Facebook YouTube Biografia Scrivimi
Immagine

Gli apprendisti stregoni

 Parlare di alleanze e coalizioni senza sapere con quale legge elettorale i cittadini andranno a votare significa riempirsi la bocca di parole vuote. Però è anche vero che chi vuole prefigurare alleanze e spianare la strada a questo o a quel governo ricorre spesso proprio a marchingegni elettorali che, invece di essere neutrali, sono studiati per far pendere la bilancia da una parte. Quanto a progetti di leggi elettorale, il reparto porcate è tanto pieno che scoppia.
Voglio fare qualche esempio delle norme sulle quali stanno lavorando gli apprendisti stregoni dei partiti, perché i cittadini devono sapere di cosa si parla davvero quando si dice “riforma elettorale”.
Tutti si sono già quasi messi d’accordo sul fatto che la prossima legge dovrà essere proporzionale, e non si dovranno prendere impegni vincolanti prima del voto né sulle alleanze né sul premier. Perché? Per lasciare ai partiti le mani libere e scippare gli elettori del diritto di scegliere da chi essere governati. (altro…)

Facebook
Google
Twitter
Vedi articolo
Stampa Articolo Stampa Articolo Invia ad un amico Invia ad un amico

Short Url: http://bit.ly/MYC0dh


Antonio Di Pietro | Promuovi anche tu la tua Pagina