGNORAGGIO BANCARIO E RISERVA FRAZIONARIA CON QUESTO TENGONO LE VOSTRE VITE NELLE LORO MANI.

  • avatar

    PROPOSTA di LEGGE POPOLARE nota come “Parlamento Pulito”, sostenuta e proposta da Beppe Grillo, i Meetup e dal POPOLO del V-Day .. NON quella PORCATA “calderoliana” della proposta di Antonio Di Pietro e del SUO PARTITO di FALSIMORALISTI&RICICLATIDIALTREPARTI che risponde al NOME di Italia dei Valori(IMMOBILIARI)
    NO AI PARLAMENTARI CONDANNATI
    NO ai 24(1 è FINALMENTE .. FUORI!!) parlamentari condannati in Parlamento – Nessun cittadino italiano può candidarsi in Parlamento se CONDANNATO in VIA DEFINITIVA, o in PRIMO e SECONDO grado in ATTESA di GIUDIZIO FINALE(BASTA TROMBATI&RICICLATI&INDAGATI&APPARENTATI che si fanno ELEGGERE in LISTE BLINDATE dai SEGRETARI dei PARTITI per EVITARE di essere PROCESSATI o essere MANDATI a CASA per INCAPACITA’ MANIFESTA).
    DUE LEGISLATURE (MASSIMO)
    NO ai parlamentari di PROFESSIONE da VENTI e TRENT’ANNI in Parlamento(qualcuno addirittura a VITA!) – Nessun cittadino italiano può essere eletto in Parlamento per PIU’ di 2(DUE)legislature. La regola è valida RETROATTIVAMENTE(BASTA ONOREVOLI a VITA). Per dirla con parole “consone” allo SKIPPER II – Massimo D’Alema – 2(DUE)giri di BOA e poi VIA di BOLINA dritti a … CASINA!!ARRIVEDERCI e GRAZIE!!
    ELEZIONE DIRETTA
    NO ai parlamentari SCELTI dai SEGRETARI di PARTITO. I candidati al Parlamento devono essere votati dai cittadini con la PREFERENZA DIRETTA. I candidati devono DICHIARARE PRIMA la COALIZIONE/PARTITO di RIFERIMENTO e una volta eletti RIMANERE da quella PARTE fino alla fine del MANDATO, PENA il DECADIMENTO IMMEDIATO dell’INCARICO ELETTIVO(e RELATIVE PREBENDE).
    QUESTA è un PROPOSTA di LEGGE CONDIVISA e CONDIVISIBILE dalla STRAGRANDEMAGGIORANZA dell’OPINIONE PUBBLICA .. Di Pietro e la SUA GANGA dovrebbero SOLO VERGOGNARSI per la LORO di PROPOSTA con SCONTO a 2 ANNI!!
    Si OCCUPASSERO del PROGRAMMA per il quale sono STATI ELETTI invece che fare CONGRESSI INUTILI, invitando GENTE INUTILE e POLEMIZZANDO con la CASTA POLITICA CORROTTA e CLIENTELARE!!
    FATTI sig. ministro, NON P U G N E T T E!
    A FATTI stiamo MESSI MALINO ad OGGI!
    In quanto a P U G N E T T E sulla “presunta” NUOVA POLITICA del P(2)D o quella sull’utilizzo della RETE come alternativa ai MEDIA CONVENZIONALI .. PER FORZA, NON CI SIETE come IdV nei CDA di TV radio e giornali, in più LEI è un SEMIANALFABETA! Cosa si aspettava che l’accogliessero a braccia aperte dopo il “MEZZO” casino di Mani Pulite? C’ha presente la Gasparri?! Ecco, con la Gentiloni sarà UGUALE se NON peggio!! COSA ASPETTATE a cambiarle?

  • avatar

    MA SIAMO “IN EUROPA” ?!?
    Come complemento a quanto scritto dal Dr. Di Pietro in questo capitolo del Blog, date un’ occhiata qua:
    -VOLTAREN EMULGEL (NON GENERICO): 60 g. -comprati in Spagna- con prezzo di vendita stampato sulla scatola = 3.12 EURO.
    -VOLTAREN EMULGEL (NON GENERICO): 50 g. -comprati in Italia- con prezzo di vendita stampato sulla scatola = 8.40 EURO. In pratica, il TRIPLO.
    E la ditta è la stessa, sia in Spagna che in Italia: la Novartis.
    A parte la Ditta o le Farmacie -vale a dire coloro che in ogni caso lavorano- il problema è il seguente:
    1. QUANTI “INTERMEDIARI” IN ITALIA -SU QUESTO E SU ALTRI FARMACI- CI GUADAGNANO SU, A QUESTO PUNTO, FORSE NON LAVORANDO?
    2. PERCHE’ ANCHE LA TAV IN SPAGNA E IN FRANCIA E’ COSTATA VOLTE MENO CHE IN ITALIA?

  • avatar

    MA SIAMO “IN EUROPA” ?!?
    Come complemento a quanto scritto dal Dr. Di Pietro in questo capitolo del Blog, date un’ occhiata qua:
    -VOLTAREN EMULGEL (NON GENERICO): 60 g. -comprati in Spagna- con prezzo di vendita stampato sulla scatola = 3.12 EURO.
    -VOLTAREN EMULGEL (NON GENERICO): 50 g. -comprati in Italia- con prezzo di vendita stampato sulla scatola = 8.40 EURO. In pratica, il TRIPLO.
    E la ditta è la stessa, sia in Spagna che in Italia: la Novartis.
    A parte la Ditta o le Farmacie -vale a dire coloro che in ogni caso lavorano- il problema è il seguente:
    1. QUANTI “INTERMEDIARI” IN ITALIA -SU QUESTO E SU ALTRI FARMACI- CI GUADAGNANO SU, A QUESTO PUNTO, FORSE NON LAVORANDO?
    2. PERCHE’ ANCHE LA TAV IN SPAGNA E IN FRANCIA E’ COSTATA 3 VOLTE MENO CHE IN ITALIA?

  • avatar

    discutere i 3 punti del v day.GRAZIE

  • avatar

    E’ “INDISPENSABILE” iniziare a togliere l’”OSSIGENO”, cioè i “SOLDI”, a tutti i “LADRONI” del “POTERE”, cominciando proprio dalle “TESTE” che governano, perché sarebbe un “MESSAGGIO” forte (ma non solo un messaggio) e noi lo stiamo facendo.
    EMERGENZA DEMOCRATICA ha già pronta la “LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE” per il “DIMEZZAMENTO” degli “STIPENDI” dei “PARLAMENTARI” e a brevissimo la presenterà in Cassazione.
    Poi ci sarà la raccolta delle firme in tutta Italia.
    Supportateci.
    Grazie.
    emergenzademocratica.blogspot.com

  • avatar

    Onorevole DI PIETRO ,
    Immigrazione…UGUALE CRIMINALITA’
    E’ quello che ….vogliamo ,…è quello che ci meritiamo !?
    In Italia . ..soprattutto in Italia ,..nessuno vuole più lavorare …nei campi ,….nessuno vuol fare i lavori ..c.d…sgradevoli e gravosi ,…PESANTI !
    Per fare ciò vengono gli IMMIGRATI…dai paesi più poveri ….disperati !
    Si adattano a tutto , qualsiasi lavoro sgradevole e mal pagato ….purchè possano sfamare le loro misere famiglie .
    Anzichè inserirli …regolarmente in lavori e attività regolari si preferisce , quasi ,…ESCLUSIVAMENTE ,..l’irregolarità ,,,l’illegalità ,…la clandestinità !
    EVASIONE di tasse ,…imposte ,…contributi ..e sottopaghe ai disperati .!
    I disperari , costretti ,…fuori legge e illegali , da sfruttatori ,…ITALIANI ,..fuori legge e illegali ,…generano CRIMINALITA’.
    Persone ,…non numeri ,…senza regolarità ,…senza legalità e diritti ,…facile preda della CRIMINALITA’ !
    VERGOGNA per l’Italia e gli Italiani !
    Siamo stati emigranti anche NOI ,…ci sfruttavano ,…ma ci trattavano da uomini ,…rispettando i nostri diritti e ,…per questo ,pretendendo i nostri DOVERI !
    Noi Italiani furbi ,….ma …IMBECILLI ,..pretendiamo il rispetto della legalità dagli illegali , mentre , per primi ne diamo l’esempio !…..l’ILLEGALITA’….dovunque !
    Caro dr DI PIETRO , non fingere di non sapere e di non CAPIRE !
    Se anche volessero ….questi milioni di ILLEGALI clandestini e …involontari ( costretti ) complici delle nostra illegalità ,…non potrebbero essere ….REGOLARI !
    Lamentarsi …..dopo …della diffusa CRIMINALITA’ …e tipicamente ITALIANO !
    ..fate come vi dico , ma non fate come faccio !
    vorrei , conoscere il pensiero dei tanti …legalitari e giustizialisti , di questo BLOG , che : impiegano manodopera irregolare in azienda ; …impiegano COLF e BADANTI..irregolari ;..coltivano i campi e raccolgono i frutti con IRREGOLARI ;…Amministrazioni pubbliche , che appaltano lavori ,( prendendo le relative tangenti ) consentendo agli enti appaltatori di impiegare e sfruttare ..LAVORATORI..IRREGOLARI …ecc…
    Cosa pretendiamo dai nostri governanti ?..i portaborse .IRREGOLARI..come gli extra comunitari ,..LADRI !
    “Gesù fu il primo socialista ;il primo che cercò di ottenere migliori condizioni di vita , per l’umanità!”-m gorbaciov-
    “E’ strano come tutti difendiamo i nostri torti , con più vigore dei nostri diritti “-k.gibran-

  • avatar

    Signor Taxi libero, posto che quello che ha scritto nel post non fa che confermare quanto detto da me, e cioè che Di Pietro non era contrario all’indulto in quanto tale, ma solo ad una sua estendibilità ai reati finanziari, mi permetto di dissentire con lei sul fatto che in politica conta solo la decisione. Se Di Pietro non avesse bazzicato i salotti televisivi una sera sì e l’altra pure dispensando lezioni di morale e bacchettando i colleghi firmatari dell’indulto per la vergognosa porcheria da loro messa in atto, me ne sarei anche stato zitto;ma dato che ciò non è avvenuto penso che sia doveroso ricordare come esattamente andarono le cose nei giorni precedenti l’entrata in vigore dell’indulto! In una delle sue oramai innumerevoli apparizioni televisive il ministro Di Pietro si scagliava contro i suoi colleghi parlamentari per aver approvato una legge che metteva a piede libero omicidi, ladri, delinquenti d’ogni specie, dimenticando evidentemente che lui stesso NON ERA CONTRARIO ALLA SCARCERAZIONE DI TALI DELINQUENTI, MA SOLO DEI CONDANNATI PER REATI FINANZIARI!Fine

  • avatar

    Non è questione di intermediari se il Voltaren in Italia costa il triplo che in Spagna.
    L’Italia è un paese di coglioni, e Berlusconi su questo fatto si dilettava perchè, anche a lui, non sembra vero.
    Ho comprato dell’aspirina a Minsk (Bielorussia meravigliosa nazione civile checchè ne dica il senatore IdV Pedrini e Bornacin AN che sequestrano le bambine bielorusse a Cogoleto a maggior gloria della NATO), più precisamente ho comprato compresse di acido acetilsalicilico a Euro 0.04 per ogni confezione da 10.
    Gli spagnoli sono degli abili negoziatori. Quando Hitler trattò con Francisco Franco l’eventuale appoggio militare nel 1942 interruppe i negoziati dicendo: ”preferisco farmi togliere i denti che dover trattare ancora con Franco”, il quale pretendeva un impero coloniale nel Nord Africa e …. altro ancora.
    Comunque in Austria i pannolini costano un nono di quanto costano in Italia, in Francia e Grecia è lo stesso, mentre il latte comune in Germania costa 0.62 a fronte di 1.50 in Italia.

  • avatar

    …..e dopo i semafori truaccati dal comune di segrate, alle banche che sfruttano regioni e comuni. Ma dopo quelle di ieri sera a report, quante ne dobbiamo ancora scoprire?????.
    chi ci salverà????? siamo sicuri che siamo meglio del terzo mondo????? magari apparentemente. i ns economisti doverano???
    come fa un ginecologo che è diventato assessore di una città ad intendersi di derivati o di swap. siamo alla frutta, e tra la frutta ci sono le banane che noi andremo a raddrizzare.

  • avatar

    AdP NON ERA CONTRARIO ALLA SCARCERAZIONE DI TALI DELINQUENTI, MA SOLO DEI CONDANNATI PER REATI FINANZIARI!Fine
    Postato da: Alessandro Perugini | 15.10.07 16:25
    Sia reso merito a Di Pietro per questo.
    La maggior parte di chi ha usufruito dell’indulto aveva già scontato quasi tutta la pena e comunque il carcere non è per durare un’eternità.

  • avatar

    E’ “INDISPENSABILE” iniziare a togliere l’”OSSIGENO”, cioè i “SOLDI”, a tutti i “LADRONI” del “POTERE”, cominciando proprio dalle “TESTE” che governano, perché sarebbe un “MESSAGGIO” forte (ma non solo un messaggio) e noi lo stiamo facendo.
    EMERGENZA DEMOCRATICA ha già pronta la “LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE” per il “DIMEZZAMENTO” degli “STIPENDI” dei “PARLAMENTARI”, soppressione dell’indennità di fine mandato, abolizione del cumulo con altre indennità, stipendi e pensioni, eliminazione dei privilegi (assistenza sanitaria speciale, trattamento pensionistico privilegiato, ecc.) e adeguamento del trattamento a quello dei lavoratori dipendenti.
    A brevissimo la presenterà in Cassazione e poi seguirà la raccolta di firme in tutta Italia.
    Supportateci.
    Grazie.
    emergenzademocratica.blogspot.com

  • avatar

    27 OTTOBRE 2007 – ORE 10:00 -
    PIAZZA MONTECITORIO – ROMA
    MANIFESTAZIONE NAZIONALE E CONSEGNA DELLA PETIZIONE CONTRO GLI SPRECHI DELLA POLITICA ITALIANA
    Accorrete tutti da tutta l’Italia.
    Aderisci alla manifestazione Nazionale sul sito http://www.mpie.eu
    Se ancora non hai aderito alla nostra petizione per il referendum contro gli sprechi della politica
    italiana puoi farlo sul sito http://www.mpie.eu e unirti agli altri oltre 40.000 Italiani che hanno gia’ aderito in tre mesi
    in Internet e per posta.
    I dettagli sul sito http://www.mpie.eu
    Grazie
    http://www.mpie.eu

  • avatar

    signor ministro,
    NO AI POLITICI IN ODOR DI REATO! e va bene;
    NO ALLE ELEZIONI FILTRATE! e va bene,
    ma ho qualche dubbio sulla BILEGISLATURA…
    mi chiedo se sia il caso di fare di tutte le erbe un fascio, e se magari salta fuori una generazione politica valida?che si fa?ci si da la zappa sui piedi interrompendo un lavoro politico valido???
    d’altra parte penso che se nel PROSSIMISSIMO futuro saranno attuate le elezioni dirette da parte dei cittadini mi sembra superfluo aggiungere il limite delle due legislature:sarebbe come togliere l’imbragatura al rocciatore mentre sta conquistando la cima………………
    e se fra i tanti politoci di nuova generazione tra i tanti ci dovessero essere degli elementi validi, che facciamo?mandiamo a casa anche quelli?
    CALMA:::CALMA!il punto focale della questione è quello di VIGILARE, controllare che coloro ai quali affidiamo la nostra volontà non finiscano per fare la propria, non permettere più che chiunque possa prendere le nostre vite e gettarle ai porci.
    CONCORDO PIENAMENTE CON LA QUESTIONE IMMIGRATI…………………………………
    vorrei dire molto di più ma non ho tempo.alla prossima
    cordiali saluti a tutti

  • avatar

    ……CONTINUA……..Discorso a parte merita l’incoronazione di ieri, il risultato scontato e’ stato frutto da un’epurazione dei candidati scomodi (vedi Di Pietro), tutti coloro che potevano dare fastidio sono stati prudentemente invitati a farsi da parte, l’incoronazione doveva essere nobilitata da numeri senza precedenti e allora via al voto ai 16enni e agli immigrati (sarebbe interessante vedere i dati depurati da queste persone), la maggioranza bulgara e’ cosi costruita ad arte, propinando alla gente di sinistra una vittoria gia scontata e per la quale nessun, in nessun momento, dubitava………..CONTINUA
    http://spadafora-live.blogspot.com/

  • avatar

    A QUANTO PARE QUELLO SPECIFICATO APPRESSO NON INTERESSA LA MAGGIORANZA DI QUESTO BLOG LOR SIGNORI SONO IN TUTTALTRE FACCENDE AFFACCENDATI.VIVA L’ITALIA
    EMERGENZA DEMOCRATICA ha già pronta la “LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE” per il “DIMEZZAMENTO” degli “STIPENDI” dei “PARLAMENTARI”, soppressione dell’indennità di fine mandato, abolizione del cumulo con altre indennità, stipendi e pensioni, eliminazione dei privilegi (assistenza sanitaria speciale, trattamento pensionistico privilegiato, ecc.) e adeguamento del trattamento a quello dei lavoratori dipendenti

  • avatar

    adp perchè nopn ci fa un bel post sul signoraggio bancario, sulla truffa dei derivati , sulla truffa della riserva frazionaria.
    Perchè?
    lo so perchè siete i servi dei banchieri vero?
    una “comunista” come la pollastrini come fa a difendere la classe che lei dovrebbe rappresentare, di giorno palra alle donne operaie e di notte va adormire con un banchiere.
    il suo compagno è un alto dirigente di intesa san paolo.
    come la mettiamo?
    draghi
    ciampi fazio
    dini
    schioppa
    letta ( goldamsachs)
    etc etc etc.
    questi sono enormi e anticostituzionali conlfitti di interesse.
    adp dica qualcosa al popolo schiavo

  • avatar

    A proposito di stupri,le primarie per il PD sono il frutto di una violenza perpretata contro l’intelligenza delle persone, contro la partecipazione popolare, l’iniziativa del cittadino e a favore, purtroppo ancora una volta, dell’ennesimo pasticcio cosmico destinato a fare faville fra le ottenebrate menti della popolazione italiana. E’ scontato dire che quanto accaduto ieri e quanto purtroppo avverrà nei prossimi anni noi lo sappiamo già, poiché è l’eterno ritorno dell’uguale (l’uguale ovviamente è il famigerato partito dei democratici cristiani) che sotto la maschera del bel pacioccone ex-comunista si manifesta, ancora una volta! Stavolta toccherà al burattino Walter fare la parte dell’inciuciaro, parte che sicuramente non gli sarà difficile recitare bravo com’è a mandare a puttane ogni volta che vuole l’aristotelico principio di non-contraddizione! Quello che però più di tutto mi fa intorcinare le budella è sapere impuniti quei balordi comprabanche di Fassino e D’Alema; sapere che dietro Walter ci siano loro, i traffichini del quartierino, che tramano, manovrano, sempre nascosti, sghignazzando e sbeffeggiando il disgraziato burattino, deridendo la povera comparsa. Con l’arrivo di Walterino potranno finalmente intonare il tanto atteso motivetto:
    un solo grido, un solo allarme, Romano in fiamme,Romano in fiamme.

  • avatar

    E il PROBLEMA dell’IMMIGRAZIONE nella SCUOLA?
    Ne vogliamo parlare, sig. Ministro?
    Se in ogni momento dell’anno nelle diverse classi arriva un alunno straniero, che non sa la lingua italiana, CHE SI FA?
    -1) se c’è qualche insegnante di sostegno nella Classe, e solo in presenza di un portatore di handicap, allora la si utilizza anche per fare da guida ad una prima alfabetizzazione,
    -2) se si ha la possibilità di avere un operatore-traduttore comunale, allora viene chiamatio alcune ore nella classe per aiutare il bimbo sinti, cinese, rumeno, ceko, che non conosce nessuna parola della nostra lingua;
    3) ma se non c’è nulla di tutto questo, allora il bambino farà quel che potrà, senza pesare sulla classe, che avrà pur diritto di svolgere il programma previsto.Tutto il tempo che l’insegnante riserverà individualmente a lui, sarà una PRIVAZIONE per la Classe, ma favorirà l’integrazione di un INSERIMENTO SELVAGGIO.
    SApete invece che cosa accadeva ai figli dei nostri EMIGRANTI in Francia , Svizzera, Germania e Belgio?
    Finivano nelle classi speciali, magari insieme agli handicappati, ma , mai insieme agli INDIGENI locali.
    Merito a quegli Italiani che hanno saputo farsi valere e superare la Ghettizzazione degli anni 60/70/80 in Europa.
    Non dimentichiamolo!
    Lei lo dovrebbe sapere molto bene, sig. Ministro!
    Un saluto pieno di VALORI!
    maria rosa

  • avatar

    Aiutiamo il blog dei magistrati che han deciso di denunciare ciò che di malato c’è nella giustizia.
    http://toghe.blogspot.com/
    Scrivere, scrivete e scrivete…

  • avatar

    A QUANTO PARE QUELLO SPECIFICATO APPRESSO NON INTERESSA LA MAGGIORANZA DI QUESTO BLOG LOR SIGNORI SONO IN TUTTALTRE FACCENDE AFFACCENDATI.VIVA L’ITALIA…
    Postato da: bartolomeo | 15.10.07 17:00
    ——————————————-
    Ma noi siamo de “COCCIO” e quindi insisteremo…

  • avatar

    @ Silvia Ottone
    Bentornata!!!!!
    C’è posta per te da ….
    Postato da: raffaele | 14.10.07 19:18
    Per rimanere in tema
    ——————————————–
    Diversi mesi fa lessi su questo stimato blog un post di una Signora di cui non ricordo il nome.
    Potrei certamente sbagliarmi ma nella mia mente risuona il nome di Silvia Ottone.
    Lei raccontava che la sera, tornando a casa in treno, aveva intorno a se innumerevoli stranieri e si chiedeva: “ non e’ che la politica cerchera’ di impossessarsi del voto degli stranieri in modo che quello degli Italiani NON sarebbe contato piu’ niente?” .
    Era un suo dubbio. Ma aveva un fondo di verita’!
    Oggi ho avuto modo di sapere che i telefoni dei Romeni che orbitano ovviamente nella mia realta’ locale, hanno squillato o tentavano di squillare alla ricerca del voto per la elezione del segretario del PD e non solo.
    Ora da persona di centro sinistra quale sono (preciso per la pace di tutti che non appartengo a quella che “impropriamente” chiamano sinistra massimalista o estrema) che, tra l’altro, stima ADP e favorevole all’idea della costituzione del PD mi chiedo :
    Perche’ si ricerca il voto dei Romeni?
    Cosa ne sanno i Romeni della nostra storia Italiana?
    Cosa ne sanno della nostra politica Italiana?
    Non so come chiudere questo post, anche perche’ quanto descritto non significa solamente che potremmo non “contare” più nulla, ci vedo PURTROPPO molto di più.
    Amareggiato, indignato, perplesso, dubbioso, voglio solo pensare che sia un “big mistake” dei polituncoli locali.
    saluto cordialmente.
    raffaele
    ———————————————
    era proprio lei, e non si sbaglia nel ricordare il nome di Silvia Ottone.
    Postato da: maria rosa | 14.10.07 20:13
    Maria Rosa avevo timore che i miei ricordi fossero offuscati…sai l’eta’.
    grazie
    raffaele
    Postato da: raffaele | 14.10.07 20:56

  • avatar

    La politica Italiana è una “Corte di Versailles” ovvero un centro di costi e privileggi…
    Sappiamo tutti cosa successe nel 1789 vero?
    ;-))

  • avatar

    La politica Italiana è una “Corte di Versailles” ovvero un centro di costi e privileggi…
    Sappiamo tutti cosa successe nel 1789 vero?
    ;-))

  • avatar

    La politica Italiana è una “Corte di Versailles” ovvero un centro di costi e privileggi…
    Sappiamo tutti cosa successe nel 1789 vero?
    ;-))

  • avatar

    La legge dell’indulto che aveva come obbiettivo la riduz della popolaz carceraria si è conclusa come al solito:”Traluzzi e Vino”!
    Cha razza di legislatore abbiamo?
    Nella legge dell’indulto si doveva prevedere
    1) coloro che non potevano beneficiare della riduz della pena (Mafiosi,Assassini, Stupratori ecc..)
    2) coloro che invece potevano beneficiare (reati minori.
    3) non potevano beneficiare dell’indulto coloro che non erano in carcere!
    Questo doveva prevedere la lagge sull’indulto!
    Brava Ministro di Pietro, ho molta stima di lei…
    W L’Italia!
    Via i Lupi dall’Italia……….

  • avatar

    A tutti coloro che dicono che Di Pietro e l’ IDV, contrari all’indulto, lo hanno poi votato .
    Non è vero.
    Ricordo che in un post dichiarò la sua assoluta contrarietà all’indulto e chiese consiglio ai suoi lettori.
    Molti gli consigliarono di far cadere il governo.
    Moltissimi invece gli chiesero di rimanere e votare contro l’ indulto, perché era meglio avere un Di Pietro al governo che fuori.
    L’ IDV votò contro l’indulto.
    Cordiali saluti a tutti.

  • avatar

    La legge dell’indulto che aveva come obbiettivo la riduz della popolaz carceraria si è conclusa come al solito:”Traluzzi e Vino”!
    Cha razza di legislatore abbiamo?
    Nella legge dell’indulto si doveva prevedere
    1) coloro che non potevano beneficiare della riduz della pena (Mafiosi,Assassini, Stupratori ecc..)
    2) coloro che invece potevano beneficiare (reati minori.
    3) non potevano beneficiare dell’indulto coloro che non erano in carcere!
    Questo doveva prevedere la lagge sull’indulto!
    Brava Ministro di Pietro, ho molta stima di lei…
    W L’Italia!
    Via i Lupi dall’Italia……….

  • avatar

    La legge dell’indulto che aveva come obbiettivo la riduz della popolaz carceraria si è conclusa come al solito:”Traluzzi e Vino”!
    Cha razza di legislatore abbiamo?
    Nella legge dell’indulto si doveva prevedere
    1) coloro che non potevano beneficiare della riduz della pena (Mafiosi,Assassini, Stupratori ecc..)
    2) coloro che invece potevano beneficiare (reati minori.
    3) non potevano beneficiare dell’indulto coloro che non erano in carcere!
    Questo doveva prevedere la lagge sull’indulto!
    Brava Ministro di Pietro, ho molta stima di lei…
    W L’Italia!
    Via i Lupi dall’Italia……….

  • avatar

    Gentile Onorevole Di Pietro,
    Necessitano:
    1) Ingressi controllati nel senso sia dell’ identità di chi entra che dei suoi possibili mezzi di sussistenza.
    2)Controllare sin da ora per le strade l’ identità delle persone che circolano, specie di notte, se necessario anche con l’ esercito e rivedere le regole del rimpatrio immediato.
    3) Meccanizzare la macchina della Giustizia creando una ” Seria ” Banca Dati.
    4) Nuove carceri e alla svelta.
    5)Rivedere tutte le clausole che regolano l’ uscita dei detenuti per omicidio, reati di mafia, reati contro le persone in specie donne.
    6)Ribadire con forza quelli che sono i nostri valori nazionali e ostracizzare i parlamentari che offendono la nostra bandiera e siedono in parlamento.
    7)Ricordarsi che quelli che entrano nel nostro paese con intenzioni di fare il proprio comodo capiscano subito che non è aria, a l punto in cui siamo dobbiamo sfoderare la spada e usarla altrimenti i prepotenti si sentiranno autorizzati a fare, come fanno, del nostro paese terra di conquista e di noi i loro schiavi da depredare di tutto! 8) NON BASTA AFFERMARE CHE GLI ITALIANI SONO STANCHI, BISOGNA FARLO CAPIRE CON FATTI CONCRETI A CHI CREDE CHE SIAMO PECORE E QUESTO SPETTA AI POLITICI ATTUALI!!!
    9( Basta con i giochetti di nuovi partiti osannati a destra e a manca dai mass media, non ci crede nessuno, fare quanto sopra o tutti a casa subito!

  • avatar

    Onorevole parlamentare,
    nella qualità di suo elettore desidero indirizzarle la seguente osservazione (prendendo spunto dal NO alla Costituzione Europea appena espresso dai cugini francesi ed olandesi) sulla quale le chiedo cortesemente di illustrare il suo pensiero.
    Dal 15 agosto 1971, con l’annuncio che Nixon fece al mondo, il dollaro perdeva la sua caratteristica di ultima moneta ancora convertibile in oro.
    Da quel momento in poi tutte le Banche Centrali (possedute oggi come allora da privati), hanno continuato formalmente ad emettere moneta stampandola a puro costo tipografico e addebitandone il valore nominale agli Stati che gliene facevano richiesta (vedasi anche “Signoraggio”).
    In aggiunta questi “prestiti” sono gravati di interessi.
    Tale pratica costituisce l’orizzonte all’interno del quale nasce il così detto Debito Pubblico il cui peso grava su tutti i cittadini che sono impegnati dallo Stato a produrre e consegnare alla Banca Centrale la ricchezza equivalente alla moneta creata dal nulla.
    Da sottolineare che, così come è vero per la Costituzione Italiana, anche nella Costituzione Europea da nessuna parte viene indicato chi è il proprietario della moneta al momento della sua creazione, condizione questa che, indirettamente, sembrerebbe legittimare i privilegi accampati dal sistema bancario privato.
    Pertanto le chiedo: data la situazione su descritta (volutamente sintetizzata), non ritiene opportuno denunciare in Parlamento questa “truffa” operata ai danni del Popolo Sovrano e impegnarsi per il ripristino della proprietà Statale della moneta (come già avvenuto in diversi momenti storici e ancora oggi con le monete metalliche)?
    In attesa di un suo cortese riscontro alla presente le segnalo con soddisfazione che nella società civile sta crescendo la consapevolezza del pubblico su questi temi; mi riferisco a quelle cittadine e cittadini che con crescente intensità attendono che la classe dirigente di questo Paese si attivi concretamente per attribuire, una volta per tutte ed in maniera completa, alla popolazione la sua inalienabile sovranità stabilendo l’emissione Statale della moneta.
    Con la presente non le potrà più essere riconosciuto il “privilegio” dell’ignoranza in tema di signoraggio privato sull’emissione monetaria e che, quindi, anche il suo operato politico sarà valutato alla luce di questa conoscenza. Traccia di questa comunicazione sarà presto resa disponibile al Popolo italiano tramite un apposito sito internet di cui le comunich

  • avatar

    Ho letto diverse interessanti argomentazioni e mi permetto di aggiungere il mio parere.
    VIvo da 6 anni in Canada, sn laureata in giurisprudenza, economicamente autosufficiente, mantengo i miei figli (uno appena laureato qui in Canada e ora iscritto ad master MBA, l’altro all’universita qui), propietaria di casa, pago dal primo giorno qui le tasse, nn ho avuto nessuna assistenza sanitaria per me o per i miei figli fino a quando nn ho ottenduto la Permanent Residence.
    E per ottenerla – visto che nn lavoro – è stato un inferno: nn serviva dimostrare la mia assoluta indipendenza economica, nè tantomeno fare notare che portavo “ricchezza umana” (i miei figli qui lavoreranno e per una nazione con poche risorse umane come questa sn una manna dal cielo), nè il fare notare i miei personali investimenti qui……
    Ho dovuto superare 1000 difficoltà, sottopormi ad un esame linguistico (sia inglese che francese), fare infinite visite mediche, controlli ecc: ovviamente tutto a spese mie.
    Nel frattempo i ragazzi avevano un visto di studio e io per farli studiare qui ho pagato fino all’ottenimento della PR, esattamente il DOPPIO di ogni tassa scolastica per avere ovviamente lo stesso identico trattamento di tutti gli altri studenti. Con in più l’obbligo ad assicurazioni sanitarie locali per loro (nonostante fossimo già coperti da una ns. assicurazione privata italiana).
    E molto altro potrei dire al riguardo e nn lo sto dicendo per lamentarmi nei confronti del paese che oggi mi ospita…anzi!
    Qui si parla di equità: il governo canadese paga la metà delle tasse universitarie ai cittadini quindi xè avrebbe dovuto pagarle a noi che nn eravamo tali? E lo stesso vale per le spese sanitarie e per mille altre cose.
    Perchè dunque in Italia le cose debbono essere differenti? Perchè un paese economicamente disastrato come l’Italia deve invece dimostrarsi così stupidamente “GRANDE”?
    A rimetterci in primis sn i cittadini italiani e questo nn è giusto.
    Proprio come “emigrata” dico che vanno rispettate le priorità se nn vogliamo creare discriminazione. Assegnare le case popolari agli emigrati negandole ai ns.anziani è indegno, togliere istruzione ai ragazzi italiani per cercare di seguire gli stranieri lo è altrettanto.
    Non si può dare quello che nn si ha e questo dovrebbe essere la base di partenza per una corretta politica dell’immigrazione.
    Ma questo in Italia sembra impossibile, eppure altre nazioni lo fanno e in modo rigido: Canada docet!
    Have a GREAT DAY!

  • avatar

    Vorrei segnalare al MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE il servizio di Striscia la Notizia di qualche giorno fa sui carceri nuovi, e mai utilizzati! (con grande spreco di denaro pubblico!)
    usarli?

  • avatar

    Corona scrive al ministro Mastella: indagini troppo lunghe a Benevento
    (da http://www.il quaderno.it)
    Benevento
    - Gabriele Corona, presidente di Altrabenevento, ha scritto al ministro della Giustizia, Clemente Mastella, per porre la questione della lunghezza di alcune indagini della Procura della Repubblica sannita. Una lettera aperta che prende spunto dal controllo che il Guardasigilli esercita nei confronti dei magistrati attraverso l’attività degli ispettori delministero.
    “Deve ritenere che anche presso il Tribunale di Benevento, la sua e la mia città, vi sono state ispezioni – ha detto Corona a Mastella – che però, evidentemente, non hanno appurato alcuna anomalia e neppure hanno determinato richieste di provvedimenti del Csm (Consiglio Superiore della Magistratura, NDR), considerato che in caso contrario qualche indiscrezione sarebbe certamente circolata…
    Devo comunque ritenere che a seguito di tale attività ispettiva oggi lei sia in grado di riferire esattamente se sono stati riscontrati anche i famosi casi di incompatibilità ambientale di cui da molti anni si parla insistentemente in città, come lei certamente sa essendo un uomo politico di rilievo nazionale ma sempre in stretto contatto con la realtà locale”.
    Ma il problema che il sindacalista ha posto all’attenzione del ministro è la lungaggine delle indagini. Due gli esempi: il primo riguarda quelle relative alla realizzazione dell’Ipermercato di Maurizio Zamparini che sono durate quattro anni. “Potrebbe spiegarci, signor ministro, anche le ragioni che hanno comportato l’invio della comunicazione di chiusura delle indagini con la indicazione dei reati, il 3 novembre 2006, cioè dopo 20 giorni dalla contestatissima apertura al pubblico di quel Centro Commerciale, mentre la richiesta di rinvio a giudizio è stata inviata a giugno scorso e la data per l’udienza preliminare è stata fissata per il 21 gennaio 2008? Sono normali quattro anni di indagine e poi ancora quattordici mesi per fissare l’udienza per stabilire se ci sarà mai quel processo per falso, abuso d’ufficio, omissioni e lottizzazione abusiva?”.
    … omissis….
    NB : Nel consiglio comunale di Benevento, sindaco UDEUR, due ex consiglieri di maggioranza DS hanno aderito al suo partito (assessorato in vista ?), introdotti dal sen. Formisano. Ma qui sembra che si predica bene e si razzola male … se continua a sostenere le giunte-Mastella non crede di prenderCi e prenderSi in giro ?

  • avatar

    sottoscrivo quel che ha affermato un commentatore ” non esiste un problema di immigrazione ma solo delal gestione della stessa! Inutile che vi adirate…urliate o scriviate in MAIUSCOLO! E chi ancora non l’ha capito.. evidentemente vuol perdere tempo.
    Il PD è una affermazione di identità, una ribellione un grido di speranza. Chi è andato a votare (me compreso) sa che con la destra non si va da nessuna parte! Ah si..forse ospite di Putin o di Bush.. ma è pochino.
    Come diceva ieri sera Report e come ci ha spiegato benissimo… le Banche tengono in mano l’economia italiana e persino gli enti pubblici. Tutti sono indebitati in maniera colossale. La Consob ha fatto una multa alal Unicredit di 500.000 euro. Se lo stato non fosse ricattatato dalle banche ci avrebbe messo su una bela multa da millemiliardi di euro. A tanto ammonta la truffa (è truffa quando si vendono prodotti finanziari complicati a chi non ne capisce nulla) di Unicredit verso Comuni, Province e Regioni. Non so’ quante ai privati che perderanno la casa fatta col mutuo e con fatica. Poi ci sono anche altre banche eh! Ecco questo è un problema vero, reale, di quelli che se non risolti..ci porteranno ad essere schiavi della banche. Noi, non certo Di Pietro! O i Romeni! O gli zingari! Questo è un paese di pazzi? Non lo so.. ma so’ che c’è qui il gusto di parlare di cose inutili! Certe soluzioni sono smeplici: la Birmania ad esempio. Non libera i monaci? La Cina mette il veto? Ok.. nessun atleta europeo alle Olimpiadi in Cina. Scommettiamo che la Cina si muoverebbe? Insomma…vogliamo dare risposte dato che i politici..Di Pietro compreso… sono solo in grado di fare domande? Le carceri? Sarebbe ora di passare alle “carceri produttive”. Costruite in campagna non in città. Con una bella aziendina per 50-100 persone che magari (è un esempio eh) stampano la carta intestata del Parlamento. Almeno quelli imparano un mestiere e i fornitori del Parlamento non mollano le mazzette per vincere l’asta no? Dite che non acacde? Spero proprio di no..ma di questi tempi chissà… :-)

  • avatar

    Postato da: Gabriele Lasca | 15.10.07 17:28
    @ Gabriele Lasca
    Sig. Gabriele,
    mi dispiace contraddirla, ma le cose non stanno e non andarono proprio così.
    Alla camera ed al Senato l’IdV votò NO, eccetto la signora Graziella Rossi Gasparrini, mentre il famigerato senatore “De Gregorio” si limitò a leggere i famosi 1500? emendamenti al Senato che non avrebbero potuto nè essere presentati nè essere discussi, poichè la legge sull’IN(S)DULTO era stata già discussa nelle Commissioni: così era stato deciso , ma “qualcuno” NON LO SAPEVA e/o non era stato Informato in tempo!
    Ma bastò quell’azione di AdP per farci capire quanto la DISINFORMAZIONE era COMPLICE dell’operato del Governo Prodi, che faceva le cose in combutta con la CdL.
    INGENUITA’ o Disinformazione di Di Pietro?
    E i parlamentari dell’IdV che erano in commissione Giustizia, che ci facevano?
    Dormivano o si svegliarono troppo tardi?
    Comunque fu utile a…. qualcuno , ma non se ne potè fare NULLA: serviva a molti , sia della Dx sia della Sx.
    Le conseguenze di tale legge sono sotto gli occhi di tutti e le carceri sono di nuovo PIENE!
    Mastella non solo era l’ESECUTORE della VOLONTA’ parlamentare, ma “cavalcò” quella parte dei cattolici “buonisti” che lessero nelle parole del Papa la richiesta di un perdono, ma senza quegli sconti che ci sono stati a danno sempre e soltanto di ABELE e delle Vittime, mentre CAINO ha sempre avuto e avrà la meglio!
    Non dimentichiamolo, il DELINQUERE TANTO, PAGA!
    I poveracci , invece, vanno dentro, escono, e ci ritornano.
    Un saluto.
    maria rosa

  • avatar

    Postato da: maria rosa | 15.10.07 18:04
    il problema non e’ questo, non puoi votare no, manifestare contro il governo e giova ricordare la maifestazione era solo per escludere i reati finanziari) e poi successivamente cavalcare l’ondata popolare contrpo l’IN(S)DULTO
    o sbaglio che i fatti di ADP sono proprio questi?

  • avatar

    Bresso: «La nostra operazione giudicata ottima»
    «Quell’ operazione è stata giudicata la migliore nel suo genere in Europa». Così la presidente della Regione, Mercedes Bresso, ha risposto alle affermazioni fatte ieri nel corso della trasmissione televisiva «Report», secondo cui la Regione Piemonte avrebbe acceso delle nuove linee di credito garantite da strumenti derivati che sarebbero ad alto rischio per i notevoli costi. «Non ho visto la trasmissione – ha precisato Bresso – e quindi non sono in grado di commentare nello specifico. Si è trattato di una operazione di rinegoziazione di un debito che ci siamo trovati. Sicuramente non è stata fatta male, ma come sempre ci sono opinioni diverse su come si deve gestire un debito. Tra i tecnici, pur tutti bravi, le opinioni sono differenti. Il nostro modo è stato votato dalla giunta e dal consiglio». La presidente della Regione Piemonte ha poi aggiunto: «Non credo di dover rendere conto a una trasmissione televisiva su una questione così complessa ed estremamente tecnica»
    A chi deve rendere conto allora? forse con meno arroganza dovrebbe rendere conto ai cittadini!!!!

  • avatar

    Invito tutti a leggere quest’articolo SCOLVOLGENTE sulla situazione italiana, paese-colonia degli Stati Uniti.
    http://www.ecplanet.com/canale/varie-5/manipolazioni-147/1/0/31485/it/ecplanet.rxdf
    Leggete per favore, 5 minuti per avere una consapevolezza delle politiche mondiali che pochi oggi hanno…

  • avatar

    VOLEVO RICORDARE A TUTTI,CHE SU SITO DI BEPPE GRILLO SI PUò FIRMARE PETIZIONE A SOSTEGNO DI DE MAGISTRIS.E CIOè,VU,VU,VU,BEPPEGRILLO(PUNTO)IT,BARRA,PERDEMAGISTRIS(PUNTO)PI ACCA PI.POI PER CHIEDERE DIMISSIONI SIGNOR MASTELLA,MASTELLATIODIO(PUNTO)BLOGSPOT(PUNTO)COM.GRAZIE.

  • avatar

    “La proposta del ministro della Salute ci appare giusta e intelligente. Collocare gli etilometri all’uscita dei locali può essere un buon metodo per combattere le stragi
    Non scaricate la mancanza di controlli ai gestori dei locali, o peggio il proibizionismo del VENETO con il divieto di somministrazione d’alcolici dopo l’una di notte, bisogna insegnare il SENSO CIVICO, Taxi collettivi non ha costi spropositati, servizio di accompagnamento in caso chi abbia bevuto sia alla guida, PRENDERE D’ESEMPIO IL REGNO UNITO.
    Caro Onorevole non faccia anche lei IL GIOCO DELLO SCARICA BARILE.
    grazie

  • avatar

    ERA TUTTO PREVEDIBILE, DI PEITRO SI E’ VOLUTO IMMISCHIARE IN QUESTO GOVERNO, HA TIRATO DENTRO L’IDV GENTE COME DE GREGORIO E ALTRI IMPRESENTABILI DALL’UDEUR; HA FIRMATO UN PROGRAMMA ELETTORALE CHE PREVEDEVA LA CHIUSURA DEI CPT E NESSUNA NORMA SULLA CERTEZZA DELLA PENA; ORA SCOPRE I RUMENI? O CHE I DELINQUENTI TORNANO IN LIBERTA’? CHE DELUSIONE SEI STATO DI PIETRO; SE VUOI ANCORA IL MIO VOTO DATTI DA FARE, IL CDM SULLA SICUREZZA E’ UN OCCASIONE IRRIPETIBILE, SE AVVALLI UN’ALTRA PORCATA SCORDATI IL MIO VOTO

  • avatar

    Postato da: spadafora live | 15.10.07 18:10
    Io mi riferivo all’ITER Parlamentare adottato e concordato da tutti per l’approvazione della legge sull’IN(S)Dulto, sul quale Di Pietro era COMPLETAMENTE DISINFORMATO, in quanto NON ERA proprio prevista la presentazione di ulteriori emendamenti nelle Camere( e di pietro non lo sapeva, altrimenti, che senso avrebbe avuto presentare quei 1000 e più EMENDAMENTI? Alcuni dei quali NON furono neppure letti!
    Il testo era già stato discusso nelle Commissioni Giustizia e in Parlamento non si sarebbe più potuto discutere NULLA di Nulla , ma approvare o bocciare solo il testo di legge con gli articoli corrispondenti ai REATI da INDULTARE; ed allora, mi domando e mi sono domandata spesso, ma quelli dell’IdV che facevano e fanno parte delle commissioni giustizia, avranno ben INFORMATO Di Pietro di quanto si andava discutendo e dei reati che erano stati proposti , discussi ed inseriti.
    Certo , i reati finanziari non erano condivisi da ADP, ma .. come mai non era stato informato prima?
    Come funziona la COMUNICAZIONE tra i Parlamentari dell’IdV?
    Uno è all’oscuro di quello che fa l’altro?
    Avranno dei momenti di gruppo in cui l’uno mette al corrente l’altro, o NO?
    Fatto sta che quegli emendamenti erano INUTILI! Anzi suscitarono la perplessità di molti che erano a conoscenza dell’ITER e che DIVERSAMENTE non si sarebbe potuto OPERARE: NON ERA PREVISTA ALCUNA DISCUSSIONE IN CAMERA!
    Ma ancora adesso i miei dubbi rimangono senza risposta.
    Un saluto.
    maria rosa

  • avatar

    A questo punto bisognerebbe capire cos’è che ci separa dalle altre nazioni europee. Io ritengo che una delle principali cause di questo gap culturale è dovuta al controllo dell’informazione da parte della politica. Una società informata sui fatti trova i modi per reagire e per obbligare il manovratore a porre rimedio..
    Postato da: Dario Erre | 15.10.07 09:33
    Hai centrato il bersaglio in pieno, se fai una domanda sei fazioso se denunci qualcosa è antipolitica il bello che a sentirtelo dire da tutti i media e i giornali alla fine ci credi anche…
    E’ necessario riappropriarsi del 4° potere di una democrazia, la libera informazione…
    Postato da: francamente | 15.10.07 18:23
    ————————————————–
    @ Dario Erre @ francamente
    *Se un cittadino vuole la verità , l’ONESTA’, la GIUSTIZIA, il RISPETTO della legge, … allora viene considerato un GIUSTIZIALISTA e un vero e proprio CARNEFICE; insomma una persona da tenere alla LARGA in quanto PERICOLOSAMENTE ONESTO.
    La connivenza , invece, vedi CUFFARO che fa da testimone con Mastella al matrimonio di Campanella, è “fumus” della PERSECUZIONE, ACCANIMENTO giudiziario, ANTIpolitica dunque.
    Naturalmente su tutto questo sovrintende l’INFORMAZIONE , o meglio la NON informazione o la DISINFORMAZIONE.
    Meno si scrive, meno si dice, meno si sa, meglio per tutti .
    Stamane un Procuratore mi ha detto:
    -In questa Procura da 25 anni NON SI FA UN C…O! Pardon , NULLA!
    Ecco, bisogna partire dalla Giustizia che deve cominciare a funzionare senza guardare in faccia nessuno, senza connivenze partitiche, senza collusioni con gli amici degli amici, senza rapporti di frequentazioni che poi finiscono per trovare copertura a che delinque e non ha l’ONESTA’ e la DIGNITA’ di riconoscere l’errore e la sanzione.
    Quando finirà il BUONISMO e si capirà che tutto parte dall’ONESTA’ , allora potremo RICOSTRUIRE l’ETICA della nostra Nazione e riportare la legalità nel nostro corrotto paese delle CASTE.
    Quanto tempo occorrerà?
    Non lo so, ma l’unica soluzione sarebbe quella di FAR COMMISSARIARE il nostro paese dalla Comunità EUROPEA.
    Non vedo altra soluzione, per ora.
    Un saluto.
    maria rosa

  • avatar

    Postato da: maria rosa | 15.10.07 17:12
    Grazie Maria Rosa per la preziosa funzione di “segretaria speciale” nei miei confronti!
    In effetti, molti mesi fa avevo scritto quel post del quale ha parlato Raffaele ed era indirizzato a Dario.
    Raffaele si chiede perché si ricerca il voto dei Romeni?
    Cosa ne sanno i Romeni della nostra storia Italiana?
    Cosa ne sanno della nostra politica Italiana?
    Personalmente penso che si “esiga” il voto dei Romeni come contropartita al “buonismo” attuato e praticato nei loro confronti, sempre e comunque.
    Questo è il mio pensiero di ieri e……. anche di oggi!
    Un caro saluto.

  • avatar

    Purtroppo è proprio così, su questi temi sono dipietrista al 100 per cento. Bravo Antonio 10 e lode.
    Valentino Roiatti
    Udine

  • avatar

    Il BATRACE, Storace ,indagato da Procura di Roma
    Offese Napolitano che aveva difeso Montalcini da sua critica
    (ANSA) – ROMA, 15 OTT – Francesco Storace e’ indagato dalla Procura di Roma per il reato di offesa all’onore o al prestigio del Presidente della Repubblica. L’iniziativa della magistratura fa seguito alle affermazioni di Storace nei confronti del Capo dello Stato, dopo che Napolitano aveva difeso la senatrice a vita Levi Montalcini dalle critiche dello stesso esponente della Destra. ‘Nel nome dell’amor di casta, viva la Procura della Repubblica di Roma’,e’ la battuta con la quale Storace replica alla notizia.
    PS
    Ma cosa vuole pure replicare il Batrace di Storace. Che pensi a tutti i suoi procedimenti giudiziari!
    Ma possiamo ancora trovarci in TIVU’ le FACCE di questa gente Plurindagata?
    Fate VOBIS.
    *Storace indagato per irregolarità in appalti
    L’ex ministro della Sanità: «sono tranquillo e tutto si risolverà presto»
    Roma (Rcif) – L’ex ministro della Salute Francesco Storace è indagato per corruzione dalla procura di Roma nell’ambito di uno dei filoni d’indagine della magistratura di Bari su presunte irregolarità riguardanti l’assegnazione di appalti nel mondo della sanità ed un giro di false fatturazioni che coinvolgono anche case farmaceutiche. «Sono tranquillo e sono certo che la vicenda si risolverà presto» è stato il commento immediato di Storace, attuale leader del movimento ‘La Destra’. La vicenda che lo vede coinvolto risale all’inizio del 2005, quando aveva la responsabilità del dicastero della Salute, con particolare riferimento all’emissione di un decreto, secondo l’ipotesi di accusa subordinato ad un’attività di corruzione, che prevedeva una serie di fondi per i centri di ricerca.«Un finanziamento mai erogato» spiega l’ex ministro.

  • avatar

    Poiche’ un funzionario publico deve essere da esempio
    alla popolazione rispetto alla serieta’ e onesta’:
    qualsiasi personaggio con icarichi di rappresentanza publica,se condannato per un reato ,la pena deve essere moltiplicata proporzionalmente alla sua carica.
    ALTRO CHE IMMUNITA’!

  • avatar

    @ Postato da: silvia o | 15.10.07 20:34
    Brava, mi ricordo.
    Che dire? Speculazione elettorale? Mi sembra un po’ azzardato, dopotutto se non ricordo male, per votare alle politiche c’è bisogno della cittadinanza italiana. Non credo ci siano doppi fini nell’impotenza dello stato nei confronti del fenomeno immigratorio. Sono altri gli interessi che tengono banco, la mancanza di politiche efficaci dipende dalla carenza di fondi, e i fondi mancano perché vengono inesorabilmente ladrati alla fonte, come dimostrato dalla cronaca giudiziaria di questo paese.
    I controlli mancano perché non c’é sufficiente personale tra le forze dell’ordine, ciò nonostante l’Italia mantiene 3000 soldati in Libano a fankazziare che, ad esempio, starebbero benissimo a pattugliare le campagne pugliesi per la lotta conto il caporalato.
    Anche queste sono risorse sottratte al territorio.
    L’immigrazione si contrasta con l’applicazione dello stato di diritto, un sano laicismo, maggiori controlli, una giustizia efficace ed efficiente e la certezza di finire in galera senza sconti quando si commettono reti gravi. Questo deve valere per Tanzi come per l’ultimo degli extracomunitari.
    Quanto al voto, per chi lavora vive e paga le tasse in questo paese, dimostra di conoscere la lingua e rispetta le leggi, non avrei nessun timore. Sopratutto se si tratta di elezioni amministrative. In fin dei conti è corretto che chi concorre al mantenimento della Stato possa decidersi le proprie rappresentanze. L’immigrazione per l’Italia è un fenomeno relativamente nuovo. Inghilterra e in Francia, sebbene interessate da tempo in modo massiccio dal fenomeno, non hanno visto la loro democrazia traballare per questo.
    Non lo so, continuo a rimanere scettico.
    @ Postato da: maria rosa | 15.10.07 13:41
    Che risate. Bellissima.

  • avatar

    Se il problema del’indulto era quello delle carceri superaffollate non si potevano mettere in funzione tutti quegli istituti carcerari costruiti, con soldi pubblici, e anche tanti, e poi abbandonati? Ultimamente c’è stata una buona presentazione su Striscia, in merito al problema degli istituti penitenziari costruiti e attualmente in stato di abbandono.

  • avatar

    boicottate le imprese che fanno lavorare all’estero rubandoci il lavoro!

  • avatar

    @Vorrei segnalare al MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE il servizio di Striscia la Notizia di qualche giorno fa sui carceri nuovi, e mai utilizzati! (con grande spreco di denaro pubblico!)
    usarli?
    Postato da: Carlo Cazzaniga | 15.10.07 17:52
    Vedo che Lei si illude che il problema è solo la costruzione delle carceri. Qui in Italia non ci sono i soldi neanche per la minestra da dare ai carcerati!

  • avatar

    Gentile Ministro,
    non solo i Rom dovrebbero entrare in Italia soltanto a condizione di avere un lavoro, ma anche un’abitazione. Non è giusto che se io vado in giro con una roulotte devo necessariamente fermarmi in un campeggio o un’area attrezzata e loro possono fermarsi e imbrattare dove meglio credono, senza contare la fornitura di acqua e luce che i comuni sono costretti a predisporre per i campi nomadi pagando le bollette con le nostre tasse…
    Cordialmente,
    MG

  • avatar

    Sono un elettore di CDX ma apprezzo il Suo operato e anche la posizione che esprime sull’immigrazione mi sembra dettata dal buonsenso piu’ che dalla partigianeria.
    La differenza tra destra e sinistra sta proprio nella concretezza e buonsenso a dx e utopia e proclami populisti a sx. Entrambe le fazioni mostrano inoltre alta propensione alla politica dei politici e ai favoritismi agli amici e relative aziende e lobby. Dato che questa ultima parte e’ quella che Lei come me detestiamo ma uguale su entrambe le sponde, La prego di vincere l’ostacolo dell’odio per Berlusconi, fare cadere questo governo, e passare nella fazione dei fatti (cio’ valutato statisticamente non in modo assoluto).
    Con stima,
    Giorgio Chiola

  • avatar

    Anni luce orsono, quando si viveva di agricoltura e pastorizia, esisteva la certezza della pena: Ergastolo agli assassini, 30 anni per rapina a mano armata e giù giù per altri peccatucci, fatto salvo solo il diritto all’onore, si cercava di controllare il territorio per gestire al meglio tutta la fame che trasudava da esso. Gli agenti pattugliavano in motocicletta, c’erano i bigliettai, i portieri negli stabili etc..
    Poi ci demmo una bella ripulita, e al crescere del benessere crebbe il senso civico dei cittadini.
    Ora grazie alla globalizzazione dobbiamo farci carico del mare di morti di fame che popolano il pianeta e quindi dovremmo cercare di rimettere indietro la nostra legislazione o alzare muraglie cinesi per difenderci dalle migrazioni .

  • avatar

    Non ci voleva un’aquila per capire che “L’INDULTO” non era la cura giusta per risolvere il problema carceri, ma era solo un pretesto per liberare i rei “eccellenti”di ambo le parti. Gli immigrati….DEVONO TORNARSENE A CASA SUA TUTTI o altrimenti scaricarli nelle casa dei nostri “parlamentari” VAFFANCULOOO!!!!!! Hanno chiuso il blog di Grillo???????non ricevo più posta dal suo blog.

  • avatar

    qui non si tratta di nuovo razzismo qui si tratta che questa gente entra senza un lavoro vanno rovistando nei cassonetti prelevando quello che gli serve per la sopravvivenza e lasciando sulla strada l’inverosimile ,stuprano,rubano ti ammazzano per niente .
    Che aspettiamo a mettere fine a questa situazione non bastano i morti che ci sono stati? aspettiamo gli squadroni che fanno pulizia etnica?
    Voglio riappropriarmi della mia sicurezza e del mio vivere in citta’ avro’ diritto?.

  • avatar

    W il V-DAY.
    Caro Beppe Grillo,
    ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
    stipendi,
    indennità,
    vitalizi con scala mobile e oltre,
    gettoni di presenza,
    affitti,
    immobili,
    ici,
    foresteria,
    traslochi,
    segreterie,
    contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
    personale,
    viaggi,
    consulenze,
    rimborsi spese sanitarie quasi totali,
    vitto,
    alberghi,
    raccomandati,
    macchina,
    autista,
    carburante,
    cellulare,
    sconti,
    etc.
    Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
    quirinale,
    presidenze,
    parlamenti,
    regioni,
    province,
    comunali e
    circoscrizionali.
    Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.
    La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
    re,
    dittature,
    regimi militari,
    politici,
    partiti,
    impunità e privilegi.
    Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.
    Ecco alcune regole:
    info-internet,
    internet gratuito,
    internet point,
    contributi volontari,
    bilancio pubblico,
    no spese e si volontariato,
    iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
    username e password.
    Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
    statuto,
    iniziative,
    programma.
    La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.
    Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
    si,
    no,
    indecisi e
    percentuale dei votanti iscritti,
    quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.
    Qualunque argomento intendo:
    affari esteri,
    ambiente e tutela territorio,
    beni e attività culturali,
    comunicazioni,
    difesa,
    economia e finanze,
    giustizia,
    infrastrutture e trasporti,
    interno,
    istruzione università e ricerca,
    lavoro e politiche sociali,
    agricole e forestali,
    sviluppo economico,
    tesoro bilancio e programmazione economica,
    salute,
    etc.
    Tanti saluti e buona maturazione!
    dal sito web:
    http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html
    Categorie penali*
    Condannati definitivi (o patteggiamenti) 25
    Prescritti definitivi 10
    Assolti per legge** 1
    Prosciolti per immunità*** 1
    Condannati in I grado 8
    Imputati in I grado 17
    Imputati in udienza preliminare 1
    Indagati in fase preliminare 19
    L¹hit parade dei partiti
    Forza Italia 29
    Alleanza nazionale 14
    Udc 10
    Lega Nord 8
    ………………………….

  • avatar

    Parole sante, ma come al solito sei sempre l’unico che ha i coraggio di ‘parlare a Roma’.
    Cordialmente

  • avatar

    Dopo tutte le battaglie giuste e corrette, si sta cadendo nel bieco populismo.
    Una delusione per molti di quelli che seguono questo blog come anche quello di grillo..
    L’odore del potere produce strani effetti.
    Riprendetevi finchè siete in tempo.

  • avatar

    LE CARCERI CI SONO (VEDI STRISCIA) SICURAMENTE CI VORRANNO MENO SOLDI A RISTRUTTURARLI CHE A FARNE DELLE NUOVE POI SE SI VUOLE CONTINUARE CON GLI INDULTI FATE PURE…

  • avatar

    PURTROPPO E UN DATO DI FATTO CHE IN ITALIA ORMAI STIAMO VIVENDO UNA VERA E PROPRIA SOFFERENZA, QUASI AI LIMITI DELLA SOPPORTAZIONE PER IL PROBLEMA DEGLI IMMIGRATI. ANCHE SE MOLTI DI NOI ITALIANI SIAMO DOTATI DI BUON SENSO, DI TOLLERANZA, LA QUOTIDIANITA METTE ALLA PROVA TALI NOBILI PRINCIPI. CITTA INVIVIBILI, ATTI DELINQUENZIALI, PROVOCAZIONI, ABUSO DELLE NOSTRE LEGGI DEMOCRATICHE DA PARTE DEGLI IMMIGRATI, STANNO CREANDO PROFONDO DISAGIO MALCONTENTO E RABBIA IN NOI CITTADINI…MI DISPIACE MA IL NOSTRO PAESE, LE NOSTRE LEGGI, LE NOSTRE ISTITUZIONI VANNO TUTELATE CON LA FORZA DEL DIRITTO……NESSUNO SCONTO PER CHI SBAGLIA….E POI NON POSSIAMO ACCOGLIERE TUTTI…..UN TALE STATO DI COSE PORTA CON SE I GERMI DI UN NUOVO RAZZISMO!RIFLETTIAMO SU QUESTO!!!!!

  • avatar

    L’indulto è stato il prodotto di una mancanza di “progetto” della classe politica sia di destra che di sinistra, che di centro .. peggio mancanza di fantasia .. povero Mastella.. proporre qualcosa tanto per proporla e farsi notare ulteriormente per la mancanza di idee o …. peggio ancora per distogliere l’attenzione da altri problemi molto più seri….. “va be’ italiani beccatevi questa che altro non sappiamo darvi in tempi brevi…. chi puo’ toccare gli interessi di chi appoggia la nostra elezione ???… certo non voi poveri italiani… e chi se ne frega se certe cose voi le capite.. noi politici facciamo confusione lo stesso .. “

  • avatar

    Sentite agricoltori, lavoratori dipendenti, lavoratori autonomi, pensionati e e persone che fate parte degli italiani per bene. In Italia c’è una dittatura!!! Una dittatura formata da politicanti, alti burocrati, capitalisti che conducono multinazionali con bilanci pazzeschi. L’unico loro scopo è quello di tenerci sudditi, anzi schiavi!!! Per opprimerci si servono di piccoli serventi che entrano in contatto con noi gente comune per comminarci multe, sanzioni, ammende, espropri, ecc. ecc. Senza questi satrapi serventi questi dittatori dei giorni nostri sarebbero dei giganti senza mani, senza gambe, senza occhi. Bene, scagliamoci contro i piccoli satrapi serventi che vengono a contatto con noi. Prima con le parole invitandoli a desistere dai propositi per cui sono pagati dai loro padroni poi, se le parole non dovessero bastare, con dei bastoni. Non c’è altro mezzo: IL TEMPO DELLE MANIFESTAZIONI E DEGLI APPELLI E’ FINITO !!!

  • avatar

    Non sono una teledipendente, ma qualche settimana fa con il telecomando in mano, mi imbattei in una trasmissione che normalmente io non guardo, era Porta a porta che ospitava fra gli altri anche la sig.ra Pollastrini. Cosa diceva la sig.ra ministro? Qui in Italia non c’e’ la certezza della pena! Testuali parole. Evidentemente la sig.ra considera gli italiani una massa di deficenti senza memoria dal momento che lei e’ stata una che ha votato il vergogn oso indulto. Sul blog di Beppe Grillo un giorno un lettore defini’ la sig.ra in questione “oca giuliva”, e per la verita’ mi sembro’ allora una parola un po’ forte. Adesso pero’ non piu’.

  • avatar

    la distinzione fra immigrati regolari e immigrati clandestini merita qualche chiarimento. In Francia il problema attuale è come arrivare all’integrazione della seconda e terza generazione di immigrati REGOLARI, seconda e terza generazione composta integralmente di cittadini francesi. Purtoppo i fatti fanno pensare che si possano integrare centomila immigrati, ma ben difficilmente se ne possano integrare cinque milioni. Secondo certe fonti il costo di questo popolo di origine immigrata è ogni anno di cinquanta miliardi di euro, senza che si possa sperare in una effettiva integrazione. In questi quartieri, detti sensibili, la disoccupazione supera spesso, secondo le cifre (ottimistiche) ufficiali, il cinquanta per cento.
    Dato che da noi si parla spesso di modelli tedeschi, francesi, inglesi e americani, qualcuno ha studiato il “modello” francese nel campo dell’immigrazione?

  • avatar

    W il V-DAY.
    Caro Beppe Grillo,
    ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
    stipendi,
    indennità,
    vitalizi con scala mobile e oltre,
    gettoni di presenza,
    affitti,
    immobili,
    ici,
    foresteria,
    traslochi,
    segreterie,
    contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
    personale,
    viaggi,
    consulenze,
    rimborsi spese sanitarie quasi totali,
    vitto,
    alberghi,
    raccomandati,
    macchina,
    autista,
    carburante,
    cellulare,
    sconti,
    etc.
    Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
    quirinale,
    presidenze,
    parlamenti,
    regioni,
    province,
    comunali e
    circoscrizionali.
    Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.
    La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
    re,
    dittature,
    regimi militari,
    politici,
    partiti,
    impunità e privilegi.
    Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.
    Ecco alcune regole:
    info-internet,
    internet gratuito,
    internet point,
    contributi volontari,
    bilancio pubblico,
    no spese e si volontariato,
    iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
    username e password.
    Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
    statuto,
    iniziative,
    programma.
    La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.
    Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
    si,
    no,
    indecisi e
    percentuale dei votanti iscritti,
    quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.
    Qualunque argomento intendo:
    affari esteri,
    ambiente e tutela territorio,
    beni e attività culturali,
    comunicazioni,
    difesa,
    economia e finanze,
    giustizia,
    infrastrutture e trasporti,
    interno,
    istruzione università e ricerca,
    lavoro e politiche sociali,
    agricole e forestali,
    sviluppo economico,
    tesoro bilancio e programmazione economica,
    salute,
    etc.
    Tanti saluti e buona maturazione!
    dal sito web:
    http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html
    Categorie penali*
    Condannati definitivi (o patteggiamenti) 25
    Prescritti definitivi 10
    Assolti per legge** 1
    Prosciolti per immunità*** 1
    Condannati in I grado 8
    Imputati in I grado 17
    Imputati in udienza preliminare 1
    Indagati in fase preliminare 19
    L¹hit parade dei partiti
    Forza Italia 29
    Alleanza nazionale 14
    Udc 10
    Lega Nord 8
    ………………………….

  • avatar

    Strage a Reggio Emilia, anche qui come Napoli e Palermo! Possibile che in un tribunale la gente possa entrare armata e fare una strage? Lo Stato NON ci tutela nemmeno dove dovrebbe amministrare la Giustizia!
    Grazie per l’INSULTO (pardon, voi lo chiamate indulto) e del quale il buon Mastella sta per fare il bis!
    Licenziate SUBITO i responsabili che dovevano proteggere il Tribunale, risarcite SUBITO gli innocenti coinvolti e SOPRATTUTTO dateci delle ARMI con le quali possiamo difederci visto che a voi dipendenti che girante con scorte ed auto blu (pagate da NOI!) della nostra sicurezza non interessa proprio niente!
    E dite ad Amato che i lavavetri NON sono una emergenza, i problemi veri sono altri!
    Vergogna!

  • avatar

    Siete tutti dei maledetti disfattisti!!. Ma avete sentito il nostro superministro ceppalonico che cosa ha detto ????.
    “Pensate un po’ se non ci fosse stato l’indulto”. Che genio!!!
    Ma e’ mai possibile che questo politico da strapazzo ondivago faccendiere collocatore di famigli ed amici, abbia ancora il coraggio di parlare ???. Dopo tutte le figuracce che ha fatto e che, stante la sua limtatezza intellettuale, fara’ purtroppo ancora, ha il coraggio di prendere per il c…o tutti i cittadini italiani ??? Ma come puo’ pensare che una persona dotata di un normale tasso di intelletto possa aderire alle sue esternazioni da tarato mentale!!!.
    L’indulto e’ stato un errore. Punto! E’ stata una “loro” necessita’, punto! Ora, ottenuto lo spregevole scopo che si era proposto, si muova in fretta e costruttivamente per evitare che fra un anno o due ci sia di nuovo la necessita’ di mettere in mezzo alla strada altre migliaia di delinquenti. Oppure la inattivita’ e’ voluta cosi’ ci sara’ la scusa per rimettere in liberta’ i “colletti bianchi” che nel frattempo saranno stati pescati che le mani nella marmellata???.
    Mastellone, togliti di torno. Chiunque prendera’ il tuo posti sara’ meglio. Con te la politica italiana ha toccato il fondo.

  • avatar

    DIMENTICAVO.
    Facciamo un piccolo sondaggio.
    Secondo voi il nostro ceppalonico mastellone e’ un personaggio che sosterra’ i reinserimento delle preferenze nella prossima legge elettorale??
    Secondo voi il nostro ceppalonico mastellone e’ un personaggio che sosterra’ la candidatura dei candidati in una unica circoscrizione elettorale??
    Io parto con secco : NO
    Secondo voi???.

  • avatar

    Ciao e buona giornata a tutti.
    Io credo che l’errore sia nel usare la parola Tolleranza al posto di rispetto. Il tollerare significa che dobbiamo subire torti da qualcuno e porgere l’altra guancia. Qusto non è democratico, secondo me. Un imigrato è ben accetto se viene, lavora si integra, paga le tasse e manda i propri figli a scuola. Ma se l’immigrato viene, non lavora, ruba, stupra, uccide, impone le loro leggi e usanze (assurdo eliminare i crocifissi o le canzoni di natale dalle elementari) allora diventiamo tutti razzisti. Caro Antonio, l’altra settimana da Santoro hai detto che il rapporto di rumeni che arrivano da noi rispetto la Germania è 1 a 150, e quel 1 che va In germania ha lavoro etc etc. Ma quanto ci si mette a fare qualcosa? Qui a Roma la sera è ormai quasi territorio loro. si stessero vendicando e rifacendo per le due guerre Daciche (101-102 e 105-106 dc) :-)?
    A parte gli scherzi, la situazione è serissima. Siamo circondati (almeno qui a Roma) da baraccopoli nascoste nella vegetazione. Possibile nessuno se ne accorge?
    Alex

  • avatar

    W il V-DAY.
    Caro Beppe Grillo,
    ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
    stipendi,
    indennità,
    vitalizi con scala mobile e oltre,
    gettoni di presenza,
    affitti,
    immobili,
    ici,
    foresteria,
    traslochi,
    segreterie,
    contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
    personale,
    viaggi,
    consulenze,
    rimborsi spese sanitarie quasi totali,
    vitto,
    alberghi,
    raccomandati,
    macchina,
    autista,
    carburante,
    cellulare,
    sconti,
    etc.
    Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
    quirinale,
    presidenze,
    parlamenti,
    regioni,
    province,
    comunali e
    circoscrizionali.
    Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.
    La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
    re,
    dittature,
    regimi militari,
    politici,
    partiti,
    impunità e privilegi.
    Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.
    Ecco alcune regole:
    info-internet,
    internet gratuito,
    internet point,
    contributi volontari,
    bilancio pubblico,
    no spese e si volontariato,
    iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
    username e password.
    Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
    statuto,
    iniziative,
    programma.
    La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.
    Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
    si,
    no,
    indecisi e
    percentuale dei votanti iscritti,
    quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.
    Qualunque argomento intendo:
    affari esteri,
    ambiente e tutela territorio,
    beni e attività culturali,
    comunicazioni,
    difesa,
    economia e finanze,
    giustizia,
    infrastrutture e trasporti,
    interno,
    istruzione università e ricerca,
    lavoro e politiche sociali,
    agricole e forestali,
    sviluppo economico,
    tesoro bilancio e programmazione economica,
    salute,
    etc.
    Tanti saluti e buona maturazione!
    dal sito web:
    http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html
    Categorie penali*
    Condannati definitivi (o patteggiamenti) 25
    Prescritti definitivi 10
    Assolti per legge** 1
    Prosciolti per immunità*** 1
    Condannati in I grado 8
    Imputati in I grado 17
    Imputati in udienza preliminare 1
    Indagati in fase preliminare 19
    L¹hit parade dei partiti
    Forza Italia 29
    Alleanza nazionale 14
    Udc 10
    Lega Nord 8
    ………………………….

  • avatar

    IL PARTITO DEMOCRATICO E’ NATO GIA’ VECCHIO,PERCHE’ I DIRIGENTI SONO GLI STESSI DEI DS E MARGHERITA,VECCHI MARPIONI POLITICI.
    LA GUERRA FRA CORRENTI HA FATTO MODO DI FAR ANDARE A VOTARE GLI AMICI DEGLI AMICI RAGGIUNGENDO 3MILIONI E TRECENTOMILA ELETTORI DA ACCONTENTARE.
    E’ STATA SOLO UNA GRANDE LOTTA INTESTINA FRA DIRIGENTI ……
    CON IL COINVOLGIMENTO DEI MAS MEDIA,VOGLIONO FARCI CREDERE DI ESSERE IL NUOVO…
    ANDATE A CASA E LASCIATE SPAZIO DEMOCRATICAMENTE A NOI CITTADINI,ABBIAMO PROPOSTE CERTE E SERIE………
    VIVA L’ITALIA DEMOCRATICA……
    CARI AMICI
    PER IL NOSTRO FUTURO
    1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
    E 25.000 POLITICI IN MENO.
    2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
    ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
    AMMINISTRATORI .
    3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
    SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L’AMMINISTRATORE DELEGATO
    DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
    NON PUO’ SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
    DANNI.l’AMMINISTRATORE NON PUO’ RICOPRIRE PIU’ DI UN
    INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.
    4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
    STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).
    5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
    LA FORZE PRODUTTIVE.
    (NON E’ VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL’EST SONO
    CONCORRENTI,BENSI’ E’ VERO CHE NEL MONDO C’E’ RICHIESTA DI
    PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
    DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
    RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.
    6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
    NO PROFIT (NASCONDONO 3,7 MILIARDI DI EURO DI FALSA
    FATTURAZIONE)
    7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
    DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA’ DEVONO ESSERE
    CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
    SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
    (CONSIGLIO E GIUNTA).
    8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU’ DI DUE MANDATI) E
    COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA’ 60.000
    EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
    LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA’ A
    SOLO SPESE GIUSTIFICATE)
    9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.
    QUESTO E’ IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
    COSTITUENTE COMITATO di CITTADINI PER IL NOSTRO FUTURO.
    GAETANO FERRIERI
    ferrieri.gaetano@libero.it
    331 6081341

  • avatar

    vabbè che credo che alle prossime elezioni vincerà il centro destra…ma perche non condiziona la sua alleanza col centro- sinistra ad un suo incarico come guardasigilli(la lega che portava poco piu del doppio dei suoi voti ha ottenuto 3 ministeri e mezzo nella legislatura del 2001)..bisogna imporsi per i propri ideali.il fattore giustizia è importante e solo lei e grillo l avete capito…grazie

  • avatar

    @Gaetano Ferrieri
    Io sono dell’idea che il primo passo che bisogna fare è la riduzione drastica della spesa pubblica, intesa come spesa della macchina governativa
    1) Dimezzamento deputati e parlamentari.
    2) nessuna pensione ai parlamentai se ne hano già una e non si matura dopo solo 2,5 anni, ma dopo 2 legislature
    3) Decimamento delle auto blu
    4) etc etc
    Aggiungo un alta cosetta. Visco a dato via libera ai vari istituti di recupero crediti per riscuotere tutto e di più. Spesso arrivano anche cartelle false. Io mi sono trovato la moto con fermo giudiziario per un qualcosa che avevo regolarmente pagato. Ho perso 2 giorni lavorativi per portare tutte le documentazioni. Il Bello è che anche all’AMA risultava tutto ok. Ma per la Gerit ero moroso. Ad un mio amico gli hanno consegnato una bolletta non pagata di 10 anni fa!!!! E come fa a dimostrare che l’ha pagata?
    Tornando a Visco, perche non riscuote fino all’ultimo centesimo i 98 miliardi di euro di evasione delle sale gioco? Antonio, tienici informati su questa cosa perche si sospetta che venga insabbiato tutto. Quasi 100 miliardi di euro sono 4-5 manovre finanziarie!!!!! E chi li deve pagare non è il poveraccio.

  • avatar

    W il V-DAY.
    Caro Beppe Grillo,
    ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
    stipendi,
    indennità,
    vitalizi con scala mobile e oltre,
    gettoni di presenza,
    affitti,
    immobili,
    ici,
    foresteria,
    traslochi,
    segreterie,
    contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
    personale,
    viaggi,
    consulenze,
    rimborsi spese sanitarie quasi totali,
    vitto,
    alberghi,
    raccomandati,
    macchina,
    autista,
    carburante,
    cellulare,
    sconti,
    etc.
    Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
    quirinale,
    presidenze,
    parlamenti,
    regioni,
    province,
    comunali e
    circoscrizionali.
    Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.
    La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
    re,
    dittature,
    regimi militari,
    politici,
    partiti,
    impunità e privilegi.
    Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.
    Ecco alcune regole:
    info-internet,
    internet gratuito,
    internet point,
    contributi volontari,
    bilancio pubblico,
    no spese e si volontariato,
    iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
    username e password.
    Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
    statuto,
    iniziative,
    programma.
    La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.
    Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
    si,
    no,
    indecisi e
    percentuale dei votanti iscritti,
    quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.
    Qualunque argomento intendo:
    affari esteri,
    ambiente e tutela territorio,
    beni e attività culturali,
    comunicazioni,
    difesa,
    economia e finanze,
    giustizia,
    infrastrutture e trasporti,
    interno,
    istruzione università e ricerca,
    lavoro e politiche sociali,
    agricole e forestali,
    sviluppo economico,
    tesoro bilancio e programmazione economica,
    salute,
    etc.
    Tanti saluti e buona maturazione!
    dal sito web:
    http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html
    Categorie penali*
    Condannati definitivi (o patteggiamenti) 25
    Prescritti definitivi 10
    Assolti per legge** 1
    Prosciolti per immunità*** 1
    Condannati in I grado 8
    Imputati in I grado 17
    Imputati in udienza preliminare 1
    Indagati in fase preliminare 19
    L¹hit parade dei partiti
    Forza Italia 29
    Alleanza nazionale 14
    Udc 10
    Lega Nord 8
    ………………………….

  • avatar

    Pietro Ingrao (coerente discepolo di Antonio Gramsci) usando un vecchio moto alla OCEANICA manifestazione del DISSENSO POPOLARE del 20 10 2007 dice LA LOTTA CONTINUA. Noi PERilBENEdiTUTTI ascoltiamolo e a questo governo da NOI VOTATO pretendiamo il rispetto del PROGRAMMA del 16 OTTOBRE del 2005 NO alla legge Biagi NO alla Guerra SI ai VALORI della Libertà, Democrazia, Pace, Lavoro, Amore, che sono le più ALTE e NOBILI parole che al mondo esistono e NESSUNO può prendersi il diritto di speculare e farne uso per un personale tornaconto perchè sono i più ALTI VALORI PERilBENEdiTUTTI i POPOLI del MONDO. Politici di CASTA con questa legge voi pensate di IMPEDIRE di raggiungere il nostro traguardo. Toglietevelo dalla testa perchè non potete PREVALERE con l’OBBIETTIVO della vostra logica di CASTA IndustrialPoliticoSindacale di CONCERTARE per REALIZZARE il vostro TORBIDO SOGNO.
    GIOVANI TALENTI FERMIAMO QUESTO BARBARO SISTEMA. CONTINUIAMO UNITI PER DIMOSTRARE il DISSENSO POPOLARE. Non permettiamo che il TORBIDO SOGNO della CASTA PADRONA IndustrialPoliticoSindacale si realizzi.ONESTI CITTADINI, IMPRENDITORI, LAVORATORI, COMMERCIANTI ARTIGIANI, PESCATORI, PENSIONATI, INTELLETTUALI, DOTTI e SAPIENTI, OPERAI, PASTORI, CONTADINI, PRECARI e DISOCCUPATI. Siamo stati tutti TRADITI dalla CASTA dei politici al servizio degli AFFARI. Prepariamoci perchè il nostro futuro SE QUESTA LEGGE PASSA per i nostri figli sarà veramente DURO per avere un pezzo di pane. IL coraggio lo dobbiamo trovare per FERMARE questo BARBARO SISTEMA. Tutti uniti e coesi dobbiamo dire ai politici, PERilBENEdiTUTTI fatte LARGOaiGIOVANI Talenti Liberi e senza NODI per costruire il TEMPIO dei VALORI per diffondere Pace, Libertà, LAVORO a tutti a tempo INDETERMINATO come vuole la nostra COSTITUZIONE. Unica GARANZIA rimasta per la nostra VITA. PREPARIAMOCI a toglierci le catene che ci rendono SCHIAVI e prepariamo il CAMMINO per costruire il NUOVO TEMPIO dei VALORI PERilBENEdiTUTTI per creare quel MONDO D’AMORE LIBERO e di PACE. IL destino del MONDO è nelle nostre mani SLEGHIAMOLO dai NODI del BARBARO SISTEMA e LIBERIAMOCI da queste CATENE. Prima che la CASTA realizzi il loro TORBIDO SOGNO. FERMIAMOLI.

  • avatar

    condivino appieno tutto quanto osservato sul problema del precariato, tuttavia mi chiedo perchè tutti continuano ad ignorare che in Italia c’è una categoria che viene trattata ancora peggio dei lavoratori precari : IGIUDICI DI PACE.
    continuano a chiamarci onorari solo per nascondere lo sfruttamento che lo Stato Italiano autorizza di miliono di giovani laureati, costrgendoli a lavorare a tempo pieno senza riconoscerglòi alcuna garanzia previdenzuale e di maternità. Ma ci trattano peggio dei precari perchè se decidono di assumere non ci riconoscono alcuna priorità anzi, dopo 12 anni scadiamo e a noi vengono preferiti altri da sfruttare per bene.
    Sono indignata per la proposta di Riforma della Magistratura onoraria presentata dal Ministro Mastella e mi auguro che il consiglio dei ministri e i parlamentari si oppongano in modo fermo e determinato ad un’ingiustizia così grande che sicuramente provocherebbe la paralisi della giustizia.

  • avatar

    Cristiani di ROMA dal 27 OTTOBRE del 312 dC. sono Sopravissuti agli IMPERATORI, Resistiti ai RE, Soggiogati dal REGIME, Illusi dai GOVERNANTI. OTTOBRE 2007 continuano le CASTE IndustrialPoliticoSindacali a promulgare leggi per i MODERNI SCHIAVI.
    Noi schiavi moderni dobbiamo dire NO a questo BARBARO SISTEMA PERilBENEdiTUTTI fatte LARGOaiGIOVANI Talenti Liberi e senza NODI per dire NO a questo BARBARO SISTEMA dominato dalle CASTE IndustrialPoliticoSindacale. Tutti unuti e coesi dobbiamo dire BASTA a questo BARBARO SISTEMA. LIBERIAMOCI dalle millenarie CATENE. Non permettiamo che il TORBIDO SOGNO della CASTA PADRONA IndustrialPoliticoSindacale si realizzi.ONESTI CITTADINI, IMPRENDITORI, LAVORATORI, COMMERCIANTI ARTIGIANI, PESCATORI, PENSIONATI, INTELLETTUALI, DOTTI e SAPIENTI, OPERAI, PASTORI, CONTADINI, PRECARI e DISOCCUPATI. Siamo st