Italia dei Valori Facebook Twitter YouTube Biografia NewsLetter Scrivimi

I miei auguri per il 2009

Facebook
Google
Twitter
465
Stampa Articolo Stampa Articolo Invia ad un amico Invia ad un amico
           Short Url: http://bit.ly/yWmlZ4

buon2009b I miei auguri per il 2009
Il 2008 è stato un anno di grandi cambiamenti. Obama è diventato presidente degli Stati Uniti, la crisi economica ha costretto il mondo a ripensare al suo modello di sviluppo, i cambiamenti climatici hanno subito un’accelerazione impensabile e preoccupante.
Il 2009 sarà un anno difficile, il crollo della finanza si ripercuoterà nell’economia reale. Nell’occupazione, nel quotidiano dei cittadini, dalla possibilità di continuare a pagare il mutuo dell’abitazione a mantenere i propri figli agli studi, fino alla pura sopravvivenza. Il numero di italiani sotto la soglia di povertà sta aumentando insieme agli sfratti e ai licenziamenti. Il 2009 è preoccupante anche per la capacità dello Stato di far fronte ai suoi impegni e ciò vale anche per molte amministrazioni locali.
Il 2009 può però essere un anno di svolta, del recupero del senso di solidarietà nazionale e di un progetto per il futuro per l’Italia. Oppure, ci può attendere un lento declino industriale, sociale e politico in perfetta continuità con il presente. Il 2009 può essere un anno in cui le parole legge, giustizia, uguaglianza vengano rivalutate insieme alla questione morale, che altro non è che la prevalenza degli onesti nella società.
O la conferma dell’attuale presenza di centinaia di condannati e inquisiti in Parlamento e il continuo tentativo di Berlusconi e dei suoi seguaci e accoliti, anche nelle file dell’opposizione, di sottrarsi in ogni modo alla legge. Il 2009 sarà, nel bene o nel male, un anno di svolta. Si metteranno le basi per una dittatura morbida, apripista del dilagare della corruzione e dello sfascio economico, due fattori che potrebbero intaccare la stessa unità nazionale, o invece, si ripartirà per una nuova fase della Repubblica.
So che molte famiglie passeranno le feste senza un lavoro e con l’angoscia per il domani. Queste persone ascoltano i proclami carnevaleschi di Berlusconi che invita a spendere per rilanciare l’economia e si sentono prese in giro. Tra di loro vi sono i 12.000 licenziati dell’Alitalia, i 9.000 della Telecom Italia e decine di migliaia di lavoratori di piccole e medie aziende.
All’appello del nuovo anno mancano 1300 persone, cadute sul lavoro, una vergogna insostenibile per un Paese civile. Soprattutto ai loro familiari e ai disoccupati va il mio augurio di Buon Anno e insieme la promessa che io e l’Italia dei Valori faremo tutto il possibile per restituire agli italiani la dignità del lavoro e l’orgoglio di vivere in uno Stato in cui prevalgano onestà e competenza.
Buon 2009 da Antonio Di Pietro.


465 Commenti a “I miei auguri per il 2009”

  • avatar

    Auguri anche a Lei On.le Di Pietro…..non si scoraggi per i continui attacchi a Lei e alla Sua famiglia. Pensi che l’aumento dei consensi che ha avuto in questi mesi non è altro che la conferma che il Suo lavoro e la Sua opposizione a questo Governo stà piacendo agli italiani…….
    quindi…coraggio…vada avanti così….un abbraccio.
    Mariella Guerrini

  • avatar

    Buon anno a te Antonio e grazie per tutto quello che fai!!

  • avatar

    auguri presidente

  • avatar

    Auguri anche a lei on. Di Pietro, e a tutti quel del forum e i sostenitori dell’Italia dei Valori!
    Speriamo in un 2009 migliore.

  • avatar

    Auguri vivissimi! .-)

  • avatar

    Auguri anche a lei e a tutte le persone oneste

  • avatar

    …Un Buon Anno di cuore a Lei all’IDV, e naturalmente a tutte le persone menzionate
    sul “post”. Grazie di Tutto. Auguri!
    Maurizio Tesei

  • avatar

    AUGURISSIMI. PRESIDENTE DI PIETRO.GRAZIE PERCHE’ HO RITROVATO LA VOGLIA DELLA LOTTA POLITICA PER LE IDEE VERE E GIUSTE. A TUTTI QUELLI CHE SCSRIVONO SUL BLOG: AUGURI, ANCHE A QUELLI CHE NON CONDIVIDONO MA RISPETTANO LE OPINIONI ALTRUI.

  • avatar

    Auguri Antonio…vai avanti cosi’!!!

  • avatar

    Grazie e ricambio on.le Antonio Di Pietro, e… Schiena dritta, mai sguardo basso, ma guardare in faccia chi ci sta di fronte per andare sempre avanti nel rispetto dei Principi della Costituzione e di quei Valori che la nostra società pare aver smarrito.
    Noi ce la metteremo tutta per recuperarli e farli rispettare.
    So che non sarà facile, ma è l’unica via per poter ricostruire l’Italia con una società allo sbando, un paese preda e predato da una classe partitica che difende i propri privilegi conquistati da anni di Disinformazione e di leggi vergogna che hanno offeso la giustizia.
    Si batta per una giustizia rispettosa dell’art. 111 della Costituzione-Giusto Processo in tempi ragionevoli-, per l’abolizione dell’USO/ABUSO della Prescrizione, del patteggiamento allargato, vera MOSTRUOSITA’ che ha avallato la supremazia di Caino su Abele.
    La ringrazio per ciò che ha fatto, sta facendo e farà, anche con sofferenza e dolore.
    Il fango che hanno cercato di gettare su Cristiano e su di Lei, non cancella le condanne e le ruberie dei condannati in Parlamento.
    Sia forte e coraggioso.
    La sosterrò per quanto mi sarà possibile farlo.
    Auguro a Lei ed alla Sua famiglia un 2009 sereno e politicamente sempre al servizio dei cittadini.
    Grazie
    maria rosa

  • avatar

    mi associo all’augurio per tutti gli italiani che hanno a cuore il destino di questo sventurato paese.
    Tanti auguri anche a Lei On.le Di Pietro, che possa il nuovo anno darle più soddisfazioni. Con l’auspicio che la gente apra gli occhi e cominci a rendersi conto da chi siamo governati e agisca di conseguenza.
    E’ dal rispetto delle leggi e del prossimo che si distingue un popolo veramente giusto, onesto e democratico.
    Auguri di buon 2009 a tutti.
    Alex

  • avatar

    On. Di Pietro,
    spenda due parole per Gaza, ricordando a tutti i suoi lettori il massacro da parte del governo fascista dello stato più fondamentalista che il nostro tempo conosce: Israele. Un unico governo colpevole, contro una popolazione stremata che resiste, resiste… resiste.

  • avatar

    Un augurio di un sereno 2009 ricco di cambiamenti e tante belle novità, sperando che tanti aprino gli occhi e si informino -su internet- sul fatto che Lei Dott. Di Pietro è la vera svolta per tutti…. buon lavoro e, scusi se Le do del tu, NON MOLLARE MAI!!! Roby

  • avatar

    A tutti noi l’augurio di un 2009 che apra le porte ad un Italia migliore.

  • avatar

    Solo una breve citazione, per augurare uno splendido anno nuovo alla
    famiglia Di Pietro e a tutti gli italiani onesti:
    La colpa seguirà la parte offensa
    in grido, come suol; ma la vendetta
    fia testimonio al ver che la dispensa.
    Dante, Paradiso, XVII. 52-54
    Fabio Carrara

  • avatar

    Tanti auguri di buon anno Di pietro,con l’ugurio che per il 2009 ci sia sempre più persone oneste come lei e meno come il presidente del consiglio.
    auguriamoce che la gente apra gli occhi,siamo noi quelli che dobbiamo costruire un anno migliore. Auguri a tutti

  • avatar

    Non mi stancherò mai di esprimere la mia gratitudine ad un uomo che fà della morale una bandiera e uno stile di vita, lo stesso è stato ed è per me e dopo il trascorso della vita alla domanda se lo rifarei urlo fortemente Si!!!!!!!!!!
    Antonio ONOREVOLE DI Pietro un augurio per un Nuovo Anno foriero di veri cambiamenti epocali e visto che l’america ci precede e noi copiamo tutto chissà,…non manchi di porgere gli auguri e la stima mia e della mia famiglia anche a suo figlio e BUON ANNO 2009

  • avatar

    Grazie degli auguri, caro onorevole. Il mio augurio è che voi di IDV continuiate a comportarvi così come avete fatto finora.
    Auguri a tutti, felice 2009.

  • avatar

    Tanti cari auguri anche a tutti voi. Sapere che ci siete ..è una piccola fiaccola accesa…e di questi tempi non è poca cosa.

  • avatar

    Auguri a Lei dr Di Pietro. Io ho una fiducia in Lei. Non ci lasci, faccia quello che fa e noi, la mia famiglia, tutti, Le saremo accanto. Auguri a tutti che credono nella Italia migliore, che vogliono un paese normale. Auguri di cuore. Scusate eventuali errori, sono italiana di adozione :)

  • avatar

    AUGURO UN BUON ANNO A TUTTI, IL 2008 MI HA STANCATO MOLTO, E’ STATO UN ANNO SCHIFOSO L ASCESA DI BERLUSCONI AL GOVERNO LA MALEDIZIONE SUA TERREMOTI MAREMOTI ETC….NON POSSO PIU SPERARE PERCHE’ DALLE MIE PARTI SI DICE CHI VIVE SPERANDO..MUORE CAGAND….SONO STANCO DI QUESTA ITALIA IPOCRITA FATTA DI CATTOLICI IPOCRITI DI POLITICI CORROTTI, PERSONE CHE HANNO PRESO UN POTERE E CHE AGISCONO CONTRO SU CHI GLIE LO HA DATO!!! I CITTADINI, PURTROPPO HO IL PRESENTIMENTO CHE NON SI CAMBIRA’ NULLA IN QUESTO PAESE GLI ITALIANI NON CAPISCONO, SONO DI INDOLE RAZZISTA FASCISTA!!!! NON VEDONO OLTRE AL LORO NASO, VANNO IN CHIESA LA MATTINA E LA SERA A PUTTANE, SONO PROPRIO STANCO DI QUESTO PAESE, COMUNQUE SPERO TANA FELICITA’ A TUTTI E SPERO CHE OGNUNO ABBIA QUELLO CHE HA VOLUTO!!!!!!!!! STATE ALLEGRI….

  • avatar

    contraccambio di tutto cuore gli auguri e colgo l’occasione per rinnovarle tutta la mia stima e fiducia,e spero col nuovo anno di vedere lei e le sue idee volare sempre piu’ in alto con l’aiuto di tutti noi,per cambiare definitivamente il destino della nostra belliima Italia e quello di noi tutti per un futuro migliore.AUGURI A TUTTI BUONA FINE E BUON PRINCIPIO.

  • avatar

    di petro! ti voglio vedere ridere! ridi! ridi pezzo di minchia! ridi alla vita!!!

  • avatar

    Un fraterno e caloroso abbraccio e un sincero augurio di buon anno.

  • avatar

    che moralità….

  • avatar

    “Il 2009 può però essere un anno di svolta, del recupero del senso di solidarietà nazionale e di un progetto per il futuro per l’Italia. Oppure, ci può attendere un lento declino industriale, sociale e politico in perfetta continuità con il presente. Il 2009 può essere un anno in cui le parole legge, giustizia, uguaglianza vengano rivalutate insieme alla questione morale, che altro non è che la prevalenza degli onesti nella società.”
    La prima che hai detto, Super Tonino.
    Ma bisogna lavorare, nel nostro “piccolo” per questo, di più, meglio e più numerosi, NON a scapito della qualità totale di persone e cose.

  • avatar

    auguri di buon anno anche a lei signor di pietro,che si aspetta di cambiare il mondo anche lei quando e’ stato ministro, oltre ha taiare dei fondi del suo ministero non a concluso niente comunque io e la mia famiglia siamo fiduciosi e le rinnoviamo la fiducia. perche le rinnovo la mia fiducia nelle politiche passate non le abbiamo dato il voto perche si era alleato con veltroni che si identifica come il nuovo. il nuovo secondo me e’ lei no veltroni comunque lei deve cambiare strateggia se vuole combattere berluscarina si avete letto bene berlusconi e’ come toto rina solo che ora sono dentro il governo ecc. allora deve andare in piaza ha bussare nelle case se e’ necessario dobbiamo svegliare questi giovani che sono rintronati dal calcio dai videogheim dalle stupitaggini, ci dobbiamo mettere in testa che dobbiamo cambiare questo paese ridotto ha pezi da questi uomini con il vestito e cravatta che io personalmente non gli darei manco un piccone con una pala per fare una buca. unultima cosa non si dimentichi che lei e’ il nuovo il nonstro presidente americano forsa e coraggio.

  • avatar

    Felice 2009 e buon lavoro all’onorevole Di Pietro e a tutti gli italiani onesti, che ogni giorno cercano di portare faticosamente questa onestà in un mondo di corrotti.

  • avatar

    Caro onorevole Di Pietro,
    effettivamente, come ho scritto anche sul mio Blog, il 2008 è stato un anno da dimenticare sia a livello internazionale, sia a livello nazionale, sia (per quanto mi riguarda) a livello locale (mi riferisco a Napoli e Caserta in particolare), per molti motivi, alcuni dei quali da lei ha già citati. A livello personale è stato invece un buon anno, ma questa è un’altra storia.
    Sono però anche molto pessimista per il 2009 (e so che per un giovane di 27 anni è grave), poichè almeno per la prima parte dell’anno sicuramente la recessione internazionale si farà sentire ancora fortemente, non credo che a livello climatico gli interessi politico-economici dei vari Paesi portino a cambiamenti radicali, a livello nazionale l’attuale Governo ha una maggioranza troppo ampia per entrare in crisi e per di più, attuerà nuove leggi ad personam o comunque ad appannaggio di pochi.
    Per quanto Ci riguarda, credo che il nostro partito continuerà la sua ascesa elettorale, sperando però che anche il PD si riprenda, rivedendo possibilmente le proprie strategie interne; oggi principale causa del proprio declinio.
    Mi auguro però che ci siano meno morti sul lavoro e meno giovani che bruciano la loro vita nel weekend a bordo di un auto. Almeno su questi due fenomeni negativi, una speranza di miglioramento c’è.
    Per il resto, AUGURI DI BUON ANNO a lei e alla sua famiglia, in particolare per suo figlio.
    Luca.

  • avatar

    AUGURI PRESIDENTE DA PAVIA.
    claudio aradori

  • avatar

    Grazie Tonino, altrettanti auguri a lei e a tutti i sostenitori dell’onestà, del coraggio civile, della giustizia.

  • avatar

    Auguri onorevole Tonino, continua a combattere per noi, idealmente siamo SEMPRE al tuo fianco nella lotta contro il degrado e la corruzione. CE LA FAREMO!

  • avatar

    Onorevole Di Pietro,
    suo figlio ha tradito la fiducia di chi, votandolo, ha creduto innanzitutto in Lei. Ha tradito cioè la fiducia di chi vedeva in Di Pietro un baluardo contro le ingiustizie ma sopratutto contro i favoritismi di ogni genere.
    E’ per questo che Le chiedo di suggerire a Suo figlio di fare un passo indietro. Deve dimettersi da tutte le cariche politiche a cui i cittadini lo hanno votato pensando di votare Lei o comunque la sua visione politica che si identifica con quella del suo partito.
    Mi pare un gesto che porrebbe noi elettori nella condizione di votarLa e rivotarLa ancora.
    Buon anno.

  • avatar

    Auguri a tutti ed in particolare a lei signor Di Pietro. Non molli.

  • avatar

    Ho cercato con cura le parole per un augurio di BUON 2009 al mio paese
    Il termine felice non l’ho usato perchè in questi giorni mi sembra improprio, anzi irridente per la maggior parte della gente, che trascorrerà le prossime festività cercando tutt’al più di affogare nello spumante e in un pasto fuori dall’ordinario le tante paure per il presente e la grande ansia per il prossimo futuro. Perché di soldi veri non ce ne stanno più, le sceiccate sono servite per rispettare le promesse elettorali Ici e Alitalia e adesso che la gente si arrangi un po’ da sola
    Caro 2009 porta Ai precari, ai disoccupati, ai padri di famiglia, alle madri single, agli extracomunitari finiti in questo delirio che è l’Italia regala la speranza di un Paese democratico e civile, nel 2009 oltre alla speranza non avranno altro
    Caro 2009 regal a il nostro beneamato – a suo dire naturalmente presidente berlusconi dieci giudici della scuola di Paolo Borsellino dalle Procure d’Italia
    Soprattutto caro 2009 A tutti gli italiani porta un MURO
    Alto come quello di Berlino Lungo come la muraglia cinese Più resistente delle mura di Gerico
    E falli schiantare contro per risvegliarli prima che sia troppo tardi
    Insomma auguri di cambiamenti che siano utili a chi non ha niente a chi lavora e non ci campa a chi è in pensione e non ci mangia a chi è precario e non ha certezze a chi non ce la fa ed è pessimista a chi ha i soldi ed opportunista
    ma a chi consiglia di spendere e spandere quel che non hai auguroGUAI

  • avatar

    Auguri a lei onorevole Di Pietro… alle sue idee e a tutti i suoi progetti presenti e futuri.
    Grazie!

  • avatar

    Sono un inguaribile ottimista…sono sicuro che usciremo da questa dannata crisi solo comportandoci onestamente e rimboccandoci le maniche…credo fermamente in Lei sig. Di Pietro e nella sua onestà, continui così, per il momento siamo ancora in pochi ma l’era delle favole sta finendo e prima o poi tutti gli italiani dovranno destarsi da questo torpore. Auguro a tutti un 2009 di prosperità, ne abbiamo bisogno.

  • avatar

    Che città è quella della foto? Sulmona? dove Monicelli ha girato il bellissimo “Parenti serpenti” Si guardi bene dai parenti serpenti Tonino! e …….auguri sinceri di buon anno nuovo!!

  • avatar

    Tanti tanti Auguri On. Di Pietro
    noi continuiamo a confidare in Lei,nonostante l’inciampo di suo figlio (penso trattasi di peccato di inesperienza)…………non ci deluda…..
    Forza Tonino..Lei e’ la ns Ultima speranza!!!!!!!

  • avatar

    …? ? ? ? ? ? ?
    ?:?:?:
    …….ascoltano i proclami carnevaleschi di Berlusconi che invita a spendere per rilanciare l’economia e si sentono prese in giro. Tra di loro vi sono i 12.000 licenziati dell’Alitalia, i 9.000 della Telecom Italia e decine di migliaia di lavoratori di piccole e medie aziende.
    All’appello del nuovo anno mancano 1300 persone, cadute sul lavoro, una vergogna insostenibile per un Paese civile. Soprattutto ai loro familiari e ai disoccupati va il mio augurio di Buon Anno e insieme la promessa che io e l’Italia dei Valori faremo tutto il possibile per restituire agli italiani la dignità del lavoro e l’orgoglio di vivere in uno Stato in cui prevalgano onestà e competenza.
    Buon 2009 da Antonio Di Pietro.
    @..ANTONIO ! , GRAZIE PER RICORDARCELO !
    Stiamo perdendo il senso della REALTA’ e della MISURA !
    Il NANO…IL LADRO EVASORE …PLAGIA gli italiani !
    RACCONTA ormai le MENZOGNE più inverosimili e gli vanno dietro !
    Che siano quasi tutti fuorilegge come LUI ?..o che si apprestino a DIVENTARLI ?
    E..in vista della DITTATURA BERLUSCONI/DALEMIANA ,…si prenotino un posto…di fila ?
    Caro DI PIETRO , grazie degli AUGURI ma considerali….RECIPROCI !
    NOI….senza di TE e TU…senza di NOI ..di BELUSCONI….non ci LIBEREREMO…M A I ! !
    luigi74

  • avatar

    @Fabio Filippi sulla questione israelo-palestinese:
    scusa, ma per te Hamas, che ha vinto le elezioni, ricordiamolo, distribuisce rose agli angoli delle strade di Israele?
    Israele, te lo ricordo – e io sono sempre stato di sinistra, ma democratica e liberale vera, onde tu non equivochi -, e comunque, quando ha fatto cazzate o porcate, l’ho sepre tenuto presente e condannata, è una delle tre democrazie asiatiche, assieme a India e Giappone, con i dovuti distinguo.
    Pensa a quello che ha affermato Abu Mazen: quello che sta succedendo è stato, in sostanza, scatenato da Hamas, che mira, come ogni gruppo anti-democratico, integralista e terrorista (non sono guerriglieri, patrioti, poche balle) sia a imporre la sharia, come in Iran, l’Afghanistan talebano, il Sudan, che a distruggere, con il supporto di quel bel tomo di Ahmadinejad, Israele e gli israeliani.
    Ti ricordo altresì che durante la II guerra mondiale in pratica tutti gli asti arabo-islamici, non solo la Turchia, tifavano per la Germania nazista e l’Italia fascista.
    Vorrei invece che il nostro Ministro degli Esteri ombra (di IdV) – non mi ricordo chi è, mi scuso, se ne abbiamo uno/a – si adoperasse, anche presso Frattini, che è uno dei meno peggiori del Centro-Destra, che io sappia, anche come modi, per tenere aperto un dialogo costruttivo ma inequivoco con Abu Mazen e il Ministro israeliano degli Esteri, e parimenti con l’Egitto e la Lega Araba.

  • avatar

    Tanti auguri anche a lei, carissimo presidente Di Pietro, le europee sono vicine, mi raccomando STRAVINCIAMOLE e ricacciamo il berlusconame nelle fogne.

  • avatar

    Onorevole Di Pietro, continui così, mi avrà sempre dalla Sua parte

  • avatar

    IL PARTITO DELL’ ITALIA DEI VALORI .
    Un faro per molti Italiani sballottati dal mare della vergogna . Inerti di fronte al mal costume
    che dilaga ,soffocati dall’ egoismo dei poteri autoritari concessi da un popolo di disinformati
    e facilmente raggirabile.
    In poche parole Onorevole Antonio se c’è da battere i pugni su qualche scrivania non fa altro
    che aumentare la luce del faro.
    Auguro a tutti un 2009 che possa smentire in qualche modo le mere aspettative .

  • avatar

    Nel paese della bugia la verità è una malattia!
    Alle elezioni di aprile non ho votato IDV, lo farò SICURAMENTE alle prossime elezioni europee.
    Non sarà certo un ritardato come gasparri o un falso come capezzone a farmi cambiare idea. Da che pulpito arriva la predica.

  • avatar

    I 18 CONDANNATI DEFINITIVI IN PARLAMENTO…
    1. Berruti Massimo Maria (FI)
    2. Bonsignore Vito (Udc – Parlamento Europeo)
    3. Borghezio Mario (Lega Nord – Parlamento Europeo)
    4. Bossi Umberto (Lega Nord)
    5. Camber Giulio PDL)
    6. Cantoni Giampiero (FI)
    7. Carra Enzo (PD)
    8. Ciarrapico Giuseppe (PDL)
    9. De Angelis Marcello (AN)
    10. Dell’Utri Marcello (FI)
    11. Farina Renato (FI)
    12. La Malfa Giorgio(FI-PRI)
    13. Maroni Roberto (Lega Nord)
    14. Nania Domenico (AN)
    15. Papania Antonio (PD)
    16. Naro Giuseppe (UDC)
    17. Sciascia Salvatore (FI)
    18. Tomassini Antonio (FI)
    fare le valigie e rifarsi una vita a loro spese ….
    anche a voi magna…magna….
    un felice anno nuovo..

  • avatar

    Oltre a Di Pietro e famiglia, vorrei augurare buon anno nuovo alle famiglie di coloro che sono caduti sul lavoro, per incidenti, per droga con il sincero auspicio che tutto ciò finisca al più presto.
    All’IDV auguro una ferma e corretta politica basata sull’onestà.

  • avatar

    AUGURI A TUTTI PER UN 2009 CON LA SPERANZA CHE CI PORTI UNA RIVOLUZIONE PERCHE QUESTO E L’UNICO MODO CHE HA IL POPOLO ITALIANO DI MANDARE IN ESILIO QUESTA CLASSE POLITICA NESSUNO ESCLUSO. UNA CLASSE POLITICA CORROTA, IMMISCHIATA SOLO PER AFFARI PERSONALI STRAFEGANDOSENE DEI PROBLEMI DEL POPOLO ( CRISI ECONOMICA, LAVORO, INSOLVENZE ECONOMICHE) CHE A TUTTI L’ANNO NUOVO PORTI SALUTE CHE RESTA LE COSA PRIMARIA ANCHE PERCHE INDISPENSABILE PER ARMACI E DECAPITARE QUESTA QUESTA CLASSE POLITICA.
    AUGURI A TUTTI DA MIMMO

  • avatar

    Postato da: Toni Alamo | 31.12.08 14:01
    Postato da: marco aurelio | 31.12.08 13:08
    Postato da: Giuliano Ferrari | 31.12.08 13:55
    Postato da: Savino Chiariello | 31.12.08 13:54
    @ ….per tutti !
    ..Antonio DI PIETRO deve …ASSOLUTAMENTE….selezionare veri da finti avversari politici !
    Dagli…AMICI…mi guardi IDDIO che dai nemici mi guardo…IO !
    Anche i TEMI,..contro cui vale la pena di impegnarsi veramente !
    Non solo la GIUSTIZIA che non può e non deve rimanere il SOLO ,..il nostro Antonio deve cominciare ad ignorare SISTEMATICAMENTE le PROVOCAZIONI…sciocche e insulse sia di BERLUSCONI che dei suoi LECCHINI !
    NON MERITANO…e basta !
    Nemmeno…QUERELE !
    Ma contro l’EVASIONE FISCALE ,…la ILLEGALITA’ comprovata da COLLUSIONI MALAVITOSE ,…l’ARROGANZA ,..la PREPOTENZA contro i DEBOLI e gli indifesi ( senza quartiere a Niccolò GHEDINI il losco pallone leguleio/legislatore ! ).
    Tra gli amici ,..il nostro Antonio deve attrezzarsi MEGLIO !
    Non solo Massimo D’ALEMA che lo odia a…MORTE ,..RUTELLI ,….MARINI ,…Franceschini ,…Bertinotti ,…le…s e g r e t e r i e ..del..c o l l e ,..trascurando gli ovvi casini ,..mastella ,..dini ,..andreotti,.INSOMMA…altro che sentire …bonaiuti , gasparri , giordano ,capezzone ,cicchitto,calderoli,.vermiciattoli e lecchini di scarso rilievo e conto !
    Solo..malecopie ,.e.malriuscite..
    luigi74

  • avatar

    Allora che garanzia può dare al cittadino elettore una semplice appartenenza al partito se perfino il figlio del leader non è considerato un purissimo? Allora che serve tanto sbraitare sugli altri ?
    Proverbio cinese: CHI HA TEGOLE DI CRISTALLO NON TIRI SASSI.
    Valentino Roiatti
    Friuli
    Postato da: Valentino Roiatti | 31.12.08 12:48
    @ Valentino ,
    in genere ho stima e simpatia per i friulani..benpensanti !
    Sia che votino Illy che NO !
    La loro storia ,..le buone tradizioni ,..le tante prove superate ..non solo il terremoto.
    Ma , cosa c’entra Di Pietro padre con Di Pietro figlio , per potere dire ^comunque^ male di IdV !
    L’unico e solo Partito dell’attuale scena politica italiana,…dalle Alpi alle Piramidi ,..che ha dato…dà e continuerà a dare prova di COERENZA ,…correttezza e trasparenza !
    Cristiano lascerà il partito di ^papà^ ,..probabilmente non sarà ricandidato ( se verosimilmente responsabile e colpevole ..statutariamente ,..MA..in FRIULI ,..i FRIULANI ,,gente ONESTA ,…SERIA ,..LABORIOSA che VOTA e continua a VOTARE Silvio BERLUSCONI e i suoi loschi AFFARI ??
    Ma…non vi vergognate di fronte ai vostri…AVI…ai vostri Nipoti ?…ai vostri MARTIRI…ai vostri MORTI per la libertà e la Democrazia ?
    Tra pochissimo ,..in DITTATURA ,,,con le vostre maledette FOIBE !…anti KOMUNISTE !
    Ce ne fossero di antiberluskoniane !
    luigi74

  • avatar

    Buon 2009 anche a lei e più che mai a suo figlio Cristiano che ha dimostrato al di là dei fatti un grande senso di responsabilità nei confronti dell’IDV, gesti che in Italia è sempre più raro trovare. Questo episodio per il comportamento tenuto dall’IDV consoliderà sempre di più il legame con chi a creduto e crede in questo partito, fatto di perone oneste e tasparenti. Il 2009 sarà un anno difficile ma soprattutto sarà un anno che ci farà ingoiare altri bocconi amari a partire proprio dalla riforma della giustizia, ma l’importante è che l’IDV continui nella sua manovra di contrasto a tutto ciò che questo esecutivo farà nel mero interesse di parte del suo presidente del consiglio, fregandosene altamente dei VERI grandi problemi che stanno affligendo milioni di italiani. Le dò atto che non aver fatto un gruppo unico con il PD, come molti cittadini le avevano consigliato nel suo blog, è stata una scelta sensata ed ora bisogna proseguire nel direzione intrapresa fino ad oggi, ovvero opposizione intransigente e manifestazioni nelle piazze per far conoscere anche a coloro che hanno votato questo governo quali sono i loro veri obbiettivi. L’opposizione solo nelle aule parlamentari non serve, perchè hanno i numeri per fare comunque quello che vogliono e quando non li hanno ci pensano alcuni cani sciolti del PD. Il loro terrore è che vengano svelate le cose alla popolazione per questo hanno l’orticaria quando sentono Santoro. La piazza e internet saranno la loro fine. Buon Anno!

  • avatar

    Auguri Presidente, auguri a tutti i blogger e ai sostenitori IDV.
    Buon 2009 a tutti

  • avatar

    Egr. Antonio,
    auguro buon anno a Te e famiglia, e a tutti i bloggher.
    Saluti.
    Ciro Cuciniello, disoccupato.

  • avatar

    non è il mio “mestiere” io sono un modesto autista,ma sono sicuro troverò la forza il coraggio e la determinazione nella giustezza della battaglia che mi appresto ad intraprendere.ANCHE A CHI MI HA LETTO AUGURO DI TROVARE NEL 2009 LA FORZA DI BATTERSI CONTRO QUESTA MASNADA POLITICO-AFFARISTICA-MAFIOSA CHE CI SOFFOCA,non illudiamoci non ci concederanno nulla ….ALL’ATTACCO…..
    Postato da: paolo papillo | 31.12.08 09:41
    sono stanco di subire e di fare solo parole .ho fatto mio un ragionamento di un magistrato antimafia che rischiava sicuramente più di me ed è morto per difendere ciò in cui credeva quest’uomo diceva;”il coraggioso muore una volta sola,il vigliacco tutti i giorni”.
    Non sono un eroe ma almeno voglio avere la coscienza a posto e pensare che nel mio piccolo qualcosa ho fatto per lasciare ai miei figli un mondo migliore.
    segue;
    Postato da: paolo papillo | 31.12.08 09:38
    …@ PAOLO ,….BRAVO bravissimo…meglio di DI PIETRO !
    Ti seguo ,..ti ascolto ,..ti leggo e ti ammiro !
    Per la TENACIA…la coerenza la CHIAREZZA dei CONCETTI !..delle IDEE!…bravo !
    Ma..il tuo invito e sollecitazione è il GROSSO PROBLEMA !
    Fai il camionista ?!..accompagni il tuo duro lavoro con un durismo IMPEGNO !
    Contrastare LE CASTE..non solo parlando…ma FACENDO !
    I GRANDI NOTI….Falcone…Borsellino ,…Chinnici…Costa,…Levatino ( il ragazzino dell’emerito suonato ! ) Dalla Chiesa ,….e infiniti altri noti e meno noti operatori di legalità e giustizia !
    Tutti lasciati SOLI…volutamente SOLI ,..DELIBERATAMENTE soli dalla POLITICA regionale e nazionale !
    COLLUSI…CONNIVENTI..con la MALAVITA loro FEUDO E REGNO ELETTORALE !
    Oggi..B E R L U S C O N I ,..con i suoi…^Forbice ^..Crociani^..Vespa ,^e mille “LECCHINI ” !
    Caltanissetta ,..simbolicamente per la Sicilia ..ultima nella graduatoria delle Città Italiane !
    Visitare , viverci ,..lavorarci per capire ..per credere !.
    Mafia e Centro DESTRA BULGARO !
    Gela ,..Niscemi ,..Mazzarino ,..Riesi ,..Sommatino ,..Mussomeli ( G.Russo ) ,..Villalba ( C. Vizzini ).S. Cataldo…oltre il 20% di disoccupati e ..M I S E R I A !
    G.AJALA..uno dei spravvissuti al POOL antimafia ..scampato alla MATTANZA !
    Macaluso ..L.Sciascia,Colajanni ,La Torre ,D.Dolci ,..MENTI ILLUMINATE ed ECCELSE ,..hanno scritto FIUMI di PAROLE !
    LA MAFIA e la MISERIA..sono sempre ..LI’ !
    Con BERLUSCONI e ANDREOTTI !
    luigi74

  • avatar

    L’umanità ha raggiunto un grado di capacità tecnologica, che se non ci fosse l’avidità e l’egoismo, ogni uomo sulla terra potrebbe non subire più ingiustizie, lavorare meno e vivere senza paure per il futuro.
    Ma l’uomo non è abbastanza intelligente per preservare la natura e quindi se stesso.
    Forse è la natura stessa che, nel riequilibrare il sistema biologico, mette al mondo dei pazzi irresponsabili, scaltri da poter arrivare al potere per poi abusarne a proprio piacimento.
    Confido nella storia, unica verità per giudicare il nostro presente, nella speranza che oltre ad essere perdonati dalle generazioni a venire, esse sapranno ritrovare il lume della ragione e della morale.
    Buona fortuna a tutti.

  • avatar

    …PAOLO PAPILLO ,…Marco Travaglio ,..Antonio Di Pietro ,..Leoluca ORLANDO …e non moltissimi tanti altri …dalla POLITICA !
    Tra le gente …comune ,…tanti…come PAOLO ,..ma ancora POCHI e …S O L I !
    La MALAVITA …minaccia ,…FA PAURA …uccide CHI RIMANE solo !..E SA ATTENDERE !
    IL PIZZO…..( contro il pizzo ! )…le MAZZETTE…( contro le mazzette ! )…APPALTI e Subappalti ..( le regole..le procedure ! )..in tanti…ma POCHI per FARE …RESISTERE e SOPRAVVIVERE !
    Con BERLUSCONI ,…CASINI ,..CUFFARO ,..LOMBARDO ,..PRESTIGIACOMO ,..MICCICHE’…FINI,…NANIA ,..MANNINO ,..ALFANO ,..^il solito noto Dell’Utri ,..SCHIFANI ,..e moltissimi altri..noti e meno noti …tutti PTENTI e di CASTA contro chi bisbiglia…sussura…contro la MAFIA !
    LORO I POTENTI…M I N I S T R I E..PREMIER ,…a spasso ,…a pranzo…a cena ,…nella GESTIONE del POTERE…..A S S I E M E !!…come per A N D R E O T T I !
    I MAGISTRATI…le FORZE dell’ORDINE dei MINISTRI MARONI e LA RUSSA ??
    Tanto clamore ….pochissimi i FATTI…VERI ….se …LA MAFIA…VOTA e fa VOTARE …bulgaramente ,….CENTRO DESTRA !
    Caro Paolo PAPILLO con Di PIETRO ORLANDO e TRAVAGLIO….si…FA quel che si PUO ?!
    I MORTI sono già stati TANTI…TROPPI !
    A DESTRA…dopo LIMA !?—NESSUNO !
    luigi74

  • avatar

    VIVA ITALIA DEI VALORI VIVA ANTONIO DI PIETRO VIVA LA DEMOCRAZIA LA GIUSTIZIA E LA SOLIDARIETA’!!!
    A MORTE I DITTATORI GLI INFAMI DITTATORI LADRONI CORROTTI E CORRUTTORI CHE HANNO MANDATO IN ROVINA IL NOSTRO POVERO PAESE !!!
    PER QUESTI ULTIMI CI DEVE ESSERE SOLO GALERA GALERA E GALERA A VITA PER SEMPRE E A PANE ED ACQUA E LAVORI FORZATI!!!
    PER TUTTI NOI CORDIALI SALUTI ED AUGURONI DI BUONE FESTE E STIAMO PRONTI SEMPRE!!! CIAO.
    RINALDIN FRANCO

  • avatar

    Da: gianni cristina
    Data: 24/12/2008 17.07.30
    A: dipietro@antoniodipietro.it
    Oggetto: ATTENDO RISPOSTA come accordi
    Egr.Onorevole Di Pietro,
    come accordi intercorsi, sono in attesa della promessa che mi ha fatto; quella di presentare una interrogazione parlamentare per far modificare la legge 222 del 1984. Le ricordo l’assurdità della legge: nonostante abbia circa trent’anni di contributi versati all’Inps non posso percepire la pensione perchè non ho potuto versare tre anni di contributi prima della riconosciuta invalidità del 75% nel 2007 e aggravamento del 90% nel 2008. L’invalidità mi impedisce di lavorare e quindi non avendo più mandati di agenzia (agente di moda) sono senza reddito, può la mia famiglia, moglie casalinga e figlia laureanda in ingegneria, vivere con assegno di invalidità di 248,00 euro al mese?
    Un saluto cordiale.
    Gianni Cristina.
    099.9941201
    347.5705299

  • avatar

    scrive luigi martino
    On. Di Pietro,
    contraccambio gli auguri e spero lei voglia seguire il consiglio di Pardi e di tutti queli come lo scrivente che si aspettano un passo indietro di suo figlio dalle cariche istituzionali.
    Naturalmente condivido quanto riportato in intervista dall’On. Barbato.
    In attesa di riscontro le auguro buon lavoro.

  • avatar

    Dedico i migliori auguri di Buon Anno a Tonino DI PIETRO …
    sperando che il 2009 non gli riservi le delusioni e le critiche da parte di noi sostenitori , che essendo fondamentalmente Democratici e Coerenti nelle nostre idee non gli riserveremo mai trattamenti di riguardo., e lui lo sa e sono sicuro che lo pretende da noi.
    Dedico altresì i migliori auguri al popolo IDV di destra e di sinistra…
    sperando in un 2009 ricco di nuove adesioni per rendere questo movimento ancora più forte e spaventoso per il dio vitello.
    BUON ANNO A TUTTI…

  • avatar

    Antonio,auguri di vero cuore a Te e ai tuoi familairi.
    NON ABBANDONARCI!!!

  • avatar

    Tanti sinceri auguri a lei e famiglia (anche e sopratutto al figlio Cristiano) di un proficuo anno nuovo
    Paolo

  • avatar

    Auguro a tutti i frequentatori di questo blog i migliori auguri per l’anno che verrà, in particolare ad Antonio Di Pietro, che possa il 2009 essere l’anno di svolta, l’anno della riscossa morale nel nostro Paese.
    Che tu ADP riesca, con forza e spirito immutato, a superare le difficoltà di questo percorso difficile.
    Ti siamo tutti vicini.
    Gregorio Fontana

  • avatar

    Egr.Onorevole Di Pietro,
    come accordi intercorsi, sono in attesa della promessa che mi ha fatto; quella di presentare una interrogazione parlamentare per far modificare la legge 222 del 1984. Le ricordo l’assurdità della legge: nonostante abbia circa trent’anni di contributi versati all’Inps non posso percepire la pensione perchè non ho potuto versare tre anni di contributi prima della riconosciuta invalidità del 75% nel 2007 e aggravamento del 90% nel 2008. L’invalidità mi impedisce di lavorare e quindi non avendo più mandati di agenzia (agente di moda) sono senza reddito, può la mia famiglia, moglie casalinga e figlia laureanda in ingegneria, vivere con assegno di invalidità di 248,00 euro al mese?
    Un saluto cordiale.
    Gianni Cristina.
    099.9941201
    347.5705299

  • avatar

    Auguri a noi tutti fedeli e convinti sostenitori di ANTONIO DI PIETRO.Un augurio particolare proprio al nostro presidente e alla sua famiglia.Il 2009 sarà un anno importante per l’IDV perchè saremo ancora più battaglieri!

  • avatar

    contraccambio gli auguri caro Tonino,
    e come al solito ti dico vai avanti come un rullo compressore nei confronti dello psiconano!!!
    anche l’attuale governo di gente indagata e condannata ne ha abbastanza, basti pensare a Bossi che ha offeso la nostra bandiera!!! ma siccome è amico del nano va tutto bene se era all’opposizione era guerra aperta!!! devono andare a spalare letame nelle stalle!!!! auguri a tutti i sostenitori dell’IDV!!!!

  • avatar

    Postato da: ve…striii secundus | 31.12.08 15:05
    Auguri Anto´´….
    Continua così,visto che la lista di coloro che bisogna mandare a fanculo è ancora lunga.
    Buon anno a tutti…..

  • avatar

    AUGURI ON. DI PIETRO PER UN FELICE 2009 CON LA SPERANZA CHE QUESTO GOVERNO POSSA PRESTO FINIRE A TERRA ; ALTRIMENTI CI FINIAMO NOI.BUON ANNO A TUTTI I SOSTENITORI DELL’IDV.giotto

  • avatar

    18 anni di lavoro tanti in una ditta dove non si vedono passare mai dei controlli,tante sono le leggi,tante sono le tasse che l’operaio paga breve è la vita. MI auguro che il 2009 veramente sia una strada migliore per i lavoratori, per l’economia,per la ripresa del nostro paese .VI auguro ON.DI PIETRO a lei e tutto il suo staff buon anno .

  • avatar

    Auguri anche a te Tonino!!!!

  • avatar

    I Suoi iscritti della Sardegna:
    Luciano Fadda:
    Segretario Regionale FAISA-CISAL.
    Roberto Mereu:
    Segretario Provinciale
    Giovanni Pisu:
    Segretario Aziendale.
    Le rinnovano gli auguri di buon 2009 anche a nome dei numerosi iscritti e simpatizzanti IDV iscritti alla FAISA-CISAL.
    BUON ANNO PRESIDENTE.

  • avatar

    avrei voluto di più,
    sul tema del lavoro, avrei voluto di più,
    di più di quello che Lei ha dato per i lavoratori d’Alitalia, che già è tanto.
    Avrei voluto di più,
    che Tu ci chiamassi a dare, noi che il lavoro, per ora l’abbiamo,
    non so come, nè in che forma, nè quando, ma vorrei sentirmi chiedere da Te, che sei il mio Presidente, di dare di più a chi ha bisogno, oggi.
    dott Carlo Cipriani, Firenze

  • avatar

    “Si metteranno le basi per una dittatura morbida…”?!…
    Dunque… Tonino… se ipotizzi che le sue basi si potrebbero mettere nel 2009… allora ritieni che non siamo ancora giunti a una “dittatura morbida”!…
    Diciamo allora che siamo in una fase di passaggio!… cosa ne dici… se la chiamiamo *democrazia dura*?!… anche se… in effetti… la *durezza* potrebbe essere prevalentemente considerata una condizione negativa in ogni forma di governo!… ma la *durevolezza*… quasi quasi… ha più un aspetto positivo!…
    Allora… trasformando l’aggettivo in verbo e la locuzione in augurio per il 2009… gridiamole in coro…
    DEMOCRAZIA DURA! .-)

  • avatar

    Onorevole Antonio Di Pietro, contraccambio di cuore gli auguri per il nuovo anno; seguo le sue “gesta” dall’epoca di mani pulite . E’ sempre un piacere poterla leggere e (anche se raramente) vedere in televisione. Grazie per il suo impegno a sostegno di una politica “alternativa”, che mette al primo posto la dignità e l’onestà degli uomini. (I VALORI)
    Trenta anni fa, da ragazzo, non ho voluto più sentire parlare di politica e disgustato ho lasciato la mia tessera di partito ad altri. Ma non si può sperare ne pretendere che siano solo gli altri a capire e risolvere i problemi.
    Mi auguro veramente che nel prossimo anno IDV dimostri di essere veramente alternativa agli altri ed unica. Purtroppo chi conosce e chi ha fiducia in Lei, poco ancora conosce degli altri……
    ma chissà che con il nuovo anno le cose non cambino.
    Vorrei che tanti si convincessero del fatto che le cose possono ancora cambiare e quindi venisse riempito il vuoto degli ideali ed il menefreghismo che regna; che potessero far sentire la loro voce animati dalla speranza che tutto è possibile!!!
    Che tutto sia possibile del resto qualcuno, constato insieme a lei amaramente, ce l’ha già dimostrato.
    Simbolicamente mi stringo nell’abbraccio di tutti coloro che le vogliono bene e credono in lei.

  • avatar

    Buon Annno anche a Lei, ma sopratutto buon lavoro.
    Mi auguro che con la sua determinazione e volontà riesca veramente a scalfire il populismo imperante.
    La seguo sempre con attenzione, perchè penso che attualmente sia l’unico politico che ci fa capire come stanno le cose e che ha il coraggio politico di fare una vera opposizione all’attuale potere.
    Tenga sotto pressione il P.D. L’opposiszione soft non approda a nulla, un pò di raicalismo, inteso come politicamente efficace è necessario.
    Buon Anno all’IDV.
    Antonio.

  • avatar

    Antonio Auguri di Buon Anno, una riflessione la mia ,Antonio Di Pietro sempre esposto a critiche feroci ma io penso sia giusto andare avanti e alla grande, la contoparte vorrebbe avere carta bianca e fare i porci comodi, mi spiace mi riesce difficile fare gli auguri a Gasparri, non mi vengono neanche gli augur a Berlusconi mi dispiace Antonio Buon Anno tieni duro,saluti vincenzo

  • avatar

    Auguri di cuore a te Antonio e all’Italia Dei Valori e auguri a tutti i lettori del blog!
    Viva l’Italia Dei Valori fatta di persone oneste e pulite!!!

  • avatar

    So che il nuovo anno non è Babbo Natale!:-) Però mi sembra giusto sperare in un anno con più cultura!
    E non parlo di quella utile per scrivere bene una letterina.. ma di quella che ci aiuti a informarci e riflettere.. a non fare le pecore, ad essere più onesti e più sensibili.
    Non dipende da altri ma da ciascuno di noi! Anche un piccolo passo in questo senso, migliorerebbe la società e questa sottospecie di Democrazia!
    Auguri a tutti!
    Stefano

  • avatar

    Postato da: luigi-a.74 | 31.12.08 15:07
    ciao vulcano in continua eruzione…sei stato tu a seppellire Pompei? auguri!

  • avatar

    On.le Di Pietro Le auguro un sereno e fruttuoso 2009 e speriamo con il suo aiuto ma sopratutto con l’aiuto di tutti gli Italiani che hanno a cuore la loro Nazione in un vero cambiamento della politica italiana.
    BUON ANNO

  • avatar

    Egregio On. Di Pietro,
    ho accolto con piacere il Suo invito a costruire un 2009 con uno spirito combattivo e non in rimessa. In periodi come questi di fortissima ed inedita (almeno per i più) crisi economica, sociale e morale, nonchè etica, è importante non arrendersi, non lasciarsi andare al destino. non pensare che mai nulla cambierà.
    Il Suo spirito combattivo da coraggio e sprint agli indecisi, ai pessimisti, ai …tifosi che si limitano ad incitare ma “che non scendono nell’arena”.
    Le confesso che anche il sottoscritto, pur avendo già da qualche anno “tifato” (nonchè votato) per il Suo Partito rispecchiandosi in molte delle Sue battaglie “ideali” e “concrete”, non è sceso mai nell’”arena”, non ha offerto il proprio braccio per “tirare la fune” da questa parte. Ora sento che è arrivato il momento anche per il sottoscritto di portare qualche contributo concreto alla difesa ed alla riaffermazione di certi valori che rischiano altrimenti di essere calpestati, ridicolizzati, neutralizzati fino al punto da essere considerati furbescamente addirittura antieconomici…
    Non cadiamo nel tranello!
    Auguri a Lei, alla Sua famiglia personale e politica.
    Adriano Fabi

  • avatar

    Buon anno a tutte le persone che hanno cervello e cuore e che ci aiuteranno a liberarci della cancrena berlusconi che ci sta distruggendo.Buon anno a Di Pietro che fà parte di queste persone.Che il 2009 ci porti un risveglio delle coscienze e delle intelligenze intorpidite e abbrutite dai media del capo del governo,che sono le vere armi di distruzione delle stesse.Che la zozzura berlusconiana allenti i suoi miasmi letali e ritorni l’aria pulita in Italia,la sua rinascita,dopo i 15 anni torpidi,i più neri dal dopoguerra

  • avatar

    Si, una pausa breve di riflessione… almeno per questa sera.
    Che il prossimo anno ci porti un’informazione più corretta, un parlamento più pulito, meno ipocrisia, meno guerra, più responsabilità anche nei cittadini.
    L’Italia la possiamo ricostruire se prima ricostruiamo noi stessi, smettiamola di vedere come si comporta il vicino e cominciamo noi… io a dare l’esempio.
    A Lei, alla sua famiglia ed a tutti l’Augurio di un 2009 che ci aiuti a soddisfare il primo bisogno dell’Italia.
    Come ebbe a dire Massimo D’Azeglio…
    “Il primo bisogno d’Italia è che si formino Italiani dotati d’alti e forti caratteri. E pure troppo si va ogni giorno più verso il polo opposto: pur troppo s’è fatta l’Italia, ma non si fanno gl’Italiani”
    Auguri a tutti…

  • avatar

    Tanti auguri a Lei On. Di Pietro ed a tutte le persone oneste.
    Tanti auguri anche alle altre persone nella speranza che cambino.

  • avatar

    AUGURI SINCERI ON.LE DI PIETRO…..VOGLIO FARLE SAPERE CHE LA STRADA DA LEI INTRAPRESA HA IL MIO APPOGGIO INCONDIZIONATO….BUON ANNO…

  • avatar

    Carissimo Dott.DI Pietro imigliori auguri a te e famiglia, Ti ammiro per quello che fai e quello che dici(anche se certi fughetti) ti criticano per il tuo modo di parlare. anche tu come me e moltissimi altri siamo orgogliosi di aver zappato nei campi da giovani e con i calli nel palmo delle mani per la fatica di spaccare le zolle per la semina. ti prego porgi gli AUGURI anche a tutti i tuoi collaboratori. Grazie di esserci

  • avatar

    sei stato tu a seppellire Pompei? auguri!
    Postato da: marco aurelio | 31.12.08 15:37
    @marco ,
    grazie ,…se fosse stata ARCORE…(sola Villa ) e BERLUSCONI ,..ci potrei provare ,..ma col tuo aiuto !
    luigi…buon anno !

  • avatar

    “” IO BOICOTTO “”
    1- le reti mediaset.
    2- il nome del capo del Governo.
    3-Boicotto i prodotti venduti direttamente da mediaset nei suoi circuiti.
    4-le testate giornalistiche del potere.
    (vedi proposta postata il 01/11/2008 ore 22.03)
    ————————————————-
    Un Grazie de vero cuore all’IDV ed Antonio Di Pietro. per il loro impegno quotidiano.
    Auguri di buon anno a tittiiiiii……..!
    Che l’Anno nuovo, sia un Anno propizio per riportare la legalità nel nostro paese ITALIA,
    ps.
    CITTADINANZA ATTIVA
    LEGALITA’ = LIBERTA’

  • avatar

    Buon anno Antonio e buon anno a tutto il blog

  • avatar

    “” IO BOICOTTO “”
    1- le reti mediaset.
    2- il nome del capo del Governo.
    3-Boicotto i prodotti venduti direttamente da mediaset nei suoi circuiti.
    4-le testate giornalistiche del potere.
    (vedi proposta postata il 01/11/2008 ore 22.03)
    ————————————————-
    Errata corrige
    volevo scrive -tuttiiiii….!
    ps.
    CITTADINANZA ATTIVA
    LEGALITA’ = LIBERTA’

  • avatar

    Caro Antonio,
    che piacere potersi fare gli Auguri veramente. IDV grazie a te è un partito vero, un partito dove ci si parla ,ci si confronta, ci si sostiene e finalmente si vede un pò di impegno da parte di tutti. La politica è stata indifferente a tante persone per troppo tempo, soprattutto a noi quarantenni che abbiamo pensato ad altro per troppo tempo ed ora ci ritroviamo con lo stesso entusiasmo di quando eravamo ragazzini alle manifestazioni a scuola. Con la voglia di cambiare il mondo. Mi prendono ingiro Anto’. Mi sbeffeggiano tutti gli amici che votano per il nano. Aspetto le dimissioni di tuo figlio Antò. Che figuraccia. Ce le aspettiamo tutti. Che faccia il carabiniere Antò, della politica bisogna essere degni. E senza macchia ahimè. Questa macchia non ce la possiamo permettere. Tanti tanti Auguri di Buon Anno. Cordialmente e con affetto. Tua fedelissima.
    Beatrice

  • avatar

    buon anno a Lei,onorevole, ed all’IDV.
    sarà un anno molto impegnativo ma l’Italia per bene continuerà a sostenerla sempre con immutata stima e fiducia.

  • avatar

    Tra persone civili possiamo veramente scambiare gli auguri per lasciare un anno poco piacevole ed attendere il nuovo. Dobbiamo essere attivi e non farci prendere dallo scoramento, anche se i presupposti ci sono tutti, occorre reagire e contrastare lo schifo che incombe. Pensiamo ai figli , al loro bene ed avvenire e ciò che conta su tutto !!! Berlusconi è ricco ma non me ne frega niente quando morirà con se non potrà portare nulla perciò su con il cuore e tanti auguri di buon 2009 “!!

  • avatar

    AUGURI ON.DI PIETRO ,UNICA E VERA OPPOSIZIONE.
    AUGURI DI BUON ANNO

  • avatar

    Auguri a tutti per il nuovo anno.
    E che gli Italiani trovino un antidoto all’oppiacea televisione.
    Esiste, esisterebbe: c’è internet ma Lei sa bene che chi ha o avrà problemi economici non è aiutata dallo Stato in termini di connettività, di banda larga ecc..
    Difficilmente potranno documentarsi, trovare alternative, soluzioni lavorative, notizie, SPERANZE ! senza rivolgersi ai boss locali o nazionali.
    A costoro OCCORRE provvedere, altrimenti saranno sempre più imbambolati dal nulla, persi nel nirvana televisivo dei giochini e dell’esaltazione del far nulla e della prostituzione mentale, per non arrivare a quella del corpo, alle droghe quotidianamente presentate (ovviamente in forma larvata ma ancora più pericolosamente) nell’idea di diventare “veline” o “popstar”, il “rimedio” dello “sballo” (o dello spaccio!) settimanale come “soluzioni” al futuro delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi.
    Siamo ancora in mano ai SOLITI potentati a cui fa comodo fare soldi SUBITO, dimenticando il futuro, lasciandoci in mano alle oligarchie più retrogradi, post -democristiane (se non post-fasciste) nei metodi e nelle prospettive.
    Con questi il Paese rischia il ritorno al medievo in un mondo che cambia ogni giorno!
    L a sinistra si lecca le ferite e continua a non darsi una prospettiva strategica se non quella di riprendere prima o poi il potere.
    Mi sembra ben poca cosa, più adatta ad una mentalità post-imperialista che adatta ad un moderno paese democratico.
    Lo si vede anche nei posti di lavoro: fanno tatticismi, cercano troppo di MEDIARE, dimenticano di sognare!
    Sognare quello che sognavano i più illuminati fondatori di questi partiti: un futuro armonico in cui GIUSTIZIA significava NON giudici, ma appunto GIUSTIZIA, LIBERTA’ (MAIUSCOLO !, come stato del Cittadino ) e non “casa” delle libertà (vigilate) di fare ciò che si vuole: un controsenso con l’Idea Liberale più seria, quella del Libero Stato e libera Chiesa.
    A proposito, “stranamente” il Vaticano “rinuncia”, dal 1 gennaio 2009, a “prendere per buone” anche per se le leggi Italiane, cioè non le recepirà più automaticamente.
    Il pretesto sono aborto, divorzio ecc…
    Che però SONO REGOLAMENTATI DA MOLTI ANNI in Italia.
    Per cui, se da un lato può apparire positivo, mi dà piuttosto l’idea che DELLO STATO ITALIANO attuale NON SI FIDANO PIU’ NEANCHE LORO!
    Il che non lascia ben sperare!
    Forse, come si suol dire, loro “sanno qualcosa che noi non sappiamo”?
    AUGURI ancora a Lei e ai suoi collaboratori.

  • avatar

    Torno a ripetere che se non si farà qualcosa di concreto non ne usciremo mai. Nel nuovo anno dobbiamo fare la marcia su Roma, andare a protestare e circondare i palazzi, sempre in modo civile e democratico. Dobbiamo sensibilizzare la gente, fargli capire che è in pericolo la nostra libertà, i nostri diritti individuali e di famiglia, far capire a tutti lor signori che la sovranità appartiene a noi, che i nostri figli un domani non dovranno andare a leccare il politico di turno per un posto di lavoro, che loro studiano e hanno diritto a un lavoro come una cosa normale, che abbiamo diritto a una informazione seria e onesta, che la giustizia deve essere uguale per tutti ricchi e non, stranieri e cittadini, che non si può utilizzare il parlamento per fini personali e di casta, che abbiamo diritto a un Presidente della Repubblica che sia garante della Costituzione e dei diritti dei cittadini tutti. Ecco forse io sono un sognatore ma credo che si possa fare,che ci sia anche qualche giornalista serio per portare avanti questa battaglia, e credo anche che ci sia molta gente, bisogna metterci insieme, lo possiamo fare in qualsiasi momento. Bisogna torvare il modo per riunirci tutti dalle Alpi giù a Pachino in Sicilia, e magari con Di Pietro e Beppe Grillo e Daniele Martinelli in testa. Con tutto il popolo in marcia, non c’è legge che tenga!!!
    Auguri!!

  • avatar

    Caro Antonio, ti faccio i miei più sinceri auguri di buon anno, chiedendoti di continuare in questa giusta strada che da tempo hai intrapreso e che condivido e appoggio in pieno.
    Ho apprezzato moltissimo il tuo gesto e quello di tuo figlio di fronte all’ennesimo tentativo meschino e vergognoso di gettarvi nella mischia dei disonorevoli. Ma come sempre in questo paese, alcuni hanno trovato da dire sul fatto che tuo figlio si sia dimesso da IDV ma non da consigliere e quindi ha mantenuto il posto, bene a questi individui vorrei ricordare che il Sig. Cristiano Di Pietro NON è nemmeno indagato, si è dimesso dal partito e non farà NULLA per contrastare il percorso della giustizia nei suoi confronti, altri hanno ignorato la COSTITUZIONE pur di salvarsi le chiappe.
    L’italiano è fatto così DEVE sempre criticare, questo a volte fa comodo, perchè ci fa comodo…..tutto sommato a noi italiani ci fa comodo vivere in un paese SENZA REGOLE, SENZA VALORI, dove vige la regola del più furbo…..
    Grazie ancora Antonio e riporta i miei auguri a tuo figlio Cristiano.

  • avatar

    . . . perdonami Antonio,perdonatemi Amici idv, ma oggi che viene questo 2009,non riesco a far altro con un nodo in gola,che ricordare:
    “. . . a sentire subito il fresco profumo della Libertà,che fa rifiutare il puzzo del compromesso morale . . . “[p.borsellino]
    buon anno

  • avatar

    Buon 2009 a tutti coloro che credono ed hanno creduto in Italia dei Valori. Che non è un partito perfetto, perchè è caratteristica dell’essere umano sbagliare, ma che è leale e coerente nei comportamenti. Perchè sa lottare per ideali e progetti. Auguri sinceri

  • avatar

    Deliberatamente tratto dal post odierno di Beppe Grillo:
    http://www.beppegrillo.it/2008/12/discorso_di_capodanno.html
    Beppe sei GRANDISSIMO!! prima di vedere questo video contenente gli auguri per il 2009 mi sono andato a ripescare il discorso alla nazione del 2007 .. porkatroja se c’hai preso!!
    http://it.youtube.com/watch?v=dNQ9rjguwz0
    Adesso come dici il 2009 sarà l’anno della “facciata” che risveglierà gli ITALIOTI(di italiani ancora pochi)dalla narcolessia generale e che condannerà all’esilio ad Hammameth o a piazzale Loreto la CASTA e gli AMICI degli AMICI!! Poi come nel 45-46 ci sarà un paese da ricostruire tra lacrime e sangue .. e forse stavolta davvero LIBERATO dal malaffare dei SOLITI NOTI&AFFINI e i LORO PADRONI OCCULTI!!
    Speriamo che la tua profezia si possa avverare come quelle dell’anno appena trascorso.
    Buon 2009 di battaglia a TUTTI .. e non dimenticate l’elmetto!!
    Marco B. 31.12.08 15:45|

  • avatar

    Ringrazio per gli auguri per il 2009 e mi auguro e ci auguriamo noi cittadini di Pescara di rinnovare una classe politica inadeguata.Siamo con te da sempre e le difficoltà non ci hanno mai impedito di fare passi indietro.Siamo fedeli e coerenti nella condivisione di una politica nuova.Non necessariamente la politica o chi fa politica e si impegna per renderla come servizio ai cittadini debba per forza “prendere”ma deve sopratutto “dare”.E’ l’esempio e la coerenza.Con grande rispetto Le auguro io,la mia famiglia e tutti quelli che mi sono vicini,un sereno e proficuo 2009.Le lotte saranno ancora più dure.
    Anna Lecce

  • avatar

    Volevo solo fare i miei complimenti al post di Pietro Giovanni Spadafora, condivido in pieno il tuo pensiero, NON possiamo stare a guardare come ci rovinano il nostro paese e pagarli pure.
    Bisogna scendere in piazza ad ogni occasione……NON BISOGNA MOLLARE…..M A I.

  • avatar

    Condivido in piena totalità l’appello di Di Pietro per il nuovo anno che ci attende, ma tracciamo un bilancio su cosa il 2008 ci ha lasciato: siamo partiti con la caduta del secondo governo Prodi,in un mezzo alla più grande crisi economica e finanziaria dal dopoguerra, la conquista al potere di Silvio Berlusconi diventato premier per la terza volta in 15 anni,ma che in 7 mesi ci ha già lasciato un operato discutibilissimo :IMMUNITA’ PARLAMENTARE con il lodo Alfano, l’ACCORDO CON GHEDDAFI che regala 5 miliardi di euro alla Libia in 5 anni per limitare gli sbarchi a Lampedusa,proposta tra l’altro inefficace,ed infine la SOCIAL CARD una tessera che dovrebbe aiutare le famiglie più bisognose come gli anziani e i pensionati che pensate si ritrovano un bonus di 40 EURO in più al mese;insomma la sua politica di poca efficacità punta sempre a favorire i suoi fedeli sostenitori con il paraocchi…e peraltro ha già promesso per il 2009: riforma della GIUSTIZIA, legge per delimitare L’USO DI INTERCETTAZIONI SOLO PER I REATI GRAVI COME LA MAFIA E GLI OMICIDI, DIMENTICANDOSI CHE ANCHE IL REATO DI CORRUZIONE E’ GRAVE? EBBENE SERVE DI PIU’ A QUESTO PAESE,come dice Di PIETRO:RITORNA tornare ad una SOLIDARIETA’ di gruppo e una riconquista dell’etica e della moralità che in questi mesi hanno caratterizzato una sconfitta della politica su questo tema, in tutti i settori ci dovrà essere un EVOLUZIONE PER UN FUTURO MIGLIORE…AUGURO UN BUON ANNO A TUTTI I SOSTENITIRI DEL BLOG E DELL’IDV

  • avatar

    Tanti Auguri per un ottimo 2009 a te e a tutti coloro che la pensano come te!
    Spero che l’anno nuovo porti la nascita di un quotidiano vicino all’IDV che possa disinfettare, pulire e smentire tutte false notizie e bugie di quei quotidiani vicino al nano berlusca.
    Buon Anno
    Oreste

  • avatar

    PER IL FUTURO DEI MIEI NIPOTI TI AUGURO, OLTRE AL BUON ANNO, CHE POSSA VINCERE QUESTA DURA BATTAGLIA CONTRO LA DISONESTA’ POLITICA CHE HA ORMAI INVASO LA NOSTRA BELLA ITALIA.
    AUGURI E FORZA ANTONIO.

  • avatar

    Egr. On. Di Pietro, auguri sinceri anche a Lei ed alla Sua famiglia, auguri a tutte le persone oneste, a tutti coloro che sono stanchi di vedersi imbavagliati e impotenti contro le ingiustizie, Auguri a tutti coloro che si addormentano pensando di che vivranno l’indomani, nella speranza che il 2009 faccia si che svanisca questa triste abitudine, auguri di cuore a tutti i frequentatori del blog e sostenitori dell’unica vera opposizione.

  • avatar

    Auguri a tutti voi, ignare pecorelle del gregge del pastore molisano.
    Perché “Beati sunt caecorum in regnum monoculi” e in un paesaggio di capre e pecore anche un ignorante pastore può apparire un condottiero.
    Che il 2009 porti a voi tutti la conoscenza e la saggezza per apprezzare la verità.

  • avatar

    La volgarità non ha limiti in coloro che prendono il potere come una prepotenza e non come un servizio verso il prossimo.
    AUGURI DI BUONE FESTE!!

  • avatar

    il 1° Gennaio di 560 anni fa nasceva a Firenze Lorenzo de Medici.
    Il suo “Del doman non v’è certezza” mi pare adatto ai tempi che ci aspettano.

  • avatar

    Beati sunt caecorum in regnum monoculi” e in un paesaggio di capre e pecore anche un ignorante pastore può apparire un condottiero.
    Che il 2009 porti a voi tutti la conoscenza e la saggezza per apprezzare la verità.
    Postato da: birba | 31.12.08 16:28
    @l birba-nte
    Ma perchè non vai a postare sul blog del tuo “messia-nano”per fare gli AUGURI illuminati all’ “URBE ed agli ORBI” come te.
    Una buona lettura delle vere Bbeatitudini non ti farà male!
    *«Beati i poveri in spirito, perché di loro è il regno dei cieli.
    *Beati quelli che sono afflitti, perché saranno consolati.
    *Beati i mansueti, perché erediteranno la terra.
    *Beati quelli che sono affamati e assetati di giustizia, perché saranno saziati.
    *Beati i misericordiosi, perché a loro misericordia sarà fatta.
    *Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio.
    *Beati quelli che si adoperano per la pace, perché saranno chiamati figli di Dio.
    *Beati i perseguitati per motivo di giustizia, perché di loro è il regno dei cieli.
    *Beati voi, quando vi insulteranno e vi perseguiteranno e, mentendo, diranno contro di voi ogni sorta di male per causa mia.
    *Rallegratevi e giubilate, perché il vostro premio è grande nei cieli;
    *poiché così hanno perseguitato i profeti che sono stati prima di voi.
    *”Intelligenti pauca”.

  • avatar

    FORZA DI DIETRO!
    NOI SIAMO CON TE E LORO SANNO CHE GLI SEI PERICOLOSO.
    SII COME UN TERRIER E CONTINUA AD AZZANNARLI PIU’ CHE PUOI.
    AUGURO A TUTTI VOI IDV BUON ANNO E CHE LA LOTTA CONTRO QUESTI DELINQUENTI CORROTTI VADA AVANTI .
    E’ L’ITALIA CHE LO CHIEDE

  • avatar

    Carissimo Antonio, ricambio con grande ammirazione e simpatia il suo, o se permetti, tuo messaggio di auguri; mi permetto di darti del tu dato che da tempo ho chiesto la tua personale amicizia su Facebook, certo della tua risposta positiva, ben sapendo che per le infinite faccende da cui sei preso non hai avuto ancora tempo di farlo. Ti ricordo che,assieme al mio collega,Dott,Franceschi, medico ambientalista e savonese come me, siamo sempre in battaglia per la questione dell’assenso del Governo al raddoppio della centrale a carbone(!) di Vado L., della quale a Genova, in luglio, ti avevo consegnato un fascicolo di denuncia da parte di un’associazione ambientalista savonese; l’On.Paladini, al proposito, ha di recente presentato un’interrogazione in Parlamento.
    La mia grande passione è sempre stata la metereologia, a tal proposito ti dico che se è vero che l’industrializzazione selvaggia di questo tipo comporta un grande aumento dell’inquinamento, non altrettanto si può dire sul famigerato effetto serra, che in pratica è una grossa”ecoballa”, lascimelo dire, e non sono certo le mie le argomentazioni scientifiche a dimostrarlo, ma quelle di valenti scienziati del clima, italiani e stranieri, sempre più numerosi.La verità è che il Global Warming è dovuto ad un ciclico effetto naturale, non antropico, e che esso si è praticamente concluso da circa un anno;è iniziata ormai un’inversione di tendenza, che ci accompagnerà per almeno un altro trentennio, dopo l’ultimo di riscaldamento

  • avatar

    Altre due parole per coloro che hanno preso la politica per l’ autostrada dei propri interessi personali, il proprio arricchimento, la possibilità di far parte di una casta di intoccabile:
    sarebbe bene che, una volta al potere persone, oneste Vi facessero risputare tutto quello che Vi siete mangiati a scapito e a pregiudizio delle condizioni di vita della povera gente, è un augurio che Vi faccio per il 2009 e gli anni a seguire…

  • avatar

    Oggi é l’ultimo giorno dell’Anno 2008,in cui avverrá il passaggio di quanto avvenuto in ambito mondiale e per noi in quello nazionale. Non ci meravigliamo piú di tanto,ormai,siamo divenuti immuni alle nefandezze che dilagano,conseguentemente al cattivo esempio che si dá tutt’intorno e fors’anche nelle loro famiglie:quasi quasi consiglierei di fare altrettanto a tutte le famiglie italiane;elimineremmo,forse,il problema,accomunandomi al detto del “se tutti ladri,a chi si ruba?.Sei stato,Antonio Di Pietro,l’unico punto di riferimento e di amicizia in quel bailamme per noi cassaintegrati Alitalia nel solidarizzare in modo tempestivo ed anche perché si é subito reso conto della manovra in atto a danno del contribuente italiano,ma si sa le cose in Italia vanno cosí. Auguro,quindi a Lei,tanta serenitá per contrastare l’avanzata di barbari che stanno occupando l’orizzonte,a meno che non lo spostiamo(?). Bene l’anno nuovo sará il suo Anno Nuovo e gli auguri suonano superflui poiché lei é caricato del nostro consenso che,sono certo,spenderá in modo tranquillo ed adeguato alle necessitá che dovessero presentarsi. Auguri,quindi a lei ed a tutti coloro che credono di portare l’Italia alla normalitá Europea,fatta di diritti e doveri uguali per tutti. A presto

  • avatar

    L’Italia ha bisogno di persone come Lei, di persone che non si vergognano di dire pubblicamente quello che tutti vedono,ma che nessuno ha il coraggio di denunciare.Ormai siamo stanchi di stare zitti ed ora che abbiamo l’uomo giusto (non a caso un molisano) siamo sicuri che tutti insieme possiamo ridipingere una nuova Italia,fondata sulla vera democrazia.Con immensa stima Le auguriamo un felice e sereno 2009.

  • avatar

    auguro un buon anno a DI Pietro, all’Italia dei Valori che presto possa diventare tutta l’Italia,un paese di brava gente dove tutti i cittadini siano onesti e lavoratori,dove chi è eletto a cariche istituzionali possa veramente chiamarsi “onorevole”,dove i cosiddetti “furbi” vengano considerati fuori dalla società.Dove i valori del vivere civile siano la vera base della società.Tutto ciò, non è solo possibile ma obbligatorio,pena il fallimento di tutta la nazione.Auguri da Aldo Leoni

  • avatar

    Forse,senatore,di questi auguri potevamo fare anche a meno. Sembrano prestampati,e anche in ciclostile, che non si usa più da decenni.
    Cosa diceva quel suo antenato,fino alla nausea?
    Cartago delenda est…Non è cambiato niente se non qualche grado di latitudine più a nord:Roma,Roma…(e da Campobasso nessuna -buona-nuova,peccato proprio).

  • avatar

    “Beati sunt caecorum in regnum monoculi” …..
    Postato da: birba | 31.12.08 16:28
    Confondi persino le citazioni!
    I beati sono i monocoli, non i ciechi.

  • avatar

    Caro Di Pietro,
    tanti cordiali auguri anche a Lei ed i suoi collaboratori. Speriamo che il 2009 non sia pessimo come dicono, e che abbiamo già toccato il fondo della crisi. Spero anche che Lei continui a farsi sentire e contrasti la maggioranza che ci governa; mi auguro anche che il PD si svegli dal suo torpore e reagisca finalmente come dovrebbe alle innumerevoli iniziative che prende Berlusconi. Sulla questione morale, mi auguro che le persone oneste, che mi illudo siano ancora la maggioranza, si facciano sentire e non soccombano ai disonesti, ovviamente con le azioni, perchè le parole non bastano più. Spero anche che non si interrompa la collaborazione IdV e PD, perchè diversamente ci guadagnerebbe soltanto Berlusconi e Company.

  • avatar

    TANTI AUGURI DI BUON ANNO:
    -a chi chi sa che il politico è il cameriere del banchiere (e certe volte lo è stato anche il magistrato);
    -a chi sa che esiste una magistratura politicizzata;
    -a chi crede nei valori cristiani e nella famiglia tradizionale;
    -a chi è disposto a lottare senza arrendersi per le proprie Idee;
    -a chi sa che la coerenza e la lealtà vanno di pari passo con l’onestà;
    -a chi crede nei principi e nei valori dell’onestà e della legalità ed ama il proprio Paese;
    -a chi rifiuta Napolitano come Presidente e se ne frega del suo “discorso” di stasera;
    -a chi sa che Silvio Berlusconi è un grandissimo bugiardo e un disonesto;
    -a chi considera Walter Veltroni il Water d’Italia;
    -a chi sa che l’Italia dei Valori (Immobiliari) è uguale a tutti gli altri.
    A tutti questi, tanti auguri di Buon Anno

  • avatar

    Come tutti gli altri bloger mi associo augurandole un felice anno nuovo ,,Edilio Montaldo

  • avatar

    Beati sunt caecorum in regnum monoculi” e in un paesaggio di capre e pecore anche un ignorante pastore può apparire un condottiero.
    Che il 2009 porti a voi tutti la conoscenza e la saggezza per apprezzare la verità.
    Sei in preda a un delirio autodistruttivo…
    Semmai ai fini del tuo “ragionamento” valeva il contrario:
    “Beati sunt monoculi in terra caecorum”,
    Un’altra figuraccia dopo quella dello “scoppio della sinapsi”.
    Non ti addentrare in terreni impervi, da queste parti raccogli solo magre figure..
    Hai finito malissimo l’anno…
    E ad occhio e croce non credo che il prossimo sarà migliore….

  • avatar

    Tanti cari auguri anche a Lei onorevole.
    Almeno Lei non ci abbandoni…

  • avatar

    guardate questo video, da accaponare la pelle!http://video.libero.it/app/play/?id=85b50b142fbb3e95f17df3ab59c3b1b9

  • avatar

    auguri a te ed alla tua famiglia….

  • avatar

    Grazie Antonio ed a tutta l’Italia dei Valori! Sono d’accordo con lei su quanto detto soprattutto sul fatto che ci vorrebbe più meritocrazia. Auguri per un Anno splendido a lei ed a tutto il suo Partito! Con stima e riconoscenza.

  • avatar

    “Beati sunt caecorum in regnum monoculi”
    Postato da: birba | 31.12.08 16:28
    CHE SCEMO!!!! :-)))))))

  • avatar

    Buona anno anche a te Antonio e grazie per la comprensione e onestà morale, in effetti ci sentiamo presi in giro e insultati nella nostra intelligenza, ci invita a spender soldi che non abbiamo invece di darcene per poter vivere degnamente mentre loro continuano ad arricchirsi e a violare ogni principio di dignità umana, buon anno anche a te e a tutta la tua famiglia e a tutte le persone intelligenti che come me, sceglieranno di votare l’Italia Dei Valori alla prossime elezioni che spero avverrà il prima possibile così potremo scrollarci di dosso questo morbo sociale che se lo lasceremo fare, ci ridurrà tutti alla miseria, grazie e buon lavoro per il nuovo anno, hai tutto il mio sostegno e quello della mia ragazza e di tutte le persone che riuscirò a portare sulla giusta causa, grazie.

  • avatar

    Carissimo Onorevole ADP,
    alla fine di un anno durante il quale abbiamo avuto la fortuna di conoscere meglio tutti i nostri politici di ogni schieramento,il mio augurio sincero per Te e tutti gli italiani è che finalmente ognuno capisca a proprie spese di chi si è fidato finora e se la sua scelta sia stata finora suffragata dalla ragione o dalla sua improvvisa perdita, avvenuta casualmente o volutamente per
    tornaconto personale o familiare.
    Di nuovo tanti auguri per un 2009 perché chiarisca ,finalmente,ogni nostro dubbio di qualsiasi genere.

  • avatar

    grazie per le auguri, anchè se peggio di questa fine non poteva succedere, mi è molto peso festeggiare quest’anno, sia la fine dell’anno Arabo 1429 sia la fine di questo 2008, dicono chè il 25% dei morti causati dalle bombe degli ultimi giorni in Medio oriente sono Bambini/e, e la maggioranza sono civile ecc…
    vorrei poter fare le auguri come si deve senza vittimismo ma la realtà purtroppo é questa, avrei voluto vedere anche i partiti politici esprimersi in maniera detrminante a questo proposito, ma, come sempre…
    auguri amici e spero che il 2009 sia diverso per tutti/e, e che il partito a cui sto scrivendo sia sempre più determinante, e che possa trovare i compromessi giusti e le condizione per creare una grande e forte alleanza con il Partito Democratico. lo spero con tutto il cuore.

  • avatar

    Il 2009 che porti più GIUSTIZIA
    Noi possiamo iniziare, come ?
    1 Non vedere più i canali Mediaset compresi i canali del digitale terrestre per il calcio perchè i vostri soldi vanno nelle tasche dei Berlusconi
    2 Non comprare prodotti pubblizzati dai canali mediaset (ammesso che vediate quei canali) perchè i soldi vanno ai berlusconi
    3 Non comprare, e nel caso in cui ve lo dovessero regalare buttatelo nella spazzatura, il “IL GIORNALE” perchè i soldi vanno ai Berlusconi
    4 Non credete a ciò che dicono quelli del PDL perchè sono dipendenti del Berlusconi e per paura di non avere più lo stipendio gli strisciano ai piedi
    5 Non investite soldi nelle finanziarie ma aprite libretti postali
    6 Pensate che la persona che ci sta governando si è fatto fare una legge per non essere “LUI” processato, mentre gli altri cittadini italiani poveri illusi e cretini (chi l’ha votato) SI andranno davanti al giudice.
    Caro 2009 ti prego
    porta la pace dove c’è la guerra
    porta il sorriso dove c’è tristezza
    porta speranza dove c’è disperazione
    porta giustizia e uguaglianza
    e quando porti la bilancia
    non dar retta alla sua faccia
    il suo sorriso può ingannare
    sai perchè? ….non vuol andare in tribunale

  • avatar

    Un Augurio di Buon Anno anche a Lei ed alla sua famiglia, On. Di Pietro.

  • avatar

    Auguro ai politici di interpretare i desideri ed i malesseri dei cittadini e non di imporre il loro volere con .sondaggi ed altri mezzi.
    Auguro al presidente ADP e al partito di riuscire a portare la legalita’ nel parlamento italiano .
    Auguro ai campani politici non collusi con la camorra ,non ambigui nelle promesse e non approfittatori sulle brave persone.
    Auguro alla mia famiglia un anno sereno.
    Auguro a tutti un felice anno 2009

  • avatar

    Auguri Presidente!
    Che il 2009 sia un anno migliore e che, soprattutto, si continui nella lotta contro questa dittatura morbida che sta asfissiando l’Italia. Ho notato, da qualche giorno, che si parla sempre meno di IDV sia sulle televisioni nazionali che su mediaset; buon segno!!!! hanno paura.
    Di nuovo auguri

  • avatar

    IMOLA 31/12/2008
    GRAZIE ANTONIO per tutto quello che stai facendo, continua senza timori a professare trasparenza, onestà e uguaglianza, il tuo impegno verrà premiato ed il primo segnale lai già ottenuto in ABRUZZO.
    CONTRACCAMBBIO GLI AUGURI DI UN FELICE ANNO NUOVO RICCO DI SODDISFAZIONI PER TU E FAMIGLIA.
    AUGURO A TUTTI GLI ITAGLIANI UN FELICE ANNO NUOVO.
    SALUTI giuseppe tonnini

  • avatar

    Deliberatamente tratto dal post odierno del blog di Daniele Martinelli:
    http://www. daniele martinelli. it/2008/12/31/per-un-buon-2009/#comments
    il tutto senza gli spazi .. ovviamente!
    Grazie a GIORNALISTI seri e scrupolosi(anche se di parte)come Daniele. Grazie a loro ed grazie a Di Pietro e Grillo(e anche alla Casaleggio&Co.)se possiamo avere informazioni NON allineate&coperte al REGIME MEDIATICO della CASTA e dei LORO PADRONI che agiscono nell’oscurità!! Buon 2009 di battaglia anche a te Daniele.

  • avatar

    Presidente i migliori auguri a Lei e a tutto il partito dell’IDV , dalla Calabria. Francesco

  • avatar

    TANTI AUGURI DI BUON ANNO:
    -a chi chi sa che il politico è il cameriere del banchiere (e certe volte lo è stato anche il magistrato);
    -a chi sa che esiste una magistratura politicizzata;
    -a chi crede nei valori cristiani e nella famiglia tradizionale;
    -a chi è disposto a lottare senza arrendersi per le proprie Idee;
    -a chi sa che la coerenza e la lealtà vanno di pari passo con l’onestà;
    -a chi crede nei principi e nei valori dell’onestà e della legalità ed ama il proprio Paese;
    -a chi rifiuta Napolitano come Presidente e se ne frega del suo “discorso” di stasera;
    -a chi sa che Silvio Berlusconi è un grandissimo bugiardo e un disonesto;
    -a chi considera Walter Veltroni il Water d’Italia;
    -a chi sa che l’Italia dei Valori (Immobiliari) è uguale a tutti gli altri.

  • avatar

    I bombardamenti israeliani su Gaza hanno fatto almeno 380 morti.
    Tra genitori, figli, fratelli e sorelle delle vittime è facile immaginare che ora abbiamo almeno tremila persone il cui unico pensiero sarà quello di far fuori un israeliano.
    Se si voleva evitare questo ulteriore imbarbarimento e visto che Israele ha un esercito efficientissimo e servizi segreti tra i migliori del mondo non c’era un modo più chirurgico per colpire Hamas?
    O, come penso, la strategia è ben altra e i razzetti artigianali di Hamas sono solo una scusa?

  • avatar

    Grazie, Tonino, anche a te tanti auguri per un anno veramente nuovo, diverso e più vivibile per tutti. La questione morale dovrà essere sempre portata avanti con tutte le vostre (e nostre) forze. Bisogna fare di tutto che il Lodo Alfano (che veramente di Alfano ha tanto poco…) venga definitivamente cancellato e che quel personaggio che ne beneficia vada davanti al giudice come tutti i cittadini italiani. La legge deve essere uguale per tutti e non così come è stata modificata. Ed anche i giudici devono fare di tutto per emettere le sentenze subito e non aspettare le prescrizioni solo per quel personaggio…
    Speriamo che venga, finalmente, qualcosa di veramente buono e costruttivo per tutti noi che ti seguiamo da moltissimi anni. Buon Anno!

  • avatar

    Noi faremo la nostra parte,ma voi abolite il lodo alfano e cercate tra e persone per bene della sinistra
    auguro a voi e a noi un anno pieno di soddisfazioni e cHe vinca la legalità e la libertà,ma la gente è rassegnata perchè ha visto troppo marcio nella sinistra,non dimentichiamolo,Prodi continuava a sorridere quando ci stava crollando il mondo addosso, gli altri litigavaano non tanto per difendere le loro idee quanto per soddisfare il proprio ego esibizIonista,ora forse è troppo tardi,speriamo di no
    AUGURI A TUTTI NOI!

  • avatar

    Auguri a tutti..
    Si sta per chiudere un anno, il 2008, e sono contenta…non è stato un anno posititvo…
    Spero che il 2009, che ormai bussa alla porta, ci porti un pò di serenità……e a tutti noi che scriviamo sul blog, il coraggio di uscire fuori…e di far sentire forte la nostra voce…..io ci sto…..se voi siete d’accordo….griderò forte….. se siamo in tanti….possiamo farcela.
    Auguri anche a lei, presidente Di Pietro, che mi ha ridato fiducia e speranza….un’ altra Italia è possibile, se lo vogliamo tutti…..
    un augurio speciale, a tutte le donne del blog..

  • avatar

    Tantissimi auguri caro Antonio Di Pietro a te e famiglia. Condivido in pieno la tua azione politica e ti invito a mantenere sempre questa linea di onesta, sincerità, lealtà nei confronti dei cittadini che sempre più numerosi ti stimano e ti apprezzano.

  • avatar

    Nella speranza di un 2009 che illumini le menti … AUGURI a Lei ed all’IdV.
    Ad Maiora

  • avatar

    Onorevole Di Pietro,
    Ricambio i suoi auguri con i miei più sinceri per un Felice Anno 2009.
    Ci aspettano battaglie durissime quindi gli auguri sono ben riposti.
    Però, più che altro, io mi auguro che quando in estate 2009 Barak Obama sarà in Italia per il meeting del G8 (che ridere l’Italia nel G8, sembra una barzelletta) lo Psiconano si sia già levato dai coglioni.
    Ve lo immaginate Barak Obama che è costretto a colloquiare con quello che gli ha dato del “Bello e Abbronzato”
    Maremma boia, mi viene i brividi solo a pensare che saremo rappresentati da un mentecatto di tal fattura..
    Salutissimi
    Gianluca Visca

  • avatar

    L’offensiva sionista è la prova della natura criminale dello Stato di Israele governato da banditi, assassini, terroristi e razzisti.
    Fra un mese vincerà il Likud di Bibi Netanyau e allora sarà ancora peggio.
    I sionisti che siano di destra (Netanyau), di centro (Olmert), di sinistra (Barak) hanno lo stesso programma:l’annientamento del popolo palestinese per occupare sempre più terra ed espellere dalle proprie case la povera gente.
    I protocolli dei Savi di Sion saranno stati pure un falso-storico ma quel programma è la costituzione di Israele!
    Speriamo in una terza Intifada.
    Con il popolo palestinese, sempre!

  • avatar

    Auguri anche Lei e famiglia, Presidente.
    @Giuliano Ferrari.
    Hai detto una grande verità.
    Ed adesso la dico grossa.
    Gli USA hanno liberato il mondo da una dittatura tremenda.
    Allo stesso tempo sono 60 anni che stanno imponendo al mondo la loro dittatura dolce.
    Per qusto è consentito tirare le bombe atomiche sui bambini giapponesi.
    Per questo si possono sterminare i bambini palestinesi.
    Allucinante è il silenzio.
    FERMATE ISRAELE.
    PERFAVORE
    Solo Obama puo’ farlo.
    Auguri a tutti.
    Tanto la storia insegna solo una cosa.
    Chi vince ha sempre ragione.
    Per questo le guerre continueranno.
    tg
    IDV
    Valdarno Fiorentino.
    P.S.
    E non sono comunista.
    Ma io sto per i palestinesi.
    Chi non capisce, vada a studiare.

  • avatar

    buon anno.. anche se è mercoledi e giovedì il primo…
    comunque, a parte le distrazioni mondane, e i dovuti riposi e divertimenti e svaghi.. bene è pensare subito a come ritornare a lavorare con più fiducia, attenzione e felicità…
    grazie a tutti voi per il lavoro che fate per noi.. anche se paghiamo tutti, a parte chi evade le tasse..( e pure contento che ci sia Berlusconi al governo)…
    continuate cosi Italia dei Valori e differenziatevi da tutti gli altri italiani per onestà e solidarietà verso tutti i cittadini=uomini e donne di questo mondo(mondo ancora ignorante..)
    buon lavoro con soddisfazioni e ottimismo!
    solidarietà a tutti

  • avatar

    “Beati sunt caecorum in regnum monoculi” ..
    Postato da: birba
    ___________________________________________
    Ho sempre ritenuto volgare prendersela con chi rivela scadenti conoscenze scolastiche, poichè il non aver potuto godere di percorsi formativi di vario livello può essere dovuto a fattori da addebitarsi non al singolo, ma alle ingiuste condizioni sociali.
    Ma è pur vero che individui come birba dovrebbero, per non fare la fine dell’asino che raglia, riconoscere i propri limiti di competenza, specie se si espongono sul pergamo.”SUTOR NE ULTRA”(disse un celebre scultore al calzolaio che, dopo aver fatto critiche su di un sandalo scolpito, ringalluzzito voleva estendere le critiche al resto della statua)
    Se birba abbisogna di detti latini sui ciechi, per sè e il suo pifferaio , eccone alcuni tra i molti:
    Caecus caecum ducit. (il pifferaio d’arcore)
    Caecus de coloribus disputat (birba)
    Caecus et ignorans passu gradiuntur eodem(pifferaio + birba)
    Caecus iter monstrare vult (birba)
    In terra caecorum monoculus rex (il piffero?)
    Scherzi a parte, credo che questo forum meriterebbe più rispetto da parte di chi viene qui, non per apportare un contributo di critiche costruttive anche se aspre, ma solo per riversarvi volgarità e insulti, in un mondo dove devremmo tutti sentirci impegnati ad affrontare sfide che minano le basi della sopravvivenza dei nostri figli e nipoti.
    Buon anno a tutte le donne e uomini di buona volontà.
    natale bianchi – GIOIOSA JONICA RC

  • avatar

    TANTI AUGURI A LEI E TUTTA LA FAMIGLIA, IN PARTICOLARE A CRISTIANO E FAMIGLIA.
    SIETE LA NOSTRA SPERANZA.

  • avatar

    Egregio Onorevole,
    le invio i miei più sentiti auguri di buon anno ringraziandola per l’impegno profuso a difesa della libertà e della giustizia.
    Lei rappresenta l’unica speranza per quanti in Italia come me non credono più nella politica.
    La casta al potere ci amareggia con i suoi programmi distruttivi dell’organizzazione dello stato costruito dai nostri padri .
    Noi vogliamo che i cittadini possano scegliere liberamente i propri rappresentanti e che nessuno abbia più diritti di altri, come ognuno, in base ai propri meriti e non all’appartenenza a partiti possa occupare posti di maggiore responsabilità sociale.
    Vogliamo che i delinquenti, specie se politici ,siano riconosciuti come tali e vengano allontanati da posti di responsabilità e non profittino più dei cittadini onesti.
    La vittoria di Obama è per noi motivo di speranza per il 2009 mentre pensiamo all’idv come ad un grande partito della sinistra democratica non ideologico ma aperto a tutte le culture democratiche laiche e cattoliche ed alle nuove migliori personalità del nostro paese.
    AD MAIORA

  • avatar

    Tanti auguri a tutti gli italiani onesti. Un sereno 2009

  • avatar

    “tg
    IDV
    Valdarno Fiorentino.
    P.S.
    E non sono comunista.
    Ma io sto per i palestinesi.
    Chi non capisce, vada a studiare.
    Postato da: Tommaso Giunti | 31.12.08 17:49 ”
    _________
    Lei appartiene alla categoria ” noi abbiamo sempre ragione” Beato Lei…
    Le guerre sono tutte ….. guerre…. e difficilmente si trova chi ha ragione…..
    Non c’è bisogno di andare a studiare …. basta leggere quanto di vero Lei scrive e soprattuto con che ” imparzialità” interviene sempre !!!!
    Buon Anno dal terrun del sud.

  • avatar

    Postato da: Daniele B | 31.12.08 17:49
    L’annientamento del popolo israeliano lo insegnano nelle scuole islamiche gia dall’asilo…..figurati nelle università…questo amore sconfinato per il popolo palestinese nasconde però… spesso… l’antisemitismo più classico e più bieco…..saluti

  • avatar

    Auguri ad Antonio Di Pietro, a Cristiano e alle loro famiglie. Un sentito grazie per le battaglie condotte ogni istante per noi italiani che crediamo ancora alla possibilità di un cambiamento.

  • avatar

    Caro Tonino auguri anche, anzi soprattutto, a te che devi affrontare un anno difficile! Sì, berlusconi
    invita gli altri a spendere ma dice che suo figlio luigi è giudizioso perchè ha deciso di non cambiare l’auto, per quest’anno! Come al solito e come spesso fa il vaticano, dice: “…non guardate quello che faccio, fate quello che vi dico!…”. Ma com’è possibile che ci sia tanta gente che beve tutto quello che gli si dice? Auguri, Tonino, auguri cari.

  • avatar

    Postato da: marco aurelio | 31.12.08 18:03
    Caro marco, io sono antisionista no antisemita e poi essere antisemiti significa essere non solo contro gli ebrei ma anche alcune popolazione mussulmane sono semite!
    I Sionisti sono dei criminali, fin da quando sono nati.
    Essere antisionisti non vuol dire essere contro gli ebrei perchè ci sono degli ebrei che loro stessi sono antisionisti.
    Il sionismo è un movimento nazionalista-estremista che vuole espandersi in tutto il medio oriente, le cui lobby mettono nei vari partiti di centro, destra e sinistra israeliana i loro uomini pronti ad assecondare i loro folli progetti

  • avatar

    Per un po’ di tempo ho pensato che forse Lei poteva rappresentare per noi italiani una speranza di cambiamento
    Lei sbraita, urla, si arrabbia ma alla fine si comporta come tutti gli altri politici e come direbbe Longanesi anche lei ha famiglia.
    Con tutto quello che viene fuori dagli organi di stampa mi chiedo che differenza c’è tra lei e la famiglia Mastella. Nessuna purtroppo.
    Cordialità R.Orlando

  • avatar

    TANTI AUGURI ON. ANTONIO HO FIDUCIA IN QUELLO CHE CREDE E DICE E MI AUGURO CHE TUTTE QUESTE INGIUSTIZIE VENGANO CANCELLATE E CHE NEL 2009 TRIONFI LA VERITA’ E L’ONESTA’ DELLE PERSONE COME LEI.
    GRAZIE PER TUTTO QUELLO CHE STA FACENDO.
    ADRIANA

  • avatar

    Auguri a Lei, Onorevole Di Pietro.
    Uno dei pochi “politici” onesti rimasti in Italia.
    Sempre più fiero di averLa votata, non ci deluda mai!

  • avatar

    Tanti auguri a te ,a tutti gli associati e a tutti coloro che sono impegnati a lavorare in turni serali. BUON ANNO !

  • avatar

    Ricambio i più sinceri Auguri di Buon Anno a Lei e a tutti i sostenitori e appartenenti a IdV!!!

  • avatar

    Postato da: marco aurelio | 31.12.08 18:03
    Caro marco, io sono antisionista no antisemita e poi essere antisemiti significa essere non solo contro gli ebrei ma anche alcune popolazione mussulmane sono semite!
    I Sionisti sono dei criminali, fin da quando sono nati.
    Essere antisionisti non vuol dire essere contro gli ebrei perchè ci sono degli ebrei che loro stessi sono antisionisti.
    Il sionismo è un movimento nazionalista-estremista che vuole espandersi in tutto il medio oriente, le cui lobby mettono nei vari partiti di centro, destra e sinistra israeliana i loro uomini pronti ad assecondare i loro folli progetti

  • avatar

    Coraggio, Antonio
    speriamo che il 2009 sia l’anno che fa sparire psiconani e delinquenti dal governo e dal parlamento. Temo che, purtroppo, sia un’illusione ma bisogna sempre sperare.
    Tieni duro e continua ad affermare l’onestà a tutti i costi, la coerenza e la verità.
    Auguri a te e a tutti gli italiani onesti e di buona volontà.
    Mario

  • avatar

    Tanti auguri Antonio

  • avatar

    Gentile on.Di Pietro,il 2009 sarà purtroppo un anno durissimo sul piano economico e del disagio sociale:è inutile farsi delle illusioni.Speriamo tuttavia che nei prossimi mesi si assista ad una vera riorganizzazione delle forze d’opposizione,premessa indispensabile per creare un’ alternativa credibile ad un governo che sta rendendo sempre più profonde le diseguaglianze e le ingiustizie che già affliggevano il nostro paese.L’opposizione si troverà a dover rappresentare una parte del paese che ha già subito un processo di disarticolazione in questi ultimi mesi.In sostanza:se l’Unto rappresenta un determinato blocco sociale,cementato da comuni interessi o da una definita interpretazione della realtà,l’opposizione deve inventarsi una sintesi efficace in cui una parte di società molto più disomogenea possa riconoscersi.E’ chiaro che questo non sarà un compito facile.Si può partire comunque da alcuni punti-cardine:1)il recupero di un’etica politica,senza incertezze ed ambiguità;2)la lotta per la trasparenza nell’amministrazione pubblica,a qualsiasi livello,3)la rivendicazione dell’eguaglianza dei cittadini di fronte alla legge;4)la difesa dei diritti economici e sociali(come il diritto ad un’ istruzione e ad un’assistenza sanitaria pubbliche
    -il diritto ad un lavoro dignitoso ed equamente retribuito…);5)la battaglia contro la corruzione e le organizzazioni criminali;6)la lotta per un’informazione realmente democratica e pluralistica..Continua.Danila C.

  • avatar

    Grazie per il suo impegno…….!
    Buon anno!

  • avatar

    ormai è ufficiale: Grillo ha l’Alzheimer.
    solo poco tempo fa scriveveva:
    “In Abruzzo, questo fine settimana, si elegge il presidente di Regione. Io tifo Carlo Costantini, passate parola!”
    e oggi invece scrive:
    “Signori, in Abruzzo il 50% non è andato a votare: è il nostro partito. Lo dicevamo noi di non andare a votare, perché erano elezioni illegali e anticostituzionali. 50% più quello che ha preso Di Pietro: noi siamo la maggioranza del Paese! Loro sono la minoranza, e lo vedi dai loro sguardi: hanno paura…….”
    Grillo fatti curare!!!

  • avatar

    sempre Grillo:
    ….Siamo veramente in un momento strano, in un momento in cui all’asta dei buoni del Tesoro, BTP e CCT, due aste sono andate deserte. C’è qualcosa che non quadra più se i grandi istituti non comprano…..
    leggo sulla stampa e Repubblica:” Bot ai minimi storici però tutti li vogliono”
    Grillo fatti ricoverare!!

  • avatar

    Caro Antonio
    Lo spumante di mezzanotte avrà un sapore amaro quest’anno, lo sappiamo tutti.- Domattina molti si sveglieranno pensando a come arrivare al lunedi.-
    Tanti cari auguri a te e famiglia nonchè redazione
    Giometti Giuliano

  • avatar

    Caro Antonio, mi auguro vivamente che il 2009 sia l’anno del rinnavato ed indispensabile dialogo e collaborazione con il PD! Ed approfitto per ringraziarti per il tuo impegno “senza peli sulla lingua” nel combattere l’ipocrisia devastante di questo nostro amato Paese.
    Augusto

  • avatar

    Continua…7)la difesa dell’ambiente e della salute dei cittadini,unitamente ad una battaglia in favore dell’utilizzazione di fonti di energia rinnovabili ;8)la diffusione di un modelli di comportamento alternativi,come il “consumo responsabile”,9)una politica mirante a fornire delle garanzie sociali a chi perde il lavoro,favorendone la riconversione delle competenze e il reinserimento nel mondo del lavoro;10)una particolare attenzione alla formazione culturale e professionale dei giovani,che saranno coloro che,in prospettiva,pagheranno i costi più pesanti della crisi attuale.A lei e a tutti i rappresentanti dell’IDV auguro di assumere un ruolo decisivo nella costruzione di un’autentica alternativa politica e di governo all’Unto,che consenta al paese di uscire finalmente dalla palude.Danila C.

  • avatar

    Postato da: marco aurelio | 31.12.08 18:36
    È una sindrome ….. non lo fa con cattiveria e non è Alzheimer…. è la stessa sindrome di Berlusconi, deve sempre vincere e aver ragione..
    Che ci vuoi fare….. sindrome a parte Grillo però cerca di essere utile alla comunità… (se magari fosse un po’ meno estremo su certe cose…..)

  • avatar

    Tantissimi auguri al nostro presidente che con l’aiuto di tutti sapra’ superare questo momento’ perchè la sua onestà intellettuale è fuori discussione.
    non accettiamo e non accetteremo nessuna strumentalizzazione specialmente dagli ex fascisti ed ex socialisti.
    Rolando cinalli

  • avatar

    dalla germania riceVa i miei migliori auguri onorevole di pietro e grazie per il Suo impegmo politico.

  • avatar

    AGURO A TUTTI UN FELICE ANNO NUOVO
    DI PIETRO SEI GRANDE

  • avatar

    antonio tantissimi auguri di buon anno

  • avatar

    “Continui così Onorevole, ha tutto il nostro sostegno, riportiamo la legalità nel nostro paese.
    Auguri di Buone Feste.”

  • avatar

    Caro On. le Di Pietro,
    spero anch’io, come Lei, che il 2009 possa essere un anno di svolta in cui “…le parole legge, giustizia, uguaglianza, vengano rivalutate insieme alla questione morale, che altro non è che la prevalenza degli onesti nella società…” e che possa riaprirsi una nuova fase della Repubblica. Contraccambio di cuore gli auguri di buon anno, con la speranza che Lei continui ad operare così come sta facendo, senza mai mollare.

  • avatar

    Auguri cordiali, Presidente. Auguri a tutto lo staff. Auguri ai collaboratori, quelli vicini e quelli lontani; auguri a Orlando e a Orizzonti Nuovi; auguri agli iscritti, ai simpatizzanti e a quelli che civilmente e costruttivamente intrervengono sul blog.
    Il 2009 sarà un anno MOLTO difficile per questo partito, non solo sotto il profilo politico: sotto quello dell’organizzazione interna la via è piena di fossi. Sul primo versante, credo che non ci fosse altra soluzione al cammino a fianco del PD: saremmo finiti come Casini o peggio (a marzo i dati interni parlavano del 2,5%). Nel PD non hanno capito l’aiuto ricevuto, e continuano a fare filosofia e a farsi irridere dal l’avversario. Sul versante opposto, Fini ha addirittura fatto la fusione, decretando la fine storica del Movimento Sociale.
    Il nostro avversario, come qualunque individuo dotato di un minimo di buon senso, scaglia i suoi strali solo contro chi può dargli veramente fastidio: cioè IDVE. Ricordiamo che “de minimis non curat praetor”…
    L’organizzazione interna andrebbe a mio avviso rivisitata: invierò presto alcune proposte all’indirizzo di competenza.
    EDM

  • avatar

    Buon Anno anche a Lei, Onorevole. La ringrazio per quanto sta facendo e che farà, per questa povera Italia. Lo sforzo per riportare l’Italia sulla giusta carreggiata sarà enorme, ma insieme possiamo farcela.
    Buon 2009.
    Cosetta Sartori – IdV Padova

  • avatar

    Mi trova pienamente d’accordo con lei. Per questo le auguro buon anno e buona fortuna.
    è finito il magna magna partitico.
    Il prox v-day avrà MILIONI di manifestanti incazzati.
    Probabilmente lei sarà l’unico a salire sulla scialuppa di salvataggio.

  • avatar

    Postato da: Ruggiero Orlando | 31.12.08 18:20
    la tua filosofia la conosco.
    tutti rubano
    allora
    è meglio che ruba berlusconi
    almeno
    lui è gia ricco.
    poi hai capito che berlusconi sta rubando anche a te .
    allora per un po’ di tempo hai pensato che forse ADP poteva rappresentare per te una speranza di cambiamento…eheh eheh.
    invece hai capito che con ADP non si puo’ rubare
    e non sai piu’ cosa fare.
    ..poverino….
    un consiglio?
    non rubare
    guarisci e dormi bene.
    auguri
    ora hia pensato anche di

  • avatar

    IL TG4 È UNA MONTAGNA DI MERDA
    LA P2 È UNA MONTAGNA DI MERDA
    LA MAFIA È UNA MONTAGNA DI MERDA
    BERLUSCONI È UNA MONTAGNA DI MERDA

  • avatar

    Caro dr. Di Pietro,
    sono un Tuo elettore sempre più felice della mia scelta di voto per la Tua azione politica seria e determinata.
    Pertanto, ti auguro di cuore un Buon Anno 2009.

  • avatar

    Onorevole,
    auguri di tutto cuore per lei e famiglia,
    ma mi auguro pure che gli italiani prendano finalmente coscienza e che sia lei il prossimo Premier
    buon 2009

  • avatar

    Antonio sei unico. Non ci abbandonare!
    Buon anno anche a te ed alla tua famiglia

  • avatar

    Grazie Tonino.
    Non sei solo. Non sei solo e lo sai bene.
    Per questo continua la tua strada senza rallentare il passo. Solo per riposare un po’, ogni tanto, voltati indietro: scoprirai ogni volta che le fila sono più numerose e piene di uomini e donne, oneste e onnesti, che sono con te.
    Buon 2009 Tonino!

  • avatar

    Per provare ad evitare l’introduzione di un campo ROM tra ROMA e Guidonia è stato costituito un comitato cittadino “Tocca a Noi”.
    sito – http://toccaanoi.altervista.org/index.html
    E’ un’organizzazione spontanea di cittadini che intende perseguire idee e azioni di sviluppo e tutela del territorio.
    Prossimi appuntamenti per evitare il campo ROM a Casalbianco Marco Simone sono:
    -Venerdì 02/01 alle 0re 18.00 Circoscrizione di Setteville;
    Sabato 03/01 volantinaggio per informare sulla situazione;
    -Lunedì 05/01 ore 11:00 via forno casale (incontro con rai 24 news)
    -Lunedì 05/01 0re 17:00 al comune di Guidonia per sollecitare il sindaco
    nella settimana sarà anche organizzata una manifestazione analoga a quella del campidoglio presso la prefettura di ROMA.
    Il 22/01 il prefetto metterà la firma sulle zone individuate ed a quel punto non ci saranno più margini per intervenire!!!!
    Informatevi e partecipate in prima persona la situazione non è per nulla semplice!!!
    p.s. Auguri per uno spendido 2009!!!

  • avatar

    Sionismo
    è quel movimento ebraico che chiede il ritorno degli ebrei sul colle palestinese di Sion.
    Tale movimento è nato fra gente ferocemente perseguitata per una religione fraintesa come distizione etnica. Era gente che da oltre duemila anni, trovandosi a vivere la propria discendenza in terre diverse, ne aveva aquisito chiaramente la nazionalità e la cultura, tranne la religione. L’esodo sionista in Palestina è iniziato in modo soft con regolare aquisto di terre e case da parte dei primi immigrati. Successivamente questo nucleo iniziale si è organizzato militarmente sferrando una feroce guerra terroristica contro gente inerme, depredando terre e distruggendo case, gente che da duemila anni stava pacificamente a casa loro. Questo misfatto è stato legalizzato dall’ONU sulla pelle degli sconfitti Palestinesi. I potenti del mondo hanno, col qlo dei palestinesi, risarcito gli ebrei. Invece di rassicurarli sulla fine della persecuzione antigiudaica e che ormai la guerra era stata vinta anche da loro e potevano ranquillamente sentirsi cittadini del paese ove erano nati, gli hanno procurato nuovi nemici arabi per creare un mercato di armi , per depredare il petrolio e per evitare che gli arabi, unendosi in una grande nazione, potevano controllare l’economia del mondo.
    Gli Israeliani hanno costituito un finto stato democratico. E’ uno stato su base teocratica e razziale. Proprio quello che si voleva sconfiggere con la 2^ guerra mondiale e con l’attuale guerra in Afganistan

  • avatar

    Frattini, Schifani, Veltroni, il rabbino di roma
    la rai, la sapienza,
    tutti insieme sono ebrei che con agnelli
    come in america comandano in italia.
    Fini e il papa e altri cattolici debbono andare a inginocchiarsi al monumento dell’olocausto, come bush,
    se vogliono avere il posto dove si trivano.
    e l’italia, come l’america e’ sotto la propaganda
    e leggi ebraiche.
    I mussulmani c’e l’hanno con gli ebrei,
    non con l’Italia!
    e cosi in america,
    colpirono new york contro gli ebrei,
    non contro l’america!
    Ed ora……………dopo quest’ultima feroce aggressione ai palestinesi,
    osama bin laden colpira’ ancora con le sue armi di distruzione di massa,
    piu’ efficaci dei carri armati e aerei di ardamento degi ebrei….
    cioe’ i ers!

  • avatar

    Sono convinto che molta gente che ha votato Berlusconi (pseudo essere vivente) , alle prossime elezioni voterà L’italia dei Valori, la gente si stà svegliando dai suoi torpori, prende sempre più coscienza del fatto che ci hanno ingannato e che continuano a farlo sotto i nostri occhi senza dimostrare alcuna vergogna per quello che sono, fanno e rappresentano, non voglio mettere in mezzo la fede e il credo Cristiano ma sulla Bibbia c’è scritto che il male alla fine dei tempi manterrà una stregua resistenza per non farsi sopraffare, credetemi amici miei, abbiamo tempi duri davanti a noi e l’unico modo per affrontarli e insieme e con tenacia lavorare per costruirci un futuro migliore, non dimentichiamo mai gli errori che abbiamo fatto e lottiamo per ottenere un mondo giusto e adatto per vivere serenamente, per noi e per le future generazioni, buona anno a tutti ancora!

  • avatar

    Auguri on. Di Pietro, buon 2009

  • avatar

    I rom e zingari egli ebrei…………..via da roma,
    via a gerusalemme!
    i rom, si possono permettere di vivere a roma
    senza pagare l’affitto!
    adesso gli ebrei di roma vogliono che i rom paghino l’affitto!
    Da quando in Italia comandano i zionisti ebraici
    hanno fatto veniire migranti di tutte le razze e zingari
    per fare i lavori di servizio a poco prezzo!

  • avatar

    On Di Pietro,
    Le auguro una buona fine ed un buon principio. Con quello che si proaspetta e he sta accedendo nel mondo, dagli USA al Madio Oriente, verrebbe da dire “Buon anno vecchio” ;-) Ma speriamo bene. Gli Americani si sotanno finalmente liberando dal Bushismo e ci vorrà tempo per la ripresa. Noi forse siamo in una strada senza ritorno? Non voglio crederlo e spero che tutto questo consenso verso chi non merita e purtroppo oltre a governarci controlla i media, si sgonfi presto.
    Non demorda, ci rimangono ben poche persone intellettualmente oneste come Lei.
    Cordialmente

  • avatar

    al Premier Testadiasfalto pseudomandrillo( cosi’ lui dice…) dalle tre ore di seguito….sicuro di esser la parte attiva?
    On. Berluscon ,i cittadini chiedono ,in suo onore e comandamento che nel 2009 la scritta presente in ogni aula di tribunale “LA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI “venga corretta e modificata e’ resa piu’ attuale secondo le sue direttive in
    “LA LEGGE DOVREBBE ESSERE UGALE PER TUTTI TRANNE.per. SIG…….”
    Abbia il coraggio di mettere il suo nome e cognome ben inciso su tali lastre di marmo .di certo saranno di buon auspicio e ispirazione a chi prima o poi ….speriamo prima ,le confezionera’ la lapide tombale di cui lei immeritevolmente dovra’ soggiacerci.
    Lei avra’ in quella posizione orizontale, l’onore di starci e noi il disonore di averla ancora per l’eternita’ tra i nostri piedi….
    Per ANTONIO DI PIETRO e famiglia
    AUGURISSIMI VADA AVANTI COSI’ SIAMO, SAREMO SEMPRE DI PIU’ A SUO FIANCO …E CHE PER IL 2009 DIO C’E’ LA MANDI BUONA.

  • avatar

    ANTONIO
    YES YOU CAN
    HAPPY YEAR

  • avatar

    Tanti auguri a tutti.
    speriamo che nel 2009 gli italiani si risveglino dal torpore berlusconiano.

  • avatar

    Grazie Grande Uomo ! Tanti auguri anche a te e alla Tua famiglia ! Continua cosi´ sei il migliore !
    Ciao
    Luigi da Praga

  • avatar

    Auguri a lei, On. Di Pietro, alla sua famiglia e a tutti gli Italiani. Speriamo in un 2009 decente e migliore per tutti noi!

  • avatar

    ANTONIO HAVE YOU THOUGHT TO APPOINT MINISTER OF JUSTICE.
    YES WE CAN
    HAPPY YEAR FOR ALL

  • avatar

    Buon Anno a Lei ed alla sua famiglia Antonio.
    Aggiungo un commento smarrito sui post che mi precedono: di pazzi ce ne sono tanti purtroppo, convinti di non esserlo e che pazzi sono gli altri, questo potrebbe spiegare le follie scritte sui cittadini di religione ebraica. Certi deliri, frammisti ad ignoranza storica, fanno paura.

  • avatar

    Occhio per occhio?
    La feroce aggressione ebraica?
    GLI speculatori ebraici i quali dicono che
    Dio ha dato la terra agli ebrei nella Palestina.
    e questa e’ la loro terra che dio ha dato loro senza pagare!
    Si sbagliano!
    Anora non hanno capito che neanche armamenti nucleari…..possono sconfiggere i ers!…..di coloro che hanno ragione e che veramente credono nella verita e la loro causa!

  • avatar

    Auguri Tonino!
    Tieni duro, che alle prossime elezzioni ci saremo in moltti..
    …Mamma mia.. Hanno mandato un po di trolls per tentare in un indomani dichiarare che è un sito antisemita…. Gia vista questa tattica altrove..

  • avatar

    Per un po’ di tempo ho pensato che forse Lei poteva rappresentare per noi italiani una speranza di cambiamento
    ….ma alla fine si comporta come tutti gli altri politici e come direbbe Longanesi anche lei ha famiglia.
    Con tutto quello che viene fuori dagli organi di stampa mi chiedo che differenza c’è tra lei e la famiglia Mastella…
    Cordialità R.Orlando
    _________________________________________________________________________________________
    Caro Orlando, stai menando la solita “solfa” straripetuta in tutte le salse e accompagnata da tutte le orchestrine di coloro che, vivendo di malaffare o nel malaffare condiviso, hanno bisogno di sentirsi degli esseri umani nella normalità indossando una maglietta con la scritta cubitale: ma sì gratta, gratta tutti rubiamo.
    In ogni partito ci possono essere singoli che sbagliano, Ma un partito va giudicato per quello che propone e persegue, con la partecipazione e lo sforzo che compiono i militanti nel mantenere una sua struttura etica e democratica.
    Per quanto concerne le tue fonti giornalistiche è facile intuire quali siano:che livello di informazione indipendente e democratica estrinsechi!! Il feroce bisogno di omologazione totale del tuo grande pifferaio di Arcore ha scatenato una immonda campagna massmediatica contro IDV che può trovare ascolti solo in coloro che indossano la maglietta pubblicitaria.
    natale bianchi – PD GIOIOSA JONICA RC

  • avatar

    Ill.Onor. nel leggere i suoi auguri per il nuovo anno ho avuto una stretta al cuore pensando a tante vittime del potere(licenziati,cassintegrati,espulsi,morti sul lavoro,ecc,).Le sue parole hanno fatto tornare alla mia mente i ricordi di mio padre,vittima del potere fascista, quando mi raccontava i sopprusi e le angherie che erano costretti a subire quelli di non “sicura e provata fede”; angherie che anch’io ho subito anche se in minima parte dalla classe burocratica restante del regime .Orbene chi ha avuto in qualche modo contatti,sia personali che per aneddoti con quella storia, come può condividere certi atteggiamenti da gerarchetto?Forse perchè non conosce la storia. Oppure è tanto ignorante,presuntuso e arrogante(da noi si dice :ciuccio e presuntuoso”)che può far valere le sue idee con la forza e non col ragionamento colto frutto del suo sapere. Nella speranza che gli Italiani troveranno nel nuovo Anno una vera coscienza morale da Popolo civile e colto porgo a tutti e a Lei in particolare un caloro Augurio di Buon 2009 e “ad maiora”.Fedele sostenitore.

  • avatar

    Ricambio gli auguri, caro Antonio Di Pietro, a te e ai tuoi cari.
    Io sono sempre più soddisfatta di aver contribuito alla tua elezione, in quanto condivido pienamente la tua attività politica, la tua coerenza, la lealtà e il rispetto che hai nei confronti dei cittadini.
    La situazione riguardante Cristiano non intacca minimamente le mie convinzioni. Credo che la lezione che bisogna apprendere da questo evento sia proprio il modo di reagire delle persone coinvolte. E’ questo che fa la differenza: una cosa è cercare in tutti i modi di non subire alcun processo, altro è invece rendersi disponibile per chiarire ogni cosa. Ti auguro e mi auguro, che in questo nuovo anno potrai vedere i frutti del lavoro che caparbiamente stai portando avanti.
    Sappi che molti cittadini leali e onesti ti affiancano e faranno la loro parte quando sarà necessario.
    Angela.

  • avatar

    Auguri a Lei e a tutto lo staff
    Sono napoletano ma non l’ho creata io l’emergenza rifiuti e ad oggi non mi fanno fare ancora la differenziata, o me la fanno fare “falsa”.
    Attenti che sta succedendo in tutta Italia…..

  • avatar

    Caro Presidente,
    sono 10 anni che seguo l’IdV che si radicalizza sempre più sul territorio Italiano; siamo osservati, iperscrutati e guardati con sempre maggiore ammirazione e credibilità nonostante i fatti recentissimi che hanno dimostrato che, pur non essendoci fatti penalmente rilevanti:ci si dimette!
    Questi gesti denotano la diversità di comportamento, tanto che sui giornali asserviti al potere, si leggono solo le poche voci dissonanti, alcune delle quali strumentalmente apparsi in rete; ha il timore -certa stampa-di vedere aumentare la consistenza numerica e qualitativa degli Aderenti dell’IdV evidenziando solo questi rari pareri contrari.
    Gli Aderenti all’IdV, per quanto possibile, identifichino questi personaggi dai recapiti che non hanno tracciabilità e, nel caso, denunciarli al pubblico ludibrio.
    Buon 2009.

  • avatar

    AUGURI PRESIDENTE
    AUGURI A TUTTI NOI

  • avatar

    auguri
    antoniononmollare
    benedetto

  • avatar

    TUTTI I TELEGIORNALI: LA CAI RIASSUME 12000 DIPENDENTI DELL’ALITALIA. IL BICCHIERE MEZZO PIENO

  • avatar

    Auguro anche a Lei e a tutta l’Italia dei Valori un nuovo anno ricco di successi e di vittorie che il nosro Paese richiede per il bene di tutti.

  • avatar

    Il presidente dell’attuale governo ha dichiarato che il 2009 sarà un anno terribile, avrà intuito che è necessaria una svolta a sinistra.
    Perseguendo l’etica le soluzioni sarebbero ovvie.

  • avatar

    A scanso d’equivoci, visti alcuni commenti, vorrei si distinguesse tra il popolo israeliano e chi li governa.
    Il primo va rispettato e cercato di comprendere, i secondi meno, molto meno.
    Un po’ come noi.

  • avatar

    Auguri Tonì.

  • avatar

    Auguroni Ministro e non si scoraggi, continui con il suo ottimo lavoro. Non si preoccupi delle sue vicende personali. Chi la critica dovra fare come ha fatto lei confidare nei giudici e non imbavagliarli. Grazie e Buon Anno Nuovo.

  • avatar

    Buon anno dr. Di Pietro a Lei e a noi, alle nostre famiglie.
    Il mio sostegno non Le mancherà MAI.
    Anna Maria

  • avatar

    @ Alvise
    Ma come,l’Unto HA DETTO CHE IL 2009 SARA’ TERRIBILE?Siamo sicuri che fosse lui e non un suo replicante?Perché,a non voler avere una memoria troppo corta,si tratta dello stesso personaggio che nelle ultime settimane ha rilasciato(in ordine cronologico)le seguenti dichiarazioni:1)la crisi non colpirà se non in modo marginale l’Italia,comprate azioni in Borsa;2)la crisi colpirà anche il nostro paese,ma passerà presto;3)la colpa di tutto è dei media,che seminano pessimismo e disfattismo,4)la crisi esiste,ma non bisogna preoccuparsi:spendete per rilanciare i consumi(con quali soldi non è dato sapere).
    L’Unto,ovvero UNO,NESSUNO E CENTOMILA.Danila C.

  • avatar

    buon anno a tutti, corro ai festeggiamenti (naturalmente in famiglia). Il 2008 è stato l’anno del mio avvicinamento a IDV e sono contento di questa scelta

  • avatar

    Spero che il 2009 mi porti la gioia di veder realizzato tutto quello che l’ On. Di Pietro auspica per il nostro paese. Il mio contributo per questo sogno ci sarà. Auguri, caro Antonio, a te, alla tua famiglia, ai tuoi collaboratori, ai frequentatori del tuo blog ed a tutti quelli che si riconoscono nel tuo modello di società. Buon 2009 a noi tutti, senza dimenticare quanti in questo momento stanno soffrendo in ogni parte del mondo: buon 2009 soprattutto a loro….

  • avatar

    Auguri Presidente a Lei e a tutti i suoi Parlamentari per il grande lavoro che state facendo. Siete stati una sorpresa per tutti quelli che ormai disperavano che Berlusconi e i suoi avessero mani libere su tutto.
    Grazie per il coraggio, per la chiarezza, e la speranza che infondete!
    Buon Anno

  • avatar

    Auguri di buon anno a tutti e che la serenità sia nelle vs case

  • avatar

    Auguri On Dipietro a lei e famiglia.
    Auguri anche a Luigi Augello, Sante Marafini, Maria Rosa, Luciano B.C, Ferrari, Santino, Pallaro, Paolo Papillo, toni Alamo, Marco Aurelio, Tommaso Giunti, Carlo Di Carlo e tutti gli altri che come voi discutono seriamente su questo blog
    auguri di buon anno a tutti

  • avatar

    CARO DI PIETRO, BUON 2009, NON TI FAR FREGARE DA SISMISISDESIFARCOSSIGECC..

  • avatar

    Le auguro un Buon 2009 a lei e alla sua famiglia.

  • avatar

    Tonino
    Cerca di tenere il controllo degli eventi o si rischia di rovinare quella magica immagine dell,IDV
    …in risposta agli ultimi problemi che IDV attraversa
    proponi subito un disegno di legge dove severamente verranno puniti i politici che daranno raccomandazioni anche generiche a riguardo di….
    PM

  • avatar

    Auguri onorevole -
    e……….. ricordiamoni dei morti sul lavoro che sono tanti e che,
    L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
    E’ FALSO
    La sovranità appartiene al popolo
    E’FALSO
    Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge.
    E’ FALSO
    Abbasso La Costituzione della Repubblica Italiana.

  • avatar

    Voglio anch’io ricambiare gli auguri per il nuovo anno. Lei è rimasto l’unico a meritare il titolo di “onorevole”. Con Lei siamo finalmente tornati all’essenza delle cose. Non c’è più “destra”, “sinistra”, “centro” o altre balle. C’è solo chi è col pololo e chi è contro di esso. C’è chi ama il suo paese e chi lo sfrutta per i suoi interessi personali.
    Che Dio La benedica e l’aiuti (e ci aiuti) a crescere ancora.

  • avatar

    E’ la prima volta che visito il sito di un partito
    politico.Ho scelto l’Italia dei Valori – benche’
    non abbia in particolare simpatia, i magistrati
    anche loro politicizzati – perchè in politica la linfa
    vitale delle proprie idee è data dal rispetto di tutti
    delle regole in essere,affinchè ogni cittadino di fronte alle stesse sia uguale all’altro e penso e spero che l’on. DI PIETRO ne sia rappresentativo
    Vorrei fare quattro brevi domande all’on. Di Pietro per conoscere meglio il suo pensiero
    1) Cosa ne pensa della massoneria ?
    2) L’Europa Unita con la spoliazione della sovranità degli stati da parte di alcuni ,cosidetti,
    tecnocrati che non rispondono a nessuno in quanto non eletti e ci dettano le regole,stiamo
    scherzando a parlare di democrazia?
    3) Il sistema mondiale economico basato sulla
    emissione di moneta a debito in combutta con i governi – in favore di alcuni banchieri – da secoli gli stessi – vera e propria truffa contro di noi di cui
    in questi giorni ne vediamo l’obiettivo quasi rag-giunto e forse qualcuno ne ha preso coscenza ?
    4)Questo sistema vedeva nel 1920 un paese ricco e sei poveri nel 2000 avevamo un paese ricco e 76 poveri ergo la povertà è cresciuta dieci volte e la ricchezza quanto è cresciuta ?
    Sono certo che non vorrà eluderle .
    - Comunque so benissimo che raggiunti livelli decisionali importanti mettersi contro di loro si rischia la vita come è gia successo a troppi -
    Auguri di Buon anno

  • avatar

    Auguri Tonino!
    Non mollare MAI!!
    Battiti x par rimanere libera la rete.
    La rete sara’ la televisione del futuro
    PS
    Se Veltroni seguira’ il consiglio di Berlusconi…. allora significa che e’ proprio amico suo e quindi tanto megli. Stiamogli alla larga POCHI AMICI -
    TANTO ONORE! (L’ha detto uno che non mi piaceva ma questa frase fa il caso nostro…)

  • avatar

    Onorevole Di Pietro,
    Buon 2009 a lei, alla sua famiglia, all’IdV, all’Italia intera: perchè la parte sana della società, che crede nella democrazia, nella legalità, nella solidarietà, nella prossimità, nell’onestà, nell’impegno, nei valori che ha ricevuto in dono dai Padri costituenti e fissati nella Carta costituzionale, valori conquistati a prezzo di grandi sacrifici e quindi basati su grandi ideali, trovi lo spazio per esprimersi e non sia soffocata da chi sta gestendo scelleratamente il potere per perseguire scopi biecamente personali e, a tale scopo, ottunde le coscienze e lo spirito critico dei cittadini.
    Questo anno tutto nuovo ci faccia sentire la responsabilità di viverlo bene. solo così sarà un buon anno.

  • avatar

    buon anno onorevole Di Pietro a Lei, alla sua famiglia, a tutta l’IDV, a tutto il blog, ai licenziati, ai disoccupati, alle famiglie che non ce la fanno, a tutti quelli che sono la parte sana di questo paese.
    Mi dispiace siceramente per Cristiano, è stato solo un errore veniale.
    Gesù disse chi “di voi è senza peccato” scagli la prima pietra”.
    Credo che la sua parola fosse rivolta a tutti con intento educativo, chi non ha mai fatto almeno un piccolo errore nella vita, ma l’importante è l’intenzionale dignità che si vuole dare al proprio percorso.
    Suo figlio è, e rimarra una brava persona, intenta a perseguire fini sani e positivi.
    Non altrettanto possiamo invece dire di coloro che volevano lapidarlo per lapidare Lei, o PIUTTOSTO CIO’ CHE RAPPRESENTA, L’UNICA SPERANZA DI QUESTO PAESE
    BUON 2009

  • avatar

    Auguri On Dipietro a lei e famiglia.
    Auguri anche a Luigi Augello, Sante Marafini, Maria Rosa, Luciano B.C, Ferrari, Santino, Pallaro, Paolo Papillo, Toni Alamo, Marco Aurelio, Tommaso Giunti, Carlo Di Carlo e tutti gli altri che come voi discutono seriamente su questo blog
    auguri di buon anno a tutti
    Postato da: antonio brindisileuca | 31.12.08 21:26
    @d antonio brindisileuca
    Grazie anche a te, ma non dimentichiamoci di Dario Erre e di tutte le altre donne che danno un apporto altrettanto valido ed insostituibile sul Blog:
    Silvia o, Antonella C., alba, Danila Celant, Laura, Giovanna, Clara, Palombella rossa, marisa.pareto, lia , claretta, 3emy78, arianna, e….(mi scuso con tutte le altre che non ho nominato: il mio pensiero è rivolto anche a loro!) , ma non possiamo dimenticarci di tutti coloro che vogliono il bene dell’Italia nel rispetto della Costituzione che va solo rispettata e applicata in pieno come GARANZIA della Democrazia e dei diritti civili e morali nell’UGUAGLIANZA dei cittadini.
    Grazie a tutti .
    On.le Antonio Di Pietro,sia forte e coraggioso: non è la prima volta che viene messo a dura prova!
    In mezzo all’IMMORALITA’ ed alla Corruzione dilagante,Lei rappresenta il LUME della Ragione ed il FARO che fa luce nelle tenebre dell’Illegalità diffusa, protetta e coperta da persone disoneste e poco inclini al rispetto della legge.
    Vada avanti per migliorare la società malata di consumismo,sostenendo le famiglie impoverite dalla crisi economica.

  • avatar

    Tocchiamoci le palle e…
    BUON ANNO A TUTTI

  • avatar

    Caro Tonino
    Tantissimi AUGURI X un 2009 pieno di soddisfazzioni
    portanto avanti sempre più forti le tue battaglie.
    AUGURI anche a tutta la famiglia.
    Fernanda

  • avatar

    Tantissimi AUGURI
    A GIOVANNA
    MAURA
    MARIA ROSA
    SANTE
    CARLO
    E A TUTTI QUELLI CHE LA PENSANO COME DI PIETRO (COME ME)
    Fernanda

  • avatar

    Auguri anche a Lei, ed alla parte onesta di questo grande Paese!
    Agli altri, quelli furbi e disonesti, tanti funzionari dell’Agenzia delle entrate, nonchè carabinieri, poliziotti e finanzieri alle 7 del mattino…!
    Coraggio Italia

  • avatar

    Auguri Antonio Brindisileoluca.
    Ed auguri ai cari amici (non sietepiu’ semplici conoscenti) Luigi Augello, Sante Marafini, Maria Rosa, Luciano B.C, Ferrari, Santino, Pallaro, Paolo Papillo, Toni Alamo, Marco Aurelio, , Carlo Di Carlo , Dario Erre , Silvia o, Antonella C., alba, Danila Celant, Laura, Giovanna, Clara, Palombella rossa, marisa.pareto, lia , claretta, 3emy78, arianna, Giovanna, Nicola, Claudio Mazzoccoli e tuti gi Onorevoli che grazie ai blog hanno un filo diretto con la base.
    Ma sprattutto (concedetemelo) Auguri a Maria Rosa.
    Primo perchè deve sopportare i miei errori di ortografia e grammatica.
    Secondo perchè con la sua saggezza riesce sempre a tenere la barra dritta.
    Diciamo che per chi è focoso come me è un freno ed un faro (un pochino riduttivo come paragone, ma lasciamo fare).
    Saluti sinceri.
    Ed Auguri.
    tg
    Dimenticavo.
    Un Saluto anche a Luigi Martino. E’ una gran persona seria. Speriamo di non averlo perso.
    Dimenticavo 2.
    Al rientro delle vacanze vogliamo Franco Barbato referente IDV Campania.
    Un Caro sauto anche all’Onorevole Francesco Pardi.
    Com vi dicevo di estrazione diametramente opposta dalla mia.
    Ma è una gran persona seria.
    Insomma.
    C’è da ben sperare.
    IDV si sta proponendo.
    Ha organizzato le truppe.
    Vi ricordate?
    Finiamo di autosistemarci e poi andiamo a ripulire gli amici del PD.
    La sinistra si è già ripulita.
    A Proposito.
    Auguri a Ferrero e Diliberto.
    Due persone serie.
    E Forza Viola.
    Ora e sempre

  • avatar

    AUGURI a DI PIETRO e Famiglia X TUTTA L’ITALIA DEI VALORI BUON ANNO E CHE CI PORTI UN Pò DI FORTUNA.

  • avatar

    Al Signor Di Pietro,
    uno dei pochi che meritano il titolo di SIGNOR,
    l’augurio d’aver la forza, il sostegno, la lucidità, la caparbietà, la salute, l’intelligenza, la costanza, la furbizia, l’onestà, la determinazione, la fermezza e la fortuna di continuare sulla sua strada e di perseguirla con l’identica indomita serietà.
    Sono rimasti pochi in questo girone infernale dantesco di pupazzi a restare moralmente e civilmente UOMINI.
    Grazie per quello che ha fatto e per quello che farà ancora.
    Buon Anno quindi, Signor Di Pietro, e di conseguenza spero Buon Anno all’Italia ed agli Italiani VERI.
    Signori si nasce… Abbiamo bisogno di Signori del suo pari.
    Con costante fiducia.

  • avatar

    buon anno Antonio Di Pietro e grazie per tutto quello che fà per il popolo italiano.
    Grazie a tutti gli appartenenti all’IDV ed i suoi sostenitori.

  • avatar

    NELLA SPERANZA CHE QUESTO POPOLO MIGLIORE AL MONDO SI TIRI SU LE COSIDETTE BRAGHE E COMINCI A FARE QUALCHE COSA DI BUONO E CIOE NON LASCIARE QUESTO BEL PAESE NELLE MANI DELL’OMINO COI TACCHI AUGURO A TUTTI GLI ITALIANI DI DESTRA E SINISTRA I MIGLIORI AUGURI DI UN BUON 2009 (FORZA TRAVAGLIO,DE MAGISTRIS E DI PIETRO)

  • avatar

    TANTI AUGURI DI TUTTO CURE AI BLOGGER
    CHE LA PENSANO COME ME MA TANTI AUGURI ANCORA PIU’ SINCERI A TUTTI QUELLI CHE LA PENSANO DIVERSAMENTE DA ME PERCHE’ SONO DAVVERO TROPPO SIMPATICI E NON LO DICO PER SCHERZO. IMPARIAMO AD ESSERE SOLIDALI TRA NOI COME ESSERI UMANI CHE SI RISPETTANO E IN FONDO SI VOGLIONO UN GRAN BENE ,ANCHE SE TALVOLTA POSSIAMO SEMBRARE TANTI CAINO ED ABELE MA, PER FAVORE ,IMPARIAMO A MORIRE DI VECCHIAIA E A NON VOLER ESSERE TUTTI VERI E PROPRI CAINO. NON NE VALE LA PENA,CREDETEMI! LA VITA E’ GIA’ TROPPO BREVE! E FINISCE SENZA CHE CE NE ACCORGIAMO!

  • avatar

    P.S. SCUSATEMI MA VOLEVO PROPRIO DIRE “TANTI AUGURI DI TUTTO CUORE A TUTTI I BLOGGER ,NESSUNO ESCLUSO”. MI RIEMPITE
    DAVVERO LA VITA E MI INSEGNATE TANTE COSE CHE NON SO.

  • avatar

    Buon Anno anche a voi e alla vostra Famiglia, non ci abbandonate, come noi non abbandoneremo MAI voi e tutti quelli come voi. Vivremo di speranza x questo nuovo anno, perché ormai x quello che si poteva salvare non ci sarà più niente da fare, andiamo avanti a ricostruire quello che si può.

  • avatar

    L’alitalia a gennaio verra’ venduta ad air france.
    Vai psiconanettoridens sei il miglire ,hai preso per il culo tutta italia .

  • avatar

    SPEGNETE LE TV RAI E MEDIASET !
    DATEGLI UNA MANO A FARLE FALLIRE!

  • avatar

    AUGURI Ad IdV,
    che il 2009 sia un successo per gli uomini onesti, l’Italia ne ha veramente bisogno!

  • avatar

    Mi chiamo Arnaldo Capozzi e sono il primo iscritto IDV del 2009.
    Auguri a me ed auguri a tutti soprattutto al nostro Presidente (il Grande Antonio ovviamente)

  • avatar

    Mi consenta onorevole Di Pietro di non chiamarla mai così, al massimo ti chiamo come un amico: ANTUAN, niente onorevole ma soprattutto niente mi consenta. :-) Io sono una persona semplice e nell’ Italia dei Valori mi trovo molto a mio agio, condivido appieno tutte le tematiche I.d.V. esposte. Al massimo sono io onarato di poter far parte come militante nel I.d.V. e quindi che il 2009 ci porti avanti a far aprire gli occhi a questi italiani dormienti che grazie a I.d.V. si stanno finalmente svegliando. Grazie Antonio Di Pietro e grazie a chi come me, ti crede pienamente! Tanti auguri a tutti per un ottimo 2009 !
    Pierluigi Russo

  • avatar

    AUGURI A TUTTI NOI CHE CREDIAMO E SENTIAMO ANCORA

  • avatar

    Caro Antonio,
    credo in lei e nei suoi valori.Sono contenta di averla votata.continui così per tutti noi.BUON 2009, di cuore
    Micaela.

  • avatar

    Auguro a tutti un 2009 eccezionale……
    Auguro a IDV un 2009 eccezionale., di crescita numerica e di miglioramento ….
    Forza Di Pietro, oltre ad augurarti un felice e sereno 2009 , ti auguro di trovare la forza e la saggezza di intraprendere importanti scelte per migliorare e far crescere il partito…..

  • avatar

    Un saluto e un buon anno a tutti…
    Soprattutto agli assenti…
    Che strano …
    il teatro è strapieno…
    E quelle poche sedie vuote però si notano ancora di più……

  • avatar

    Io, forse, sono un illuso sognatore.
    Ma spero proprio che questo paese, torni prima o poi, ad essere un paese civile.
    Buon anno a tutti!

  • avatar

    Solitamente le ricorrenze mi lasciano indifferente ma in questo caso ricambio volentieri gli auguri per un sereno 2009 a tutti.
    Copioincollo il post di tg forza viola (w inter) per evitare dimenticanze ma so che sarebbero ben di più quelli che vorrei ricordare.
    Auguri Antonio Brindisileoluca.
    Ed auguri ai cari amici (non sietepiu’ semplici conoscenti) Luigi Augello, Sante Marafini, Maria Rosa, Luciano B.C, Santino, Pallaro, Paolo Papillo, Toni Alamo, Marco Aurelio, , Carlo Di Carlo , Dario Erre , Silvia o, Antonella C., alba, Danila Celant, Laura, Giovanna, Clara, Palombella rossa, marisa.pareto, lia , claretta, 3emy78, arianna, Giovanna, Nicola, Claudio Mazzoccoli e tuti gi Onorevoli che grazie ai blog hanno un filo diretto con la base.
    Ma sprattutto (concedetemelo) Auguri a Maria Rosa.

  • avatar

    Gli auguri a tutti sono di rito.
    Ma per l’IDV non è un momento facile, e per questo mi sento (da suo sostenitore) di fargli degli auguri particolari:
    Che faccia completamente “pulizia” al suo interno, che chiarisca gli equivoci, che dissipi i dubbi (specie dei sostenitori) e che continui ad essere un punto di riferimento per chi ha a cuore i concetti di etica, di moralità e di legalità.
    Non sono una “mammoletta” ed ho sempre pensato che bene o male “chi va al mulino s’infarina”. Sarebbe auspicabile che nessuno s’infarinasse, ma tra infarinarsi e portarsi via dei sacchi di farina c’è una bella differenza.
    Non so se ADP ed il suo staff leggono mai con una certa attenzione i messaggi presenti sul blog. Se non lo fanno sbagliano, ma se lo fanno e non si preoccupano di rispondere alle critiche che spesso sono presenti fanno ancora peggio.
    Siamo “maggiorenni e vaccinati” e sappiamo distinguere le critiche ed i dubbi seri dai semplici provocatori.
    Quindi oltre agli auguri generici….. buon lavoro!!
    Giovanni

  • avatar

    Dimenticavo……
    E come dice Tommaso Giunti
    Forza Viola
    Ora e sempre!

  • avatar

    AUGURI DI CUORE TONINO, NE ABBIAMO BISOGNO! IO SONO CON TE!
    P.S.
    L’ultimo sondaggio del Sole24ore sulla classifica della qualità della vita delle città italiane vede un clamoroso scivolone di Verona dal 40° al 47° posto. Colpisce sopratutto la differenza tra la percezione e la realtà: i veronesi pensano di vivere bene, ma i dati oggettivi parlano diversamente.
    Questo concetto lo ha capito molto bene il sindaco di Verona, che se ne strafotte, dice lui, dei sondaggi e afferma “Per me conta quello che la gente pensa!”. Ha imparato bene la prima legge del marketing che recita, più o meno, così “Anche la merda si può vendere, basta venderla bene”, un principio ultimamente applicato da ampi strati del tessuto sociale , economico e finanziario in primis.
    Ma è solo leggendo meglio il sondaggio che capiamo come sia possibile che un ragazzotto padano con la levatura morale, culturale e sociale di Tosi possa occupare la poltrona di primo cittadino:
    * Verona è al 10° posto come pil pro-capite, ma solo al 46° come concerti ogni 100 abitanti;
    * al 23° posto come depositi bancari per abitante ma solo al 69° come organizzazioni di volontariato ogni 1000 abitanti;
    * al 31° come numero di bar e ristoranti ogni 100mila abitanti ma al 52° posto come Indice assorbimento libri in % sulla popolazione.
    E il fatto di aver capito, poco ci consola!.

  • avatar

    grazie di pietro per quello che stai facendo.Penso che un giorno tutti gli italiani te ne saranno gradi
    Non riesco a capire come i tui avversari politici Ti parlano di moralità quando hanno nelle loro fila tutto e di più in senso negativo.
    Auguri e che l’anno che si è appena aperto possa portarti ulteriori consensi

  • avatar

    Buon anno Tonino
    Continua così , saremo sempre di più.

  • avatar

    A proposito di dittatura morbida: ho letto lo statuto dell’IDV. Nemmeno in Uganda si trova un partito dove chi decide, soprattutto sulla destinazione dei rimborsi elettorali, sia un’unica persona, che non è possibile sfiduciarla. Vero Onorevole(?) Di Pietro?

  • avatar

    Voglio fare gli auguri a tutti gli amici del blog e speriamo veramente che questo nuovo anno possa portare qualcosa di buono a tutte quelle persone che stanno attraversando un momento di difficoltà. Il mio pensiero in questo momento è rivolto ai miei connazionali che stanno vivendo dei momenti drammatici per aver perso il lavoro e a quanti, pur lavorando, percepiscono degli stipendi da fame che ledono la dignità umana. Non farò appello a un Dio in cui non credo perché ritengo che questa società sia il frutto delle nostre scelte e delle nostre decisioni il che vuol dire che tutto dipende e dipenderà dalle nostre capacità di intervento. A tal proposito voglio richiamare i tre principi fondanti, spesso dimenticati, di ogni democrazia che si rispetti: Libertà, Fratellanza ed Uguaglianza a cui voglio aggiungere il principio irrinunciabile della Legalità. Se la crisi che stiamo vivendo ci porterà alla riscoperta del vero significato di questi valori vorrà dire che avremo gettato le basi per un mondo migliore.
    Buon Anno a tutti.

  • avatar

    Non so se ADP ed il suo staff leggono mai con una certa attenzione i messaggi presenti sul blog. Se non lo fanno sbagliano, ma se lo fanno e non si preoccupano di rispondere alle critiche che spesso sono presenti fanno ancora peggio.
    Siamo “maggiorenni e vaccinati” e sappiamo distinguere le critiche ed i dubbi seri dai semplici provocatori.
    Quindi oltre agli auguri generici….. buon lavoro!!
    Giovanni
    Postato da: Giovanni Nencini | 01.01.09 06:16
    Postato da: Giuliano Ferrari | 01.01.09 04:33
    @ Giovanni
    @ Giuliano
    e a tutti coloro con i quali cerco di scambiare ” civilmente, rispettosamente ed obiettivamente ” le mie idee sulla situazione sociale e politica cercando di portare esempi concreti di vita vissuta …dico :-*GRAZIE di cuore!*….. e che questo 2009 possa essere un Anno in cui molti italiani imparino a discernere la verità dalla menzogna, la realtà dall’illusione veicolata mediaticamente come sogno “realizzabile”.
    Che il risveglio non sia troppo traumatico!
    Ricordo solo che le parole messianiche di colui che si è spacciato come il “salvatore” dell’Alitalia, e che incita e sollecita ai “consumi”..non sono quelle di colui che nell’ultima cena disse ai suoi fratelli:
    -”PRENDETE e MANGIATENE”…- “COSTUI”non aveva nulla da vendere e nessun interesse da conservare e tutelare, e venne CROCEFISSO!
    Molto tempo prima, però, aveva cacciato i FALSI MERCANTI dal Tempio!
    Cerchiamo di smascherarli anche noi per cacciarli fuori dal Parlamento!
    Buon ANNO!

  • avatar

    Ciao Antonio.Buon 2009 anche a Te.
    Sperare è il carburante dei poveri,degli onesti ,delle persone che ancora credono nella giustizia,nella democrazia (quella vera),non quella che pensiamo di vivere in questo paese dove la verità viene calpestata in tutti i sensi.
    Molti in questi giorni specialmente in televisione,vengono intervistati e gli viene postala solita domanda di fine anno:(COSA CHIDERESTI ALL’ANNO NUOVO?).
    Ebbene io chiederei che venisse tolta la scritta nei tribunali ” LA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI”,almeno gli italiani si sentirebbero meno presi in giro e infine che quei 9 milioni di italiani che seguono l’isola dei c……..i e tutte quelle trasmissioni dementi che ci propinano le nostre varie TV di stato e non, comincino a ragionare di più con la loro testa e a farsi rispettare senza farsi prendere in giro quotidianamente da persone strapagate per rendervi rincoglioniti.
    Ancora una cosa, chissà se in questo paese riusciremo ad avere un giornalismo più libero e meno servile?.
    A tutti un buon anno nuovo (MAGARI).
    Aldo.

  • avatar

    Auguri a tutti gli onesti,ai disonesti auguro di restituire tutto il maltolto,e passare dalla parte della legalità,a Berlusca gli auguro insieme ai suoi scagnozzi di farsi le valigie al più presto fino a che sono in tempo,a DIPIETRO AUGURO TUTTO IL BENE DEL MONDO,E CHE CONDINUI A BATTERSI PER LA LEGALITà E LUQUAGLIANZA,AUGURI ALL’ONESTà AUGURI ALLE PERSONE GIUSTE AUGURI ALLA DEMOGRAZIA.
    DA ANGELO.N

  • avatar

    ricambio gli auguri.
    però, se il lavoro è importante, non è possibile oggi omettere un pensiero su questo problema:
    http://guerrillaradio.iobloggo.com
    è assurdo. si parla di crisi, ma i soldi per fare la guerra non mancano mai. anche il silenzio di Obama rimbomba assordante. e vorrei sapere qual è la parte di noi europei, nell’armare la mano di tanti assassini.

  • avatar

    Ebbene io chiederei che venisse tolta la scritta nei tribunali ” LA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI”,almeno gli italiani si sentirebbero meno presi in giro e infine che quei 9 milioni di italiani che seguono l’isola dei c……..i e tutte quelle trasmissioni dementi che ci propinano le nostre varie TV di stato e non, comincino a ragionare di più con la loro testa e a farsi rispettare senza farsi prendere in giro quotidianamente da persone strapagate per rendervi rincoglioniti.
    Ancora una cosa, chissà se in questo paese riusciremo ad avere un giornalismo più libero e meno servile?
    A tutti un buon anno nuovo (MAGARI).
    Postato da: Aldo | 01.01.09 09:10
    Caro Aldo,
    purtroppo è vero che .. “LA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI”, ma la GIUSTIZIA fatta da coloro che dovrebbero APPLICARE la legge(ed invece non lo fanno e la INTERPRETANO! a proprio beneficio o per compiacere gli amici) NON è UGUALE pewr tutti.
    Ciò che sta scritto per legge, spesso vien “letto ed interpretato” in modo diverso : E’ qui l’inganno!
    Non per nulla ci sono i 3 gradi di giudizio che dovrebbero garantire una corretta interpretazione della legge(da:lego,legis,lexi,lectum,legere).
    Ciò che sarebbe impellente ed irrinunciabile in questa propaganda spacciata come Riforma della Giustizia,è quello di cui pochi parlano: uno di questi che lo denuncia da tempo è proprio Antonio Di Pietro:LA LENTEZZA DEL PERCORSO GIUDIZIARIO,diventato un vero e proprio “calvario” con leggi fatte “ad hoc”per salvare i politici e gli amici.

  • avatar

    Buon 2009 ad ADP e Italia dei Valori, che spero faccia il pieno di voti alle prossime elezioni amministrative, confermando e superando la tendenza dell’Abruzzo.
    Spero che nel 2009 Betrlusconi non riesca a trovare la collaborazione del PD per la vendetta contro la magistratura che vuole operare. Se infatti modifica la costituzione insieme al PD sarà difficile tornare indietro.
    Comunque se anche le cose andassero nel peggiore dei modi, mi rimane la fiducia in Gesù che prima o poi tornerà per giudicare tutti gli uomini, compreso Berlusconi.

  • avatar

    scrive luigi martino
    Un caro augurio di buon 2009 a tutti i colleghi del Blog.
    Buongiorno Sig. Giunti,
    leggendo il suo post delle 23.45 non ho potuto fare a meno di sorridere: ha confermato l’idea che mi sono fatto da tempo di Lei. In effetti più che focoso direi credente nei valori per cui si batte
    e cerca di divulgare con decisione (abbiamo bisogno di persone come Lei!).
    Presto avrò il piacere di offrirle un caffé nella sua bellissima Firenze.
    Ancora un caro saluto

  • avatar

    @ per Antonio Di Pietro e i visitatori del suo blog
    Buon 2009 a tutti!!!
    Con stima e affetto.
    Tempesta.

  • avatar

    Postato da: Tempesta2008 | 01.01.09 10:11
    @ Tempesta2008
    BUON 2009 anche a te!!!
    maria rosa

  • avatar

    UNICA E VERA OPPOSIZIONE .
    Un fraterno e caloroso abbraccio e un sincero augurio di buon anno.
    A LEI E FAMIGLIA

  • avatar

    Un augurio di integrità rivolto all’Onestà e a coloro che ci credono e lottano per mantenere questi valori.

  • avatar

    Buon anno a tutti!

  • avatar

    Cari Di Pietro e tutti gli amici del blog. Ricambio gli auguri (anche se non sono particolarmente attratta dalle feste in genere). Voglio essere fiduciosa sul fatto che questa crisi possa cambiare anche la mentalità di molti italiani, spingendoli a dare maggiore valore (questa parola è davvero fondamentale) a cose che non siano essenziali all’ “apparire” o all’ “avere”. Sono solo un poco dubbiosa sul concetto di “dittatura morbida”. Penso infatti che le dittature, per loro stessa definizione, quando sono esercitate non in nome di una maggiore giustizia sociale (e anche qui ci sarebbe da discutere), ma all’ombra di poteri occulti, fatti di corruzione e di inganno scientificamente esercitato, il cui capo è un uomo ricchissimo e potente, non possa restare a lungo “morbida”. La restrizione delle libertà individuali, che inevitabilmente deve avvenire, provoca sempre reazioni che devono essere represse. E con quali mezzi “morbidi”? E la “fabbrica del consenso” attivata dalle televisioni non credo possa essere sufficiente al potere. Speriamo comunque che questa “dittatura morbida” non nasca, e cerchiamo noi cittadini più sensibili di vigilare e di agire in quella direzione.

  • avatar

    Postato da: maria rosa | 01.01.09 10:19
    GRAZIE!! E, ovviamente ricambio! :-) Ti leggo sempre e vedo che sei sempre energica, decisa e focosa! E mi fa piacere: è la passione che rende le nostre azioni speciali!

  • avatar

    Volevo ringraziare e ricambiare sinceramente gli auguri di un anno positivo ad Antonio Brindisileuca,Tommaso Giunti e Giuliano Ferrari e a tutti del blog..proprio tutti. Un vaffancul a coloro che sperano in un anno disastroso per odio al nano…il nano va sconfitto con la politica e la mobilitazione e non col terrorismo!

  • avatar

    rinnovo gli auguri di buon anno a tutti

  • avatar

    @MARIA ROSA ED ALDO ai quali vanno auguri cordiali e sinceri.
    Che la legge non sia uguale per tutti è dimostrato dal fatto che non tutti dispongono di grandi avvocati professionalmente preparati,seri e non corruttibili. Ci sono avvocati che non sanno fare il loro mestiere e ti fanno beccare il massimo della pena e non sono mai in grado di trovare tutti quei cavilli che fanno la differenza e che riescono a far sì che criminali siano assolti e ladri di polli condannati. La legge è rappresentata da una bilancia che in pratica richiede spesso pesi diversi a seconda delle capacità professionali sia del giudice, sia del pubblico ministero e sia dell’avvocato difensore.
    Come se ciò non bastasse non tutti hanno soldi a sufficienza per ricorrere in secondo e terzo grado.
    Molti si spaventano delle spese tanto da desistere dai ricorsi.

  • avatar

    Buon Anno Antonio, grazie per tutto quello che fai per noi cittadini, senza di Te sarebbe la fine….
    e Buon Anno anche a tutti gli amici del blog che con i loro interventi permettono a tutti di riflettere
    criticamente sui guasti provocati dal …..regime speriamo che il 2009 sia un anno …fatale … per la cricca al potere
    Saluti e auguri a tutti meno ai …venduti, ai disonesti a coloro che per convenienza giustificano tutto.

  • avatar

    Vorrei ringraziare di cuore il nostro idolo ADP per le belle parole e riflessioni contenute nei Suoi Auguri. una delle poche persone che ritengo non abbiano rinunciato alla dignità.
    Vorrei anche inviarLe un intensissimo ringraziamento per l’impegno e lo sforzo che sta facendo per tutti noi. AUGURI ED EVVIVA al nostro ANTONIO DI PIETRO.

  • avatar

    Contraccambio gli auguri per un migliore anno, anche se non credo che le cose miglioreranno!
    A voi super fans dell’IDV auguro un anno di riflessione ,ragionamento e di attenzione ma soprattutto di realismo..anch’io ammiro la coerenza dell’on. Di Pietro, il suo impegno e la sua schiettezza (cose rare in politica) ma affidare le nostre speranze ad un solo uomo, un solo partito è pericoloso. Guardiamoci intorno, ascoltiamo anche altre voci, essere rari non vuol dire unici! Guardiamoci dai miti !!! Comunque ripeto gli auguru a tutti!!!!

  • avatar

    @MARCO AURELIO
    TANTI AUGURI PER IL 2009 !
    La crisi si farà sentire perchè viene da lontano non solo dalla politica degli USA ma dalla situazione di ISRAELE sempre più accerchiata dagli arabi,sempre più terrorizzata,sempre più desiderosa di possedere la striscia di Gaza. Nessuno potrà fermare gli iraeliani perchè sono decisi e “palluti” e quella donna che li comanda dal sorriso accattivante e maliardo è “superpalluta”. Obama il 20 gennaio si troverà il pranzo preparato prima del suo arrivo. Quella donna non la ferma nessuno nè ora nè mai.Sa bene quello che vuole e sa bene quello che deve fare per il suo popolo
    di Israele.

  • avatar

    Gentili amiche, cari amici,
    un ottimo 2009 a tutti voi.
    Sarà un anno di duro lavoro, di battaglie politiche per i cittadini, con i cittadini e tra i cittadini.
    Um messaggio di solidarietà e un abbraccio virtuale in particolare a coloro che hanno perso familiari sul luogo di lavoro e a coloro che il lavoro lo hanno perso nell’anno appena trascorso.
    Emilio Iannotta

  • avatar

    Buon Anno a TUTTI, che possiate godere sempre di buona salute.

  • avatar

    -”PRENDETE e MANGIATENE”…- “COSTUI”non aveva nulla da vendere e nessun interesse da conservare e tutelare, e venne CROCEFISSO!
    Molto tempo prima, però, aveva cacciato i FALSI MERCANTI dal Tempio!
    Cerchiamo di smascherarli anche noi per cacciarli fuori dal Parlamento!
    Buon ANNO!
    Postato da: maria rosa ( @ ..)| 01.01.09 09:08
    Ciao Antonio.Buon 2009 anche a Te.
    Sperare è il carburante dei poveri,degli onesti ,delle persone che ancora credono nella giustizia,nella democrazia (quella vera),non quella che pensiamo di vivere in questo paese dove la verità viene calpestata in tutti i sensi.
    A tutti un buon anno nuovo (MAGARI).
    Aldo.
    Postato da: Aldo | 01.01.09 09:10
    @ bloggers ,,
    OGNI ANNO NUOVO , si spera che il nuovo sia diverso e porti cose “MIGLIORI “.
    Non sempre la memoria ci aiuta a ricordare che , nel 2008 il MEGLIO lo avevamo e.. ce lo siamo fatto scappare via , e..portare in Africa .
    Romano PRODI , la sua competenza e la coerenza !
    Lo ha detto e ricordato agli italiani , Marco Travaglio , che , anche nei confronti di Romano Prodi ‘Premier’ , non era mai stato avaro di critiche.
    Forse la verità ..scomoda per tutti.. è che , a sinistra la ‘fusione’ nel PD , fortemente voluta da Prodi , si sta rivelando , per il vecchio PCI/PdS , attorno al mai sazio di potere M.D’Alema , ..un BLUFF nel quale i c.d. comunismo riformista del passato , si sta ritrovando consenziente e partecipe , e, malauguratamente per NOI “speranzosi”..senza più GARANTE nè garanzie !
    In democrazia , senza una vera opposizione , di ruolo e non di apparenza , in italia , per nostra fortuna e speranza , ci salva l’Italia dei Valori di DI PIETRO !?
    Dal 2009 gli italiani quelli distratti e assenti , cominceranno a capirlo ?
    luigi74

  • avatar

    Postato da: carlo di carlo | 01.01.09 10:58
    @ carlo di carlo
    Buon 2009 anche per te!
    Tutte corrette le tue osservazioni precise e corrispondenti alla realtà che scorre quotidianamente davanti ai nostri occhi: PIU’ pesi (più conti dal punto di vista pubblico), PIU’ la Misura usata è DIVERSA!
    Purtroppo anche i “GRANDI AVVOCATI” si lasciano corrompere ( te lo posso garantire con le PROVE in mano) quando si tratta di evitare “scontri” con l’INTOCCABILITA’ della CASTA del POTERE giudiziario compiacente con quella del Potere politico!
    -I magistrati “FUORI CONTROLLO” che devono essere riportati alla RAGIONE dell’assoggettamento politico, sono proprio quei magistrati come De Magistris,Forleo,Davigo, Colombo,Gandus,e Di Pietro,che rifiutano la manipolazione della Legge a beneficio della Classe politica e loro Amici.
    Non dimentichiamoci che con il caso Sismi-Pollari-Telecom ne venivano controllati più di 200!
    Non so esattamente quante siano le Procure d’Italia, ma di certo ogni Procura è sotto Controllo!
    “Davigo ha illustrato alcuni dei numerosi problemi che deve affrontare la giustizia italiana, fra cui le tante leggi, come l’indulto, che spesso salvano molti dalla galera.Ad esempio l’indulto unito a vari sconti della pena,fra cui la buona condotta, permettono a tutti i condannati a meno di 6 anni di non passare neppure un giorno in prigione.Nonostante tutto la giustizia procede, lo dimostra il fatto che numerosi politici continuano a lamentarsi della giustizia. segue

  • avatar

    SOLO PER OGGI
    di Papa Giovanni XXIII
    Solo per oggi cercherò di vivere alla giornata senza voler risolvere i problemi della mia vita tutti in una volta.
    Solo per oggi avrò la massima cura del mio aspetto: vestirò con sobrietà, non alzerò la voce, sarò cortese nei modi, non criticherò nessuno, non cercherò di migliorare o disciplinare nessuno tranne me stesso.
    Solo per oggi sarò felice nella certezza che sono stato creato per essere felice non solo nell’altro mondo, ma anche in questo.
    Solo per oggi mi adatterò alle circostanze, senza pretendere che le circostanze si adattino ai miei desideri…
    Solo per oggi, compirò una buona azione e non lo dirò a nessuno.
    Solo per oggi mi farò un programma: forse non lo seguirò perfettamente, ma lo farò. E mi guarderò dai due malanni: la fretta e l’indecisione.Solo per oggi non avrò timori. In modo particolare non avrò paura di godere di ciò che è bello e di credere nell’Amore.
    Posso ben fare per 12 ore ciò che mi sgomenterebbe se pensassi di doverlo fare tutta la vita.

  • avatar

    BUON ANNO A LEI E A TUTTE LE PERSONE DA LEI RICORDATE NELL’ARTICOLO a cui va anche la solidarietà e l’impegno per un nuovo anno diverso che ponga le basi per una buona politica affinchè i loro sacrifici non siano inutili.
    non sono d’accordo con chi ha scritto che affidarsi ad un solo uomo e d un solo partito è pericoloso: qualunque uomo e qualunque partito se lasciato solo è destinato a soccombere, per questo siamo tanti importanti noi popolo IDV per non lasciare solo nessuno che voglia lottare per la giustizia sociale e non, la solodarietà e la legalità.
    BUON ANNO A TUTTI.
    PS Oggi voglio essere piena di speranza!!!!!

  • avatar

    ..LA LEGGE o LA GIUSTIZIA..uguale per TUTTI ?
    ……Ebbene io chiederei che venisse tolta la scritta nei tribunali ” LA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI”,almeno gli italiani si sentirebbero meno presi in giro e infine che quei 9 milioni di italiani che seguono l’isola dei c……..i e tutte quelle trasmissioni dementi che ci propinano le nostre varie TV di stato e non…..
    Postato da: Aldo | 01.01.09 09:10
    LE LEGGI AD PERSONAM ,..o la GIUSTIZIA ?…ad personam ?
    Se anzichè togliere la ^scritta^ ne aggiungessimo un’altra da fare leggere ai magistrati mentre giudicano , oltrechè ai cittadini quando sono giudicati !
    Chi ha più soldi , con più e bravi avvocati , usa meglio la giustizia a propria convenienza !
    I poveri ..senza o pochi soldi ,..RUBANO le MERENDINE e pagano per la GIUSTIZIA INGIUSTA !
    Con BERLUSCONI..^in campo^ e PREMIER , questa regola ha raggiunto tali livelli di SFRONTATEZZA e ARROGANZA ,..da farci vergognare davanti al mondo !
    Il 2009 ,..dopo un 2008..bisestile..mancherà di un giorno in più per SPERARE !
    Si teme per la DEMOCRAZIA e le libertà democratiche !
    Anche nel Centro Destra , si tenterà la nascita del Partito delle Libertà !
    Se Silvio BERLUSCONI ,..intanto… non sarà espatriato per ^intercettazione^..l’Italia diventerà..REPUBBLICA PRESIDENZIALE autoritaria democratica alla francese !
    Con Il NANO ‘Presidente della Repubblica’ e lo SKIPPER ..’Premier ‘ ,..l’Italia sarà * s i s t e m a t a*per il prossimo VENTENNIO !
    Dopo quello …mussoliniano,..il..B E R L U S C O N I A N O !…a Palazzo GRAZIOLI !
    luigi74

  • avatar

    Postato da: carlo di carlo | 01.01.09 11:33
    Ciao Carlo! tanti auguri anche a te!
    Io ho tanta simpatia per il popolo ebraico e la loro grande storia mi affascina.Sono stati una spina nel fianco dell’impero romano per il loro inesauribile amore per la libertà finchè non sono stati cacciati definitivamente dalla loro terra. Sono stai oggetto delle più turpi discriminazioni in tutto il mondo cristiano per 2000 anni e le cose alla fine sono andate come sono andate….inutile mettere in discussione lastoria recente…loro vogliono sopravvivere alle agressioni che si sono ripetute dal 47 in poi! ora c’è Hamas che praticamente è la base dell’Iran alle porte diIsraele
    e quel fascista di Ahmadinejad che vuole la bomba atomica per cancellare Israele…tu pensi che si possa trattare con uno che vuole cancellarti dalla faccia della terra? mha!

  • avatar

    Caro Onorevole,Lei mi aveva conquistato. Mi ero convinto che la sua azione politica, a volte fatta un pò a testa bassa, potesse rappresentare una speranza di salvezza dal lento ma inesorabile precipitare di questa nostra Italia verso la dittatura. Avevo pensato che la sua foga poteva essere una alternativa all’inedia della sinistra democratica nella lotta al regime berlusconiano. Lei, Grillo, Travaglio, eravate per me i nuovi evangelisti. Ma poi ho capito. Travaglio e Grillo sulle disgrazie d’Italia ci campano. Lei invece piano piano dimostra di essere il figlio di contadini che ha fatto lo sbirro, e quindi è stato convertito al fascismo contra populum, ma che si nasconde dietro una facciata di populismo arrabbiato povero di idee alternative alla dittatura mediatica imperante. Poi la vicenda di suo figlio è stata la fatidica goccia che ha fatto traboccare il vaso liberando acque non proprio pulite. Lei non è diverso da tanti altri che hanno lanciato figli cretini nella politica fottendosene del danno che potevano fare agli italiani e per come avete, padre e figlio, condotto la storiella,Lei, e suo figlio, a mio avviso siete convinti che chi vi vota è un deficiente.Io per lei mi sono sgolato per farle voti. Ma preferisco non andare a votare e non fare andare a votare ed aspettare che una epidemia letale ci liberi da tutti voi che mangiandoci sopra (familiari compresi) avete reso l’Italia ridicola. Lei non merita nemmeno un voto. Si faccia votare in famiglia.

  • avatar

    AUGURI di un Buon 2009 di battaglia a TUTTI voi bloggers, agli amici ed ai nemici, a Di Pietro(junior e senior)perché possano continuare la loro battaglia di legalità e giustizia, nel partito e nel paese, nelle sedi più opportune e non solo su questo blog. Buon 2009 di battaglia a Grillo, a Luttazzi, a Travaglio, a Ricca e Martinelli perché coi loro spettacoli e incontri possano raccontare con la SATIRA e con i FATTI ciò che REALMENTE accade intorno a noi, che le loro PAROLE possano essere di aiuto a TUTTI gli ITALIOTI perché un barlume di SENSO CRITICO possa attecchire nelle loro menti atrofizzate, specie in quelle di credenti e di adoratori del Duce e del Messiah. Un buon 2009 di battaglia ai credenti e non che possa essere un anno di profonda riflessione sul senso ed il perché della loro esistenza con o senza un Dio un Messiah o un Duce a guidarli verso la Terra Promessa e che questo possa essere il principio della fine di ogni separazione ideologica, religiosa o etnica o di classe e casta, vera RINASCITA del LIBERO PENSIERO dell’UMANESIMO fuori da schemi e logiche oramai fallite e istituzionalizzate dedite al SOLO disegno di autoconservarsi e l’odio e la divisione tra le genti del POPOLO SOVRANO. Che sia un 2009 di battaglia per TUTTI gli UOMINI LIBERI che non accettano di essere SUDDITI di questo o quel POTERE o LOBBY ma che pretendono il giusto DIRITTO e DOVERE di ogni cittadino.
    Buon 2009 di battaglia a TUTTI!!
    V-Day IERI, OGGI .. SEMPRE!!

  • avatar

    Caro Dotto Di Pietro
    Tantissimi auguri! che sia un felice 2009!
    Grazie per i suoi auguri, sono evidenti le assonanze con il discorso successivo del Presidente.

  • avatar

    Mi accodo a tutti gli auguri già fatti da tutti Voi per un buon 2009, siamo tutti coerenti e coscenti che questo sarà un anno difficilissimo ma non bisogna deprimersi, bisogna reaggire reaggire a chi cerca di soffocare nel nostro paese la libertà, la dignità ed i valori che sin da piccoli ci hanno insegnato. Per difendere ciò dobbiamo adoperrarci tutti al massimo. Parlare confrontarsi con tutti, non aver paura di dire la nostra e non aver paura di dire che crediamo in Di pietro e nell’IDV, che crediamo nell’onestà degli italiani anche se la corruzzione politica dilaga noi crediamo ancora in pochi onesti che si sanno distinguere e non cederemo mai ai ricatti dei politici da strapazzo attenti solo ai loro interessi.
    Io credo in Antonio e credo agli ideali dell’IDV ed anche per questo ho deciso di aprire un circolo dell’IDV nel mio piccolo paese, riunire chi come me crede e cercare di far luce nelle menti oscure degli indecisi, rendere le malefatte dei potenti pubbliche e parlarne apertamente fornendo anche documentazione di tutto affinche molti riescano ad aprire gli occhi. Questo è il mio obbiettivo per l’anno 2009. Sono sicuro che questo anche se un granello di sabbia in un deserto può aiutare me stesso ed altri a far si che una piccola luce di speranza non si affievolisca ma splenda sempre più. Buon 2009 a tutti Italo

  • avatar

    Auguri a tutti.
    Qualè l’augurio più grande che si possa fare oggi?
    Un mondo senza guerre.Ma un mondo sena guerre è solo un sogno perchè gli interessi intorno ad esse sono immensi.L’indusria delle armi ha un fatturato annuo di 100 miliardi di dollariE.Le armi sono un prodotto che si deve consumare.Le motivazioni storiche e politiche,nonchè religiose, sono soltanto di facciata.
    I maggiori produttori di armi,fra cui l’Italia,hanno interessi affinchè permangano focolai di guerra,cioè tensioni socio-politico-economiche.Anche il terrorismo è alimentato dalle lobby delle armi.
    Tutto questo sembra frutto di congetture fantasiose,vero? Eppure le spese militari,secondo il rapporto di Stoccolma,sono aumentate negli ultimi dieci anni del 45% e corrisponde oggi al2,5% del prodotto interno lordo mondiale.La spesa militare mondiale è di 1400 miliardi di dollari.
    L’augurio più grande è che si possa fermare l’indusria della morte.

  • avatar

    @marco aurelio | 01.01.09 12:10
    “Io ho tanta simpatia per il popolo ebraico e la loro grande storia mi affascina.Sono stati una spina nel fianco dell’impero romano per il loro inesauribile amore per la libertà finchè non sono stati cacciati definitivamente dalla loro terra. Sono stai oggetto delle più turpi discriminazioni in tutto il mondo cristiano per 2000 anni e le cose alla fine sono andate come sono andate….inutile mettere in discussione lastoria recente…loro vogliono sopravvivere alle agressioni che si sono ripetute dal 47 in poi! ora c’è Hamas che praticamente è la base dell’Iran alle porte diIsraele
    e quel fascista di Ahmadinejad che vuole la bomba atomica per cancellare Israele…tu pensi che si possa trattare con uno che vuole cancellarti dalla faccia della terra? mha”!
    Marco Aurelio, davvero senza alcuna polemica negazionista, fossi in te approfondirei gli studi sull’ebraismo(la storia documentata non certo la Bibbia)e sopratutto il Priorato e i Savi di Sion!! Il popolo ebraico era costituito da tribù nomadi tra l’Arabia e l’Egitto,NON hanno MAI avuto un regno e una terra(Israel) .. quella terra era dei Fenici e poi dei Palestinesi(questi sì erano un popolo stabile con una loro terra e cultura). Mi permetto di suggerirti alcuni scritti di Luigi Cascioli(studioso di ebraismo e di cristianesimo)molto interessanti. Poi deciderai TU se la tua ammirazione é ben riposta o se é il caso di “dare a Cesare ciò che é di Cesare”. Buon 2009 di battaglia anche a te.

  • avatar

    Tonino siamo tutti con te, perchè sei sempre insieme a noi!

  • avatar

    @marco aurelio
    Io sono italiano e non ebreo. Se lo fossi ,difenderei me e la mia famiglia nella maniera possibile. Se fossi palestinese mi sentirei preso per i fondelli dagli israeliani che sapendo di essere superarmati e superdifesi dagli
    USA SANNO DI POTER FARE QUELLO CHE VOGLIONO PER NON ESSERE SCHIACCIATI E
    ANNIENTATI dagli arabi.
    Il papa parla di pace perché capo dei cristiani cattolici ma gli israeliani non sono cattolici e, pur credendo in Dio, non credono in Cristo come Dio fatto uomo e quindi Cristo è per loro un profeta.A farla breve, non credono che bisogna porgere l’altra guancia ma sanno che ci si difende con le armi e non con le preghiere che non bastano per fermare i razzi che volano su Israele e uccidono anche donne e bambini facendoli vivere nel terrore. Hanno adesso un capo che non conosce ostacoli nè si fa domare da qualsiasi uomo. E’ una donna amata dal suo popolo che si fida di lei
    non per il suo sorriso ma per la sua audacia e spericolatezza.Una donna che sa domare gli altri
    con la sua intelligenza.

  • avatar

    A mio avviso il Presidente della Repubblica nel suo messaggio di fine anno avrebbe dovuto essere più preciso sulla crisi e dichiarare che l’Italia finchè c’è lui(ultimo garante della Costituzione?) non si chiamerà per il momento berlusconia.Ovvero impedirà che cristallinamente nei tribunali si tolga la scritta :la legge è uguale per tutti e si sostituisca con la scritta: la legge è ad personam e ad voluntatem berlosconis.Ma quest’ultima preme e sta cancellando la prima.E’ un fatto che nessun organo di garanzia l’abbia impedito.Nemmeno lui.E c’è il pericolo che la figura del Presidente di garanzia della Costituzione sparisca al più presto,col presidenzialismo berlosconiano che avanza.E berlusconia , il nome indegno che ha preso l’Italia in questi ultimi 15 anni,sara definitivo.
    DI PIETRO,impediscilo

  • avatar

    Grazie Onorevole Di Pietro per le sue parole di speranza e di solidarietà. Auspico veramente una svolta per il 2009 e ovviamente nel bene, cercando di creare TUTTI NOI un circolo virtuoso che possa mettere in moto il volano dell’economia, del sociale e della libera democrazia fondata sul lavoro e sull’uguaglianza di tutti i cittadini di fronte alla legge.
    Questo paese è soffocato dalle Mafie e dal fatto che i maggiori esponenti di esse sono al governo e attraverso leggi criminali, legittimano questo stato di cose.
    Sarà difficile, molto dura, ma insieme forse potremmo uscire da questo incubo.
    Grazie Di Pietro forza e avanti con coraggio insieme a milioni di italiani che credono ancora nell’ETICA dei comportamenti umani e sociali.
    auguri

  • avatar

    Atutti noi che ci ritroviamo stamattina qui e ad Antonio Di Pietro che non si rispermia per costruire una società più giusta, in cui ci piaccia vivere, tanti auguri per un 2009 di imoegno e solidarietà. Roberta C.

  • avatar

    Postato da: Marco B. | 01.01.09 12:43
    Conosco abbastanza la storia ebraica al punto che riconosco che per discuterne bisognerebbe impegnare tutto il blog e non credo che sia il caso. quando parliamo di ebraismo la nostra mente non può fare a meno di ricordarsi dei concetti che abbiamo assimilato dalla secolare propaganda antisemita…….io mi limito a citare un’altro studioso di storia ebraica cioè Giovanni de Sio Cesari” è un fatto storicamente accertato che intorno all’anno 1000 a.c. si ha la formazioe del regno d’Israele,le 12 tribù depogono la loro autonomia tradizionale ed eleggono un re che sia una guida stabile e non un condottiero per i periodi di guerra…” anche noi Italiani siamo una somma di tribù….a meno che gli Etruschi non comincino a pretendere la restituzione della loro terra!ciao!

  • avatar

    BUON GIORNO E BUON ANNO NUOVO A TUTTI COLORO CHE FREQUENTANO IL BLOG.—leggo i post degli amici e dei loro graditi auguri in particolare cito il post di MARCO B. a cui debbo il “benvenuto”, un post convinto e una traccia da seguire credo per noi tutti. cito i nomi dei molti e meritevoli frequentatori alcuni sono decisamente degli amici da tastiera in “piazza” da diversi mesi. citazione dovuta non a fini autoincensanti ( abbi pazienza maria) ma per ribadire la loro volontà di reale cittadinanza in un paese ampiamente -traviato- dove il tentare d’essere dotato di capacità analitiche e senso etico pur ottemperato dal sano pragmatismo sociale, riesce a farti ghettizzare nel recinto dei diversi, ECCOVI I DIVERSI: MARIA,DANIELA,DANILA,SILVIA,LAURA,GIOVANNA,MARISA,ALBA,EMY,CLARA,CRISTINA,GIULIA,ARIANNA,LIA E NATURALMENTE: CARLO,LUIGI, SANTE, TOMMASO, LUIGI2,DARIO,SANTINO,FERRARI,PAOLO P, LUCA, DANIELE, MARCO A, ANGELO,ARNALDO,SANDRO,ANTONIO,GIORGIO,TONI,PALLARO, MARTINO, chiedo venia per coloro non citati che accumuno negli auguri di cui sopra motivati.

  • avatar

    E’ dificle credere in un mondo migliore quando qualcuno anche su questo blog, riesce a giustificare le stragi che Israele ormai da anni perpetra ai danni della gente che abita e non occupa da sempre la Palestina….Il discorso di Napoliano purtroppo e’ la solita lista di problemi ed emergenze che sembra non abbiano una causa, quando sappiamo tutti benissimo che Berlusconi ormai da diversi anni,e’ una palla al piede per tutti gli italiani e per la storia d’ Italia.E sperare che non vada ancora oltrecon la sua immensa e tracotante arroganza; sperare che la gente anche con l’aiuto di Tonino, capisca che razza di personaggio abbiamo come Presidente del Consiglio. Auguri Tonino, continua cosi’..la gente ti apprezza.

  • avatar

    @Patrizia Chiara
    Sta di fatto che la nostra costituzione è stata già travolta dalla realtà nella quale viviamo fatta ad uso e consumo di chi può spadroneggiare a suo piacimento sia per una opposizione che sembra l’armata brancaleone e sia per i numerosi cortigiani che brindano e gozzovigliano come se la sagra della cuccagna potesse durare in eterno!

  • avatar

    @ serena
    non sono una super fans..ho visto in Di Pietro, un politico diverso, non è il mio idolo, non ho mai pensato che una sola persona possa cambiare le cose….ma un partito si, un partito pulito,,,formato da persone con i giusti valori, lo può fare….,,fuori i soggetti che non rispettano i regolamenti del partito stesso…
    Non ho mai sentito nulla di negativo su Di Pietro…il figlio ha commesso un errore, tutti abbiamo espresso un’opinione, in gran parte sfavorevole….non abbiamo i prosciutti sugli occhi,,,ci vediamo bene, e molto anche….
    Ho guardato gli altri partiti, e scusami tanto… quelli che al momento sono al governo, sono…sono…puah lasciamo perdere.
    Spero che idv cresca…se ci sono mele marce, vanno buttate fuori.. tutti devono lavorare nel rispetto dei valori, che sono il fondamento di questo partito…in primis il presidente….
    Sapere che c’è quello, che corregge i commenti, mi mette ansia, non riesco + a scrivere tranquillamente…uhuhuh
    Un grazie a Maria Rosa, Tommaso, Giuliano, Dario, Luigi., palombella, giovanna Luciano, Sante, pegaso, Paolo, Clara….e tutti gli altri….siete voi, che date qualcosa a me…i vostri commenti…sono cibo per la mia mente…quando scrivo, mi sento vicina a tutti voi, non ci sono barriere..non c’è nord e sud,,,ma solo cittadini che chiedono una vita più giusta….per tutti.
    sono entrata nel blog in punta di piedi, con diffidenza, avevo paura che il fatto di essere calabrese,,,,avrebbe influenzato anche voi..calabria=mafia….non è così..io lo so bene, c’è anche una parte buona, solo che non si vede, non se ne parla…solo il male è sempre in primo piano…..
    …dobbiamo buttare giù anche le ultime barriere invisibili…che purtroppo ancora oggi ci sono….
    grazie a tutti……..
    un sereno 2009….

  • avatar

    Buon anno a tutti.
    La realta e dura: lavorare sempre per il dialogo,
    favorire l’integrazione fra i popoli, promuovere un vero
    spirito di legalità; sono aspirazioni massime delle istituzioni,
    appoggiate dal mondo ecumenico mondiale e da grandissima opinione pubblica
    Riscontrabile come aspirazioni di massa.
    —————————————
    VIGNETTA senza DISEGNO
    Le istituzioni previste per la sicurezza e il rispetto della legalità,
    si sono leggermente differenziate, iniziando da quella di
    massima responsabilità della prima.
    – Un signore mentre russa e dorme prima di svegliarsi –
    ” ma ma si rente conto che adesso non è il momento di
    rompere i maroni con quelle sue boiate dei rimpatri umani ”
    Che spettacolo .. sinori e sinori .. mi consentano un consiglio ..,
    non perdete le prossime puntate, altrimenti, cribbio,
    come fanno le televisioni a lavorare.
    —————————————
    —————————————
    Per essere dei buoni statisti ci vuole cuore e cervello.
    Buon anno a tutti.

  • avatar

    Postato da: marco aurelio | 01.01.09 10:42

  • avatar

    Sinceri e affettuosi auguri di buon anno carissimo On Dipietro!Le auguro di vero cuore un buon lavoro so molto bene che questo non sarà un’anno per nulla facile!Ma con lei e il suo partito in parlamento sono convinto che possiamo ancora farcela! Io voglio vivere in uno stato dove prevalgono Onestà, competenza,giustizia,equità solidarietà, legalità e chi piu’ ne ha piu’ ne metta!
    Io ho da sempre creduto e credo in queste cose che per me sono state da sempre una guida fondamentale e importante da cittadino!
    W LA DEMOCRIZIA, W LA GIUSTIZIA, W L’ONESTA’, W LA LIBERTA’, W LA LEGALITA’, W L’ITALIA DEI VALORI!!!!!!!!!!! W ANTONIO DIPIETRO!!!!!!!!!!! FORZA ONOREVOLE! VADA AVANTI COSI’!!!
    LE AUGURO DI REALIZZARE TUTTI I SUOI OBIETTIVI DESIDERI E SOGNI!
    Con affetto ammirazione e stima! IO SONO CON LEI!!!! NON MI ABBANDONI! Roberto

  • avatar

    @carlo
    http://www.disinformati.org/archives/345
    Davigo, Travaglio e “Libertà e Giustizia”
    Berlusconi promette un’aspra campagna contro i pazzi giudici italiani: il suo scopo è quello di rendere completamente schiava la magistratura,andando contro la Costituzione.Parlando della mafia,il fatto che negli ultimi anni non ci sia stati attentati,e che sia rimasta nell’ombra,non fa ben sperare.La mafia non si è sicuramente indebolita e se non ha neppure più bisogno di compiere fatti di sangue per compiere i suoi misfatti significa che è così forte da terrorizzare e da riuscire a farsi rispettare soltanto con consigli e minacce. Travaglio ha incentrato i suoi interventi sulle prossime elezioni e sulla campagna elettorale riprendendo uno dei punti principali:i condannati nelle liste.Veltroni è riuscito a pulire e rinnovare le liste fino al centro Italia,la situazione in Campania,Calabria,Basilicata e Sicilia non è cambiata.Le dichiarazioni di Bondi di eliminare gli inquisiti e i condannati dal Popolo della Libertà si sono trasformate in farsa,dopo aver terrorizzato mezza Forza Italia, quando ha escluso dagli eliminabili le “vittime di processi politici”.L’Italia negli ultimi anni si è berlusconizzata,nessuno si scandalizza più, nemmeno per l’ignoranza,per le dichiarazioni e le numerose condanne di molti politici.Il voto,per quanto sminuito dall’impossibilità di votare un candidato,ma solo una lista,resta il modo più forte per esprimere i propri diritti politici.
    Meditate!!

  • avatar

    quel fascista di Ahmadinejad che vuole la bomba atomica per cancellare Israele…tu pensi che si possa trattare con uno che vuole cancellarti dalla faccia della terra? mha!
    Postato da: marco aurelio | 01.01.09 12:10
    Mahmoud Ahmadinejad fra sei mesi avrà terminato il suo mandato ed essendo l’Iran una repubblica democratica verrà eletto qualcun altro, forse ancora il moderato Khatami.
    Intanto Israele sta cancellando Gaza dalla faccia della terra come da manuale biblico (Deuteronomio). Questi est-europei askenaziti stanno perpetrando un vero genocidio di palestinesi semiti inermi che usano ancora l’asino e gli scialli da donna come Maria Maddalena.
    Germania e Italia sono paesi occupati militarmente dagli USA e l’America è tanto ebraica quanto il Vaticano è cattolico. Perfino la Fiat è diventata Elkann askenazita, tutti i media sono nelle grinfie di questi falsari come pure le banche che si sono rivelate ancora più falsarie e che ci hanno portato banditescamente alla catastrofe economico-finanziaria da cui i ricchi ebreo-massoni vorrebbero uscire ancor più potenti.
    Forse, perchè con la loro avidità e insicurezza ci hanno ormai portato ad una virtuale Terza Guerra Mondiale che nessuno sa chi la vincerà.

  • avatar

    Mahmoud Ahmadinejad fra sei mesi avrà terminato il suo mandato ed essendo l’Iran una repubblica democratica verrà eletto qualcun altro, forse ancora il moderato Khatami.
    Intanto Israele sta cancellando Gaza dalla faccia della terra come da manuale biblico (Deuteronomio). Questi est-europei askenaziti stanno perpetrando un vero genocidio di palestinesi semiti inermi che usano ancora l’asino e gli scialli da donna come Maria Maddalena.
    Germania e Italia sono paesi occupati militarmente dagli USA e l’America è tanto ebraica quanto il Vaticano è cattolico. Perfino la Fiat è diventata Elkann askenazita, tutti i media sono nelle grinfie di questi falsari come pure le banche che si sono rivelate ancora più falsarie e che ci hanno portato banditescamente alla catastrofe economico-finanziaria da cui i ricchi ebreo-massoni vorrebbero uscire ancor più potenti.
    Forse, perchè con la loro avidità e insicurezza ci hanno ormai portato ad una virtuale Terza Guerra Mondiale che nessuno sa chi la vincerà.
    Postato da: Toni Nardo | 01.01.09 13:58
    L’Iran una repubblica democratica? Complimenti, hai vinto il Tonino d’oro 2009 gia dal primo giorno.
    SIETE RIDICOLI!!!

  • avatar

    E c’è il pericolo che la figura del Presidente di garanzia della Costituzione sparisca al più presto,col presidenzialismo berlusconiano che avanza.
    DI PIETRO,impediscilo
    Postato da: Patrizia Chiara | 01.01.09 12:58
    Berlusconi ha il compito affidato a lui e a Veltroni dai poteri occulti (sionisti del NWO) di americanizzare l’Italia.
    1. Bipartitismo sacrificando addirittura un Prodi
    2. Presidenzialismo
    3. Multietnicità. Mettere in discussione l’immigrazione in un’Italia già superpopolata è tanto grave come negare l’Olocausto.
    La società multietnica americana stava a testimoniare il genocidio dei nativi e lo schiavismo dei negri. Ora il mondo sta diventando una indefinibile poltiglia di etnìe disperate, un allucinante formicaio. Solo Israele tende a diventare stato etnico di quattro milioni di ebrei est-europei somaticamente uguali a noi ma di impareggiabile ferocia. I rimanenti undici milioni stanno qui in occidente a detenere le leve di comando e censura di ogni nostra attività.

  • avatar

    Buon anno Antonio,
    mi raccomando per questo anno inserisci qualche altro tuo familiare nella politica e nei posti pubblici mentre a noi, che ti abbiamo sempre sostenuto, votato e considerato una persona corretta non ci tocca altro che emigrare all’estero.
    Grazie Antonio per averci fatto aprire gli occhi…siete tutti identici!!! Ma c’e’ chi riesce a razzolare meglio che non ci riesce bene. Vero Antonio?

  • avatar

    L’Iran una repubblica democratica? Complimenti, hai vinto il Tonino d’oro 2009 gia dal primo giorno.
    SIETE RIDICOLI!!!
    Postato da: birba | 01.01.09 14:15
    parlare di democrazia in iran è sicuramente utopistico ! sarebbe interessante capire qual’e il tuo concetto di democrazia… ma rimaniamo sempre nell’utopia? mi riesce difficile discertare e polemizzare sul medioriente ma? l’avere subito dolorose vicissitudini e drammi strorici ( che forse qualche tuo amico ancora nega) non diviene atomaticamente il diritto per riservare ad altri stessi trattamenti, se cosi fosse- panza- ha sbagliato tutto nel denunciare il sangue dei vinti ..non credi?

  • avatar

    L’Iran una repubblica democratica? Complimenti, hai vinto il Tonino d’oro 2009 gia dal primo giorno.
    SIETE RIDICOLI!!!
    Postato da: birba | 01.01.09 14:15
    Bravo ! continua ad abbeverarti alle fonti di Sion e al centro di disinformazione NATO che già ci hanno portato in Jugoslavia, nell’Irak delle armi di distruzione di massa, nell’Afganistan di AlQaeda/CIA che combatteva l’Unione Sovietica e che, dopo un solo colpo sparato dagli Hezbollah del Libano, ci condurranno alla 3. guerra mondiale che combatteremo noi agli ordini del popolo eletto.
    L’Italia è il primo partner commerciale della Repubblica Islamica dell’Iran. L’Iran è il primo partner commerciale nell’export di Germania e Italia.
    Le università iraniane sono frequentate al 60 % da donne mentre in parlamento siedono i rappresentanti di 25.000 ebrei iraniani.
    Ebrei iraniani come lo sono Mofaz ministro della difesa israeliano.
    Ebrei iraniani come lo sono Katsav l’ex presidente di Israele che essendo nato nello stesso anno nella stessa città di Khatami in Iran ed avendogli stretto la mano in piazza San Pietro conversando con lui in lingua farsi in occasione dei funerali di Giovanni Paolo II nel 2005 (il presidente di Israele a causa dell’ordine alfabetico era stato posto accanto al presidente dell’Iran) fu accusato di aver stuprato 10 segretarie e costretto alle dimissioni.

  • avatar

    Che strano la repubblica islamica è passata a ruoli, diciamo così,
    più di destra, in concomitanza con la teoria della guerra preventiva,
    degli scudi interstellari, risultati della lotta al terrorismo sono
    sotto gli acchi di tutti.
    Come diceva la buona opinione pubblica che questi scontri
    avrebbero finito sopratutto per rinfocolare.
    Adesso speriamo che le destre mondiali passino di moda.

  • avatar

    buon anno a tutti
    Felice 2009 ricchi di sorprese
    ECCO LE NEWS “SORPRESE”
    Confindustria parla di circa 600mila posti di lavoro a rischio entro metà 2009.
    Telecom: il piano per il 2009-2011 tra Italia e Brasile
    Oltre alla crescita dei ricavi attraverso i servizi innovativi, come banda larga e servizi business, sono previsti altri 4.000 esuberi.
    Zanussi di Firenze PENSA DI CHIUDERE 450 FAMIGLIE ALLA DERIVA
    diecimila dipendenti Alitalia mandati a vendere fazzoletti per i marciapiedi e con abile ironia fuori un accordo con partner estero e una composizione nuova management per le due ex compagnie, insomma Colaninno e sabelli riorganizza la casta management Alitalia ai loro (amici e banchettanti).
    Dopo tutto questo polverone mosso per volontà politica e spartenza finanziaria di potere (crack borse situazione voluta)mi soffermo su quest’ultimo , se tiriamo le somme, vediamo che Alitalia non aveva bisogno di tutto questo, dovevano farlo per fare affari e per dar competizione agli amici di banchetto . in fondo anche Trenitalia deve guadagnarci qualcosa (se non prendi l’aereo sei costretto a viaggiare in treno.)
    Colaninno rivestirà la carica di presidente sia di Alitalia sia di Air One cioè vorrei dire a brunetta
    “premi a chi merita”
    in questo mega affare chi è stato premiato?
    Brunettino eh ehe ehe affermalo, dai diciamolo che questa vicenda ha visto solo l’affare politico ed economico i meriti e altro non interessa ai soliti imprenditori-politici di turno, sono casta trascinante da padre in figlio con intrecci politici, senza patriottismo. DICIAMOLO
    Brunettinooooo il tuo slogan (premi a chi merita )è rivolto solo alla plebe lavoratriceeee
    Diciamoloooo
    ora bisogna invertire marcia o si comincia a modi forti o saremo per sempre schiavi moderni

  • avatar

    Buon 2009 di battaglia e di ESEMPIO che questo ragazzo, figlio del popolo e cittadino italiano, ha voluto dare alla platuea di appecoronati, in cerca di una raccomandazione e di favori al “loro” nuovoMessiah e Duce, il sindaco pluripregiudicato di Salemi, Vittorio Sgarbi!! L’anno vecchio si chiede con l’ESEMPIO che ogni cittadino(libero)deve ricordare ai suoi connazionali in ogni occasione e non soltanto da dietro una tastiera. ONORE a questo ragazzo, DEGNO cittadino e MIO compatriota!!
    http://it.youtube.com/watch?v=zsKXXgftFGY
    Perché il 2009 sia l’anno del RINASCIMENTO etico e civile di OGNI uomo LIBERO e PATRIOTA di questo martoriato paese, regno dei DISONESTI e dei CODARDI asserviti ai POTERI mendaci e distortori della REALTA’ umana.

  • avatar

    SIETE RIDICOLI!!!
    Postato da: birba | 01.01.09 14:15
    Tira fuori qualche citazione in latino….
    un po’ di umorismo non guasta in questo pomeriggio uggioso……..

  • avatar

    Paolo II nel 2005 (il presidente di Israele a causa dell’ordine alfabetico era stato posto accanto al presidente dell’Iran) fu accusato di aver stuprato 10 segretarie e costretto alle dimissioni.
    Postato da: Toni Nardo | 01.01.09 14:43
    Toni Nardo, giù la maschera, lei non può essere vero, la smetta di prendere per i fondelli questi poveracci dipietristi che si bevono tutto.

  • avatar

    Caro Antonio,
    Che splendido e gradito augurio ci hai rivolto.
    Tutto si riassume allorché dici: “Il 2009 può essere un anno in cui le parole legge, giustizia, uguaglianza vengano rivalutate insieme alla questione morale, che altro non è che la prevalenza degli onesti nella società.”
    Non è una illusione, bensì quanto è possibile realizzare passando – ora che le ideologie sono da anni ormai diventate solo motivo di potere anziché di legittima autorità – da una democrazia che sia meno falsamente rappresentativa ad una che sia decisamente più partecipativa.
    Ed i mezzi tecnologici ed comunicativi oggi non mancano.
    Ringraziando ricambio sentitamente gli auguri.
    Silvio Lalumera

  • avatar

    Tira fuori qualche citazione in latino….
    un po’ di umorismo non guasta in questo pomeriggio uggioso……..
    Postato da: salvatore picone | 01.01.09 15:01
    Risus abundat in ore stultorum

  • avatar

    Per Alba la calabrese:
    Un bacio forte
    Gregorio Fontana

  • avatar

    Risus abundat in ore stultorum
    Postato da: birba | 01.01.09 15:09
    Sarebbe più corretto:
    Risus abundat in agro vercellorum.

  • avatar

    PARLARE DI PALESTINA ED ISRAELE IMPLICA ESSERE PRO O CONTRO ISRAELE.
    ISRAELE E’ COSTRETTO AD ESSERE FEROCE
    SE VUOL SOPRAVVIVERE. NON E’ POSSIBILE MANTENERE LA PACE CON CHI HA GIA’ DECISO DI ELIMINARTI. NE’ SI PUO’ ESSERE BENDISPOSTI PER CHI SA CHE SE LO FA VA SOLO A RISCHIO SUO. I BAMBINI E LE DONNE INNOCENTI COME I CIVILI CHE MUOIONO NEI CAMPI PALESTINESI BOMBARDATI DALL’AVIAZIONE ISRAELIANA
    NON SONO I MORTI DI UNA BATTAGLIA MA DI UNA GUERRA SENZA FINE PER LA SOPRAVVIVENZA DEL POPOLO DI SION CHE NON CHIEDE CERTAMENTE AI BLOGGER DI ADP L’AUTORIZZAZIONE PER DIFENDERSI.
    NON SI PIEGANO A BARACK OBAMA ,NE’ A BUSH NE’ TANTOMENO AL PAPA O AI BERLUSCONES O ALLE FORZE DI PACE DELL’ONU. ISRAELE FA QUELLO CHE I LORO CAPI DECIDONO DI FARE. GLI ISRAELIANI SONO UN POPOLO DI DISPERATI CIRCONDATI DA ARABI NON DISPOSTI A CEDERE E SE LO FANNO ORA DOMANI SE NE SONO GIA’ PENTITI. NON SONO BUONTEMPONI NAPOLETANI NEL MODO PIU’ ASSOLUTO. NON HANNO PACE SE NON
    ELIMINANO IL LORO NEMICO. LA STESSA COSA VALE PER ISRAELE.

  • avatar

    Risus abundat in ore stultorum
    Postato da: birba | 01.01.09 15:09
    Mortui non mordent
    ( I morti non mordono)

  • avatar

    Postato da: Toni Nardo | 01.01.09 14:43
    Allora non solo il liberalismo è considerato come pericoloso, poiché tipicamente ebraico ma anche lo stupro è considerato tipicamente ebraico..non ti sembra di avere un tot di pregiudizi?

  • avatar

    @marco aurelio
    come ho scritto nel mio post precedente NON sono un negazionista e riconosco i torti, gli abomini e il tentativo di “epurazione etnica” subita dagli ebrei nel corso dei secoli ad opera di imperatori babilonesi, egiziani e romani, dalle persecuzioni religiose della Chiesa di Roma(alla PARI di ogni altro credo religioso che non si rifacesse al Cristianesimo romano)fino agli orrori del Nazifascismo e Komunismo sovietico. Ma voglio altresì ricordare che tali persecuzioni, orrori e stermini sono risultanti CARATTERISTICHE di OGNI popolo e cultura, intriso di fanatismo religioso e idealismo identitario-nazionalista mascheranti la vera natura delle azioni:l’AVIDITA’ degli uomini perpetrata con aggressioni di territori abitati da altri popoli e culture. Questo a mio avviso NON può essere una giustificazione agli invasori di allora come quelli di OGGI. NON giustifica Israele dal comportarsi altrettanto e NON assolve chi prende posizione in favore di questa POLITICA di menzogne storiche, odio etnico e religioso(difesa dello Stato ebraico)dietro ad una “copertura” del vero motivo:NEOCOLONIALISMO. CHI é solidale a questo ATTEGGIAMENTO(ci difendiamo DISTRUGGENDO)é a mio avviso COMPLICE di questo MODELLO di SOCIETA’ebraica:lo erano allora coloro che appoggiavano l’Egitto, Babilonia, Roma(imperiale e confessionale)fino ai tempi nostri del Nazifascismo e del Komunismo di stampo sovietico. Mi spiace ma da “discendente” dell’Etruria del nord(Villanova)la penso a questo modo.

  • avatar

    Postato da: Marco B. | 01.01.09 15:40
    Marco B complimenti vivissimi, lei ha sintetizzato in poche righe cosa vuol dire studiare per niente. Assorbire tante nozioni e non avere la minima idea di cosa significhino.

  • avatar

    GLI ISRAELIANI SONO UN POPOLO DI DISPERATI CIRCONDATI DA ARABI NON DISPOSTI A CEDERE
    ELIMINANO IL LORO NEMICO. LA STESSA COSA VALE PER ISRAELE.
    Postato da: carlo di carlo | 01.01.09 15:22
    Israele è la creatura sionista del protobanchiere Rothschild. Le dinastie Rothschild posseggono la Federal Reserve, Wall Street e quasi tutti i media del mondo.
    I quattro milioni di israeliani che abitano, spesso con doppia cittadinanza, il Medio Oriente sono la fanteria di Rothschild o meglio la carne da cannone di cui beneficiano gli altri undici milioni di ebrei askenaziti (di origine est europea poi emigrati verso ovest) che dominano in Occidente, somministrandoci il pensiero unico attraverso i media monopolizzati, facendoci le leggi, gestendo la finanza e ora anche nominando i nostri leader politici.
    I giovanissimi (ex komsomol comunisti) oligarchi mafiosi ebrei russi che hanno saccheggiato la Russia di Yeltsin erano la longa manus di Rothschild/Soros. Hanno peraltro anche scaraventato le donne slave nei bordelli europei e d’Israele fino a che il patriota Putin ha ripreso il comando di Santa Madre Russia facendoli fuggire nei loro rifugi a Londra e Israele.
    Khodorkovski invece, che aveva appena ceduto a Rothschild le azioni della Yukos per trasferirle alla Exxon/Texaco/Chevron, è stato arrestato a Novosibirsk nel suo aereo costretto a uno scalo tecnico alle 5.- del mattino.
    Da allora è iniziata l’isteria anti-Putin fomentata dai nostri organi d’informazione. Vai Russia

  • avatar

    Faccio i miei auguri al tutto il blog uniti a quelli Di Beppe Grillo
    http://it.youtube.com/watch?v=1nv0-vO5rMk

  • avatar

    Noi europei abbiamo un debito morale verso il popolo ebraico che difficilmente riusciremo mai a pagare del tutto.
    La Shoah è stata un evento talmente voluto, organizzato e perpetrato fin nei minimi dettagli che diventa ancora oggi estremamente doloroso ripensarlo.
    Quelle atrocità non sono state commesse dai Babilonesi o dai Romani ma dai nostri genitori e dai nostri nonni. Da individui che abbiamo conosciuto e che spesso ci hanno tenuti sulle ginocchia e accarezzati.
    I bambini palestinesi che vediamo oggi straziati dalle bombe israeliane non sono diversi dai tanti bambini che non molti anni fa abbiamo contribuito a rastrellare e spedire in vagoni sigillati a Mauthausen per essere uccisi e bruciati.

  • avatar

    Chiedo spiegazioni a questa vicenda grazie
    «O facciamo pulizia o me ne vado». L’onorevole Barbato, che viene da Camposano di Nola, ha aggiunto: «Mi sospendo dagli incarichi dell’Idv in Campania perché qui nel partito spuntano camorristi, strane facce, gente alla quale io nemmeno stringerei la mano. Questo è il primo passo». Il riferimento, neanche tanto velato, è alla vicenda di Americo Porfidia, un altro deputato campano dipietrista, attorno al quale si sta consumando una vicenda pericolosissima per l’immagine dell’Italia dei Valori. Porfidia, che è anche sindaco di Recale, comune della provincia di Caserta, si è autosospeso dal partito dopo le notizie, circolate con insistenza, di un suo coinvolgimento in un’inchiesta sulla criminalità organizzata condotta dalla Dda di Napoli. «Le pare che quando riapre la Camera mi debba sedere a fianco del collega di partito Americo Porfidia, indagato per camorra dal brillante e coraggioso pubblico ministero che conduce le inchieste sui Casalesi?»,

  • avatar

    Postato da: Marco B. | 01.01.09 14:48
    @ Marco B.
    Grazie, Marco B. e Buon 2009 anche a te!
    Allucinante il video, e coraggioso quel ragazzo che ha detto la verità, ma non tutta al completo.
    Mi è venuto in mente quel video di quello studente americano che osò intervenire durante una conferenza di un uomo politico(?) e poichè ebbe l’ardire di fare una domanda scomoda, venne bloccato dalle guardie ed immobilizzato con una scarica elettrica!(ricordi?)
    1)Sgarbi di solito arriva sempre in ritardo non solo in Sicilia, ma anche al Nord.Una volta so che gli CHIUSERO il cancello in faccia di una Villa dove avrebbe dovuto presenziare e partecipare ad una mostra di una Scuola di ceramica nei pressi di Modena.
    2)Sgarbi vende i suoi tesori “I miei conti sono in rosso” … Il Tribunale di Milano l’ha condannato a risarcire il DANNO Morale per aver definito ASSASSINI 3 magistrati dl Pool di Mani pulite: ben 160.000 € + 19.600 € per le spese di giudizio.
    E poi le cronache sono piene delle sue “bravate”, ma lui le sa nascondere e/o vendere bene!
    Povera quella Patria che esalta i corrotti ed i corruttori e zittisce chi osa dire la verità ed è ONESTO.
    Coraggioso il giovane, ma Poveri gli astanti e complice il vigile urbano!
    Un saluto e …speriamo che la gente ITALIOTA apra gli occhi e cominci a discernere il Vero dal Falso.
    Un saluto
    maria rosa

  • avatar

    L’ antisionismo è l’atteggiamento ideologico di coloro che si oppongono al sionismo ed allo Stato d’Israele.
    Costituisce perciò un’obiezione di fondo all’esistenza stessa dello stato ebraico e non già l’esercizio di una legittima critica all’operato del suo governo, sebbene la questione sia sovente disputata.
    Negli ultimi decenni l’antisionismo ha conosciuto ampia diffusione negli ambienti dell’Integralismo religioso di matrice islamica (e, sebbene in misura assai minore, in ambienti del fondamentalismo cristiano) ed in settori dell’estremismo politico di sinistra. A volte l’antisionismo è divenuto copertura di forme di vero e proprio antisemitismo, nascondendo dietro la critica violenta di Israele un atteggiamento di odio nei confronti degli ebrei.
    Cacchio……Wikipedia mi ha copiato!

  • avatar

    La Shoah è stata un evento talmente voluto, organizzato e perpetrato fin nei minimi dettagli che diventa ancora oggi estremamente doloroso ripensarlo.
    Quelle atrocità sono state commesse da nostri genitori e nonni.
    I bambini palestinesi che vediamo oggi straziati dalle bombe israeliane non sono diversi dai tanti bambini che non molti anni fa abbiamo contribuito a rastrellare e spedire in vagoni sigillati a Mauthausen.
    Postato da: Giuliano Ferrari | 01.01.09 16:10
    Mio padre si doveva nascondere in una buca nel 1943-1945 e i miei zii furono deportati in Germania in carri bestiame assieme ad altri 800.000 italiani dei quali 60.000 sono morti di stenti e malattia, come successe ai circa 3000 ebrei italiani dei quali molti ritornarono (Primo Levi e la ragazza Liliana Segre da Auschwitz ad esempio).
    I morti europei massacrati dall’aviazione anglo-americana furono circa tre milioni (170.000 le vittime civili italiane uccise dentro le loro abitazioni).
    Per giustificare questo orrendo unico massacro dell’America giudaica ai danni di un’Europa indifesa i numeri delle vittime dell’avversario sono stati gonfiati a dismisura (avvenne lo stesso con la bufala della Nato in espansione a est riguardante Srebrenica).
    NOI ITALIANI NON SIAMO RESPONSABILI DI NULLA. I crimini di Israele contro una popolazione segregata da un muro alto 12 metri e lungo 600 km, inerme, affamata – i crimini degli ebrei europei insediatisi in Medio Oriente gridano vendetta al cospetto di Dio

  • avatar

    @@birba
    “Marco B complimenti vivissimi, lei ha sintetizzato in poche righe cosa vuol dire studiare per niente. Assorbire tante nozioni e non avere la minima idea di cosa significhino”.
    Riporto la provocazione da frustrato(la sua)e posto a risposta una celebre frase di Rosa Luxemburg(ebrea socialista polacca perseguitata e arrestata per le sue idee da rivoluzionaria ad opera dei nascenti nazionalismi):” Il modello di società dei Giusti non può prescindere dalle libertà dell’individuo e da leggi in campo di materia economica e sociale che non siano attente e disposte alla tutela dei deboli verso i forti. Poiché nessuna ideologia identitaria e nazionalista alla pari di quella liberista e colonialista può degnamente rispondere a questi requisiti fondamentali in quanto entrambe viziate dal falso mito del super uomo e permeabili al germe dell’egoismo e del dispotismo. Entrambe risultano, a mio avviso, inadatte a perseguire lo scopo che si prefigge la rivoluzione sociale e culturale che caratterizza la nuova società moderna dall’est all’ovest Europa. Non si può pensare di unire l’est all’ovest senza aver recepito il pensiero, le esigenze e le sensibilità delle masse popolari, delle culture e delle differenti percezioni dei popoli che ivi risiedono”.
    Poi io non mi sogno nemmeno lontanamente di potermi avvicinare anche solo ad una donna di tali proporzioni, ma mi sento di condividerne il pensiero anche in questo contesto storico attuale.
    http://it.wikipedia.org/wiki/Rosa_Luxemburg

  • avatar

    Onorevole Di Pietro,
    alla luce degli ultimi fatti di cronaca che vedono coinvolto lei, il suo rampollo ed alcuni esponenti del suo partito, ho compulsato la ”Raccolta di detti popolari di Montenero di Bisaccia” di Rossano D’Antonio, convinto come sono che nei detti popolari è racchiusa tutta la saggezza di un popolo, e ne ho estrapolati alcuni che di seguito riporto ed offro alla sua come alla riflessione dei tanti lettori del suo blog.
    La saluto,Peppino Lamedica Torremaggiore, 31 dicembre 2008
    Rossano D’Antonio – Raccolta di detti popolari di Montenero di Bisaccia e dintorni
    Ch le cazz amì c’ada fà la falask, chill atù l’ama scardà ch lu cippitell
    Con i fatti miei dobbiamo farci l’erba, quelli tuoi dobbiamo districarli con un piccolo
    ceppo – sta ad indicare la differenza di comportamento, del singolo, a seconda
    che si tratti di questioni proprie o altrui. Per i fatti propri, in sostanza, si vuole
    che siano osservati con molta superficialità (come quando si falcia grossolanamente
    l’erba). Per quelli altrui, invece, la materia va analizzata con la massima cura
    (come quando con un bastoncino si separano i chicchi buoni da quelli cattivi).
    Chi è puttan? Chiarell
    Chi fa la prostituta? Chiarella – possono farlo anche altri, ma sempre uno sarà
    accusato. Quando comportamenti negativi sono assunti anche da altri ma, per comodità,
    qualunquismo ecc., si preferisce continuare ad additare sempre chi è notoriamente
    avvezzo a tali mo

  • avatar

    NOI ITALIANI NON SIAMO RESPONSABILI DI NULLA. I crimini di Israele contro una popolazione segregata da un muro alto 12 metri e lungo 600 km, inerme, affamata – i crimini degli ebrei europei insediatisi in Medio Oriente gridano vendetta al cospetto di Dio
    Postato da: Toni Nardo | 01.01.09 16:41
    La seconda guerra mondiale ha causato quaranta milioni di morti e la responsabilità di questa immane carneficina è solo ed esclusivamente di chi l’ha pianificata preparando il riarmo sin dalla metà degli anni ’30, cioè la Germania hitleriana.
    Poi i fascisti italiani, con la mentalità e la grettezza che contraddistingue chi non ha ne morale ne etica, hanno cercato di sfruttare la situazione entrando in guerra -da maramaldi quali erano- quando la Francia si era arresa e l’Inghilterra era rimasta sola contro le armate naziste.
    A causa del fascismo noi italiani siamo stati considerati correi dei nazisti e questo andrebbe ricordato tutti i giorni a reti unificate.
    Dimenticare fa comodo agli assassini ma le persone per bene hanno il dovere di ricordare.

  • avatar

    QUANDO SI PARLA DI SION SI ACCENDE UNA POLVERIERA SPECIALMENTE IN CHI E’ STATO ABITUATO DALL’INFANZIA A VEDERE TUTTO IL MALE DEL MONDO PERSONIFICATO DAGLI USA E DAGLI EBREI
    E A VEDERE IN GIUSEPPE STALIN E MAO I VERI RIFORMATORI DELL’UMANITA’. ORA C’E’ UN RISVEGLIO DI NAZI FASCISMO IN EUROPA TENDENTE A RIVALUTARE ADOLFO
    HITLER E I SUOI SEGUACI. MA C’E’ SEMPRE ISRAELE A DARE FILO DA TORCERE AI NUOVI PROGRESSISTI FILO SOVIETICI DIRETTI DA EX KGB. MA RICORDATEVELO BENE ORA E SEMPRE SION E SION E NON CEDERANNO MAI FINCHE’ CI SARA’ ANCORA UN EBREO SULLA FACCIA DELLA TERRA.
    GLI EBREI SONO COME LE API . SE LE ATTACCHI E DISTURBI PRIMA O POI DEVI PENTIRTENE PERCHE’ TI FANNO MALE E TI INSEGNANO A RISPETTARE REGOLE DA LORO IMPOSTE. BIN LADEN LO SA BENE E I SUOI AMICI E SIMPATIZZANTI IN TUTTO IL MONDO PURE.

  • avatar

    Postato da: Toni Nardo | 01.01.09 16:41
    Ci voleva questo tuo ultimo commento per capire dove volevi andare a parare col tuo negazionismo….Hitler magari era una pedina del grande complotto giudaico per arrivare al dominio del mondo? ho sempre sostenuto che il complottismo è il nuovo oppio degli imbecilli e non mi sono sbagliato!

  • avatar

    P.S. SCUSATEMI MA VOLEVO DIRE CHE SION E’ SION E RESTERA’ SION FINCHE’ CI SARA’ UN SOLO EBREO SULLA FACCIA DELLA TERRA.

  • avatar

    Ci sono stati a Roma i funerali di Claudio Vitalone:
    Andreotti, Cirino Pomicino, l’avv, Taormina ed una marea di vecchi notabili.
    Era l’occasione perfetta per fare una retata!

  • avatar

    Onorevole, le invio gli altri detti popolari di Montenero non inclusi nel mio precedente post per indisponibilità di spazio:
    Sì sumundit le chiuv? E mo fatt le scarp de ferr
    Hai seminato i chiodi?Adesso fatti le scarpe di ferro – analogo a “chi semina vento
    raccoglie tempesta”. “Chiuv” (chiodi) è un esempio di come si ottiene il plurale
    in dialetto: sostituendo la o (chiov) con la u (chiuv).
    Tutt vonn la Cort, a la cas dell’iddr
    Tutti vogliono la Corte, purché a casa degli altri – Corte sta per giustizia e quindi
    tribunale, che tutti vogliono per gli altri, guardandosi bene anche dal pensare che
    possa toccare anche a se stessi.
    Ajisc da ‘ssà fratt, ca te so aricanusciut
    Esci da quel cespuglio (allo scoperto) ti ho riconosciuto – usato quando qualcuno
    esalta le proprie virtù, ignorando di essere conosciuto bene da chi lo circonda. Furbizie e puttanizie, crep la terr e ze sà
    Furbizia ed adulteri (o in generale malcostume sessuale), quando sulla terra si
    formano le crepe vengono a sapersi – per indicare che prima o poi le malefatte si
    scoprono, anche se nascoste al momento del misfatto. E’ usato l’esempio del terreno,
    sul quale d’estate si formano le tipiche crepe dovute all’irraggiamento solare,
    facendo vedere substrati invisibili in superficie fino a qualche tempo prima.
    Ogn cas tà lu pang rott
    In ogni casa c’è (almeno) una tegola rotta – analogo al analogo al “succede anche nelle migliori
    famiglie”. Detto molto diffuso, significa che in ogni famiglia, aldil, aldilà delle
    apparenze, c’è qualche problema.

  • avatar

    @birba…..@birba…..@birba…..@birba…..@birba…..
    @birba…..@birba…..@birba…..@birba…..@birba…..
    @birba…..@birba…..@birba…..@birba…..@birba…..
    @birba…..@birba…..@birba…..@birba…..@birba…..
    dimmi il tuo commento……
    http://it.youtube.com/watch?v=zsKXXgftFGY

  • avatar

    @Toni Nardo | 01.01.09 16:41
    Mio nonno paterno, Amedeo(colui che ama Dio), cristiano e cattolico osservante, fù deportato in Germania perché socialista e si rifiutava di andare in Russia a combattere(aveva servito il Regio Esercito per 4 anni in Etiopia e Libia prima di essere congedato). E’ stato uno dei fortunati tra i deportati italiani NON ebreo, NON rom, NON omosessuale, NON comunista a poter tornare a casa dopo la Liberazione, seppure in condizioni di salute precarie(malnutrizione e una polmonite tradottasi in tubercolosi che gli ha devastato un polmone). Nel frattempo sua moglie, mia nonna, ha cresciuto 4 figlie sotto il Regime prima e i bombardamenti alleati poi. Ha nascosto nel granaio intere famiglie di ebrei, partigiani e gente in fuga dalle città e dai rastrellamanti nazifascisti e quando l’esercito nazista era in rotta sulla Linea Gotica ha sfamato e rammendato gli abiti dei soldati tedeschi che passavano per casa sua, quelli stessi che avevano deportato il marito chissà dove, secondo gli insegnamenti di Nostro Signore Gesù Cristo!!
    Mia nonna e mio nonno(pace alle loro anime)non hanno MAI chiesto VENDETTA o preteso RISARCIMENTI dai loro TIRANNI(siano essi italiani, germanici o altro). Sono morti con la convinzione di essere stati dei bravi cristiani, di NON aver mai discriminato nessuno e di aver trasmesso ai loro figli e nipoti gli INSEGNAMENTI che erano loro stati impartiti. NON erano ebrei e nemmeno nazionalisti .. erano persone oneste di un’altro tempo.

  • avatar

    @MARCO AURELIO
    SEI SEMPRE SIMPATICISSIMO MA NON DIMENTICARE CHE OGNUNO DI NOI E’ STATO EDUCATO DA QUALCHE ALTRO A VEDERE IL BENE E IL MALE A SECONDA DEL PROPRIO PUNTO DI VISTA E DEI PROPRI AFFARI DI NATURA POLITICA ED ECONOMICA. ESSERE ANTI SIONISTA PUO’ ANCHE ESSERE UN AFFARE PER CHI LO PRATICA. BUSINESS IS BUSINESS. GLI AFFARI SONO AFFARI E PER I SOLDI MOLTI SONO DISPOSTI A TUTTO. ANCHE A SCAMBIARE UN DIAVOLO PER UN SANTO. E VICEVERSA.

  • avatar

    buon anno antonio,
    spero che anche questa volta la giustizia di dia ragione e che il GIORNALE ti risarcisca cosi tanti soldi da poterti permettere, a spese di berlusca, un nuovo quotidiano che smentisca tutti i giorni le cazzate del berlusca.
    Buon Anno
    Oreste

  • avatar

    Sionismo
    è quel movimento ebraico che chiede il ritorno degli ebrei sul colle palestinese di Sion.
    Tale movimento è nato fra perseguitati per una religione diventata a torto distinzione razziale. Gente da oltre duemila anni francese, tedesca, italiana, russa, ma di religione ebraica e assurdamente accusata di cristicidio per uso politico e di potere. L’esodo sionista in Palestina è iniziato in modo soft con regolare aquisto di terre e case da parte dei primi immigrati. Successivamente questo nucleo iniziale si è organizzato militarmente sferrando una feroce guerra terroristica, depredando terre e distruggendo case, contro gente inerme che da duemila anni stava pacificamente a casa loro. Questo misfatto è stato legalizzato dall’ONU sulla pelle degli sconfitti Palestinesi. I potenti del mondo hanno tolto ai palestinesi per risarcire gli ebrei.
    I potenti del mondo , invece di rassicurare gli ebrei sulla fine della persecuzione antigiudaica, essendo stata la guerra vinta anche da loro e quindi ormai cittadini del paese ove erano nati, hanno loro procurato, attraverso il sionismo, nuovi nemici: gli arabi. Il fine? Creare un mercato di armi , depredare il petrolio, dividere e destabilizzare gli arabi che, se uniti, potrebbero controllare l’economia del mondo proprio col petrolio. Gli Israeliani hanno costituito un finto stato democratico. E’ uno stato su base teologica e razziale. Idee vinte con la 2^ guerra mondiale e che si vorrebbero tali con l’attuale guerra in Afganistan

  • avatar

    @birba…..@birba…..@birba…..@birba…..@birba…..
    @birba…..@birba…..@birba…..@birba…..@birba…..
    @birba…..@birba…..@birba…..@birba…..@birba…..
    @birba…..@birba…..@birba…..@birba…..@birba…..
    dimmi il tuo commento……
    http://it.youtube.com/watch?v=zsKXXgftFGY
    Postato da: raffaele.c… | 01.01.09 17:21
    Piccoli Ricca crescono (gente inutile).

  • avatar

    http://it.youtube.com/watch?v=DKAM2iNO0_E
    Vulgus veritatis pessimus interpres, perché il volgo è avido di fantasie, preferisce inseguire impossibili sogni, che la verità.

  • avatar

    RICORDO MIO PADRE SALVO PER PURO MIRACOLO DALLE FOIBE DOVE VENIVANO MESSI I MILITARI GRADUATI ITALIANI PER CRIMINI VARI COMMESSI IN SLOVENIA.
    L’HO SEMPRE INVITATO A TORNARE IN SLOVENIA E A RIVEDERWE LUBIANA PRIMA CHE MORISSE MA NON HA VOLUTO FARLO ANCHE SE MI HA INSEGNATO AD ESSERE ANTI NAZISTA E ANTI FASCISTA SIN DA BAMBINO. AVEVA VISTO DI PERSONA LA PESSIMA FINE DI TUTTI I SUOI AMICI COMMILITONI
    REI DI NEFANDEZZE VARIE CHE ACCADONO IN GUERRA. E NE PROVAVA GRANDE VERGOGNA.

  • avatar

    Con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del 31.12.08 il Governo ha pensato bene di:
    - POSTICIPARE di altri 6 mesi, cioè al 30.06.09, l’entrata in vigore della Class Action (già prevista per il 30 giugno scorso);
    - RIMANDARE al 31.03.09 il riconoscimento dei diritti dei civili e militari ammalatisi a causa dell’esposizione a materiali radioattivi (leggasi soprattutto all’uranio impoverito);
    - SLITTARE al 01.01.2010 l’obbligo di certificazione di buona fabbricazione per le sostanze utilizzate per la produzione di medicinali importati.
    I nostri beneamati governanti non hanno tempo da dedicare alla soluzione dei problemi che attanagliano la gente comune ma si danno un gran d(‘)affare per aiutare gli amici.

  • avatar

    OGNUNO RACCONTA LA SUA FAVOLETTA IMPARATA A SCUOLA , DAI GENITORI O DA I COMPAGNI DI MERENDA SU ISRAELE,GLI USA,LA EX UNIONE SOVIETICA E LA CINA DI MAO. MA NON SEMPRE LA PROPRIA FAVOLA
    E’ SIMILE A QUELLA DI TUTTI GLI ALTRI.
    OGNUNO RACCONTA LA FAVOLA CHE VUOLE! DIPENDE DA CHI LA SCRIVE E DA CHI L’HA VISSUTA SULLA PROPRIA PELLE SOTTO I BOMBARDAMENTI E CANNONATE A LUI RISERVATI.

  • avatar

    Pregiatissimo On. Antonio Di Pietro,
    buon inizio 2009 a Lei, la Sua famiglia e a tutti gli amici del blog. La sua analisi politico-economica, non fa una “grinza”. Nel bene o nel male, nel ns. Paese ci sarà un cambiamento. Questo è certo. Tutto dipende da quale prospettiva si guarda al futuro. L’economia è senza dubbio il “perno cardine” dove si “gioca” il futuro della vita dei nostri, vostri figli e di coloro prossimi alla pensione. Sappiamo che l’ago della bilancia sono i consumi, senza i quali una economia non produce ricchezza e quindi posti di lavoro. Una domanda. Se io avessi dei capitali da investire, in quale Paese, crede che immetterei i miei denari? Lo fari in quei Paesi che mi danno maggiore garanzie e sicurezze, cioè FIDUCIA. Fin quando, coloro i quali hanno fatto o continuano a fare disastri a livello economico, sia con l’aiuto della politica che direttamente dalla malavita organizzata e non vengono perseguiti penalmente con la certezza della pena, queste sicurezze, che cercano gli investitori, i mercati finanziari, vengono a mancare . Il che dimostra che per il nostro Paese non c’è FIDUCIA. Di conseguenza vengono a mancare tutte quelle condizioni positive che permettano il vivere sano, sociale-politico-economico. In questa “visione” la crisi economica marcherà profondamente la nostra società come quella di altri Paesi. I “pochi ricchi” saranno sempre più ricchi e i “molti poveri” saranno sempre più poveri. Una ricchezza male distribuita, non giova alla salute di una Nazione. Così come non giova al nostro Paese la continua e nauseante impunibilità. La speranza è di iniziare il nuovo anno all’impronta di una vera, autentica GIUSTIZIA SOCIALE. Dobbiamo iniziare a rovesciare questa cultura “PIRATA” colpendo chi delinque, fino in fondo e a valorizare chi veramente merita. Vedrete che le cose in questa “ottica” miglioreranno… e non solo in economia. In Italia le leggi ci sono e forse anche troppe, vanno solo fatte rispettare. E per favore, non parliamo più di “giustizialismo”. Chi lo dice si copre solo di ridicolo.
    Chi vive nella legalità non ha nulla da temere. Punto!
    ” Il vero fallimento non sta nel tentare di raggiungere una meta e poi fallire, ma nel volere rinunciare a tentare.
    “Coraggio… iniziamo l’anno…senza paura!
    Cordialmente
    Lorenzo Lorenzelli

  • avatar

    @carlo di carlo | 01.01.09 17:43
    AVEVA VISTO DI PERSONA LA PESSIMA FINE DI TUTTI I SUOI AMICI COMMILITONI
    REI DI NEFANDEZZE VARIE CHE ACCADONO IN GUERRA. E NE PROVAVA GRANDE VERGOGNA.
    Sig. Di carlo, suo padre aveva compreso gli orrori della guerra e l’infinita ingiustizia delle ideologie, dei fanatismi, dei nazionalismi e di coloro che attraverso le guerre pensano di poter risolvere i problemi loro prima che quelli dei popoli .. suo papà é morto da uomo LIBERO e probabilmente é riuscito ad espiare il rimorso più grande che lo avrà tormentato per tutta la vita, ciò che la guerra gli aveva scaricato addosso. Se ne rallegri, il suo papà lo avrà già fatto .. nella pace della morte.

  • avatar

    Postato da: raffaele.c… | 01.01.09 17:21
    Piccoli Ricca crescono (gente inutile).
    Postato da: birba | 01.01.09 17:39
    L’unico errore compiuto da quel ragazzo è l’essere andato lì solo con un’amica…..
    Bisogna agire, ribellarsi a questo regime corrotto di nani e ballerine……
    Per fare certe cose,in fondo ci vuole coraggio…
    Che il 2009 sia un anno pieno di coraggiosi e
    tenaci contestatori….
    The difference
    ITALIA DEI VALORI

  • avatar

    Postato da: raffaele.c… | 01.01.09 17:21
    Piccoli Ricca crescono (gente inutile).
    Postato da: birba | 01.01.09 17:39
    In un paese di venduti, mi pare ovvio che a capo del governo ci sia l’uomo piu’ ricco di tutti.

  • avatar

    Postato da: raffaele.c… | 01.01.09 17:21
    Piccoli Ricca crescono (gente inutile).
    Postato da: birba | 01.01.09 17:39
    Non credo che ci sia tanto da commentere……
    Scrivere 200 righe per quello che ho appena visto…..
    mi potrebbe portare a dire cose senza senso.
    Un unica parola:
    IGNORANTI E MALEDUCATI

  • avatar

    Buon Anno Presidente
    e Buon Anno a tutte le persone di buona volontà

  • avatar

    We have atrocities taking place today that are ignored in our rush to constantly regurgitate the history from the first part of the last century.
    Ci sono atrocità che avvengono oggi sotto i nostri occhi che sono ignorati nella foga di rigurgitare incessantemente storie dell’inizio del secolo passato, cioè l’olocausto.
    Ironia della sorte, quelle presunte vittime che sono ora saldamente al timone di politica, finanza, spettacolo e informazione dell’occidente stanno infligendo dolore e morte al ”ghetto” di Gaza che proprio Israele ha tentato di affamare interrompendo gli approvvigionamenti, l’acqua e la corrente.
    Ah sì, Israele quarta potenza militare al mondo, dotata di più di 300 ordigni atomici in violazione del Trattato di Non proliferazione Nucleare, di un servizio di intelligence (Mossad, Shin Bet) operante in ogni nazione soggiogata dagli undici milioni di ”eletti” di razza ariana o caucasica, di GPS, di F 16 e di sottomarini Dolphin con missili atomici, teme i petardi lanciati dai disperati di Gaza che non hanno voce per comunicarci la loro angoscia.
    Ah sì, l’Iran ne ha aumentato la tecnologia, già l’Iran, ed è là che Sion volèa volar – come l’uselìn de la comare.
    Attenti, che da anni ormai queste eterne vittime dementi e criminali non ne combinano una di buona e ci stanno portando al macello.
    Abbiamo ospitato già sei milioni di immigrati in Italia. L’Occidente dia ospitalità ai quattro milioni di ebrei ex europei e ariani che stazionano in Medio Orient

  • avatar

    AUGURI DI PIETRO

  • avatar

    la signor lota ( birba)
    diceva che sadam avevala bomba chimica
    diceva che i servizi segreti israeliani avevano anche individuat il posto e lo dimstravano con foto scattate dal satellite.
    La lota (birba)incitava tutti ad attaccare il piu’ presto possibile l’irak ecc ecc.
    alla fine si dimostro’ tutta una balla,intanto,come bene sappiamo hanno bombardato ( con bombe intelligenti ricordate?) e ucciso migliaia di bambini di donne e bambini ed impiccato sadam.
    Ma sopratutto hanno raggiunto il loro scopo….aprire un buco per far entrare i terroristi dall’afganistan.
    Sempre la lota (birba) ora incita perchè si faccia la guerra all’iran per i soliti motivi.
    Sempre lei la lota ( birba) ora dice che i palestinesi bisogna sterminarli.
    E’ sempre la lota( birba) asseriva che gli ebrei sterminati sono stati 6 milioni ( ricevono risarcimenti per questo motivo) invece erano meno di 500mila il resto erano zingari diseredati alcolizzati e povera gente.
    meditate gente…
    meditate a chi rispondete su questo blog.

  • avatar

    meditate a chi rispondete su questo blog.
    Postato da: franco | 01.01.09 18:38
    Non occorreva che desse altre dimostrazioni di idiozia, comunque se ancora qualcuno non avesse la certezza, sulle sue condizioni mentali, adesso l’avrà raggiunta.

  • avatar

    @Toni Nardo | 01.01.09 15:51
    Certo citare Vladimir Vladimirovic Putin, ex colonnello del KGB, ex presidente della Federazione Russa e attuale Primo Ministro e manovratore dell’amico Dmitrij Medvedev neo Presidente della Federazione Russa a figura di patriota lascia parecchio interdetti. Putin é un oligarca dell’ex regime sovietico e non certo di ispirazione bolscevica marxista leninista. Di religione russa ortodossa(nascosta fin dall’infanzia al partito per via delle persecuzioni religiose)semmai si ispira più all’idea di Grande Madre Russia di etnia ed estrazione slava, tipiche dell’epoca imperiale zarista(diciamo che il suo pensiero é più vicino all’idea di Stato dei Romanov che a quella di Lenin o a quella dell’ebreo georgiano riconvertito – per ovvi motivi di opportunismo – al Nazionalismo Sovietico, Iosif Vissarionovič Džugašvili detto Stalin). Adesso dire che Putin abbia salvato la Russia dalle mani avide degli oligarchi filoebrei amici di Yeltsin, dopo che la sua ascesa é opera di Yeltsin stesso lascia un pò increduli i lettori. Magari é più corretto dire che gli “eredi” della rivoluzione d’ottobre ’19 sono stati un “pochino” preda degli egoismi personali e del dispotismo che solitamente coglie i super uomini che tendono a credere o emulare un Dio e a maggior ragione quelli che NON hanno un Dio in cui credere e quindi si autoincensano a divinità terrene. Ma la domanda resta:Putin é forse MEGLIO di costoro che aspira a sconfiggere? Il POPOLO russo lo sà? E lo approva?

  • avatar

    Auguri per il nuovo anno….on Dipietro la macchia nera che ha sul suo curriculum e che 15 anni fa con mani pulite,non ha indagato a sinistra come ha fatto a destra,doveva spazzolare per bene anche la sinistra…Cosi ha fatto perdere tutto questo tempo all’italia…. adesso c’è la questione morale che tocca anche il suo partito, nulla di nascosto resta sempre celato, io non sono un Berlusconiano,la smetta di puntarre il dito e collabori con una buona opposizione perche Veltroni non è credibile. chi non ha peccato scagli la prima pietra ,diceva qualcuno che non ricordo perchè anche lui è in crisi…
    le augoro un buon lavoro
    Giorgio Bussacchetti.

  • avatar

    Innanzitutto,buon anno a tutti
    “CHICCHE DI FINE ANNO” 1
    -PROPOSTA DEGLI INDUSTRIALI VENETI : “GLI STATALI PRESTINO SOLDI A CHI PERDE IL LAVORO”-E’ la proposta di Andrea Riello per tamponare le emergenze sociali della crisi.”i dipendenti pubblici potrebbero rinunciare per il prossimo anno a una piccola percentuale della loro retribuzione,destinandola ad un prestito temporaneo per rimpinguare il fondo di solidarietà.Prestito che verrebbe loro restituito non appena ci sarà la ripresa”.
    Per la serie:i poveri vanno aiutati da chi sta scivolando verso la povertà,vista la progressiva perdita del potere d’acquisto dei lavoratori dipendenti(cioè di quelli che pagano veramente le tasse,a fronte di tanti industriali EVASORI).Una sola domanda:MA PERCHE’,FAR “RIMPINGUARE IL FONDO DI SOLIDARIETA’ ” DAGLI EVASORI FISCALI,DAI MANAGER SUPERPAGATI,DAI SIGNORI PARLAMENTARI SEMBRA BRUTTO?Danila C.

  • avatar

    dignità nel lavoro, esatto.
    E sopratutto ATTACCAMENTO al lavoro o alla poltrona. Vero Antonio?
    tuo figlio cresce bene. Si predica bene e poi… ehm…

  • avatar

    X LUCIANO B.C.
    Tanti auguri di un Buon Anno felice.
    Sei uno dei pochi con cui mi discuto sempre con piacere perchè sei una persona perbene.
    X GIULIANO FERRARI (post delle 17:08)
    La seconda guerra Mondiale scoppiò perchè le democrazie plutocratiche volevano imporre un nuovo assetto mondiale e perchè la Germania intervenne per difendere la città di Danzica (a maggioranza abitata da tedeschi) dalle uccisioni dei propri connazionali civili, torturati e uccisi dall esercito polacco.
    Fu un abile trappola sponsorizzata da Gb e Francia con l appoggio nascosto degli USA che poi entrarono in guerra a loro fianco, che indusse la Germania ad invadere Danzica per avere il pretesto di dichiararle guerra.
    Questo i libri di storia non lo dicono però.
    Fu la guerra del Sangue contro l Oro, dei popoli poveri contro i plutocrati (la banca di inghilterra finanziò maggiormente quella guerra), della Tradizione contro la sovversione materialista.
    La speranza di un Europa dei Popoli e delle Nazioni Sociale e Nazionale con la sconfitta dell ASSE è stata sconfitta e ora dalla vittoria anglo-americana abbiamo l Europa attuale fatta di parametri, potere bancario, massoneria e burocrati

  • avatar

    Postato da: Toni Nardo | 01.01.09 18:24
    Il tuo commento sembra un articolo di propaganda di Goebbels scritto sul “Der Angriff” oppure sul Deutscher Beobachter…il giornale preferito di Hitler.!!

  • avatar

    Questo i libri di storia non lo dicono però.
    Postato da: Daniele B | 01.01.09 18:53
    E quindi queste farneticazioni chi le stampa?

  • avatar

    L’ELEZIONE di Giorgio NAPOLITANO al COLLE della nostra REPUBBLICA !
    con 543 voti su 1000!
    …per capire i FATTI e i MISFATTI di OGGI !
    http://www.pmli.it/napolitanoborghesesocialdempresrepubblica.htm
    Napolitano, un borghese da sempre socialdemocratico eletto presidente della repubblica
    Lavorerà per la riconciliazione tra i partiti della destra e della “sinistra” borghese e tra le classi sociali, per il rilancio del capitalismo italiano in Europa e nel mondo e per il cambiamento a destra della costituzione
    Giorgio Napolitano, un borghese, da sempre socialdemocratico, diessino e senatore a vita, succede a Carlo Azeglio Ciampi. È l’undicesimo presidente della Repubblica. È stato eletto il 10 maggio al quarto scrutinio, quando ormai era sufficiente la maggioranza semplice, con i soli voti dell’Unione della “sinistra” borghese ai quali si sono aggiunti quelli dei senatori a vita Giulio Andreotti e Levi Montalcini, e del senatore Follini e del deputato Tabacci, entrambi dell’UDC…..
    Il doppio filo che ha legato il QUIRINALE a D’Alema ..BERLUSCONI e il REVISIONISMO !
    Ma sarà SOCIALDEMOCRAZIA ?
    Il PRESIDENZIALISMO autoritario ,..una GIUSTIZIA..addomesticata ,..e il ” QUIETA NON MOVERE ! “..
    …BERTINOTTI,,,consenziente e connivente !
    luigi74

  • avatar

    AUGURI ONOREVOLE, alla faccia di chi, come il sig.? sottocitato va a cercare pecche dove non ci sono.
    andrea mazzantino

  • avatar

    auguro un buon 2009 ad ADP e a tutti gli amici del blog

  • avatar

    Grazie Onorevole.
    Auguri per un nuovo anno anche a lei e ai suoi più cari.
    Noi ci fidiamo di lei, continui ad avere la forza e l’intelligenza per continuare a lottare con i nuovi e vecchi mostri che stanno distruggendo quello che di buono è rimasto in italia.
    GRAZIE DI CUORE E I PIU’ SINCERI AUGURI

  • avatar

    @Daniele B | 01.01.09 18:53
    La speranza di un Europa dei Popoli e delle Nazioni Sociale e Nazionale con la sconfitta dell ASSE è stata sconfitta e ora dalla vittoria anglo-americana abbiamo l Europa attuale fatta di parametri, potere bancario, massoneria e burocrati
    L’ASSE che tu citi é responsabile di milioni di morti su ogni fronte, di persecuzioni e pulizie etniche inenarrabili condotte con metodo scientifico ed eseguite e catalogate con una burocrazia ed una disumanità da fare invidia alle peggiori tirannie. NON nego che le ideologie(come le religioni)siano unificanti e diano un segno di identità ma anche solo pensare che dal SOCIALISMO siano potute uscire ABERRAZIONI come il Nazifascismo e il Komunismo dovrebbero indurti a PENSARE a quello che dici con un pò più di senso critico. E’ vero che personaggi illustri del Socialismo(o del Nazional Socialismo)e del Komunismo erano di origine ebraica(Marx, Lenin, Rosa Luxenburg)ma da qui ad affermare che il loro pensiero si possa tradurre in una Congiura Mondiale atta a dominare le altre culture, ad estendere l’egemonia del “Popolo di Dio” sulle altre mi appare proprio eccessivo se non una farneticazione fanatistica. Daniele, cerca di essere OBIETTIVO e di non voler per forza vedere nell’ALTRO il MALE ASSOLUTO .. rischi di far parte degli errori della STORIA, proprio come vogliono COLORO che perputuano questo!! Ragiona con la tua testa e cerca di essere LIBERO dai pregiudizi e dai falsi dei che ti hanno insegnato a credere!!

  • avatar

    “CHICCHE DI FINE ANNO” 2
    -I “PASRADAN” DI MALPENSA?TUTTI SPARITI.E QUALCUNO DIVENTA SOCIO CAI….-Vi ricordate come il “fronte del Nord”,formato dai vari Bossi,Moratti,Marcegaglia,Tronchetti Provera,Formigoni aveva ululato la primavera scorsa di fronte alla possibilità di un accordo tra Alitalia e Air France?Tutti a lanciare ultimatum e minacce varie contro il governo Prodi,reo di appoggiare una fusione tra le due compagnie che avrebbe portato al ridimensionamento di Malpensa.Quanto questa posizione fosse ASSOLUTAMENTE STRUMENTALE si è capito bene in questi giorni.I pasradan di Malpensa sono rimasti con un pugno di mosche in mano,ma TACCIONO.Qualcuno,come Emma Marcegaglia e Tronchetti Provera(che a febbraio definiva “inaccettabile” il ridimensionamento di Malpensa) sono addirittura diventati soci CAI.La CAI non solo ha lasciato a Malpensa solo tre rotte intercontinentali,ma ne ha diminuito la frequenza settimanale.”E’ necessario convocare un tavolo per Milano”,ha chiesto educatamente l’assessore regionale alle Infrastrutture Raffaele Cattaneo,lo stesso che dieci mesi fa minacciava di “portare gli elefanti in pista”.E Bossi?Troppo preso dalla riforma sul federalismo.Non c’è che dire.UN BEL TEATRINO DELL’INCOERENZA E DELL’OPPORTUNISMO IN SALSA PADANA.A spese,naturalmente,di coloro che in tutta questa pagliacciata ci stanno rimettendo il posto di lavoro.Danila C.

  • avatar

    Postato da: Giuliano Ferrari | 01.01.09 19:05
    Quali farneticazioni?
    Evita di dare lezioni di antifascismo perchè non tutti vogliono seguirle per forza e parlaci dei crimini comunisti.
    Quello che ti ho scritto sulla seconda guerra mondiale è la verità ma capisco che per un marxista-leninista vecchio stampo come te, la verità è solo quella che fa comodo al Partito.

  • avatar

    Postato da: Marco B. | 01.01.09 19:14
    Marco, io non sono antisemita, sono antiSionista è diverso.
    Condanno le leggi razziali , le ho sempre condannate.
    Da prof. ho sempre cercato di spiegare ai miei alunni il rispetto per le idee degli altri ma gli altri devono fare lo stesso nei miei confronti.
    L’atteggiamento di Ferrari è ipocrita perchè non spende mai una parola per condannare i crimini comunisti nel mondo (ultimi quelli attuali in Corea Nord e Cuba)

  • avatar

    @ franco & soci
    L’attacco subito dagli USA da parte del terrorismo internazionale chi l’avrebbe organizzato secondo te? Come si sarebbero dovuti comportare gli USA dopo l’11 settembre?
    Cosa dovrebbero fare gli israeliani di fronte ai missili che colpiscono Israele e che continueranno a colpirla?

  • avatar

    @ mariarosa @ giuliano ferrari
    grazie per gli auguri grazie anche mariarosa per aver detto che anch’io ho dato un piccolissimo supporto al blog che leggo sempre volentieri e spero che anche altri capiscano le cose giuste per cui combattere.Berlusconi io adesso non lo sopporto piu’ l’unica cosa e’ che pero’ di tremonti resto sempre fiduciosa …comunque io credo che anche quelli che come me sono entrati qui con lo scopo di provocare alla fine stai sicura che dopo aver letto i vostri post ci pensano e prima o poi si rendono conto de chi hanno votato.Certo non codivido tutto ma sicuramente giustizia legalita democrazia sono parole che ho imparato qui…Pero’ giuliano ferrari per il 2009 cerca di essere meno orso..vedo che anche le festivita ti lasciano indifferente..sei troppo orso fai il proposito per il 2009 di diventare un panda.scusa una mia curiosita’ vedo che sei sempre molto attento nei conti e cose di economia ma sei un economista?comunque a tittu grazie buon 2009 e a tutte le donne siete bravissime ..magari foste voi al posto della gelmini o carfagna..tu mariarosa poi saresti la numero uno..AUGURONI E NEL 2009 BUTTEREMO GIU IL GOVERNO…IO CI METTO IL MIO PICCOLO CONTRIBUTO…AUGURI ANCHE AD ADP E LA SUA FAMIGLIA

  • avatar

    Postato da: Danila Celant | 01.01.09 19:15
    Viene da chiedersi quanto ci metteranno ancora i fedelissimi leghisti a capire che razza di cialtroni hanno mandato a Roma (ladrona)…

  • avatar

    Quando Prodi trattava con Air France B, diceva:
    “Se andassimo avanti sulla strada dell’assorbimento da parte di Air France,
    dove scaricherà i turisti provenienti dall’India e dalla Cina, visti i 100
    milioni di benestanti che vogliono visitare l’Europa?”.
    A quanto pare per il pagliaccio di Arcore la destinazione dei luoghi di vacanza la decidono le compagnie aeree.
    Tu vuoi fare scalo a Roma per vedere il colosseo e loro invece ti portano a Parigi a vedere il Louvre.

  • avatar

    Ringrazio l’onorevole Di Pietro e ricambio di cuore gli auguri per il 2009. Sono mamma di due bambini, l’unico che lavora è mio marito, ma per fortuna, fino ad ora, non abbiamo avuto problemi. Sono d’accordo sulla necessità di difendere il nostro povero Paese dai disonesti e dagli impuniti, condivido l’ideale di uno Stato che abbia nei suoi più alti esponenti dignità e autorevolezza, onestà e senso del dovere. Sono amareggiata per il destino della scuola statale, per la minacciata riforma berlusconiana della giustizia, ho firmato contro il lodo Alfano e spero nella Sua azione politica che mi pare orientata a difendere ciò che di sano ancora esiste in Italia. Non l’abbiamo ringraziata abbastanza per Mani pulite, che dava a tutti speranza in un domani migliore. Grazie anche oggi, e auguri. Maria

  • avatar

    «Non più di dieci -undici mesi fa – afferma Penati – il gotha della finanza e dell’economa milanese, da Diana Bracco a Emma Marcegaglia, da Assolombarda a Banca Intesa, dalla Camera di Commercio fino a Marco Tronchetti Provera si erano spesi più volte in opposizione al Governo Prodi contro l’ipotesi di ridimensionamento di Malpensa. Ora hanno tradito il Nord abbandonando al suo triste destino Malpensa, in cambio, per molti di loro, di una ben più interessante partecipazione in Cai.
    E in più hanno fatto sciroppare ai Lombardi l’immondizia campana.
    La lega, quelli che difendono gli interessi del Nord.

  • avatar

    E ADESSO TORNIAMO PURE AI “PROTOCOLLI DEI SAVI DI SION”….
    Noto con un certo sgomento che alcune argomentazioni,usate a proposito del conflitto israelo-palestinese ricalcano ESATTAMENTE i contenuti dei “Protocolli dei savi anziani di Sion”,un documento fatto costrire ad arte dalla polizia zarista e largamente utlizzato dal nazionalsocialismo per sostenere la necessità di arrivare allo sterminio di quella che,nella loro delirante ideologia,i nazisti definivano la “razza ebraica”.Che circolino ancora idee del genere mi lascia,come ho detto,sgomenta.Il conflitto israelo-palestinese ha radici complesse,che affondano nella mancanza di lungimiranza mostrata dalla comunità internazionale e dalle cosiddette “grandi potenze” quando fu creato lo stato di Israele,senza curarsi di definire politicamente il destino del popolo palestinese,che si trovò ad essere,a sua volta,in una situazione di sradicamento.Posso dire di non condividere la reazione posta in atto dal governo israeliano per contrastare gli attacchi di Hamas,perché sta colpendo civili indifesi e già provati da difficoltà create anche dall’atteggiamento di Israele(basta leggersi gli appelli diffusi da Amnesty international negli ultimi mesi).Tuttavia occorre fare attenzione a non dare spazio ad un risorgente antisemitismo,che tra l’altro è una lente deformante che non consente di cogliere lucidamente i vari aspetti di un conflitto che va discusso senza ricorrere a stereotipi diffusi da certe funeste ideologie.Danila C.

  • avatar

    Postato da: carlo di carlo | 01.01.09 19:24
    FIN ORA SI è CAPITO CHE L’ATTACCO ALLE TORRI è VENUTO DA CITTADINI INGLESI…
    I TERRORISTI VENGONO DALL’INGHILTERRA E SONO MUSULMANI DI SECONDA E TERZA GENERAZINE INGLESI….NON LO SAPEVI?
    ….CHE PENSI CHE SONO AFGANISTANI?……GLI AFGANISTANI SONO UNPOPOLO MASSACRATO ED OCCUPATO PER ALTRI MOTIVI ( VEDI L’OPPIO ECC)..
    INFORMATI CHI SONO I TERRORISTI …SOO INGLESI ( MOLTI) FRANCESI ED AMERICANI…..

  • avatar

    auguri antonio e auguri a tutti quelli che non abbassano la testa di fronte a questa disugualianza e corruzione dilagante e legittimata… auguri a tutti voi, non mollate, la verità prima o poi viene sempre a galla…

  • avatar

    il terrorismo è un problema civile inglese ed americano….informati bene
    ti prego di non chiedere a bush….perchè è un idiota ok?
    inoltre …con la scusa che bin laden fosse nascosto in qualche caverna sulle montagne afganistane ,sai bene, hanno bombardato con missili e bombe speciale quasi tutte le grotte.
    poi scusami…..bin laden non è cittadino americano?

  • avatar

    L’atteggiamento di Ferrari è ipocrita perchè non spende mai una parola per condannare i crimini comunisti nel mondo (ultimi quelli attuali in Corea Nord e Cuba)
    Postato da: Daniele B | 01.01.09 19:22
    Non ho alcuna difficoltà a dire che Corea del nord, Cuba, Russia, Cina, etc. sono nazioni che non godono assolutamente delle mie simpatie e se sapessi cosa fare per far scomparire regimi quali quello di Kim Jong Il non aspetterei un secondo.
    Le analisi storico-politiche andrebbero poi fatte contestualizzando le singole realtà e non affastellando tutto in due o tre categorie da prendere o lasciare.
    Sui motivi scatenanti il secondo conflitto non dovrebbero esserci dubbi: dalla Repubblica di Weimar in poi il percorso dell’ideologia nazionalsocialista non lascia adito a dubbi.

  • avatar

    Condivido in pieno ciò che sostiene Danila Celant. Il desiderio di chi vorrebbe sterninare gli ebrei è ancora molto diffuso tra i barbari o neo-barbari. Ma fanno i conti senza l’oste e l’oste non perdona quando porta il conto che è tanto più salato quanto più si eccede nel falsificare la storia.

  • avatar

    @ franco & soci
    L’attacco subito dagli USA da parte del terrorismo internazionale chi l’avrebbe organizzato secondo te? Come si sarebbero dovuti comportare gli USA dopo l’11 settembre?
    Cosa dovrebbero fare gli israeliani di fronte ai missili che colpiscono Israele e che continueranno a colpirla?
    Postato da: carlo di carlo | 01.01.09 19:24
    Per non sbilanciarmi personalmente rinfresco la memoria di chi ha dimenticato le dichiarazioni di Cossiga riportate da tutta la stampa mondiale:
    l’11 settembre è opera dei neo-cons americani e del Mossad, un binomio di stampo israelita.
    Nessuno me ne voglia, l’ha detto Cossiga. Io comunque ne ero già documentatamente convinto.
    A tal proposito faccio anche presente che Napolitano inaugurò il Memorial dell’11 settembre a Padova l’11 settembre 2005. Fu poi ricompensato con l’elezione a presidente della Repubblica e pose quindi la prima pietra del Memorial degli ebrei deportati a Auschwitz dal sotterraneo (appunto nessuno li deve aver mai visti) del 21. binario della Stazione di Milano.
    I cultori della scioà sono ossessionati dalle ferrovie. Hanno fatto una mostra itinerante l’anno scorso dalla stazione di Parigi a Berlino e per questo il direttore della Bundesbahn tedesca si è dimesso piuttosto. Naturalmente la lobby ha anche chiesto un consistente indennizzo alle SNCF francesi per il turpe servizio svolto durante il regime di Vichy sotto occupazione tedesca. Tutti pagano terrorizzati i potenti estorsori.

  • avatar

    Postato da: carlo di carlo | 01.01.09 19:24
    siamo stati fortunati che i servizi segreti americani ma sopratutto israeliani non avessero detto che bin laden non fosse nascosto a napoli.
    altrimenti quell’idiota di bush avrebbe bombardato tutta l’italia.
    ora certamente il terrorismo si è allargato
    vorrei sapere da te dopo essere stati trucidati in quel modo gli afganistani gli irakeni i palestinesi cosa dobbiamo aspettarci?…..che non diventano amici dei terroristi?
    medita amico…medita

  • avatar

    Egregio On. Di Pietro, sono un corregionale dell’On. Belisario, emigrato in Emilia Romagna da qualche anno per lavoro con tutta la famiglia. La “mia” regione, come credo saprà, è ricca di acqua, petrolio, gas-metano, prodotti agricoli, turismo. Di contro i politici della “mia” Regione, l’hanno svenduta a favore dei propri interessi a discapito dell’occupazione. Consiglieri e Assessori regionali che per decenni non hanno fatto per niente il bene della regione, adesso siedono in Parlamento senza averne diritto (non mi riferisco a Belisario). Le scrivo per capire se Lei è veramente diverso da tutti gli altri politici, oppure se è come gli altri.
    Sono un suo fan e credo nella sua onestà, ma quando dice di combattere la casta io Le chiedo: non crede di far parte della casta anche Lei con tutti i privilegi che i politici hanno e a cui nessuno rinuncia.
    Il dizionario “Il Grande italiano 2008″ alla parola casta dice: “Categoria di persone che per nascita, condizione economica, professione o comunanza di idee, si considera distinta dalle altre, attribuendosi o godendo di particolari diritti o privilegi”.
    Da molti anni il sottoscritto e i suoi familiari non votano, disgustati dall’andamento che sta assumendo sempre più la politica e i suoi attori.
    Se Lei e i componenti del suo partito veramente credono nel bene comune, credono di essere vicino ai bisogni della gente comune, e dicono di essere diversi dagli altri partiti allora si devono svestire dei privilegi che hanno e devono promuovere una raccolta firme per l’abolizione:
    1) dei vitalizi parlamentari e regionali;
    2) di tutti i privilegi;
    3) abolizione dei finanziamenti alla carta stampata;
    4) ridimensionare il parco “auto blu”;
    5) diminuire del 20% lo stipendio ai parlamentari;
    6) abolire la presidenza dei consigli comunali nei comuni al di sotto dei 15.000 abitanti;
    7) far in modo che chi ha ottenuto finanziamenti pubblici e comunitari per la costruzione di capannoni con celle frigorifere per la lavorazione e la trasformazione di prodotti agricoli che non ottempera al loro funzionamento vengano requisiti e dati in comodato gratuito ad altri imprenditori.
    Ovviamente queste sono solo alcune proposte. Il suo programma ne contiene altre ottime ma come le mie non saranno mai attuate.

  • avatar

    @FRANCO
    CON LA DIFFERENZA CHE I TERRORISTI SONO NEMICI ACERRIMI DELLA PATRIA O NAZIONE CHE LI OSPITA E NON RIESCE, PURTROPPO,AD
    INTEGRARLI NEL SISTEMA. IL MALE CRESCE E ALLA FINE ESPLODE IN FOLLIA ACUTA E PERICOLOSA.

  • avatar

    E ADESSO TORNIAMO PURE AI “PROTOCOLLI DEI SAVI DI SION”….
    Noto con un certo sgomento che alcune argomentazioni,usate a proposito del conflitto israelo-palestinese ricalcano ESATTAMENTE i contenuti dei “Protocolli dei savi anziani di Sion”,un documento fatto costrire ad arte dalla polizia zarista
    Postato da: Danila Celant
    Saranno stati pure un falso storico ma intanto sono i punti programmatici che stanno adottando i Sionisti in Palestina. qualcosa vorrà dire…

  • avatar

    La REPUBBLICA PRESIDENZIALE !
    Il 2009 , tra speranze e crisi economica ,..la nostra democrazia si avvia al suo tramonto ?
    Con Berusconi e D’Alema , legati a doppio filo e intesa , con un PARLAMENTO..asservito di COOPTATI nominati ..^NON ELETTI ^.Sempre più bramosi ed insaziabili di “POTERE” , inquisiti e non disponibili ad una giustizia uguale per tutti.
    PARTITI sempre più autoritari e ARROGANTI !
    Decisi a non concedere IL VOTO di PREFERENZA e al mantenimento di questo stato di ASSERVIMENTO delle ISTITUZIONI al loro VOLERE !
    GARANZIE istituzionali , fragili ed equivoche , non dimostrano interesse alcuno alle istanze dei cittadini .
    Gli interessi di CASTA e DEL GOVERNANTE al POTERE , innanzi TUTTO e TUTTI !
    Serrare le file attorno ad Italia dei valori ,-..DI PIETRO -, ma con una OPPOSIZIONE disgregata ed inesistente , ..senza un vero LEADER e senza la volontà e la capacità di ritornare a governare , quest’ITALIA..avviata al TRAMONTO ?
    luigi74

  • avatar

    Postato da: Toni Nardo | 01.01.09 20:01
    Ricordi gli “israeliani danzanti”?
    La mattina dell’11 settembre 2001 furono arrestati dall’FBI 4 cittadini israeliani visti festegggiare su un terrazzo vicino alle Torri Gemelle mentre riprendevano con le telecamere lo schianto aereo e si stringevano la mano.
    Portati via e interrogati, si sono scoperti agenti del MOSSAD e sono stati espulsi dalle autorità senza nessun chiarimento.
    Ovviamente i mass-media controllati dalle lobby come Bilderberg e Trilateral non hanno rivelato la notizia.

  • avatar

    @franco
    Medita anche tu su quello che potrebbe succedere all’Italia se il conflitto israeliano-palestinese si estende.

  • avatar

    Pero’ giuliano ferrari per il 2009 cerca di essere meno orso..vedo che anche le festivita ti lasciano indifferente..sei troppo orso fai il proposito per il 2009 di diventare un panda.
    Postato da: claretta | 01.01.09 19:25
    Perchè dovrei passare in una categoria prossima all’estinzione? Non mi pare un buon incipit per l’anno nuovo.
    Sulle festività non ho particolari idiosincrasie ma penso mi infastidiscano per la loro valenza religiosa: san questo, san quello, concepimenti immacolati, vergini improbabili, etc.
    E poi questa religione perversa ed ostile me le propina in gran parte quando c’è freddo mentre io invece festeggerei Natale a metà Giugno, Pasqua ai primi di Settembre e così via.
    Vuoi mettere?

  • avatar

    @Carlo di Carlo.
    Poichè sei una persona seria ti metto qalche pulce nell’orecchio. Poi verifica quello che t racconto.
    Finita la seconda guerra mondiale gli Israeliani (sparsi in tutto il mondo) erano ridotti in brandelli.
    Gli USA, per dargli la terrapromessa incaricarono l’UK di consegnare la terra promessa agli Israeliani.
    L’UK, andò in casa dei palestinesi ed in un piccolo territorio dichiarò che er natolo tato di Israele (in tritorio paletinese).
    Ovviamente i palestnesi e tutto il mondo arabo non la presero molto bene questa cosa.
    Nel 1966 il mondo Arabo dichiarò guerra ad Israele, poichè non aveva mai riconosciuto la legittimità dello stto di Israele.
    Gli israeliani in 6 giorni fecero pulito, batterono gli arabi, occuparono nuovi territori illegalmente ed iniziarono a marciare verso la capitale dell’egitto.
    L’egitto l’annusò chiese subito scusa e riconobbe lo stato di Israele. Gli Israeliani restituirono subito i territori occupati in egitto.
    I palestinesi continuarono a non riconoscere Israele e Israele, alargò i propri confni post 1945 . E inizio’ a costruirci abitazioni.
    Arafat riuscì a prtar il popolo palestinese ad un comprmsso (il 90% era con LUi il 10% con Hamas). In allineamento a due risoluzioni ONU.
    a) La palesina riconosce Israele se Israele restituisce il 100% dei territori occupati.
    Eccoil dunque.
    Rabin si impegno’ a fare co’ e lo uccisero.
    Clinton ropose il 90% dei territori da restituire e Arafat rifiutò.
    continua

  • avatar

    per: Giovanni B. | 01.01.09 20:04
    Chi non vota relega il suo parere al pari di quello degli extracomunitari, cioè quasi nullo.
    La maggior parte dei quesiti proposti fanno parte delle proposte di legge avanzate da IDV, tant’è che un certo Lupi, come altri volponi suo pari, ha suggerito ai parlamentari di IDV di sottoscrivere la rinuncia dei compensi ricevuti; il Tonino, in dipietrese grezzo ma schietto, ha ribattuto: “se siamo solo noi a rinunciare, quel che rinunciamo noi lo intascano gli altri”.
    Quel che infastidisce è notare come molta gente, dando credito a Mediaset e stipendiati vari, accusano i denuncianti delle ruberie imposte dalla maggioranza dei parlamentari.
    Devi sapere che il cosidetto “buon governo” ha assegnato auto blu con scorta anche ai discendenti di casa Savoia.

  • avatar

    @ Daniele B.
    Leggi bene quel documento.E rifletti.Il governo israeliano non sta applicando i “Protocolli”,chi lo sostiene non li ha mai letti.Stai utilizzando,come ho detto,una lente deformante per analizzare un fenomeno che va contestualizzato in un altro modo.Siamo nel 2009.Il governo israeliano sta,a mio parere,commettendo un errore che potrebbe dare luogo ad una spaventosa reazione a catena in un’area,come quella mediorientale,in cui l’inerzia della comunità internazionale(la debolezza della UE,la politica dissennata della presidenza Bush,che ha aperto un ulteriore fronte in Iraq) ha giocato un ruolo fondamentale.Il problema è che neppure la nuova amministrazione americana sembra decisa ad intervenire in maniera sostanziale per cercare una soluzione realistica ad un conflitto che sembra senza fine.L’attacco israeliano non distruggerà Hamas,ma finirà per acuire gli odi di cui si nutrono tutte le forme di integralismo.Un’ultima cosa:l’Europa,la comunità internazionale avrebbero dovuto fare molto di più per gli abitanti della striscia di Gaza.E avrebbero dovuto essere chiari anche con il governo israeliano,che ha ostacolato di fatto gli aiuti umanitari alla popolazione.Non c’è una congiura mondiale pluto-giudaica-massonica in tutto questo.Ci sono le miserie dei meschini calcoli politici.Ci sono l’incapacità e l’inerzia della comunità internazionale.Ci sono gli interessi di coloro ai quali fa comodo che le guerra non finisca mai.E ci sono i morti di questa guerra.Danila C.

  • avatar

    Non sono molto brava a parlare di storia, non è mai stato il mio forte..ma come tutti mi chiedo, come mai questo conflitto, che dura da tanto ormai…non arriva mai a una vera pacificazione?
    Perchè i potenti del mondo, che in altre occasioni, sono intervenuti, e hanno portato democrazia…stanno a guardare?…In tutte le guerre, c’è sempre qualcuno che ci guadagna..chi in potere…chi in soldoni….c’è gente che si è arricchisce con la vendita delle armi…….
    In iraq, l’america è intervenuta…c’era la scusa delle armi chimiche….in realtà c’era il petrolio….
    Credo veramente che si può fare qualcosa, solo che non si vuole…e non so il perchè.
    In iraq la situazione era difficile….non credo affatto che adesso sia migliorata…mancano all’appello migliaia di persone..che sono finite sotto le bombe intelligenti….per tutti quelli che hanno perso la vita… forse era meglio prima.
    Hanno distrutto un paese…questa è la verità…..il vecchio presidente, non ha pagato per il suo sbaglio….per le sue bugie…
    i potenti guerrafondai…vogliono così…sono poche persone, che decidono il futuro di milioni di persone…
    anche sull 11 settembre, sono scettica….non credo alla versione ufficiale…
    Di una cosa sono sicura…questi attacchi fermentano odio…chi ha perso tutta la famiglia sotto un bombardamento…odia, odia chi lo ha attaccato…e chi può dargli torto?….so che è brutto dirlo, ma chi ha visto morire i prorpi figli, per attacchi ingiusti, la pensa di sicuro cosi….e poi in tutte le guerre, a morire in altissimo numero..sono proprio i civili….che hanno la sola colpa di essere nati in quel paese…..
    Noi che siamo contro la guerra…eravami i costruttori delle mine antiuomo..che non uccidevano…ma avevano la forza di far saltare qualche arto……..per fortuna non si fanno più in Italia….Chi vorrebbe essere il proprietario di una simile ditta?….

  • avatar

    Clitn se nevà ed arrivaBush.
    In Israele vince la destra con Sharon.
    L’apoteosi.
    Bush e Sharon danno di terrorista ad Arafat (premio nobel per la pace).
    Sharon Provoca i palestinesi scoppia il caos.
    Sharon si era promesso di uccidere Arafat.
    Lo accerchia con gli F16 ed i carri armati, ma non ha il coraggio di dare ilcolpo di grazia.
    Guarda caso dopo poche settimane Arafat muore avvelenato.
    Tutti cantano vittoria Shron passa alla storia e dichiara che adesso farà la pace con i palestinesi.
    Gurda caso gli prende un Ictus.
    Intanto, a seguito diqueste porcate Hamas (frangia estremista passa dal 10% al 60 % di consensi in Palestina.
    Gli US mettono Abu Mazen , ma non è Arafat, il popolo non lo segue.
    Siamo ad oggi.
    Tra un attentato d un altro.
    La verità è una sola.
    Israele mai restituirà il 10% dei territori occupati.
    Il resto sono chiacciere e disinformazione.
    I Palestinesi sono alla fame , allo stremo.
    Già prima di questo attacco.
    E’ vergognoso che un popolo che ha subito le peggiori torture che potesse sbire si comporti in maniera analoga ai suoi aguzzini.
    Questa è la triste verità.
    Nessuno vuol difendere i terroristi.
    Ma ci sono 2 risoluzioni da rispettare:
    a) che Israele restituisca il 100% dei territori.
    b) che i Palestinesi ed il modo arabo riconoscano lo stato di Israele.
    Arafat aveva accettato questedue risoluzioni.
    Gli Israeliani no.
    Arafat era un premio nobel per la pace.
    Per me è Bush il terrorista

  • avatar

    Nello Stato d’Israele vivono 5 milioni di ebrei mentre nel mondo spersi ce ne sono ancora 20 milioni che preferiscono vivere in Russia, America, Germania ecc.
    I Sionisti hanno l’obiettivo di espandersi conquistando tutta la Cisgiordania e praticano una politica di apartheid e oppressione dei palestinesi (definite “bestie che camminano”).
    Non permettono il ritorno dei profughi nella loro terra, hanno fatto costruire il Muro della Vergogna che taglia acqua, cibo, medicinali per circa 1 milione di persone e le risorse idriche nelle zone occupate sono detenute per l’85% dagli israeliani e il resto diviso dai palestinesi.
    L’Intifada è vicina.
    Sono filo-palestinese perchè sono per l’autodeterminazione dei popoli così come sono filo-iracheno, filo-tibetano e con tutti i popoli che lottano per costruirsi una loro PATRIA

  • avatar

    Noto che il livello del blog si eleva sempre più, Tonino sarà contento.
    D’altra parte qualcuno deve pur farsi carico della parte idiota del paese.

  • avatar

    Gli USA, per dargli la terrapromessa incaricarono l’UK di consegnare la terra promessa agli Israeliani.
    Postato da: Tommaso Giunti | 01.01.09 20:31
    gli usa non danno ordini ll’uk
    besi è il contrario
    la guerra del 45′ era tra l’inghilterra e la germania.( poi ci furone le alleanze).
    chi dichiaro’ la guerra fu l’inghilterra perchè la germania ( poi gli alleati italia giappone ecc) non voleva piu’ pagare il dazio sulle importazioni ( tè oppio seta ecc ecc)
    ancora oggi chi decide la politica economica è l’inghilterra.
    x il Postato da: alba | 01.01.09 20:37
    sono perfettamente d accordo con te….leggi i miei ultimi postati….

  • avatar

    @Daniele B | 01.01.09 19:22
    Marco, io non sono antisemita, sono antiSionista è diverso. Condanno le leggi razziali , le ho sempre condannate. Da prof. ho sempre cercato di spiegare ai miei alunni il rispetto per le idee degli altri ma gli altri devono fare lo stesso nei miei confronti.
    L’atteggiamento di Ferrari è ipocrita perchè non spende mai una parola per condannare i crimini comunisti nel mondo (ultimi quelli attuali in Corea Nord e Cuba)
    ti leggo sempre con molto interesse, ma ti sento SEMPRE parlare di ANTI. La storia(NON chi la scrive)ha già giudicato e condannato Nazifascismo e Komunismo, seppure nelle loro sfaccettature si riconosca che NON sono stati totalmente negativi(non parlo da revisonista). Difendere la libertà di espressione ed il rispetto dell’altrui pensiero é una REGOLA per il buon funzionamento della Democrazia(quella insegnata da Pericle agli ateniesi). Il problema nasce quando per fare ciò si finisce per appoggiare e condividere ideologie che risultano(storicamente)anche peggiori del costo della Democrazia. Siamo sicuri che i POPOLI della terra debbano dividersi in Nazifascisti e Komunisti, in Semiti e antisemiti, in Sionisti e antisionisti, in Cristiani contro Mussulmani, in Credenti contro Atei?! Siamo sicuri che alla fine(visto l’escursus temporale)tutto di traduca in ANTI e PRO?! Siamo proprio sicuri che questo NON sia il “dividi et impera” che le “elites” mondiali vogliono per proseguire il LORO status di dominanti?! IO me lo sono chiesto ..

  • avatar

    Chido scusa pr a tastiera.
    Mi saltno olt lettere.
    Pecr chi dichiara.
    Ma perchè la cmunità internazionale non fà qualcosa?
    Risposta.
    Abbiamo perso la guerra (per fortuna), ma chi ha vinto non è un angelo.
    La storia che vi hanno insegnato a scuola è da riscrivere.
    Tira via i tedeschi e gli italiani.
    Ma perchè un popolo nobile, serio storico come i Giapponesi, una mattina si alzano e buttano giu’ la flotta americana a Pearl Arbur.
    Ma nessuno si chiede il perchè di quel gesto?
    Andate a fondo. Studiate. leggete 5 pareri diversi, cercate, e capirete.
    Questa è la triste realtà.
    CVince il piu’ forte. Non il buono.
    Ed il piu’ forte impone le sue regole.
    Che altro non sono che regole che gli permettono di garantirsi un vantaggio competitivo sugli altri stati e quindi sul mondo.
    vantaggio in campo militare e vantaggio in campo Economico.
    Spiegatemi una cosa.
    Perchè l’Iran non deve avere la bomba atomica ed Israele Si.
    L’Iran non ha pero la seconda guerra mondiale.
    Cari ragazzi.
    Moro non l’hanno ucciso Andreotti , Cossiga e le BR.
    Lo hanno fatto uccidere i servizi segreti USA ed il Mossad.
    Il compromesso strico non s’aveva dà fà.
    Chiaro il concetto?
    Vivo di fantasia?
    Bene.
    Leggete, studiate, informatevi, verificate , e poi tirate le conclusioni.
    Siamo sempre stati sotto controllo diretto USA.
    Non solo militarmente.
    Mattei è morto.
    Cade dall’aereo.
    Ora c’è Obama.
    per questo il mondo puo’ cambiare.
    tg

  • avatar

    scusa giuliano ferrari posso chiederti solo una cosa quando mi rispondi usa parole piu’ povere perche’ io i paroloni non li conosco..poi e’ vero che natale e’ a dicembre ma ppasqua no e’ sempre in primavera poi l’ultimo dell’anno e’ il 31 dicembre e la chiesa non ci puo’ fare niente su questo.Io sono invece molto credente e il natale mi infonde nel cuore sentimenti veramente bellissimi,io non dico che devi diventare credente per l’amor di Dio ma essere meno cupo durante questi momenti di gioia e felicita’ per tutti.Sei una persona anche se comunista molto in gamba ,se tu fossi anche piu’ sorridente saresti piu felice nel tuo cuore.Per quanto riguarda il panda non lo sapevo se lo sapevo non ti avrei fatto quel paragone pero’ detto da me e’ un bel augurio comunque.certo che tu e daniele b siete forti e quando vi leggo ..a parte andare prima a leggere le cose su wikipedia poi un po mi confondo..pero’ anche daniele b dice cose molto sensate.Pensa che nel 2008 io mi sono trovata a dover pure parlare coi comunisti che a pelle non li tolleravo.ma vedo che in fondo hanno delle giuste cause.Devo dirti che luxuria sull’isola dei famosi mi ha stupito per la sua coerenza,per la sua logica,per il suo comportamento e quello che diceva..una persona veramente in gamba,vedi che alla fine anche le stupide trasmissioni a qualcosa servono.comunque grazie per la risposta e SORRIDI
    @ tutti
    vi e ‘ piaciuto il discorso del presidente della repubblica?

  • avatar

    Postato da: Marco B. | 01.01.09 20:50
    certo, lo dico sempre ai miei alunni.
    Ci dividono in rossi e neri o in altre categorie per fare i loro interessi alle nostre spalle

  • avatar

    @ Tommaso Giunti
    Hai perfettamente ragione nel sottolineare le responsabilità di Bush nell’acuirsi del conflitto israelo-palestinese.Così come hai ragione sul fatto che l’unica via di uscita sarebbe la restituzione dei territori occupati da parte di Israele,contestualmente al riconoscimento di Israele ad esistere da parte dei paesi arabi.Il fatto è che la nuova amministrazione americana dovrebbe esercitare sul governo israeliano una pressione efficace ed estremamente determinata per indurlo ad un effettivo mutamento di strategia,e non mi sembra che si vada in questa direzione.Teniamo conto poi del fatto che per governi come quello iraniano la pregiudiziale anti-israeliana è uno dei fondamenti ideologici irrinunciabili,spesso usato per deviare l’attenzione dell’opinione pubblica dall’incompetenza dimostrata nella gestione della politica sociale ed economica.Mala tempora currunt.Spero di sbagliarmi,ma la vedo anch’io molto dura.Danila C.

  • avatar

    egr. on. di pietro chi le scrive e’ un suo compaesano trasferitosi in romagna per trovare un lavoro, tornando perle feste di natale giu’ ho sentito che sono stati stanziati fior di milioni di euro per il ripopolamento delle seppie a Termoli, il museo della zampogna, il museo dei profumi e adirittura un polo universitario a S. Giuliano di Puglia quando si sta’ parlando di eliminare corsi universitari in facolta’ prestigiose. siamo sicuri che quei soldi non sarebbero stati piu’ utili spenderli in altro modo? le auguro un2009 pieno di successi e spero che almeno lei non entri a far parte dellaCASTA

  • avatar

    Buon 2009 a tutte le persone giuste ed oneste.
    Buon anno anche a Lei, Di Pietro, e all’Idv.
    Buon 2009 a tutti Voi che leggete.

  • avatar

    Gerusalemme capitale di se stessa.
    Provare a proporre nuovi stili di vita, indipendenza e pubblica trasparenza,
    potrebbe avvitarsi in una spirale positiva!!!
    G1G2..G21G22G23G24G35G26 :::>>
    Una nuova ONU-Pubblica.
    Sempre per la pace giusta.

  • avatar

    @ Gregorio Fontana
    grazie e auguri..
    @franco
    OK

  • avatar

    http://engforum.pravda.ru/showthread.php?t=236535
    Guardate cos’ avviene oggi in Palestina per mano del popolo eletto.
    Erano 14 milioni nel mondo in base alle loro stesse affermazioni nella 1. pagina del Daily Express del 23 marzo 1933 quando (loro) dichiararono guerra alla Germania di Hitler, ultimo leader europeo.
    Appena 550 mila ebrei abitavano nell’allora vastissimo 3. Reich.
    Erano 15 milioni circa nel 1946 in base a vari Annuari delle Chiese e dello stesso Jewish World Congress e sono 15 milioni ancor oggi.
    La Polonia odierna corrisponde per il 70 % a quel che era territorio tedesco nel 1939 e ancor più prima del Trattato di Versailles.
    Hitler cadde nella trappola anglo-yankee-sionista quando tentò di riprendersi i suoi territori in Polonia tra l’altro ancor abitati da tedeschi ed inoltre era scioccamente infatuato estimatore dell’America giudaica, che fu fattore determinante per la vittoria anglo-yankee-francese nella 1. e nella 2. guerra mondiale.
    A Dunquerque nel maggio 1940 la Wehrmacht intrappolò 400.000 soldati inglesi che furono disarmati e lasciati da Hitler stupidamente rimpatriare.
    L’infamia contemporanea è che a raccontare la storia in questi termini che corrispondono alla verità è un suicidio o si passa per folli.
    Guardatevi almeno le foto della Pravda.

  • avatar

    Postato da: Danila Celant | 01.01.09 21:03
    In America comandano le lobby sioniste.
    OBAMA ha dichiarato all’AIPAC (lobby israeliana che li ha finanziato la campagna elettorale) che la capitale d’ISRAELE deve essere GERUSALEMME intera (annessa con la forza illegalmente negli anni 80).
    I sionisti comandano i Presidenti USA sia Democratici che Repubblicani.

  • avatar

    @Danila Celant | 01.01.09 20:34
    Quoto e sottoscrivo quanto riportato da Daniela. Aggiungo:nel ’47 al termine della II Guerra Mondiale, le forze alleate capeggiate dagli USA(dichiaratamente filo semiti)provarono ad offrire alle popolazioni vittime dell’Olocausto(NON mi interessa definire se fosse o meno la Shoa, NON é il punto della discussione)dei territori sul territorio americano(così come fecero con i nativi americani dopo averli quasi sterminati), addirittura pensarono di far loro riconoscere dalla Germania devastata dalle bombe come danni di guerra appunto parte del territorio tedesco perché i sopravissuti potessero insediarvisi e ricostruire la loro “Terra Promessa”. Alcune comunità sopravissute alla guerra erano pronte ad accettare l’indennizzo pur di ricominciare e non dico dimenticare ma almeno rifiutare l’idea della vendetta. Purtroppo una elite molto influente di costoro preferì adottare una diversa visione della soluzione e da allora gli inglesi(per ordine degli americani)cominciarono quella colonizzazione che ancora oggi é fonte di odio, guerre e genocidi che tutti ben conosciamo. Allora la domanda che sorge spontanea é: il POPOLO EBRAICO dai più riconosciuto e l’UNICA vittima di decisioni integraliste e fanatistiche che furono prese al tempo oppure no? E’ facendo un TORTO ad altri che si RIMEDIA ad un torto subito? il POPOLO di Israele é VITTIMA di queste decisioni o ARTEFICE della sua attuale condizione? Può l’appartenenza ad una etnia superare il BENE comune?

  • avatar

    Cominciamo l’anno con una buona azione!
    firmate l’appello di Pancho Pardi e fate girare
    buon anno a tutti!!
    http://www.liberacittadinanza.it/petizioni/berlusconi-al-quirinale-mai

  • avatar

    @birba | 01.01.09 20:45
    “Noto che il livello del blog si eleva sempre più, Tonino sarà contento. D’altra parte qualcuno deve pur farsi carico della parte idiota del paese”.
    alla quale TU hai pensato bene di non esentarti vista la “qualità” e l’argutezza dei tuoi commenti ..

  • avatar

    ricambio gli auguri all’On. Di Pietro,di buon anno e di buon lavoro. Ne avrà un gran da fare a combattere il presidente del consiglio

  • avatar

    @Daniele B | 01.01.09 20:56
    certo, lo dico sempre ai miei alunni.
    Ci dividono in rossi e neri o in altre categorie per fare i loro interessi alle nostre spalle
    allora smettiamola di dividerci in ANTI e PRO, smettiamola di cercare un NEMICO perché ci dicono che c’é il NEMICO!! Da qualche ora ci stiamo confrontando, seppure su posizioni e culture, lo vogliamo dire, diametralmente opposte, ma arrivando SEMPRE ad una comune CONCLUSIONE!! Basta un MINIMO di senso critico per capirlo .. brutta miseria ma come si fà ad essere Nazifascisti, Komunisti, Ebrei o Semiti o Cristiani o Mussulmani o quant’altro nel 21° secolo e NON aver capito ancora che sono PAROLE per classificare(creare un CENSO)insignificanti se il loro unico SCOPO é quello di farci ODIARE a vicenda invece che COMPRENDERE le ragioni e la storia di ognuno di noi. Ma davvero abbiamo ancora l’anella al naso .. é questo il RISULTATO della FEDE e della RAGIONE, del PROGRESSO e dell’EVOLUZIONE della specie? Ma stiamo scherzando gente … io non ne posso più di questo MODO di pensare il mondo!!!!!!!

  • avatar

    Cosa dovrebbero fare gli israeliani di fronte ai missili che colpiscono Israele e che continueranno a colpirla?
    Postato da: carlo di carlo | 01.01.09 19:24
    o cosa non avrebbero dovuto fare? ….a suo tempo i falchi israeliani ….di estrema dex dopo rabin, con sharon e netanyau!….. israele sta agli usa come cuba stava alla unione sovietica . tenere sotto scacco i paesi arabi non sarebbe stato possibile sensa una deterrente militare di prima grandezza, israele aumenta i suoi territori esattamente come fecero i bianchi con gli indiani d’america quei “terribili pellirossa sensa umanità” – carlo e duro anche per i molti israeliti che non condividono l’escalation militare ammettere gli errori e gli orrori- il pensiero che un ragazzo militare d’israele pigiando un bottone faccia morire dei bambini delle donne mi lascia sbigottito e molto perplesso. ritengo comunque giusto il tuo perorare la causa degli ebrei.

  • avatar

    secondo voi cosa avrà voluto dire berlusconi con questa frase?
    anche nell’Italia dei Valori ci sono due anime: una girotondina, l’altra che, per dirla con Di Pietro, non “c’azzecca” nulla». Nessun nome da parte di Berlusconi ma i riferimenti sono chiari, Pino Pisicchio — ex Dc — Gabriele Cimadoro, Giuseppe Giulietti. Tutti parlamentari che fanno fatica a seguire l’Idv nel suo «radicalismo». «La parte che non ci sta — ha aggiunto Berlusconi — la vediamo ad esempio nelle commissioni, non tutti seguono Di Pietro nella linea intransigente».
    l’articolo completo si trova http://oknotizie.alice.it/go.php?us=19e008619245fb01

  • avatar

    @ Daniele B.
    La realtà non è mai così schematica come la disegni tu:Clinton provò realmente ad avviare un processo di trasformazione nei rapporti israelo-palestinesi e trovò un interlocutore disposto ad ascoltarlo in Rabin.Il fatto che Rabin sia stato poi assassinato da un israeliano,fanatico dell’ultra-destra religiosa,dimostra che gli opposti integralismi hanno tutto l’interesse a che il conflitto non abbia mai fine.Forse dovresti leggere un interessante libro di Abraham Yehoshua(noto per le sue posizioni molto critiche nei confronti dei “falchi” dello scenario politico israeliano) , “EBREO,ISRAELIANO,SIONISTA:CONCETTI DA PRECISARE”,edizioni e/o.Lo consiglio a tutti.Aiuta ad usare certi termini con minore superficialità.A me sembra che tu a volte parta da posizioni eccessivamente preconcette.La storia è ,in sostanza,il coraggio di affrontare le verità scomode.Anche per se stessi.Il conflitto israelo-palestinese è una realtà molto scomoda:anche per le nostre coscienze di cittadini europei.Forse dovremmo nutrirci meno di ideologie e di interpretazioni unilaterali,e cercare di spingere i governi a costruire in sede internazionale una soluzione credibile.Invece usiamo il conflitto israelo-palestinese solo a fini strumentali in politica interna(quando ci fa comodo, in base alla nostra pars politica ) e ci riferiamo a concetti di cui non conosciamo neppure il vero significato.Guarda che non mi sto riferendo a te personalmente.E’ qualcosa che succede regolarmente. Danila C.

  • avatar

    Grazie per il tuo impegno Antonio siamo tutti con te. Auguri per un 2009 ricco di soddisfazioni per tutti noi.

  • avatar

    Auguri a Lei Dottor Di Pietro e a tutta la Redazione di Italia Dei Valori.

  • avatar

    Volevo ricordare che La nascita ufficiale dei due Stati in Palestina era stata fissata dall’ONU nel 1948, ma essa non ebbe mai luogo. Infatti, non appena i britannici ebbero lasciato la zona, la Lega Araba, che non aveva accettato la risoluzione dell’ONU, scatenò una guerra “di liberazione” contro Israele.E dura tutt’ora!Il ritardo quindi è di anni 60…e la colpa non è certo tutta di Israele!!

  • avatar

    @ Marco B.
    Marco,per carità,gli ebrei sono una minoranza religiosa,non un ‘etnia….ma hai ragione nell’affermare che le decisioni prese in sede internazionale nel 1948 sono state la miccia che ha acceso l’incendio che sta divorando il Medioriente da decenni.Quello che voglio sottolineare,comunque,è che il concetto di “ebreo” non coincide automaticamente con quello di “sionista”.Non credere che tutti gli appartenenti alle comunità ebraiche sparse per il mondo la vedano allo stesso modo,perchè non è così.Il fatto è che quelli che fanno più chiasso sono i cosiddetti “falchi”.Tieni infine conto,nell’esaminare la situazioneattuale,dei fattori contingenti:tra poco in Israele si svolgeranno le elezioni.Per questo ho fatto riferimento a meschini calcoli politici.E chi governa vuole dimostrarsi “più falco dei falchi”,perché la crisi del partito Kadima può di fatto aprire le porte al ritorno del partito conservatore Likud al potere. E’ facile,in un paese che vive in una costante tensione,alimentare gli spettri creati dalla paura,amplificarli e giocarci sopra.Danila C.

  • avatar

    secondo voi cosa avrà voluto dire berlusconi con questa frase?
    anche nell’Italia dei Valori ci sono due anime: una girotondina, l’altra che, per dirla con Di Pietro, non “c’azzecca” nulla». Nessun nome da parte di Berlusconi ma i riferimenti sono chiari, Pino Pisicchio — ex Dc — Gabriele Cimadoro, Giuseppe Giulietti. Tutti parlamentari che fanno fatica a seguire l’Idv nel suo «radicalismo». «La parte che non ci sta — ha aggiunto Berlusconi — la vediamo ad esempio nelle commissioni, non tutti seguono Di Pietro nella linea intransigente».
    l’articolo completo si trova http://oknotizie.alice.it/go.php?us=19e008619245fb01

  • avatar

    @Danila Celant | 01.01.09 21:55
    Quoto e sottoscrivo il post di Danila(scusa se prima per errore ti ho chiamato DaniEla)
    @Danila Celant | 01.01.09 22:17
    chiedo scusa se ho utilizzato il termine improprio di etnia invece che di comunità religiosa.
    Ti assicuraro che ho presente la differenza tra ebraismo e sionismo così come sono in grado di distinguere le differenze che esistono tra nazional socialismo e socialismo reale! Lo affermo perché ho amici squisiti di religione ebraica che da cittadini italiani vedono in Isreale più che la “Terra Promessa” la terra dell’incompiuta promessa. Quello stesso argomento di cui discutevamo prima con Daniele B., nel rispetto delle reciproche posizioni ed appartenenze culturali. Avevo compreso e pure quotato il tuo post .. perché lo condividevo e condivido tuttt’ora. La mia postilla era una domanda che voleva solo portare ad una riflessione sulle scelte delle “elites” e sui risultati(per le popolazioni .. evito la parola etnie)che ne hanno SUBITO le conseguenze e gli effetti. Quindi, senza indugiare sull’essere PRO o ANTI, mi domando e dico:é stato fatto il BENE di quel POPOLO(di Dio o meno che sia)o lo si é voluto penalizzare e PUNIRE una volta di più, lasciandolo nelle mani di una classe DIRIGENTE(elite politico militare)che lo COMANDA peggio degli AGUZZINI che nei secoli li hanno perseguitati perché di religione differente o perché ritenuti indegni “animali senza anima”?! A quando una LIBERAZIONE dalla SCHIAVITU’ per il popolo di Israele?

  • avatar

    Lo stato totalitario, socialista, populista e antidemocratico in italia è stato indiscutibilmente il fascismo.
    Proviamo quindi a stare il più lontano possibile da quelle esperienze.
    Poi possiamo anche vedere quello che hanno fatto le altre democrazie plutocratiche ma
    dobbiamo sempre ricordarci di stare attenti
    a quello che è successo nel nostro paese, innanzitutto.

  • avatar

    @marco aurelio | 01.01.09 22:14
    Volevo ricordare che La nascita ufficiale dei due Stati in Palestina era stata fissata dall’ONU nel 1948, ma essa non ebbe mai luogo. Infatti, non appena i britannici ebbero lasciato la zona, la Lega Araba, che non aveva accettato la risoluzione dell’ONU, scatenò una guerra “di liberazione” contro Israele.E dura tutt’ora!Il ritardo quindi è di anni 60…e la colpa non è certo tutta di Israele!!
    Infatti é riconosciuto che la COLPA non é da una sola parte e chi la pensa differente o é fazioso o é disinformato. Il punto é:per riparare ad un torto bisogna fare un altro torto a qualcun altro o forse sarebbe MEGLIO rimediare a quel primo torto? CHI abbia incominciato per primo tra Caino e Abele non c’é dato saperlo. Quello che sappiamo é che Caino uccise Abele e il Dio degli Ebrei lo punì per questo .. non fece assassinare Caino da un terzo individuo!!! Perché Israeliani e Palestinesi sono finiti col farsi la guerra, odiarsi, commettere atti terroristici e genocidi per un torto che gli uni NON avevano fatto agli altri?! CHI ha voluto che ciò avvenisse e se non c’é stata una precisa volontà perché gli artefici di tutto ciò NON si spendono per RISOLVERE il conflitto ma continuano, CHI a schierarsi da una parte o dall’altra e CHI a limitarsi ad osservare senza intervenire. CHI vuole la GUERRA tra il POPOLO di Israele e quello di Palestina oggi come ieri(mi rifersico alle vicende storiche intercorse tra i due popoli nei secoli)?! Domandiamocelo TUTTI.

  • avatar

    @ Marco B.
    Il contesto internazionale,in questo caso,ha una grande importanza.Dipende molto da quale sarà la strategia che adotterà la nuova amministrazione americana:il momento in cui in Israele la spinta verso la pace è stata più forte è stato quello in cui Clinton si è impegnato a fondo per cercare una soluzione del conflitto.Certamente ha avuto la fortuna di trovare un interlocutore valido in Rabin,che in passato tuttavia spesso aveva assunto posizioni da “falco”.Ma Rabin aveva a che fare con un presidente americano che non era disposto a fornire ad Israele un appoggio unilaterale ed acritico,e che si rendeva conto che l’inerzia politica della comunità internazionale,in un quadro di rinascenti integralismi,avrebbe potuto produrre danni pressochè irreversibili.Danni che si sono effettivamente realizzati con la presidenza Bush.Non so se Obama abbia la forza,la determinazione,la convinzione necessarie per imporre un cambiamento nella linea politica assunta dall’attuale governo israeliano.Per ora non mi sembra,purtroppo,che abbia dato segni di voler inauguare un “nuovo corso” nelle relazioni israelo-palestinesi.Staremo a vedere.Nel frattempo,però,è urgente un intervento della comunità internazionale per sostenere la popolazione della striscia di Gaza con consistenti ed efficaci aiuti umanitari.Ti assicuro che la situazione,in base alle informazioni che ho dalle ONG Amnesty international e da Save the chidren,è veramente drammatica.Buona notte e a presto.Danila C.

  • avatar

    Carissimi amici, scrittori e lettori di questo blog, voglio ringraziarvi x la partecipazione a tante discussione, Xke’ mi aiutate a conoscere e sapere di piu’. Io ke vivo dal 72 da emigrato in questa terra, ke tutti kiamano TERRA dei SOGNI.
    ma ke io kiamo USA e getta, Xke’ e’ stata propio questa l’ idea di tutte le amministrazioni ke hanno
    abitato la CASA BIANCA di Washington USA. Spero, ke con l’ insediamento di OBAma i modi di agire abbiano a cambiare. Basta leggere qualke giornale, seguire qualke TG, per poter capire quello ke intendo dire. Io sono cittadino ITALO-AMERICANO, per mia volonta’ Xke’ credo
    nella Costituzione e nella legge Americana, ma da libero cittadino, mi sento in dovere e diritto di Criticare le ingiustizie fatte dalle amministrazione
    Americane: Strage di PORTELLA DI GINESTRA,
    X incolpare TURIDDU Guliano, uccisione di ALDO MORO, x fermare l’ ascesa dei COMUNISTI al governo(avvenuta ugualmente con Dalema), UCCISIONE di CALIPARI agente 007 dello stato Italiano e del ferimento della SGRENA (giornalista Comunista) in IRAQ. Perche’ G. Bush e i suoi compari non volevano ke si liberasse una COMUNISTA !! Queste sono alcune malefatte nei confronti degl’ ITALIANI. da
    parte delle amministrazione Americane. Eppure,
    i Governi Italiani mostrano SIMPATIA, AMORE e ki sa ke altro. ai Presidenti Americani. Mi kiedo, dove sta’ l’ ONORE ?? degl’ITALIANI
    X un 2009 migliore seguite e VOTATE IDV. Sebastiano il Siciliano

  • avatar

    @marco aurelio | 01.01.09 23:22
    Tratto dal post successivo a questo.
    Se è per quello il Financial Times l’altro giorno ha definito Brunetta un vero rivoluzionario…non ho sentito commenti risentiti o di altro genere nel blog…….i pareri degli inglesi,popolo notoriamente ipocrita che a parte i Beatles non hanno dato granche’ ultimamente al mondo e che vivono delle glorie sanguinarie del loro colonialismo,sono sempre sopravvalutati se fa comodo e ignorati se no….com’è?
    hai dimenticato di aggiungere che il re/la regina d’Inghilterra é a capo di una delle più importanti massonerie mondiali e che l’incontro avvenuto sul B r i t a n n i a II al largo delle coste laziali nel Giugno 1992(piena era Tangentopoli)vedeva l’elite politica e industriale italiana(compreso Tremonti)come ospite all’evento .. come dire:che si siano accorti dello sbaglio fatto allora e cerchino nuovi cavalli e nuovi circuiti sui quali correre .. magari a livello europeo o mondiale invece che puntare su di un paese che hanno contribuito a spolpare e far fallire(l’Italia intendo)?!
    Ma xché hai lasciato la discussione sulle motivazioni della crisi in M.O. .. stanco di leggere il LIBERO PENSIERO di faziosi KattoKomunisti e Nazifascisti democratici o solo nausea da bulemia epistolare? NON vuoi più discutere sulla RAGIONE della difesa ad oltranza di Israele e le RAGIONI che hanno portato a ciò cui assistiamo oggi .. e dire che Sion e la Corona Inglese ne avrebbero da dire in proposito .. non credi?!

  • avatar

    AUGURI A TUTTI I LAVORATORI ITALIANI…in special modo ai MARITTIMI!
    Durante le feste sui i vari tg e altri mezzi di comunicazione si vedono servizi sui nostri militari impegnati nelle missioni di pace in vari paesi del mondo. Con tutto il rispetto per le forze armate e le loro missioni di pace, che potrebbero esser messe , anche , in discussione, per la loro utilità e , sopratutto,per quanto costano al “povero” cittadino italiano, vorrei che in questi giorni l’attenzione mediatica fosse rivolta anche ad altre categorie , sopratutto ai LAVORATORI.Tanti lavoratori che con l’inizio del nuovo anno si troveranno disoccupati, vedi Alitalia, Telecom, Fiat e sopratuuto I LAVORATORI DELLE PICCOLE IMPRESE. lAVORATORI che Hanno perso il posto sia per la crisi,sia per le scelte scellerate dei nostri governanti. Inoltre, mi piacerebbe, che durante queste feste la Tv e la stampa potessero ricordare l’opera DEI TANTI LAVORATORI ITALIANI SPARSI PER IL MONDO e in SPECIAL MODO dei “LAVORATORI MARITTIMI” categoria di cui faccio parte e di cui conosco l’estremo sacrificio di questo mestiere che spesso e volentieri viene dimenticato e sottopagato.
    Voglio portare a conoscenza ai nostri politici l’operato e i sacrifici di questi lavoratori , spesso dimenticati, ma che molto contribuiscono al bilancio dello Stato.Inoltre contribuiscono a portare per il mondo

  • avatar

    AUGURI A TUTTI I LAVORATORI ITALIANI…in special modo ai MARITTIMI!
    LA GRANDE PROFESSIONALITA’ NELL’ARTE DEL NAVIGARE ITALIANA E MANTENERE ALL’APICE IL NOME DELL’ITALIA NEL MONDO.
    Un saluto ed un Augurio di buon 2009, da Sorrento: Cap. Salvatore CACCAVIELLO.

  • avatar

    Caro Senatore,
    mentre da un lato apprezzo le sue indubbie qualità morali, dall’altro non posso che respingere al 2000% il suo atteggiamento, il suo modo di fare, il suo modo disfattista di proporsi. Ha, avete avuto la vostra opportunità di governo, che cosa avete fatto? SCHIFO + SCHIFO. Un vomito di governo e di persone che si accapigliavano su ogni provvedimento, chi andava di qua e chi di là! Questo lei vuole per il paese? Oppure vorrebbe gente come il suo amico Beppe e/o Marco la Checca? Il Paese ha bisogno di altro, creda, non ne vuole più sapere di gente come voi, prendetene atto.
    Buon anno comunque, Teodorico Brigger.

  • avatar

    Gli atti del processo civile: i rimborsi elettorali non finiscono all’Idv ma a un ente controllato dall’ex ministro e dall’attuale mogli. Il terzo socio è Silvana Mura, deputata. Per statuto è lei che “introita e rendiconta” i finanziamenti del partito.
    TI AUGURO DI ESSERE INNOCENTE ALTRIMENTI
    NASCONDITI

  • avatar

    “Caro” Di Pietro, mai auguri furono così fuori luogo, fatti dal simbolo dell’Italia che si fa guerra al suo interno a suon di carte bollate. VERGOGNA! Se il Paese ora è così diviso, impaurito e diffidente è solo colpa tua e dell’uso sconsiderato che hai fatto del potere giudiziario.
    GUARDA ALLA TUA COSCIENZA, se ne sei capace, guarda a quello che veramente hai saputo fare, e togliti dalla scena quanto prima!
    Solo così avremo un ottimo 2009!

  • avatar

    On Di Pietro
    Barbato deputato di ITALIA DEI VALORI è incazzato nero per i personaggi del suo partito collusi con la CAMORRA in campania e minaccia di dimettersi. Parlando del caso del figlio di Di Pietro dice che è un granellino di sabbia rispetto a quello di cui lui si sta accorgendo che succede all’interno del suo partito, vedi link:
    http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=40123&sez=ITALIA
    Può darci nota di come pensa di procedere in proporsito?
    Cordiali Saluti.

  • avatar

    Ma come sarà il 2009? Non c’è nessuno – per chi ci crede ci sono i soliti oroscopi – che abbia le carte in regola per formulare previsioni attendibili circa il nostro futuro prossimo. Non sappiamo se ci sarà un collasso dell’economia. Non sappiamo se la crisi durerà uno o più anni. Non sappiamo se il prezzo del petrolio salirà o scenderà. Non sappiamo se ci sarà inflazione o deflazione, se l’euro si rafforzerà o si indebolirà. Non sappiamo se gli Usa del nuovo-Presidente saranno diversi da quelli del Presidente-guerrafondaio. Non sappiamo se Istraele e Palestina continueranno a scannarsi per tutta la vita. Non sappiamo nada de nada! La stampa, i politici, i sindacati, tacciono! Stra-parlano soltanto di federalismo, riforma della giustizia, cambiamento della forma dello Stato, grandi temi utopici che vengono quotidianamente gettati ad una stampa famelica di pseudo-notizie, mentre i veri cambiamenti si stanno preparando, silenziosamente, nelle segrete stanze. Comunque, anche se i prossimi anni non ci riservassero scenari drammatici, e la crisi dovesse riassorbirsi nel giro di un paio d’anni, non è detto che l’Italia cambierà davvero sotto la spinta delle tre riforme di cui, peraltro, si fa fino ad oggi solo un gran parlare. Del resto, non ci vuole certo la palla di vetro per intuire che alla fine la riforma presidenzialista non si farà (e se si farà, verrà abrogata dall’ennesimo referendario di turno), mentre per quanto riguarda le altre due riforme – federalismo e giustizia – se si faranno, sarà in modo così… all’italiana che porteranno più svantaggi che vantaggi: dal federalismo è purtroppo lecito aspettarsi solo un aumento della pressione fiscale, perché l’aumento della spesa pubblica appare il solo modo per ottenere il consnenso di tutta “la casta”, e poi dalla riforma della giustizia verrà soltanto una “comoda” tutela della privacy al prezzo di un’ulteriore aumento della compra-vendita di politici, amministratori e colletti bianchi. Resta difficile capire, infatti, come la magistratura potrà perseguire i reati contro la pubblica amministrazione se “la casta” la priverà del “fastidioso” strumento delle intercettazioni telefoniche. Così, mentre federalismo, giustizia, presidenzialismo, occuperanno le prime pagine, è probabile che altre riforme e altri problemi, certamente più importanti per la gente comune, incidano assai di più sulla nostra vita. Si pensi alla riforma della scuola e dell’università, a quella degli ammortizzatori sociali, a quella della

  • avatar

    Liberacittadinanza promuove e aderisce all’appello di Pancho Pardi: BERLUSCONI NON PUO’ DIVENTARE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
    http://www.liberacittadinanza.it/carovana/petizioni/berlusconi-al-quirinale-mai
    Berlusconi non fa mistero di puntare al Quirinale. Meglio se con una Costituzione sfigurata in senso presidenzialista. Ma, anche a Costituzione invariata, gli piace lo stesso immaginare qualche suo protetto al vertice del potere politico e sé stesso assurto al vertice dello Stato.
    Comincia un anno in cui il titolare dell’anomalia italiana si rappresenta in trionfo e schernisce un’opposizione che nel suo partito maggiore è avvilita dagli insuccessi e incrinata nella sua solidità.
    Questo è il momento di stabilire con la massima fermezza che non consideriamo inevitabile ciò che Berlusconi desidera a coronamento della sua resistibile ascesa.
    Se molti cittadini cominciano a pensare che non si può fare più niente ci resta ancora la possibilità di dire.
    Cominciamo a dire che:
    è impossibile che Berlusconi diventi presidente della repubblica;
    un monopolista dei mezzi di comunicazione non può occupare il vertice dello Stato.
    Ripetiamo:
    un soggetto ineleggibile e soprattutto incompatibile con l’esercizio del potere politico non può salire alla massima carica della Repubblica.
    Affermiamo:
    l’uomo di parte non può svolgere il massimo ruolo al di sopra delle parti.
    Siamo privi dei principali mezzi di comunicazione perché li ha tutti lui, ma usiamo i pochi e poveri mezzi che ci

  • avatar

    Liberacittadinanza promuove e aderisce all’appello di Pancho Pardi: BERLUSCONI NON PUO’ DIVENTARE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
    http://www.liberacittadinanza.it/carovana/petizioni/berlusconi-al-quirinale-mai
    Berlusconi non fa mistero di puntare al Quirinale. Meglio se con una Costituzione sfigurata in senso presidenzialista. Ma, anche a Costituzione invariata, gli piace lo stesso immaginare qualche suo protetto al vertice del potere politico e sé stesso assurto al vertice dello Stato.
    Comincia un anno in cui il titolare dell’anomalia italiana si rappresenta in trionfo e schernisce un’opposizione che nel suo partito maggiore è avvilita dagli insuccessi e incrinata nella sua solidità.
    Questo è il momento di stabilire con la massima fermezza che non consideriamo inevitabile ciò che Berlusconi desidera a coronamento della sua resistibile ascesa.
    Se molti cittadini cominciano a pensare che non si può fare più niente ci resta ancora la possibilità di dire.
    Cominciamo a dire che:
    è impossibile che Berlusconi diventi presidente della repubblica;
    un monopolista dei mezzi di comunicazione non può occupare il vertice dello Stato.
    Ripetiamo:
    un soggetto ineleggibile e soprattutto incompatibile con l’esercizio del potere politico non può salire alla massima carica della Repubblica.
    Affermiamo:
    l’uomo di parte non può svolgere il massimo ruolo al di sopra delle parti.
    Siamo privi dei principali mezzi di comunicazione perché li ha tutti lui, ma usiamo i pochi e poveri mezzi che ci

  • avatar

    Caro Onorevole,Lei mi aveva conquistato. Mi ero convinto che la sua azione politica, a volte fatta un pò a testa bassa, potesse rappresentare una
    speranza di salvezza dal lento ma inesorabile precipitare di questa nostra Italia verso la dittatura. Avevo pensato che la sua foga poteva essere una alternativa all’inedia della sinistra democratica nella lotta al regime berlusconiano. Lei, Grillo, Travaglio, eravate per me i nuovi evangelisti.Ma poi ho capito. Travaglio e Grillo sulle disgrazie d’Italia ci campano.Lei invece piano piano dimostra di essere il figlio di contadini che ha fatto lo sbirro, e quindi è stato convertito al fascismo contra populum,
    ma che si nasconde dietro una facciata di populismo arrabbiato povero di idee alternative alla dittatura mediatica imperante. Poi la vicenda di suo figlio è stata la fatidica goccia che ha fatto traboccare il vaso liberando acque non proprio pulite. Lei non è diverso da tanti altri che
    hanno lanciato figli cretini nella politica fottendosene del danno che potevano fare agli italiani e per come avete, padre e figlio, condotto la storiella,Lei, e suo figlio, a mio avviso siete convinti che chi vi vota è un deficiente.Io per lei mi sono sgolato per farle voti. Ma preferisco non
    andare a votare e non fare andare a votare ed aspettare che una epidemia letale ci liberi da tutti voi che mangiandoci sopra (familiari compresi)avete reso l’Italia ridicola. Lei non merita nemmeno un voto. Si facciavotare in famiglia

  • avatar

    BUON ANNO ad Antonio Di Pietro e a IdV, ma, per favore, non vi ritirate sull’Aventino e partecipate comunque e attivamente alle prossime riforme.

  • avatar

    Buon anno On. Di Pietro affinchè Lei e il Suo partito cresca sempre più e che raccolga sempre maggiori consensi interpretando i bisogni della gente sempre più crescenti. Una cosa mi sento di consigliarLe e deriva dalla denunzia dell’On Barbato. Faccia in modo che non salgano sul treno i vari de cristofaro altrimenti tutto il lavoro che sta facendo potrebbe non essere capito e darebbe una possibilità agli altri di attaccarLa.

  • avatar

    “questione morale, che altro non è che la prevalenza degli onesti nella società”..
    Ho seguito con un discreto interesse i tg e i giornali in questo periodo e, forse per un pò di distrazione, non ho mai sentito dire a Veltroni una frase del genere, oppure non l’ha ripetuta abbastanza… gli dica, quando lo incontra, che noi popolo spesso non facciamo i politici anzi, facciamo tante altre cose, quindi abbiamo bisogno di spiegazioni molto semplici per capire (sempre che lo scopo dei politici sia quello di farci capire!).
    ….ultimamente la stanno facendo a pezzetti sui media!! si vede che hanno molta paura…. che bello!!
    tantissimi auguri anche a lei sig. Di Pietro, e spero che trovi sempre più la forza per combattere democraticamente questi criminali.
    festabindolo.blogspot.com

  • avatar

    Grazie Onorevole per gli auguri, anche a lei e famiglia tanti auguri per un sereno 2009 !
    Spero avrà il tempo di leggere il libro che le ho donato a Verona. Con stima, Claudia

  • avatar

    Grazie!!!abbiamo fiducia in Voi!Buon Lavoro e speriamo che il 2009 aiuti gli “eversivi”!!!!Auguri!!!!!

  • avatar

    Leggevo dai quotidianio nazionali che il sindaco di Napoli si appresta a sostituire gli assessori indagati e a non dimettersi, sembra una cosa scandalosa. Dal punto di vista morale il sindaco è il primo responsabile di un eventuale fallimento degli assessori e quindi inevitabilmente deve dimettersi. Se come credo il suo partito è fuori da ogni logica di potere e di spartizioni non dovrebbe rinnovare la fiducia nel consiglio comunale.
    Grazie per l’attenzione posta in questa mia

  • avatar

    La crisi in atto non è SOLO d’origine finanziaria, ma deriva soprattutto dalla follia di spingere al consumo per potenziare la produzione in una sorta di “catena di S.Antonio” ovviamente destinata ad esaurirsi. L’Italia si dice abbia bisogno di carceri, tribunali, ospedali e le nostre città sono piene di carceri in pieno centro, ospedali in pieno centro disabitato e tribunali in pieno centro. Basta offrire questi edifici con cambio di destinazione d’uso ai costruttori in cambio di un conguaglio e carceri più grandi, ospedali più moderni e tribunali più razionali in periferia (possibilmente su terreno demaniale) per scatenare un’orgia di lavori pubblici in grado di risolvere i problemi occupazionali e di efficienza. Senza spendere un soldo ed anzi incassando per i conguaglie e per le imposte sui redditi dei costruttori. Basti pensare a ciò che si potrebbe fare a Roma cedendo Regina Coeli, parte del policlinico Umberto I e del S. Spirito, il tribunale di p.le Clodio, palazzo di Giustizia ecc.Idem a Milano, Napoli, Torino, Genova Palermo, Catania, Bari ecc. Inoltre tutto verrebbe realizzato in tempi celeri visto che il costruttore avrebbe proprietà e possesso dei beni in questione solo DOPO la consegna delle nuove costruzioni. Anche e soprattutto questo è opposizione forte e costruttiva contro i dittatorelli. AVRO’ UNA RISPOSTA?

  • avatar

    Grazie di cuore Signor Pesidente
    Sero che lei riesca a non perdere la forza e la voglia di battersi per noi.
    Noi continueremo a resistere, ci conti,
    a testa alta!

  • avatar

    9 Dice Tonino (nella memoria depositata al Tribunale di Roma) che l’Idv nel 2004 era solo agli inizi della sua attività politica, e per questo costituì la sua associazione di famiglia: «Perché io, mia moglie e la Mura eravamo i fondatori».
    Strana affermazione, visto che nel 2004 l’Idv non era all’inizio dell’attività politica avendo partecipato a diverse tornate elettorali sin dal 2001. È certamente un caso che l’Associazione venga fondata il 26 luglio 2004, il giorno prima del piano di pagamento dei rimborsi elettorali europei.
    10 Dice il Giornale: ci fa vedere le pezze d’appoggio?
    Fino ad ora non l’ha fatto. Ma proprio per fare chiarezza sarebbe il caso che l’ex pm rendesse pubblici gli estratti del conto corrente dell’Idv su cui ha fatto affluire i soldi pubblici per dimostrarne, al centesimo, l’utilizzo. Visto che sono in tanti, a cominciare dalla presidente delle donne del suo partito, a lamentare una distrazione. Per non dire poi dei fondi erogati ad alcuni comitati regionali dal 2001 al 2006.
    Dottor Di Pietro, ci fa sapere qualcosa?

  • avatar

    Non mi importa nulla di come e perché il sen. Di Pietro abbia realizzato la sua fondazione. Ci manca pure di fornire giustificazioni agli sgherri di un premier che rifiuta di farsi indagare. Loro non hanno titolo a chiedere spiegazioni a nessuno, casomai dobbiamo farlo noi iscritti e votanti. Caso chiuso.
    “Le idee non si possono” uccidere cari “il giornale”, “libero” e fogliastri affini. Voi ci picchiate per indebolirci, ma rimanete ciò che siete: penosi scherani.

  • avatar

    Cari amici di IDV mi chiamo Calogero vivo in svizzera da 5 anni ma seguo con molto interesse
    le vicende politiche del mio paese,a volte mi vergogno di essere italiano e devo discutere con cittadini svizzeri su l assurdita del nostro sistema.
    I nostri politici sensa pudore che bevono il sangue dei poveri sono una vergogna per l`Italia
    onesta che lavora per mandare avanti le proprie
    famiglie,quest`ìmbroglioni stanno portando l`Italia a una condizione di terzo mondo,non dobbiamo piu accettare cio, per fortuna che ci sono persone come l onorevole Di pietro che fa
    politica non solo per scopi personali,spero che
    gli Italiani si sveglino e comincino ad usare la propria testa,bisogna a tutti i costi rifiutare questa realta di d`isonesta ,tiriamo fuori il nostro orgoglio possiamo farlo,bisogna crederci,siamo della bella gente noi Italiani,io ho vissuto in Francia,Spagna,Florida e ora in Svizzera vi posso garantire che in Italia si respira un atmosfera molto piu leggera che in nessun altro paese .Riprendiamoci la nostra posizione di bel paese
    Con l IDV POSSIAMO farlo ognuno di noi deve crederci e andare avanti con questo ideale.
    Un saluto a gli italiani onesti.
    Spitaleri Calogero

  • avatar

    Egr. On. A. Di Pietro,
    le scrivo per significarle un reale ed effettivo apprezamento e ringraziamento per la sua attività a difesa della legalità, della democrazia e della giustizia anche sociale nel nostro Paese.
    Molta parte delle persone e, personalmente mi auguro sempre più, di questo Paese è con lei.
    Continui con rinnovata energia la sua opera. C’è chi l’apprezza, al di là delle campagne mediatiche orchestrate ad arte, specie in un momento delicato per l’Italia, dove, peraltro, il PD sembra perso nel nulla.
    Grazie,
    Tommaso Ajello

  • avatar

    Egregio ONorevole DiPietro, La ringrazio di aver avuto il coraggio e di avere la forza per spingere la gente comune, italiana, a lottare per riemergere dal mare di “niente” in cui si è lasciata trascinare.
    Siamo in tanti e aumentermo ancora.
    Quello che l’altra parte dell’opposizione non ha saputo (o voluto?) fare, ha portato tanta gente loro sostenitrice ad “aggiungersi al Nostro Gruppo” di sostenitori. Siamo persone che vogliono riemergere da questo paese che sta affondando alla deriva.
    Vogliamo salvarci e sconfiggere tutti coloro che stanno divulgando il terrore in ogni modo, televisione, giornali, radio, cronaca,,,,,,,
    Lotteremo per rivivere nel Sole e nell’Onestà e nelle Regole che devono essere rispettate da ognuno e devo essere uguali per chiunque.

Scrivi un commento

:D :) :o :eek: :( :lol: :wink: :arrow: :idea: :?: :!: :evil: :p

-->