- Antonio Di Pietro - http://www.antoniodipietro.it -

Buon Natale a quasi tutti

Buon Natale a quasi tutti. So che nel giorno di Natale bisognerebbe essere tanto buoni da fare gli auguri a tutti, ma quest’anno io non ci riesco. Faccio gli auguri di cuore a quel 90% degli italiani che, insieme, posseggono metà della ricchezza italiana, un po’ meno a quel 10% che possiede l’altra metà e ancora di meno all’1% che da sola è padrona del 10% delle ricchezze nazionali.

Faccio gli auguri più sinceri ai quasi 5 milioni di lavoratori che sono disoccupati o in cassa integrazione. Mi riesce più difficile con i finanzieri e i banchieri che si assegnano buonuscite di milioni d euro, quelli che hanno provocato la crisi e adesso ci si arricchiscono ancora di più.

Faccio auguri commossi e partecipi agli esodati. Non chiedetemi di fare lo stesso con gli scudati.

Auguro ogni bene ai cittadini onesti. Non ai politici condannati che, grazie alle leggi-presa in giro di questo governo, potranno candidarsi come se niente fosse.

Insomma, da parte mia e di tutta l’Italia dei Valori, auguri grandissimi alla stragrande maggioranza dei cittadini italiani.