Italia dei Valori Facebook Twitter YouTube Biografia NewsLetter Scrivimi
Immagine

Chi si allea con Monti?

Facebook
Google
Twitter
17
Stampa Articolo Stampa Articolo Invia ad un amico Invia ad un amico
           Short Url:

NOI L’ALTERNATIVA, PD E SEL HANNO GIÀ DECISO ACCORDO CON MONTI DOPO VOTO – la mia intervista a La Gazzetta del Mezzogiorno

«Abbiamo depositato un esposto alla magistratura perché si va oltre la propaganda. Basti pensare alla lettera inviata ai cittadini che sembra un atto ufficiale. È un modo per trarre in inganno i cittadini. È una truffa e con un raggiro si cerca di carpire la fiducia del cittadino. Non siamo più dinanzi ad una sana competizione democratica, ma siamo dinanzi ad un truffatore incallito. Mi aspetterei che il Capo dello Stato, come arbitrio delle elezioni, facesse sentire la sua voce per stigmatizzare questo comportamento». Nel corso di un’intervista a La Gazzetta del Mezzogiorno, Antonio Di Pietro, leader dell’Italia dei Valori e alleato di Ingroia nella lista Rivoluzione civile, ha risposto così in merito alla lettera inviata da Berlusconi per la riscossione dell’Imu.

Cosa vi aspettate dal voto?

«Ci sono due piani. Sul piano oggettivo, il ricambio di una buona parte della classe politica è necessario. Da questo punto di vista l’avvento del Movimento 5 stelle è positivo anche se ricordo a Grillo che quanto lui sta predicando adesso, io lo faccio da vent’anni. Penso ai referendum presentati, ricordo gli ultimi quattro, due sul lavoro e due sui costi della politica. Noi abbiamo raccolto le firme, le abbiamo depositate in Cassazione e non mi risulta che Grillo abbia firmato. Comunque, benvenuto in questa battaglia, ma non ci metta il suo cappello».

E per il Sud, cosa proponete?

«Vanno trovate le risorse, con la lotta agli sprechi e definendo una scala di priorità. Risorse che vanno finalizzate al mondo del lavoro e dell’assistenza sociale, togliendole alle spese militari, e ai finanziamenti alla banche».

A proposito di Grillo. Tutti i giorni riempie le piazze. Che ne pensa?

«Santoro ha detto che Grillo si sta avvantaggiando grazie al lavoro fatto da Di Pietro. Ritengo che il fatto che le piazze si riempiano sia un bene. Ma non va fatto di ogni erba un fascio, come Grillo vorrebbe far credere, perché ci sono politici che hanno fatto il loro dovere e ne hanno pagato le conseguenze. Cito due casi: ci sono 21 magistrati in queste elezioni, ma tutto il sistema se la prende solo con Ingroia. Ci sono persone dalle quale Grillo deve prendere lezioni».

Ci sono le condizioni, per costruire un accordo con il centrosinistra in Parlamento?

«Ma noi lavoriamo proprio su questo obiettivo. Credo che sia un suicidio politico la posizione del Pd che ogni giorno ripete che intende allearsi con Monti. Noi chiediamo il voto utile a Rivoluzione Civile perché occorre creare un’alternativa al nodo scorsoio in cui si sta infilando il Pd, con l’alleanza con Monti, il quale ha portato avanti una politica che ha aumentato il disagio sociale e allargato il divario tra i più ricchi e i più poveri. Contesto la politica di Monti che per far quadrare i conti ha mandato in pensione migliaia e migliaia di cittadini».

Ma l’accordo lo farete o no?

«Il sistema bipolare si è rotto perché Monti si è messo a fare il politico. Il voto a Rivoluzione Civile è un voto utile perché permetterà di costruire dopo il voto una vera alleanza di centrosinistra che metta al primo posto l’uguaglianza e l’equità. Individuando le risorse, in modo selettivo, con la patrimoniale, con la tassazione degli scudati».

Perché un cittadino dovrebbe votare Rivoluzione civile e non Pd, Grillo o Sel?

«Il voto a Rivoluzione Civile è utile per costruire un’alternativa di governo alle destra. Quello a Grillo è un voto di mera protesta e quello a Sel è ad una forza di centrosinista che nel suo complesso ha già deciso di allearsi con Monti».


17 Commenti a “Chi si allea con Monti?”

  • avatar

    Speriamo solo non sia davvero Berlino, la BCE, magari il FMI, o perfino BILDERBERG, a “suggerire” le allenze.

    In quel caso altro che Rivoluzione Civile …

    Solo una VERA RIVOLUZIONE potrà salvarci.

  • avatar

    Ieri sera ho ascoltato, ed apprezzato, con molta attenzione Antonio Ingroia nella conferenza politica su Rai2.
    Debbo dire di essere rimasto piacevolmente colpito dalla pacata determinazione con cui ha respinto domande “tendenziose e partigiane” poste da quei 4 giornalai prezzolati ed ognuno per conto del suo referente, a mio avviso annichilendo in maniera esaustiva in particolare la giornalaia di Repubblica e il giornalaio del TG1.
    Sicuramente Ingroia, con molto ritardo sulla tabella di marcia, sta tirando fuori le unghie e mi auguro di vederlo in Parlamento a denunciare le porcherie e difendere i nostri diritti.
    Detto questo sono sicuro che a “bocce ferme” (urne chiuse post voto) ne vedremo delle belle in fatto di alleanze in grado di far impallidire il più fantasioso scrittore di fantspolitica, e non escludo che pur di non ritornare alle urne Bersani potrebbe anche allearsi con Berlusconi.

  • avatar

    Ingroia o non Ingroia rimane il fatto (CELATO) che Di Pietro sta gestendo la liquidazione indolore dellIDV.
    Probabilmento sta facendo giustamente la cosa piu’ saggia .
    Pero’ a suo tempo era meglio ascoltare un po’ di piu’ le persone rette che c’erano ed allontanare per tempo le sanguisughe di ogni genere che hanno affossato il partito (Livorno e provincia è uno dei tanti esempi da studiare per il futuro)……
    Amen

  • avatar

    Amedeo Moretti Ha scritto:

    [...]
    Sicuramente Ingroia, con molto ritardo sulla tabella di marcia, sta tirando fuori le unghie e mi auguro di vederlo in Parlamento a denunciare le porcherie e difendere i nostri diritti.
    [...]

    Non è mai troppo tardi.

    E’ stato sottovalutato troppo Ingroia … Abbiamo “fede”: ci stupirà anche con … effetti speciali.

  • avatar

    @ salvatore ore:

    Su questo, purtroppo, debbo darle ragione.
    E’ una forma di “condono tombale politico” sui rimborsi elettorali, e nello specifico relativamente alla loro gestione, alla loro consistenza…alla loro sparizione….!!! capisc’ a me!!!

  • avatar

    @ Pietro Galati:

    Purtroppo il mio vuole essere un voto dato non…”tanto per”, quindi debbo convincermi (potendo sbagliare) di aver scelto il meglio…nostante le “contraddizioni” esposte nella risposta a “salvatore ore”.

  • avatar

    Berlusconi aveva iniziato questa campagna elettorale chiedendo scusa agli italiani per non aver portato a compimento quanto da lui promesso, adducendo varie motivazioni, tra cui il tradimento di Fini, i lacci e lacciuoli imposti dalla Lega, più ammennicoli vari.
    Poi, progressivamente, ha cambiato versione, dicendo che ha mantenuto l’80% delle promesse.
    Infine, l’ultima versione lo vede assolutamente realizzatore di tutte le promesse fatte.
    Ora, se ad ogni panzana e cambio di versione si facesse vedere immediatamente la registrazione delle dichiarazioni precedenti, in netto contrasto con quanto lui dichiara, lo si potrebbe facilmente sbugiardare.
    Lo ha fatto TG24, al cui intervistatore ha dichiarato che non aveva mai parlato di “normale tangente”, a proposito dello scandalo di Finmeccanica.
    La suddetta emittente ha subito mandato la registrazione di una sua precedente intervista, nel corso della quale aveva dichiarato essere un fatto “normale” elargire tangenti in quei Paesi che non hanno democrazia, suscitando un vespaio di indignazioni, che lo hanno spinto evidentemente a cambiare versione.
    Se si mettessero subito a confronto le sue “giravolte”, non si conterebbero più le sue figure di merda e lo si smonterebbe subito.

    Angela Vita

  • avatar

    ..Maurizio CROZZA..lo ha sarcasticamente e simpaticamente presentato ..^INDOLENTE^.”
    La foto di INGROIA , ben riuscita , ci mostra uno sguardo ONESTO..saggio..moderato .., ma determinato!
    Diversamente dal Tonino , con lo sguardo furbetto e vivace, ma ugualmente ONESTO e determinato.!
    Insieme in parlamento..faranno..scintille e daranno del filo da torcere
    a FURBI..intelligenti e furbastri.
    INGROIA..sta carburando e abituandosi a muoversi senza TOGA e paraventi!..da buon cavallo di razza..resterà un MITE apparente,..ma..un osso duro..da masticare e da digerire.
    Se la politica proverà a respingerlo come ,-in parte,- é riuscita con Antonio Di Pietro , dovrà confrontarsi in parlamento e nelle PIAZZE.
    Probabilmento..presto..si tornerà a VOTARE , ma l’ITALIA del dopo GRILLO e INGROIA..sarà sempre meno BERLUSCONIANA.
    Forse e finalmente anche l’Europa della Angelika MERKEL se ne accorgerà e ..a settembre..dopo le elezioni in Germania..qualcosa di nuovo potrebbe capitare anche in Italia.!
    Moltissimo, dopo il FLOP Napolitano , dipenderà da chi i COOPTATI..nomineranno al QURINALE.
    Un nuovo PAPA , comunque sempre invadente e condizionante con i PATTI vaticani , dvrà riconsiderare la sua presenza e pretese..dopo ..gli avvenimenti scandalistici di Benedetto XVI°!
    E infine la presenza di tante più DONNE in parlamento , fa ben sperare in qualcosa di meglio e di buono!

    Sarà la volta buona per liberarci definitivamente del NANO di ARCORE..BERLUSCONI..?

    E’ ancora troppo presto per riempire le patrie GALERE , ma bisogna fare in fretta a costruirne di NUOVE.!

    lewisaugel

  • avatar

    la FIAT
    Fabbrica Italiana Automobili Torino

    di..Sergio MARCHIONNE

    L’INVITO a provare la NUOVA PANDA..FIAT

    SuperComm Data Marketing GmbH
    Auguststr. 19
    53229 Bonn
    Germania
    Gerente: Sven Nobereit
    Pretura di Bonn Registro delle Imprese 12603
    Questo messaggio è stato trasmesso al indirizzo mail……..it. Il mittente è:

    SuperComm Data Marketing GmbH
    Auguststr. 19
    53229 Bonn
    Germania
    Gerente: Sven Nobereit
    Pretura di Bonn Registro delle Imprese 12603

    lavoro italiano !

    lewisaugel

  • avatar

    Bisogna ..decidere se e come riformarli per costringerli ad occuparsi dei nostri problemi e non soltanto dei loro interessi e delle caste dei potenti..VATICANO compreso!

    @ lewisaugel34:
    —————————————————————————

    Buongiorno Sig. Luigi,
    il voler affrontare questo problema, è esattamente quello che vorrei sentire da tutti.
    Nessuno ha la bacchetta magica, ma il prendere coscienza di quanto sia capitato al nostro Paese, deve essere la più urgente delle priorità.
    Quando si lotta per un fine comune, non si prospettano “zone rosse” o “totem” inviolabili, come altri invece continuano a fare.

    —————————————————————————

    In quella Carta Costituzionale sono previsti tutti i più avanzati strumenti di democrazia diretta, dai referendum alle leggi di iniziativa popolare alle petizioni.

    Dobbiamo solo imparare ad usarli quegli strumenti e, contestualmente, pretendere che quegli strumenti ce li si faccia usare.

    @ Pietro Galati:

    Ciao Pietro,
    non ho mai inteso mettere in discussione, lo spessore culturale e civile della Costituzione italiana, perchè il sol fatto che sia stata scritta da alcune nostre eccellenze, la renderà quasi “immortale”.
    Ma siccome io guardo principalmente alle cose concrete, dopo un primo impatto estasiato, mi sono soffermato su quali risultati sono stati raggiunti nel nostro Paese, dall’applicazione della massima delle nostre Leggi.
    I Principi, spesso si scontrano con la imperfezione dell’essere umano, altrimenti chi è che non sarebbe daccordo col non rubare; non uccidere; amare il prossimo tuo, come te stesso; non avere altro Dio ……………..
    Se nel corso di 70 anni, la Costituzione non è stata (compiutamente) mai applicata, questo non può incidere sulla sua natura “culturale”,
    (un capolavoro, rimarrà sempre un capolavoro), però richiede lo stesso una modifica, in base alle esigenze del nostro Paese e dei nostri cittadini.

    In Grecia, sommersi da una crisi spaventosa, i cittadini per scaldarsi, stanno bruciando il mobilio.
    Questa vicenda, a primo acchitto, potrebbe sembrare estranea alla nostra discussione, ma se ci si pensa bene, può essere un proficuo insegnamento, anche per quelle persone che camminano sempre con la testa girata all’indietro.
    Facendo questo, spesso si perde il contatto con la vita reale.

    Tradotto con parole più del mio livello, posso dirti che me ne frego se la Costituzione italiana sia considerata la più bella al mondo, perchè se non risponde alle nostre esigenze, ma solo a quelle dei furbi e dei potenti, allora ne preferisco una molto più brutta (o peggiore).

    Un saluto ad entrambi

    p.s.
    non escludo che la Costituzione italiana, possa non essere la principale causa dei nostri problemi, ma se si deve aprire una riflessione, lo si deve fare a 360 gradi, senza tabù inviolabili.
    Questo, in estrema sintesi, è il mio pensiero.

  • avatar

    DOTT. DI PIETRO
    Spero che Monti non raggiunga il 10% e che Casini e Fini non superi il 2%
    cosi resteranno fuori dal parlamento
    Spero che il PD riveda le sue posizioni e non faccia un alleanza con Monti anche se l’accordo ormai sotto banco sembri fatto l’ago della bilancia e’ il SEL di Vendola se Lui accetterà l’alleanza dimostrerà solo incoerenza.

    Un accordo con Rivoluzione Civile senza Monti potrebbe essere valida ma solo ad un unica condizone che vengano abrogate le leggi di Monti art 18 Riforma Pensioni se non anche in caso di allenaza tra Rivoluzione Civile e PD non rispettando questa condizone sarebbe Rivoluzione Civile tradire i propri elettori.
    Le riforme Fatte da Monti sul Lavoro non devono restare lo dico chiaramente io votero Rivoluzione Civile perche la Riforma Fornero sulle Pesnioni sia abrogata e ripristinata la vecchia legge.
    Sono del 1952 e La Riforma Pensione mi ha penalizzato ingiustifcatamente a me migliaia di persone. Quidi se non si rimette a posto l’art. 18 e le Pensioni non credo che si possa ottenere un rilancio del lavoro anche per favorire il Tour nover.
    La crescita di Beppe Grillo che per alcuni diventa il 2° partito è buono per avere una larga opposizone.
    Se non si arrivera ad una ingovernabbilità per cui il governo che ne verrà fuori dovrà solo fare la nuova legge elettorale.
    Spero comunque che Rivoluzone Civile ottenga un buon risultato per poter essere di alternativa a Monti in alleanza di Sinistra :idea:

  • avatar

    Di Pietro

    Ma noi lavoriamo proprio su questo obiettivo. Credo che sia un suicidio politico la posizione del Pd che ogni giorno ripete che intende allearsi con Monti.

    Cos’è, un ossimoro?

    Tonino, ma come te lo devono dire ancora i tuoi (quei pochi che sono rimasti) elettori? Non ci si siede al tavolo di gioco a giocare coi bari e nemmeno si ambisce a sedersi a giocare con loro. Perché con loro si può solo perdere.

    E a te non basta quello che hai già perso?

  • avatar

    gianfranco chiarello

    p.s.
    non escludo che la Costituzione italiana, possa non essere la principale causa dei nostri problemi, ma se si deve aprire una riflessione, lo si deve fare a 360 gradi, senza tabù inviolabili.

    Nè causa nè concausa, spero che almeno in questo ci si possa mettere d’accordo.
    Considerarla causa sarebbe un pò come dire che la teoria della relatività di Einsten e i fondamenti teorici che hanno dato poi origine alla ricerca per la costruzione della bomba a fissione nucleare sono la causa della distruzione di Hiroshima e Nagasaki.
    Stai pensando … mo’ non esageriamo …
    Beh, siamo più o meno lì come come rapporti di causa-effetto …

  • avatar

    Anch’io questa mattina ho ricevuto la bella letterina sul rimborso Imu con mittente Pdl. Prontamente sono andato all’ufficio postale più vicino per incassare quello che mi è stato promesso, ma l’impiegata, tra lo stupito e l’incredulo ha cercato con cortesia di farmi capire che il rimborso me lo potevo sognare, ma poi, vista la mia insistenza con lettera alla mano, ha perso la pazienza e mi ha mandato a cagare. Così sono uscito senza gruzzoletto e con le pive nel sacco. Pazienza, sarà per la prossima volta.

  • avatar

    Povero Zi Piè,

    dopo l’affaire case e il TOTANO/TRIGLIA suo in POLLItica, i casi De Gregorio Razzi SCILIPOTI … ridotto a fare da portaborsa ad un ALTRO (ce ne fossero già POCHI) ex magistrato .. per NON comparire col faccione sul SIMBOLO del PARTITO AZIENDA SUO e della MOGLIERA SUA (ma a SUA INSAPUTA) .. ma esserci PURE LUI (a che mandato stiamo Zi Piè) in PORCILAIA .. pardon .. parlamento .. che la SEDIA è un VALORE .. sennò che c’azzecca Zi Piè in POLLItica .. sì è vero .. una RIVOLUZIONE è in corso .. un ONDA ANOMALA .. che domani riempirà piazza S. Giovanni a Roma … ma NON sarà Zi Piè il faccione da celebrare … almeno stavolta

  • avatar

    Corruzione: Corte Conti, “In Lombardia e’ peggio di tangentopoli”

    (AGI) – Milano, 21 feb. – Il fenomeno della corruzione, oggi, e’ piu’ grave persino rispetto ai tempi di Tangentopoli. Questa l’opinione del procuratore regionale lombardo, Antonio Caruso, espressa durante la sua relazione all’inaugurazione dell’anno giudiziario della Corte dei Conti a Milano. Secondo Caruso, infatti, “la piaga della corruzione, ben piu’ grave rispetto a 20 anni fa, si e’ ormai annidata nel profondo del tessuto sociale e costituisce un’intollerabile distorsione del sistema”. Gli episodi corruttivi e gli illeciti contro la pubblica amministrazione, spiega il procuratore, “sono divenuti ormai quasi una costante di ogni tipo di illegalita’, alcuni anche collegati alla criminalita’ organizzata”. Caruso, quindi, conclude: “Il maggior prodotto della corruzione e’ soprattutto quello etico e civile, perche’ alimenta una mentalita’ sociale sempre piu’ incline a considerare lo spazio pubblico come preda degli interessi personali”.

    E’ ora di gridare con forza “Lombardia (LEGA) Ladrona”!!!!!! Non era la Regione modello da prendere come esempio, secondo quel Tizio che, seduto dietro una scrivania e pagato lautamente (senza merito alcuno) con i soldi nostri, millantava di arrestare i mafiosi?

  • avatar

    Monti non ha mandato in pensione nessuno, sei stato troppo generoso con lui. La verità è che, a molti, ha rubato la pensione e gli aumenti di due anni. Ha mandato in miseria (senza lavoro) centinaia di migliaia di persone. ,

Scrivi un commento

:D :) :o :eek: :( :lol: :wink: :arrow: :idea: :?: :!: :evil: :p

-->