Italia dei Valori Facebook Twitter YouTube Biografia NewsLetter Scrivimi

Rilanciamo la questione morale

Facebook
Google
Twitter
319
Stampa Articolo Stampa Articolo Invia ad un amico Invia ad un amico
           Short Url: http://bit.ly/x0yogf

foto 1 Rilanciamo la questione morale
Riporto una mia intervista rilasciata lo scorso 9 ottobre al blog “Diritto di Resistenza“.
Diritto di Resistenza: L’Italia è in una fase di democrazia molto incerta, quanto di questo stato di cose è responsabilità del potere giudiziario che, salvo alcuni rari casi, si è ben guardato da intraprendere azioni sul potere esecutivo, legislativo ed economico?
Antonio Di Pietro: I magistrati lavorano con gli strumenti che hanno a disposizione. Vogliamo parlare di ciò che sta succedendo? Vogliamo parlare di ciò che sta succedendo? Dalle numerose leggi ad personam, volute dal Presidente del Consiglio, ai provvedimenti “salva casta” fino al vergognoso e immorale “lodo Alfano”che lede il principio costituzionale della legge è uguale per tutti. E’ bene ricordare che la separazione dei tre poteri è la base e la garanzia del nostro sistema democratico. Purtroppo, in questo difficile momento per la vita del Paese, l’equilibrio tra i tre poteri rischia di crollare, in quanto governo e maggioranza hanno dichiarato guerra aperta al potere giudiziario. Infatti il Pdl ha proposto una riforma del sistema, volta ad imbavagliare la magistratura, a sottoporla al potere politico e a non a risolvere i problemi reali della macchina della giustizia. Ma non è una novità nel panorama politico: la lingua batte dove il dente duole. Infatti, ogni volta che un magistrato mette le mani sulla politica, c’è qualcuno pronto ad attaccarlo e a bloccare il suo lavoro. E’ successo con Mani Pulite e con tantissimi altri magistrati. Comunque fino a quando non si rimette al centro della politica la questione morale e non si porta avanti un’azione moralizzatrice della politica stessa, il problema rimarrà. Un classe politica che vuole operare al di fuori delle regole e innalzarsi davanti alla legge tradisce lo spirito e i principi della democrazia.
Diritto di Resistenza: In decenni sono state emanate leggi atte ad impedire un corretto funzionamento della giustizia. Come è possibile che queste leggi ad uso di pochi e palesemente contro l’interesse collettivo, vengano votate da un Parlamento e firmate dal Capo dello Stato?
Antonio Di Pietro: Perché in Parlamento ci sono molti eletti che sono in conflitto di interesse: se dovesse funzionare la giustizia, sarebbero loro i primi doverne rispondere. Il problema è sempre lo stesso:non c’è la volontà di cambiare ciò che non funziona nel sistema giustizia, e mi riferisco soprattutto alla lentezza dei processi, alle poche risorse. Insomma a tutto ciò che interessa il cittadino e non la casta dei privilegiati. Invece questo Parlamento viene bloccato, costretto a votare provvedimenti che interessano solo i problemi giudiziari del signor Berlusconi. Altro che interessi del Paese! Queste leggi ‘salvapremier’, ad uso e consumo personale di Berlusconi e dei suoi amici, sono state votate da parlamentari del Pdl che per l’occasione si trasformano in dipendenti del Presidente del Consiglio, persone che rispondono alla logica di un’azienda e non di un sistema democratico. Per quanto riguarda il Capo dello Stato, tutti sanno che in più occasione mi sono appellato a lui, quale garante della nostra Costituzione. I nostri costituenti hanno inciso sulla Carta un numero di filtri, di garanzie importanti: il ruolo del Presidente della Repubblica e la Corte Costituzionale.
Diritto di Resistenza: Ci è stato mostrato un video parlamentare dove Luciano Violante dichiarava la sua connivenza con Berlusconi per assicuragli l’eleggibilità, il mantenimento delle televisioni. Secondo te, cosa ha ottenuto in cambio la sinistra nel fornire queste garanzie e Berlusconi?
Antonio Di Pietro: Francamente considerare Violante, con la sua storia e il suo passato personale, come connivente di Berlusconi, mi sembra un po’ troppo, anche se io non condivido alcune sue ultime posizioni. A Veltroni ho sempre detto di non fidarsi di Berlusconi. Io conosco il suo percorso, politico, giudiziario e personale e so che quest’uomo non è una garanzia per il nostro Paese. Il Pd in una prima fase si è fidato, ma poi si è ricreduto. Nella scorsa legislatura, quando eravamo maggioranza, l’Italia dei Valori ha chiesto di risolvere il conflitto di interessi di Berlusconi: la grave anomalia del nostro Paese. Ma non è successo niente: IdV è rimasta una voce isolata nel deserto.
Diritto di Resistenza: L’Italia è passata dalla prima alla seconda Repubblica grazie all’inchiesta di ‘mani pulite’. E’ evidente come la seconda Repubblica non sia affatto migliore della prima. Di chi sono le responsabilità?
Antonio Di Pietro: Certamente non di ‘Mani pulite’. Noi abbiamo segnalato la malattia, spettava alla politica curarla soprattutto prevenirla. Le responsabilità sono di una classe politica che non vuole porre al centro la questione morale. Fino a quando i partiti non si attiveranno con un’azione moralizzatrice non ci saranno distinzioni tra I e II Repubblica. IdV ha chiesto ai suoi candidati di presentare, oltre al certificato elettorale, il certificato penale e il certificato carichi pendenti. La politica deve fare pulizia al suo interno. Sono 70, coloro che siedono in Parlamento tra condannati, indagati, rinviati a giudizio o per i quali i reati contestati sono stati prescritti. Insomma è proprio il caso di dire che molti se non fossero stati eletti, sarebbero costretti a fare i latitanti.
Diritto di Resistenza: Quante possibilità ha, secondo te, l’Italia, di diventare un Paese con standard democratici occidentali?
Antonio Di Pietro: Non creda che la situazione negli altri Paesi sia fantastica. Gli scandali ci sono dappertutto, come la cattiva gestione della res publica. La democrazia è un sistema imperfetto ma è il miglior che conosciamo. Mi preoccupano i governanti che non rispettano le regole, perché ledono i principi tracciati sapientemente dai nostri padri costituenti e rischiano di portare il Paese verso una pericolosa deriva. Mi preoccupa il conflitto di interessi del Presidente del Consiglio che detiene il controllo del sistema televisivo. Mi preoccupa chi fa le leggi per salvaguardare se stesso dai guai giudiziari. Insomma, non è una bella situazione e ci vuole ancora molta strada per adeguarsi agli standard degli altri Paesi.


319 Commenti a “Rilanciamo la questione morale”

  • avatar

    http://www.corriere.it/economia/08_ottobre_24/auto_francia_tagli_09a1fb78-a1a1-11dd-8e51-00144f02aabc.shtml
    PARIGI – Si moltiplicano i segni di crisi anche della cosidetta economia reale, in particolare nel settore auto. I colossi cercano di correre ai ripari, ricorrendo a misure drastiche: lo stop alla produzione e i tagli al personale.
    RENAULT – La Renault, ad esempio, ha annunciato la chiusura di quasi la totalità delle sue fabbriche per una-due settimane a partire dalla prossima settimana, per fronteggiare il calo delle vendite. La chiusura degli impianti, come ha spiegato il delegato sindacale centrale Cgt Fabien Gache, avverrà in ordine sparso e si comincerà da lunedì con il blocco per due settimane degli stabilimenti di Mans e Flins. Gache ha anche ricordato che Renault nelle scorse settimane ha annunciato 4.900 esuberi.

  • avatar

    “potere giudiziario che, salvo alcuni rari casi, si è ben guardato da intraprendere azioni sul potere esecutivo, legislativo ed economico”?
    Non è vero che per condannare Berlusconi, Andreotti e Marino si sonno occupati più magistrati e risorse che per decine, centene o migliaia di boss mafiose e grandi assassini?

  • avatar

    Enrico Berlinguer. Crriere della sera1977.
    La questone morale.
    E’ tutto là il nocciolo della questione.
    Porti il PD a rimettere al centro delle proprie sezioni l’articolo pubblicato dal Corriere nel 1977 e si aprirà un mondo.
    Quella deve essere la mission comune.
    Il faro.
    La vision verrà poi.
    Partiamo da un tesoro comune. Chi non segue la mission non è degno di evocare il nome dei propri padri.
    Ha centrato il nocciolo presidente.
    Se ha modo di salire sul palco domani a roma, legga l’articolo di Berlinguer.
    E quando lo legge guardi negl’occi Dalema , Veltroni e Rutelli.
    Poi pasi a Rosy Bindi ed a Fassino, e gli spieghi che c’è un progetto per tutti.
    Ma solo se mettiamo al centro la questione morale.
    E se Berlnguer nel 77 diceva che era tutto degenerato, immaginiamoci cosa è successo nei 30 anni a seguire. E cosa stà accadendo oggi.
    Se la sentono i nostri amici/ compagni di iniziare un’avventura seria?
    Il popolo si.
    Certi dirigenti non so.
    Sappia che il popolo è con Lei. Non è con Veltroni.
    Ma tanto non la faranno salire sul palco.
    Come le dicevo.
    Io non vado alle feste dove non sono invitato.
    Lei ha deciso di si.
    In bocca al lupo.
    E’ molto piu’ importante il 30 di ottobre.
    Dia retta a me.
    Ci sono milioni di persone che la stanno aspettando per avere una guida certa e sicura.
    Un Saluto.
    tg
    IDV
    FI

  • avatar

    Grazie ancora, Di Pietro!
    Ma il mio consiglio è: occupiamoci anche di scuola ed università.

  • avatar

    Onorevole Di Pietro,
    Qualche tempo fà Francesco Saverio Borrelli
    fece capire che ravamo in emergenza dicendo:
    RESISTERE, RESISTERE, RESISTERE.
    Ora non c’è più tempo da perdere e non ci resta che dire:
    COMBATTERE,COMBATTERE,COMBATTERE.
    La situazione è veramente molto seria anche alla luce delle ultime farneticazioni dello psiconano.
    E’ triste vedere il ns. paese rappresentato da un mentecatto di sì fatta maniera.
    Ma cosa abbiamo fatto di male per meritarci simile abiura??
    Cordiali saluti,
    Gianluca Visca

  • avatar

    Faccio circolare l’idea…..
    Amici cerchiamo di convincere Di Pietro a creare dei forum dove poter non solo discutere ma, anche dare un contributo più attivo e responsabile alle problematiche del Paese. Sarebbe in effetti un grande peccato disperdere tutte queste energie e considerazioni fini a se stesse.
    Inventiamoci qualcosa, il presupposto non manca, cioè la volontà. E credetemi, non se ne vede tanta girando per altri blog o forum di partiti., vuoi di centro, di sinistra o di destra.
    Si potrebbe pensare di considerare alcuni temi base: lavoro, politica, ambiente, giustizia, tanto per dire alcuni che mi sovvengono adesso.
    Da essi potrebbero nascere idee e consigli per aiutare anche il partito a muoversi in un modo più partecipativo, democratico e in sintonia con la base. Oltre che discutere del più e del meno, ad un certo punto è anche giusto agire attivamente.
    Già si leggono su alcune testate (sicuramente false, credo io) come il Giornale di oggi 24 ottobre che in IDV fa tutto Di Pietro, diamoci una mano.
    Qualche responsabile batta un colpo.

  • avatar

    2^ Part
    Il Presidente è cosi convinto che gli studenti manifestanti siano dei veri e propri burattini portavoci di menzogne? Pupazzi organizzati dalle sinistre estreme?
    Perchè si preoccupa tanto delle poche decine a tale punto da intimarli con la forza a smettere di rivendicare e/o esercitare I propri diritti?
    “Caserma” Diaz Due ?
    Perchè tutto quello che non è Diritto Di Sopruso Di Questa Estrema Destra Di Governo, per questa marmaglia di governo, per il Presidente si raffigura come interesse estremistico di sinistra?
    Se non fosse per gli sforzi dell’IDV (non sono iscritto a nessun partito politico), dei promotori di politiche moderate, quasi sempre di sinistra, degli operatori di associazioni pacifiste, culturali, ambientalistiche, religiose, antimafia, di solidarietà in genere non-profit, che non si stancano mai di sopportare, l’Italia rovinerebbe nel baratro delle paure. Allora si che riaffiorerebbero le indesiderate frange del passato.
    E il Presidente Silvio sarebbe il principale responsabile di un altro nuovo estremismo.
    Perchè vuole sopprimere la capacità giuridica di ognuno, la titolarità dei diritti e doveri del cittadino, la situazione giuridica soggettiva ? Per la sua arbitraria capacitá di agire? E s’è necessario anche con un “DECRETONE FRAGOROSO”?
    Ragazzi lottate pacificamente è un Vostro e nosto diritto. Non ce lo faremo calpestare. Non vogliamo Scuole ed Università Medievali. Non vogliamo più nel futuro Intitolati Portatori Sani di Handcap Mentale, o evasioni di Menti. Vogliamo una nuova sociale consapevölezza nelle future colte generazione.
    Con disguto per questo Pseudo Governo e per chi lo appoggia consapevolmente.
    Antonio Famà

  • avatar

    1^ Parte
    23 ottobre 2008
    Der Führer, der Kanzler Adolf Hitler 2° auch genannt Silvietto Berluscone gebietet (intima). Il partigiano dell’Italia Nazzista acconsente, ma implora: fatelo con cautela, sono sempre figli di una nazione persa.
    Testo integrale dell’intervento di Berluscone Silvio alla conferenza stampa a Palazzo Chigi riguardo le proteste sollevate da studenti, operatori e contribuenti, nelle Scuole, nelle Università e fuori. Da Pechino smentirà le sue dittatoriali (dichiarazioni), poche ore dopo.
    -Siamo decisissimi ad andare avanti, il Ministro si sta già applicando all’Università. Sono state messe in campo delle manifestazioni in cui si dice ulteriore menzogna sui numeri dei partecipanti a queste manifestazioni, che sono ridottissime. Vorrei dare un avviso ai naviganti, molto semplice, non permetteremo che vengano occupate Scuole ed Università perche l’occupazione di posti pubblici non è un fatto di democrazia, è una violenza nei confronti degli altri studenti, nei confronti delle famiglie, nei confronti delle Istituzioni, nei confronti dello Stato. Convocherò, oggi, il Ministro degli Interni, e darò a lui istruzioni dettagliate su come intervenire, attraverso le Forze dell’Ordine per evitare che questo possa succedere. La realtà che tuttavia conosciamo di queste ore di questi giorni è di aule di Università piene di ragazzi che intendono studiare, ed i manifestanti che sono organizzati dall’estrema sinistra che ha trovato, chiudo come ho incominciato, nella scuola un modo per far passare delle menzogne e portare una opposizione nelle strade e nelle piazze all’attività del nostro gorverno-.
    Berluscone sempre a casa dei cinesi. Ma i comunisti cinesi non erano coloro che usavano I bambini come fertilizzanti, come ricordava lo stesso durante la sua ultima campagna elettorale? È li che si sta preparando il terreno fertile, per il giorno in cui se la dovrà fare a gambe dall’Italia, come il suo predeccessore Craxi?
    Presidente non scherzi troppo con gli avvisi abusivi, ed irresponsabili, ai naviganti. Prima o poi i Poliziotti, le Forze Dell’Ordine, costretti a vigilare il disordine precostituito, perderanno la memoria. Sono stanchi di essere usati come cavie e strumenti da Pseudo Governi che congegnano e preconfezionano su misura sistemi criminosi.

  • avatar

    Sulle classi per i bambini che non conoscono l’italiano invece sono d’accordo con la lega, anche se detta dalla lega la proposta ha un che di razzista.Chi ha dei figli a scuola sa che maestre dell’asilo e delle elementari devono interrompere programmi e dedicare quasi tutta l’attenzione ai bimbi stranieri che arrivano in continuazione durante l’anno.Alcuni,pochi, capiscono l’italiano, ma con i più bisogna ricorrere a gesti e disegni intanto che il resto della classe viene messa a temporeggiare………. e ad ogni nuovo arrivo si ricomincia d’accapo. Se trattati con rispetto mi sembra una buona cosa per questi bambini stranieri (e per gli altri che conoscono già l’italiano) dedicare loro del tempo in classi e con insegnanti appositi perchè possano imparare l’italiano.
    Postato da: lia venturi | 16.10.08 16:34
    Sottoscrivo!
    Postato da: benedetto santino | 16.10.08 16:43
    gentile signora Venturi,
    Ho cambiato opinione.
    Le osservazioni da lei poste le ho condivise perchè partivano dal rispetto e dalla necessità di una attenzione particolare per i bambini immigrati,
    ma proseguendo nel dibattito, mi sono reso conto che , proprio per far imparare la lingua italiana a questi bimbi, è meglio immetterli in classe con i nostri bambini per quella full-immersion necessaria e per quella socializzazione fraterna di cui un bimbo immigrato ha maggior bisogno.Il problema da lei esposto può risolversi con gli insegnanti di sostegno . Scusi, capita di cambiare idea, no?
    saluti

  • avatar

    ragazzi, ma com’è che i siti di travaglio e dipietro e beppe grillo in alcune zone di roma non sono visibili ma appare questo link?
    http://guide.opendns.com/?url=www.beppegrillo.it&servfail

  • avatar

    il prof. mortadella!
    Romano PRODI e..L’ITALIA..che non lo merita !
    In un paese di mediocri..arruffoni ,.traffichini ..meschini ,ignoranti e faziosi !
    Romano PRODI aveva elaborato in quasi tre anni il PROGRAMMA partecipato e condiviso , col quale GOVERNARE per CINQUE ANNI dal 2006 al 2011 !
    281 pagine di idee proposte e impegni con cui aveva chiesto e ottenuto dagli elettori la risposta consapevole e informata !
    In pochi…molto pochi,..POCHISSIMI avevano capito che PRODI intendeva offrire all’ITALIA la propria disponibilità , competenza e serietà per un’ITALIA diversa , migliore e …comunque…dettagliatamente prevista e descritta !
    Non tutto e il contrario di tutto come nello stile berlusconiano e spesso..italiano !
    I soliti noti ..MESCHINI e mediocri già conosciuti nel passato lo hanno CACCIATO VIA !
    D’ALEMA ,.MARINI ,BERTINOTTI..MASTELLA ,..DINI..RUTELLI,.V E L T R O N I ..lanciato dallo stesso PRODI alla segreteria
    e al metodo partecipativo delle PRIMARIE !
    Un’ITALIA MESCHINA..ottusa e IGNORANTE..collusa e traffichina …ha preferito..cacciarlo mortificarlo e preferirgli..BERLUSCONI !
    Normale per gli avversari e l’OPPOSIZIONE..ma gli alleati..FIRMATARI di cui nessuno più parla…se non MESCHINI e MISERI MEDIOCRI..che cos’altro potrebbero definirsi ed ESSERE ?
    Adesso PRODI in AFRICA..dal satellite..ascolta e vede ..BERLUSCONI ,.RUTELLI !veltroni.il colle
    ecc..
    che..PENA!..che DISGUSTO !
    VELTRONI il 25 OTTOBRE in PIAZZA !?
    ma..CONTRO CHI?
    luigi74

  • avatar

    per joao pires,questa e’ una bella notizia! dovrebbero smettere anche mercedes,toyota e la fiat(che manteniamo noi)….ci sono fin troppe auto in giro ,le citta’ sono invase….io toglierei anche tutte le pubblicita’ riguardanti le auto…
    per di pietro:credo che con le buone maniere nn cambiera’ mai nulla…purtroppo ci sara’ una rivoluzioe a dover cambiare le cose,anche se l’italiano prima che si attivi per una rivolta deve essere umiliato e tartassato fino alla morte….ecco perche’ la cosa e’ lunga….

  • avatar

    L’Italia si distingue anche per il più forte incremento dal 2006 al 2007 (GOVERNO PRODI) della tassazione diretta sui redditi da lavoro e d’impresa in percentuale al Pil:+ 14%, ossia sopra la media Ocse del 13% (dato del 2006 ).
    E qualcuno poi parlò di TESORETTO…mah!
    Capito perché la SINISTRA ha PERSO?
    Colpa del TG4?
    Postato da: D…. G. V…e…s..t..r..i | 24.10.08 17:21
    @…Capito perché la SINISTRA ha PERSO?
    ….D..G…V…ha perso l’ITALIA !…Te compreso !
    se sei capace di fare quattro conti col pallottoliere …altro che PRODI ad aunentare le TASSE !
    Il LADRO ( evasore ) berlusconi e la sua banda di falsari ..e tutti i leccacagnolini che lo sorreggono…ROVINERANNO…DEFINITIVAMENTE…l’ITALIA…fino alla DITTATURA DEMOCRATICA PARLAMENTARE alla francese …DALEMIANA e…fascista !
    Come …l’eccellenza..Napoilitano..non ama che si dica !..e.si raccomanda …rivolge invito,….si appella ,…mentre sotto i suoi occhi e orecchi…il NANO continua a fare i suoi …COMODI…anche contro la COSTITUZIONE !
    luigi74

  • avatar

    Come di recente ricordato dall’insostituibile Marco Travaglio, le leggi ad personam sono state 16; letteralmente trascrivo: “Decreto Biondi nel ’94, Legge Tremonti per gli sconti fiscali alle aziende – compresa la Fininvest – nel ’94, rogatorie nella successiva legislatura presieduta da Berlusconi, falso in bilancio, Cirami, Maccanico, Schifani, Ex-Cirielli, Gasparri, decreto salva-Rete 4, legge Frattini sul conflitto di interessi, condono fiscale, condono ambientale, legge Pecorella che aboliva il processo di appello per il PM, e in questa legislatura legge blocca processi, legge Alfano e prossimamente legge sulle intercettazioni.”.
    Ciò premesso, può questo dirsi un Paese ove Legalità e Giustizia sian osservate come accade presso ogni Stato di Diritto ? Vero è che l’attuale gravissima prevaricazione dell’Esecutivo sul Legislativo e di entrambi dul Giudiziario, non solo squilibra la tripartizione dei Poteri, su cui si fonda una Società civile, ma immette nel circuito etico-legale del Paese materiale inquinato dall’egoismo e dalla prevaricazione di questo o quel soggetto su ogni altro. L’Italia, in siffatte condizioni, può dirsi ancora una democrazia ?

  • avatar

    Ricordate chi aveva pronunciato queste cose?
    « Noi siamo convinti che il mondo, anche questo terribile, intricato mondo di oggi può essere conosciuto, interpretato, trasformato, e messo al servizio dell’uomo, del suo benessere, della sua felicità. La lotta per questo obiettivo è una prova che può riempire degnamente una vita…
    … La questione morale esiste da tempo, ma ormai essa è diventata la questione politica prima ed essenziale perché dalla sua soluzione dipende la ripresa di fiducia nelle istituzioni, la effettiva governabilità del paese e la tenuta del regime democratico…
    … Se i giovani si organizzano, si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi, non c’è scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull’ingiustizia. »
    (Enrico Berlinguer)

  • avatar

    Bassolino e i suoi derivati.
    Una band che ha catturato l’attenzione della magistratura.
    Così chiamano in questo borgo della provincia di Arezzo l’elegante costruzione in mattoni rossi, circondata dai cipressi e dagli ulivi, che ha attirato l’attenzione dei pubblici ministeri napoletani Giuseppe Noviello e Paolo Sirleo. I magistrati che indagano il governatore Antonio Bassolino per l’emergenza rifiuti pensano di avere afferrato una pista che parte dalle montagne di immondizia della Campania e arriva fino alle dolci colline della Val di Chiana. Per la Procura proprio nella ristrutturazione raffinata di questa magione di 800 metri quadrati (450 di abitazione e il resto suddiviso tra sala giochi, seminterrato, sauna e servizi) potrebbero essere stati reinvestiti e occultati i presunti profitti patrimoniali di Bassolino.

  • avatar

    “Programmato il Superenalotto,
    l’ombra degli hacker dietro il sei”
    Il leader del movimento Diritti civili
    «Catania, città ideale per il rilancio»
    ROMA
    «Il 6 record al Superenalotto realizzato ieri sera a Catania è sospetto ed è stato quasi certamente programmato». A sostenerlo è il leader del movimento Diritti civili, Franco Corbelli.
    Corbelli ha chiesto ufficialmente, con un esposto presentato stamani, l’intervento della Procura della Repubblica di Catania. «Il 6 non è dovuto alla fortuna – afferma il leader di Diritti civili – ma ad una manipolazione degli hacker che hanno scelto Catania, città ideale in questo momento, per la bancarotta comunale, ad essere rilanciata con un’operazione ’boom’ Superenalotto come base operativa e territoriale per porre in essere la truffa degli hacker stessi».

  • avatar

    ….Il Sig. PRESIDENTE del CONSIGLIO….che…NON C’E'…in PARLAMENTO..ma che continua a fare tutto ciò che gli pare e gli piace !
    L’esercito dei COOPTATI e dei leccacagnolini ,..ben foraggiati e ammaestrati ,..sotto gli occhi sonnolenti e distratti del ..^garante^….continuano a…ROSICARE…senza risicare !
    Con i COMPARI e gli amichetti ,..dilaganno ,…straripano,..travolgono,..incontrastati..chiacchiere a parte ,..spaccando ogni giorno di più la confusionaria..OPPOSIZIONE !
    La rondine DI PIETRO farebbe anche..PRIMAVERA ,..ma non basta !
    Con il vero PD..prodiano..bindiano ,..parisiano ,..bersaniano ,..( tot capita tot sententiae ! ) . state facendo ingrassare a dismisura il NANO RIDENS !
    Alle corde e alla frutta anche lui..e non solo con la LEGA ,..senza le stampelle …LETTA ,..SCAJOLA e BONAIUTI..sarebbe andato già da SANTO PADRE PIO !
    GWBUSH..sta per abbandonarlo ,..WPUTIN…anche..gli rimangono…Gheddafi e …forse…SARKOZY !
    Ma la sua forza MAGGIORE è il QUASI…NIENTE…dell’OPPOSIZIONE VELTRONIANA !
    Senza..DI PIETRO…: ” N I E N T E ! ”
    luigi74

  • avatar

    18:43 Roma, carica della polizia all’Auditorium
    Tensione fra forze dell’ordine e manifestanti all’Auditorium di Roma, dove è in corso il Festival del cinema e dove si è diretto un gruppo di studenti in corteo. Il pubblico è stato chiuso nelle sale della struttura, i manifestanti circondati dalla polizia in tenuta antisommossa. Si sentono grida di persone che dicono “Non li picchiate”.

  • avatar

    RILANCIAMO LA QUESTIONE MORALE!
    Ben detto On DI PIETRO!
    Dal Blog di Piero Ricca di Giovanni Di Seta — 27 Febbraio 2008
    Uomini del partito IDV:
    SILVANA MURA:indagata per truffa aggravata, appropriazione indebita e falso
    PARIDE MARTELLA: tuo consulente personale e arrestato nell’inchiesta Acqualatina
    FRANCO LA RUPA: inquisito per concussione per presunti brogli e ora per associazione mafiosa e 3 mesi fa inquisito per aver rapporti con la ndrangheta.
    GUSTAVO GRAFIO: ammanettato per aver lucrato sugli incassi delle multe.
    ANDREA PORTO: condannato ad 1 anno e nove mesi per aver usato firme dei morti.
    GIULIANA CARLINO: indagata per aver falsificato migliaia di firme
    GAETANO VATIERO: in carcere per corruzione aggravata
    MARIO BUSCAINO: concorso in associazione mafiosa e traffico di rifiuti
    MAURIZIO FERAUDO:indagato per concussione e truffa
    ORAZIO SCHIAVONE: condannato per esercizio abusivo della professione
    RUDY D’AMICO: accusato di associazione a delinquere,abuso d’ufficio,tentata turbativa d’asta e tentata corruzione
    VINCENZO IANNUZZI condannato per falsità ideologica
    PINO ALEFFI:tessera P2 n° 762
    TANCREDI CIMINNO:associaz. camorristica, falso e peculato in affari con CARMINE ALFIERI
    ALDO MICHELE RADICE alla sbarra per raccomandazioni di manager sanitari
    SERGIO SCICCHITANO: qui è pazzesco non bastano 2 righe rimastemi, cercate questo nome in internet.
    LEOLUCA ORLANDO:condannato per DIFFAMAZIONE AGGRAVATA
    VE LA DO IO LA QUESTIONE MORALE…CRIBBIO!

  • avatar

    Si sentono grida di persone che dicono “Non li picchiate”.
    Postato da: Clara | 24.10.08 18:48
    @…
    telefoniamo al senatore a vita Senatore Francesco COSSIGA !
    Lui telefonerà al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano !
    Assieme telefonaranno a SS Benedetto XVI !
    I QUATTRO dell’APOCALISE…telefoneranno..in C I N A !
    Parleranno col NANO..ridens !
    Il quale telefonerà a Gianni LETTA..che si recherà…personalmente…all’AUDITORIUM..e l’ORDINE sarà ristabilito !
    luigi74

  • avatar

    Il quale telefonerà a Gianni LETTA..che si recherà…personalmente…all’AUDITORIUM..e l’ORDINE sarà ristabilito !
    luigi74
    ….e…se ci scapperanno i MORTI,…sarà per colpa dei ^facinorosi^ KOMUNISTI e del fascista C. SCAJOLA..il famoso di…Genova e del ” ROMPIKOGLIONI ” al prof. BIAGGI !
    Suvvia !
    luigi74

  • avatar

    Faccio circolare l’idea…..
    Postato da: Gregorio Fontana
    sono daccordissimo con ciò che dice,,,,
    dovremmo smetterla di limitarci ad esporre il nostro pensiero politico o le nostre convinzioni, compiacendoci, o disprezzandoci a seconda della parte in cui siamo schierati.
    probabilmente è utopistico credere che le le cose in italia possano cominciare a cambiare da un blog…
    combattere combattere….?
    perchè invece non ci rimbocchiamo le maniche?
    Forse è la paura di sentirsi inadeguati…
    Magari la convinzione che un ministro o un presidente, per il semplice fatto che si trovi li dov’è, sicuramente ha le capacità e ne sa più di tutti gli altri e noi comuni mortali, mai e poi mai potremmo ambire a fare delle proposte concrete che possano sbloccare situazioni incancrenite?
    ma sì nn esageriamo, continuiamo ad insultarci
    che ci fà bene

  • avatar

    onorevole Di Pietro la stima che nutro nei suoi confronti è pari alla voglia che ho di vivere in un paese “normale”. Non passa quasi giorno che non abbia scontri con quella parte negativa dell’italianità. In questo paese qualunque cosa si faccia non si può procedere in linea retta e in modo lineare, ma si devono assecondare i comodi privati a scapito dei diritti generali del cittadino. Comodi forzati in modo oscuro e atti a favorire chi può, ma non solo, perchè anche chi subisce inquesto paese si è assuefatto ad una condizione “normale” nella quale spera comunque che attendendo il momento buono, si compia anche il comodo suo, ed è proprio questo il punto, il marcio scende a basso livello e una questione morale per essere efficace deve essere di ampio respiro e non circoscritta alla sola classe politica. Vede io penso che la questione morale attraversa le strade e corre lungo le grondaie delle nostre città.
    I cittadini devono essere coinvolti e devono cominciare a immaginare cosa vuol dire vivere in un paese normale, e quali ne sono i vantaggi se vogliamo anche economici (se proprio non c’è chi vede solo che quelli).
    l’IDV in TV compare come una goccia in un fiume la cui acqua persevera a correre tra le sponde del suo corso.
    Se si vuole cambiarne il corso ci vuole un telegionarle giornaliero su ininternet (in streaming) che sia superpartes e magari un dibattito (non fazioso) al giorno sui problemi reali della gente.
    La saluto e le auguro un buon lavoro
    paolo laricchiuta

  • avatar

    Il quale telefonerà a Gianni LETTA..che si recherà…personalmente…all’AUDITORIUM..e l’ORDINE sarà ristabilito !
    luigi74
    Postato da: Luigi.a/74/1934 | 24.10.08 1
    Purtoppo, avendo vissuto queste cose e conoscendo bene i provocatori, queste cose mi fanno MOLTA PAURA…
    Speriamo in bene
    Altrimente sará il CAOS

  • avatar
  • avatar

    “Dare i soldi a Roma per me non e’
    stata la cosa piu’ simpatica del mondo”. Lo ha affermato il ministro per la semplificazione normativa, Roberto Calderoli,
    dal palco dell’assemblea dell’Anci in corso a Trieste.
    Prima dare soldi a Roma era un’operazione criminale….
    Ora è declassata ad azione poco simpatica…
    I VENDUTI DELLA LEGA!!!!

  • avatar

    On. Di Pietro potrebbe fare una interrogazione parlamentare sulle dichiarazioni d Cossiga?

  • avatar

    sono d’ accordo che l’ obbiettivo si centrerà ma di strada ancora c’è nè tanta come ho sempre sostenuto, ci vorrebbe una televisione per rompere l’ assedio berlusconiano, all’ ora alla meta ci si arriverebbe molto prima, la rete è bella ma non di tutti, in questo moment la televisione è vincente, bisoga spezzae il monopolio, sono pronto ha tassarmi per una libera televisione che sia alla portata degli italiani per far loro conoscere la vera situazione del mal governo, e degli abusi contro la costituzione e dell’ italia

  • avatar

    Ma, l’alzaimer, è contagiosa????
    Ma con tutto l’abusivismo edilizio non si potrebbero murarli tutti all’interno del parlamento.
    A Napolità con il LORDO alfano tu sei immune, perche non ce li levi tutti dai (Ministro degli Interni), ad incominciare dal Kainano????
    PS: Quanto mi manca Pertini, lui sì, che avrebbe saputo dove mettergli la pipa. ;-7/

  • avatar

    COSSIGA !
    Maroni dovrebbe fare quel che feci io quand’ero ministro dell’Interno. In primo luogo, lasciare perdere gli studenti dei licei, perchè pensi a cosa succederebbe se un ragazzino rimanesse ucciso o gravemente ferito… Lasciarli fare (gli universitari, ndr). Ritirare le forze di Polizia dalle strade e dalle Università, infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città. Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di Polizia e Carabinieri. Nel senso che le forze dell’ordine non dovrebbero avere pietà e mandarli tutti in ospedale. Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in libertà, ma picchiarli e picchiare anche quei docenti che li fomentano. Soprattutto i docenti. Non dico quelli anziani, certo, ma le maestre ragazzine sì… questa è la ricetta democratica: spegnere la fiamma prima che divampi l’incendio”.
    Intervista a Francesco Cossiga.+
    dal blog di GRILLO

  • avatar

    Sono d’accordo con l’intervento precedente sulla televisione…Esercita un controllo mentale sulle masse d’ignoranti e costituisce il potere del mafioso e dei suoi servi…Occorre agire in quel senso!Ma come???

  • avatar

    il forum c’è caro GREGORIO FONTANA !
    http://www.officina- id v.forumattivo.com
    abbiamo aperto una scuola della politica
    e discutiamo proprio gli argomenti da te descritti.
    ti aspetto
    Silvia
    Moderatrice al forum

  • avatar

    Il problema da lei esposto può risolversi con gli insegnanti di sostegno . Scusi, capita di cambiare idea, no?
    saluti
    Postato da: benedetto santino
    certo che si può cambiare idea, e infatti anche a me sembra una buona soluzione ricorrere ad insegnanti di di sostegno ed intensificazione degli orari all’inizio. questo richiede che si spendano più soldi; e so che siamo concordi che sarebbe meglio riprenderseli con l’ici, con la lotta all’evasione, con il sequestro dei beni di mafia camorra e manager delinquenti, con la sobrietà nelle spese di parlamento e annessi……ciao e a presto!

  • avatar

    Dopo le allucinanti dichiarazioni di Kossiga (volutamente con la K per ricordagli i trascorsi da Ministro dell’Interno) credo si renda necessaria e urgente una interrogazione parlamentare per conoscere l’indirizzo del governo nel caso qualcuno mettesse in atto quanto “auspicato” dall’ex Presidente della Repubblica.
    Infiltrati, sabotatori, ecc. per permettere di “sparare nel mucchio” e dimostrare all’opinione pubblica che trattandosi di frange di facinorosi emanare alre misure restrittive della libertà. E’ per caso sfuggito a qualcuno l’attacco di ieri sera di un ministro forzista sul ruolo che ha la “rete” in questo momento? Attenzione! Attenzione!
    p.ugo

  • avatar

    …A me…la contadinotta e ignorantella ..maria stella GELMINI…fa..particolarmente …PENA !
    indiscutibilmente..INCOMPETENTE ,..ministro di primo pelo ,..presuntuosetta e arrogantella , come il PADRONE ha comandato ,..ha sottoscritto delle norme che non capisce e che non sa spiegare ..e…piangente..cerca di resistere…resistere,…RESISTERE !
    Meglio di lei..la MARA CARFAGNA abituata a contrastare le foghe dei maschietti ..avversari ,..in ogni dove ,..con impeto e determinazione fino allo spasimo !
    La maria stella è brava ragazza di campagna ,..poco dotata e timida !
    La RIBALTA non è il suo forte !
    Nelle sagrestie si muoverebbe meglio…ma la firma…inconsapevole che le hanno ordinato di mettere sotto il DECRETO..l’hanno portata …IN PIAZZA !
    E…senza il NANO BERLUSDCONI…vicino…è PERSA…PERDUTA !
    Povera…disgrazita…col padrino..in CINA !
    luigi74

  • avatar

    La questione morale è di VITALE importanza.
    La mancanza di etica ha generato il tracollo finanziario economico dell’occidente.
    Se vogliamo dare una speranza di futuro ai nostri giovani, dobbiamo recuperare un briciolo di etica… un briciolo di solidarietà… dare spazio alla cooperazione e mettere un po’ da parte la competizione sfrenata che porta a sbranarsi come cani rabbiosi.
    Domani manifesterò il mio sdegno ad una classe politica che senza ritegno vuole imporre tagli e sacrifici senza dare la benché minima ombra di buon esempio. Politici di destra e di sinistra partano da loro con tagli e sacrifici ….

  • avatar

    QUESTIONE MORALE APPUNTO?- IL TEMA TRITO E RITRITO E’ ASSOLUTAMENTE UNA PRIORITA’ SPECIE IN PERIODI DI VACCHE MAGRE PER L’ECONOMIA OCCIDENTALE E ITALIANA IN PARTICOLARE. la politica e il mondo degli affari spesso complici, nello spennare il popolo bue che fatica lavora e produce il tutto, compreso il lusso sfrenato che una moltitudine consuma . il popolo bue appunto necessita ;nel momento di dover ulteriormente tirare la cinghia e rinunciare ai piccoli privelegi a cui s’era da tempo abituato, di avere un chiaro segnale di comportamenti virtuosi ed esempi che nell’immagginario collettivo indichino una via condivisibbile. la riprova di cio’ stà nelle strategie di brunetta condivise per buona parte da dex e six nel campo del publico impiego. nei prossimi mesi non saranno più eludibbili scelte apropriate, lo dicono gli studenti ora, poi i disagi economici a milioni di cittadini faranno il resto. fara bene il governo che non auspico in uscita ( ora) a riconsiderare strategie e scelte per evitare un tonfo clamoroso. -AVVISO AI NAVIGANTI- come ben possono confermare gli amici nel blog difficilmente sbaglio per scenari futuri. un saluto alla sig clara, al grande augello, alla signora laura lupo

  • avatar

    La questione morale è di fondamentale importanza, specialmente in un paese che ha perso la bussola, con un livello di moralità così basso che tocca livelli di guardia. Di esempi ne abbiamo tutti i giorni, dallo scontrino fiscale che non viene rialsciato alla velocità eccessiva tenuta dai molti; un caso emblematico è proprio costituito dall’automobilista che usa segnalare la presenza di una pattugli nella strada, inficiando così il lavoro di costoro. E’ un segno di inciviltà e scarso senso di civiltà. Comunque, vorrei dire a chi legga questo blog, che l’IDV non è immune da fenomeni di immoralità, nel senso descritto dal Presidente Di Pietro; ci sono amministratori locali, che rappresentano l’IDV, che non hanno una fedina penale proprio immacolata. Ma ciò non deve scandalizzare, anche se è una contradizione enorme per questo partito che ha fatto della fedina penale un vessillo, a cui anche io ho aderito, partendo dal presupposto che probabilmente è il meno peggio e soprattutto, credo nei valori che propugna. Verrà il tempo della pulizia senza se e senza ma!!!E certi persomaggi dovranno andarsene a casa, specialmente chi ha fatto della politica un mestiere. Oltre 10 anni di incarico non si va, a qualsiasi livello. Ora credo in questo obiettivo e mi adopero perchè il partito cresa, ma guai se i dirigenti pensassero di non moralizzare fino in fondo, anche l’ultimo degli iscritti.

  • avatar

    Amici cerchiamo di convincere Di Pietro a creare dei forum …
    Già si leggono su alcune testate (sicuramente false, credo io) come il Giornale di oggi 24 ottobre che in IDV fa tutto Di Pietro, diamoci una mano.
    Postato da: Gregorio Fontana | 24.10.08 18:12
    Credo che Tu sia abbastanza nuovo di questo sito per porre la questione: questa ERA il forum che Tu, saggiamente, auspichi. Se vai a vedere il tenore del post del 2006 e parte del 2007, vedrai tante esternazioni di quelle che auspichi.
    Poi ci sono state, oltre le solite insulse e strumentali, contestazioni ad alcune scelte del Presidente Di Pietro (assonanza dell’elettorato IdV con quello UDEUR e UDC (!), spostare la incandidabilità per i condannati penali qualsiasi a quelli con condanne superiori a 2 anni, affossamento della Commissione Parlamentare sul G8, mancato chiarimento sul “comma Fuda”, ed altri) e da allora si è assistito ad un progressivo cambiamento del forum fino ad arrivare all’ultimo stile di riportare le interviste che vengono rilasciate dal Presidente o gli estratti delle sentenza che lo hanno riguardato.
    Argomenti che dovrebbero essere ospitati sul sito dell’IdV, hanno invece monopolizzato questo che era un bel forum e, praticamente, non c’è più discussione costruttiva, ma, troppo spesso, un ripugnante scambio di invettive.
    Peccato.
    Sarebbe bello se questo tornasse ad essere uno spazio come Tu auspichi e nel quale, qualche volta, il Presidente si degnasse di dare qualche risposta.
    Cordiali saluti.

  • avatar

    VOGLIAMO PER FAVORE FARE UN’INTERROGAZIONE PARLAMENTARE PER AVERE DELUCIDAZIONI SULLE SPARATE DI COSSIGA???
    E’ MAI POSSIBILE CHE DA ANNI POSSA DIRE LE BOIATE PIU’ INDICIBILI SENZA CHE NESSUNO SI AZZARDI A DARGLI TORTO???
    SE FOSSIMO IN UN PAESE SERIO QUALCUNO AVREBBE GIA’ CHIESTO LE DIMMISSIONI DI QUESTO PERSONAGGIO DA SENATORE DELLA RTEPUBBLICA.
    http://verraungiorno.blogspot.com

  • avatar

    vedi la lista firme vedi la lista firme 2272 firme
    IMPEACHMENT-PER-SILVIO-BERLUSCONIStatuto della petizione
    xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
    art. 93 della COSTITUZIONE
    ( Il Presidente del Consiglio e dei ministri, prima di assumere le funzioni, prestano giuramento nelle mani del Presidente della Repubblica).
    LEGGE 23 agosto 1988, n. 400 (indice)
    (pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 12 settembre 1988 n. 214 – S.O. n. 86)
    DISCIPLINA DELL’ATTIVITA’ DI GOVERNO E ORDINAMENTO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI.
    GLI ORGANI DEL GOVERNO
    Articolo 1
    Il Presidente del Consiglio dei ministri e i ministri, prima di assumere le funzioni, prestano giuramento nelle mani del Presidente della Repubblica con la seguente formula:
    «Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell’interesse esclusivo della nazione»
    …NELL’INTERESSE ESCLUSIVO DELLA NAZIONE!
    (non si può,quindi,legiferare per interessi privati).
    Così chiediamo:
    xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
    IMPEACHMENT e DIMISSIONI del Presidente del Consiglio
    xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
    Prima che diventi troppo tardi…
    firma su:firmiamo.com/impeachment-persilvioberlusconi
    xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

  • avatar

    Antonio, non rompere con Veltroni sono del
    centro sinistra e ho votato Italia dei Valori
    perchè eri accorpato con il PD.
    Spero molto nella tua politica antiberlusconiana
    dovete solo dimostrare che un venditore di pentole. smascheratelo e rompetegi le ossa e poi
    finito Berlusconi , che li tiene uniti con potere economico,c’è il nulla.

  • avatar

    Onorevole Di Pietro,
    Una domanda.Perché chiamare Onorevoli signori che non fanno campagna elettorale e non si sottomettono al giudizio del popolo?

  • avatar

    Caro Di Pietro, la questione morale doveva esser affrontata dopo tangentopoli e doveva portare con se un ricambio generazionale della classe dirigente. C’è un unico modo per affrontarla: far si che l’informazione italiana esca da questo concetto di proprietà e di servilismo di modo che le informazioni sui nostri amati auto-nominati possano circolare liberamente. Il resto viene da solo per effetto domino visto e considerato che una volta liberata l’informazione dalle briglia della politica, i nostri i nostri politici dovranno per forza di cose fare i conti con l’opinione pubblica così come avviene nel resto del mondo democratico.
    Anche la famosa proposta che dovrebbe rendere ineleggibili i condannati in via definitiva è un qualcosa di squisitamente italiano. Altrove interviene la qualità etica della popolazione che, opportunamente informata, si guarda bene dall’eleggere delle persone con precedenti penali. Il nocciolo è sempre quello, è inutile che ci giriamo attorno andando di volta in volta ad intervenire quando affiora la cancrena. Il problema sta nel fatto che dopo diverse occasioni perdute (quelle dei “nostri” nemmeno si riescono più a contare) siamo arrivati alla frutta con la conseguenza che ora che ci sarebbe bisogno di uno Stato solido ed efficiente per affrontare la crisi, ci ritroviamo con un’Italia dai mille problemi irrisolti e per giunta guidata da uno schizofrenico con manie di grandezza proprietario di metà e oltre del potere mediatico. Temo che siamo arrivat

  • avatar

    Internet: Napolitano, urgente bisogno di regole Per garantire uno sviluppo equilibrato (ANSA) – CAGLIARI, 24 OTT – ‘L’avvento della societa’ dell’informazione, con la rivoluzione della Rete, richiede forme nuove e condivise d’azione’, dice Napolitano. In un messaggio al seminario internazionale sui diritti della Rete in corso a Cagliari, il Capo dello Stato sollecita un ‘adeguamento delle regole al nuovo scenario di opportunita’ e rischi’. ‘La persistente assenza di regole per Internet -dice- non si traduce in maggiore liberta’ ma puo’ significare la prevaricazione del piu’ forte sul piu’ debole’.

  • avatar

    Esaminando la storia si è visto che tutte le rivoluzioni sono nate dalle rivolte studentesche.Quello che vediamo in questi giorni non è certo un bel segnale e francamente la cosa mi fa paura, anche perchè dalle ultime rivolte di piazza nacquero le brigate rosse e nere.I giovani d’oggi non mi sembra che siano politicizzati in questo senso ma le loro energie devono essere indirizzate pacificamente per risolvere i problemi col dialogo.Le dichiarazioni di Berlusconi rilasciate e poi smentite secondo me tendono a fomentare la violenza e non a pacificarla, anche perchè basta guardare ciò che è successo oggi a Roma al festival del cinema dove la gente gridava alla polizia “Non li picchiate”.Questi sono brutti segnali anche se era l’ora che le persone comprendessero il fallimento di questo governo e sarà bene che anche Veltroni capisca che l’opposizione deve essere unica e implacabile contro Berlusconi.Non si può tendere la mano come ha fatto fino ad oggi e collaborare con la maggioranza .La vera opposizione è quella che fa l’Italia dei valori che non è disposta a cadere nella rete grazie ad un uomo come l’on.Antonio di Pietro al quale io dico Grazie
    Lippi Bruno
    iscritto I.d.V

  • avatar

    Antonio Di Pietro Dì qualcosa sulle dichiarazioni shock di Cossiga! Per favore fai qualcosa a te che ti ascoltano!!!! o per noi è la fine!!

  • avatar

    Bisogna che anche in parlamento ci sia il limite di età dopo la quale, non è più possibile svolgere funzioni parlamentari.
    Sono troppo vecchi, e come tutti i vecchi, quando iniziano a non essere più lucidi, han bisogno delle badanti.
    Devono andarsene in pensione e togliersi dai coglioni, han deciso della loro vita, adesso, vogliono decidere della nostra.
    Ma chi è la gelmini, scaiola, tremonti, la russa, ignoranti leccaculo incolti che si credono onnipotenti.
    Vogliono demolire la magistratura? Bene, mettiamo in conflitto la magitratura e questi onnipotenti.
    Se il popolo sta con la magistratura, con una parte del parlamento, possiamo liberarci di questo cancro berlusconiano.
    Vinciamo le elezioni e mandiamo cento, millle, diecimila magistrati dove sia necessario.
    Con uno stato forte, anche la mafia non avrebbe scampo.

  • avatar

    Ragazzi, premetto condivido le proteste degli studenti.
    Però le tv di stato e non, danno troppo spazio a questo evento, mentre danno poco spazio all’economia e tremonti latita da troppo tempo dalle tv. E’ vero sta lavorando!!!
    MA PER CHI???
    Se ben ricordo è stato il miglior consulente fiscale per i maggiori evasori fiscali, e pensate che stia LAVORANDO per fare i NS di interessi.
    Auguri a tutti!!!!
    gfossati

  • avatar

    Il programma di Veltroni era imperneato sulla crescita economica.
    Parlarne ora pare quasi anacronistico. A questo punto non resta che tagliare da subito gli sprechi e i privilegi della casta cominciando ad eliminare tutte quelle posizioni di rendita inutili dal punto di vista del buon funzionamento della democrazia.
    Accorpare i comuni, eliminare le province e razionalizzare la spesa sanitaria che incide sul nostro bilancio per oltre il 70 per cento, liberando così le risorse indispensabili per attivare da subito un fondo di emergenza nazionale. Investire sulla scuola e sulla ricerca per rendere i nostri cittadini liberi di affrontare una vita con delle aspettative, magari oltre confine (par brutto da dirsi ma è così). Tergiversare e far finta di niente sperando nella provvidenza è un esercizio che i nostri politici conoscono fin troppo bene. Il fallimento di Alitalia, straordinariamente attuale, ne è l’esempio più lampante. Qui viene giù tutto ma il teatrino della politica continua imperterrito la sua opera.
    Solo i comici hanno una corretta percezione della realtà…non è curioso?

  • avatar

    Le parole di Cossiga sono degne di un vero “golpista”.In qualsiasi paese civile e democratico avrebbero suscitato un puntiferio.Ma nella nostra “Italietta” beata e beota,in cui ogni forma di pensiero critico e di “civile decoro” è stata disgregata sotto un diluvio di sguaiati “reality”,di “quiz” per decerebrati,di disinformazione pervasiva e dalla canea dei “laudatores” dell’Unto,nulla fa più impressione…. quanto alla Gelmini,che volete…è una poveraccia messa lì a fare la “testa di legno” dall’Unto,Tremonti e Brunetta.Non sa neanche leggere un intervento scritto da altri…non conosce neppure l’italiano…”egìda” invece che “ègida”..pensate che i miei studenti ad una mia precisa domanda,nonostante il termine sia un po’ desueto,l’hanno pronunciato correttamente(e poi gli ignoranti sarebbero LORO). Leggo che il nostro beneamato “premier”ha dichiarato che i manifestanti sono “facinorosi”.In realtà,”facinorosi”,viste le dichiarazioni fatte,sembrerebbero più l’Unto e l’ “Esternatore”.Che tristezza.Danila C.

  • avatar

    “che interessano solo i problemi giudiziari del signor Berlusconi.”
    Non gli dia del “signore”!.
    Signori si nasce (come Lei Onorevole )
    non si diventa!.

  • avatar

    Berlusconi propone ricette per uscire dalla crisi economico-finanziaria.
    Che credibilità ha una persona come Berlusconi che ha fatto soldi eludendo le leggi e facendo affari con la mafia?
    Proprio lui, Berlusconi, vuole correggere una economia della quale lui stesso ne ha sfruttato le debolezze per arricchirsi illegalmente?

  • avatar

    RILANCIAMO LA QUESTIONE MORALE!
    Ben detto On DI PIETRO!
    Dal Blog di Piero Ricca di Giovanni Di Seta 27 Febbraio 2008
    Uomini del partito IDV:
    SILVANA MURA:indagata per truffa aggravata, appropriazione indebita e falso
    PARIDE MARTELLA: tuo consulente personale e arrestato nell?inchiesta
    Acqualatina
    FRANCO LA RUPA:inquisito per concussione per presunti brogli e ora per
    associazione mafiosa e 3 mesi fa inquisito per aver rapporti con la
    ndrangheta.
    GUSTAVO GRAFIO: ammanettato per aver lucrato sugli incassi delle multe.
    ANDREA PORTO:condannato ad 1 anno e nove mesi per aver usato firme dei
    morti.
    GIULIANA CARLINO:indagata per aver falsificato migliaia di firme
    GAETANO VATIERO:in carcere per corruzione aggravata
    MARIO BUSCAINO:concorso in associazione mafiosa e traffico di rifiuti
    MAURIZIO FERAUDO:indagato per concussione e truffa
    ORAZIO SCHIAVONE:condannato per esercizio abusivo della professione
    RUDY D’AMICO:accusato di associazione a delinquere,abuso
    d?ufficio,tentata turbativa d’asta e tentata corruzione
    VINCENZO IANNUZZI condannato per falsità ideologica
    PINO ALEFFI:tessera P2 n° 762
    TANCREDI CIMINNO:associaz. camorristica,falso e peculato in affari con
    CARMINE ALFIERI
    ALDO MICHELE RADICE alla sbarra per raccomandazioni di manager sanitari
    SERGIO SCICCHITANO:qui è pazzesco non bastano 2 righe rimastemi,cercate
    questo nome su internet.
    LEOLUCA ORLANDO:condannato per DIFFAMAZIONE AGGRAVATA
    VE LA DO IO LA QUESTIONE MORALE…CRIBBIO!

  • avatar

    ADP grazie per aver parlato della Questione Morale, è il nodo irrisolto del Paese. Se Lei riesce – io purtroppo non so come e con quali strumenti – a far cambiare il PD su questo tema, credo che potremmo sconfiggere Berlusconi in poco tempo. E’ un piacere sentire un politico parlare di Questione Morale, oggi.
    Senza PD non si vince, ma purtroppo è anche vero che nemmeno con questo PD si può vincere. A destra potrebbero fare senatore anche il famoso cavallo, di qua no, di qua gli elettori si mobilitano con sincerità e in massa solo se sanno che le persone che votano sono eticamente a posto.
    Il 2 a 0 di Prodi su Berlusconi lo prova oltre ogni dubbio

  • avatar

    Caro Antonio. Condivido le cose che asserisci. Pero` vivo all` estero e non condivido la sfruttata frase secondo la quale “tutto il mondo e` paese”. NON E` VERO! Nei Paesi Scandinavi esiste molto piu` concetto di eguaianza e il politico lavora come gli altri, altrimenti, gentilmente ma DECISAMENTE, viene sbattuto fuori! In Italia, col concetto di “cosi` fan tutti” si accettano le assurdita` piu` strane. Il vero problema italiano, comunque, nasce da una distorta visione della realta` nella quale il Berluska sguazza benissimo!!!

  • avatar

    Vespri,
    I nomi da te citati non sono o non sono più parlamentari Idv.
    Chiunque lo può controllare.
    Vogliamo invece fare la lista dei condannati e in attesa di giudizio dei parlamentari del Pdl di Berlusconi?
    IL PDL DI BERLUSCONI E’ IL PARTITO CON PIU’ CONDANNATI IN PARLAMENTO, compreso il leader stesso, molti per eati gravi.

  • avatar

    Toh… Pare che la divisione internazionale del lavoro fosse qualcosa di più di uno slogan veterocomunista.
    De Benedetti ha definito gli anni alla Olivetti un’esperienza straordinaria, ma anche di sofferenza: “l’ho amata troppo e non riuscivo a separarmene”. Nel ricordare le varie vicende dell’azienda torinese, De Benedetti ha sottolineato anche alcuni momenti critici. In particolare ha criticato l’amputazione della parte elettronica, “voluta dagli americani e gestita da Valletta, perche’ ci fossero piu’ investimenti per la Fiat oltre al piano Marshall e attuata da Cuccia con precisione chirurgica”.

  • avatar

    ha ragione Tonino,
    negli altri paesi la situazione è tutt’altro che fantastica: gli imperi mediatici ed invasivi assicurano chiunque disponga di cospicui capitali di costruirsi un’immagine, pilotare il senso comune, tirare i fili. Persino le democrazie più smaliziate soffrono talvolta di autentiche ondate di disinformazione (basti pensare ai primi anni della guerra irachena in Usa), purtroppo per noi, in Italia si è scivolati da anni nel grottesco e se ridono di noi un motivo pur ci sarà!

  • avatar

    Berlusconi e la rottamazione delle auto.
    In ogni caso, per ora, sembra che non ci siano proprio speranze: “Non è stata mai prevista la rottamazione – ha ripetuto il presidente – non so da dove possa essere venuta questa cosa, nessuno ne ha mai parlato”.
    Ne aveva parlato Scajola, un ministro del suo Governo.
    Ovviamente.
    MA COME SI FA AD ANDARE AVANTI COSI’

  • avatar

    …da ROMA…SCAJOLA !
    Crisi, riecco la ROTTAMAZIONE per elettrodomestici e auto
    redazione Martedì 21 Ottobre 2008
    Gli incentivi al settore dell’auto e degli elettrodomestici sono adesso qualcosa di più di un’idea. È il ministro dello Sviluppo Economico, laudio SCAJOLA , a spiegare che il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ed i ministri interessati stanno lavorando su una “valutazione da parte del governo” sulla possibilità di reintrodurre incentivi per la rottamazione di auto ed elettrodomestici……a ROMA !
    dalla CINA il 23 OTTOBRE 2008 !
    Silvio BERLUSCONI !….
    ….N O N ci sarà nessuna ROTTAMAZIONE !
    Mai parlato nè pensato alla ROTTAMAZIOE !
    ESSERE…o…NON ESSERE! !
    e’…sempre…Silvio…B E R L U S C O N I !
    luigi74

  • avatar

    D…. G. V….e….s..t..r..i Ti senti solo, vero? Adesso che tuo marito berlusconi è andato a sparare ca…te in Cina. Invece di perdere tempo ad arrampicarti sugli specchi vai a leccare il culo nel sito dei Lestofanti del tuo partito di maggioranza???? Vai, vai … continui a non voler capire una beata m..chia della politica di questi briganti al governo.

  • avatar

    Le parole di Cossiga sono degne di un vero “golpista”.In qualsiasi paese civile e democratico avrebbero suscitato un puntiferio.
    Postato da: Danila Celant | 24.10.08 20:19
    Qualcuno stamattina sul blog ricordava che il consigliere del Cossiga esternatore ed eversivo era Giuliano Amato, riciclatosi leader del centrosinistra.
    Stava anche nell’ultimo Governo Prodi…
    Come in “Cent’anni di solitudine” i morti in questo paese non muoiono mai definitivamente…

  • avatar

    Nella scorsa legislatura, quando eravamo maggioranza, l’Italia dei Valori ha chiesto di risolvere il conflitto di interessi di Berlusconi: la grave anomalia del nostro Paese. Ma non è successo niente: IdV è rimasta una voce isolata nel deserto.
    Antonio Di Pietro
    Perché è rimasta una voce isolata? Riflettano coloro che votano per Bertinotti e Diliberto: anche i loro partiti erano al governo nella coalizione prodiana. Dei veltroniani non mi meraviglio: D’Alema sappiamo che è stato intercettato sulle scalate bancarie… Questa gente è ambigua. Ma i “duri e puri” perché hanno graziato Berlusconi? Se domani riempirete la piazza per Veltroni e compagni darete forza a gente che NON ha voluto fare la legge per il conflitto di interessi ed oggi parla, parla, parla…
    Vedendo “Anno Zero” ed il solito modo fazioso di condurre la trasmissione da parte di Santoro ho constatato che è stata una bella vetrina per Veltroni, per attrarre gente per la manifestazione del 25 ottobre… Mi è tornato in mente che la prima volta che vidi Bassolino fu in un collegamento con la piazza (Bassolino era con la gente in piazza) fatto proprio da una trasmissione di Santoro. Anche lì il conduttore era molto dalla parte di questo uomo apparentemente semplice… così vicino alla gente… Poi si è visto che Governatore è stato per la Campania.

  • avatar

    Serge La TOUCHE…” LA DECRESCITA SERENA …a Mestre !
    http://it.youtube.com/watch?v=0UGV1b3H9h4
    …Cosa è la DECRESCITA !
    di Serge Latouche -2007
    “L’ecologia è sovversiva poichè mette in discussione l’immaginario capitalista dominante. Ne contesta l’assunto fondamentale secondo cui il nostro orizzonte è il continuo aumento della produzione e dei consumi. L’ecologia mette in luce l’impatto catastrofico della logica capitalistica sull’ambiente naturale e sulla vita degli esseri umani”
    …”Decrescita è una parola d’ordine che significa abbandonare radicalmente l’obiettivo della crescita per la crescita, un obiettivo il cui motore non è altro che la ricerca del profitto da parte dei detentori del capitale e le cui conseguenze sono disastrose per l’ambiente. A rigor del vero, più che di “de-crescita”, bisognerebbe parlare di “a-crescita”, utilizzando la stessa radice di “a-teismo”, poichè si tratta di abbandonare la fede e la religione della crescita, del progresso e dello sviluppo. ”
    “A rigor del vero è necessario ammettere che, da non molto, in Francia, il tema della decrescita è oggetto di dibattito all’interno dei verdi, della Confèderation paysanne, del movimento altermondialista, ma anche in alcuni settori dell’opinione pubblica, soprattutto grazie al giornale ” La Decroissance ” promosso dall’associazione Casseurs de pub. ”
    “La gestione dei limiti della crescita è diventata una questione intellettuale e politica.”
    Una RIFLESSIONE ! sul BLOG! merita!
    luigi74

  • avatar

    Top international military officials meet in Adirondacks
    By PETER CROWLEY, Enterprise Managing Editor POSTED: October 18, 2008
    Men in military uniforms work around a Boeing 757 airplane with “United States of America” printed on its fuselage, parked at the Adirondack Regional Airport in Lake Clear Friday.
    (Enterprise photo — Lou Reuter)
    SARANAC LAKE – Powerful generals and admirals from some of the most powerful nations on Earth are reportedly meeting somewhere in the local area this weekend after flying into the Adirondack Regional Airport in Lake Clear on Friday.
    Among the passengers of a large Boeing 757 airplane with “United States of America” printed on its fuselage were top members of the U.S. Joint Chiefs of Staff and their counterparts from France, Germany and another country, possibly Great Britain, according to Barry DeFuria, a town of Harrietstown councilman and Airport Committee member who was there when the plane landed. A top military delegation from Italy flew in on a separate Falcon airplane, DeFuria said.
    Town Supervisor Larry Miller, also on the Airport Committee, was also there and confirmed which nations’ officials were on which planes, but he said he did not know what kind of officials they were or where they were going from the airport. He said he and DeFuria had to get security clearances to be present and that soldiers were guarding the 757 around the clock at the airport.
    (Adirondack Daily Enterprise .com)-GUERRE IN VISTA!!!

  • avatar

    QUESTIONE MORALE?
    COMINCIATE AD ESSERE UGUALI A TUTTI I CITTADINI ITALIANI CARI ONOREVOLI DEPUTATI E SENATORI DELLA REPUBBICA ITALIANA E CARO DI PIETRO LEI MI INSEGNA CHE LA LEGGE E UGUALE PER TUTTI
    2000 FIRME GIA RACCOLTE IN UNA DUE SETTIMANE PER FA APPLICARE LA RIFORMA BRUNETTA ANCHE AI NOSTRI DEPUTATI E SENATORI IN QUALITA DI DIPENDENTI PUBBLICI E CONTRO LO SMANTELLAMENTO DELLO STATO SOCIALE, LA PRIVATIZZAZIONE DELLA SCUOLA, DELLA PREVIDENZA E DELLA SANITA, FIRMATE E DIFFONDETE IL BANNER DELLA PETIZIONE SU:
    http://firmiamo.it/applicazioneriformabrunettaaideputatiesenatori O CLICCA SUL NOME
    DI PIETRO QUESTIONE MORALE? FIRMI E CON LEI TUTTI I DEPUTATI E SENATORI DELL’IDV

  • avatar

    Se domani riempirete la piazza per Veltroni e compagni darete forza a gente che NON ha voluto fare la legge per il conflitto di interessi ed oggi parla, parla, parla…
    Poi si è visto che Governatore è stato per la Campania.
    Postato da: Rita Coltellese | 24.10.08 21:14
    la PIAZZA di domani 25 ottobre non si riempie …PER…ma CONTRO…VELTRONI !
    ..Non ho ancora nè mai visto nè letto ^ nero su bianco^la proposta di legge del Centro Sinistra per il Conflitto di Interessi..per CHIUNQUE..non solo per BERLUSCONI !
    D’ALEMA non la vuole ..e non si fa!
    “Massimo D’Alema: Interventi
    Io Berlusconi e la Bicamerale. 23 Novembre 2001 di Massimo D’Alema … dello
    scambio Bicamerale/conflitto di interessi di cui sarei stato protagonista io.

    http://www.massimodalema.it/interventi//documenti/dett_partito.asp?id_doc=227 – ”
    Ci manca il coraggio e gli uomini adatti e giusti !
    Walter VELTRONI..il MENO giusto e adatto !
    luigi74

  • avatar

    @ la zia
    D’altra parte,Amato era pronto a collaborare con Alemanno,nella cosiddetta “Commissione Attali”,ed è dovuto scoppiare un putiferio con la Comunità Ebraica,perchè,dopo lunghe e tormentose elucubrazioni(un vero “parto elefantino”!)decidesse di ritirarsi.Ma con chi credeva di avere a che fare?Non aveva capito chi era Alemanno?Danila C.

  • avatar

    Buonasera a tutto il blog,col sorriso che mi contraddistingue e con la gioia di postare tra miei fratelli con cui condivido questo mondo virtuale che spero sia sicuro.Io penso che la situazione e’ piu’ complessa e difficile di quello che appare.La globalizzazione e il capitalismo,l’arricchimento delle multinazionali e delle banche di queste ultimi anni era ovvio che portassero a tutto questo,tutto il mondo lo sapeva.Ora pero’ drasticamente si sta agendo male in tutto il mondo,ogni governo tiene sotto paura il popolo perche’ con la paura si sta tranquilli mentre loro cercano disperatamente di portare alla svendita totale di tutto e riacquistare a prezzi stracciati quindi arricchirsi ulteriormente.Se ilpopolo si accorgesse di questo succederebbero rivolte in tutto il mondo quindi meglio tenerli sotto paura e portare l’attenzione su altri problemi.Come si dice cornuto e mazziato.Anche Dio e’ sparito ha grosse difficolta’ non riesce piu’ a starci dentro ha preferito lasciarci soli e andarsene.In questo momento il diavolo sta lavorando piu’ velocemente del Signore e lui non riesce a stargli dietro.Cerchiamo di costruire un progetto sociale insieme e andiamo a cercare Gesu’.Dove te ne sei andato?Io lo so dove sono migliori di noi in India,in Cina e loro avanzeranno diventando potenze mondiali e noi diventeremo l’Africa ed e’ per questo che Veltroni resta qui in Africa c’e’ gia’ ….basta aspettare ancora un pochetto…Staff il blog e’ sicuro?

  • avatar

    Scusate staff ma per chi non conosce l’inglese qui c’e’ a disposizione un interprete oppure dobbiamo prendere il vocabolario?Questo e’ un sito italiano e si posta in italiano o no??Io sono nuova del sito e non so come funziona.Grazie staff.

  • avatar

    Caro On DI PIETRO,
    se la QUESTIONE MORALE fosse sempre stata un argomento al centro della sua attenzione Lei non avrebbe dovuto esitare nemmeno un minuto dal DIMETTERSI da MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE DEL GOVERNO PRODI all’indomani del vergognoso INDULTO SALVA CONSORTE voluto soprattutto dai DS per salvare il proprio KOMPAGNO preso con le mani nella marmellata insieme ai furbetti del quartierino.
    E invece, in quel caso, Lei privilegiò i PRIVILEGI della POLTRONA di MINISTRO alla cosiddetta “QUESTIONE MORALE”.
    Certo, sbandierarla ora con 2 anni di ritardo può servire per ottenere il VOTO dagli elettori di estrema sinistra “trombati” alle elezioni o da quelli delusi da UELTRONI, però visti i precedenti e chi ha frequentato e frequenta tutt’ora il suo partito (vedi sotto), fossi in Lei ci andrei un po’ cauto nello sbandierare la QUESTIONE MORALE anche perché non può esistere né esisterà mai un PARTITO DEGLI ONESTI MORALIZZATORI, essendo il sistema in cui viviamo per natura “imperfetto e disonesto”.
    Non sarà così ingenuo da pensare che gli ITALIANI di destra, sinistra e centro siano più onesti di chi li rappresenta in PARLAMENTO?
    Chi fa credere questo è solo un DEMAGOGO POPULISTA a caccia di voti dall’estrema sinistra.
    Altro discorso, invece, è quello sulla CERTEZZA della PENA ma qui si va a sconfinare oltre la cosiddetta QUESTIONE MORALE.

  • avatar

    Staff il blog e’ sicuro?
    Postato da: civien | 24.10.08 21:48
    Due sole cose sono sicure al mondo:
    La morte e il fatto che lo smutandato e Christian sono due poveri deficienti.

  • avatar

    CARO ANTONIO,, PERCHE NON DICI HAI TUOI ELETTORI…PERCHE HAI VOTATO IL TRATTATO DI LISBONA??””?????????QUESTO SAREBBE BELLO,,,,,,,,,E CI SAREBBE DA RIDERE………..,,,,.PERCHE NON HAI AVVERTITO IN TEMPO REALE I TUOI ELETTORI CHE IL TUO AMICO SILVIO CON UN DECRETO,,,PRIVATIZZAVA IL BENE COMUNE , SUPREMO E INTOCCABILE CIOè(L’ACQUA)…….DOPO FATTO QUESTO,,,,,PUOI CONTINUARE A PRENDERLI PER IL CULO….MA PRIMA FAI QUESTO ATTO DOVUTO………..”LO SO…..NON LO FARAI MAI,,,,E QUEI POVERETTI CONTINUERANNO A DIRTI BRAVO DI PIETRO…………………………(TUTTI SI NASCE IGNORANTI….MA MOLTI DI NOI LOTTANO DURAMENTE PER RIMANERE STUPIDI)……IN FEDE
    EX DORMIENTE

  • avatar

    RIPETERE E MONOTONO MA PER CHI NON VEDE E NON SENTE, O NON VUOL VEDERE E NON SENTIRE, PER IL BENE COMUNE, E PER NON FAR CREDERE DI ESSERE FESSI!, DARE VALORE ALLE PERSONE E’ UN DOVERE MORALE. GIOSTRARE LA COMPOSIZIONE DEL SODALIZIO CHE GUIDA QUESTO STATO, RIFLETTERE SUI FATTI REALI, E SINTETIZZARNE LA RECENTE STORIA E COMPRENDERNE IL VALORE VERO!:
    POVERA ITALIA, IN CHE MANI!!
    SOS……. SOS…….SOS
    ————–
    LEGGETE E RIFLETTETE: DIGNITA’ DOVE???
    ————–
    http://www.cuntrastamu.org/mafia/documenti/pad271088.htm

  • avatar

    Altro discorso, invece, è quello sulla CERTEZZA della PENA ma qui si va a sconfinare oltre la cosiddetta QUESTIONE MORALE.
    Postato da: D…. G. V…e…s..t..r..i (absolutely THE BEST!!) | 24.10.08 21:58
    detto Mutatis Smutandis

  • avatar

    E’ palese che il non aver provveduto a fare una legge sul conflitto di interessi ci ha riconsegnato nelle mani dell’Assopigliatutto. E purtoppo dobbiamo ringraziare proprio quella parte del precedente governo che non l’ha ascoltato.

  • avatar

    Postato da: D…. G. V….e….s..t..r..i (absolutely THE BEST!!) |
    Peccato che tutti quelli di questa lista che conosco sono stati cacciati a calci fuori ……
    Ma questo non lo dire ….
    No dire nemmeno che Berlusconi lui invece li difende e gli fa fare carriera a differenza nostra….
    Ma tanto le cose vere tu non le dirai mai ……
    Che tristezza ……. mi fai

  • avatar

    Tutti noi non dobbiamo perdere i valori morali che sono la famiglia,l’onesta’,i rapporti,non dobbiamo piu’ avere partiti o bandiere ma un’unica bandiera il Tricolore,vi stanno privatizzando anche il cervello non permettetelo.L’acqua e’ privatizzata o perlomeno ci stanno riuscendo,privatizzeranno anche l’aria,i fiumi,i mari,e noi continiuamo a farci prendere in giro,parliamo ma non agiamo.Ci vogliono togliere i nostri punti di riferimento indebolendoci e rendendoci insicuri.Proviamo mandare una delegazione con le buone maniere a parlare gentilmente al Berlusconi chiedendogli gentilmente cosa va o non va.Io penso che prenderlo per il verso giusto lui si addolcisce,di solito gli uomini che mirano al comando ono cosi’.Presi per il verso giusto si ammorbidiscono.Poi si puo’ addottare sistemi diversi.Ad esempio se tutti per due o tre domeniche disertano gli stadi …che colpo…poi spegniamo per tre giorni tutti il cellulare…altro colpo….e cosi via.Sonoprese di posizione che danno frutti certi.Allora non blateriamo sul blog agiamo.Oppure vi scoccia rinunciare a queste comodita’ e far guadagnare nle multinazionali?Allora tenetevi il mondo che avete.Pero’ smettetela di parlare a vanvera.Se si tocca la gente sul denaro la paura fa novanta…

  • avatar

    QUALE TIPO DI SVILUPPO POSSIAMO IMMAGINARE ALLA LUCE DELLA CRISI ATTUALE? Ora porsi la domanda e’ d’obbligo alla luce di una crisi economica e sociale planetaria, una crisi di rapporti di forze essendosi compromessi i vecchi equilibri, la caduta del muro, la Cina capitalista,il medio oriente sempre più ricco, e i detentori delle risorse energetiche nel mondo con capacità organizzative , Venezuela, Brasile, Russia. Immaginare le solite alchimie strategiche per mettere le mani sulle risorse energetiche e umane del mondo da parte nostra cioè dell’occidente con belle guerre per il burka o per la democrazia d’esportazione è pura follia anche se i folli non mancando in giro c’è lo hanno fatto vedere, ma il loro tempo è scaduto il –nostro- si regge tutto sugli elettrodomestici di sua servitù, ma dovrà poi passare la mano. La dolorosa ma salutare sberla che stiamo vivendo non lascerà tutto immutato almeno per una nuova generazione, lo sviluppo dovrà coniugare; risorse, uomo e ambiente. come ottenere insieme i tre soggetti credo verrà dalla tecnologia avanzata, dalla scienza come da sempre nella storia umana, forse non sarà il petrolio ne il gas ne il nucleare, forse otterremo risorse dal mare dallo spazio dalle enormi forse sotto la crosta terrestre, o più semplicemente da una programmabile e diversa capacità dei consumi già in essere, o facilmente da tutte le componenti in modo equilibrato con capi di stato che si accaloreranno per ottenere maggiori concessioni in un consesso mondiale oramai in essere e capace di dare risposte meno eversive ai popoli come la comunità europea ha già di fatto dimostrato esempio positivo.

  • avatar

    Postato da: D…. G. V…e…s..t..r..i (absolutely THE BEST!!) | 24.10.08 21:58
    Non so nella tua mente TraviaTa e sconvolta , le cose come funzionano, ma nel mondo normale, nelle democrazie vere, ecc …. Non si fa cadere il governo per ogni divergenza, anche se grave come quella …., nelle democrazie gli alleati si limitano a non votare le leggi che ritengono vergognose e si oppongono con dichiarazioni forti agli alleati, questo si fa nelle democrazie e questo ha Fatto in modo corretto On Di Pietro (nel caso indulto anche la lega, anche se ha preso posizioni meno forti)…..
    Ma tu sei per i regimi totalitari corrotti …. Quindi non sai come funzionano le democrazie ……
    Mi mai vomitare ,

  • avatar

    MORALITA?
    C’è l’hanno fatta, ora anche la legge è dalla loro parte. L’acqua, bene primario per ogni essere vivente, è stata affidata nelle mani delle multinazionali che ce la rivenderanno ai prezzi da loro stabiliti.Nel cuore dell’estate, il 5 Agosto 2008, il Parlamento ha votato, approvato e traformato in legge il Decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112.La modifica che fa la differenza, che alla maggior parte di noi è passata inosservata, sta tutta nell’articolo 23bis del decreto. L’autore di questo capolavoro dell’antidemocrazia è stato quella specie di omino che di nome fa Giulio ma, è conosciuto al grande pubblico com Tremonti…………. CONTINUA SU RIPRENDIAMOCI LITALIA
    (cerca con google)
    http://firmiamo.it/applicazioneriformabrunettaaideputatiesenatori O CLICCA SUL NOME

  • avatar

    civien claretta
    oggi hai scritto poesie?
    Postato da: alba | 24.10.08 01:37
    STAAFFF!!!!!!

  • avatar

    LA FINE DEI TEMPI è VICINA

  • avatar

    Caro Luigi, piazza con o piazza contro, questo secondo voi sarebbe il problema. Ho molto riflettuto su questa vicenda ascoltando anche dei pareri autorevoli come quello di Furio Colombo sul sito di MicroMega. Veltroni (persona per bene e forse pure capace…temo che non lo sapremo mai) non mi appassiona, talvolta assume atteggiamenti e prende decisioni che non condivido. Non posso partecipare, nemmeno simbolicamente, alla manifestazione di domani perché ritengo sia circoscritta (checche ne dica Colombo) dentro il perimetro del PD. Si vogliono contare, è un loro diritto, e per nessuna ragione al mondo cercherò di boicottare l’evento che mi auguro possa essere partecipato e critico.
    Quanto alla partecipazione del movimento studentesco, ritengo che se Veltroni voleva gli studenti oggi si sarebbe dovuto presentare davanti ai cancelli delle università così come fece Berlinguer andando dinnanzi ai cancelli di Mirafiori. Per me il leader si riconosce anche da queste cose.
    Detto questo, ritengo, come peraltro scritto in “presa diretta” su questo Blog, che il peccato originale da imputarsi a Veltroni vada ricercato nelle 24 ore sofferte che diedero il suo SI alla candidatura per le primarie. In quel preciso istante, forte della Waterloo del Pd alle amministrative, avrebbe potuto porre qualsiasi condizione, compresa quella di far fuori definitivamente D’Alema, Rutelli e Fassino ponendo la questione morale al centro della politica, che tanto LUI era l’unico dei mondi possibili.

  • avatar

    Sondaggio effettuato da “Repubblica.it” sulle alleanze che gli elettori del PD preferirebbero.Bene,una chiara maggioranza ha dichiarato che il partito con cui ritiene più naturale allearsi è l’IdV.L’alleanza con l’UDC raccoglie consensi decisamente minori, per lo più nelle fasce più anziane degli elettori democratici;i più giovani sono favorevoli ad una coalizione tra PD,IdV,forze della sinistra radicale.Solo il 18% degli elettori ha dichiarato di ritenere giusto “andare da soli”.Per quello che possono valere i sondaggi,Veltroni mediti(sempre che ne sia capace,ultimamente ho cominciato a nutrire dei dubbi…..) Danila C.

  • avatar

    IDV – Qual’e’ il problema ?
    contributo inviato da Pino1954 il 24 ottobre 2008
    Chiedo scusa per l’ingenuità della domanda, ma la pongo con sincero desiderio di capire qualcosa che evidentemente mi è sfuggito e di avere di ritorno qualche indicazione da chi segue queste dinamiche con maggiore attenzione.
    In questo tormentone che dura da mesi, mi sono formato la semplicistica convizione che la divisione stà nell’atteggiamento verso il Governo e verso Silvietto. In generale nel modo e nella forma del fare opposizione.
    Alla fine però la forma diventa anche sostanza.
    Di Pietro e’ l’unico ad abbaiare a quella gran luna piena costituita dal ciclopico conflitto di interessi che è Berlusconi, e da tutte le fetenzie che via via vengono partorite dal conflitto medesimo.
    E’ un continuum di eventi da lasciare sbalorditi e l’opposizione del PD che fa ? Pochino….
    Premetto che sostengo il PD e che vorrei impegnarmici anche, ma a fare che cosa ? Se penso a cosa potrei fare o su cosa potrei impegnarmi dentro il PD, sono colto da crisi di smarrimento.
    Ma come, tutte le cose per cui mi batterei le dice Di Pietro ! Forse ho sbagliato partito……
    E trovo davvero desolante che non si contesti l’etichetta di giustizialista appiccicata al medesimo.
    Mettere il sale sulla coda ai furbetti, pretendere il rispetto di regole e di istituzioni, pretendere trasparenza e moralità da chi gestisce la cosa pubblica mi sembrano davvero il minimo sindacale, alrrimenti di che parliamo ? E’ giustizialismo questo ? Ma avete visto che all’estero, puntualmente , l’apertura di una indagine provoca le immediate e immancabili dimissioni dell’indagato da tutte le cariche pubbliche ? Ma vi sembra esagerato o vi sembra corretto ? E noi in che cacchio di paese viviamo ?
    Perche’ il PD si e’ ( o appare ) piuttosto defilato da questa battaglia che a mio avviso è centrale ?
    Forse che l’argomento e’ oramai un’arma spuntata, controproducente da usare ?
    Mah….Il fatto e’ che, a parte Berlusconi, sembra sia oramai tutta la combriccola a condividerne idee e “procedure operative”…..
    Temo che i problemi stiano qui, piuttosto che nella mancata confluenza di IDV nel gruppo parlamentare del PD, motivazione che , badando al sodo, mi sembra una bella foglia di fico…..
    …..
    Ho riportato questo post che rispecchia il pensiero di tanti che hanno votato PD e si ritrovano dentro un partito che non sa fare vera opposizione ad un FOLLE che sta distruggendo il paese.

  • avatar

    Penso che Kossiga si stia curando con una terapia pesante per scongiurare una recidiva della grave malattia di cui ha sofferto…forse delirava…..ego te absolvo….

  • avatar

    Ho riportato questo post che rispecchia il pensiero di tanti che hanno votato PD e si ritrovano dentro un partito che non sa fare vera opposizione ad un FOLLE che sta distruggendo il paese.
    Postato da: Sante Marafini | 24.10.08 22:46
    Dal momento che questo tuo discorso sta alla base del pensiero Di Pietrino ma che significa vera opposizione per te…le molotov? grazie!

  • avatar

    @ la zia
    D’altra parte,Amato era pronto a collaborare con Alemanno,nella cosiddetta “Commissione Attali”,ed è dovuto scoppiare un putiferio con la Comunità Ebraica,perchè,dopo lunghe e tormentose elucubrazioni(un vero “parto elefantino”!)decidesse di ritirarsi.Ma con chi credeva di avere a che fare?Non aveva capito chi era Alemanno?Danila C.
    Postato da: Danila Celant | 24.10.08 21:46
    Amato è un’altra vittima del micidiale duo Rutelli-Veltroni, gli epigoni di Franco e Ciccio.
    Nel 2001 Walter segretario -Pds o diesse non ricordo – preferì che a concorrere contro Berlusconi fosse Rutelli bruciando Giuliano Amato.
    Questi cappottò ma grazie a questo giochetto Walter diventò sindaco di Roma.
    Adesso ha imposto Rutelli alla corsa per il Comune di Roma e lui si è messo in pista per battere Berlusconi.
    I risultati stanno sotto gli occhi di tutti.
    Rutelli è stato ricastigato ma stavolta insieme al suo mentore.
    E in qualche stanza comunale a Roma c’è l’effigie di Veltroni con su scritto:
    SANTO SUBITO!!!!

  • avatar

    Postato da: Sante Marafini | 24.10.08 22:46
    D’accordissimo con l’amico Pino1954.
    Cose giustissime e scritte bene (che non guasta).

  • avatar

    LETTERA APERTA A SILVIO BERLUSCONI
    gent.mo Premier,vogliom parlarle a cuore aperto.Parlo a nome di tutti senza nessun colore politico,Le parlo da cittadina ,credo che se Lei rinunciasse ad usufruire del Lodo Alfano farebbe veramente un gesto che la porterebbe immediatamente all’80% dei consensi .Lei si dice sicuro di essere innocente,ebbene si faccia processare,e dia a questo punto uno smacco a tutti.Qualora fosse colpevole non importa si toglierebbe dalla coscienza il peso di aver fatto una legge per proteggerla.Paghera’ ma il popolo andrebbe fiero per questo suo gesto.Poi ad uno ad uno li processeremo tutti da D’Alema ad ADP nessuno escluso,puo’ benissimo fare il suo lavoro anche perche’ alla sua difesa pensano i legali.Fatto questo cominci a ricevere i rappresentanti di ogni categoria ,NON I SINDACATI,ma per le scuole maestri di parre diverso e trovi una soluzione,per la sanita’ idem…Impariamo ad assumerci le colpe e a dialogare con tutti compresa la parte di cittadini che non ha votato lei,anche perche’ a lei interesserebbe prendere i loro voti.Il pensiero di ogni cittadino va rispettato.Avere a che fare con i cittadini piu’ tranquilli,piu’ rilassati,e’ il compito dio ogni governo ,avere a che fare con gente sempre incavolata e’ a discapito del governo.La tolleranza,il rispetto portano anche ad un vantaggio economico,si produrrebbe meglio e ci sarebbe meno bisogno di asistenza medica.Si ricordi che se adesso non risponde a noi dovra’ poi presentarsi a Dio e cosa fara?

  • avatar

    continua….
    Il lodo alfano non c’e’ in Paradiso.Lei e’ credente e quindi faccia quello che e’ giusto fare.Io non ci penserei un secondo a fare questo,solo per il semplice fatto di dimostrare comunque il lato umano e di coscienza verso ognuno di noi.Scrivo a Lei ma vale per tutti.Parta lei e a ruota tutti..Poi se c’e ancora chi ha da dire beh…a questo punto ..vuol die che non sono cittadini italiani e meglio se lasciano il paese,andando a vivere in un posto fatto su misura per loro…l’isola che non c’e’.Con stima in quanto Premier ma con una tiratina di orecchie per il comportamento un po’ da birichino.Civien

  • avatar

    Maroni dovrebbe fare quel che feci io quand’ero ministro dell’Interno. In primo luogo, lasciare perdere gli studenti dei licei, perchè pensi a cosa succederebbe se un ragazzino rimanesse ucciso o gravemente ferito… Lasciarli fare (gli universitari, ndr). Ritirare le forze di Polizia dalle strade e dalle Università, infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città. Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di Polizia e Carabinieri. Nel senso che le forze dell’ordine non dovrebbero avere pietà e mandarli tutti in ospedale. Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in libertà, ma picchiarli e picchiare anche quei docenti che li fomentano. Soprattutto i docenti. Non dico quelli anziani, certo, ma le maestre ragazzine sì… questa è la ricetta democratica: spegnere la fiamma prima che divampi l’incendio”.
    Intervista a Francesco Cossiga. Presidente emerito della Repubblica Italiana e senatore a vita.
    ONOREVOLE, QUANTO CI VUOLE PER CHIEDERE L’IMPICHEAMENT DI COSTUI??

  • avatar

    A Sante Marafini
    Il PD ha un grave problema:quello di avere una “classe dirigente” incapace di elaborare un modello culturale e politico veramente alternativo a quello imposto da Berlusconi e dai suoi media.D’altra parte,basta vedere il verticismo che sta caratterizzando,in questi ultimi mesi,le scelte dei dirigenti locali:si cerca sempre di evitare l’organizzazione delle primarie e di decidere in base ai soliti rapporti clientelari.Allo stesso tempo,l’opposizione di Veltroni,si nutre di parole dietro le quali c’è una sorta di “nulla strategico”:un nulla che non consente al PD di attuare un’opposizione seria,realizzata incalzando il governo con proposte credibili,comunicate in maniera chiara e convincente all’opinione pubblica,in grado di smascherare il disegno di progressiva disarticolazione della società civile che è alla base della politica berlusconiana(“divide et impera”).Questo è un punto nodale per l’intera opposizione:elaborare proposte alternative,concrete e credibili al progetto berlusconiano e portarle avanti con determinazione.Ti faccio un esempio:la controriforma della signorina Gelmini è sicuramente nefasta e sono la prima a dire cho bisogna contrastarla con decisione.Ma sulla razionalizzazione nell’utilizzazione delle risorse bisognerebbe discutere,perchè è vero che esistono degli sprechi,che sono ben altri rispetto a quelli indicati da questo governo.Continua…Danila C.

  • avatar

    Si ricordi che se adesso non risponde a noi dovra’ poi presentarsi a Dio e cosa fara?
    Postato da: civien | 24.10.08 23:11
    Tanto vale che risponda il prima possibile a Dio e risparmiamo tempo.
    Domani stesso…
    magari…

  • avatar

    Si ricordi che se adesso non risponde a noi dovra’ poi presentarsi a Dio e cosa fara?
    Postato da: civien | 24.10.08 23:11
    Non farà niente perché lui si sente Dio in terra.
    Gia’ nel 1994, alla sua prima elezione, affermava: ”Chi e’ scelto dalla gente e’ come unto dal Signore” (Repubblica).
    In seguito aggiungeva: ”Voi dovete diventare dei missionari, anzi degli apostoli,
    vi spieghero’ il Vangelo di Forza Italia, il Vangelo secondo Silvio” (Messaggero).
    ”Io sono il Gesu’ Cristo della politica, una vittima, paziente, sopporto tutto, mi sacrifico per tutti” (ANSA).
    ”Per don Giussani ero l’uomo della provvidenza” (Repubblica).
    ”Non ho mai registrato tanto entusiasmo nei miei confronti negli ultimi 14 anni, al punto che mi sono venute le stigmate” (Corriere della Sera).
    ”Allontana da me questo calice” (AGI).
    ”La croce che dovro’ portare non e’ mai stata cosi’ pesante” (Repubblica).

  • avatar

    Si ricordi che se adesso non risponde a noi dovra’ poi presentarsi a Dio e cosa fara?
    Postato da: civien | 24.10.08 23:11
    Scusa civien ma leggendoti mivien da ridere…
    Comunque Buona crisi mistica e Buonanotte.

  • avatar

    LA QUESTIONE MORALE??
    PER NON DIMENTICARE….
    SONDAGGIO SKY
    Polemica su lodo Alfano. Di Pietro: “Legge immorale”, Berlusconi: “Mai più perseguitato”. Per te chi ha ragione?
    DI PIETRO 41%
    BERLUSCONI 59%
    Napolitano:Lodo Alfano non viola Costituzione.
    Nessun ostacolo di natura costituzionale impedisce la promulgazione del Lodo Alfano, spiega il comunicato del Quirinale che annuncia la decisione del presidente Napolitano.Il Capo dello Stato spiega di aver tenuto come riferimento “la sentenza n.24 del 2004 con cui la Corte costituzionale dichiarò l’illegittimità costituzionale dell’art. 1 della legge n.140 del 20 giugno 2003 che prevedeva la sospensione dei processi che investissero le alte cariche dello Stato”.Il Lodo Alfano non viola tale sentenza dal momento che “la Corte non sancì che la norma di sospensione di quei processi dovesse essere adottata con legge costituzionale”.Anche sotto gli altri profili di diritto il Lodo Alfano,a giudizio del presidente,risulta coerente con le disposizioni della Costituzione.
    RACCOGLIETELE LE FIRME e sarete bocciati prima dalla CORTE e poi dagli ITALIANI perché se mai la richiesta referendaria fosse accolta non raggiungerete mai il QUORUM,essendo voi MINORANZA nel paese e non essendo la QUESTIONE MORALE o il LODO ALFANO al primo posto nelle preoccupazioni degli ITALIANI!
    Cosa non si fa per attirare l’attenzione dei MEDIA e qualche voto in più dai COMUNISTI frustrati della rete e delle piazze!

  • avatar

    Postato da: Danila Celant | 24.10.08 23:23
    Danila sono d’accordo con te al 100%
    Il problema però non è solo del PD, ma dell’area progressista e riformista e non solo in Italia, ma in tutto l’occidente e probabilmente nel mondo.
    La destra mediatica, razzista, amica dei banchieri e ora anche statalista c’è in tutto il mondo, in Europa oggi è maggioranza in molti Paesi, solo che da noi è molto più sfacciata per una serie di ragioni che qui non sto a elencare
    Il punto è che veniamo da 30 anni di pensiero unico Reaganiano, dopo il crollo dell’URSS il reaganismo e il tatcherismo hanno dilagato ed esagerato, qui in Italia ne vediamo forme deteriori ma non così diverse da quelle viste in molti settori dell’economia americana. Questo spiega anche l’amicizia tra Bush e Berlusconi che è profonda perché è economica e soprattutto culturale.
    La cultura di Barack Obama forse è una delle possibili vie d’uscita dalla crisi provocata dalla destra globale, l’altra è quella che stiamo imboccando in Italia, la deriva autoritaria e reazionaria.
    Il PD e il centrosinistra hanno solo da ascoltare il loro popolo, elaborando e trasformando in ideologia forte ed egemone il pensiero democratico (non definibile immediatamente come di destra o di sinistra)
    degli studenti in piazza.
    Ormai si deve scegliere fra la libertà vera che viene dalle garanzie democratiche e sociali per tutti e la finta libertà (populista) della destra, che si ottiene allentando la democrazia, in cui vincono solo i potenti

  • avatar

    Siamo arrivati al punto che la goccia ha fatto traboccare il vaso. Le proteste dei giovani non si fermeranno contro questo Governo che gli sta scippando il futuro.

  • avatar

    Continua – Dopodiché,il nucleo fondamentale del problema,quando si parla della scuola,è la QUALITA’ DELLA FORMAZIONE,e su questo bisognerebbe insistere.E’ chiaro che per migliorare la qualità dell’istruzione fornita nella scuola pubblica,occorrerebbe non tagliare le risorse,ma aumentarle,puntando però su un deciso potenziamento e aggiornamento della didattica e sulla formazione permanente dei docenti.Occorrerebbe poi chiarire con quali strumenti e modalità questo processo debba essere realizzato.Dobbiamo metterli in difficoltà con proposte concrete che si ispirino ad una visione diversa,alternativa alla loro:non dobbiamo presentarci come i difensori dello status quo,ma come i portatori di una modernizzazione democratica,agganciata all’Europa,che valorizzi i giovani e li aiuti a costruirsi un futuro.A questo punto l’Unto e i suoi appariranno più facilmente per quello che sono:dei semplici reazionari,dei “vecchi” totalmente incapaci di rappresentare le forze più vive del paese.Danila C.

  • avatar

    SONO E SARO’ SEMPRE UN GRANDE SOSTENITORE DI ANTONIO DIPETRO E DELL’ITALIA DEI VALORI.
    REGOLE CHIARE E TRASPARENTI
    LEGALITA’ – MORALITA’
    SENSO DELLO STATO E AMORE PER GLI INTERESSI ALTRUI .
    COME SI PUO’ PENSARE DI PROPORRE ALL’IDV UN ALLEANZA A TRE CON L’UDC IL PARTITO DI CUFFARO CHE HA UN PIEDE A DESTRA ED UN ALTRO NON SI SA DOVE ?
    RUTELLI , MARINI , D’ALEMA , VIOLANTE GENTILONI, E TANTI ALTRI VI INVITIAMO A SGOMBRARE IL CAMPO .
    SIAMO STANCHI DI VEDERVI .
    SGOMBERATE IL CAMPO
    SGOMBERATE IL CAMPO .

  • avatar

    L’Italia ha la memoria corta ! Vi ricordate Walter Weltroni poco più di 3 mesi fa, prima dell’8 luglio ? ennesimo ultimatum a Di Pietro : “deve scegliere noi o la piazza”. Il Walter è stato il principale demonizzatore di Piazza Navona. Adesso da qualche settimana dice :”l’opposizione si fa in piazza”, “non capisco l’avversione ad una manifestazione di piazza democratica”. Che faccia tosta !!!! Il Pd ha un solo obiettivo : inghiottirsi Italia dei Valori. Questi cambiano nome, cambiano pelo ma sono sempre uguali : INAFFIDABILI !!!

  • avatar

    Carissimo Onorevole.
    la questione morale dovrebbe essere prioritaria in un paese come il nostro ma visto che c’è un
    partito al potere che disinforma il popolo italiano e siccome i vecchi italiani ,vicini al rimbambimento completo ,vorrebbero anche un bel colpo di stato come quello che una volta tentò
    BORGHESE ASSIEME AL GENERALE DELL’ ESERCITO ViTO MICELI senza fortunatamente riuscirci per il bene dell’italia, ora,in un momento di panico economico,di borse internazionali in caduta libera,essere divisi nell’opposizione è demenziale,contro- produttivo,pericoloso o addirittura da nemici del popolo e del benessere generale.
    Dobbiamo essere uniti e concordi nel non farci tappare la bocca,nel non farci ridurre sul lastrico e nel conservare il nostro potere d’acquisto almeno in parte. Basta con le divisioni nell’opposizione.
    Occorre essere unanimi nel chiedere il diritto allo studio ,alla ricerca,a condizioni umane di vita e soprattutto nel far fonte all’emergenza senza sbranarci da idioti nell’opposizione a un governo che ci prende sempre per i fondelli perchè sa di poterlo fare per la nostra incapacità di essere uniti.Siamo ,purtroppo,in un’emergenza di gravità inaudita.
    BASTA CON LE DIVISIONI DEMENZIALI!

  • avatar

    Postato da: D…. G. V….e….s..t..r..i (absolutely THE BEST!!) | 24.10.08 23:39
    (absolutely THE TEST!!)

  • avatar

    Postato da: D…. G. V….e….s..t..r..i (absolutely THE BEST!!) | 24.10.08 23:39
    (absolutely THE TEST!!)
    Postato da: il cognato | 24.10.08 23:43
    AHAHAHAHHHH…..
    =;o-))))

  • avatar

    On. Di Pietro
    la prego di voler rispondere a queste 3 mie domande
    1) è vero che lei ha prodotto un documento dove si afferma che il PD è uguale al PDL e quindi Veltroni uguale a Berlusconi?
    2)E’ vero che tale documento è stato bocciato dall’esecutivo del suo partito?
    3) perché tutto questo è tenuto oscurato sia sul suo blog e che sul sito del partito?
    PS: CONTINUERO’ A POSTARE QUESTO COMMENTO OGNI GIORNO FINO A CHE NON AVRO’ UN UNA RISPOSTA UFFICIALE DALL’ON DI PIETRO O DA UN SUO PORTAVOCE

  • avatar

    QUANDO UNO FA L’OPPOSIZIONE NON ALLA COALIZIONE OPPOSTA MA AI COMPAGNI DI OPPOSIZIONE O E’ UN VENDUTO OPPURE E’ COLLABORAZIONISTA INVOLONTARIO CON SILVIO BERLUSCONI.
    SICCOME SILVIO HA FUSO DA TEMPO CERCHIAMO DI NON FONDERCI IL CERVELLO
    VOLUTAMENTE.
    POI CI SARA’ IL REPULISTI FINO O RESET AL QUADRATO.
    ORA IL REPULISTI VA FATTO A SILVIO E AI PROMOTORI DELLA SUA IMPUNIBILITA’.
    RESET 1 : CIURMA DI SILVIO
    RESET 2.: TUTTO IL RESTO DA RESETTARE

  • avatar

    Mi dispiace, caro Dario: io ci sono andato a quelle primarie. Ci sono andato con la netta sensazione di non votare per alcuno. Era quasi una catarsi liberatoria: per dire a Prodi, scioccamente, di non mollarci. A posteriori ho pensato anch’io che i D’Alema, i Rutelli, i Fassino avrebbero dovuto sparire… senza nemmeno glielo si dicesse. Ero certo che D’Alema si sarebbe aggrappato alla sua fondazione e, in qualche modo, sarebbe rimasto a galla; e forse anche Rutelli, tramite i Teodem, e perché no, anche Fassino, chissà. Per quello che mi riguarda, attorno a me, hanno tutti virato verso Di Pietro. E non perché fosse l’ultimo rimasto, ma perché, con Prodi, noi lo si trascurava un poco: come se fosse stato semplicemente il suo “più energico braccio” o il suo “miglior fabbro” per dirla alla Eliot. L’onestà e l’energia del nostro onorevole ci ha fatto completamente scordare chi e che cosa sarebbe rimasto nel PD: nessuno poteva pensare a quanto è successo in questi ultimi 6 mesi. Devo proprio ammettere che me l’ero scordato un Veltroni così. E forse è per questo che abbiamo una così fottuta paura che ci facciano sparire anche Di Pietro.

  • avatar

    Postato da: DarioBallini | 24.10.08 23:58
    Credo che siano CaZZatE, Cmq puoi postare per i prossimi 100 anni, non avrai risposta, se invii una email diretta, dopo massimo 30 giorni ti risponde ….

  • avatar

    Staff che strano questo blog ci sono i parenti..boh..comunque si parla di Cuffaro ok,oggi Mannino e’ stato assolto dopo 14 anni di processi,io chiederei a tutti se Mannino fosse stato al posto di Berlusconi avrebbe avuto una carriera politica rovinata per cosa?Perche’ si e’ fatto processare ed e’ risultato INNOCENTE.Il punto e’ questo,chi rida’ 14 anni di vita persa a Mannino?Altro punto se noi io e voi fosimo sotto processo non per questo dobbiamo rinunciare a lavorare fino alla sentenza definitiva.Altro esempio sono i vari Alberto Stasi,Franzoni, assassini ma fino a dichiarazione di colpevolezza sono presunti innocenti.Poi terminato l’iter giudiziario o vai in galera o nessuno ti ripaghera’ mai dei torti subiti.Quindi se la legge e’ uguale per tutti lui si deve fare processare,ma e’ ingiusto togliergli il suo lavoro.Contestare i provvedimenti e’ una cosa giusta,giudicare a priori una persona e’ DEMOCRATICAMENTE scorretto.Alzi la mano chi di voi non ha peccato ,io non posso alzarla,perche’ scorrettezze ne ho fatte ma chiunque di voi,e allora chi siamo noi per poter giudicare?Esiste un organo che si chiama Magistratura delegata a fare cio’.A proposito staff qui sono al sicuro col mio computer?Posso stare tranquilla ?Io vorrei rimaner qui perche’ vedo che si parla molto di moralita’ e giustizia ma speriamo sia vero..non vorrei che ci fossero anche qui i soliti che predicano bene e razzolano male.Spererei che chi scrive qui siano persone equilibrate e corrette come me.Grazie

  • avatar

    Ci sono molti modi per lo Stato per recuperare soldi ,come la lotta all’evasione fiscale e la confisca di beni ai mafiosi. Ma soprattutto lo stato dovrebbe eliminare completamente il problema mafia e camorra, e allora si che nascerebberò molte industrie, essendo libere da pizzo e minacce. Ma siccome il Governo in carica è colluso fino al collo con le associazioni mafiose e camorristiche, anzi, è esso stesso un’associazione per delinquere. Allora le cose non possono che andare male. L’Italia solo col patrimonio artistico che ha, dovrebbe essere la Nazione più ricca del mondo.

  • avatar

    A proposito della famosa bocciatura di Di Pietro da parte della maggioranza di IdV in effetti non si trova granchè cercando nella rete.
    Premesso che io non condivido l’equiparazione tra PD e PDL, le dichiarazioni di Bettini in merito sono state SGHANGHERATE!!!
    L’incalzare di di Pietro su alcune questioni tipo il Lodo Alfano non sono punzecchiature.
    Bettini è un IDIOTA.
    Del resto è l’unico che credette agli exit poll che davano il PD al 43-44% .
    Roba da scherzi a parte.

  • avatar

    STAAAAFFFFF!!!
    Ce la levi dalle balle?????

  • avatar

    Quarda Civien, nessuno rozzola del tutto bene. Ma dal rozzolare male a commettere omicidi o a rubare miliardi c’è ne vuole.

  • avatar

    D…. G. V….e….s..t..r..i
    Se lo dice SKY ……….. !!!!!!
    Ma i sondaggi non di quel tipo non erano cavolate ……
    Alla faccia della coerenza …..
    A già si, tu non sai nemmeno cosa sia la coerenza, altrimenti il disgusto per te stesso sarebbe inverosimile !!!!!!! I conati di vomito ti dovrebbero soffocare …….
    Cmq oltre alla mancanza di coerenza, manchi anche di conoscenze basi, se avessi una cultura minimi sapresti che il presidente della repubblica è tenuto a bloccare solo le leggi palesemente e vistosamente anticostituzionali, nei casi meno vistosi ed ovvi esistono altri iter …..
    Ma sei solo un povero ignorante ……. che non ha nulla da fare tutti i giorni se non Rompere …..
    Cmq manchi anche di etica, visto che non ti rendi conto dell’ obbligatorietà morale dettata dai principi democratici, che obbliga le persone dotate di dignità (Tu sei escluso ovviamente) a combattere per i principi fondamentali su cui si regge la democrazia (nessuno è al disopra della legge)!!!!
    La dignità non ti fa nemmeno pensare di valutare se la lotta ti porterà o meno alla vittoria …… lo si fa perché lo si deve fare ….
    Ma tu che ne puoi capire di dignità …..
    Bravo, Goditi da FallITO che sei questo paese di MerDA !!!! insieme a quelli che andranno a mare o in campagna invece di fare il loro dovere alle urne !!!!

  • avatar

    Ovviamente ci riferiamo a quell’altra non alla zia a cui vogliamo tutti bene!!!

  • avatar

    @ Davide
    E’ chiaro che,in una dimensione più ampia,devono cominciare ad “andare a posto” alcuni tasselli di un nuovo “mosaico”,non solo a livello internazionale,ma anche interno.L’elezione di Barack sicuramente toglierebbe all’Unto un puntello,e mi auguro che,se eletto Presidente,Obama dia il via ad una politica innovativa ed in qualche modo spiazzante per certi gruppi di potere,in America come in Europa.Il fatto è che la crisi finanziaria ed economica paradossalmente potrebbe essere una grande occasione,per le forze progressiste e democratiche,di ridefinire i propri programmi,recuperando i migliori valori della sinistra (come l’eguaglianza,la giustizia sociale,le pari opportunità,la dignità del lavoro,la solidarietà) ma abbandonando categorie interpretative ormai inadeguate a tracciare una rappresentazione realistica della società.Vedremo.Ma c’è veramente bisogno di un ricambio nella classe dirigente:siamo un paese ingessato,immobile,che comprime ed avvilisce le sue forze più vitali.Questo è veramente un problema centrale per l’opposizione democratica e per l’intero paese. Danila C.

  • avatar

    Sono convinto che se le cose non sono fatte per bene e se si mettono D’Alema e Fassino allo stesso livello di Berlusconi significa che si vuol far sparire l’IDV prima di quanto ognuno preveda . Quali mass media ha L’IDV per far conoscere i suoi punti di vista?
    Di quali forze dell’ordine dispone?
    Restiamo con i piedi a terra e non facciamoci mettere all’angolo così come vorrebbero i niostri avversari e nemici per la pelle.Non pecchiamo di infantilismo acuto!

  • avatar

    In questo momeno di crisi la mafia e la camorra hanno trovato pane per i loro denti.Piu’ facile di cosi’ riciclare il denaro adesso sono loro che compereno a prezzi stracciati cio’ che chiude ,aziende ecc..loro si stanno fortificando…Questa crisi per loro e’ manna se no hanno sempre qualche difficolta’ a riciclare denaro adesso e’ una sciocchezza.Comunque la mafia e’ una realta’ diffusa nel mondo estirparla e’ veramente impossibile e’ piu’ facile far passare un cammello per la cruna dell’ago che sradicare la mafia.Ma poi io ho ragionato molto sotto questo aspetto e se tu tocchi la mafia vedi le stragi fatte ,bisogna anche stare attenti perche’ se veramente questi si incavolano altro che torri gemelle queti la guerra ci dichiarano.Io stimo coloro che hanno perso la vita per questo ma perche’?Perche’ devo dare la mia vita per una cosa che non riesco a sconfiggere.Mafiosi si nasce secondo me dentro alla mamma anziche’ il cordone ombelicale sono legati da una luparina piccola e quando nascono i bimbi di solito piangono ma loro fanno bum…Comunque si danneranno all’inferno.La mafia sara’ sconfitta tra qualche anno ma quella italiana perche’ avra’ il sopravvento la mafia cinese.Grazie gent.mo staff che accetta i miei post.grazie infinite.

  • avatar

    D…. G. V….e….s..t..r..i
    Se lo dice SKY ……….. !!!!!!
    Ma i sondaggi di quel tipo, non erano cavolate ……
    Alla faccia della coerenza …..
    A già si, tu non sai nemmeno cosa sia la coerenza, altrimenti il disgusto per te stesso sarebbe inverosimile !!!!!!! I conati di vomito ti dovrebbero soffocare …….
    Cmq oltre alla mancanza di coerenza, manchi anche di conoscenze basi, se avessi una cultura minimi sapresti che il presidente della repubblica è tenuto a bloccare solo le leggi palesemente e vistosamente anticostituzionali, nei casi meno vistosi ed ovvi esistono altri iter …..
    Ma sei solo un povero ignorante ……. che non ha nulla da fare tutti i giorni se non Rompere …..
    Cmq manchi anche di etica, visto che non ti rendi conto dell’ obbligatorietà morale dettata dai principi democratici, che obbliga le persone dotate di dignità (Tu sei escluso ovviamente) a combattere per i principi fondamentali su cui si regge la democrazia (nessuno è al disopra della legge)!!!!
    La dignità non ti fa nemmeno pensare di valutare se la lotta ti porterà o meno alla vittoria …… lo si fa perché lo si deve fare ….
    Ma tu che ne puoi capire di dignità …..
    Bravo, Goditi da FallITO che sei questo paese di MerDA !!!! insieme a quelli che andranno a mare o in campagna invece di fare il loro dovere alle urne !!!!

  • avatar

    Berlusconi-Santoro, scontro a distanza
    Il premier da Pechino: «Non siamo stati invitati». Il giornalista: «Venga quando vuole»
    Giorni fa la sagoma ha ripetutamente detto ai suoi sgherri di disertare i dibattiti in TV.
    Pare che contro di Pietro ne uscissero un pò male…
    Che sia pronto un editto a Pechino?
    Non mi stupirei se lo facesse accompagnare dal “Nessun dorma”, svolgendosi la storia della Turandot appunto in quella città.

  • avatar

    Caro Antonio Di Pietro, l’Italia non diventera’ mai un
    Paese con standard democratici occidentali. La busta
    paga dei lavoratori italiani e dei pensionati e’ tra le
    piu’ basse in Europa:Ma i nostri parlamentari guada
    gnano il 70% in piu’ dei colleghi tedeschi e il 75% in
    piu’ dei colleghi inglesi! La lista degli sprechi e dei
    privilegi e’ infinita.Si chiede solo sacrifici ai cittadini
    ma occorre dare l’esempio altrimenti quale credibilita’.
    E’ tutta una presa in giro !! Bata con le CHIACCHIERE. Quanto e’ difficile garantire piu’ bene
    per tutti e meno privilegi! Questo schifo deve finire

  • avatar

    Postato da: la famiglia tutta | 25.10.08 00:40
    Come disse una volta Santoro, loro sono l’ unica trasmissione precaria ……..!!!!
    Cmq Prima va da Puntig, ora in Cina , Domani andrà in Birmania !?!?!?!
    Una cosa lo si deve ammettere, si impegna e studia dai migliori !!!!!
    Almeno alcune cose le fa con impegno ……

  • avatar

    Mentre il liberismo selvaggio ci riduce sul lastrico un po’ tutti come in tempo di guerra,i polli si continuano a beccare tra di loro.
    Saranno spennati a dovere da chi non vede l’ora di sbranarli!
    NON FACCIAMOCI SBRANARE DA BERLUSKAZ!

  • avatar

    Postato da: Danila Celant
    Postato da: davide
    la vostra analisi è lucida e piena di spunti
    interessanti,e sarebbe fantastico trovare una personalità capace di catalizzare attorno a se
    tanta speranza e voglia di fare come OBAMA,
    ma chi sta dall’altra parte è bravo e sa giocare sporco perchè non sa cosa sia l’etica,
    sappiamo tutti come Bush ha vinto su Gore nel 2000,speriamo non lo facciano ancora,anche perchè oltre a combattere contro”La destra mediatica, razzista, amica dei banchieri e ora anche statalista”c’è da combattere(convincere) anche le loro vittime,le stesse che li votano spinti dalla speranza di appartenere a quel sistema,ma che non gli permetterà mai di entrare
    gli stessi che si sono rifiutati in questi giorni di appoggiare,con una semplice firma, l’opposizione alla legge Gelmini nonostante abbiano dei figli alla materna o alle elementari…
    gli stessi che giustificano i loro figli anche quando
    distruggono una scuola o rubano soldi a un bidello .
    gli stessi che da ventanni sono davanti alla tv
    e sono abituati a parlare per slogan imparati ormai a memoria…gli stessi che spingono i loro figli a emarginare i compagni di classe stranieri,
    forse riusciremo a proteggere la scuola dall’assalto della Gelmini ma chi salverà i bambini dai loro genitori

  • avatar

    Postato da: aldo.z | 25.10.08 00:01
    Infatti le primarie non sono servite a un granché. Certo, dal punto di vista numerico hanno segnato un momento importante, solo che concretamente Veltroni non ha partecipato ad una competizione elettorale, è stato semplicemente nominato dalla nomenclatura del Pd e di DL (da qui la sua debolezza) con il compito di riformare “ma anche” di seppellire i cocci seminati da D’ Alema e la Consorteria attrabverso il motto consolatore: crescita, benessere sviluppo.
    Peccato che così facendo, come spesso accade, va a finire che quelli che non elimini subito ritornano più agguerriti di prima.
    Se si fosse confrontato con Cofferati, Bersani, “ma anche” con lo stesso D’alema e Fassino, la campagna elettorale si sarebbe infiammata, sarebbero emerse le differenze (vera fonte di perpetue indecisioni) sulle quali l’elettore avrebbe potuto assumere una posizione netta attraverso il voto, così come avviene nelle democrazie.
    A quel punto sarebbe stato difficile non affrontare la questione del conflitto di interesse, che oggi appare una priorità ineludibile ma che fino a ieri non figurava tra i presunti problemi degli italiani(che scriva a Riotta, dico io); e lo stesso dicesi per la questione morale o per quella sulla giustizia. Al contrario Veltroni, accettando la nomina senza nulla pretendere ERRORE! e riufiutando quindi di esercitare la sua posizione dominante, ha pensato bene di salvare capra e cavoli con la differenza che i cavoli adesso sono suoi

  • avatar

    ERRORE!!!!!!!!!!! e riufiutando quindi di esercitare la sua posizione dominante, ha pensato bene di salvare capra e cavoli con la differenza che i cavoli adesso sono tutti suoi mentre le capre stanno tornando alla ribalta per fargli le scarpe alla prima occasione utile. A me pare che a cercar le divisioni tra Pd e Idv si corra il rischio di non affrontare il vero nocciolo della questione ovvero quella relativa al PD, alla sua natura, alla sua breve storia e ai perché di una disfatta elettorale che rivendica ancora una discussione interna chiarificatrice. Se c’è qualcuno all’interno del Pd che pensa che l’alleanza con l’Idv si debba portare avanti parli subito così come hanno fatto D’Alema e Follini per Casini e ci si confronti democraticamente.
    Se invece si vuole aspettare la nuova legge elettorale per poter meglio valutare le eventuali geometrie (uso appositamente il politikese) non resta che dire Bye Bye PD.

  • avatar

    ciao a tutti pero non vi siano mancati i miei istruttivi post ma ho mal di denti e non riesco a concentrarmi sui problemi del paese.Ci vdiamo domani pero’ ue’ il popolo di giamaicani e’ sceso in piazza alla grande.Aiuto stanno tornando i comunisti ma noi di adp non li vogliamo.Noi siamo puliti non ci droghiamo .Al massimo ci facciamo qualche cocktail.Buonanotte Claretta

  • avatar

    VE LA DO IO LA QUESTIONE MORALE….CRIBBIO!!!
    Comunque, pur non essendo un sondaggio scientificamente serio, alle ultime elezioni il risultato è stato più o meno esattamente quello di questo sondaggio di SKY :
    SONDAGGIO SKY
    Polemica su lodo Alfano. Di Pietro: “Legge immorale”, Berlusconi: “Mai più perseguitato”. Per te chi ha ragione?
    DI PIETRO 41%
    BERLUSCONI 59%
    41% centrosinistra
    59% centrodestra includendo l’UDC
    I conti tornano!!!
    E d’altronde l’accanimento di certe Procure verso BERLUSCONI lo hanno capito tutti, persino i grillini di pietrini anche se fanno credere il contrario…
    Dunque non sorprende che la maggioranza degli ITALIANI stia con SILVIO BERLUSCONI e che la QUESTIONE MORALE sia solo un espediente dell’On DI PIETRO per attirare VOTI dalla SINISTRA (idem il referendum per l’abolizione del LODO ALFANO!!).
    In realtà il principale avversario o nemico di DI PIETRO non è in questo momento BERLUSCONI ma UALTER UELTRONI, almeno fino alla fine di questa LEGISLATURA!
    Dopodiché, con BERLUSCONI in pensione, il nostro eroe moralista farà i bagagli e passerà nel centrodestra: scommettiamo?

  • avatar

    “Nella scorsa legislatura, quando eravamo maggioranza, l’Italia dei Valori ha chiesto di risolvere il conflitto di interessi di Berlusconi:
    la grave anomalia del nostro Paese. Ma non è successo niente: IdV è rimasta una voce isolata nel deserto.”?!…
    Tonino…
    di andare e rimanere nel “deserto” non te l’aveva prescritto né il medico né il sacerdote!… come mai… allora… in quel caso… sei rimasto fedele al governo Prodi… sebbene non ti ascoltasse su un tema così strategicamente importante?!…
    Gli avevi giurato fedeltà eterna?!… te lo eri sposato con rito di Santa Romana Chiesa e sei contrario al divorzio… anche in caso di matrimonio non consumato e di maltrattamenti?!…
    Una legge sul conflitto d’interessi” sarebbe stata la prima cosa da fare!… perché era stato largamente prevedibile e previsto che con quei numeri di maggioranza striminzita non si sarebbe riusciti a governare per cinque anni!…
    Ammetti di aver sbagliato o no?!…
    Capisco… però… che confessare un errore così grossolano ti costerebbe molta fatica!…
    Qui io misuro anche la tua moralità!… o pensi che basti dichiararsene un paladino per potersene ammantare… ponendosi definitivamente al di sopra di ogni sospetto di fallimento politico?!

  • avatar

    Si parla di questione morale italiana. La proposta precedentemente affrontata per risolverla è quanto mai intricata e ,ovviamente,occorre studiare un po’ di storia italiana e tornare ai tempi della P2,del piano VITO GELLI ,generale VITO MICELI,strettamente legato al piano TORA
    TORA di GOLPE organizzarto dal generale JUNIO VALERIO BORGHESE che includeva il rapimento di ALDO MORO e la sua uccisione.
    Se non fosse stato sventato il piano saremmo dal 1977 finiti in una seconda dittatura neo fascista o forse addirittura neo-nazista. Alla luce di tutto ciò si possono individuare NUOVI PIANI NEONAZISTI miranti allo smantellamento della seconda repubblica italiana.
    NOI SIAMO CONTRARI E RESISTEREMO FINO ALLA FINE contro piani che seguano la strada indicata da vecchi esponenti della P2
    ITALIANA. Siamo contrari ad ogni piano di eversione neonazista.
    DIFENDEREMO CON LA VITA IL SUPREMO VALORE DELLA LIBERTA’anche se detestiamo ogni forma di corruzione e di autorizzazione o licenza per delinquere.
    RESISTERE,RESISTERE,RESISTERE!
    RESTEREMO FINO ALLA MORTE FEDELI AI SACRI VALORI DELLA COSTITUZIONE ITALIANA.

  • avatar

    Tonino,
    sul sito di Articolo21 c’è Beppe che ci comunica poco chiare avversioni nei tuoi confronti. In pratica dice che appoggia la candidatura di Orlando ma che sono sempre di più le sue diversità di vedute con te, senza meglio specificarle.
    Puoi dirci qualcosa in proposito?
    Finora Beppe s’è beccato solo degli improperi di gente delusa dal suo atteggiamento.

  • avatar

    17/10/2008 da Milano Finanza….
    Berlusconi parla di incentivi all’auto e Fiat torna a viaggiare spedita.
    “Berlusconi parla di incentivi al settore auto e Fiat torna a viaggiare spedita sul listino mialnese. In scia al rimbalzo dei mercati, il titolo del Lingotto segna un progresso del 4,90% e si porta a quota 7,62 euro, nonostante gli ordini di autoveicoli, ad agosto, siano scesi del 23,9% tendenziale, dovuto a un calo del 17,7% su base nazionale e del 32,5% su base estera. ”
    Ecco chi turba i mercati.

  • avatar

    Noi siamo puliti non ci droghiamo .Al massimo ci facciamo qualche cocktail.Buonanotte Claretta
    Postato da: claretta | 25.10.08 02:18
    Puoi usare tutti i nick che ti pare ma all’analisi del testo la tua cretinaggine riaffiora..
    Non puoi annegare un salvagente…

  • avatar

    Continuano a non capire o a non volere capire. In questi giorni noi di Società Civile abbiamo messo in campo, in occasione del premio Borsellino, le numerose testimonianze che hanno ricordato e sollecitato la dignità morale dell’uomo in uno stato di diritto e di legalità. A Mosciano Sant’Angelo (Teramo), come in tutti i posti, in occasione degli interventi di Marco Travaglio, erano presenti in prevalenza i giovani dal volto e dall’animo onesto che chiedono di conoscere la verità. Non è il silenzio degli innocenti di fronte al clamore dei colpevoli, ma è il desiderio di avere una società pulita ed onesta, per una nuova frontiera. Peppino Massi.

  • avatar

    Che tristezza vedere universitari in giacca e cravatta che vanno a “dialogare” con la Gelmini.
    Pur ammettendo la buona fede (ma non ci credo), pensano forse di poter incidere minimamente su quanto deciso??
    E’ più probabile che vogliano distinguersi dai “facinorosi” dichiarando che loro “dialogano” e gli altri no! Una piccola stupida cambiale!!
    L’ho già detto e lo ripeto: stiamo vicini a questi giovani che finalmente si sono svegliati. E teniamo d’occhio specialmente i “lavoratori studenti” (io lo sono stato) perchè cercheranno sempre di conciliare le loro azioni di protesta e contestazione con il proseguire dell’attività didattica.
    Giovanni

  • avatar

    Postato da: Chip En Sai | 25.10.08 03:11
    @ Chip En Sai
    Non vorrei andare oltre le intenzioni dell’on. Antonio Di Pietro,nè considerare il mio intervento”ad personam”,desidero solo inserirmi nel tuo”Question Time” avvalendomi di quei”ricordi”sulle quotidiane vicende della precaria coalizione Prodi.
    Come non ricordare i continui contrasti e battibecchi tra Mastella e Di Pietro, ingigantiti se non sostenuti dai media:ad ogni uscita/ intervista dell’uno,si metteva in contrapposizione il parere dell’altro,a partire dall’insediamento di Prodi, in quell’iter “particolare,ma leggittimo”che portò la decisione di discutere l’INDULTO nelle Commissioni e non nelle Camere,quando il testo era stato già DEFINITO e non si sarebbe potuto più MODIFICARE(come avvenne).
    Eppure Di Pietro le tentò tutte:1100 emendamenti presentati in seduta(De Gregorio che li elencava passandoli a Calderoli-Indimenticabile!).Ma nulla potè!Debolezza di dialogo tra gli stessi eletti nell’IdV?
    Io penso che a partire da quel momento Di Pietro abbia giurato”a se stesso”di non OSTACOLARE in maniera manifesta il così precario e traballante ITER del Governo Prodi(e il caso FUDA?).
    E così Di Pietro venne ESCLUSO da tutte quelle occasioni e manifestazioni che abbagliarono di cattivo gusto la presenza di Mastella:Matrimonio del figlio,Festa a Telese con Silvio,Veltroni,Casini,ma non Di Pietro!
    Di Pietro era il”bersaglio”indicato dai media quale RESPONSABILE della CADUTA di Prodi.
    Ma così NON FU!
    ONORE ad ADP!

  • avatar

    ROMA 3/10/2008 (9:54) – Lastampa.it
    Gli esponenti del Pdl e del governo non andranno mai più a farsi insultare in televisione. Silvio Berlusconi lancia così, dalla sala conferenze stampa di palazzo Chigi, quello che sembra un pò un “editto al contrario”. Perché questa volta, a differenza di quello che accadde in Bulgaria, il premier fa sapere che saranno lui e la sua squadra a non partecipare più alle trasmissioni.
    …….
    Corriere Della Sera 24 ottobre 2008:
    «una immagine del Senato della Repubblica volutamente inesatta e denigratoria». «Sento di trasmissioni con ascolti fantastici – dice il premier da Pechino -, con un dibattito serrato con l’opposizione. Peccato che di noi, in quelle trasmissioni, non fosse stato invitato nessuno».
    ….
    Maurizio Gasparri parla di «logica stalinista» e denuncia l’esclusione di un ragazzo del centrodestra dalla piazza di Bologna. Gasparri ora rilancia: «Non pagare il canone, a questo punto, è un dovere democratico».

    Bello fare il Re!

  • avatar

    QUESTIONE MORALE?
    COMINCIATE AD ESSERE UGUALI A TUTTI I CITTADINI ITALIANI CARI ONOREVOLI DEPUTATI E SENATORI DELLA REPUBBICA ITALIANA E CARO DI PIETRO LEI MI INSEGNA CHE LA LEGGE E UGUALE PER TUTTI
    2000 FIRME GIA RACCOLTE IN UNA DUE SETTIMANE PER FA APPLICARE LA RIFORMA BRUNETTA ANCHE AI NOSTRI DEPUTATI E SENATORI IN QUALITA DI DIPENDENTI PUBBLICI E CONTRO LO SMANTELLAMENTO DELLO STATO SOCIALE, LA PRIVATIZZAZIONE DELLA SCUOLA, DELLA PREVIDENZA E DELLA SANITA, FIRMATE E DIFFONDETE IL BANNER DELLA PETIZIONE SU:
    http://firmiamo.it/applicazioneriformabrunettaaideputatiesenatori O CLICCA SUL NOME
    DI PIETRO QUESTIONE MORALE? FIRMI E CON LEI TUTTI I DEPUTATI E SENATORI DELL’IDV

  • avatar

    Postato da: Dario Erre | 25.10.08 08:27
    @ Dario
    Peccato che in TIVU’,da circa 2 mesi di “DAI e RIDAI” sul DECRETO Gelmini,ci sia ancora TANTA DISINFORMAZIONE, perfino ad Annozero dai genitori stessi in studio ed anche dal volenteroso MAESTRO della Piazza,UNICO destinato a sostenere le ragioni della Scuola Primaria e dei principi Didattico-pedagogici che ne motivarono le LINEE della Struttura organizzativa valida per il bene dello sviluppo della Conoscenza e del Sapere.
    *Non è vero che ad 1 classe sono assegnati 3 insegnanti:invece 3 insegnanti operano su 2 classi; ergo 1 ins.te e 1/2 per classe che copre 27/30 ore di tempo scuola.Mentre per le classi a “Tempo Pieno”su ogni classe(40 h.)operano 2 insegnanti.
    Allora se l’insegnamento frontale di ciascun maestro UNICO o prevalente che sia è di 22+2 h, a chi verrà affidato il rimanente TEMPO SCUOLA previsto per lo svolgmento di tutte le altr materie?
    Non dimentichiamo che l’organizzazione dei Moduli fu concepita proprio per GARANTIRE lo svolgimento a scuola(e non a casa)di quelle discipline “cenerentola”,come la Storia,la Geografia,le Scienze,che necessitavano di un percorso diverso,utilizzando il Metodo della Ricerca, e smantellando quello studio Mnemonico che le riduceva ad una”elencazione di date”,di regioni,di fiumi e di città,che hanno caratterizzato la scuola dei DETTATI,senza BUTTARE via l’esercizio della memoria UTILISSIMO,ma poco usato ragioni diverse:A chi dire la poesia e le tabelline se mamma lavora?
    Ciao

  • avatar

    xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
    “che interessano solo i problemi giudiziari del signor Berlusconi.”
    Non gli dia del “signore”!.
    Signori si nasce (come Lei Onorevole )
    non si diventa!.
    Postato da: Vai Antonio !! | 24.10.08 20:21
    ………………………………………….
    Ciao, Vai Antonio,
    desidero ringraziarti per ciò che hai scritto. E’ vero. Di Pietro, nonostante l’informalità, per come si esprime, dimostra sempre di più la signorilità del suo animo. Ed è questo che lo rende veramente ” different” e candidato ideale, per esserne, degnamente, rappresentati.
    Sono un Cittadino, rispettosa dei miei, conseguenti, doveri di dare merito, soltanto, alla sostanza. Se mi si indica la Luna, io osservo SOLO quella. Soffermarsi sul dito? Pretestuoso, strumentale e indegno!
    Vai Antonio e Giovanna sanno andare al di là delle apparenze. Quanti siamo?
    Giovanna
    xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
    firmiamo.com/impeachment-persilvioberlusconi
    un grazie a Furio Colombo
    xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
    xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

  • avatar

    Ma così NON FU!
    ONORE ad ADP!
    Postato da: maria rosa | 25.10.08 08:18
    @ risparmio i complimenti scontati ,..ma :
    A me sembra troppo ovvio che il PROBLEMA n.1 sta diventando sempre più la non rappresentatvità delle nostre istituzioni , governative e legislative !
    Rappresentano ,- forse ,- i PARTITI..( i loro segretari ? ) e sempre meno i cittadini !
    Non li conosciamo nemmeno !
    Sono stati eletti ,dove sono stati collocati e..NOI , votando il PARTITO abbiamo leggittimato la COOPTAZIONE col nostro voto !
    Non sappiamo a chi chiedere conto e a chi rimproverare ciò che non va perchè,-di fatto- non ci rappresentano !
    Ormai non c’è incontro o dibattito al quale partecipo senza avvertire la gravità di questa situazione !
    Subito dopo , normalizzata questa anomalia..grave , con PREFERENZA e PRIMARIE ,- la vera democrazia può riprendere !
    Potere parlare dei PROBLEMI , delegando e responsabilizzando ,..CHI ABBIAMO nominativamente candidato ed eletto ,..e finalmente sentirsi cittadini veri che partecipano anche con le proprie idee e la loro testa !
    Maria ROSA ,,,subito dopo la litania ,..il rosario dei problemi raccontati e affidati a qualcuno che possiamo riconoscere come nostro vero rappresentante ..da NOI delegato !
    I PARTTI ?..prima che diventi troppo tardi,- TUTTI ,-devono rifondarsi !
    Un discorso a parte …poi ..per quei partiti…che veri partiti..NON SONO !
    I c.d..movimenti di IDEE!
    luigi74

  • avatar

    D’ALEMA: «BERLUSCONI CI HA DATO UNA MANO» – A proposito della manifestazione al Circo Massimo, secondo Massimo D’Alema «il presidente del Consiglio si è impegnato a creare un clima nel quale, anche chi aveva dei dubbi, ha compreso l’importanza della scelta dell’opposizione di scendere in piazza».
    ………
    Traduzione: Mio amato Silvio, volevamo prendere il vertice del PD in due mosse.
    1)Far fallire la manifestazione per indebolire ulteriormente Veltroni
    2)Aprire subito dopo un tavolo di discussione bipartisan (Me and You) per cambiare la legge elettorale. Ne avevamo già parlato dettagliatamente con Gianni. Al Riformista sono mesi che preparano gli editoriali, pensa che per l’occasione avevamo deciso di aumentare le pagine da 8 a 32.
    Ora te ne esci con queste esternazioni che francamente ci mettono in crisi perché tendono ad unire invece che dividere. Silvio, fai attenzione quando parli, pensa al bene comune (Me amd you…ricordi?)

  • avatar

    xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
    SONDAGGIO SU REPUBLICA
    ROMA – Meglio con Di Pietro e la sinistra che con Casini. Basta con le ammucchiate elettorali. E soprattutto mai da soli. Il sondaggio che l’Istituto Ipr Marketing, diretto da Antonio Noto, effettuato per conto di Repubblica.it, fa luce sull’alleanza preferita dagli elettori del Pd (500 gli intervistati) ed evidenzia come, nonostante il rapporto sia in profonda crisi, l’abbinamento con il solo partito guidato da Antonio Di Pietro rimanga l’opzione preferita da chi ha votato democratico.
    Una convinzione che va in controtendenza con le scelte fatte dal Pd che, dopo l’alleanza elettorale e le numerose frizioni di questi mesi, ha rotto l’accordo con il partito dell’ex pm. Eppure, nonostante tutto questo, la maggioranza assoluta dei sostenitori del Partito democratico (il 53%), ritiene che Veltroni dovrebbe ancora perseguire l’alleanza con i dipiestristi. Solo pochi punti percentuali in più di quel 50% che vede bene un “cartello elettorale” ancor più spostato a sinistra: con l’aggregazione, oltre che dell’Idv, di Rifondazione e dell’area della sinistra ecologista. Le due formazioni politiche che Veltroni non ha voluto alle ultime elezioni.
    LE TABELLE DEL SONDAGGIO
    Appare evidente, inoltre, che la scelta “centrista” non convince gli elettori del Pd. La coalizione con l’Udc di Casini viene vista con favore dal 43% degli interpellati. Una strada, quest’ultima, che convince gli anziani, mentre la scelta di sinistra attrae in misura maggiore i giovani (56%) e gli adulti (51%). Quel che emerge, ancora, è che Idv e Udc vengono visti come poli opposti. Solo il 34% degli elettori del Pd vede possibile il “triciclo
    Ai minimi poi, la corsa in solitario del Pd. Solo il 18%, principalmente giovani, punta su questa opzione. Confermata, infine, la tendenza alla semplificazione: l’ipotesi di una grande coalizione che raggruppi tutti i partiti dell’opposizione è gradita al 26% del campione. Dati che, in vista della manifestazione nazionale di sabato, mandano un segnale ai vertici del Pd che devono sciogliere il nodo delle alleanze per le amministrative della primavera del 2009.
    (24 ottobre 2008)
    xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

  • avatar

    Silvio BERLUSCONI , ai problemi giudiziari..deve aggiungere i problemi..COMPORTAMENTALI !
    E’ tipico..dei MENTITORI ,..degli IMBROGLIONI essere INCOERENTI e OPACHI ..non trasparenti !
    Anche l’ETA’ può giocare brutti scherzi !
    Non tutto può giustificarsi con ” ARROGANZA …IMPERTINENZA…e PREPOTENZA ! ”
    La coalizione berlusconiana ,..intanto e innanzitutto ,..sta dimostrando la gravità e urgenza del problema !
    AFFERMAZIONI e SMENTITE , portavoci e mediatori privilegiati ,..sconfessione di ministri ,…negazione di intese ,..strategie vere e strategie false ,..ecc…ecc..accentramento…e sparizioni…programmate !
    E’ la evidente debolezza e fragilità di una coalizione di GOVERNO ,..nella quale il RE..disperatamente ..in difficoltà , non riesce solo e sempre a TROVARE nelle BUGIE e TRUFFE ..la soluzione dei PROBLEMI..interni ed esterni !
    La PREPARAZIONE e la PROFESSIONALITA’ ,–che non sono un OPTIONAL..per governare , e che fanno difetto ^grave^ nella nostra politica , particolarmente nel centro destra si confrontano con la ARROGANZA del PREMIER che ,- ormai ,-non sempre riesce ad imporre le proprie personali opinioni ,..idee e interessi , con quelle degli esperti ,..che talvolta…sono anche veri esperti e persone..ONESTE !
    Il NANO SILVIO …ormai .sempre meno “vero” spavaldo ,..e..precupato dall’età e dai problemi giudiziari che ..INCOMBONO !
    luigi74

  • avatar

    “http://www.firmiamo.com/impeachment-persilvioberlusconi”> Sign for IMPEACHMENT-PER-SILVIO-BERLUSCONI

  • avatar

    E’ DURA DIRLA MA PUTROPPO SOLO UN DEVASTANTE SCHOK ECONOMINCO FARA’ SVEGLIARE GLI ITALIOTI DAL TERPORE MENTALE .
    LA QUESTIONE MORALE E LEGALE E’ DI PRIMA IMPORTANZA .
    LE REGIONI DEL SUD NON CRESCONO PERCHE’ SONO STATE INFESTATE DALLA CRIMINALITA’ ORGNANIZZATA E DA UNA CLASSE POLITICA INCAPACE E CORROTTA.
    “ALLORA SE E’ QUESTA LA STRADA
    AUGURIAMOCI UNA DEVASTANTISSIMA CRISI ECONOMICA PURIFICATRICE CHE FINALMENTE FACCIA PULIZIA DEL MARCIO ESISTENTE SIA A DESTRA CHE A SINISTRA “.
    EBBENE QUESTO E’ IL CLIMA CHE SI INCOMINCIA A RESPIRARE.
    ATTENZIONE , VIGILIAMO SULLA NS. DEMOCRAZIA .
    E’ FORSE L’INIZIO .
    CI SARA’ FORSE UNA NUOVA PIAZZALE LORETO PER TUTTI I POLITICI MAGNA MAGNA SIA DI DESTRA CHE DI SINISTRA.
    E’ IMPERATIVO
    RACCOGLIERE LE FIRME CONTRO IL LODO ALFANO
    RACCOGLIERE LE FIRME
    RACCOGLIERE LE FIRME

  • avatar

    condivisibilissima questa intervista: è la sacrosanta verità! l’AMERICA sembra che dopo 8 anni abbia finalmente capito che BUSH l’ha portata allo SCATAFASCIO con la fasulla promessa dell’ABBASSARE LE TASSE e STIMOLANDO GRANDI PAURA; mi chiedo allora se gli italioti siano più in male fede o più…idioti perchè già sono 15 anni che qui in Italia è sulla scena politica l’INCARNAZIONE DEL PIU’ GRAVE ed INDECENTE CONFLITTO d’INTERESSI di un PAESE DEMOCRATICO. Lo so che siamo la PATRIA della MAFIA, ma abbiamo anche una GRANDE COSTITUZIONE e BASTEREBBE che la SI FACESSE RISPETTARE e la si ATTUASSE. La DEMOCRAZIA ha in sè i propri ANTICORPI per combattre gli USURPATORI e basterebbe più INFORMAZIONE VERA più TRASPARENTE e NON PREZZOLATA e più PARTECIPAZIONE dei Cittadini. Conto molto su QUESTI RAGAZZI che MANIFESTANO che mi sembrano MOLTO PREPARATI e CONSAPEVOLI e non si lasceranno STRUMENTALIZZARE da POLITICI OPPORTUNISTI e CORROTTI e PROVOCAZIONI VIOLENTE ma STIMOLERANNO la cacciata definitiva de…… “IL PRINCIPE” “borgia”, la sanguisa dell’ENERGIE MIGLIORI del NOSTRO PAESE rocLIBERACITTADINANZA

  • avatar

    SEGUE…gli stipendi dei PARLAMENTARI !
    AUTO BLU CON AUTISTA: gratis;
    · RISTORANTE: gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00).
    INOLTRE:
    · Intascano uno stipendio;
    · hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento, mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi (per ora!!!).
    · Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti);
    · più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera.
    (Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l’auto blu ed una scorta sempre al suo servizio);
    La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.
    La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO !!
    Per favore, fate circolare questo scritto.
    Si sta promovendo un REFERENDUM per l’ abolizione dei privilegi di tutti i parlamentari.
    Queste informazioni possono essere lette solo attraverso internet, in quanto quasi tutti i massmedia rifiutano di portarle a conoscenza degli italiani.
    PER FAVORE CONTINUATE LA CATENA
    …..MA….è….VERO ??
    luigio74

  • avatar

    AUMENTO DI STIPENDIO AI PARLAMENTARI !–I N A U D I T O !–
    . Ecco quanto ci costano
    Martedì, 16 Settembre 2008 di Provocatoriamente Anonima
    Questo scritto fa parte di quelle catene che arrivano spesso per email, e che sicuramente qualche volta saranno arrivate anche a voi.
    In mezzo a tante sciocchezze perditempo però, a volte, c’è qualcosa che merita la nostra attenzione, e di essere preso in considerazione.
    Questo scritto è uno di quelli che non dovrebbero passare inosservati.
    Non l’ho scritto io, quindi non posso garantire per la completa autenticità, cosa difficile comunque, per chi è esterno all’ambiente, perchè, trattandosi di dati, per poterli smentire bisognerebbe avere i riscontri precisi.
    Tuttavia ritengo che una base di verità ci sia, per questo ho deciso di pubblicarlo, per tirare fuori questo argomento con voi, per spingervi ad interessarvi alla situazione e a cercare la verità, e per incoraggiare chi dovesse saperne qualcosa, a dare i dati reali e precisi.
     
    Grazie a tutti per la partecipazione e la collaborazione.
     
    Questo è il messaggio che sta circolando vi email:
     
    MANDIAMOLI A LAVORARE:
    Su “L’Espresso” di qualche settimana fa c’era un articoletto che spiegava che recentemente il Parlamento ha votato all’unanimità e senza astenuti (ma va?!) un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa Euro 1.135,00 al mese.
    Inoltre la mozione é stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali.
    Ecco quello che prendono attualmente i nostri parlamentari:
    · STIPENDIO: Euro 19.150,00 al mese;
    · STIPENDIO BASE: circa Euro 9.980,00 al mese;
    · PORTABORSE: circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare);
    · RIMBORSO SPESE AFFITTO: circa Euro 2.900,00 al mese;
    · INDENNITA’ DI CARICA: (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00);
    · TUTTI ESENTI DA TASSE
    · TELEFONO CELLULARE: gratis;
    · TESSERA DEL CINEMA: gratis;
    · TESSERA TEATRO: gratis;
    · TESSERA AUTOBUS – METROPOLITANA: gratis;
    · FRANCOBOLLI: gratis;
    · VIAGGI AEREO NAZIONALI: gratis;
    · CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE: gratis;
    · PISCINE E PALESTRE: gratis;
    · FS: gratis;
    · AEREO DI STATO: gratis;
    · AMBASCIATE: gratis;
    · CLINICHE: gratis;
    · ASSICURAZIONE INFORTUNI: gratis;
    · ASSICURAZIONE MORTE: gratis;
    ·
    luigi74…SEGUE

  • avatar

    (contributo x Dario)
    Quando qualcuno, anche solo una piccola parte dell’Unione, ha pensato di far fuori Prodi, mi sono convinto che la strategia fosse stata perfettamente pensata e voluta. E, per qanto D’Alema si agitasse – sapeva bene a che andava incontro – ha lasciato fare. Bada Dario che, tolti i residui d’Ulivo, non erano rimaste forze programmatiche tali da sviluppare una strategia simile: né “lu bellu guaglione”, né Marini, né tantomeno i Teodem. C’erano invece i 4 sodali di Veltroni, che poi tanto sodali non erano: i 4 intellettuali neo-liberisti che, bene o male, spingevano verso i populisti veri, dall’altra parte della barricata. Uh, insomma, sono stufo d’esprimermi per metafore. Sono convinto che, nel PD, c’erano già uomini di destra, così come da noi ci sono uomini di Veltroni. Nè gli uni né gli altri affronteranno mai le problematiche che possano sciogliere l’intrico che s’è venuto a creare e che fa capo a Berlusconi. Infine, la questione morale; non credo ci sia alcuno che l’abbia a cuore poiché essa implicherebbe il sottostare ad un’etica che si porrebbe di traverso alle tante attuali e che hanno fatto dire a Prodi le definitive parole della sua caduta: quelle del “cristiano adulto”. Ora abbiamo Brave che ci vuole terrorizzare. Ma è meglio sappia che, con Di Pietro, non ne abbiamo motivo.

  • avatar

    L’italia è un paese dalle mille contraddizioni dove ognuno cerca di far fesso l’altro. Se così non fosse non si capirebbe mai come l’on. Fabrizio
    Cicchitto ,Maurizio Costanzo,Franco di Bella,Licio Gelli,Roberto Gervaso,Vittorio Emanuele di Savoia,Gustavo Selva nonchè Silvio
    Berlusconi siano tutti appartenenti alla P2 i cui piani sono tuttora operanti in un’Italia sempre più sfasciata e in bancarotta fallimentare.
    Questi personaggi sono la mente mentre tanti altri schiavi sono il braccio. Questa repubblica è destinata,
    per sua scelta, a restare nella storia come un sistema di individui gabbati all’infinito e destinati a vivere senza lavoro ,senza speranza,senza futuro e senza la possibilità di cambiare l’Italia. Ognuno è artefice della propria fortuna e del proprio futuro.
    Per iniziare un nuovo corso di persone responsabili ed oneste c’è ancora da attendere.

  • avatar

    Mi sembra evidente, e non da ora, che al di là dei continui strali che destra e sinistra si lanciano, i due opposti schieramenti alla fine vanno a braccetto, perché questo è l’unico modo per autoalimentarsi, per lasciare immutate le loro posizioni di potere, per rendere eterno questo assurdo gioco che permette alla Casta di continuare ad agire indisturbata, rappresentando solo sé stessa.
    Questa è la ragione per cui ora Di Pietro viene aggredito da tutte le parti, da destra e da sinistra. Lui è il pericolo per la Casta, perché per la prima volta c’è qualcuno che si oppone con forza a porcherie che in passato, dopo lo sdegno di prammatica, avevano sempre e comunque via libera.
    Secondo il presidente dell’Italia dei Valori «guardare soltanto le sbavature e non vedere il lago di immoralità e di illegalità che all’interno delle istituzioni commettono coloro che devono governare, vuol dire ancora una volta “guardare il dito perché si prova vergogna a guardare la luna di cui si fa parte».
    Grillo fa bene a fare quello che fa: il tribuno e la controinformazione.

  • avatar

    POESIA DEDICATA A TUTTE LE FORZE DELL’ORDINE CHE SONO DIETRO I CORTEI DEGLI STUDENTI, MA VORREBBERO ESSERE IN MEZZO A LORO.
    E adesso maresciallo lo dica al Presidente,
    che non ci vuole andare a picchiare uno studente.
    E adesso brigadiere lo scriva al Presidente, che senza la divisa lei starebbe tra la gente.
    E ora ispettore lo giuri al Presidente,
    che ha visto tanta gente sveglia finalmente.
    E quando le diranno di ubbidire al Presidente,
    risponda che suo figlio non è un deliquente,
    e che c’è una chiamata ancora più urgente,
    con ordine di arrestare un nano dipendente!

  • avatar

    Ho riportato questo post che rispecchia il pensiero di tanti che hanno votato PD e si ritrovano dentro un partito che non sa fare vera opposizione ad un FOLLE che sta distruggendo il paese.
    Postato da: Sante Marafini | 24.10.08 22:46
    QUOTO E RILANCIO IL TUO POST, consentendomi d’aggiungere un paio di note assolutamente antipatiche: la caduta di prodi ebbe tra i suoi ispiratori la vicenda del pd e delle dichiarazioni di veltroni che riesumo berlusconi allora in grave difficoltà contro fini,casini e in parte bossi offrendogli una buona spalla d’apppoggio, di contro ha affossato lucidamente i gia moribondi partitini della six, saltato di fatto il fossato della legge elettorale antidemocratica messa in campo da berlusconi per detenere in mano il potere partitico delle nomine elettorali , oggi l’agnellino veltroni scopre di essere andato a cena con il lupo ( pardon caimano) silvio e si permette di redarguire tutti coloro ( idv ,adp) che ben conoscevano il fetore della bestia. dove stà la legge sul conflitto d’interessi ? dove sono finite le concessioni sull’etere e le manovre per rendere l,informazione pluralistica. VERO CHE LE TELEVISIONI NON DECIDONO IL VOTO? per questo che il cavaliere nero non molla un centimetro di spazio a nessuno avendo messso i -suoi- dapertutto da sky a la sette a rai 1 con tuttto il carozzone publicitario a farla da padrone, tanto da non permettere nemmeno la elezione di orlando alla commissione di vigilanza essendo lo stesso idv

  • avatar

    Perchè Berlusconi ha tanta paura degli studenti?
    Perchè sono gli unici che non potrà mai avere ai suoi piedi.

  • avatar

    L’elezione di Barack sicuramente toglierebbe all’Unto un puntello,e mi auguro che,se eletto Presidente,Obama dia il via ad una politica innovativa ed in qualche modo spiazzante per certi gruppi di potere,in America come in Europa.
    Postato da: Danila Celant | 25.10.08 00
    Secondo me sarà assolutamente così. La Merkel all’ultimo vertice sul clima è stata velenosa, ha dichiarato “decideremo tutto entro dicembre”. Cioè dopo le elezioni americane, quando berlusconi, che dalla guerra in iraq in poi lavora per dividere l’europa e tenerla su posizioni di retroguardia in appoggio all’america di Bush, non avrà più così apertamente la copertura politica ed economica dei poteri che appoggiano Bush. In Europa ci sono molte cancellerie che hanno ingoiato amaro a causa di Berlusconi e gliela faranno pagare cara, sono pronto a scommetterci. All’estero lo sanno che B. c’era già ai tempi di Clinton, Kohl, Major…all’estero lo vedono come un dinosauro, espressione di un paese arretrato, vecchio, reazionario (come siamo).
    C’è un brutta alternativa purtroppo.
    Avete letto cosa ha dichiarato Joe Biden? Secondo lui ci sarà una grossa crisi internazionale subito l’elezione di Obama, per metterlo in difficoltà. A me queste voci sfuggite così, senza tanti filtri, spesso paiono veritiere.

  • avatar

    Postato da: D…. G. V…e…s..t..r..i
    Anche un orologio rotto, due volte al giorno segna con precisione l’ ora …….
    Però resta sempre un oggetto inutile come te ……..
    Lo so che è un concetto complesso per te, ma con un po’ di sforzo …..

  • avatar

    Caro Aldo,
    Veltroni aveva due vie praticabili, ha scelto la terza.
    C’è stato un momento in cui aveva tutti ai suoi piedi, mi riferisco a quelle maledette 24 ore antecedenti l’ufficializzazione della sua candidatura per le primarie.
    Il secondo errore è stato quello di accettare una falsa sfida facendo in modo che la sua candidatura fosse blindata (insicurezza).
    Le primarie dovevano servire per spazzare via proprio quelli che non si sono candidati, Walter doveva mettere come pregiudiziale per la sua discesa in campo la candidatura dei Fassino, dei D’Alema e dei Rutelli. Noi elettori avremmo fatto il resto in modo chirurgico (a quel punto avrei votato anch’io). Così facendo avremmo avuto un Partito ed un leader riconosciuto qualitativamente oltre che quantitativamente. Questo è il peccato originale.

  • avatar

    All’ultima domanda si puo’ rispondere che la situazione migliorera’ quando DiPietro sara’ Presidente del Consiglio, vincendo le elezioni con grande margine supportato da quel che resta del PD e magari anche dalla sinistra radicale, che ne dice? Un’ipotesi assurda? O neanche tanto?

  • avatar

    NON SONO PIU’ UNO STUDENTE MA MI RIVOLGO AL MOVIMENTO STUDENTESCO CHE IN QUESTI GIORNI, IN SILENZIO, HA FATTO SENTIRE CHE C’E, ESISTE!
    AVETE LA SOLIDARITA’ DEI PROFESSORI E DELLE FAMIGLIE E DI CHI NON STUDIA PIU….
    IN QUESTO PAESE DOVE I CITTADINI SEMBRANO ORMAI ADDORMENTATI SI ASSISTE A QUESTO MOVIMENTO COME NON C’E NE ERANO DA ANNI……….
    NON FATEVI PROVOCARE NON USATE LA VIOLENZA… ISOLATE CHI LO FA!
    ALZATE LA VOCE.. ANDATE A MONTECITORIO AL SENATO AL QUIRINALE E URLATE PIU’ CHE POTETE!!!!!!!!!! DEVONO TREMARE I VETRI!
    RICORDATEVI CHE LA PAURA E’ IL FATTORE NUMERO UNO PER CONTROLLARE LE MASSE! QUESTO VALE PER TUTTI POTENTI E NON… USATE LA STESSA ARMA…
    NON DOVETE FARE VIOLENZA MA FARE PAURA!!!!!!!!!!!!!!
    AVETE IN MANO UNA GRANDE OCCASIONE PER FAR CAPIRE ALLA CLASSE POLITICA DI OGGI E DI DOMANI CHE SIAMO STANCHI DEL SILENZIO E DI PIEGARE LA TESTA!
    NON ARRENDETEVI! SE LO FARETE NON SARETE PIU’ CREDIBILI E NESSUNO AVRA’ PIU’ PAURA DI VOI…. AVRETE PERSO L’OCCASIONE DELLA VOSTRA GENERAZIONE!PASSERANNO ALTRI VENT’ANNI DI SILENZIO…….
    LORO NON MOLLANO NOI NEPPURE.
    NON MOLLATE ONDA ANOMALA!

  • avatar

    Postato da: davide fabbri | 25.10.08 00:57
    Intendiamoci anche io vedo nero per l’Italia, nei prossimi anni, ma non buttiamoci troppo giù, se perdiamo la speranza questa destra illiberale e reazionaria ha vinto. Non ci dobbiamo arrendere.
    Nelle proteste studenteche di questo periodo c’è la parte sana e viva del paese, che si cerca di soffocare perché può parlare anche agli elettori di questa destra, quando spiega che i tagli a istruzione e università, nell’economia del futuro basata su sapere decentralizzato, innovazione e conoscenza, ci faranno precipitare verso il terzo mondo, e che questa visione della scuola serve a tagliare fuori dalle classi dirigenti del futuro i figli di nessuno. Con un danno che nessun Paese serio accetterebbe. Negli USA gli immigrati di alta cultura li cercano, non li scacciano o non cercano di impedire che studino (è quel che accade ai ricercatori italiani, apprezzatissimi negli USA, pensateci).
    Ecco cosa si deve fare per me, cercare di aiutare un movimento popolare di opinione che faccia capire che berlusconi non è il futuro, ma il peggior passato, perché il futuro è incentrato sull’etica pubblica, sul senso della comunità, sulla conoscenza, sul sapere diffuso e per tutti, sull’esercizio continuo della democrazia a tutti i livelli, il futuro non è e non può essere un plebiscito ogni 5 anni a favore dell’uomo più ricco e potente, che ci vuole tutti davanti alla TV spazzatura a fare i consumatori stupidi e ignoranti, condannati per questo al lavoro precario, sfruttato ed emarginato, mentre una minoranza ricca controlla e ordina tutto dal vertice della piramide di caste

  • avatar

    “L’AMORE AI TEMPI DEL WEB”
    Quello che oggi manca è proprio l’amore.
    Abbiamo fatto del plagio un enorme spot
    passiamo molto tempo a spegnerci
    e quasi nessuno ormai
    è in grado di dire “Ti amo” a qualcuno.
    Quello che oggi manca è l’amore,
    si vive ognuno nel suo mondo a parte
    e la colpa non è di Internet
    e neppure della brutta tivù;
    governanti cinici e criminali
    hanno svenduto la nostra crescita
    a una scuola piena di contenuti orripilanti
    a librerie infarcite di maledettismi
    nichilismi e malesseri;
    siamo giunti ad adulare i criminali
    offrendo addirittura loro
    le nostre aule e i nostri insegnamenti
    fregandocene dei risultati
    che ne sarebbero venuti…
    Abbiamo finito con l’accettare
    come inevitabile ogni precarietà.
    In più: quasi nessuno ormai
    è in grado di dire a qualcuno “Ti amo”.
    (Noi siamo un’epoca… e ci stiamo buttando via)
    e. b.

  • avatar

    Onorevole ADP, la questione morale è vecchia, anche Berlinguer l’aveva cavalcata, ed oggi infatti, dopo la spolverata di tangentopoli ,dal PCI siamo al PD. Le pongo una piccola questione morale. Questa mattina Cacciari su La7 ha detto grosso modo che IDV , una nicchia, dopo Mani Pulite,vive di “rendita di posizione”. In effetti Lei è un uomo simbolo e un nome che attira voti, stima e consensi.Se un partito piccolo lotta veramente per forti ideali ( legalità , solidarietà etc.) ha un suo progetto politico,posizioni chiare e non ambivalenti, una organizzazione democratica e partecipata sui territori, aperta a tutti e soprattutto agli onesti,altrimenti ambisce solo a poltrone nelle regioni con gli alleati più grossi, magari discutibili,che appoggia perché “ così fan tutti” e “così è la politica” sia alle amministrative che alle europee etc. Allora vanno bene personaggi in cerca di autore e non persone che lavorano anche se magari non hanno posti. L’obiettivo di un partito serio e credibile ,nuovo e non vecchio dentro logorate logiche dovrebbe essere lo stare dalla parte dei cittadini e se purtroppo occorre, fare opposizione se non si è al potere.Un obiettivo secondario eventuali poltrone e spartizioni. Allora, moralmente ed eticamente parlando, se si è fuori della casta, se…noi cittadini onesti e idealisti ( senza ideali non si va da nessuna parte) perché dovremmo votare IDV? Perché c’è Lei che stimiamo o perché anche ci è chiaro un progetto autonomo?

  • avatar

    Ragazzi, ma davvero impiegate il vostro tempo per leggere questi fardelli scritti da qualche bravo manipolatore ass-kisser, o le lenzuolate di questo mediocre politico, che si erge a paladino della giustizia, ed è uguale a tutti gli altri? Primo lo sostenevo anche io, poi dopo un esperienza avuta, ho scoperto che è uguale a tutti gli altri, con la differenza però che lui fà il moralista. Deplorevole prendere in giro quelle poche persone rimaste, che ancora credono in un italia diversa, onesta, e che riconoscono in un Demolitore senza Proposte, in un mediocre avvocato baciato dalla fortuna e dai favoritismi politici, in un pessimo oratore e comunicatore, la rivalsa!

  • avatar

    Postato da: Serena | 25.10.08 11:56
    Buono il tuo commento…tuttavia penso che un partito se porta avanti soltanto la questione morale e si arrocca su posizioni unicamente giustizialiste non basta…non basta dire di stare dalla parte dei cittadini se non si portano avanti anche proposte economiche credibili e autorevoli…Di Pietro sulla questione economica che è fondamentale in un paese che ha il debito pubblico che lo pone sul baratro della bancarotta gioca di rimessa…cavalca ogni tire del dissenso ma non è credibile quando parla di economia.gioca insomma di rimessa!!!

  • avatar

    Postato da: Danila Celant
    Postato da: davide
    no non sono completamente pessimista,
    non avrei fatto dei figli altrimenti…sono sicuro che se si volesse,in un paio di generazioni molte cose si sitemerebbero,ma loro saranno sempre maggioranza,è più facile seguire la pancia e i bassi istinti egoistici,fare finta che non muoiano 5 milioni di bambini ogni anno per sete piuttosto che sforzarsi di capire gli altri,
    si fa prima a favorire la costruzione di reattori nucleari anzichè ripensare il sistema energetico,
    comunque se volete divertirvi(a meno che non l’abbiate già visto)cercate e guardate il documentario”THE CORPORATION”oppure “OUTFOXED”

  • avatar

    RILANCIAMO LA QUESTIONE MORALE!!!
    Ben detto On DI PIETRO!!
    Magari lo vada a dire ai suoi ex colleghi della PROCURA (rossa) di MILANO!!
    http://www.mascellaro.it/web/index.php?page=articolo&CodAmb=0&CodArt=2679
    I cento processi che condannarono le coop rosse
    Politica – mar 10 gen ’06
    L’ex presidente di Unipol annuncia querele. Martedì vertice fra gli inquirenti delle procure di Milano e Roma
    Dai rubli di Mosca alle maxitangenti: così la sinistra si pagava la «diversità»
    Politica – ven 6 gen ’06
    Nella Prima Repubblica il Pci riuscì a propalare la favola del finanziamento garantito dalle salamelle delle feste dell’Unità, poi arrivò «Mani pulite»
    Quel miliardo di Gardini sparito a Botteghe Oscure
    Politica – mar 10 gen ’06
    La sentenza Enimont accertò che l’imprenditore portò personalmente i soldi nella sede. Eppure nessun leader della Quercia fu condannato
    E due testimoni indicarono l’ex segretario Pds come il percettore
    Dove eravate voi e DI PIETRO quando il vice di Gardini ammise di aver consegnato personalmente 1 MILIARDO di vecchie lire a BOTTEGHE OSCURE senza però che nessun PM di MANI PULITE abbia mai emesso un avviso di garanzia ai vari OCCHETTO, D’ALEMA e compagnia bella scaricando tutte le responsabilità del finanziamento ILLECITO sull’eroe PRIMO GREGANTI dato che, a differenza di CRAXI e poi anche di BERLUSCONI, i compagni OCCHETTO e D’Alema potevano NON sapere???
    VE LA DO IO LA QUESTIONE MORALE…CRIBBIO!

  • avatar

    Il Tg5 è come il Tg4 di Fede.Tale e quale.
    Ieri sera ho visto per caso un servizio del Tg5 sulle manifestazioni di studenti e ricercatori e il “giornalista” li ha deliberatamente fatti passare come agitatori che volevano entrare a scrocco alla festa del cinema di Roma.
    Ha fatto passare inoltre le rappresentanze degli studenti come se fossero emanazioni della sinistra estrema e l’unico che hanno intervistato era un giovane che polemizzava con la protesta studentesca.
    Se non è regime questo…
    Purtroppo mi è sfuggito il nome del giornalista di questo servizio-farsa filoberlusconiano.
    Se lo conoscete, fatemelo sapere.

  • avatar

    E VERO QUELLO CHE HA DETTO IL VICE VELTRONI A BALLARO’?
    (di pietro ha lasciato il pd, per qualche voto in piu’)
    PERCHE’ NON HAI PARTECIPATO A BALLARO’ ?
    PERCHE’ HO NON STAI RISPOSTO? a veltroni

  • avatar

    La camorra nel governo. Pd e Idv: Cosentino si dimetta
    Dopo l’inchiesta de “L’espresso” due mozioni, una del Partito democratico e l’altra dell’Italia dei valori, chiedono al governo le dimissioni del sottosegretario all’Economia Dopo l’inchiesta de “L’espresso” due mozioni, una del Pd e una dell’Italia dei valori, chiedono al governo le dimissioni di Nicola Cosentino dall’incarico di sottosegretario all’Economia. Cosentino è stato chiamato in causa da cinque pentiti, considerati altamente attendibili, per le sue relazioni con il clan dei casalesi. La procura antimafia di Napoli lo ha iscritto nel registro degli indagati. Lui ha respinto le accuse, forte della solidarietà di Silvio Berlusconi. Adesso dopo la copertina del nostro settimanale e l’intervista a Walter Veltroni, l’opposizione pone la questione formalmente. La mozione presentata dal Pd al Senato, con il sostegno anche del senatore D’Alia dell’Udc, impegna il governo con urgenza “a invitare l’onorevole Cosentino alle dimissioni”. Primo firmatario Luigi Zanda, seguono Anna Finocchiaro, Nicola La Torre e, tra gli altri senatori, Gianfranco Carofiglio, Achille Serra, Luigi De Sena, Gerardo D’Ambrosio, Felice Casson, Carlo Pegorer, Albertina Soliani, Stefano Ceccanti, Francesco Sanna.
    Molto dura anche la mozione dell’Italia dei Valori. Dichiara il capogruppo Felice Belisario: “Allo stato attuale dei fatti non è più concepibile che il deputato del PdL, accusato di presunta connivenza con il clan dei casalesi, continui ad esercitare il proprio ruolo. Saranno le indagini della magistratura far piena luce sull’intera vicenda, ma nel frattempo Nicola Cosentino ha il dovere morale e civile di dimettersi dal proprio incarico. Se così non fosse il presidente del Consiglio dovrebbe procedere alla sua immediata revoca”.
    ………..
    Berlusconi è sempre solidale con i farabutti.
    Cosentino è parente acquisito del boss del clan dei casalesi Giuseppe Russo, detto Peppe O’ Padrino

  • avatar

    Il partito dominante, non potendo apertamente trasformare le scuole di stato in scuole di partito, manda in malora le scuole di stato per dare la prevalenza alle sue scuole private. Attenzione, questa è la ricetta. Bisogna tenere d’occhio i cuochi di questa bassa cucina. L’operazione si fa in tre modi, ve l’ho già detto: rovinare le scuole di stato. Lasciare che vadano in malora. Impoverire i loro bilanci. Ignorare i loro bisogni. Attenuare la sorveglianza e il controllo sulle scuole private. Non controllarne la serietà. Lasciare che vi insegnino insegnanti che non hanno i titoli minimi per insegnare. Lasciare che gli esami siano burlette. Dare alle scuole private denaro pubblico.
    Questo è il punto. Dare alle scuole private denaro pubblico”

  • avatar

    “Facciamo l’ipotesi, così astrattamente, che ci sia un partito al potere, un partito dominante, il quale però formalmente vuole rispettare la Costituzione, non la vuole violare in sostanza. Non vuole fare la marcia su Roma e trasformare l’aula in un alloggiamento per manipoli; ma vuole istituire, senza parere, una larvata dittatura. Allora, che cosa fare per impadronirsi delle scuole e per trasformare le scuole di stato in scuole di partito? Si accorge che le scuole di stato hanno il difetto di essere imparziali. C’è una certa resistenza; in quelle scuole c’è sempre, perfino sotto il fascismo c’è stata. Allora, il partito dominante segue un’altra strada (è tutta un’ipotesi teorica, intendiamoci). Comincia a trascurare le scuole pubbliche, a screditarle, ad impoverirle. Lascia che si anemizzino e comincia a favorire le scuole private. Non tutte le scuole private. Le scuole del suo partito, di quel partito. Ed allora tutte le cure cominciano ad andare a queste scuole private. Cure di denaro e di privilegi. Si comincia perfino a consigliare i ragazzi ad andare a queste scuole, perché in fondo sono migliori si dice di quelle di stato. E magari si danno dei premi a quei cittadini che saranno disposti a mandare i loro figlioli invece che alle scuole pubbliche alle scuole private. A “quelle” scuole private. Così la scuola privata diventa una scuola privilegiata.

  • avatar

    Segnalo un indegno spot al “Giornale” del mafioso su tutte le reti…dove appare una copia dello stesso con un gigantesco titolone:”Scuola ecco la verità.” o qualcosa del genere……..se è legale fare propaganda in questo modo…ditemelo voi……….

  • avatar

    RILANCIAMO LA QUESTIONE MORALE!!
    Ben detto On DI PIETRO!!
    PETIZIONE PER CHIEDERE AL RAG. BEPPE GRILLO DI INSERIRE IL 18° ONOREVOLE NELL’ELENCO DEI CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA CHE RISIEDONO IN PARLAMENTO.
    Si tratta dell’On LEOLUCA ORLANDO dell’ IDV,CONDANNATO IN VIA DEFINITIVA PER DIFFAMAZIONE AGGRAVATA,ossia lo stesso REATO per cui era stato iscritto nella stessa lista GIOVANNI MAURO(FI),GIANCARLO LEHNER (FI) e soprattutto LINO JANNUZZI (FI),CONDANNATO A 2 ANNI E 5 MESI per DIFFAMAZIONE A MEZZO STAMPA e poi GRAZIATO da CIAMPI per evitare una VERGOGNA DI STATO.
    PERCHE’ LORO SI’ e LEOLUCA ORLANDO NO? Perché è dell’IDV?
    ORLANDO ha subito pure una CONDANNA per aver diffamato addirittura il condannato PREVITI:dunque un DIFFAMATORE di professione come TRAVAGLIO.
    2 PESI e 2 MISURE?
    Da WIKIPEDIA:
    Si ricordano in quegli anni gli accesi scontri con GIOVANNI FALCONE,accusato da Orlando di tenere nascoste nei cassetti le carte sugli omicidi eccellenti di mafia e le prove delle collusioni di politici con Cosa nostra.L’accusa culminò in un esposto presentato al CSM dallo stesso Orlando l’11/09/1991,che costrinse FALCONE a doversi difendere davanti all’organo supremo della magistratura italiana.
    Ma GRILLO e DI PIETRO non avevano detto il GIORNO PRIMA DELLE ELEZIONI che l’IDV era l’UNICO PARTITO SENZA CONDANNATI?
    BRAVI!!
    GRANDE INFORMAZIONE….MANIPOLATA!!
    Altro che il IL GIORNALE, il TG4 e quello di ITALIA UNO!
    VERGOGNATEVI!!!

  • avatar

    Letizia Moratti, predecessore della Gelmini, introdusse la porcata delle lauree 3+2, non dimentichiamolo.

  • avatar

    Le riforme serie non si fanno con decreti legge approvati a forza di richieste di fiducia in Parlamento, come stanno facendo i berlusconiani con la riforma della Istruzione.
    Si fanno discutendo in Parlamento e ascoltando coloro che operano nel settore in questione.

  • avatar

    Per Dr…. G. V…e…s..t..r..i
    La questione su Orlando si riferisce a dichiarazione fatte ad un comizio elettorale fatto in Sicilia e risale al 1999.
    Non è certo corruzione di un giudice o di un avvocato come ha fatto Berlusconi e Orlando inoltre non è mai stato iscritto alla P2 come il tuo amato premier Berlusconi, che chiaramente non ricambia il tuo amore per visto che sei ancora qui a rompere a qualsiasi ora del giorno Sabato e Domenica compresi e non ti ha chiamato a far parte del suo sporco staff di criminali.

  • avatar

    RAGAZZI CHE RIDERE… CICCHITO HA DETTO CHE LA MANIFESTAZIONE DEL PD DI OGGI OSCURA LA CRISI ECONOMICA!
    MA SI RENDE CONTO DI COSA HA DETTO E QUANTA IMPORTANZA HA DATO ALL’OPPOSIZIONE!?!?!?!’
    COME PRIMA DICONO CHE IN ITALIA L’OPPOSIZIONE NON ESISTE E POI DICHIARA CHE LA MANIFESTAZIONE DI OGGI OSCURA LA CRISI ECONOMICA! AZZ
    ALLORA VELTRONI E’ PROPRIO POTENTE E’ FA PAURA…. :))))))
    PECCATO CHE E’ UN’ILLUSIONE. A PARTE DI PIETRO IN ITALIA L’OPPOSIZIONE NON ESISTE!

  • avatar

    ONOREVOLE ADP LA VUOLE SMETTERE DI TIRAR FUORI LA – QUESTIONE MORALE-? non le è chiaro che il tema trattato fa venire l’orticaria alle schiere della pdl sparsi ovunque come l’inquinamento? peggio risulta la schizzofrenia ai molti eletti della pdl alla sola parola -morale- , tanto che il mentore della casa delle libertà ( loro)emana in continuazione -editti -contro l’idv. lei come il prete ,esorcista del film ,si ritrova giornalmente una valanga di contumelie contro che i tanti -diavoletti- vestiti da parlamentari e non le rovesciano addosso, vedendosi in pericolo data la loro dannazione scoperta. molti diavoletti e alcuni finti angeli la circondano da vicino, faccia attenzione. L’ALITALIA, onorevole ci dia nuove informazioni, siamo estrefatti da quanto si va verificando, peggio della monnezza di napoli?- MONNEZZA? una storia solo iniziata visto la piega delle indaggini della procura napoletana.- fortuna che avremo il lodo ALFANO e poi tutto il seguito dei -LODINI- che già di fatto sono praticati visto dove si trovano i previti, i cuffaro, i vito, i cirino pomicino, e tutta l’allegra brigata degli amici di dex centro e sx (e si visto che nessuno vuol farsi mancare nulla). LE SPESE SI SA’ SONO PER PANTALONE, a proposito di spese come hanno digerito i suoi colleghi i famosi tagli del 40% dei parlamentari e delle loro spese?- non ci sono i tagli ma come? ve li fà dieci mesi prima di lasciare il potere come la legge elettorale ,bravi MA BRAVI ! DAVVERO! STA OPPOSIZIONE.

  • avatar

    L’IDV non vada al circo massimo!
    Noi non siamo loro!

  • avatar

    Per Dr…. G. V…e…s..t..r..i
    Fai chiarezza sulla tua doppia laurea e sul tuo finto viaggio in kuwait.
    Impostore.
    Hai fatto 3 volte la festa di laurea, senza averne nessuna.
    L’ultima volta per evitare di farti l’ennesimo regalo i tuoi hanno voluto che a notificarlo fosse un notaio.
    Non ti crede più nessuno.

  • avatar

    Se volete far affondare Il pirla del silvio, abbattete tutte la antenne mediaset e i ripetitori

  • avatar

    Postato da: giovanna | 25.10.08 09:00
    Ciao Giovanna .
    Percepire la bonta di cuore e mente di chi ogni giorno ci scrive e ci aiuta in una lotta senza fine ,
    non c’è gratitudine che possa rifondere questo dono.

  • avatar

    egregio Dr…. G. V…e…s..t..r..i, io mi chiamo paolo laricchiuta e la invito quindi a farsi riconoscere perchè io credo che se c’è un sito che vuole bene ad ogni italiano, sia che sia “bello”, sia che sia “brutto” è proprio questo, dove Lei ha posto liberamente un quesito senza che questo sia stato censurato, mentre se io ponessi i miei dubbi sui siti che le sono a Lei cari non credo che riceverei un trattamento altrettanto “democratico”.
    Quindi Lei ha posto un problema ed io voglio risolverglielo, perchè penso che l’italia è di tutti, cioè tanto mia quanto sua, ed è quindi giusto che noi (io e Lei) si trovi insieme una soluzione.
    Vede, se l’italia è l’ultimo dei paesi industrializzati un motivo ci sarà, e non può essere certamente quello che il QU degli italiani è inferiore a quello degli altri paesi concorrenti.
    A Lei, che è una persona così attenta, non può essere sfuggito il fatto che il motivo del decadimento italiano è che, superata una certa soglia, i soldi e il potere si saldano diventando una sola cosa, prende forma allora un nuovo elemento attivo e domintante nel paese il mafioso che con i suoi accordi di convenienza sottrae a vantaggio di pochi la linfa vitale dell’economia. Ora Di Pietro ha fatto risparmiare a me e a Lei una penale di 400 miliardi per un certo ponte sullo stretto la cui azienda costruttrice ……..continui Lei che è un bravo investigatore, e questo gesto (ma anche altri) mi basta per capire da che parte stanno gli onesti.
    c. saluti

  • avatar

    il cugino???
    Fai chiarezza sulla tua doppia laurea e sul tuo finto viaggio in kuwait.
    Impostore.
    Hai fatto 3 volte la festa di laurea, senza averne nessuna.
    L’ultima volta per evitare di farti l’ennesimo regalo i tuoi hanno voluto che a notificarlo fosse un notaio.
    Non ti crede più nessuno.
    Postato da: il cugino | 25.10.08 13:43
    VUOI ESSERE DENUNCIATO PER CALUNNIA E DIFFAMAZIONE??
    Dammi le tue generalità…così poi te le faccio vedere le mie LAUREE!!
    Sei un vigliakko oltre che un povero pirla…
    Facile nascondersi dietro un nick fasullo con la protezione dello staff…vero??
    Ma si sa…quando non si hanno argomenti si ricorre a questi mezzucci da bambini dell’asilo!!
    Sul fatto della FINTA LAUREA forse dovevi fare questa domanda a qualcun altro…

  • avatar

    Dr…. G. V…e…s..t..r..i | 25.10.08 13:17
    Testa Di Ca ZZo Che sei …….
    I signori da te elencati hanno altri precedenti oltre la diffamazione , CoGl ioNE Che non dice un fatto a pagarlo oro ……..
    Due con la diffamazione la lista sala molto e diventa immensa se si aggiungono altri reati politici, DemEN TE che sie!!!!
    Poi di fatto Orlando in buona fede poteva avere ragione su Falcone, Persona onesta ed Eroe, che però, per chi sa i fatti e si è studiato tutto di quel periodo sa che effettivamente le accuse di Orlando potevano essere motivate, visto che Falcone ossessionato da fughe di notizie ed atti giudiziari, non ,metteva tutto agli atti …. ,
    Sei Solo Un Dem ENTE, che fa Vom oTaRE , Per la Mond EZZA che VOmi TA, parlando senza ragionare e sopratutto sapere ….

  • avatar

    Postato da: Dr…. G. V…e…s..t..r..i | 25.10.08 13:52
    Procediamo per esclusione.
    Di sicuro non sei laureato in giurisprudenza sennò dovresti sapere che in questo caso non sarebbe calunnia, ma ingiuria.
    Dopodichè la vicenda della tua laurea è raccontata da te stesso involontariamente nei post di Di Pietro e riassunta su un altro sito anche.
    Pare che in giro per la rete dai un certo daffare.
    Ancora non sappiamo in cosa sei laureato …
    Visto che ti fregi del titolo di Dr. ci dici in cosa?
    Temi una verifica?

  • avatar

    a tutti gli amici Bloggers, io penso che dobbiamo fare qualche cosa per ricostituire l’informazione televisiva che è orami una pagliacciata (con rispetto per i clown), ci serve un telegiornale su internet in streaming, che 3 volte al giorno dia informazione degna di tale nome, ci servono dibattiti pluralisti super-partes dove si discutano temi significativi senza pudore, scendendo in dettaglio a scoperchiare ogni convenienza illegittima (i temi in Italia sono tanti e quasi infiniti). Questo fa paura, me ne rendo conto, ma dobbiamo farlo, io sono disposto a collaborare on chi dovesse avere i mezzi tecnici.
    In alternativa per adesso mettete sui vostri siti un Link all’Italia dei valori (io non so fare siti e non ho un sito ma appna sapro farlo sarà la prima cosa che farò), il link in qualche modo sostituirà l’informazione inducendo sempre più persone a capire.
    un salutissimo a tutti

  • avatar

    Postato da: Dr…. G. V…e…s..t..r..i | 25.10.08 13:52
    @ V…e…s..t..r..i
    E S A L T A T O OOOOoooo!!!!!!
    se sei veramente un “Dottore”, lascia che la tua sapienza TI sia riconosciuta sul campo dagli altri, ma mai da te stesso.
    Chi si loda s’imbroda e poi…
    si sporca pure le mutande BLU à POIS bianchi…
    Modello “FANTOZZI”, con macchia marroncina di “cacharel” .
    Ricordi?
    Sii umile, E NON arrogante e sprezzante.
    Giovanni senza TESTA …e senza TERRA!

  • avatar

    @Marco Aurelio
    Condivido. Parlare di questione morale non basta, ci vuole un progetto politico autonomo senza giocare di rimessa al seguito di nessuno, altrimenti non si è un partito, seppur piccolo, ma un gruppo che o confluisce in PD o viene fagocitato o si ridimensiona presto. E’ questo poco chiaro ovunque. Sul piano economico, sul lavoro, la formazione etc,in recessione come siamo, non ci si rende conto che la demagogia o i giochino di potere non servono più, perché tra un po’ altro che gli studenti in piazza! Ci si gioca ogni credibilità e cadranno tutte le maschere.Adesso la “parola vuota” e buffonesca che si cavalca è federalismo, ma nessuno sa bene cos’è , serve solo per grattare voti e fare segnali di fumo, a destra e sinistra.Ogni tanto uno spot, una dichiarazione di principio, e invece l’economia scavalca ogni cosa come un fiume in piena. Questi parlano, parlano,ma la tempesta è alle porte già da ieri! In che mondo vivono? Sembra vivano nei castelli dorati in cui la crisi non entra, ci sono i soldi, gli stipendi sicuri, le pensioni,il futuro per loro e i loro figli, al riparo dallo tsunami. Loro, la maggior parte dei cittadini no. E’ facile così parlare di politica. Spero che l’economia scoperchi anche una classe politica ormai allo sbando e senza valori morali che non siano quelli delle caste .Quando si tocca il fondo, forse…, ci si rialza perché è l’economia che fa girare il mondo o lo distrugge.Una globalizzazione dal volto umano?

  • avatar

    L’ambiente non le banche, questo è il futuro.
    ore 15 raitre AmbienteItalia
    http://www.graziellamazzoni2.blogspot.com

  • avatar

    Giovanni senza TESTA …e senza TERRA!
    Postato da: fonte vitale | 25.10.08 14:13
    Poi quel viaggio in Kuwait non l’ho mai capito…
    MMahh…
    Comunque d’ora in poi seguirò l’esempio di Laura …
    Lo ignorerò…
    Non vale neanche un bit di replica.

  • avatar

    A vincenzo Perrone, sai in verità pur avendone avuto una sensazione generica del tuo disegno, devo riconoscere che hai fatto proprio centro. sembra effettivamente che ci sia un disegno così preciso e perverso come tu lo hai desritto, tale da destare interesse anche per eventuali risvolti penali.
    Ma in questo caso sarebbe più che qualche cosa tipo interessi privati o qualche cosa che ha a che fare con l’anti trust, sarebbe parte di un disegno globale per realizzare di fatto una dittatura a tutti gli effetti.
    Basta pensare che i magistrati di domani sono gli studenti di oggi e quindi ciò significherebbe costruire ed estendere un vero e proprio protettorato in grado di garantire in futuro l’impunità totale ad un’intera classe politica.
    sto c…….di nano ha proprio rotto i c……..
    a presto
    paolo laricchiuta

  • avatar

    RILANCIAMO LA QUESTIONE MORALE con….PATRICIELLO!!
    VOTO DI SCAMBIO
    ************************
    MA E’ VERO CHE ANTONIO DI PIETRO, PER LE ELEZIONI REGIONALI DEL 2001, HA CHIESTO AIUTO A CIRINO POMICINO, CHE LO HA RACCOMANDATO AD ALDO PATRICIELLO, INDAGATO PER MAFIA, IL QUALE SI E’ PRODIGATO PER RACCOGLIERE LE FIRME PER L’IDV IN CALABRIA?
    http://www.casadellalegalita.org/index.php?option=com_content&task=view&id=1261&Itemid=27
    Così Paolo Cirino Pomicino nel suo “Dietro le Quinte” pubblicato per Mondadori nel 2002 descrive l’astro nascente della “politica che sa volare alto”, Aldo Patriciello. Il quale solo pochi mesi prima, ad ottobre 2001 – come descrive sempre “o ministro” nella sua opera – era corso in salvataggio di Antonio Di Pietro e dei suoi che in occasione delle regionali, proprio nel collegio molisano, «a poche ore dalla scadenza si sono accorti di non avere il numero di firme sufficienti per presentare la propria lista elettorale. L’Italia dei Valori infatti – scrive sempre la penna di Geronimo – sta diventando un’entità virtuale. E perciò chiedono aiuto a Patriciello». E aggiunge: «Risultato: il 12 novembre 2001 la lista di Di Pietro si presenta alle urne solo grazie alle firme raccolte dagli amici di Geronimo».
    http://beppegrillo.meetup.com/boards/thread/2864848/10
    (Ctrl + F e klikka PATRICIELLO)
    **********
    “DURI E PURI” ….eh?
    Ve la do io la QUESTIONE MORALE…cribbio!!

  • avatar

    INIZIA PER LE VIE DI ROMA IL BALLO VELOCISSIMO PER BERLUSKAZ E LA SUA CIURMA. CAPOBALLERINA MARIASTELLA
    GELMINI.

  • avatar

    RILANCIAMO LA QUESTIONE MORALE con….PATRICIELLO!!
    VOTO DI SCAMBIO
    ************************
    MA E’ VERO CHE ANTONIO DI PIETRO, PER LE ELEZIONI REGIONALI DEL 2001, HA CHIESTO AIUTO A CIRINO POMICINO, CHE LO HA RACCOMANDATO AD ALDO PATRICIELLO, INDAGATO PER MAFIA, IL QUALE SI E’ PRODIGATO PER RACCOGLIERE LE FIRME PER L’IDV IN CALABRIA?
    HOSENLOS
    Sei proprio DURO di comprendonio
    Quante volte ti devo dire che ALDO PATRICIELLO, che io conosco personalmente, ha sempre VAGABONDATO tra CASINI e MASTELLA. ed ora
    È INGLOBATO DA FORZA ITALIA
    Quando fai delle ACCUSE, sei pregato di informarti prima
    ma , lo sappiamo bene, tu sei solo un PAPPAGALLO, che ripete a memoria quello che ORDINANO I PADRONI

  • avatar

    Il mio vicino di casa è giustizialista e di sx e solidale con gli studenti ma manda a scuola i propri figli dai Salesiani!

  • avatar

    Sto seguendo la diretta della manifestazione su repubblica TV
    e sto leggendo i messaggi
    Molti chiedono a Veltroni di ASCOLTARE DI PIETRO
    MOLTISSIMI chiedono UNITÀ

  • avatar

    LE ULTIME PAROLE FAMOSE DI UNA SERVA SCIOCCA DI NOME CLARA!!
    VELTRONI ROMPE CON DI PIETRO: MOSSA GIUSTA?
    No
    61.1% Sì
    38.9% Numero votanti: 9829
    Postato da: Clara | 21.10.08 12:40
    CERTO!
    I sondaggi su INTERNET, dove spopolano i GRILLINI CERVELLINI come te che cliccano anche 100 volte sul field del sondaggio cambiando nick o IP, sono SCIENTIFICI!!
    Bella osservazione!!
    BRAVA!!
    SFIGA vuole però che il RISULTATO FINALE del sondaggio“VELTRONI ROMPE CON DI PIETRO: MOSSA GIUSTA??” sia stato questo:
    SI 40.7%
    NO 59,3%
    Evidentemente non tutti gli ELETTORI del centrosinistra sono COGLIONI come voi, anche se ovviamente sondaggi online come questi non hanno nessuna valenza scientifica!!
    Voi GRILLINI DI PIETRINI COMUNISTINI non solo siete AMEBE ANNICHILENTI, ossia non contate NULLA, ma siete così COJONES che non vi accorgete di fare il gioco di BERLUSCONI!!
    Più COGLIONI di così si muore!!!
    E SILVIO INCASSA e RINGRAZIA: letti gli ultimi SONDAGGI???
    E poi vi inkazzate pure se qualcuno vi chiama COGLIONI…mah!!
    CLARA?? LA SENTI QUESTA VOCE???
    ……………………/¯/
    …………………./../
    ……………/¯/¯/../¯¯\
    …………..|..’…’..’..|¯\¯|
    …………..|…………¯../
    ……………\……….._/………………………_
    …………….|………|……………………………\
    …………….|………|…………………………….|
    …………….|………|…../|…………./…………|

  • avatar

    BALLA, BALLA , MARIASTELLA
    BALLA,BALLA, BERLUSKAZ
    DALLA SERA ALLA MATTINA……….

  • avatar

    CARLO DI CARLO, un saluto da un desaparecidos della tastiera , siamo sempre sulle barricate vedo? come ti va ? anni e acciacchi a parte. si muovono i studenti mi riaffiora la speranza di un paese migliore , aiutiamoli a non sbagliare sopratutto a non farsi irrigimentare (six o dex).

  • avatar

    Sono ORGOGLIOSA di poter comunicare che, a Monaco di Baviera, il 3 dicembre, in occasione di una manifestazione con MARCO TRAVAGLIO, anche noi
    RACCOGLIEREMO LE FIRME PER IL REFERENDUM CONTRO IL LODO ALFANO

  • avatar

    Postato da: luciano-b.c. | 25.10.08 15:37
    Ringrazio per il saluto
    e ricambio

  • avatar

    Allo scopo di non rilassarci troppo vi invito in questo momento di proteste verso il governo a leggere l’intervista a Cossiga di Andrea Cangini
    http://www.buconero.eu/2008/10/intervista-a-cossiga-bisogna-fermarli-anche-il-terrorismo-parti-dagli-atenei
    Elisabetta Leonelli

  • avatar

    Postato da: Dr…. G. V…e…s..t..r..i (er mejo) | 25.10.08 15:37
    Hosenlos !
    Weiss du was?
    Du bist so BLÖD
    Eine echte ARSCHLOCH
    Und brauche ich gar nich antworten.
    Auf Wiedersehen!

  • avatar

    15:24 Franceschini saluta Di Pietro
    Dario Franceschini è andato a salutare Antonio Di Pietro che insieme a Leoluca Orlando e i capigruppo dellIitalia dei valori stanno raccogliendo firme contro il lodo Alfano in un banchetto al Circo Massimo. “La richiesta che viene da tutti -ha detto il vicesegretario del Pd- è unità nel fare opposizione”
    Giá…
    Speriamo che comincino a capirlo…

  • avatar

    QUELLO CHE NON MI PIACE DEL PD E DI VELTRONI E VOLERSI SMARCARE DA DI PIETRO , MENTRE DI PIETRO RAPPRESENTA QUELL’ALTRA PARTE DI FARE OPPOSIZIONE CHE MANCA AL PD! COME AL SOLITO A SINISTRA SI TENDE A NON FARE UN MURO COSA CHE SA FARE BENISSIMO IL PDL!
    DI PIETRO E VELTRONI RIFLETTETE PERCHE’ DAL RISULTATO PERDENTE DELLE ELEZIONI POTRETE COGLIERE UN GRANDE VANTAGGIO PER UNA NUOVA RINASCITA!
    SONO CMQ CONTENTO CHE LA MANIFESTAZIONE DEL PD SIA RIUSCITA.CI SAREI ANDATO SE VELTRONI AVESSE TRATTATO MEGLIO DI PIETRO NEGLI ULTIMI MESI.
    E’ COMUNQUE UN BENE CHE LA GENTE VADA IN PIAZZA! VUOL DIRE CHE VUOLE LA GENTE VUOLE UNA BUONA POLITICA!

  • avatar

    2.5OO.000 MANIFESTANTI A ROMA A MANIFESTARE PER LA LIBERTA’ E CONTRO OGNI TENTATIVO DI NEO -NAZISMO.

  • avatar

    VEDO CHE OGGI IL BLOG è DESERTO sia qui che da GRILLO!!
    TUTTI AL CIRCO MASSIMO EH??
    E MENO MALE CHE I GRILLINI ERANO CONTRO UELTRONI E IL PD!
    AH DIMENTICAVO….
    DUE SONDAGGI DEL CORRIERE:
    PRIMO SONDAGGIO:
    VELTRONI ROMPE CON DI PIETRO: MOSSA GIUSTA?
    SI 40.7%
    NO 59,3%
    Evidentemente non tutti gli ELETTORI del centrosinistra sono COGLIONI come voi, anche se ovviamente sondaggi online come questi non hanno nessuna valenza scientifica!!
    Voi GRILLINI DI PIETRINI COMUNISTINI non solo siete AMEBE ANNICHILENTI, ossia non contate NULLA, ma siete così COJONES che non vi accorgete di fare il gioco di BERLUSCONI!!
    Più COGLIONI di così si muore!!!
    E SILVIO INCASSA e RINGRAZIA: letti gli ultimi SONDAGGI??
    E poi vi inkazzate pure se qualcuno vi chiama COGLIONI…mah!
    SECONDO SONDAGGIO (questo abbastanza inquietante)
    BERLUSCONI:LA POLIZIA NEGLI ATENEI. SIETE D’ACCORDO?
    SI 49,6 %
    NO 50,4%
    Non vi viene il dubbio di rappresentare solo voi stessi?
    Persino i SONDAGGI ONLINE, per quello che possono valere, vi danno TORTO!
    ………………….|.˘ґ……………
    ………………ſ‾‾‾‾‾‾\…………
    ………………\|…….|.|…………
    ……………….|____|./………….
    ………………(..(…..\э◦°˚˚°◦……
    ………………..\_\‾\_\……….˚◦….
    ………………..)¯)¯¯)¯)……….°….
    ………………/_/…./_/_……….°…….
    …………….. ‾‾‾.‾‾‾‾…….°°°°…..
    Ecco l’effetto che mi fate!

  • avatar

    http://www.kucinare.it/user/ricetta.aspx?idricetta=238
    Dr…. G. V…e…s..t..r..i (Il Co.GliONe)15:01
    Se non avessi il cerveLLo pieno di Me.rDA, sapresti che Po.micCino è MaR.Cio fino al midollo è che nella sua vita spesso è volentieri ha gettato fa.nGO sulle persone per avvantaggiare la peggio FIGURE LOSche di Questo Pianeta, visto che tanto il mondo è Pieno Di Co.Gli,ONI come te che rilanciano la Me.R.Da che produce innalzandola ad ora e dandogli Credibilità. Bravo il Ri.tar.dATO Men.t.Ale che non sei altro V…es..t..r..i, che non fai altro che sguazzare nella Me.RDa ….
    Se il tuo CRAnio non fosse pieno di Mer.DA sapresti che il sondaggio non poteva finire che in quel modo, Visto che quel risultato è dato da tutti gli elettori del PD e sopratutto del PDL (Cogl.IO.ne che non sei altro) e dai veri Komunisti (Quelli Della Falce E Martello ) , Co.glionAzz.o che non sei altro ……
    Oltre che chi è coerente e dice che non sono attendibili non li ripropone quando gli fa piacere a lui …. Ma Da una Me.rDA che puoi aspettati……
    Cmq Se non fossi del tutto ritardato ti renderesti conto che il risultato è favorevole a noi , visto che dentro ci sono anche quelli del P.D.L ecc………..
    Potrei parlare ore e spiegarti, ma da un Co.glIO NE RitardaTO, non ci si può aspettare molto ……

  • avatar

    “IL POPOLO DELLE PIAZZE, EVAPORA NELLE URNE. …”
    Postato da: menofalsitàpiu’verità | 25.10.08 16:38
    o si trasforma nella mani di Pisanu.
    P.ugo

  • avatar

    guarda di pietro ti do del tu perchè altro per quando mi riguarda non meriti, ti sei fatto importante sulle spalle della povera gente che percolpa tua è stata in carcere senza prove di colpevolezza, e poveri operai non hanno preso lo stipendio perchè tu facevi arrestare i titolari e bloccare i pagamenti, non sai parlare nonostante la “laurea” presa con i punti della esso in due anni sotto l’arma dei carabinieri ed adesso critichi la riforma della gelmini, l’altro amico tuo veltroni ancora parla del fascismo a roma non avendo programmi e come te che parli di manette di denunce ,ma i vs programmi quali sono? le vs proposte quali sono? oltre alle minchiate che dite, ma dove vivete? ma visiete accorti che c’è crisi mondiale e che nonostante tutto c’è silvio che è concreto e meno male che c’è lui(siete invidiosi di lui tu e veltroni) ti ricordo che tu prodi veltroni ci avete ridotto in questo modo ed adesso andate pure a manifestare veltroni per aiutare l’economia si è comperato un appartamento in america( si guadagna bene a fare indebitare roma ) e silvio paga, ti invito a te e tutti quelli come tè cattocomunisti a andarvene dall’italia noi non vi vogliamo ci fate vergognare, tanto silvio vi farà sparire, perchè lui è il meglio e gli italiani lo premiano sà parlare a differenza tua.comunque vorrei che mi rispondi con le tue idee serie per i problemi, forse sei per le banche , per i petrolieri, per gli irregolari, per i rifiuti, rispondimi in italiano grazi

  • avatar

    da Sinistra tutti apprezzano i valori portati avanti da Di Pietro, solo che ci vorrebbe un pò più attenzione anche alle questioni sociali che sono davvero drammatiche, i contratti nazionali, le morti bianche, insomma il LAVORO! non ne parla più nessuno…!

  • avatar

    Postato da: Dr…. G. V…e…s..t..r..i (er mejo) | 25.10.08 17:02
    Pericoloso DemeTE che non sei altro, è che purtroppo ormai i fatti (Cosa che tu sei allergico) dimostrano che la rete è colma da tempo da ritardaTi come te Con Sindrome compulsiva , che Godono A Prenderlo in MODO violento e Ripetuto a quel posto da Berliusconi e amici, talmente GODONO che in modo compulsivo scrivono su blog come questi cazzate senza testa ne cosa che mistificano la realtà e votano appostamene in modo ripetuto per il loro Dio Silvio., Falsando i sondaggi che a stento riescono ad assumere valenza indicativa …..
    Poteri per ore ed ore portarti fatti e spiegarti, ma dalla Demenza non esiste cura o soluzione di sorta, mi fai pena, marcirai nella stupidità per tutta la vita e sarai sempre il fulcro portante del potere di Uomini come Berlusconi …..

  • avatar

    Postato da: Dr…. G. V…e…s..t..r..i (er mejo) | 25.10.08 17:02
    Pericoloso DemeTE che non sei altro.
    Purtroppo ormai i fatti (Cosa che tu sei allergico) dimostrano che la rete è colma da tempo da ritardaTi come te, Con Sindrome compulsiva che Godono A Prenderlo in MODO violento e Ripetuto a quel posto da Berliusconi e amici, talmente GODONO, che in modo compulsivo scrivono su blog come questi, cazzate senza testa e cosa che mistificano la realtà e votano appostamene in modo ripetuto per il loro Dio Silvio., Falsando i sondaggi che a stento riescono ad assumere valenza indicativa …..
    Poteri per ore ed ore portarti fatti e spiegarti, ma dalla Demenza non esiste cura o soluzione di sorta, mi fai pena, marcirai nella stupidità per tutta la vita e sarai sempre il fulcro portante del potere di Uomini come Berlusconi …..
    Postato da: Marco V | 25.10.08 17:37

  • avatar

    La sinistra unita può battere Berlusconi, oggi ne abbiamo la prova ed i mesi che passeranno malgrado i sondaggi fasulli faranno aumentare il malcontento per questo governo. L’errore di tutti i partiti e della legge elettorale è quello di accentrare il potere sul capo per cui Berlusconi governa quasi da solo e se continua a fare tagli sarà lui il tagliato.

  • avatar

    Ho pensato alle parole di C o s s i g a, ho letto i vari commenti…e francamente non sono d’accordo con voi. Io credo che le sue parole abbiano un significato da leggere…ma al rovescio…..
    ha dato indicazioni di come avvengono gli scontri….si lasciano fuori i ragazzini e si combattono quelli più grandi…. come?…..Con infiltrazioni di persone pronte a tutto….persone disposte a mandare all’ospedale altre persone…..penso che questo sia già successo a Genova…..non credo che sia pazzo, nè rincoglionito…..ho riletto cento volte le sue parole, ed ho trovato una spiegazione di alcuni fatti gravi avvenuti in Italia…….fanno infiltrare gente violenta, magari all’apparenza normale, e poi incominciano a menar le mani……Nelle sue parole c’è la spiegazione di come agisce lo stato italiano quando si vede con l’acqua alla gola…
    A Genova i casini li hanno fatti altri….ma a pagare sono stati quelli che manifestavano civilmente……quelle persone vestite di nero, che hanno ditrutto molte cose, chi erano?…. infiltrati?…..
    Credo che non fosse il suo pensiero….ma che ha detto quelle cose, perchè qualche altra persona forse stava pensando a questa strategia…..attenti ragazzi….vi può capitare questo……io la vedo così…..

  • avatar

    La sinistra unita può battere Berlusconi, oggi ne abbiamo la prova ed i mesi che passeranno malgrado i sondaggi fasulli faranno aumentare il malcontento per questo governo. L’errore di tutti i partiti e della legge elettorale è quello di accentrare il potere sul capo per cui Berlusconi governa quasi da solo e se continua a fare tagli sarà lui il tagliato.
    Postato da: antonio f | 25.10.08 17:45
    La sinistra unità può battere Berlusconi ????
    Forse !!!!
    La sinistra unità può Governare Meglio di Berlusconi ?!?!?!?
    Se non si impegnano a fare cazzate , Certo.
    La sinistra unità può Governare in modo Decente, e far risorgere l’ Itala ?!?!
    NO !!!!!!
    Almeno finché buona Parte del PD non viene preso a calci in Culo e sostituito da persone competenti, serie e Non Losche !!!!!
    Berlusconi farebbe bene a tagliare , se tagliasse le vere oscenità e facesse le vere Riforme, che metterebbero a muro i vari amichetti ( che di tanto in tanto sono amici anche del PD) ………. che gli hanno permesso di governare e di Arricchirsi …..

  • avatar

    MORALITA?
    C’è l’hanno fatta, ora anche la legge è dalla loro parte. L’acqua, bene primario per ogni essere vivente, è stata affidata nelle mani delle multinazionali che ce la rivenderanno ai prezzi da loro stabiliti.Nel cuore dell’estate, il 5 Agosto 2008, il Parlamento ha votato, approvato e traformato in legge il Decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112.La modifica che fa la differenza, che alla maggior parte di noi è passata inosservata, sta tutta nell’articolo 23bis del decreto. L’autore di questo capolavoro dell’antidemocrazia è stato quella specie di omino che di nome fa Giulio ma, è conosciuto al grande pubblico com Tremonti…………. CONTINUA SU RIPRENDIAMOCI LITALIA
    (cerca con google)
    APPLICAZIONE DELLA RIFORMA BRUNETTA ANCHE AI DEPUTATI E SENATORI VISTO CHE LA LEGGE DEVE ESSERE UGUALE PER TUTTI ANCHE PER LEI ONOREVOLE DI PIETRO E I SUOI DEPUTATI E SENATORI FIRMATE E DIFFONDETE L’INIZIATIVA SU:
    http://firmiamo.it/applicazioneriformabrunettaaideputatiesenatori O CLICCA SUL NOME

  • avatar

    LA LEGGE E ‘ E DEVE ESSERE UGUALE PER TUTTI COMPRESI : DEPUTATI SENATORI PRESIDENTI DI REGIONE,PROVINCIA E COMUNE PROFESSORI UNIVERSITARI,PRIMARI. DIRIGENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E QUINDI GIA’ 2000 FIRME RACCOLTE IN DUE SETTIMANE PER FA APPLICARE LA RIFORMA BRUNETTA ANCHE AI NOSTRI DEPUTATI E SENATORI IN QUALITA DI DIPENDENTI PUBBLICI E CONTRO LO SMANTELLAMENTO DELLO STATO SOCIALE, LA PRIVATIZZAZIONE DELLA SCUOLA, DELLA PREVIDENZA E DELLA SANITA, FIRMATE E DIFFONDETE IL BANNER DELLA PETIZIONE SU:
    http://firmiamo.it/applicazioneriformabrunettaaideputatiesenatori

  • avatar

    La sinistra per chi non ricorda, ha già governato 5 anni, però stranamente ha dimenticato di fare alcune cose importantissssssssssssime….se ci troviamo a questo punto è colpa anche del pd,,, e di chi ne è al comando…..poi hanno governato altri 2 anni e hanno continuato a dimentica di fare sempre alcune cose importantissime……a casa devono andare i vertici del pd…..a casa…hanno fatto il loro tempo e i loro danni, che paghiamo ancora oggi….e purtroppo continueremo a pagare……

  • avatar

    Ho seguito la diretta della manifestazione.
    Ho visto quanta gente ancora crede nella forza dell’opposizione.
    Ho sentito quella gente miei fratelli in spirito e mi sono rammaricato di non essere con loro.
    Ho creduto che la sinistra fosse rinata dal basso e dalle sue ceneri, come la fenice.
    Poi, accompagnato da musica funebre, Ualter ha salito i gradini del palco ed ha cominciato ad orare
    E ME SO CADUTI LI COJONI PE’ TERA.

  • avatar

    Come e Chi insegnerà l’Inglese nella scuola Primaria?
    Piano programmatico per la Scuola:
    “L’insegnamento della lingua inglese è affidato ad un insegnante di classe opportunamente specializzato. Si dovrà prevedere, pertanto, un piano di formazione linguistica obbligatoria della durata di 150/200 ore attraverso l’utilizzo, come formatori, di docenti specializzati e di docenti di lingua della scuola secondaria di I grado. I docenti in tal modo formati, saranno preferibilmente impiegati,già dall’anno scolastico 2009/2010,nelle prime due classi della scuola primaria e saranno assistiti da interventi periodici di formazione.Potrà altresì essere previsto, in via transitoria, un affiancamento da parte di un nucleo di docenti specializzati operanti presso ogni scuola, nonché, negli istituti comprensivi, da parte di docenti di lingua inglese….. Docenti specialisti di lingua inglese nella scuola primariaCome in precedenza evidenziato, si porranno in essere le azioni finalizzate alla realizzazione di una intensiva formazione dei docenti che non hanno ancora il titolo per poter insegnare la lingua
    inglese”
    Tutto allo scopo di giungere alla..
    “Riduzione insegnanti specialisti lingua inglese scuola primaria: 4.000″ (Tab 1 allegata al piano programmatico e relativa all’a.s. 2009/10)
    Come dire… fare le nozze con i fichi secchi..
    un corso di 150/200 ore sarebbe sufficiente a rendere competente un docente…. anche chi non avesse mai fatto un’ora di inglese in vita sua???

  • avatar

    CLARA?? LA SENTI QUESTA VOCE???
    ……………………/¯/
    …………………./../
    ……………/¯/¯/../¯¯\
    …………..|..’…’..’..|¯\¯|
    …………..|…………¯../
    ……………\……….._/………………………_
    …………….|………|……………………………\
    …………….|………|…………………………….|
    …………….|………|…../|…………./…………|
    Postato da: Dr…. G. V…e…s..t..r..i (er mejo) | 25.10.08 15:37
    Grazie per ricordarci anche oggi, se ce ne fosse bisogno, come e chi sono le persone che votano convinte questa destra, e con chi stanno gli italiani per bene che (purtroppo) continuano a credere alle balle berlusconiane
    Fossimo nel ventennio, i gagliardoni come te sarebbero già in giro in branco a picchiare col manganello, e forse peggio
    Già, probabilmente sei talmente un intelligentone che ne vai orgoglioso, è vero…

  • avatar

    Credo che ormai, grazie anche alla grande manifestazione di oggi, abbiamo raccolto e superato il numero di firme che serviva per indire il referendum contro il lodo Alfano, il lodo che distrugge uno dei pilastri della nostra democrezia, l’art 3 della costituzione:
    “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
    È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.”
    Quindi presto avremo la soddisfazione di sapere se chi ci governa è un uomo d’onore o un mascalzone.
    (…Berlusconiani ,non sperate di NON raggiungere il quorum….circo Massimo docet.)

  • avatar

    La questione morale, è la questione da risolvere se si vuol cambiare le cose.
    il Italia le cose ormai funzionano su un sistema che è fondato su uno scambio continuo di favori….tu mi dai questo, io poi lo ricambio così,,,,è sicuro che funziona così, talmente sicuro che le persone si son dovute adattare, anche per avere diritti che dovrebbero essere acquisiti, vanno in giro a chiederli come se fossero dei favori gentilmenti concessi……
    Si sono abituati i nostri politici, a farsi votare per risolvere i loro problemi,,,,e per gestire i loro affari…
    sono parecchi anni che i politici non fanno il lavoro per cui sono pagati,,,,,,amministrare un paese, in modo giusto e secondo le leggi…..
    .l’Italia sta affondando perchè gli sprechi e le ruberie sono state troppe, e i controlli carenti….nessuno ha voglia di controllare se stessi o i loro amici…..il debito pubblico lo hanno creato loro, e allora è il momento che anche i pilitici si dimezzano lo stipendio e tutte le agevolazioni che hanno….questa è anche la questione morale…..se vogliono l’autista e la macchina blu, la paghino loro….poi imparino a pagare il cinema, il teatro, il treno, l’aereo, lo studio che usano, i loro collaboratori… ecc ecc i soldi non gli mancano….
    La scuola e la sanità sono state gestite malissimo, la seconda in particolare….si danno miliardi alla sanità e non si controlla mai come vengono spese….
    Ho visto la storia delle cliniche private in Lombardia, e francamente non c’è speranza se anche la regione che dice di essere trasparente fa le schifezze che fa……i conflitti di interesse sono molti anche da quelle parti…..
    Trovano comodo arricchirsi sui problemi della gente…chi ruba sulle sventure e sui problemi delle persone, meriterebbe punizioni esemplari…altro che coperture e decreti che li salvano,,,,,,,è di questo che ci siamo stancati, di essere presi in giro e derubati da soggetti senza scrupoli e coscienza…….

  • avatar

    Per Dr…. G. V…e…s..t..r..i
    Fai chiarezza sulla tua doppia laurea e sul tuo finto viaggio in kuwait.
    Impostore.
    Hai fatto 3 volte la festa di laurea, senza averne nessuna.
    L’ultima volta per evitare di farti l’ennesimo regalo i tuoi hanno voluto che a notificarlo fosse un notaio.
    Non ti crede più nessuno.
    Postato da: il cugino | 25.10.08 13:43

  • avatar

    18:43 Franceschini: “Abbiamo capito che serve unità”
    “Una manifestazione di compattezza e di forza, credo la più grande manifestazione nella storia della politica”. Così il vicesegretario del Pd, Dario Franceschini, al termine della manifestazione al Circo Massimo. Ai cronisti che gli chiedono se durerà questa ritrovata unità, Franceschini risponde: “Abbiamo dato un segnale forte. E di fronte ad un’emergenza si serrano le fila. Lo ha capito la gente e lo ha capito anche il gruppo dirigente”.
    —————
    Ha visto presidente che possiamo smuovere le coscenze.
    Questo era il nostro secondo obiettivo.
    Con orgoglio possiamo dire che è centrato.
    Il Popolo del PD è sano ed onesto all’80%.
    Guiderà la sua classe dirigente verso la giusta strada.
    Adesso il primo obiettivo.
    Ben piu’ importante.
    Ripristinare il progetto dell’Ulivo allargato.
    Abbiao 5 anni per organizzarci tutti insieme.
    E per trovare un valido Leader.
    Senza togliee nulla a Veltroni.
    Ma serve nuovo. E Laureato.
    tg
    IDV
    FI
    Dura la vita e ragazzi.
    Ma chi è dalla parte della ragione , alla lunga la spunta.
    Un Saluto.
    P.S.
    Le firme stanno procedendo benissimo.

  • avatar

    Un piccolo suggerimento a tutti i bloggers e a Clara: ignorate i provocatori, lasciateli nel nulla che contraddistingue le loro esistenze.
    Io sono inscritta al Movimento Apartitico Apolitico e Transnazionale
    “NESSUNO TOCCHI CRE.TINO”
    per cui non posso per ragioni di credo. ;-)))

  • avatar

    per cui non posso per ragioni di credo. ;-)))
    Postato da: laura lupo | 25.10.08 18:58
    Hai ragione ma stiamo parlando di un tipo (lo smutandato) che sì è fatto un filmino lo ha messo sul pc e lo ha fatto vedere alla mamma dicendole che lavorava in televisione…
    L’unica mia consolazione è che essendo una sottospecie di mulo è sterile.
    Almeno i suoi geni non se ne andranno in giro a infestare il pianeta.

  • avatar

    Chi è Ve…..st….ri?

  • avatar

    Sono andato alla manifestazione.
    Dal punto di vista dei numeri credo che la manifestazione di oggi si potrà permettere il lusso di fare da giudice a quelle che seguiranno, di qualsiasi partito esse siano.
    Credo che Di Pietro dovrà essere consapevole che l’area di riferimento di IdV è il centrosinistra.
    Non dimentichiamo che l’ultimo successo
    elettorale lo raccolse all’interno di quell’area.
    Io voterò Di Pietro alle Europee perchè lo sento vicino al centrosinistra molto più di D’Alema e di altri….se così non fosse mi asterrei.

  • avatar

    Aggiungo.
    Credo che una mano l’abbia dato la Sagoma di Arcore con quell’avviso ai naviganti…
    Ha suscitato una reazione orgogliosa, almeno nel mio caso è stato così, visto che ero orientato a non andarci.
    Le scritte sotto il palco erano una copia dei post di Civien in piena crisi mistica.
    Almeno le pagassero i diritti d’autore.

  • avatar

    Chi è Ve…..st….ri?
    Postato da: alba | 25.10.08 19:15
    Pare che sia un disturbatore della rete che vanta lauree inesistenti.
    Altro non so.

  • avatar

    Postato da: maria rosa | 25.10.08 08:18
    @ Maria Rosa
    Ti ringrazio per aver risposto seriamente al mio “Question Time”!…
    Credo che Tonino non potrebbe dare una risposta diversa e migliore!… e capisco che uscire dal governo Prodi avrebbe comportato il rischio di farlo cadere!… ma è evidente che quel rischio doveva essere affrontato con la forte motivazione che bisognava mettere subito mano a una legge sul conflitto di interessi!…
    Ritengo… pertanto… che Tonino non le abbia tentate proprio tutte e che una debolezza (come ipotizzi tu stessa!) di dialogo nell’Idv non possa essere esclusa!… infatti… prima di cadere… un governo attraversa una crisi!… e almeno di una crisi ben motivata dalla priorità non accordata al conflitto di interessi avrebbe dovuto farsi carico l’Idv!… La palla a quel punto passava a Prodi e quindi la responsabilità della prematura caduta del governo!…
    La tua risposta rende ancora più evidente l’errore politico… perché in essa è implicito che Tonino dovesse considerarsi a priori maggiore depositario dello stesso Prodi circa la salvaguardia della tenuta del governo!…
    Il discorso certo non si esaurisce qui!… e questo dialogo con te rimane aperto!…
    P.S.!…
    Se a qualcuno qui ho dato l’impressione di non essere disponibile al dialogo… questa è la risposta migliore!…
    La disponibilità a discutere di qualcosa… non significa che su una cosa si debba discutere all’infinito!… ogni discussione ha inizio e fine… se non parliamo del sesso degli angeli!… e quando uno dei dialoganti dice o fa capire all’altro che su un tema le posizioni siano ormai ben definite e che non ci sia altro da aggiungere… non vuol dire certo che rifiuti *il* dialogo ma di ripetere *un* dialogo!

  • avatar

    RILANCIAMO LA QUESTIONE MORALE!!
    Benissimo….
    Come mai, oltre a CRAXI, DI PIETRO e i suoi ex colleghi di MANI PULITE chiusero tutti e due gli occhi sulle magagne dell’EX PCI,come ad esempio sul MILIARDINO in CASH consegnato da CARLETTO SAMA a BOTTEGHE OSCURE nell’ambito della maxitangente ENIMONT,di cui nessuno ha saputo più niente, sulle tangenti alla METROPOLITANA di MILANO e sui DOLLARI SPORCHI di SANGUE del CREMLINO ottenuti dal PCI in piena GUERRA FREDDA?
    MANI PULITE fu in realtà un’operazione eversiva POLITICA travestita da GIUDIZIARIA orchestrata ad arte per decapitare il PENTAPARTITO e il MAIALONE CRAXI a vantaggio dei COMUNISTI !
    RISULTATO: BERLUSCONI in POLITICA!
    E non è un caso che l’On DI PIETRO abbia lasciato la TOGA per entrare in POLITICA alleandosi guarda caso con gli ex COMUNISTI salvati dalle sue inchieste, lui che di SINISTRA non è mai stato, mentre BERLUSCONI è diventato il NUOVO CRAXI con una valanga di inchieste a suo carico della solita PROCURA DI MILANO degne del miglior RIINA e tutte sorte dal 1994 in poi…ma va?
    E di D’Adamo e Gorrini,della Mercedes ai 100 milioni restituiti nella scatola di scarpe che mi dite?
    E di Chicchi Pacini Battaglia che mi dite?
    Mauro Floriani,marito di Alessandra Mussolini,che era un capitano della GDF e collaboratore di Di Pietro chiuse gli occhi su di lui verso il quale stava indagando e guarda caso i magistrati di LA SPEZIA scoprirono che aveva preso 70 milioni dallo stesso Pacini,indagato di DI PIETRO.

  • avatar

    Evidentemente chi nasce quadrato non può diventare rotondo.
    Postato da: menofalsitàpiu’verità | 25.10.08 17:08
    Detta così ha il sapore dell’autocritica…

  • avatar

    http://www.meetup.com/altoparlanti-459/it/messages/boards/thread/3735873/130#22329328
    Carissimi amici,
    vi rivolgiamo un invito affinchè tutti coloro i quali possano, partecipino attivamente al prossimo Consiglio Comunale a Creazzo (VI).
    Il 28 ottobre infatti è in discussione al punto IV dell’O.D.G. le modalità di regolamentazione delle riprese durante le riunioni dei ns. amministratori.
    Sarebbe assolutamente opportuna la Vostra presenza per quella che, abbiamo più di un sentore, si profila come una presa in giro colossale della nostra fatica per un’”operazione trasparenza” che sembra pronta ad essere derisa dai nostri amministratori, opportunamente in minuscolo, come maiuscola è l’arroganza che li contraddistingue.
    Ormai è chiara la volontà di soffocare ogni forma di democrazia in Italia e, a fronte di un movimento grillino che ancora non ha assunto una precisa identità politica, come cittadini attivi e appassionati siamo oltremodo vulnerabili e preda di questi voraci mangioni che hanno rovesciato l’ordine delle cose rendendoci dipendenti dalle loro “lune” sempre storte quando si tratta di decidere ciò che riguarda un sacrosanto diritto di un cittadino: la trasparenza nelle attività in cui si decide il futuro di tutti noi.
    Vi chiediamo solidarietà, vi chiediamo di aiutarci ad aumentare il “fiato sul collo” perchè prima di decidere un altro atto di prepotenza ci pensino più di una volta!
    Vi ringraziamo anticipatamente.
    Aldo Santoro e Caterina Franchina

  • avatar

    Postato da: Dr…. G. V…e…s..t..r..i (er mejo) | 25.10.08 19:37
    Testa di Ca.ZZo, di cose come stanno, DEmen.TE …. sui comunisti non ci furono prove perchè non aprirono bocca e si fecero il carcere, oltre che furono più abili ……
    Cogli.ONE Che NON SEI ALTRO… !!!
    Chi si è studiato come me il materiale di quel tempo sa che non si potè indagare vero i comunisti in modo serio perchè si mossero meglio, non stando al potere e sopratutto perchè tenero la bocca chiusa ……
    furono più omertosi dei mafiosi …..
    Sei solo un che racconta CAZ.zate e non dice un fatto per intero , Strun.ZZZZ che sei !!!
    La scatola di scarpe fu ub tentativo di Gettare fango su Di Pietro fallito come si evince dalla sentenza ….. leggitela tutta e anche i verbali di quel proceso e poi ne parliamo COglionaZZO che non sei altro ……

  • avatar

    MECIR????
    Pare che sia un disturbatore della rete che vanta lauree inesistenti.
    Altro non so.
    Postato da: Mecir | 25.10.08 19:32
    SE ANZICHE’ NASCONDERTI VIGLIAKKAMENTE DIETRO UN NICK FASULLO TU MI FORNISSI LE TUE GENERALITA’ , OLTRE A DENUNCIARTI PER CALUNNIA E DIFFAMAZIONE, TI FAREI VEDERE LE MIE LAUREE FASULLE.
    FORSE TI SEI SBAGLIATO CON QUALCUN’ALTRO, IN FATTO DI LAUREE FASULLE O INESISTENTI!!
    Attendo con ansia tue notizie, UOMO o DONNA CORAGGIOSO/A!
    G.V.
    P.S. x lo STAFF!!
    A fine pagina leggo quanto segue:
    I messaggi anonimi o che non rispettano le regole di pubblicazione del blog verranno cancellati.
    Firmarsi MECIR, IL CUGINO, ZIO, CLARA etc… non è un MESSAGGIO ANONIMO??
    Calunniare le persone in modo ANONIMO (ossia con NICK FASULLI) dicendo che non hanno la LAUREA non è una CALUNNIA??
    DI PIETRO querelò su questo BERLUSCONI…o sbaglio??
    E voi sareste per la LEGALITA’ e la MORALITA’ calunniando anonimamente le persone?? Mah….

  • avatar

    la manifestazione a roma è stata esemplare in ogni suo risvolto OK. ora ognuno cerchi di condensare nel messaggio politico il senso reale tangibile della giornata , dalle bandiere in cui finalmente sono predominanti i colori del paese ( bianco rosso verde) agli interventi sentiti dal palco, moderati non sguaiati o urlati ma denuncianti una realtà complicata, con la fiducia di poter cambiare le cartacce sul tavolo della politica. QUESTO PAESE E’ MIGLIORE DELLA DESTRA CHE CI GOVERNA!!! RIPETUTO PIù E PIù VOLTE , questo è il sunto maggiore che fotografa la realtà purtroppo per il paese e per noi, aggiungerei, onorevole veltroni, questo paese e anche migliore della sinistra vista all’opera ultimamente al governo e dei suoi eredi.vero ciò che ha affermato berlusconi nei suoi deliri quotidiani- la sinistra sarà democratica nella prossima generazione- sono concorde!? gli studenti e i nuovi giovani sono realmente democratici lo sanno dimostrare e ne hanno la cultura, veltroni sarà l’uomo del passaggio ottimale? a destra, l’estrema destra di berlusconi ,questo processo di democratizzazione richiederà 4o5 generazioni per poi dopo anni di ghettizzazione un novello fini dovrà dichiarare( berlusconi ha rapresentato il peggio del peggio in democrazia occidentale del secolo ) .

  • avatar

    Il leader dell’Idv spiega il senso della presenza dei propri militanti al Circo Massimo
    Di Pietro: «Ci sentiamo nella stessa
    alleanza contro la dittatura» «Noi abbiamo fatto due manifestazioni a Piazza Navona per far capire il pericolo che l’Italia corre».
    Notate la serietà di Di Pietro e invece il guitto Cacciari che nel giorno meno appropriato imbastisce una polemichetta condita da un “non me ne frega niente” di berlusconiana memoria.
    Follini ha partecipato ma con un distaccato distinguo.
    Dite voi chi sono i veri nemici del PD.

  • avatar

    Il genere di messaggi che lei lascia sul blog lascia credere che le risposte di qualche blogger siano atti di legittima difesa.
    Comunque forse sarebbe opportuno che lei desse qualche ragguaglio in più sulle sue lauree, se non altro per giustificare quel Dr. a mio avviso inopportuno con cui lei precede il suo nome puntinato.

  • avatar

    Postato da: Dr…. G. V…e…s..t..r..i (er mejo) | 25.10.08 19:56
    Il genere di messaggi che lei lascia sul blog lascia credere che le risposte di qualche blogger siano atti di legittima difesa.
    Comunque forse sarebbe opportuno che lei desse qualche ragguaglio in più sulle sue lauree, se non altro per giustificare quel Dr. a mio avviso inopportuno con cui lei precede il suo nome puntinato.

  • avatar

    per Dr…. G. V…e…s..t..r..i (er mejo)
    “…E di D’Adamo e Gorrini,della Mercedes ai 100 milioni restituiti nella scatola di scarpe che mi dite? …”
    perche non declini le tue generalità e ti prendi le responsabilità di queste cose che vai scrivendo, nononstante siano già state abbondantemente confutate in tutti i post.
    Dimostraci il tuo coraggio.
    Ma poi, il titolo o laurea a cosa ti serve in queste discussioni; a far valere di più le tue ragione. Ne dubitiamo in tanti viste le critiche che puntualmente ti becchi.

  • avatar

    Il genere di messaggi che lei lascia sul blog lascia credere che le risposte di qualche blogger siano atti di legittima difesa.
    Comunque forse sarebbe opportuno che lei desse qualche ragguaglio in più sulle sue lauree, se non altro per giustificare quel Dr. a mio avviso inopportuno con cui lei precede il suo nome puntinato.
    Postato da: Mecir | 25.10.08 20:08
    COSA DEVO FARE?? INVIARE A TE O ALLO STAFF DELL’IDV UN FAX CON COPIA DEI MIEI DUE (inutili) DIPLOMI DI LAUREA IN ECONOMIA POLITICA E ORGANIZZAZIONE AZIENDALE?
    E’ COSI’ IMPORTANTE?
    Mandami un RECAPITO che te li mando….ma cosa cambia??
    Se mi firmo DR è solo perché ho visto che dà tremendamente fastidio sia qui che da GRILLO, forse perché voi non lo siete…giusto?
    E allora INFIERISCO SENZA PIETA’ perché vi considero intellettualmente inferiori a me, a prescindere dalla LAUREA!!

  • avatar

    INFORMAZIONE PER GLI AMICI DEL BLOG.–I SIG. DAVIDE , MARCO, LAURA CLARA ECC. vi invito ha non lasciarvi coinvolgere più di tanto dalle farneticazioni del prof j.s. ora G.V e altro ancora, non gode di speciali protezioni del gestore casaleggio ma del suo tanto tempo inutile al pc, della nostra piazza aperta e democratica con libero ACESSO , di cui noi tutti possiamo usufruire. i tentativi di impostare dei ragionamenti mediamente logici e fondati sono destinati al fallimento come da tempo dimostrato dai vari M. B. MARIA ROSA, SILVIA , tommaso,luigi, clara ecc ecc. ( parlo di 2 anni di frequentazioni) . accettare la sua presenza le sue critiche è sempre salutare pur se noioso il suo abbaiare alla luna tiene svegli, non diverremo mai come gli assopiti dei cento blog fasulli della sua schiera di falsari ,che ci impediscono ogni modestissimo dibattito o ingresso.

  • avatar

    Mah ! Veltroni sembra il Padre eterno sceso in terra quando parla. Gli mancava solo la barbetta ed i capelli lunghi ed eravamo OK.
    A me quest’uomo non piace e mi frega coe non mi frega Berlusconi.
    Bellissie parole quando è all’opposizione. Peccato che quando poi deve governare è un po’ meno peggio del Berlusca. …. Comunque pensa ai cazzi suoi e dei suoi amici banchieri petrolieri ecc.
    Non rispetta lo statuto del suo stesso partito, permette ai delinquenti di stare in parlamento, fa regali a Silvietto caro ecc.
    Voi siete contenti di tutta quella gente scesa in piazza ? io no…. ero molto più contento di una piazza vuota e solo perchè è Veltroni che dev’essere delegittimato con tutto il PD. La maggior parte di quella gente scesa in piazza dorme come si dice a Napoli “con la zizza in Bocca”. Berlusconi è il nemico è lo sappiamo.. Veltroni è L’amico che te lo mette a quel posto e dopo va a pranzo con Berlusconi.

  • avatar

    Dr…. G. V…e…s..t..r..i (er mejo) 19:37
    Co.Glio.N.E che sei gardati tutti Gli aresti delle persone vicine a Berlusca prima del 1994 e i verbali e i processi, e, poi puoi parlre se hanno o meno indagato Berlusconi prima 1994 , cmq era tutto in atto prima (oltre che h una sentenza di colpevolezza prima del 94) Co.O gli.oNE bu.giaR.do ed Ign.oRan.te che sei.
    Che fa accuse e non si sarà mai letto nulla di serio e diretto al riguardo ….
    Pezzo Di Mer.DA che sei …..
    Perdonate il turpiloquio, ma è una vita che parlo con Cre.tiNI come lui che parlano in base alla propria ignor.anza e ora mi sono rotto …..

  • avatar

    E voi sareste per la LEGALITA’ e la MORALITA’ calunniando anonimamente le persone?? Mah….
    Postato da: Dr…. G. V…e…s..t..r..i (er mejo) | 25.10.08 19:56
    Non ti curar di loro, esprimi il tuo pensiero e le tue riflessioni, li fai innervosire ma succede sempre quando si ricorda loro fatti che non vogliono sapere.
    La verità li disturba.
    Postato da: menofalsitàpiu’verità | 25.10.08 20:27
    Oltre ad Essere COG.lione ed Igno.rANTE si auto cita con i pseudonimi mostrando a tutti, i suoi disturbi psichici gravissimi , con sdoppiamento della personalità (Notare che entrmabe sono delle personalità da emeriti Cogl.iNI )….
    Non sei solo un compulsivo con ego fragile che a bisogno della negazione della realtà …ma anche uno schizofrenico ………

  • avatar

    La raccolta firme pro referendum continua domani domenica 26 ottobre saremo anche a Vimercate (MI) in corso Vittorio Emanuele II. Per gli altri punti consultate il sito.

  • avatar

    Io penso che in un blog tutti abbiamo il diritto di fregiarci dei titoli che ci pare.
    Abbiamo pochi momenti di gloria nella vita, ambizioni non soddisfatte, sogni incompiuti, perchè non farlo nel posto meno inoffensivo del mondo.
    Oggi io mi sento ad esempio primo violinista della scala.
    Grazie dell’attenzione.

  • avatar

    perchè non farlo nel posto meno inoffensivo del mondo.
    Oggi io mi sento ad esempio primo violinista della scala.
    Grazie dell’attenzione.
    Postato da: scusate | 25.10.08 20:46
    Scusate volevo dire più inoffensivo…

  • avatar

    Che la sinistra ha commesso errori è fuor di dubbio…il più grande è stato quello di non aver risolto il conflitto d’interesse….lo sappiamo tutti, non c’è bisogno che qualcuno ce lo ricordi….questo è vero.
    Vero è anche il fatto, che in questo paese, la legge è uguale per tutti, e non vedo perchè su questo, i 2 signori che scrivono sul blog non vogliono ammettere…che è un’ingiustizia e un soppruso nei riguardi di tutti…..anche verso gli elettori di destra….siamo tutti uguali davanti alla legge……il lodoalfano è il massimo della scorrettezza….
    Molti oggi hanno + di una laurea e, purtroppo lavorano nei call center….essere laureati non è sinonimo d’ intelligenza, io la laurea non ce l’ho, ma non mi sento inferiore a nessuno…..
    molte cose l’ho imparate con l’esperienza, la scuola ti insegna certe cose, la vita altre…
    L’esperinza, mi ha insegnato ad esempio che ci sono persone, che dicono il contrario di quello che pensano….perchè ne traggono vantaggi…

  • avatar

    Bella manifestazione oggi della base del PD che per fortuna è compatta nell’opposizione,ma il problema è passare dal dire al fare .Ho letto il “discorso” di Veltroni alla ricerca di proposte concrete:una grande innovazione istituzionale, il dimezzamento del numero dei parlamentari, una sola Camera con funzioni legislative, una legge elettorale che restituisca lo scettro ai cittadini,la battaglia parlamentare per mantenere il voto di preferenza alle europee. La crisi, ha detto un grande economista come Paul Samuelson, “è figlia di un insieme diabolico di avidità, indebitamento, speculazione, laissez-faire, e soprattutto un’infinita incoscienza”;le misure per stabilizzare la crisi finanziaria, prese a livello europeo, sono giuste e necessarie. Ma non sono sufficienti. Ne servono altre, indispensabili: il sostegno con un fondo di garanzia alle micro e piccole imprese, un piano di investimenti in infrastrutture e soprattutto un intervento per aumentare i redditi da lavoro, i salari, gli stipendi, le pensioni degli italiani.”Ridurre,a partire dalla tredicesima,il peso delle tasse sui lavoratori dipendenti e sui pensionati. Sul Decreto Gelmini: il Governo ritiri o sospenda il decreto, modifichi con la Legge Finanziaria le scelte di bilancio fatte col decreto e avvii subito un confronto con tutti i soggetti interessati. Il Partito Democratico vuole essere il grande partito dell’ecologismo moderno. ADP: l’opposizione fa quadrato contro il governo.E da domani anche? Famiglia riunita?

  • avatar

    COSA DEVO FARE?? INVIARE A TE O ALLO STAFF DELL’IDV UN FAX CON COPIA DEI MIEI DUE (inutili) DIPLOMI DI LAUREA IN ECONOMIA POLITICA E ORGANIZZAZIONE AZIENDALE?
    Ho capito….
    in pratica un ragioniere……

  • avatar

    INFORMAZIONE PER GLI AMICI DEL BLOG.–I SIG. DAVIDE , MARCO, LAURA CLARA ECC. vi invito ha non lasciarvi coinvolgere più di tanto dalle farneticazioni del prof j.s. ora G.V e altro ancora, non gode di speciali protezioni del gestore casaleggio m
    Postato da: luciano-b.c. | 25.10.08 20:19
    Luciano, non te la prendere ma non sono per niente d’accordo. Questi ceffi perlopiù neri – se nessuno gli ricorda accuratamente cosa sono – cioè tamarri talmente intelligenti che prenderebbero a manganellate anche il semaforo rosso, poi si imbrancano, si sentono forti e fanno sempre di peggio. L’equivalente materiale di quel che questi fanno sul blog è urinare sui muri di casa o picchiare con “E spranghe de fero”. Scusa lo sfogo, ovviamente non ce l’ho con te.

  • avatar

    Italia dei Valori continua la raccolta firme pro referendum per l’abolizione del Lodo Alfano domani domenica 26 ottobre saremo anche a Vimercate (MI) in corso Vittorio Emanuele II. Per gli altri punti consultate il sito IDV.

  • avatar

    DI PIETRO PERCHE NON HA DETTO E FATTO NULLA SULLA PRIVATIZZAZIONE DELL’ACQUA? FORSE NON TUTTI SANNO CHE L’acqua, bene primario per ogni essere vivente, è stata affidata nelle mani delle multinazionali che ce la rivenderanno ai prezzi da loro stabiliti.Nel cuore dell’estate, il 5 Agosto 2008, il Parlamento ha votato, approvato e traformato in legge il Decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112.La modifica che fa la differenza, che alla maggior parte di noi è passata inosservata, sta tutta nell’articolo 23bis del decreto. L’autore di questo capolavoro dell’antidemocrazia è stato quella specie di omino che di nome fa Giulio ma, è conosciuto al grande pubblico com Tremonti, Ministro dell’economia e delle finanze.Con tale legge il signore sopracitato concede la gestione dei servizi idrici alle sconvolte e folli regole dell’economia capitalista e globalizzata……….
    E QUESTA UNA COSA MORALE? VERGOGNA!

  • avatar

    http://www.ilmessaggero.it/articolo_app.php?id=10604&sez=HOME_INITALIA&npl=&desc_sez=D'Alema: Idv? Si comporti come alleato-ROMA (25 ottobre) – «Noi chiediamo a Di Pietro di comportarsi come un alleato e di non darci problemi visto che molte cose che dice sembrano contro di noi e non contro Berlusconi». Lo afferma Massimo D’Alema, a margine della manifestazione del Pd, parlando dell’alleanza con l’Idv. «Si deve capire – prosegue – che senza Pd non c’è alternativa a Berlusconi. Abbiamo concordato più cooperazione e se in Abruzzo stiamo cercando un candidato unico l’Italia del Valori deve collaborare».
    http://www.ilmessaggero.it/articolo_app.php?id=10605&sez=HOME_INITALIA&npl=&desc_sez=ROMA (25 ottobre) – «Cerco di portare a termine il mio mandato e lasciare la scena ai demagoghi, a coloro che hanno la vocazione a guidare il popolo: ai Veltroni e ai Berlusconi, a destra e sinistra». Lo ha detto il sindaco di Venezia Massimo Cacciari, ospite della trasmissione ‘Omnibus’ su La7, a proposito della sua mancata partecipazione alla manifestazione di oggi a Roma del Pd.
    Roma, 25 ott. – (Adnkronos) – “Oggi e’ il giorno dell’unita’ nazionale di tutte le opposizioni per proporre un’alternativa possibile di governo per il futuro di questo Paese. “Lo ha dichiarato il leader dell’Italia dei valori, Antonio Di Pietro. http://iltempo.ilsole24ore.com/adnkronos/?q=YToxOntzOjEyOiJ4bWxfZmlsZW5hbWUiO3M6MjE6IkFETjIwMDgxMDI1MTQxMzU5LnhtbCI7fQ==

  • avatar

    L’acqua è l’oro bianco, il petrolio del futuro per cui si combatteranno le prossime guerre, per cui ci saranno milioni di vittime. Saranno guerra fratricide, senza petrolio si può vivere, senza acqua invece non si sopravvive. La terra è ricoperta per la maggior parte di acqua, noi stessi siamo composti per buona parte di acqua, ci stanno mettendo in vendita con la nostra terra, come un appartamento già arredato. Sappiamo già a livello globale che la gestione dell’acqua da parte delle multinazionali potranno stabilire nuovi assetti globali, nuovi scontri e divisioni. Ai poveri sarà impossibile accedere a questo bene primario, mentre i ricchi ne abuseranno per arricchirsi sempre di più.
    LEGGI TUTTO SU RIPRENDIAMOCI LITALIA
    (CERCA CON GOOGLE)

  • avatar

    E voi sareste per la LEGALITA’ e la MORALITA’ calunniando anonimamente le persone?? Mah….
    Postato da: Dr…. G. V…e…s..t..r..i (er mejo) | 25.10.08 19:56
    Non ti curar di loro, esprimi il tuo pensiero e le tue riflessioni, li fai innervosire ma succede sempre quando si ricorda loro fatti che non vogliono sapere.
    La verità li disturba.
    Postato da: menofalsitàpiu’verità | 25.10.08 20:27
    ———————–
    Eccoli qua , che da bravi co.gli.oni ormai vanno in coppia!

  • avatar

    LA LEGGE E ‘ E DEVE ESSERE UGUALE PER TUTTI COMPRESI : DEPUTATI SENATORI PRESIDENTI DI REGIONE,PROVINCIA E COMUNE PROFESSORI UNIVERSITARI,PRIMARI. DIRIGENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E QUINDI GIA’ 2000 FIRME RACCOLTE IN DUE SETTIMANE PER FA APPLICARE LA RIFORMA BRUNETTA ANCHE AI NOSTRI DEPUTATI E SENATORI IN QUALITA DI DIPENDENTI PUBBLICI E CONTRO LO SMANTELLAMENTO DELLO STATO SOCIALE, LA PRIVATIZZAZIONE DELLA SCUOLA, DELLA PREVIDENZA E DELLA SANITA, FIRMATE E DIFFONDETE IL BANNER DELLA PETIZIONE SU:
    http://firmiamo.it/applicazioneriformabrunettaaideputatiesenatori O CLICCA SUL NOME

  • avatar

    I parlamentari con doppio incarico sono 172. Problema antico, almeno quanto la legislatura, ma ancora attuale riportato sotto i riflettori dal Sole24ore che ha fatto un po’ di conti per capire quanto pesa l’esercito del doppio incarico. In primo luogo dentro il governo. Gli esponenti dell’esecutivo che hanno mantenuto la carica di deputato in tutto sono 17 su 22. Proporzioni rispettate tra i sottosegretari con 22 deputati su 32 con incarichi nei vari dicasteri. Meno complicata la situazione al Senato, con quattro ministri e 10 sottosegretari che mantengono il seggio. La maggioranza di governo deve scontare anche una corposa pattuglia di sottosegretari con incarichi negli enti locali: 23 del Pdl e 25 della Lega. C’è anche chi, ha quattro incarichi, oppure solo tre come Altero Matteoli, sindaco di Orbetello, senatore e ministro.

  • avatar

    A Venezia Cacciari vince col 50,5. Casson «È una vittoria della destra»
    Data di pubblicazione: 20.08.2005
    Risultato scontato dopo l’invito dei leader di destra di votare per Cacciari. Ha vinto la sinistra con i voti della destra o la destra con i voti della sinistra? Da l’Unità del 19 aprile 2005
    «Non ho nessuna intenzione di entrare in giunta con Massimo Cacciari, che si arrangi con il centro-destra che lo ha fatto vincere». Felice Casson, l’ex magistrato candidato dei Ds, Rifondazione e Verdi alla carica di sindaco di Venezia mette in chiaro che non appoggerà nella nuova giunta il suo sfidante. Nel ballottaggio Massimo Cacciari l’ha spuntata per appena 1.340 voti e ha incassato subito i complimenti di Margherita e Udeur, i partiti che l’hanno sostenuto spaccando l’Unione.
    Cacciari si era rivolto esplicitamente agli elettori di centro-destra e ne aveva chiesto l’appoggio in questi giorni di campagna elettorale. Adesso riceve attestati di stima da molti esponenti di quei partiti di riferimento. Una battuta a caldo del ministro leghista Castelli: «Sono contento che abbia vinto. Cacciari mi è simpatico, Casson un po’ meno».
    Cacciari è un uomo ormai nell’organico del centrodestra.
    Giusto.
    Legittimo.
    Basta saperlo.

  • avatar

    DOMANI PUNTATA DI REPORT DELLA GABANALLI SUI SINDACATI;
    QUANTO GUADAGNANO A CGE SERVONO E COME SI FINANZIANO CI SARA DA DIVERTIRSI SE VOLETE AVERE UNA ANTICIPAZIONE DI QUANDO RIPORTATO SUL LIBRO “L’ALTRA CASTA” CERCA CON GOOGLE” RIPRENDIAMOCI LITALIA” METTETVI SEDUTI E ALLERTATE IL 118 PERCHE QUANDO LEGGERETE QUELLO CHE HA SCRITTO STEFANO LIVADIOTTI VI VERRA LA BILE

  • avatar

    19:28 Fonti Viminale, in piazza 200 mila
    Secondo quanto si apprende da fonti del ministero dell’Interno sono state circa duecentomila le persone che nel pomeriggio hanno partecipato alla manifestazione del Pd al Circo Massimo.
    20:26 Questura Roma: “Confermiamo 200mila partecipanti”
    La Questura di Roma ha confermato ufficialmente in serata la stima di 200mila manifestanti che hanno partecipato alla manifestazione del Pd fornita in un primo momento in maniera non ufficiale.
    21:47 Fonte forze dell’ordine: “I manifestanti erano 800.000″
    Le stime della Questura fanno discutere: le contestano gli organizzatori e le giudica “un errore” anche un esponente delle forze dell’ordine della Capitale, da anni impegnato in eventi di ordine pubblico, e che oggi era presente al Circo Massimo. A parere di questa fonte che chiede di non essere citata, i partecipanti erano 800 mila. La capienza del Circo Massimo – osserva- secondo stime fatte in passato, “è più o meno di 500-600 mila persone”. Oggi, spiega, “oltre i manifestanti che affollavano il Circo Massimo, altri si trovavano nelle vie limitrofe: da qui la ragionevole stima di un numero di persone che potrebbe sfiorare le 800 mila unita”.

  • avatar

    ALLORA CE UN CERTO MAX BRUSCHI CHE HA PENSATO BENE DI ATTIVARE UNA PETIZIONE A FAVORE DEL MAESTRO UNICO POI SI VIENE A SAPERE COLLABORA CON IL MINISTRO BRUNETTA MA PREDICA BENE E RAZZOLA MALE PERCHE SENTITE QUESTO CHE FA’:
    POLITICO ELETTO NELLE LISTE DI F.I.
    GIORNALISTA
    SAGGISTA
    DOCENTE UNIVERSITARIO
    MA COME BRUNETTA E IL PALADINO PER TOGLIERE I DOPPI TRIPLI INCARICHI NELLA P.A. E UN SUO COLLABORATORE E PEGGIO DELL’OMO BIONICO COME INCARICHI?

  • avatar

    Oggi, spiega, “oltre i manifestanti che affollavano il Circo Massimo, altri si trovavano nelle vie limitrofe: da qui la ragionevole stima di un numero di persone che potrebbe sfiorare le 800 mila unita”.
    Postato da: Clara | 25.10.08 22:24
    Non mi pare di ricordarne a Roma una eguale.
    E’ stato un segno visibile agli addetti ai lavori del centrodestra soprattutto.
    Come dire attenti ai colpi di mano.
    Forse è servita a Veltroni per dimostrare di avere il partito in mano.
    E bene ha fatto Di Pietro a starci.
    Gli elettori di Di Pietro sonoa mio avviso di centrosx.
    Sarebbe un errore grave prenderne le distanze.

  • avatar

    Non mi pare di ricordarne a Roma una eguale.
    E’ stato un segno visibile agli addetti ai lavori del centrodestra soprattutto.
    Come dire attenti ai colpi di mano.
    Forse è servita a Veltroni per dimostrare di avere il partito in mano.
    E bene ha fatto Di Pietro a starci.
    Gli elettori di Di Pietro sonoa mio avviso di centrosx.
    Sarebbe un errore grave prenderne le distanze.
    Postato da: Mecir | 25.10.08 22:36
    Sono d´accordissimo…
    Ho riportato la notizia solo per rimarcare che la questura ha confermato le cifre del viminale.
    Invece, le forze dell´ordine hanno smentito entrambi.
    Poi, credo che, la manifestazione di oggi, abbia dimostrato che la gente vuole l´UNITÀ, é l´unico modo per contrastare questa dittatura.
    Veltroni, ora, dovrebbe appoggiare il referendum .
    Vedremo se ne avrá il coraggio.
    Ma non ci spero, il BAFFINO si metterá di traverso…

  • avatar

    Leggete un po’ questo :SE L’UNIVERSITA’ DIVENTA UNA FONDAZIONE PRIVATA – di Mirko Bevilacqua – Sintetizzo la prima parte,altrimenti non mi bastano i caratteri.Il prof.Bevilacqua ricorda che nell’art.16 della recente legge universitaria,che consente la trasformazione delle Università in Fondazioni private,si dichiara di voler dare attuazione all’art.33 della Costituzione.Ora l’art.33 afferma che enti e privati hanno diritto di istituire scuole e istituti SENZA ONERI PER LO STATO.Ed ora leggete che cosa dice la nuova legge:”Al fondo di dotazione delle fondazioni universitarie è trasferita,con decreto dell’Agenzia del demanio,la PROPRIETA’ DEI BENI IMMOBILI” . E aggiunge.”GLI ATTI DI TRASFORMAZIONE E DI TRASFERIMENTO DEGLI IMMOBILI…SONO ESENTI DA IMPOSTE E TASSE(comma 3).”In pratica,coclude il prof.Bevilacqua,il patrimonio immobiliare delle Università,in tanti casi di grande pregio storico-artistico,passerebbe ai privati SENZA CHE QUESTI SI ACCOLLINO NEPPURE LE SPESE DI TRASFERIMENTO.Il docente conclude.”LA SPOLIAZIONE DEI BENI PUBBLICI DEVE AVVENIRE A SPESE DELLO STATO?” – Danila C

  • avatar

    E’ di destra solo perchè usa il cervello e dice cose giuste?.
    Postato da: menofalsitàpiu’verità | 25.10.08 22:38
    E’ stato votato dal centro destra su precisa indicazione dei vertici del centrodx in contrapposizione a Casson candidato del centrosinistra.
    Quindi è intelligente arguto e di centrodestra.
    Va bene così?

  • avatar

    Benché non sia un elettore del PD e non appoggi io Veltroni, lo ringrazio per aver ricordato all’inizio del suo discorso Don Minzoni, Matteotti, Gobetti, i Rosselli e Antonio Gramsci.
    Oltre che Vittorio Foa e Leopoldo Elia.

  • avatar

    Ma così NON FU!
    ONORE ad ADP!
    Postato da: maria rosa | 25.10.08 08:18
    @ risparmio i complimenti scontati ,..ma :
    A me sembra troppo ovvio che il PROBLEMA n.1 sta diventando sempre più la non rappresentatvità delle nostre istituzioni , governative e legislative !
    Rappresentano ,- forse ,- i PARTITI..( i loro segretari ? ) e sempre meno i cittadini !
    Non li conosciamo nemmeno !
    Sono stati eletti ,dove sono stati collocati e..NOI , votando il PARTITO abbiamo leggittimato la COOPTAZIONE col nostro voto !
    Non sappiamo a chi chiedere conto e a chi rimproverare ciò che non va perchè,-di fatto- non ci rappresentano !
    Ormai non c’è incontro o dibattito al quale partecipo senza avvertire la gravità di questa situazione !
    Subito dopo , normalizzata questa anomalia..grave , con PREFERENZA e PRIMARIE ,- la vera democrazia può riprendere !
    Potere parlare dei PROBLEMI , delegando e responsabilizzando ,..CHI ABBIAMO nominativamente candidato ed eletto ,..e finalmente sentirsi cittadini veri che partecipano anche con le proprie idee e la loro testa !
    Maria ROSA ,,,subito dopo la litania ,..il rosario dei problemi raccontati e affidati a qualcuno che possiamo riconoscere come nostro vero rappresentante ..da NOI delegato !
    I PARTTI ?..prima che diventi troppo tardi,- TUTTI ,-devono rifondarsi !
    Un discorso a parte …poi ..per quei partiti…che veri partiti..NON SONO !
    I c.d..movimenti di IDEE!
    luigi74

  • avatar

    Veltroni, ora, dovrebbe appoggiare il referendum .
    Vedremo se ne avrá il coraggio.
    Ma non ci spero, il BAFFINO si metterá di traverso…
    Postato da: Clara | 25.10.08 22:52
    Se lo appoggiasse dimostrerebbe di essere veramente un LEADER.
    Non lo appoggerà purtroppo… domani nel PD passata la giornata trionfale ricomincerà la melina a centrocampo..

  • avatar

    Qui c’è la scannerizzazione dell’articolo:
    http://www.senato.it/notizie/RassUffStampa/081023/jmsra.tif
    Le dichiarazioni di Cossiga sembrano quelle del ministro della paura, il nuovo personaggio di Antonio Albanese.
    Mi hanno ricordato anche il film “Indagine al di sopra di ogni sospetto” dove un grandissimo Gianmaria Volontè partecipava a conferenze con generali e agenti dei servizi segreti per divulgare la cosiddetta strategia della tensione.
    Per la cronaca quelle “malescuole” ci furono davvero: ci andarono tra gli altri Pino Rauti di ordine nuovo ( suocero di Alemanno), generali e piduisti vari.
    Dalle affermazioni fatte, probabilmente, ci andò anche Cossiga, che ricordo fondò la Gladio.
    Chissà cosa avranno pensato i genitori di quei ragazzi morti negli scontri di piazza, ( da entrambe le parti) della finta battuta di Cossiga: ” Il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri”

  • avatar

    Sempre su Kossiga
    Perchè nessuno ne ha parlato?
    Per prudenza?
    Per buon senso?
    Dopo aver letto Cossiga che dice che le maestre ragazzine andrebbero picchiate e picchiate, ho visto Antonio Albanese da Fazio il suo personaggio: il ministro della paura ha detto :
    “Stiamo preparando dei centri di accoglienza per le maestre, ma al contrario! Le teniamo a Lampedusa e poi le mandiamo in Libia in gommone sperando che si scontrino con un altro gommone che viene in senso contrario: Come dice il detto due gommoni con una fava.”
    A chi si sarà ispirato Antoni

  • avatar

    Se lo appoggiasse dimostrerebbe di essere veramente un LEADER.
    Non lo appoggerà purtroppo… domani nel PD passata la giornata trionfale ricomincerà la melina a centrocampo..
    Postato da: Mecir | 25.10.08 23:03
    Postato da: Mecir | 25.10.08 22:36
    Sono della stessa idea, anche se spero vivamente di sbagliarmi.

  • avatar

    Kossiga è considerato da tutti una zona franca e/o minata.
    Sa molte cose sugli angoli bui d’Italia ma le centellina con astuzia per poi qualche volta ritrattarle.
    Il suo discorso sul terrore questo è stato.
    E il messaggio era: fate come ho fatto io e come avete saputo far voi ai tempi del G8.
    Se ci fosse un seguito sanguinoso, la risposta è ovvia…il mio era un tragico presentimento, un monito che tutto questo non accadesse, e non un invito all’azione…
    E’ il sadismo del vecchio avvizzito al balcone che vive nell’appartamento sull’incrocio della strada, ogni giorno ad aspettare orgasticamente il botto per poi dire …mi dispiace ma l’avevo previsto…
    La vendetta del derelitto DOC.
    Picchiate le maestre giovani…
    Mancava l’accenno alla luna piena e al gatto a nove code.
    Poveraccio.

  • avatar

    Capezzone: “Noia e gaffes”. Anche l’ex Radicale, oggi portavoce di Fi, fa le pulci all’intervento del segretario. Ne evidenzia “la noia mortale” e “alcune gaffes clamorose”. Ovvero: “Se dice che un terzo degli italiani è con il Pd, vuol dire che i due terzi sono con Berlusconi. Se si appella al reale contro il virtuale, dimentica la cosa più reale, il voto di aprile, che ha drammaticamente bocciato il Pd. Terzo: come fa a parlare contro le tasse chi, con Prodi e Visco, ha tartassato gli italiani? L’elogio di Prodi, in questo senso, è imbarazzante”.
    Certo che ce ne vuole a dire certe cose. Proprio lui che ha votato la fiducia al governo Prodi nella scorsa legislatura e stava dall’altra parte.
    E’ la dimostrazione, purtroppo l’ennesima, che l’
    Italia è piena di cialtroni

  • avatar

    Kossiga faceva parte di GLADIO e quindi non meraviglia quello che dice alla sua età. E’ coerente con il suo passato e si sfoga come tutti coloro che ,raggiunta una certa età, vanno presi con cautela per quello che dicono e che fanno.
    Superati i 70 anni non c’è più da meravigliarsi se prima si dice una cosa e poi la si nega. Succede anche a me senza che me ne renda ben conto.
    Ciò che mi preoccupa in questi giorni è il fatto che Berluskaz ha mille canali e mille giornali a propria disposizione mentre l’IDV NON NE HA NEPPURE UNO.
    Ne consegue che l’IDV e il nostro Presidente Antonio Di Pietro viene ridicolizzato per quello che dice e che fa mentre LA CIURMA è sempre immacolata,saggia,onesta,infallibile,amante della verità e di un popolo sempre più gabbato e turlupinato. E se il popolo dice e si accorge che così non si puo’ andare avanti è facinoroso e andrebbe anche messo a tacere per sempre dalle forze dell’ordine a cominciare da lunedì mattina.
    Berluskaz è andato in Cina a farsi spiegare come si fa per terrorizzare l’opposizione. I cinesi sono gran maestri nelle buone maniere di trovare tutti d’accordo così come faceva Adolfo Hitler.

  • avatar

    “OFF TOPIC
    Oggi al supermercato parlando con uno di colore ( a volte gli compro dei
    calzini, meglio che mandarli a spacciare ;-)) ) mi ha chiesto: “Sendi amigo
    perghè il bermesso di soggiorno costa di biù da guando ci sta sta il
    governo berlusghoni” ( si lo so loro non parlano così, anzi a dire il vero
    il loro italiano e migliore del mio, ma è per farlo capire anche a
    Borghezzio e alla Gelmini) io gli ho risposto, non lo sò!!! so soltanto
    che da quando mi hanno levato l’ici non riesco ad arrivare alla fine del
    mese!!!! e lui mi ha risposto: ” Meno male pensavo che ce l’avevano solo
    con noi!!!!”
    Morale della favola, se continua così, ci fanno tutti neri ( suo
    suggerimento) ;-)) “

  • avatar

    PS: SE I NERI IN ITALIA SONO UN PROBLEMA PERCHÈ GLI ITALIANI LI HANNO
    MANDATI AL GOVERNO?????
    ED ANCORA:
    MA LA MUMMIA NON ERA UN FILM??? NON PENSAVO UN PRESIDENTE DEL CONSIGLIO!!!!
    MA SOPRATTUTTO:
    SE UNO È BRAVO A FARE LA TELEVISIONE MA PERCHÈ NON LO HANNO MANDATO SUL
    SATELLITE???
    ED INFINE:
    CHE C_A_Z_Z_O ABBIAMO FATTO DI MALE???? ;-((“

  • avatar

    Superati i 70 anni non c’è più da meravigliarsi se prima si dice una cosa e poi la si nega.
    Kossiga ne ha 80 prego.
    Sennò io quella cavolo di bottiglia quando la stappo.

  • avatar

    Si,ci vorrebbero tutti neri per mazzate all’impazzata pechè BERLUSKAZ è quanto mai arrabbiato per quello che ha detto veltroni e domani mattina mille giornali e mille telegiornali diranno che l’opposizione non sa quello che dice e non è responsabile di quello che fa. Ci penserà lui a trovare una legge ed un accordo per tutti coloro che si piegano e inginocchiano al faraone.
    Altro che melina !Da lunedi Berluskaz dirà alle forze dell’ordine come si trova la concordia su tutti i problemi all’ordine del giorno.
    Attendiamo lunedì per vedere i carabinieri a cavallo nelle università italiane e la polizia in servizio alle entrate di tutte le scuole d’Italia naturalmente in divisa anti sommosa. Dopo la domenica del villaggio staremo a vedere cosa ha deciso di fare il ministro dell’interno Maroni.
    Lunedì o martedì capiremo tutto meglio.Non si può capire tutto in anticipo.Tanti auguri a tutti.

  • avatar

    Postato da: carlo di carlo | 25.10.08 23:46
    buona sera carlo come va sempre in barricata.’ oggi debbo onorare da ex folgorino dell’89 i miei predecessori che a el alamein hanno dato gloriosa prova di se tanto da avere i pochi sopravissuti ,l’onore delle armi dal generale inglese montgomery, una quindicina di sopravissuti con un maresciallo hanno riportato le loro armi e la nostra stracciata bandiera dell89 reggimento della folgore ALLA COMPAGNIA CONTROCARRI DI GORIZIA, ONORE AI CADUTI, ciao carlo.

  • avatar

    SCUSATE IL FUORI ARGOMENTO. NOI VOGLIAMO DARE DI NUOVO PROVA DI COME QUESTO GOVERNO ( FA FATICA SCRIVERLO) E’ COMPOSTO, E DELL’IMBARAZZO CHE SI PROVA LEGGENDONE
    I FATTI.
    COSA PENSANO LE PERSONE CHE LO COMPONGONO, COSA PENSANO QUELLE CHE LO HANNO VOTATO. LA PAROLA GIUSTA DIRETTA A QUESTE PERSONE QUALE SAREBBE ? LA RISPOSTA LA SI DEVE DARE LEGGENDO QUANTO I NUOVI AMICI SCRIVEVANO NEL LORO GIORNALE : LA PADANIA.
    CHI LEGGE QUANTO I NUOVI AMICI SCRIVEVA.
    PUO’ DARNE IL VALORE.
    OGGI SONO MINISTRI:
    POVERA ITALIA
    ———-
    «La Fininvest – ha affermato Bossi – ha qualcosa come trentotto holding, di cui sedici occulte. Furono fatte nascere da una banca di Palermo a Milano, la banca Rasini, la banca di Cosa Nostra a Milano. E a Palermo hanno preso un meneghino per rappresentare i loro interessi. La verità è che se cade Berlusconi cade tutto il Polo, e al Nord si prende tutto la Lega. Ma non lo faranno cadere: perché sarà pure un figlio di buona donna, ma è il loro figlio di buona donna, e per questo lo tengono in ……
    ———–
    LA DIGNITA’ E L’ONORE: DOVE????
    ———
    http://www.cuntrastamu.org/mafia/documenti/pad271088.htm

  • avatar

    Postato da: carlo di carlo | 26.10.08 00:07
    Sarà che nutro molta rabbia per questo PD, ma il discorso di Veltroni è stato pura ” demagogia”.
    Ma i Ministri-ombra che hanno fatto finora???
    Hanno voluto questa Piazza ( e ricordo che il Pd si è sempre dissociato dalle nostre) per fare cosa??
    So che la mia riflessione l’ha fatta anche Cacciari, e devo dire che la penso come lui.
    Veltroni sta solo cercando di non perdere la leadership e di tirare su i consensi per le europee.
    Intanto in Abruzzo vorrebbero imporci il loro candidato, nel caso IDV volesse andare col PD.

  • avatar

    Io stimo Peter Gomez come giornalista e come uomo che si occupa di tutto ciò che è di rilevanza pubblica.
    Comprendo benissimo il suo articolo e il metodo del suggerimento
    gandhiano, che in linea di massima mi troverebbe d’accordo. Mi “troverebbe”, appunto, perchè il condizionale è d’obbligo con questo governo. Guardando i nomi dei cosidetti ministri, è palese che sono dei prestanome di Berlusconi. Travaglio ha dichiarato in P.zza Navona:”Ha fatto il gov. piu’ ridicolo di tutta la Repubblica e anche quella monarchica.” Io concordo in pieno. Quindi questi”ministri” altro non sono che i tentacoli di una piovra, la quale NON accetterà MAI di essere coinvolta in qualsiasi discussione. Figuriamoci aprirla. Rimarrebbe una opzione agli italiani di qualsiasi schieramento che vogliono sentire che i politici si occupano del paese e non dei cazzi propri. Consiste nell’organizzare scioperi a pioggia tutti i giorni. Un giorno la scuola,domani i metalmeccanici, dopodomani
    la sanità, i pubblici trasporti e non fermarsi a queste sole le categorie, ma tutte. UNICO MODO per farli smettere di dire che la piazza non esprime il voto popolare. E un messaggio chiaro va anche ai sindacati confederati:”Statene fuori, come del resto avete fatto spesso.” Stare dalla parte di sindacati autonomi e stracciare la tessera, in particolare Cisl e Uil. Bonanni?? Chi, la penna più veloce del west??
    Non sono graditi, anzi…se solo avessero un po’ di cervello, avrebbero dato le dimissioni dopo il casino che sta avvenendo per i tfr investiti nei fondi pensione. Grazie anche a loro ovviamente, che a quell’accordo con industriali, banchieri, Berlusconi, hanno non solo aderito, ma sono stati parte attiva! Siccome i fondi sono rosicchiati per bene dalla recessione in atto, le lettere di dimissioni sarebbero la strada “maestra unica”. Sono probabili invece, altre 3 candidature al Senato per la prossima campagna elettorale. Si accettano scommesse.

  • avatar

    Il discorso certo non si esaurisce qui!… e questo dialogo con te rimane aperto!…
    Postato da: Chip En Sai | 25.10.08 19:34
    @ Chip En Sai
    Non è la prima volta che le nostre idee s’incrociano sul Blog in un dialogo corretto e condivisibile nei contenuti, seppure personali , ma riferiti a fatti veri…e “questa è la risposta migliore!”
    Mi sarebbe piaciuto citare altri momenti della passata e breve legislatura Prodi e della vita politica di Tonino,ma lo spazio non sempre lo prmette.Va bene così,l’intesa è stata possibile anche perchè “ogni discussione ha inizio e fine… specialmente quando”uno dei dialoganti dice o fa capire all’altro che su un tema le posizioni siano ormai ben definite e che non ci sia altro da aggiungere.. non vuol dire certo che rifiuti *il* dialogo ma di ripetere *un* dialogo!
    Ritornando all’analisi in questione, penso che di occasioni “divergenti” con Prodi ce ne fossero tante e che la “sofferenza” di Tonino nel “NON POTER Operare come da programma”sia stata palpabile:mi sembrava un cavallo da corsa costantemente tenuto al FRENO,tra le vicende che travolsero in primis Mastella,e la sfiducia che si concluse con la CONSEGNA/rinuncia di Marini al tentativo di un GOVERNO transitorio, indispensabile per fare chiarezza e legittimazione di una legge elettorale auspicata con le firme del Referendum,sostenuto dallo stesso FINI,ma poi lasciato cadere vanificando le ultime speranze di avvalersi di un Diritto costituzionale negatoci.
    Buona Notte!

  • avatar

    quello di 80 anni, nella prima parte, ha detto cose che a leggerle lo so fanno paura, ma le prendo come un avvertimento….mi riferisco agli infiltrati disposti a tutto….magari funziona davvero così….
    Sulle botte alle maestre giovani non so darmi nessuna spiegazione…..ma la storia degli infiltrati disposti a tutto mi lascia più di un dubbio……

  • avatar

    Dopo l’intervista al Quotidiano Nazionale in cui il presidente emerito Francesco Cossiga consigliava al Ministro degli Interni di gestire le manifestazioni e le occupazioni delle scuole infiltrando agenti provocatori che suscitino la violenza necessaria a giustificare l’uso contro di loro della forza pubblica, alcuni parlamentari dell’opposizione hanno depositato un pdl per l’istituzione di una commissione parlamentare di inchiesta sull’uccisione, il 12 maggio 1977, della diciottenne Giorgiana Masi.
    La ragazza, militante radicale, fu uccisa da un colpo di pistola vagante, mentre altre persone furono ferite in modo grave, partecipava ad una manifestazione nonviolenta in occasione dell’anniversario della vittoria del referendum sul divorzio.
    Francesco Cossiga, allora ministro degli Interni, nego’ recisamente che il proiettile vagante potesse essere stato sparato dalla Polizia,
    Il ddl per l’istituzione della commissione d’inchiesta e’ stato proposto alla Camera da Maurizio Turco (PD-radicali) ed al Senato da Donatella Poretti e Marco Perduca (PD-radicali), Felice Casson e Gianrico Carofiglio (PD).

  • avatar

    Sulla manifestazione di oggi posso dire solo una cosa, la gente si fida del pd, io invece non mi fido di chi sta al comando.
    se dovessi scegliere di votare oggi, pdl o pd con gli attuali dirigenti…..semplicemente non sceglierei, me ne starei a casa………
    guardo sempre l’operato delle persone, e quello che ho visto della classe dirigente attuale, mi basta e mi avanza……

  • avatar

    Per favore, tonino, quando sei in parlamento e ti è concessa la parola, abbi la bontà di dire a tutti che Cossiga è stato uno dei peggiori presidenti della repubblica….e magari che è anche un uomo di m….a. Le sue dichiarazioni sulla protesta contro i tagli alla ricerca non possono passare inosservate.

  • avatar

    che schifoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

  • avatar

    La questione morale? come si risolve?………, da dove si inizia? è tutto troppo marcio….troppo…sopra ogni limite….

  • avatar

    La questione morale? come si risolve?………, da dove si inizia? è tutto troppo marcio….troppo…sopra ogni limite….
    Postato da: alba | 26.10.08 01:03
    Alba stasera t’è presa di brutto…

  • avatar

    Postato da: carlo di carlo | 25.10.08 23:46
    Postato da: luciano-b.c. | 26.10.08 00:11
    @ carlo di carlo
    @ luciano-b.c.
    BENTORNATI!!!!!
    Che piacere leggervi !!!!
    E non preoccupatevi molto di quello che dicono e scrivono i giornalisti.
    Le USCITE e le SMENTITE del premier /DUCETTO manifestano un calo di memoria, sintomo del Morbo di Alzheimer .
    Cosa fare?
    *Alzheimer : una malattia spaventosa,come prevenire, come diagnosticarla? sento dire perdita di memoria, ma questo è un sintomo frequente anche quando si è stressati o stanchi.
    Il morbo di Alzheimer è la forma di demenza senile più diffusa.
    Ma *LUI *, purtroppo, non è che non ricordi ciò che ha detto, LO NEGA semplicemente!
    PS
    Occorre mobilitarsi per non UCCIDERE la Scuola pubblica, come aveva anticipato e con un grande fiuto premonitore Piero Calamandrei – discorso pronunciato al III Congresso in difesa della Scuola nazionale a Roma l’11 febbraio 1950, così attuale che sembra pronunciato proprio ieri e che risuona ancora nelle aule del parlamento.
    http://insegnare.miglioramento.com/2008/10/discorso-di-calamandrei-in-difesa-della-scuola-pubblica-pronunciato-al-iii-congresso-in-difesa-della-scuola-nazionale-a-roma-l11-febbraio-1950/
    Cordiali saluti
    maria rosa

  • avatar

    Per Alba
    E’ arrivato il nuovo post di Di Pietro e ti lascio la precedenza per il primo messaggio….

  • avatar

    Cossiga?? Una brava personcina, sempre molto aperta al dialogo con chiunque. Non si può dire che non è stato un galantuomo in passato. La storia parla chiaro:”La procedura di messa in stato di accusa
    Cossiga fu messo formalmente in stato di accusa dal Parlamento con una procedura conclusasi con l’archiviazione, da parte del comitato parlamentare, come si legge negli atti parlamentari del 12 maggio 1993. Tra i firmatari delle mozioni accusatorie vi erano Ugo Pecchioli, Luciano Violante, Marco Pannella, Nando Dalla Chiesa, Giovanni Russo Spena, Sergio Garavini, Lucio Libertini, LucioMagri, Leoluca Orlando, Diego Novelli.
    Le accuse che il comitato ritenne tutte manifestamente infondate erano 29. Tra queste:
    a) l’espressione di pesanti giudizi sull’operato della commissione di inchiesta sul terrorismo e le stragi;
    b) la lettera del 7 novembre 1990 con la minaccia di «sospendersi» e di sospendere il governo onde bloccare la decisione governativa riguardante il comitato sulla Organizzazione Gladio;
    c) le continue dichiarazioni circa la legittimità della struttura denominata Organizzazione Gladio benché fossero in corso indagini giudiziarie e parlamentari;
    d) la minaccia del ricorso alle forze dell’ordine per far cessare un’eventuale riunione del consiglio superiore della magistratura, nonché del suo scioglimento in caso di inosservanza del divieto di discutere di certi argomenti;
    e) i giudizi sulla Loggia massonica P2, nonostante la legge di scioglimento del 1982 e le conclusioni della commissione parlamentare d’inchiesta;
    f) la pressione sul governo affinché non rispondesse alle interpellanze, presentate alla Camera nel maggio 1991 da esponenti del PDS;
    g) l’invito ad allontanare il ministro Rino Formica dopo le sue dichiarazioni sulla Organizzazione Gladio;
    h) la rivendicazione di un potere esclusivo di scioglimento delle Camere e la sua continua minaccia;
    i) la minaccia di far uso dei dossier e la convocazione al Quirinale dei vertici dei servizi segreti;
    l) il ricorso continuo alla denigrazione, onde condizionare il comportamento delle persone offese e prevenire possibili critiche politiche.
    Un democratico doc non può esimersi dal pensare che :”i docenti devono essere legnati, non quelli anziani, per carità. No, ma soprattutto le giovani maestrine, quelle si. Altrimenti dove andiamo a finire?” Ah, non lo so emerito s…..o!
    Preferisce tornare a giocare al piccolo Pinochet??

  • avatar

    COME SI FA A TENERE QUESTA GENTE ANCORA IN PARLAMENTO A RAPPRESENTARCI ?????????????
    COSSIGA E’ UN DELINQUENTE DELLA PEGGIOR SPECIE , DI QUELLI CHE SI NASCONDONO DIETRO UNA CARICA E CHE FANNO SENTIRE IL LORO POTERE , DATOGLI DAL POPOLO SOVRANO ,PER RIVOLTARSI CONTRO LO STESSO POPOLO , LA GENTE IGNORANTE E’ PIù FACILMENTE ADDOMESTICABILE , QUINDI TAGLI ALLA SCUOLA , I FACINOROSI ???? ALLA FORCA , ISTITUIAMO UNO STATO DI POLIZIA , QUESTO E’ QUELLO CHE GENTE COME COSSIGA VUOLE , QUESTO E’ QUELLO CHE FONDAMENTALMENTE CI MERITIAMO , E’ GIUSTO CHE CHI LO HA VOTATO PAGHI, MA I NOSTRI FILGI CHE COLPA HANNO ????PERCHE’ DEVONO PAGARE QUESTI DELINQUENTI PER UN ERRORE PERPETUATO NEL TEMPO FATTO DA NOI CHE SIAMO I LORO GENITORI ???? FUORI DAL PARLAMENTO , E PER SEMPRE , LE MANGANELLATE LE DOVREBBE RICEVERE COSSIGA TUTTE SUI DENTI
    Lasciarli fare. Ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle università, infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città. Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri. Le forze dell’ordine non dovrebbero avere pietà e mandarli tutti in ospedale. Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in libertà, ma picchiarli e picchiare anche quei docenti che li fomentano.
    — Francesco Cossiga

  • avatar

    Segnalo che all’indirizzo:
    http://www.ordineavvocati.roma.it/ConsiglioOrdine/ AlboElenchi/AlboAvvocati/AlboAvvocati.asp
    digitando il cognome Previti, nell’apposito campo, appare, tra gli altri: Cesare Previti, nato a Reggio Cal. il 21/10/34 e residente a Roma in via Cicerone, 60.
    Mi chiedo: come può essere, se non è un omonimo, che un avvocato condannato definitivamente per corruzione, risultando iscritto all’Ordine, possa esercitare la professione?
    Cordiali saluti.

  • avatar

    Caro onorevole non ti fermare mai, io personalmente continuero a sostenerti anche dall’estero, dico estero perche ho deciso di lasciare l’italia per non sopportare le ingiustizie del governo berlusconi:
    Ma la cosa piu fastidiosa è che molti italiani siano diventati veramente cocciuti a non capire come si stanno rovinando dando il voto a berlusconi:
    Potrei citare tante cose , ma dal momento che sono sulla stessa sintonia tua , non c’è bisogno di farlo, perche noi ci capiamo benissimo.
    Me ne vado in un paese dove perlomeno quando un presidente fa delle cose insensate, il popolo si riunisce e lo fa scappare dal tetto con l’elicottero, peccato che qui ancora gli italiani non sappiano fare questo. Scusami se ti ho dato del tu ma io sono schieto quanto te nel linguaggio, e parlo come mangio.
    Malanga Salvatore

  • avatar

    E’ difficile imporre la questione morale a dei politicanti, se la accettassero smetterebbero di essere politicanti.
    Non è sufficiente avere la scheda penale linda per essere degni politici, la maggior parte dei parlamentari non ha problemi con la giustizia ma solo pochi, molto pochi, sono degni di rappresentare la gente onesta e affrontare fattivamente i problemi del paese.
    Da quanto viene riferito, solamente il gruppo IDV svolge un’azione di rappresentanza parlamentare formativa che coinvolge tutti i suoi eletti, o nominati; è auspicabile che questo serva a selezionare i migliori, oltre che a compiere una rappresentanza più puntuale. I soldi percepiti non devono rappresentare un premio o un privilegio ma un impegno che ne giustifichi l’ammontare, fino all’ultimo centesimo.

  • avatar

    è incredibile! avete sentito cos’ha detto D’Alema alla manifestazione del PD di sabato? che Di Pietro deve comportarsi da alleato leale e non creare problemi (cioè dire sempre “sì badrone” al signor B.) !!!! ma chi si credono di essere questi “riformisti voltagabbana”??? son tanto riformisti che, se aspettiamo da loro che qualcosa si muova, stiamo freschi! e mi fa venire i nervi che RAI3, ormai proprietà esclusiva dei Piddini, sabato 11 non abbia trasmesso nulla della manifestazione contro il lodo Alfano, e stavolta invece al padrone Veltroni ha dedicato la diretta!!!! no, davvero non c’è paragone con l’IdV, io mi fido solo del grande Tonino!!!

  • avatar

    @Postato da: maria rosa | 25.10.08 08:55
    Peccato che in TIVU’,da circa 2 mesi di “DAI e RIDAI” sul DECRETO Gelmini,ci sia ancora TANTA DISINFORMAZIONE
    .
    Sono rimasto un po’ indietro.
    Credo ci sia molta disinformazione perché esistono pochi spazi per l’approfondimento che esulino dalla propaganda politica. Due ore di trasmissione la settimana sono poche per trattare un problema così complesso, vitale e nevralgico come l’istruzione che parte dalla prima elementare e arriva fino alla laurea. Mi viene in mente la trasmissione dedicata a Napoli, con la protesta da parte dei meetup per non avere avuto la possibilità di argomentare. Purtroppo, per far sentire la nostra voce oltre la rete, ci dobbiamo aggrappare ad una trasmissione e mezza la settimana con il rischio di essere imprecisi o superficiali. Dei telegiornali è inutile parlare, sono organi di partito e tali rimarranno anche dopo l’abbraccio collettivo di sabato perché su questo versante di “liberalizzare” non se ne vuol proprio sentir parlare. Magari qualcuno abbandonerà certe posizioni che fino a venerdì andavano per la maggiore(il Follini-pensiero) per assumerne delle altre, ma sia ben inteso che il tutto dovrà avvenire a comando e non certo grazie alla libera iniziativa dei singoli redattori. Ciò vuol dire che dietro l’angolo c’è sempre lo spettro del contrordine. Voglio vedere, ad esempio, come andrà a finire la questione “Latorre”, come voterà il Pd e che ruolo giocheranno Rai3-Repubblica-Il Riformista.

  • avatar

    CARO TONINO,
    PIAZZA O NON PIAZZA, PIACCIA O NON PIACCIA, I POLITICI ITALIANI, A VEDERE I SONDAGGI, SONO IN CATTIVA LUCE.
    FORSE PERCHE’ RAPPRESENTANO LA CASTA!
    iN MOMENTI DIFFICILI PER UNA FAMIGLIA (CELLULA DELLA SOCIETA’), IL BUON PADRE E’ IL PRIMO A SACRIFICARSI IN FAVORE DEI FIGLI.
    IN QUESTI MOMENTI TANTO DIFFICILI PER LA FAMIGLIA ITALIA, NESSUN POLITICO, DICO NESSUNO, FINORA, L’HO SENTITO DISPOSTO A RIDURRE I PROPRI PROVENTI RIVENIENTI DALLA… POLITICA!
    IdV, PD SOPRATTUTTO VOI DOVRESTE DARE L’ESEMPIO!
    SE LE COSE NON CAMBIERANNO E SONO CERTO CHE NON CAMBIERANNO, QUESTO NATALE LA SESA POTRA’ FARLA SOLO “L A C A S T A”!!
    SE RITENETE DI NON ESSERE COMPRESI IN QUESTA BRUTTA BESTIA, DICHIARATE DI VOLER RIDURRE DI UNA BUONA PERCENTUALE MENSILE I PROVENTI CHE VI ARRIVANO DAGLI INCARICHI POLITICI.
    SAREBBE UN SUCCESSONE!
    PER VOI E PER GLI ITALIANI ONESTI (NON ARRICCHITISI ALLE SPALLE DEL PROSSIMO, COME: PARASSITI, FURBI, ANTILEGGI ED AFFINI) E IN DIFFICOLTA’ GIORNALIERE.
    DATE L’ESEMPIO E’ QUESTO, PIU’ CHE LE PAROLE E LE PROMESSE, CI ASPETTIAMO DA VOI DELL’OPPOSIZIONE E SUBITO!
    VI VORREMO PIU’ BENE E SAREMO TANTI, MA TANTI DI PIU’.
    RIDUCETEVI GENTE, RIDUCETEVI!!
    PS: NON PENSATE A BERLUSCONI. EGLI FARA’ LA FINE DEL POLPO (SI CUOCERA’ NELLA SUA ACQUA) O DELLO STRONZO (SI DILUIRA’ NELL’ACQUA) NATURALMENTE!
    MEDITATE.
    Con affetto,
    Tonino da Foggia

  • avatar

    http://www.metaforum.it/berlinguer/questionemorale.htm
    Enrico Berlinguer, 1981:
    «I partiti sono diventati macchine di potere»
    «I partiti non fanno più politica», dice Enrico Berlinguer.
    «I partiti hanno degenerato e questa è l’origine dei malanni d’Italia».
    “I partiti hanno occupato lo Stato e tutte le sue istituzioni, a partire dal governo. Hanno occupato gli enti locali, gli enti di previdenza, le banche, le aziende pubbliche, gli istituti culturali, gli ospedali, le università, la Rai TV, alcuni grandi giornali……. utto è già lottizzato e spartito o si vorrebbe lottizzare e spartire. E il risultato è drammatico. Tutte le “operazioni” che le diverse istituzioni e i loro attuali dirigenti sono chiamati a compiere vengono viste prevalentemente in funzione dell’interesse del partito o della corrente o del clan cui si deve la carica. Un credito bancario viene concesso se è utile a questo fine, se procura vantaggi e rapporti di clientela; un’autorizzazione amministrativa viene data, un appalto viene aggiudicato, una cattedra viene assegnata, un’attrezzatura di laboratorio viene finanziata, se i beneficiari fanno atto di fedeltà al partito che procura quei vantaggi, anche quando si tratta soltanto di riconoscimenti dovuti.”

  • avatar

    (parte prima) – postato da Silvano Masini
    Onorevole Antonio Di Pietro, poichè l’opposizione è sbeffeggiata ogni giorno in modo vergognoso dal Capo del Governo attuale, Cav. Silvio Berlusconi, chiedo ospitalità su questo blog per far conoscere quanto affermava sulla questione Gaetano Salvemini ( in “Opere, VI, 2, pp.391-415” ). Grazie.
    _________
    Onorevole Cav. Silvio Berlusconi, Presidente del Consiglio dei Ministri,
    Lei, come Presidente del Consiglio, continua da tempo, quasi ogni giorno, a inveire contro L’UNICA opposizione, che è rimasta in Parlamento ( dopo “ la porcata” della legge elettorale da Lei fatta approvare – così definita da Calderoli), [ “ Una porcata - precisa ancora Calderoli - fatta volutamente per mettere in difficoltà una destra e una sinistra che devono fare i conti col popolo che vota" - da Matrix 15 marzo 2006) ], equiparandola al comunismo e sbeffengiandola ogni giorno, usando i Suoi giornali, le Sue televisioni, il Suo vastissimo strapotere economico per far da megafono alle Sue idee bizzarre, antidemocratiche e populistiche.
    E’ palese che oggi in Italia è in corso un tentativo premeditato e illegittimo con il quale il potere economico-finanziario-industriale, di cui Lei è parte, cerca di ridimensionare la democrazia e i suoi istituti.
    (segue parte seconda e finale), postato da Silvano Masini – 27 ottobre 2008 – ore 22.30

  • avatar

    (segue parte seconda ) – postato da Silvano Masini – 27 ottobre 2008 – ore 22.40
    Vorrei ricordarLe (anche se Lei è tanto oberato per governare – ma non per dirimere il conflitto di interessi in cui Lei si è invischiato – infatti Europa sette è impedita a trasmettere in analogico mentre la Sua Rete Quattro continua a trasmettere, come se niente fosse, in carenza di concessione), che in democrazia l’opposizione deve esserci per svolgere il suo ruolo di contrasto al Governo. Quindi, La prego, per cortesia, per rispetto a tutti i cittadini italiani, si faccia una ragione dell’opposizione e ne parli in modo pacato e civile, come il “bon ton” suggerisce e come il suo rango pubblico Le impone per rispetto istituzionale. Non inventi i mulini a vento come don Chisciotte ed esponga ai cittadini italiani i Suoi pensieri con pacatezza, ponderatezza e ragionevolezza, come si conviene. Lei, caro Presidente, mi pare assomigliare invece a Cicikov in “Le anime morte” di Gogol”, uno che cerca di far confusione per sviare e diminuire l’attenzione su di sé e su tutti i Suoi affari passati e presenti.

  • avatar

    (segue parte terza e ultima)
    Rimango stupefatto, tra l’altro, che nel Suo “ nuovo” partito-icona, dal nome altisonante di “ Popolo della libertà” non è stata neppure presa in considerazione e considerata “ la libertà dell’opposizione “.
    Comunque, sulla questione dell’opposizione, vorrei informarLa che Gaetano Salvemini ( in “Opere, VI, 2, pp.391-415” ) affermava che:
    “ in un regime libero, la libertà della minoranza è limitata dal diritto di governare, che spetta alla maggioranza; ma la libertà della maggioranza è limitata dal diritto al dissenso e di opposizione, che spetta a tutte le minoranze e agli individui isolati”
    “La libertà politica è “il diritto di non essere d’accordo con gli uomini che controllano il governo”. Da questo diritto nascono tutti i diritti politici del cittadino in un regime libero. Le libertà non servono tanto a stabilire il potere della maggioranza, quanto a proteggere le minoranze nel loro diritto di opposizione. La prova migliore del valore di una libera costituzione è la misura in cui provvede alla protezione delle minoranze [Il concetto di democrazia, “ Il Ponte”, gennaio 1946, p. 19].
    Distini saluti.
    Postato da Silvano Masini – 27 ottobre 2008 – ore 22.20

  • avatar

    Gentile Dott. Di Pietro ,volevo innanzitutto ringrazirLa per le iniziative politiche e campagne di informazione.
    In un momento particolare di crisi economica ma soprattutto di valori deontologici dei politici ,potrebbe essere un’idea quella di raccoglier firme per un referendum che DIMEZZI lo stipendio di tutti i parlamentari?
    E’ vero che un senatore che svolge anche il ruolo di ministro contemporaneamente,prende due stipendi?
    Se è vero abolire anche questo ennesimo privilegio della politica, sarebbe una proposta che a mio avviso, consentirebbe all’IDV di proporsi come l’unica e vera alternativa di questo Paese.
    In attesa di una SUa gradita risposta La saluto e LA ringrazio per l’attenzione.

  • avatar

    Gentile Dott. Di Pietro ,volevo innanzitutto ringrazirLa per le iniziative politiche e campagne di informazione.
    In un momento particolare di crisi economica ma soprattutto di valori deontologici dei politici ,potrebbe essere un’idea quella di raccoglier firme per un referendum che DIMEZZI lo stipendio di tutti i parlamentari?
    E’ poi vero, che un senatore che svolge anche il ruolo di ministro contemporaneamente,prende due stipendi?
    Se è vero abolire anche questo ennesimo privilegio della politica, sarebbe una proposta che a mio avviso, consentirebbe all’IDV di proporsi come l’unica e vera alternativa di questo Paese.
    In attesa di una SUa gradita risposta La saluto e LA ringrazio per l’attenzione.

  • avatar

    On Di Pietro,
    a proposito della questione morale, ma secondo lei il ministro Gelmini può parlare?
    Bisogna diffondere il suo curriculum vitae e non solo per l’esame sostenuto a Reggio Calabria.
    La gente che lavora onestamente nella scuola deve sapere da che pulpito viene la predica!
    Grazie

  • avatar

    salve vorrei sottoporre due quesiti all’onorevole Di Pietro. anzitutto vorrei ringraziarla per il suo ottimo lavoro che sta facendo e per farmi credere ancora nella politica della democrazia e dell’onestà: lei è l’unica speranza di un futuro in Italia. ne approfitto anche per farle i miei complimenti per l’intervento che ha fatto durante la prima giornata dell’incontro nazionale idv a vasto dove io risedio. ho però due dubbi: secondo la mia opinione di osservatore esterno delle problematiche italiane, il vero dono da risolvere è quello degli stipendi parlamentari: perchè così esorbitanti? la prego di adoperarsi veramente fisicamente per questa lotta che potrebbe risolvere molti problemi di finanziamento come alla scuola ed alla medicina. il popolo non sa che farsene di politici ricchi mentre vive in miseria. conoscendo il suo carisma e la sua integrità morale penso che comprenda bene questo problema. il mio secondo quesito è più una richiesta, la prego di essere fisicamente presente tra noi giovani occupanti e manifestanti studenti. io studio presso l’università bolognese e confrontandomi con altri miei compagni mi rendo conto che noi giovani di sinistra siamo smarriti, senza più un riferimento serio, io penso che lei possa essere questo riferimento. la sua schiettezza ed il suo coraggio sono le vostre maggiori doti. continui con questa marcia onorevole, la seguirò sempre.

Scrivi un commento

:D :) :o :eek: :( :lol: :wink: :arrow: :idea: :?: :!: :evil: :p

-->