Facebook YouTube Biografia Scrivimi
Immagine

Liberarsi

Facebook
Google
Twitter
113
Stampa Articolo Stampa Articolo Invia ad un amico Invia ad un amico
           Short Url:

E’ il 25 aprile e festeggiare la Liberazione dal fascismo e dall’occupazione nazista è sacrosanto. Se qualcuno riesce anche a festeggiare con l’animo lieto sono contento per lui. Io non ci riesco. L’Italia di oggi non è un Paese libero e dopo le elezioni la Liberazione invece di avvicinarsi si è allontanata. E’ un Paese schiavo del conflitto d’interessi e della corruzione, perché se qualcuno pensa che un governo di cui Berlusconi ha le chiavi in mano permetterà leggi serie su questi fronti vive sulla luna.
E’ un Paese schiavo della finanza e dei suoi interessi, perché un governo che nasce in continuità e con la stessa maggioranza del governo Monti farà la stessa politica di quello e immiserirà gli italiani ancora di più. E’ un Paese schiavo della Casta, che si sta mettendo tutta insieme per difendere i propri interessi e privilegi, invece di rispondere alle richieste del popolo italiano che andavano in direzione opposta.
Dunque buona Festa della Liberazione a tutti. Ma per festeggiare col cuore io aspetto che l’Italia si liberi anche dalle catene di oggi come si liberò da quelle di quasi 70 anni fa.

-->