Facebook YouTube Biografia Scrivimi
Immagine

La strada maestra della verità e della giustizia

Facebook
Google
Twitter
53
Stampa Articolo Stampa Articolo Invia ad un amico Invia ad un amico
           Short Url:

Carissimi,

oggi Il Fatto Quotidiano, in prima pagina, lancia un appello, una raccolta firme al fine di chiedere che sia fatta luce sulla trattativa Stato – Mafia e per rompere il silenzio sull’accerchiamento dei pm siciliani che indagano su questi rapporti indecenti tra criminali e pezzi delle istituzioni. La richiesta di verità e giustizia dovrebbe essere la strada maestra di tutti i paesi che si definiscono democratici e civili, ma i nostri rappresentanti istituzionali non la pensano come noi. Pertanto, come è successo tante volte in Italia, non resta che rivolgersi direttamente ai cittadini perché facciano sentire la loro voce. E’ immorale e raccapricciante solo pensare che uno Stato possa essere sceso a patti con la Mafia, ma è ancora più sconcertante che si blocchi il percorso per arrivare alla verità. I magistrati siciliani stanno pagando un prezzo altissimo solo perché fanno il loro dovere e svolgono fino in fondo il loro servizio allo Stato. Noi dell’Italia dei Valori siamo con loro, senza se e senza ma, convinti che non debbano esistere sacche di impunità e misteri da coprire. Troppi servitori dello Stato sono stati ammazzati e, in memoria loro, noi chiediamo con forza di squarciare il velo che copre la trattativa Stato – Mafia e di far lavorare in pace quei pm che servono lo Stato, come fecero Falcone e Borsellino. Per questo, vi chiediamo, come facciamo noi, di sottoscrivere anche voi l’appello de Il Fatto.

-->